Principale

Massaggio

Dieta dell'artrite

Quando una o più articolazioni si infiammano e si gonfiano, e i loro movimenti diventano dolorosi o impossibili, parlano di una malattia come l'artrite.

Le cause di artrite sono varie, a seconda del fattore eziologico, si distinguono anche varie forme di artrite:

Una corretta alimentazione svolge un ruolo importante nel trattamento dell'infiammazione delle articolazioni e aiuta ad alleviare il decorso della malattia.

Regole di base per l'artrite

L'obiettivo perseguito dalla nutrizione terapeutica nell'artrite è la normalizzazione della risposta immunitaria, l'indebolimento delle reazioni infiammatorie e il ripristino dell'intera gamma di movimento dell'articolazione interessata.

Il cibo per l'artrite è selezionato dal medico curante e dipende da:

  • forme della malattia;
  • grado di danno articolare;
  • malattie associate;
  • gravità delle manifestazioni cliniche.

Pertanto, non esiste un'unica dieta per l'artrite, ma è possibile determinare i principi generali per la preparazione di una dieta, oltre a cibi raccomandati e proibiti.

In totale, l'alimentazione per l'artrite corrisponde alla dieta standard (versione generale) o alle tabelle di trattamento secondo Pevzner n. 15, 10, 6, che sono prescritte per diversi tipi di artrite. Il valore energetico della dieta è di 2170-2400 calorie al giorno e il contenuto di nutrienti corrisponde al seguente schema:

  • proteine ​​- 85-90 g, di cui 45-50 g sono proteine ​​animali;
  • grassi - 70-80 g, di cui 25-30 g di grassi vegetali;
  • carboidrati - 300-330 g, di cui non più di 30-40 g di zuccheri complessi.

Quando il sovrappeso mostra una dieta ipocalorica, il cui valore energetico è pari a 1340-1550 calorie al giorno.

Principi di nutrizione:

  • modalità di alimentazione;
    I pasti dovrebbero essere frequenti e frazionari, fino a 4-6 volte al giorno, l'ultimo pasto entro e non oltre 2 ore prima di coricarsi. La nutrizione frazionata è costituita da pasti in piccole quantità e saturazione con piccoli volumi, che non sovraccaricano il tratto gastrointestinale, previene l'eccesso di cibo e l'eccesso di peso.
  • elaborazione culinaria;
    Il cibo dovrebbe essere bollito, cotto al forno, cotto a vapore o in umido. I piatti preparati nei metodi sopra menzionati mantengono il loro valore nutritivo e le vitamine in quantità maggiori, mentre nel processo di frittura si formano carcinogeni e altre tossine che aumentano i processi infiammatori e quindi il dolore e ostacolano anche il fegato, la cui funzione è di inattivare le sostanze nocive, formata durante l'infiammazione delle articolazioni.
  • temperatura del cibo;
    La temperatura ottimale del cibo preparato deve essere compresa tra 15 e 60 gradi Celsius. Il cibo caldo è meglio digerito, non irrita la mucosa gastrica e non appesantisce il fegato.
  • sale e liquido;
    Il sale da cucina è limitato a 6-10 g, soprattutto nell'artrite gottosa. Ciò è dovuto al fatto che, in primo luogo, un eccesso di sale provoca un ispessimento del sangue, peggiora la microcircolazione delle articolazioni e provoca la deposizione di depositi di sale sulle superfici articolari. E, in secondo luogo, il lavoro del sistema urinario si sta deteriorando con il sale, il che rende difficile rimuovere i mediatori dell'infiammazione, le tossine e altre sostanze nocive dal corpo. È necessario consumare 2-2,5 litri di liquido libero al giorno, aumenta il volume di sangue circolante, riduce la concentrazione di sostanze infiammatorie e nocive, previene la deposizione di sali sulle superfici articolari e migliora la composizione del fluido intraarticolare.
  • peso;
    La dieta per l'artrite è anche finalizzata a combattere l'obesità, quindi il contenuto di zuccheri complessi e carboidrati facilmente digeribili è significativamente ridotto negli alimenti. Anche il consumo di proteine ​​animali è limitato a causa del suo alto contenuto di purine (specialmente nell'artrite gottosa) e di grassi. La dieta dovrebbe includere alimenti che contengono sostanze che dissolvono i lipidi. Un peso eccessivo aumenta il carico sul sistema muscolo-scheletrico, in particolare sulle articolazioni dolenti, il che aggrava il corso dell'artrite.
  • alcol;
    L'alcol rallenta i processi di rigenerazione dell'articolazione colpita e aumenta l'infiammazione, oltre a distruggere vitamine e minerali, altera la microcircolazione nei tessuti.
  • vitamine;
    Il cibo per i pazienti con artrite dovrebbe essere ricco di vitamine, in particolare A, E, C, D e Gruppo B, che hanno un effetto benefico sulla condizione delle articolazioni e normalizzano il metabolismo.
  • attenzione nella scelta dei prodotti.
    Nel meccanismo di infiammazione delle articolazioni, la componente allergica non ha alcuna importanza, quindi è necessario assumere con elevata cautela alimenti ad alta attività allergenica.

Prodotti proibiti

L'elenco degli alimenti proibiti comprende alimenti ricchi di purine e sostanze azotate che contribuiscono alla deposizione di sali sulla superficie dell'articolazione. Fondamentalmente, è una proteina animale.

Sono inoltre esclusi i piatti speziati e speziati, poiché tali alimenti aumentano la permeabilità della parete vascolare, il che porta ad un maggiore assorbimento di sostanze nocive. Inoltre, cibi piccanti e salati e olii essenziali irritano la mucosa dell'apparato digerente, violano i processi di assimilazione di nutrienti e microelementi.

È necessario rifiutare o limitare il consumo di prodotti altamente allergici, poiché attivano i mediatori dell'infiammazione e aggravano il corso dell'artrite. È necessario ridurre la quantità di grassi nella dieta, in particolare di origine animale (refrattaria): contribuiscono all'aumento di peso, violano i processi di digestione e l'eliminazione dei sali di acido urico dal corpo.

Al fine di ridurre il peso corporeo, carboidrati facilmente digeribili, i prodotti contenenti lievito sono esclusi o limitati.

L'elenco dei prodotti vietati include:

  • pane fresco di frumento, pasticceria, torte e pasticcini, pancake, frittelle, torte;
  • carne e pollame, in particolare varietà grasse;
  • carne in scatola e pesce (conservanti, esaltatori di sapidità e altre sostanze nocive e allergeniche);
  • sottaceti, carni affumicate, sottaceti;
  • condimenti (pepe amaro e fragrante, rafano, coriandolo);
  • salse in brodo di carne e pesce, maionese, brodi di carne, pesce, pollame e funghi (grazie all'elevato contenuto di estratti, purine);
  • caffè nero, tè (a causa dell'effetto stimolante, spasmo vascolare, deterioramento della microcircolazione);
  • salsicce, fast food;
  • frattaglie (fonte di grasso nascosto, purine);
  • verdure acide e alcuni frutti e piante (spinaci, acetosella, sedano), che aumentano l'acidità delle urine, aumentano il livello di acido urico nel corpo;
  • verdure della famiglia delle solanacee (pomodori, melanzane, peperoni, patate);
  • cioccolato, marmellata, miele, creme al burro, gelato (carboidrati facilmente digeribili);
  • grassi di lardo, margarina, manzo e montone;
  • latte magro e prodotti a base di latte fermentato;
  • uova (fonte di colesterolo, allergeni, grassi animali).

Prodotti consentiti

Prima di tutto, la dieta per l'artrite dovrebbe essere ricca di verdure fresche e frutta. Loro alcalinizzano le urine, contengono grandi quantità di vitamine, migliorano l'escrezione delle feci e, con loro, le tossine, prevengono la stitichezza e normalizzano il peso.

È inoltre necessario utilizzare alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 polinsaturi (olio di pesce). Riducono il contenuto di prostaglandine, che sono prodotte dall'infiammazione, riducono l'aggregazione piastrinica, a seguito della quale la microcircolazione migliora ei livelli di colesterolo ritornano alla normalità.

La vitamina D previene i cambiamenti degenerativi delle articolazioni, partecipa al metabolismo del calcio-fosforo, previene lo sviluppo dell'osteoporosi, sopprime l'infiammazione.

Il calcio stimola la crescita del tessuto cartilagineo.

La vitamina A ha proprietà antiossidanti, aumenta l'efficacia delle prostaglandine opposte, stimola la crescita della cartilagine, aumenta le difese dell'organismo.

L'acido ascorbico è necessario per la produzione di collagene - una proteina del tessuto connettivo (cartilagine), inoltre, ha un effetto antinfiammatorio e immunostimolante.

Le vitamine B1, B5, B6 migliorano la rigenerazione delle superfici articolari danneggiate.

La vitamina E è un antiossidante, inattiva i prodotti di perossidazione lipidica, riduce l'infiammazione.

L'elenco dei prodotti approvati include:

  • pane di crusca, segale o essiccato, crackers, biscotti;
  • zuppe vegetariane o zuppe con cereali e pasta;
  • grano saraceno, avena, riso, lenticchie, fagioli, miglio, mais e orzo perlato - fibra, proteine ​​vegetali, vitamine del gruppo B;
  • verdi (prezzemolo, lattuga, aneto) - fonti di vitamina C, acido folico, ferro, calcio;
  • carote e barbabietole (con cura), zucca, zucchine, cavoli, cetrioli;
  • carne magra e pollame senza pelle (1-3 volte a settimana);
  • pesce di mare (tonno, trota, merluzzo, sgombro) - acidi grassi omega-3 polinsaturi, fosforo, vitamina D;
  • latticini a basso contenuto di grassi con bioculture vivi - vitamina D, proteine;
  • banane, pesche, kiwi, albicocche, agrumi (con cura), mele, preferibilmente rosse;
  • lamponi, mirtilli rossi, mirtilli rossi, fragole (con cura), ribes nero, olivello spinoso - vitamine E e C;
  • semi di girasole e di zucca, noci (con cautela);
  • olio vegetale, preferibilmente semi di lino (è meglio assorbito, contiene acidi grassi omega-3);
  • tè verde, spremute fresche di frutta e verdura;
  • gelatina, gelatina, aspic, gelatina di ossa e articolazioni - condroitina, necessaria per il tessuto cartilagineo.

Il bisogno di stare

Il tavolo da trattamento per i livelli di artrite dolore, allevia il gonfiore delle articolazioni, aiuta ad evitare complicazioni della malattia. Inoltre, la dieta normalizza i processi metabolici, riduce il peso.

Conseguenze di non seguire la dieta

La trascuratezza dei principi della nutrizione terapeutica esacerba la gravità della malattia, contribuisce alla transizione dell'artrite all'artrosi, diventa un prerequisito nello sviluppo dell'osteoporosi.

Dieta dell'artrite

L'artrite è una serie di malattie articolari che possono essere caratterizzate da infiammazione, gonfiore e dolore. A prima vista può sembrare che la dieta per l'artrite sia un'impresa inutile e inutile, ma la ricerca ha confermato il contrario. Una corretta alimentazione può aiutare a ripristinare il metabolismo, evitare il verificarsi di complicazioni, accelerare il processo di guarigione.

Dieta per l'artrite - Linee guida generali

Per i pazienti con tutti i tipi di artrite, ci sono alcune linee guida generali a cui dovresti prestare attenzione.

Gli alimenti contenenti acidi grassi omega-3 devono essere inclusi nella dieta per l'artrite. Queste sostanze alleviano l'infiammazione, che allevia i sintomi dell'artrite. La maggior parte degli acidi grassi omega-3 si trova nei pesci marini, nelle sue varietà grasse, ma se è controindicato per te, fai attenzione all'olio di semi di lino. È più facile da digerire e ha anche un effetto terapeutico, grazie al contenuto di tutti gli stessi acidi grassi benefici.

Per tutti i tipi di artrite, dovresti abbandonare il tè forte, il caffè, ridurre il consumo di alcol. La dieta per l'artrite limita e spesso elimina sottaceti, condimenti piccanti e spezie. Ma ci sono delle eccezioni. Alcuni studi hanno identificato gli effetti positivi della curcuma e dello zenzero. Tuttavia, si dovrebbe fare attenzione ed escludere le reazioni allergiche.

Sebbene non esistano prove scientifiche sane su questo argomento, alcuni studi hanno dimostrato che le piante della famiglia dei nightshade - patate, peperoni, pomodori e melanzane - possono influenzare negativamente la condizione dei pazienti artritici. Se noti un deterioramento del benessere dopo aver mangiato questi prodotti, escludili dalla dieta.

La cosa principale da ricordare è che la dieta per l'artrite dovrebbe essere equilibrata, con un contenuto sufficiente di vitamine e minerali, preferibilmente a basso contenuto calorico.

Prodotti utili per l'artrite

1. frutta, verdura, in particolare arancio o giallo, con alti livelli di vitamina C e antiossidanti (peperone, agrumi, succo di patate crude, carote, barbabietole, cetrioli, cipolle, mele); insalate di frutta e verdura fresche;

2. bacche (mirtillo rosso, mirtillo rosso);

3. succhi di frutta freschi (ad esempio succo di mela o una miscela di succo di carota, succo di sedano, pomodori e cavoli);

4. prodotti a base di acido lattico ad alto contenuto di batteri e calcio benefici;

5. olio di pesce, olio di fegato di merluzzo (contengono acidi grassi omega-3, che riducono la sensibilità delle articolazioni);

6. alcune varietà di pesce con acidi grassi insaturi in quantità limitata (trota, sgombro, salmone);

7. porridge di grano saraceno e lenticchie (contengono proteine ​​vegetali);

8. carne dietetica (pollo, coniglio, tacchino, uova di pollo bollite).

Prodotti pericolosi e dannosi per l'artrite

Dovrebbe essere limitato o escluso dalla dieta:

  • acetosa
  • prodotti a base di fagioli
  • spinaci
  • carne fritta
  • salsicce
  • carni affumicate
  • frattaglie
  • brodi
  • alcool
  • sale e zucchero
  • prodotti con un contenuto di grassi refrattari e carboidrati facilmente digeribili
  • condimenti e spezie (pepe, senape, rafano)
  • grassi culinari, di manzo, di maiale e di montone
  • cibo in scatola
  • marinate
  • sottaceti
  • spuntini piccanti
  • pasta dolce
  • caffè e tè forti
  • gelato

Menu principale per vari tipi di artrite

Una dieta corretta per l'artrite comporta l'uso quotidiano di grandi quantità di liquidi (da 2 a 3 litri). È necessario bere tè verde, kvas, gelatina, brodo di cacca e composte.

Escludere il caffè, il cacao, le bevande gassate e alcoliche dalla dieta.

Una dieta con artrite reattiva dovrebbe consistere in alimenti ad alto potere curativo, come limone, zucca, zucchine, broccoli, carote, cipolle, aglio e verdure.

L'uso di cibi in salamoia e in scatola dovrebbe essere limitato al minimo.

Una dieta efficace per l'artrite psoriasica richiede una stretta aderenza a tutte le raccomandazioni. La struttura di questa dieta comprende grano saraceno e farina d'avena, riso, pesce, carne di pollo bollita, verdure al forno, tacchino, coniglio, ricotta e varietà di formaggio a basso contenuto di grassi. È necessario limitare l'uso di melanzane, legumi e funghi.

Pur mantenendo una dieta per l'artrite psoriasica, è necessario tener conto del fatto che le purine contenute in lattuga, acetosa, spinaci e ravanelli sono dannose.

Un effetto negativo sulle articolazioni di carni affumicate, pesce e frattaglie salate. Durante la dieta per l'artrite reumatoide, è necessario limitare l'uso di miele, cioccolato, strutto e pasta sfoglia. Gli alimenti ipercalorici dovrebbero essere usati molto raramente.

I pasti pronti dovrebbero contenere una quantità minima di grassi e sale.

Regole generali

Parametri generali che dovrebbero essere seguiti:

Dieta ipocalorica Il cibo per l'artrite dovrebbe essere bilanciato in modo da non guadagnare chili in eccesso o "rimuovere" quelli esistenti. Il peso extra fornisce un carico aggiuntivo sul giunto, che contribuisce al verificarsi di recidive nell'articolazione infiammata e successivamente porta allo sviluppo di un'artrosi deformante;

Equilibrio corretto di carboidrati, proteine, microelementi, grassi e vitamine;

Il cibo dovrebbe essere cotto a vapore, bollito o in umido. Nella forma fritta, il contenuto calorico del cibo raddoppia quasi 2 volte;

☀ con l'artrite, è importante concentrarsi su quei prodotti che sono ricchi di proteine, fosforo (alcune varietà di pesce, carne, latticini);

☀ bene aiuta a ripristinare il tessuto danneggiato delle articolazioni di un piatto di ossa bollite (gelatina), può essere mangiato in quantità illimitata. Aspic e gelatina contengono condroprotettori naturali, sostanze che contribuiscono al ripristino della cartilagine e impediscono l'emergere di nuovi cambiamenti. Ma con la gotta, sono controindicati;

☀ molti carboidrati sani possono essere ottenuti con frutta o verdura;

☀ no - un eccesso di grassi animali, una dieta per l'artrite e l'artrosi fornisce nella dieta i grassi vegetali;

☀ la razione dovrebbe essere il più vitaminizzata possibile, la preferenza è data a prodotti che contengono vitamine A, B, D, C (cavolo, arance, fagioli, uvetta, lenticchie, piselli, uova, banane, pane integrale, pollo);

☀ Molte vitamine nell'artrite possono essere somministrate all'organismo consumando succhi di frutta freschi di carota, barbabietola, bacche e frutta. Tutti questi prodotti contribuiscono alla rimozione di sali e tossine dalle articolazioni;

☀ in alcuni casi, la dieta è combinata con corsi di digiuno medico.

Il cibo per l'artrite gottosa dovrebbe essere bilanciato in modo che la dieta non abbia piatti contenenti basi purine ☀ brodi, brodi (pesce, carne, verdure), zuppa di pesce, acetosa, funghi e cavolfiore.

Cosa bere con l'artrite

Osservando una dieta per l'artrite, è estremamente utile bere i succhi - specialmente melograno, arancia e ananas. E anche il tè verde. Ancora una volta, a causa del fatto che queste bevande contengono una grande quantità di antiossidanti.

Gli scienziati consigliano: se le tue articolazioni sono doloranti, devi inserire immediatamente nella dieta l'uso quotidiano del succo di melograno - per l'artrite, è in grado di alleviare rapidamente ed efficacemente un sintomo doloroso nel tessuto cartilagineo. Per fare questo, basta bere 2-3 cucchiai di succo di melograno non diluito al giorno. Se il succo nella sua forma pura sembra troppo acido per te, può essere diluito con tè verde freddo - il gusto sarà più morbido, ei benefici dell'artrite raddoppieranno. Inoltre, un recente studio condotto da scienziati americani ha dimostrato che bere tre o più tazze di tè verde al giorno riduce il rischio di sviluppare l'artrite almeno del 60%.

Rimedi popolari per l'artrite

  • erba di cicoria fresca (vapore e applicare al punto dolente)
  • farfara o cavolo (avvolgere foglie di cavolo durante la notte, articolazioni infiammate di farfara)
  • Succhi naturali di mirtillo rosso, mela, pompelmo (prendi due cucchiaini da tè per bicchiere di acqua pura) o una miscela di succhi (carote, cetrioli, barbabietole, lattuga, cavoli, spinaci)
  • celidonia (succo usato per lubrificare le articolazioni colpite)
  • aglio (due o tre chiodi di garofano al giorno)
  • massaggio con oli essenziali (cinque gocce di olio di pino, tre gocce di olio di lavanda, tre gocce di olio di limone mescolato con un cucchiaio di olio d'oliva o cinque gocce di olio di limone, quattro gocce di olio di eucalipto, quattro gocce di olio di lavanda mescolato con un cucchiaio di olio di semi d'uva)

Corretta alimentazione per l'artrite delle articolazioni

Una dieta selezionata dal medico per l'artrite aiuta a ridurre al minimo gli effetti della malattia. Utilizzando una corretta alimentazione, è possibile eliminare l'infiammazione e il dolore alle articolazioni, ridurre il peso corporeo e il gonfiore.

Quali alimenti devono essere esclusi dalla dieta?

Una dieta efficace per l'artrosi e l'artrite elimina l'uso di tè e caffè. Il fatto è che l'abuso di queste bevande accelera il processo di lisciviazione del calcio dal corpo. Ciò aggrava il corso di una malattia piuttosto grave.

È noto da tempo che una dieta per l'artrite e l'artrite sarà utile se si escludono alcuni piatti a base di carne dal menu. Il fatto è che i prodotti animali contengono il cosiddetto acido arachidonico, che si scompone in eicosanoidi nel corpo umano. Il loro numero influenza lo stato normale delle ossa.

È vietato a un paziente consumare bevande alcoliche, poiché l'adrenalina e la dopamina entrano nel corpo insieme a loro, il che aggrava il decorso della malattia e aumenta le sensazioni dolorose durante l'infiammazione delle articolazioni. Nello stesso momento il livello di calcio diminuisce e il gonfiore si forma. Il più pericoloso è la combinazione di alcol con farmaci.

Una dieta adeguatamente formulata per l'artrite dovrebbe contenere il minor numero possibile di caramelle. Poiché lo zucchero con cui questi prodotti sono riempiti, influisce negativamente sulle condizioni delle articolazioni. È risaputo da tempo che l'uso di un gran numero di dolci porta a una serie di chili in più, che non fanno altro che esacerbare il decorso della malattia.

Affinché una dieta per l'artrite delle articolazioni contribuisca a ripristinare rapidamente la salute, è necessario ridurre l'assunzione di sale, poiché questo prodotto influisce negativamente sull'accelerazione del processo di formazione dell'edema.

Non i più utili per l'artrite sono grassi trans, che sono in fast food, patatine fritte, patatine e cracker. Mangiare grassi trans porta ad alterata circolazione del sangue e aumento di peso, che peggiorerà le condizioni del paziente. Si raccomanda di escludere dal cibo:

  • melanzane;
  • fegato di merluzzo;
  • panna acida;
  • burro;
  • pomodori;
  • tuorli d'uovo

Prodotti consigliati per l'artrite

C'è anche un cibo sano che deve essere sottolineato. Ciò aiuterà il corpo a trattare rapidamente una malattia abbastanza seria. Affinché l'artrite possa regredire, una dieta per l'artrite deve contenere carne di salmone che è stata coltivata allo stato selvatico. Oltre agli acidi omega 3, i filetti di salmone sono ricchi di vitamina D3, utile per ripristinare le ossa sane.

Affinché il cibo ne tragga beneficio, è necessario aggiungere una noce di mandorle, che contiene vitamina E, alla dieta e aiuta a rafforzare la membrana esterna della borsa articolare. Se sei allergico alle mandorle, è meglio sostituirlo con le arachidi.

Assicurati che il menu dovrebbe essere mele che aiutano il corpo umano a produrre la quantità necessaria di collagene, che costituisce la base del tessuto cartilagineo. I medici raccomandano di mangiare 1 mela ogni giorno.

I fagioli neri sono più utili per l'artrite, in quanto contiene antiossidanti che combattono molti radicali liberi. Il menu dovrebbe includere cavolo e broccoli, in cui vi è una grande quantità di calcio. Per ridurre il dolore alle articolazioni, la radice di zenzero dovrebbe essere aggiunta alla dieta, che sopprime la produzione di enzimi che causano l'infiammazione.

È necessario prestare attenzione alle raccomandazioni generali. Nella dieta del paziente per il quale è stata prescritta la dieta del riso per l'artrite, devono essere presenti verdure, frutta e bacche. Il giorno puoi bere 1 tazza di ryazhenka senza grassi. Ma il latte deve essere abbandonato. Beneficio porterà l'uso di carne di pollo.

Dovrebbe essere utile 4 volte al giorno. La colazione più ideale sarà frutta o verdura. L'ultimo uso del cibo dovrebbe avvenire 4 ore prima di andare a dormire. È necessario ridurre le porzioni, ma non portarti agli attacchi di fame.

Menu di esempio

  1. Il lunedì mattina puoi mangiare un'insalata di mela e banana e bere un bicchiere di tè. Per il pranzo, preparare zuppe, sedano, insalata di cetrioli e carote e far bollire i fagioli con il salmone. La cena consiste in una mela cotta, barbabietole bollite e una tazza di kefir.
  2. La mattina dopo, è meglio mangiare 1 grappolo d'uva e bere una tazza di tisana. Il pranzo sarà utile se il menù ha petto di pollo cotto al forno con verdure, zuppa e pesca fresca. Per cena, preparare la casseruola di formaggio magro e l'insalata di carote.
  3. La colazione del mercoledì può consistere in grano saraceno e una tazza di tè verde. A pranzo puoi mangiare fishball, un po 'di purè di patate, insalata di cavoli, zuppa di verdure e frutta secca. La cena sarà utile se include cavolfiore bollito e petto di pollo cotto in acqua salata e cotto a bagnomaria.
  4. Il giovedì a colazione dovresti preparare un bicchiere di succo di mirtillo e una casseruola di ricotta. Per il pranzo, concedetevi una zuppa di pesce, fagioli brasati e un'insalata di cetrioli freschi. Per cena, preparate le cotolette di pollo e l'insalata di carote e cavoli. 2 ore prima di andare a dormire, puoi bere un bicchiere di kefir e mangiare un'insalata di carote.
  5. Il venerdì mattina, mangia un'insalata di ravanelli e cetrioli e una frittata di vapore fatta di albumi. Per il pranzo è necessario cucinare barbabietole e carne di coniglio, che è meglio cotto con zucchine. La cena può consistere in kefir, pesce bollito con fagioli stufati e un bicchiere di bevanda alla frutta.
  6. Il sabato mattina dovrebbe iniziare con una leggera colazione. Potrebbe essere una piccola quantità di polenta di grano saraceno e crauti. A pranzo puoi mangiare zuppa di verdure, patate, porridge di riso con pollo bollito. Per cena, viene offerto un budino di cheesecake.
  7. La domenica mattina puoi far bollire un uovo e bere una tisana molto salutare. A pranzo si consiglia la zuppa di cavolo con crauti, un pezzo di petto di pollo al forno e un po 'di purè di patate. A cena, si propone di cucinare il porridge di grano saraceno e la casseruola di carote.

Campione di pasti dietetici

Un piatto utile per l'artrosi è l'aspic. Per prepararlo, prendere 1 carota, 4 zampe di maiale, 2 foglie di alloro, 500 g di carne di maiale, un po 'di sale, 1 cipolla e 20 g di gelatina. È necessario lavare a fondo i piedi, che dovrebbero quindi essere messi in una casseruola e versare acqua pulita. Non appena l'acqua inizia a bollire, rimuovere la schiuma e annotare il tempo. Fuoco sottrarre e cuocere le gambe 4 ore. Durante questo periodo, è necessario rimuovere il grasso che apparirà sulla superficie del brodo.

Quindi versare 1 tazza di brodo, raffreddare e sciogliere la gelatina in esso. Aggiungere la carne nella padella con le cosce e cuocere per un'altra ora. Dopodiché, devi tagliare la carota e la cipolla a cubetti. Verdure e alloro si aggiungono al brodo, che può essere già salato. Cuocere ancora per 1 ora. Solo dopo prendi le gambe e la carne. Carne di maiale tagliata a pezzi e rimandare al brodo. Portare a ebollizione e aggiungere la gelatina. Il brodo pronto deve essere versato nelle forme, raffreddato e messo in frigorifero.

Un piatto delizioso e sano per l'artrite è lo sgombro, cotto nella manica. Per farlo è necessario prendere 2 sgombri, un po 'di olio vegetale, 1 limone, sale e 1 cipolla. Sbucciare il pesce, sciacquare, rimuovere la cresta, strofinare con sale e cospargere con succo di limone. Quindi mettere le fette di limone su qualsiasi lato all'interno della carcassa di pesce. Sull'altro lato della carcassa è necessario mettere le cipolle, tagliate in anelli sottili. Il pesce deve essere oliato e messo in una manica per la cottura. Cuocere il pesce ha bisogno di 40 minuti nel forno. Il miglior contorno per questo piatto è di verdure, patate al forno e verdure fresche.

Il cibo più utile per l'artrite

Accelerare il processo di guarigione aiuterà cibo nutriente e sano. Assicurati di includere nel menu del paziente un'insalata di vitamine. Per farlo è necessario prendere 1 limone, mezza testa di cavolo fresco, sale, 1 carota, olio vegetale. Il cavolo va tritato, sale e ben stropicciato con le mani, cospargere con succo di limone, aggiungere le carote, tritare con una grattugia e aggiungere il burro.

Il menu dietetico può includere un delizioso dessert di cagliata con frutta secca. Dovresti prendere il miele a piacere, 500 g di fiocchi di latte e anche 100 g di uva passa e albicocche secche. La ricotta a basso contenuto di grassi deve essere montata in un frullatore e miscelata con miele preriscaldato. I frutti secchi devono essere accuratamente lavati, tagliati a pezzetti e aggiunti alla massa della cagliata. Il dessert nutriente è pronto.

Il tessuto cartilagineo inizierà a riprendersi, il gonfiore diminuirà, la mobilità e l'attività delle articolazioni ritorneranno. E tutto questo senza interventi chirurgici e farmaci costosi. Iniziare.

Ogni pasto può essere bevuto infuso di frutta secca. Per una bevanda così utile, hai bisogno di 500 g di prugne, alcune pere secche, albicocche e mele, 3 litri di acqua e 2 cucchiai. l. miele liquido In un barattolo da 3 litri è necessario mettere frutta secca, versare acqua e lasciare per 12 ore. L'infusione può essere bevuta senza l'aggiunta di zucchero semolato. Se una bevanda così sana non è dolce, allora è permesso aggiungere un cucchiaio di miele ad essa. Non è necessario riscaldare la bevanda, poiché una temperatura aumentata ne uccide il beneficio.

Un buon piatto per la cena è il gulasch di carne bollito. Per prepararlo devi prendere 1 cucchiaio. l. margarina, 300 g di carne bollita, sale, 1 cucchiaio. l. farina, verdure e 1 cipolla. La carne deve essere divisa in pezzi, salata e friggere bene in una piccola quantità di olio di girasole. Nel grasso rimanente è necessario spasare la cipolla affettata e la farina. Poi di nuovo mettere la carne nella padella, versare acqua bollita in modo che sia completamente coperta. Coprire la padella e cuocere per 30 minuti.

Dieta dell'artrite

La dieta per l'artrite è molto importante, ma la corretta alimentazione, che sarà discussa in questo articolo, può sorprenderti molto. Tutto ciò di cui hai bisogno è rinunciare a tutta la notte, e i tuoi problemi comuni saranno risolti.

Cosa non dovrebbe essere usato per l'artrite?

Aderendo a uno schema dietetico specifico e escludendo i cibi vietati nella dieta, è possibile alleviare significativamente i sintomi della malattia: ridurre l'infiammazione e il dolore, ridurre il gonfiore e liberarsi dell'aumento del peso corporeo.

L'artrite non dovrebbe essere consumata:

Tè e caffè forti. Il rifiuto della loro ammissione dovrebbe essere dovuto al fatto che un eccesso di caffeina nel corpo porta alla lisciviazione del calcio dalle ossa. Ciò provoca lo sviluppo di artrite e ne aggrava il corso.

Piatti a base di carne Il fatto è che l'acido arachidonico è incluso nella composizione dei prodotti animali. Una volta nel corpo umano, si scompone in eicosanoidi. Sono queste sostanze biologicamente attive che causano l'infiammazione delle articolazioni, che porta all'artrite.

Alcol. L'uso di bevande alcoliche porta al fatto che nel sangue umano entrano sostanze attive come adrenalina e dopamina. Esse peggiorano il decorso della malattia, aumentando l'infiammazione nei tessuti dell'articolazione. Il livello di potassio nel sangue diminuisce, il che porta alla formazione di edema. Il liquido nel sacchetto periarticolare comincia ad arrivare, la pressione al suo interno aumenta. Se si è verificata intossicazione alcolica, il tessuto cartilagineo dell'articolazione si assottiglierà. È anche pericoloso consumare bevande alcoliche insieme a farmaci come gli analgesici.

Cioccolato. Questi prodotti contengono zucchero concentrato, che contribuirà all'accumulo di eccesso di peso. Ciò influenzerà negativamente le condizioni delle articolazioni, contribuendo alla loro deformazione.

Salt. Questi cristalli bianchi portano alla deposizione di sali nelle articolazioni, aiutano a ridurre la massa ossea, aumentano il gonfiore, sviluppano l'infiammazione e aumentano il dolore.

Patatine fritte, patatine, cracker, margarina, torte. Tutti questi prodotti contengono grassi trans, che porteranno ad un aumento del peso corporeo, contribuiranno alla compromissione della circolazione sanguigna, il che significa che le articolazioni malate riceveranno meno nutrienti, il che aggraverà il corso dell'artrite.

Tuorlo d'uovo, burro, fegato di merluzzo, pomodori melanzane, panna acida, ecc. Contribuirà al fatto che c'è il rischio di sviluppare la gotta, e quindi un attacco di artrite gottosa.

In generale, ci sono pochi alimenti che sono vietati nelle persone con artrite. Tutti loro sono sostituibili, e la persona non sperimenterà un forte disagio, andando a dieta. Inoltre, dovrebbe essere rigorosamente rispettato solo in quei giorni in cui la malattia è nella fase acuta. Nei periodi di remissione, la dieta non è così severa.

Cosa dovrei usare per l'artrite?

Ci sono interi gruppi di prodotti che devono essere consumati dai pazienti con artrite.

Ma da loro è possibile isolare otto del più utile, loro contengono la quantità massima di sostanze utili che contribuiranno al fatto che il giunto dolorante ritornerà a normale:

Salmon. Questo pesce è un campione di acidi omega-3. Sono necessari per le articolazioni al fine di alleviare l'infiammazione in loro. Il più utile è questo pesce che viene catturato nei mari, quello che è cresciuto in natura. Nei pesci artificialmente cresciuti, il contenuto di omega-3 è significativamente inferiore. Il salmone contiene anche vitamina D3, per le ossa è semplicemente indispensabile.

Mandorle, che contengono grandi quantità di vitamina E. L'assunzione regolare nel corpo contribuisce al rafforzamento della membrana esterna delle borse articolari. Ciò proteggerà l'articolazione dall'essere distrutta dai radicali liberi. Se una persona con l'artrite è allergica a questo dado, allora può sempre essere sostituita con semi di girasole o arachidi. Una vitamina importante è in loro, ma in dosi leggermente ridotte.

Papaya. Il suo vantaggio è che contiene solo un'enorme quantità di vitamina C. Secondo studi recenti, colpisce sia l'occorrenza che il tasso di sviluppo dell'artrite. È inutile credere che questa vitamina sia abbondante nelle arance e nei limoni, in papaia è due volte più grande. Inoltre, questo frutto esotico contiene beta - carotene, che è buono per le articolazioni sane.

Mele che contribuiscono alla produzione di collagene. Egli è la base del tessuto cartilagineo dell'articolazione, che viene distrutto dall'artrite. Per compensare la sua perdita, è necessario mangiare almeno uno di questi disponibili per quasi tutti i frutti. Naturalmente, non c'è collagene nelle mele, ma contengono quercetina, che è attivamente coinvolta nella sua formazione. Ma affinché la componente benefica entri pienamente nel corpo, è necessario non sbucciare una mela e trattarla termicamente.

I fagioli neri sono preferibili ad altre varietà quando si tratta di giunture. I fagioli neri contengono più antiossidanti, in particolare antociani, che combattono contro i radicali liberi, che sopprimono la produzione di ciclossigenasi (cox-2) - un enzima responsabile dell'infiammazione. Inoltre, i fagioli neri sono pieni di manganese, un minerale essenziale per le articolazioni sane.

Foglia di cavolo Questo prodotto è ricco di calcio, che è necessario per le ossa. La maggior parte delle persone crede che per ottenere la dose necessaria di questo oligoelemento è necessario bere latte. In effetti, è abbastanza possibile sostituirlo con cavolo, che sarà una priorità per i pazienti affetti da artrite. Dopotutto, contiene anche rame (che è necessario per la formazione del collagene), così come il manganese (che contribuisce alla produzione di enzimi per il ripristino del tessuto cartilagineo). Mangiando cavoli, anche in grandi quantità, non puoi preoccuparti della deposizione di colesterolo o di un aumento di peso dannosi.

I broccoli sono un parente stretto di cavolo. Soprattutto sono utili per le persone anziane. Il livello di sulforafano (il componente responsabile della lotta contro i radicali che distruggono la cartilagine e il tessuto osseo) nel sangue è basso. Oltre a mangiare i broccoli, una persona nutre il corpo con calcio, vitamine A e C.

Lo zenzero allevia gonfiore e dolore. Inibisce la produzione di enzimi COX-2 che causano infiammazione alle articolazioni. L'effetto dello zenzero è simile a quello dei FANS. Certo, non è così forte, ma non ha effetti collaterali.

Consumando questi alimenti, puoi aiutare il corpo a trattare con l'artrite.

Ma ci sono raccomandazioni generali, che sono le seguenti:

Sul tavolo devono essere presenti frutta e verdura. Ma è necessario escludere pomodori e cipolle verdi.

Dovrebbe consumare kefir, ryazhenku, fiocchi di latte - tutti i prodotti lattiero-caseari, ma non il latte.

Frutta, ma solo dopo aver consultato il medico. Ciò è dovuto al fatto che l'acido contenuto in alcuni di essi può influenzare negativamente lo stato dello stomaco durante l'assunzione di FANS.

Dalla carne dovrebbe consumare solo ciò che non contiene grandi quantità di grasso. Ad esempio, coniglio, pollo (solo pollo bollito, escluso il brodo, ogni 2-3 giorni).

Ci deve essere un pesce sul tavolo di una persona con l'artrite.

Menu per la settimana con l'artrite

Certamente, può essere difficile per una persona creare una dieta a tutti gli effetti per il trattamento dell'artrite. Pertanto, è possibile seguire le raccomandazioni già preparate. A seconda delle condizioni del paziente, lo schema proposto può essere integrato o diversificato. Ma è sempre necessario ricordare su quei prodotti il ​​cui consumo è controindicato.

Un menu esemplare utilizzato nell'infiammazione delle articolazioni per 7 giorni consiste in:

1 ° giorno

La colazione dovrebbe iniziare con la frutta: una mela è verde e una è una banana matura. È necessario bere il tè verde, ma il tè non dovrebbe essere forte. È meglio usare quello che viene preparato di nuovo.

La seconda colazione consiste in brodo vegetale.

Per il pranzo, viene consumata un'insalata di cetriolo, sedano e carote, condita con succo di limone. Sulla necessità calda di cucinare zuppa di verdure con patate, carote e orzo. Al secondo - fagioli stufati con salmone. Le prugne possono essere utilizzate come dessert.

La cena consiste in un'insalata con barbabietole grattugiate bollite e pastinache. Il riso stufato con zucchine è usato come piatto principale. Come dessert, puoi mangiare una mela cotta. Per quanto riguarda uno spuntino prima di coricarsi, puoi bere un bicchiere di kefir a basso contenuto di grassi.

2 ° giorno

Un grappolo d'uva e un avocado, una tisana senza zucchero è la colazione.

Come spuntino è possibile utilizzare le proteine ​​dell'uovo di pollo in forma bollita.

Il pranzo consiste in zuppa di verdure (cipolle, patate, sedano, carote, miglio), petto di pollo e cotolette d'insalata (ravanelli e carote grattugiate, condite con una piccola quantità di olio vegetale). Come dessert - bacche o una pesca.

Per cena, è possibile servire un'insalata di carote crude e grattugiate, barbabietole e cetrioli e casseruola di ricotta. Prima di andare a letto - un bicchiere di ryazhenka.

3 ° giorno

Per colazione - porridge di grano saraceno con prugne, tè verde.

Come spuntino prima di pranzo - mela cruda o al forno.

Per il pranzo - un'insalata di cavolo verde tritato, condito con succo di limone, polpette di pesce con purè di patate, zuppa di verdure (patate, carote, broccoli), composta di frutta secca.

Per cena - petto di pollo al vapore e cavolfiore. Bedtime - ricotta ai frutti di bosco

4 ° giorno

La papaia o il melone (fino a 300 grammi) vengono consumati a colazione. Hai bisogno di bere succo di mirtilli rossi.

Come spuntino prima di pranzo dovresti mangiare la casseruola di ricotta.

Per il pranzo - un'insalata di cetriolo, lattuga e sedano, condito con succo di limone, zuppa di pesce (salmone, patate, carote, cipolle, miglio), fagioli verdi stufati.

Per cena, un'insalata di cavoli freschi e carote con peperoni dolci, patate al forno, cotolette di pesce al vapore. Come dessert - uvetta. Prima di andare a letto - un bicchiere di kefir.

5 ° giorno

Insalata di cetrioli e ravanelli, condita con olio d'oliva, tè verde non zuccherato e frittata, al vapore senza tuorli di due uova dovrebbe essere mangiato a colazione.

Prima di pranzo dovresti mangiare una mela fresca.

Al pasto principale c'è la zuppa di barbabietola (zuppa di barbabietola con carote e patate) frullata sull'acqua, lo stufato di coniglio con zucchine (il coniglio può essere sostituito con il petto di pollo), composta di santoreggia.

Per cena, pesce al vapore (salmone rosa) con fagiolini. Succo di frutta Per dessert - sorbetto con una piccola quantità di bacche. Prima di andare a dormire - un bicchiere di yogurt.

6 ° giorno

Insalata di crauti (se è troppo salata, dovresti bagnarla prima), porridge di grano saraceno. Come bevanda - tè verde.

Snack prima di cena - bacche fresche.

Per il pranzo, zuppa di verdure (patate, carote, piselli), insalata (a base di cavolo verde, mandorle e cetrioli con olio vegetale), riso bollito con pollo (solo pollo bollito, escluso brodo, ogni 2-3 giorni), composta.

Per cena, budino di ricotta, porridge sull'acqua con frutti di bosco, tè. Prima di andare a letto - kefir.

7 ° giorno

Casseruola al forno, uovo sodo senza tuorlo, caffè della cicoria in piccole quantità per colazione.

Prima di pranzo puoi mangiare l'insalata di carote con una piccola quantità di panna acida e succo di albicocca.

Il pranzo dovrebbe consistere in zuppa di crauti senza carne, petto di pollo bollito con patate al forno e una composta di prugne e albicocche secche.

Per cena - casseruola di carote, porridge di grano saraceno con olio vegetale. Prima di andare a dormire - un bicchiere di yogurt.

Allo stesso tempo, il consumo giornaliero di pane dovrebbe essere limitato a 150 grammi o meno e lo zucchero a 30 grammi. Se non puoi usare una dieta specializzata per l'artrite, puoi provare a farlo da solo.

È necessario aderire ai seguenti principi:

Frutta e verdura dovrebbero essere incluse nella dieta quotidiana almeno due volte al giorno. Assicurati di mangiare una mela con la buccia.

Il porridge di cereali è obbligatorio da usare: al mattino o alla sera.

Lo zucchero, il sale e il contenuto di grassi dovrebbero essere ridotti al minimo.

È necessario cucinare i piatti in modo delicato, senza sottoporli alla lavorazione.

Il giorno è richiesto l'uso una tantum di una bevanda a base di latte fermentato.

Dieta di Norman Childers: una dieta senza la belladonna

Cos'è la solanaceo?

Le solanacee sono rappresentanti della famiglia delle solanacee, che comprende oltre 90 generi e 2.000 specie. Non puoi indovinare, ma il tabacco è anche di questo tipo. In effetti, hanno fumato per lungo tempo, nel corso dei secoli, e nessuno aveva mai pensato ai pericoli del fumo. Inoltre, questa famiglia include le seguenti colture e prodotti: pomodori, patate, melanzane e tutti i tipi di pepe, ma non il pepe nero - proviene da una specie completamente diversa. Se ricordi i famosi pomodori messicani, allora sono molto comuni in America centrale e meridionale.

C'è una storia molto interessante su come e perché questa famiglia è stata chiamata così. È andato dall'antica Roma. Nell'antica Roma i veleni venivano fatti dalla famiglia del brodo durante una guerra o durante i colpi di palazzo. E se guardi la traduzione esatta dall'inglese, si traduce letteralmente come "ombre notturne". Così, i Romani ne fecero veleno - e l'uomo cominciò a sprofondare nell'oscurità e morire a lungo e dolorosamente.

Ecco alcuni esempi. Molte piante velenose, come la belladonna con bacche di petunia nera, tabacco avvincente, verdure succose, medicinali come la sclononina, che fa parte delle compresse, dal fatto che non dormi la notte, ricorda, non danno ancora ai bambini.

Quali problemi sorgono in relazione alla belladonna?

Molto tempo fa, le persone capivano perché il loro bestiame e i loro cani stavano morendo. Da molto tempo sono passate le storie che non hai bisogno di mangiare pomodori e patate, e gli anziani credono ancora che non possano essere mangiati. Se ricordi ancora i contadini, molte generazioni hanno mandato i loro bambini a strappare questo raccolto come erbacce. E i pomodori avevano un nome come "mele da cancro". E se guardi il tabacco, allora tutto è completamente chiaro qui. Abbiamo saputo del danno recentemente e recentemente abbiamo iniziato a vietarlo.

Cosa offre Norman Childers alle persone

Le persone iniziano a pensare solo a una cosa: quanto sono pericolose le piante di questo tipo. Quasi tutte le persone ora mangiano alimenti come patate, pomodori e melanzane. E la patata ha già vinto il titolo di pane in terra in Russia. Peperoni, melanzane - mangiamo tutto questo ogni giorno e non ci lamentiamo.

Se prendi la comunità scientifica, allora la ricerca è iniziata solo negli anni '50 del XX secolo, non appena è apparso il seguente. Un giorno arriva un dottore e dice che il colon potrebbe essersi infiammato perché questa persona mangiava peperoncino rosso. È un peccato che l'operazione non sia stata evitata, ma in seguito, quando una persona ha smesso di usare questi prodotti nella loro dieta quotidiana, il suo stato di salute è migliorato notevolmente.

È passato abbastanza tempo, ma l'esperimento non è stato dimenticato. Ha dato risultati troppo buoni, e si è deciso di continuare l'esperimento con una tale dieta per l'artrite e altre malattie delle articolazioni, ma su altri. Dopotutto, tutti vogliono curare o correggere la propria salute. Non molto tempo fa, è stato dato un annuncio, e un bel po 'di tempo è passato - un bel po' di feedback è arrivato, dopo di che gli autori della pubblicità hanno inviato descrizioni dettagliate delle diete a tutti coloro che hanno scritto recensioni, e quindi era tempo di aspettare i risultati. E non si sono tenuti ad aspettare. L'esperimento è stato completato con successo del 72%, cioè il settantadue per cento delle persone su cento recuperate e ha iniziato a sentirsi molto meglio. D'accordo, questo è un buon risultato. Successivamente, i miei colleghi e io abbiamo scritto un libro a riguardo.

Tutto è finito molto bene, abbiamo persino aperto un centro di assistenza che aiuta a mangiare bene. Ci siamo quasi sbarazzati di una malattia come l'artrite. Ora pubblichiamo libri e inviamo molte lettere con istruzioni precise. Abbiamo solo quattromilatrecento abbonati ai quali inviamo lettere ogni mese.

Cosa fare alle persone che si rifiutano solo della belladonna?

Abbandonare la belladonna è una cosa difficile. Ma è proprio questo passo che è fondamentale per una corretta alimentazione in artrite, artrosi, osteoartrosi, ecc. Per fare questo, devi fare molto, hai davvero bisogno di farlo. Ci deve essere una motivazione sufficiente. Ad esempio, il desiderio di riprendersi dal fatto che mentre non fa male è abbastanza difficile da capire, ma è molto necessario. Se guardi una persona comune, mangia una notte. Ma le cose vanno molto peggio quando vediamo una persona che fuma. Solanaceo può causare dipendenza, e ora dovremmo averne paura più che mai. Più li mangi, peggio. Guardiamo di nuovo il fumatore. Più fuma, più i suoi polmoni si trasformano in un buco nero, che assorbirà presto tutto il corpo.

Guarda i tuoi familiari nonni o solo persone che non si sentono bene. Cosa mangiano? Sì, hai indovinato, mangiano la notte soleggiata. Nel nostro secolo - un secolo che ha riempito semplicemente la notte di sole, in un secolo in cui senza di loro saremo semplicemente affamati. Guardate perché i bambini hanno mal di testa, perché i bambini si ammalano, perché hanno un corpo giovane, ma perché conoscono le pillole sin dall'infanzia? È tutto incentrato sul cibo: patate, pizza e altro. Hai solo paura per i tuoi figli.

Difficili moltissimi studi. Quando si mangiano questi alimenti, essi non parlano immediatamente di se stessi. Tutto si accumula negli anni, decenni. E non è chiaro quando e in quale giorno tutto verrà alla luce. Se un fumatore ha il cancro, possiamo dire che un'altra persona potrebbe anche avere un cancro.

Tutto questo è da tempo dimostrato di statistiche. Ma che dire di una persona che mangia i pomodori? Niente affatto. Sì, nel tempo, non gli importa, ma un'altra persona che ha mangiato anche i pomodori potrebbe anche andare bene. Tutte le piante di questo tipo contengono elementi molto simili agli elementi della droga. Da ciò possiamo concludere che tutti possono causare dipendenza in una persona, e potrebbe non capire affatto. Basti ricordare l'esempio di una sigaretta.

Tutto ciò che si può dire con grande precisione e certezza è che la notte solenne provoca malattie e il rifiuto di esse ti aiuterà a diventare sano. Questa conclusione non è fatta da noi, è fatta da statistiche basate su quarantacinque anni di esperienza e materiali.

Dieta dell'artrite

Descrizione del 29 maggio 2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in 2-6 mesi
  • Durata: 2-6 mesi
  • Costo dei prodotti: 1780-1880 rubli a settimana

Regole generali

Nella struttura generale della malattia articolare, l'artrite occupa un posto di rilievo, spesso trasformandosi in una forma cronica con un corso in progressione attiva, ed è una delle principali cause di disabilità del paziente. Molte malattie con una componente articolare spesso non sono malattie separate, ma sono incluse nella struttura di varie malattie reumatiche e metaboliche. Di conseguenza, la nutrizione terapeutica è differenziata in base all'eziologia della malattia, alla sua forma (attacco acuto, forma cronica, periodo interictale), alle condizioni del paziente e ai farmaci assunti.

Dieta per l'artrite reumatoide delle articolazioni

Il trattamento dell'artrite reumatoide comprende una serie di attività, una delle quali è la terapia dietetica. Il suo obiettivo è ridurre il processo infiammatorio e le allergie tissutali, rafforzare le strutture del tessuto connettivo, correggere il metabolismo. La dieta si basa sulla fase attuale della malattia (attiva / inattiva), sul grado di danno articolare e sulla presenza di complicanze (insufficienza circolatoria, amiloidosi).

I principi principali della nutrizione terapeutica nei pazienti con artrite reumatoide includono:

  • garantire un adeguato fabbisogno energetico fisiologico del corpo e un'alimentazione bilanciata per macro e micronutrienti;
  • riduzione del grasso, senza ridurre la percentuale di grasso vegetale;
  • restrizione di prodotti allergenici;
  • restrizione della parte di carboidrati della dieta dovuta a carboidrati facilmente digeribili;
  • riduzione del sale a 3-5 g / giorno;
  • aderenza al principio del massimo risparmio (nella fase acuta) della mucosa gastrointestinale;
  • rispetto della dieta frazionata (almeno 5-6 volte al giorno).

La base della nutrizione medica è presa dalla dieta n. 10P di Pevzner. L'apporto calorico della razione giornaliera varia al livello di 2400 kcal (a peso normale) e ridotto del 20-25% con l'aumento del peso corporeo. La quantità di proteine ​​a livello di 90-100 g, grassi - 70 ge 250 g di carboidrati. La quantità totale di fluido libero è ridotta a 0,8-1,0 l, il cloruro di sodio è di 3-5 g.

Nella fase di un ritardo coronarico con un'età elevata di 16 anni, accompagnata da edema causato da una violazione del carbonio e corpi idrici, il contenuto calorico di una persona in declino per età 1700 e 18, 18, 18, 18, 18, 18, 18, 18, 16 Il contenuto di proteine ​​è di 70 g, 70-75 g di grassi e un consumo di liquidi fino a un litro al giorno.

La scala del rapporto è ridotta principalmente a causa della sostituzione del carbone facilmente assimilabile dal complesso (proprietà, strutture, alcuni tipi di gruppi). Lo zucchero nella dieta non deve superare i 20 g Ridurre il contenuto calorico contribuisce alla riduzione del dolore e delle manifestazioni infiammatorie, delle reazioni autoimmuni e del peso in eccesso, che riduce il carico sul piede. Il sale limitante riduce il gonfiore e l'effusione nel sacco articolare. Allo stesso tempo, il cibo viene preparato senza sale, e le pietanze vengono salate nella norma quotidiana direttamente al tavolo. Sono esclusi anche i prodotti che contengono molto sale: sottaceti, prodotti in scatola, sottaceti, pesce di mare è sostituito da pesce di fiume.

La restrizione delle proteine ​​è dovuta alla loro capacità di attivare l'infiammazione autoimmune, mentre la percentuale di proteine ​​animali è almeno del 60%. Dopo aver ridotto l'infiammazione per attivare i processi rigenerativi, l'assunzione di proteine ​​aumenta a 90 g al giorno.

Nel periodo di esacerbazione, la dieta alimentare dovrebbe garantire il risparmio del tratto gastrointestinale - il cibo viene preparato bollito o cotto su un paio, tritato, con l'eccezione di carne, pesce, brodi di funghi, spezie, carni affumicate, spezie piccanti. Ciò è particolarmente vero nei casi di nomina di salicilati, glucocorticoidi, indometacina (metanolo), che sopprimono l'infiammazione e riducono il dolore, causano danni alla mucosa gastrica, interrompono la funzionalità del tratto gastrointestinale.

Tuttavia, nel caso del loro uso a lungo termine, le proteine ​​non dovrebbero essere limitate in proporzione, dal momento che la loro necessità sotto l'influenza di tali farmaci aumenta significativamente. Il menu per l'artrite reumatoide delle articolazioni dovrebbe includere alimenti ricchi di acido ascorbico, niacina, bioflavonoidi, contenuti in grandi quantità in rosa canina, ribes nero, peperone dolce, mandarini, arance, uva spina, mele, riso e crusca di frumento, tè verde.

L'artrite reumatoide nella fase di remissione fornisce una nutrizione fisiologicamente completa con l'uso di 90-100 g di proteine, 75-80 grassi con un limite di fino a 3.000 g di carboidrati facilmente digeribili (zucchero, miele, confetteria, marmellata, marmellata). Il contenuto di sale nella dieta quotidiana è ancora limitato, ma già al livello di 5-6 g / giorno. La dieta elimina l'uso di caffè e tè forti, bevande gassate e alcol, che possono provocare una ricaduta della malattia. Pasti frazionati con 5-6 pasti al giorno.

In articoli popolari sulla nutrizione terapeutica, vengono spesso utilizzate altre diete (mediterranea, dieta Dong, dieta priva di glutine, dieta Sister Hills e altre), che si basano su principi simili con restrizioni di prodotti contenenti conservanti, coloranti, aromi chimici, carni rosse, agrumi e prodotti lattiero-caseari, tuttavia, non sono ampiamente utilizzati nelle nostre condizioni.

Trattamento di artrite gottosa

Al centro dell'artrite gottosa sono i disordini metabolici delle basi puriniche, che si manifesta come una lesione delle articolazioni, il più delle volte delle dita dei piedi, causata da depositi di cristalli di sali di acido urico nella membrana sinoviale delle articolazioni.

La dieta per l'artrite gottosa si basa sui principi di:

  • ridurre l'assunzione di basi di purina e acido ossalico con il cibo;
  • ridurre il contenuto nella dieta di proteine ​​e grassi (prevalentemente refrattari) e in presenza di obesità e carboidrati;
  • moderata restrizione nella dieta del sale da cucina;
  • aumento dell'assunzione di prodotti con azione alcalinizzante (verdure e frutta, prodotti caseari);
  • aumento dell'assunzione di liquidi (se non ci sono controindicazioni).

La dieta principale per la gotta e l'artrite è la Dietary Table No. 6 sviluppata da Pevsner e finalizzata a normalizzare il metabolismo delle basi purine, riducendo la concentrazione di acido urico e i suoi sali formati durante la lavorazione delle purine e spostando la reazione delle urine al lato alcalino. Il valore energetico varia tra 2750-2800 Kcal. La dieta è fisiologicamente completa con una moderata restrizione nella dieta di proteine ​​fino a 70-80 ge grassi fino a 80-90 g (per lo più refrattari).

Il contenuto di carboidrati con un peso normale del paziente è di circa 400 g. Il liquido libero è a un livello di 2 litri. La dieta prevede una limitazione / divieto di alimenti contenenti un sacco di purine e acido ossalico con la restrizione del sale (fino a 10 g / giorno). Allo stesso tempo, i prodotti che hanno un pronunciato effetto alcalinizzante (verdure / frutta, latte) vengono introdotti nella dieta. I prodotti ad alto contenuto di purine comprendono tutti i tipi di carne e in particolare i vari tipi di sottoprodotti (lingua, fegato, cervello), lievito secco, sardine, legumi, pesce rosso, frutti di mare.

In presenza di obesità, il paziente viene prescritto Diet 6E. La dieta non è fisiologicamente completa e può essere somministrata brevemente. Il suo valore energetico è 1900-2000 Kcal. Il contenuto proteico nella dieta è ridotto a 70 g, il grasso a 80 g, i carboidrati a 250 g, principalmente a causa di carboidrati semplici (miele, pane fresco, zucchero, dolciumi vari, farina e prodotti dolciari) e, in misura minore, carboidrati complessi (alcuni tipi di cereali). Ricezione di carne / pesce - non più di 1-2 volte a settimana. Verdure e frutta sono raccomandati per mangiare crudo, al forno o bollito. Nutrizione frazionata in piccole porzioni fino a 5-6 volte al giorno, abbondante assunzione di acque minerali debolmente alcaline.

I giorni di digiuno di proteine ​​/ carboidrati, che dovrebbero essere eseguiti con una frequenza di 1-2 volte a settimana, svolgono un ruolo importante nella nutrizione terapeutica nell'artrite gottosa. Consigliato di condurre:

  • giorno di frutta e verdura, fino a 1,5 kg di verdura o frutta e 500 ml di brodo di rosa canina non zuccherato;
  • giorno del latte: (1 l di latte e 200 g di fiocchi di latte);
  • kefir day (fino a 1,5-2 litri di kefir al giorno);
  • giorno di ricotta: (500 g di ricotta a basso contenuto di grassi, 500 ml di latte).

Particolarmente importante è una dieta per l'artrite gottosa nel periodo di esacerbazione. Prevede la completa esclusione dalla dieta di tutti i prodotti a base di carne e pesce. Durante questo periodo, le basi della dieta dovrebbero essere i prodotti vegetariani, così come i cereali liquidi, le zuppe di verdure / latte, i prodotti a base di latte fermentato, i decotti di verdure / frutta e i succhi, i tè alle erbe.

Nel periodo di esacerbazione della malattia, sono richiesti frequenti giorni di digiuno (in modo ottimale a giorni alterni) e un maggiore uso di acque minerali alcaline non gassate. Alcuni articoli raccomandano una dieta di cibi crudi e descrivono il trattamento dell'artrite gottosa con l'inedia, che è altamente indesiderabile dal momento che il trattamento da fame porta ad un forte aumento dei livelli di acido urico. Solo giorni di digiuno.

Dieta per l'artrite psoriasica

In un approccio globale al trattamento dell'artrite psoriasica, la nutrizione terapeutica riduce significativamente la gravità delle manifestazioni cliniche dell'artrite, riduce la frequenza e l'intensità delle esacerbazioni stagionali. Il cibo dietetico è finalizzato a:

  • normalizzazione dei processi metabolici e del metabolismo nel corpo;
  • la creazione nel corpo dell'equilibrio acido-base ottimale con una predominanza di acido alcalino;
  • una diminuzione dell'intensità, della frequenza e della gravità delle esacerbazioni dell'artrite psoriasica;
  • migliorare lo stato immunitario del paziente con la psoriasi;
  • normalizzazione della funzione del tubo digerente.

È consigliabile scegliere una dieta individualmente in base alla gravità delle manifestazioni cliniche dell'artrite psoriasica, della velocità di progressione, dello stato immunitario del paziente e della specificità del metabolismo.

Con un decorso benigno e l'assenza di deformità delle articolazioni al di fuori del periodo di esacerbazione, viene presa come base la Tabella 15 della dieta, ad eccezione delle carni grasse, cibi in scatola, spezie, carni affumicate e sottaceti, snack salati, cottura dalla dieta. La dieta è arricchita con alimenti a base vegetale che contengono fibre (carote, cavoli, rape, mele, rutabaga), che aiutano a migliorare la motilità gastrointestinale, eliminare le tossine e prevenire la stitichezza, la saturazione del corpo con macro e micronutrienti. È importante osservare una dieta rigorosa per un lungo periodo. Un'introduzione alla dieta di vari oli vegetali, acqua minerale alcalina. I pasti dovrebbero essere frazionari, in piccole porzioni.

Nella fase acuta, con la comparsa di cambiamenti nelle articolazioni (aumento delle dimensioni, deformazione, dolore) o lo sviluppo di poliartrite, la dieta terapeutica prevede una limitazione nella dieta di carboidrati a 200-250 g a causa di una diminuzione dei carboidrati facilmente digeribili e una restrizione di proteine ​​a 70-80 g brodo di carne / pesce, limitato a pesce e carne, che vengono utilizzati solo in forma bollita senza sale.

La dieta è arricchita con alimenti ricchi di vitamine (verdure, frutta, bacche) e i loro succhi, così come i fianchi di brodo, l'olivello spinoso, la cenere di montagna. Il volume del liquido libero è ridotto a 1-1,5 litri. Quando la poliartrite psoriasica pigra è raccomandata effettuando giorni di digiuno di frutta e vegetali.

Con l'uso intensivo di glucocorticoidi, FANS, salicilati, è necessaria un'ulteriore correzione dell'alimentazione dietetica. La dieta è integrata con prodotti contenenti proteine ​​di alta qualità e sostanze lipotropiche: pesce, carne magra, ricotta, frutti di mare, frutti di bosco, verdure e frutta. Limitare i grassi animali refrattari, ridurre l'assunzione di sale, ridurre il contenuto di carboidrati, a causa dello zucchero e prodotti contenenti acido ossalico - sottoprodotti (cervello, reni, fegato, lingua), brodo forte di carne / pesce, formaggio salato, aspic, spinaci, acetosella, pomodori, cioccolato, sedano, gelatina, rabarbaro). Aumentare il contenuto di alimenti ricchi di potassio - frutta fresca / verdura, albicocche secche, prugne secche, uva passa.

testimonianza

  • Dieta №10Р Pevsner - artrite reumatoide delle articolazioni;
  • Dieta numero 6 - artrite gottosa;
  • Dieta numero 6E - artrite gottosa in presenza di obesità.

Prodotti consentiti

La dieta comprende prevalentemente zuppe vegetariane o primi piatti cucinati con carne leggera / brodo di pesce con una piccola aggiunta di cereali. Per i secondi piatti si consiglia di utilizzare carne dietetica di tacchino, pollo e coniglio, nonché carne rossa a basso contenuto di grassi bollita o cotta nel forno. Pescare sia il mare che il fiume, principalmente a basso contenuto di grassi.

I grassi vengono introdotti nella dieta sotto forma di olio di semi di lino o di oliva e burro non salato. I piatti delle uova di gallina sono usati sotto forma di omelette proteica. L'uso di cereali, sia come piatto indipendente che come contorno non è limitato. Pane bianco e nero, i cracker sono ammessi. Nella dieta è necessario includere ricotta a basso contenuto di grassi e piatti da esso, prodotti a base di latte fermentato, latte magro, formaggio non salato.

Si consiglia di aumentare il volume e l'assortimento di verdure e frutta, sia sotto forma di vinaigrette e insalate, condite con olio vegetale, sia in forma bollita o stufata. Di dolci nella dieta è possibile includere marshmallow, marmellata, marshmallow, non cioccolatini, marmellata. Le bevande sono consigliate tè verde debole, succhi di verdura / frutta, bevande alla frutta e bevande alla frutta, decotti di crusca di frumento, rosa canina, cicoria, kvas, nonché - acque minerali alcaline leggermente gassate, leggermente mineralizzate.