Principale

Gotta

Frattura dell'omero

Le fratture della spalla costituiscono circa il 7% del numero totale di fratture. A seconda del luogo, le fratture della spalla sono suddivise in: fratture delle parti superiori dell'omero; fratture della spalla diafisaria (fratture della parte centrale della spalla); fratture delle parti inferiori dell'omero. Le fratture della spalla sono accompagnate da dolore e gonfiore, deformità e crepiti nell'area della frattura, limitazione del movimento del braccio. Con le fratture intraarticolare della spalla, è possibile l'emartro. Il metodo principale per diagnosticare una frattura dell'omero è la radiografia, la scansione ad ultrasuoni, la TC o la risonanza magnetica dell'articolazione, la puntura diagnostica. Il trattamento prevede il riposizionamento dei frammenti, la loro ritenzione con l'aiuto di aghi, placche o viti, l'imposizione di un calco in gesso, la riabilitazione del braccio dopo la rimozione dell'intonaco (massaggio, terapia fisica, fisioterapia).

Frattura dell'omero

Le fratture della spalla costituiscono circa il 7% del numero totale di fratture.

Anatomia dell'omero

L'estremità superiore dell'omero ha la forma di un emisfero e si collega alla superficie articolare della scapola, partecipando alla formazione dell'articolazione della spalla. La parte dell'omero situata immediatamente sotto la testa è chiamata collo anatomico della spalla. Appena sotto ci sono i punti di attacco dei muscoli: i piccoli e grandi tubercoli. La capsula dell'articolazione della spalla copre il collo anatomico della spalla e termina sopra i tubercoli. Sotto i tubercoli, l'osso si restringe leggermente e forma il collo chirurgico della spalla.

La parte inferiore dell'omero termina con una testa arrotondata del condilo, articolata con il raggio e l'omero, che si collega con l'ulna.

Classificazione della frattura della spalla

A seconda della posizione, i traumatologi dividono le fratture della spalla in:

  • fratture delle parti superiori dell'omero;
  • fratture della spalla diafisaria (fratture della parte centrale della spalla);
  • fratture delle parti inferiori dell'omero.

La frattura della spalla nella sua parte superiore può essere intra-articolare (podugorkovy) e extra-articolare (podubgorkovy).

Fratture della spalla nella parte superiore

Possibile frattura della testa, la separazione della manopola piccola o grande, frattura del collo anatomico e chirurgico della spalla. Le fratture del collo chirurgico sono le più comuni e la stragrande maggioranza delle vittime sono persone anziane. La causa della frattura è solitamente una caduta sul gomito, sulla spalla o sul braccio astratto.

sintomi

Il paziente lamenta dolore all'articolazione della spalla. Le fratture impattate sono accompagnate da gonfiore asimmetrico, dolore nel tentativo di movimenti attivi. I movimenti passivi sono leggermente limitati. A una frattura con un offset, il quadro clinico è più luminoso. La vittima è preoccupata per il dolore. Rivela edema moderato, deformità dell'area articolare e accorciamento dell'arto. Il crepitio è determinato (scricchiolio dei frammenti ossei). La diagnosi è chiarita in base ai risultati della radiografia. In caso di frattura intraarticolare, può essere eseguita un'ecografia dell'articolazione della spalla.

trattamento

Con fratture impattate, il braccio viene fissato con una benda speciale. Per le fratture della cervice chirurgica con uno spostamento nel reparto di traumatologia, il riposizionamento viene eseguito in anestesia locale. In futuro è possibile fissare la medicazione sul Turner o sul bus di scarico, adesivo o trazione scheletrica. Viene prescritta una terapia fisica a partire dal 7-10 di trattamento. Il termine di immobilizzazione è di 6 settimane.

L'operazione è indicata per fratture instabili e sminuzzate. Le controindicazioni alla chirurgia sono la vecchiaia e le malattie croniche gravi.

Fratture della spalla media

Le fratture della spalla nella sezione centrale (fratture diafisarie della spalla) derivano da una caduta sul braccio o da un colpo alla spalla, che può essere obliqua, trasversale, elicoidale e sminuzzata. Le fratture della spalla diafisaria sono spesso associate a danni al nervo radiale. Il danno alle arterie e alle vene brachiali è possibile.

sintomi

I segni clinici di una frattura della spalla sono dolore, gonfiore, deformità, crepitio dei frammenti ossei e mobilità anormale dell'omero. In caso di fratture della spalla con danno al nervo radiale, il paziente non può allungare autonomamente le dita e la mano. Per chiarire la diagnosi e la scelta delle tattiche di trattamento eseguire la ricerca radiografica.

trattamento

Le fratture della spalla senza spostamento sono fissate con una stecca di gesso. In caso di fratture della spalla con dislocazione, viene imposta la trazione del gesso scheletrico o adesivo, che, dopo la comparsa dei segni radiologici del callo, viene sostituita con la longevità dell'intonaco. La durata totale dell'immobilizzazione per le fratture diafisarie della spalla è di 3-3,5 mesi.

Con fratture della spalla ben bilanciate, combinate con il danno al nervo radiale, viene eseguita una terapia conservativa (immobilizzazione adeguata della frattura della spalla, stimolazione farmacologica della riparazione dei nervi, terapia fisica, fisioterapia). Se entro 2-3 mesi non ci sono segni di rigenerazione nervosa, eseguire l'operazione.

Il trattamento chirurgico è indicato per le fratture multiple della spalla, l'impossibilità di riduzione chiusa, l'interposizione dei tessuti molli e il danno vascolare. La fissazione di frammenti è effettuata usando piatti, spilli di metallo o apparato di Ilizarov.

Fratture della spalla nelle sezioni inferiori

Sono possibili fratture intra-articolari e intra-articolari della spalla nelle sezioni inferiori. Le fratture extra-articolari delle parti inferiori della spalla comprendono fratture di namyslow, fratture intra-articolari - fratture del blocco, il capitello dell'omero e le fratture intercritte.

Fratture Nasmychralkovye della spalla

Prendendo in considerazione il meccanismo della lesione, le fratture epicondiliche della spalla sono divise in estensori e flessori. Le fratture di namyshelkovyh di flessione sono più comuni, si verificano quando cadono su un braccio piegato. La causa della frattura dell'estensore diventa una caduta su un braccio aperto.

sintomi

La zona delle spalle sopra l'articolazione del gomito è gonfia, fortemente dolorosa. Le fratture di flessione sono accompagnate da un allungamento visivo dell'avambraccio, con fratture estensorie, l'avambraccio appare accorciato. Le fratture di Namyslow della spalla possono essere combinate con la dislocazione delle ossa dell'avambraccio. La diagnosi viene stabilita dopo la radiografia.

trattamento

In caso di fratture non complicate, l'area di danno viene fissata con una colla di gesso per 3-4 settimane. Con un grande spostamento di frammenti e l'impossibilità di riposizionamento eseguire l'operazione.

Fratture di Condyle

La frattura del condilo esterno si verifica quando cade con il supporto sul braccio esteso, la frattura del condilo interno - quando cade sul gomito. È possibile un infortunio diretto (colpire l'area del condilo). L'articolazione del gomito è gonfia, fortemente dolorosa. Di norma, le fratture del condilo sono accompagnate dallo sviluppo di emartro (accumulo di sangue nell'articolazione del gomito), in cui il dolore e il gonfiore diventano più pronunciati. La diagnosi viene stabilita dopo la radiografia.

trattamento

In caso di fratture senza spostamento, sono immobilizzati con gesso Longuet. Per le fratture con spostamento, la riposizionamento viene eseguito in anestesia locale. Se i frammenti non possono essere abbinati, viene eseguito un trattamento chirurgico (fissazione dei frammenti con aghi, placche o viti). Le procedure di fisioterapia per questo tipo di fratture della spalla sono controindicate. Ai pazienti viene prescritta la terapia fisica e la meccanoterapia.

Fratture alchemiche della spalla

Di solito si trova nei bambini. Si verificano quando cadono sul gomito. Accompagnato da dolore, gonfiore, limitazione del movimento nell'articolazione. Trattamento come per le fratture del preservativo.

Manifestazione e trattamento della frattura dell'omero

La frattura dell'omero è una lesione abbastanza comune derivante da un forte colpo o caduta. È piuttosto pericoloso e per lungo tempo priva la vittima dell'opportunità di impegnarsi in una piena attività. Questo infortunio non dipende dall'età, ed è egualmente presente sia nei pazienti giovani che in quelli anziani.

Classificazione delle lesioni

L'omero è un osso tubulare lungo, che è attaccato alla scapola (articolazione della spalla) dalla sua estremità superiore, e l'estremità inferiore è collegata alle ossa dell'avambraccio (articolazione del gomito). Consiste di tre parti:

  • epifisi superiore o prossimale;
  • media o corpo (diafisi);
  • epifisi inferiore o distale.

L'estremità superiore dell'omero ha una testa liscia a forma di emisfero. Si collega con la cavità articolare della scapola, formando l'articolazione della spalla. La parte dell'osso situata sotto la testa è chiamata collo anatomico della spalla. Su di esso ci sono due dossi, che sono attaccati ai muscoli. Sotto i tubercoli c'è il collo chirurgico della spalla. Nella parte inferiore dell'omero termina con un condilo a testa arrotondata. Sopra di esso sono le elevazioni a cui sono fissati i muscoli - l'omonimo interno ed esterno.

Per localizzazione

Classificazione delle fratture della spalla in base alla posizione della lesione:

  1. Fratture nella parte superiore della spalla. Frattura della testa, collo del collo anatomico e chirurgico, separazione dei tubercoli. Le fratture più comuni del collo chirurgico, che si verificano con una forte caduta sulla spalla, il gomito o la mano abdotta. Le lacrime dei tubercoli possono manifestarsi con dislocazioni o sublussazioni nell'articolazione della spalla, a causa della forte e acuta contrazione delle fibre muscolari ad esse collegate.
  2. Fratture della spalla nella sezione centrale (diafisaria). Spesso accompagnato da danni alle vene e alle arterie della spalla, il nervo radiale. Sorgendo da un colpo alla spalla o una caduta senza successo sul braccio.
  3. Fratture della spalla nella parte inferiore. Questo tipo di frattura è meno comune. Possono essere intraarticolari e intraarticolari: namyschelkovye, razmishchelkovye, fratture del blocco.

In base al grado di danneggiamento dei tessuti circostanti

Esistono due tipi di fratture:

  • aperto - frattura ossea con violazione dell'integrità della pelle e delle fibre muscolari, parte dell'osso esce, tagliando il tessuto adiacente;
  • chiuso - l'osso infortunato non è visibile.

Collocando detriti

Il danno all'omero può essere senza spostamento e scostamento. Questi ultimi rappresentano il più grande pericolo e difficoltà nel recupero, perché prima di iniziare il trattamento il medico deve combinare tutti i frammenti ossei.

Per direttività e tipo di danno ricevuto

Ci sono i seguenti tipi di fratture:

  1. Longitudinale - la frattura ossea si verifica lungo il tessuto.
  2. Trasversale: il tessuto è danneggiato perpendicolarmente all'asse osseo.
  3. Obliquo: l'osso è danneggiato a un angolo acuto rispetto al suo asse.
  4. Comminuted - la linea di frattura è imbrattata, l'osso si divide in molti frammenti.
  5. Impatto - al giro di un osso, come un cuneo, penetra nell'altro. Succede adduzione e rapimento.
  6. Spirale: i detriti dell'osso danneggiato vengono spostati in un cerchio.
  7. Impressione o depresso - si verifica quando la testa omerale viene pressata nel tessuto osseo.

Sintomi caratteristici

Poiché l'area della spalla è dotata di un gran numero di nervi, causando una stretta connessione con il sistema nervoso centrale, qualsiasi lesione dell'omero influisce notevolmente sulle condizioni generali della vittima. I segni di una frattura della spalla differiscono a seconda della posizione della lesione.

I sintomi di una frattura della spalla superiore includono:

  • dolore acuto;
  • leggero gonfiore nella zona della frattura;
  • emorragia sottocutanea;
  • immobilizzazione parziale o completa dell'articolazione dovuta al fatto che la frattura si è verificata nel terzo superiore dell'osso;
  • accorciamento visivo dell'arto.

La frattura della regione della spalla media è espressa come segue:

  • dolore intenso;
  • emorragia sottocutanea nel sito della frattura;
  • forte gonfiore;
  • l'incapacità di muovere la mano nelle articolazioni della spalla e del gomito;
  • deformità del braccio, poiché i frammenti ossei sono spostati;
  • in caso di una frattura della spalla con danno al nervo radiale, non è possibile raddrizzare la mano e le dita sulla propria.

La frattura della parte inferiore della spalla si presenta così:

  • gonfiore nella zona del gomito;
  • spostamento, caduta o protrusione del gomito - queste deformazioni sono evidenti solo nelle prime ore dopo la frattura, quindi si nascondono sotto forte edema;
  • forte dolore acuto;
  • emorragia sottocutanea;
  • limitazione della mobilità congiunta.
  • forte dolore;
  • gonfiore nella zona del gomito;
  • limitazione del movimento;
  • emorragia articolare.

Una diagnosi accurata può essere effettuata solo con una radiografia e con un'ecografia.

Pronto soccorso

L'efficacia di tutte le ulteriori procedure chirurgiche e mediche dipende dalla tempestiva erogazione di assistenza competente alla vittima.

L'algoritmo di azione per la frattura della spalla è il seguente:

  1. Sollievo dal dolore e prevenzione dello shock post-traumatico. Per questo, le iniezioni intramuscolari di ketorol o analgin sono date in dosaggio terapeutico. Per gravi lesioni, è consentito l'uso di analgesici narcotici. La terapia anti-shock include l'uso di ormoni, glucosio, dopamina.
  2. Completa immobilizzazione del braccio ferito. Per questi scopi, utilizzare gli strumenti disponibili: un bastone, una tavola, una sciarpa. I fissatori improvvisati consentono di fissare il braccio per prevenire lo spostamento dei frammenti ossei. Allo stesso tempo, l'arto deve rimanere nella stessa posizione che in caso di infortunio. In nessun caso dovresti provare a raddrizzarlo.
  3. Fermare il sanguinamento con una frattura aperta. Viene eseguito nel modo tradizionale applicando un'imbracatura, una benda di pressione e un bloccaggio della nave nella ferita. Dopo che il sangue è stato fermato, deve essere applicata una medicazione asettica per prevenire l'infezione. Allo stesso tempo è necessario cercare di non disturbare l'osso sporgente dalla ferita.
  4. Trasporto della vittima all'ospedale. L'arto ferito deve essere immobilizzato. Se non c'è pneumatico, deve essere legato al corpo.

Eventi medici

Se la frattura si è verificata senza spostamento dei frammenti ossei, la normale reposizione è sufficiente a ripristinare l'integrità della spalla. Il medico imposta la spalla ferita, quindi fissa l'osso danneggiato applicando il gesso. Come misura aggiuntiva, è possibile utilizzare un pneumatico di deviazione che garantirà la corretta fusione delle ossa ferite. In alcuni casi, è consentito l'uso di una medicazione o di una benda "a serpente".

Tuttavia, le fratture con dislocazione e fratture aperte non possono essere eliminate con metodi conservativi. In questo caso, l'omero può essere ripristinato solo chirurgicamente.

Senza l'intervento chirurgico non si può fare nei seguenti casi:

  • spostamento di frammenti ossei, che non possono essere eliminati mediante riposizionamento chiuso;
  • frattura del tubercolo con successivo intrappolamento dei frammenti ossei, che rende difficile la corretta fusione dei frammenti ossei;
  • frattura del tubercolo con spostamento;
  • distruzione della testa omerale;
  • vecchiaia della vittima.

L'intervento chirurgico include l'endoprotesi: l'installazione di una protesi speciale nel sito della frattura. Di conseguenza, una persona ha l'opportunità di vivere una vita piena. Nelle persone anziane, il periodo di recupero è più lungo e più difficile, e in età pensionabile le placche di metallo non vengono rimosse per evitare complicazioni di salute.

Il tempo di accrescimento del tessuto osseo è diverso per tutti. Questo periodo può durare 5-15 settimane, a seconda delle caratteristiche individuali dell'organismo.

reinserimento

Al volgere della spalla molti sono interessati alla domanda: come dormire, in modo da non ferire di nuovo il braccio ferito? Hai bisogno di dormire sulla schiena o da un lato sano. Per rendere più facile sedersi sul letto dalla posizione supina, si consiglia di creare un corrimano sul muro o di costruire una traversa sul letto e legare un tessuto a forma di anello ad esso. Questo design sarà più rilevante per le persone anziane.

Dopo che le ossa sono completamente cresciute insieme, è necessario ricorrere a procedure rigenerative:

  1. Fisioterapia, compresa elettrostimolazione, elettroforesi con novocaina, cloruro di calcio, fangoterapia, applicazioni di ozocerite. Per un risultato stabile, è necessario completare diversi corsi di dieci procedure ciascuno.
  2. Massaggi. Lo specialista dovrebbe essere incaricato del massaggio dell'estremità ferita, poiché in caso di auto-massaggio della mano si possono commettere errori grossolani.
  3. Il complesso di esercizi terapeutici. Inizia la terapia di esercizio con semplici movimenti del braccio ferito, flessione ed estensione. Alla fine del corso, la vittima dovrebbe eseguire completamente tutti gli esercizi.

La frattura della spalla è una sfida seria per ogni persona. Tuttavia, un trattamento corretto e tempestivo, il periodo di riabilitazione vi permetterà di ripristinare la funzione motoria della mano lesa il più presto possibile e tornare a una vita a tutti gli effetti.

Il più grande portale medico dedicato al danno al corpo umano

Una frattura della spalla risulta da un grande impatto sul tessuto osseo. Questa situazione è diffusa, sia tra i bambini, i giovani e tra le persone in età pensionabile. Come riconoscere i segni di una frattura della spalla e cosa fare in questa situazione, consideriamo nella nostra redazione.

anatomia

L'omero forma la parte superiore degli arti liberi (braccia). Secondo il magazzino anatomico, questo osso ha origine dall'articolazione della spalla e termina all'articolazione del gomito. L'omero funge da giunzione del tronco e arti liberi (braccia). Questo dipartimento ha una struttura speciale, che è responsabile di una vasta gamma di movimenti della mano umana.

La tracolla è divisa in due ossa principali:

Tabella numero 1. Le due ossa principali della cintura della spalla sono:

Tra le due lame vi sono altri tre angoli: inferiore, superiore, laterale. Quest'ultima angolazione è caratterizzata da una struttura spessa con una cavità articolare, necessaria per il collegamento della testa omerale e della scapola. Adiacente a questo trogolo c'è il collo della scapola (area ristretta). Sopra la depressione ci sono 2 collinette (sopra-articolari e subarticolari).

La clavicola si connette allo sterno con l'aiuto del tessuto muscolare e dei legamenti. Ma con la spatola è collegato solo grazie ai legamenti, pertanto, durante la scansione, è possibile osservare la ruvidità e i tubercoli prominenti nella parte inferiore della clavicola.

L'omero stesso ha una struttura tubolare, nella parte superiore di una forma arrotondata, nella parte inferiore ha una forma triangolare.

È diviso in tre sezioni:

  1. Collo capo e chirurgico. La posizione di queste parti è la borsa articolare. Fanno parte della struttura della parte superiore dell'articolazione della spalla.
  2. Spalla del corpo In medicina, questa sezione è chiamata diafisi, ha una forma arrotondata, è la parte più lunga dell'osso della spalla.
  3. Parte distale (condilare). A spese di questo reparto, l'avambraccio è collegato al raggio. Situato nella parte inferiore dell'avambraccio. Le fratture in questo luogo sono state chiamate translaturali, la natura del danno sono le fratture intraarticolari.

Attenzione. Le fratture dell'omero possono essere complicate dallo strappo, passando nella spalla, nei nervi, nell'arteria brachiale e nel tessuto muscolare.

Cause comuni di fratture

Le lesioni che sono accompagnate da una frattura dell'osso, di regola, appaiono come risultato di una grande forza applicata dall'esterno. Ma in alcuni casi, l'omero sarà solo un piccolo colpo sufficiente a subire una frattura o una deformità.

Tali casi includono tali processi patologici nel corpo:

  • l'osteoporosi;
  • cambiamenti ormonali;
  • carenza di calcio;
  • insufficiente funzione di assimilazione del calcio in entrata nel corpo.

È importante In casi frequenti, le fratture della spalla si verificano negli anziani. Ciò è spiegato dal fatto che nella vecchiaia i processi metabolici del corpo sono disturbati, il che porta a una carenza di calcio nel corpo.

I segni di una frattura dell'omero dipendono dal punto di impatto esterno a cui si nota il danno a varie strutture anatomiche.

  1. Lesioni cervicali chirurgiche. Appare a seguito di caduta sul braccio, sul gomito o sulla spalla.
  2. Danni alla spalla dell'articolazione della spalla. Spesso si verifica a causa di una forte e improvvisa contrazione del muscolo adiacente a questi tumuli.
  3. Frattura del corpo dell'osso della spalla. Si verifica a seguito di una forte caduta sul braccio o dopo un colpo esterno diretto.

Nella pratica medica, le fratture sono classificate in diversi tipi.

La classificazione si verifica a causa dei seguenti fattori principali:

  • sito di danno;
  • posizione dei frammenti ossei (frattura con spostamento e senza);
  • la presenza di complicazioni (se ci sono danni ai nervi, vasi sanguigni, arterie, muscoli).

La tattica delle cure mediche dipende interamente dal tipo di frattura. La diagnosi viene effettuata solo da un traumatologo sulla base di immagini radiografiche e quali sono i sintomi in caso di frattura dell'omero nella vittima.

Tipi di frattura e sintomi di danno alle ossa

Come abbiamo già notato, le fratture della spalla sono classificate in base a molti fattori importanti:

  • siti di danno;
  • la posizione del sito di lesione in relazione al giunto;
  • posizione dei frammenti ossei;
  • la presenza o l'assenza di una ferita aperta.

Tabella numero 2. Classificazione della frattura:

  • frattura della parte superiore dell'osso (cervice chirurgica, testa, tubercoli);
  • frattura della sezione inferiore (testa, epicondilo del blocco interno o esterno);
  • danno al corpo dell'omero nella sezione centrale.
  • fratture intraarticolare (danno nel reparto dell'osso coinvolto nella formazione dell'articolazione);
  • extra-articolari.
  • con spostamento (i frammenti ossei sono spostati al momento dell'impatto, devono essere restituiti al loro aspetto originale, che è ottenuto solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico);
  • senza offset.
  • fratture chiuse (la pelle non è danneggiata);
  • fratture aperte (pelle danneggiata, frammenti di osso possono essere visti attraverso una ferita aperta).

I sintomi di una frattura chiusa

Le fratture chiuse sono spesso annotate nella parte superiore dell'omero.

Questi tipi di danni sono:

  • testa d'osso;
  • tubercoli (piccoli e grandi);
  • collo chirurgico e anatomico.

I segni di una frattura dell'articolazione della spalla della persona interessata appariranno come segue:

  • dolore nell'articolazione;
  • in caso di frattura senza spostamento, l'edema non è molto pronunciato, aumenta gradualmente, si osserva l'aumento del dolore quando si cerca di fare un movimento improvviso del braccio;
  • se una frattura con spostamento, allora la vittima può vedere la deformazione del braccio, il dolore si verifica al minimo tentativo di movimento, prevale il rigonfiamento pronunciato.

Se una lesione ossea chiusa si verifica nella sezione centrale, può essere:

Tali fratture sono spesso accompagnate da complicanze come il ceppo neurovascolare, l'arteria, i muscoli.

La vittima con tali lesioni ha i seguenti sintomi:

  • forte dolore nell'area del danno;
  • a frattura con spostamento, si osserva deformità degli arti;
  • cambiare la lunghezza del braccio;
  • il suono di uno scricchiolio (crepitio) di frammenti ossei (in caso di lesioni con spostamento);
  • ampio ematoma ed edema;
  • limitazione dei movimenti degli arti (principalmente nell'articolazione della spalla e del gomito);
  • se il fascio di nervi è danneggiato, la sensibilità delle dita e l'assenza dei loro movimenti scompaiono;
  • abbassamento del pennello (incapacità di sollevarli).

I sintomi di una frattura aperta

La lesione aperta della spalla è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche:

  1. Una ferita profonda sarà visibile sulla pelle nella sede della lesione. Spesso attraverso questa ferita puoi vedere un osso rotto.
  2. Sanguinamento grave al sito di lesione. È possibile interrompere l'emorragia applicando un laccio emostatico sul terzo superiore della spalla.
  3. La ferita viene trattata con qualsiasi antisettico disponibile nel kit di pronto soccorso, dopo di che viene applicato un bendaggio sterile per bendaggi.
  4. Dopo aver eseguito misure sterili per trattare la ferita e interrompere il sanguinamento, l'arto ferito deve essere immobilizzato.

La vittima ha bisogno di un'ambulanza il prima possibile.

Sintomi di una frattura con spostamento

Una frattura con un offset è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • dolore acuto, aggravato quando si tenta di fare qualsiasi movimento con la mano o di toccarlo;
  • grave gonfiore ed ematoma, a volte fino al polso;
  • la crepitazione (scricchiolio dei frammenti ossei) si sente quando si sonda l'arto;
  • si nota la deformità dell'arto anche con spostamento non pronunciato dei frammenti.

La diagnosi finale viene effettuata sulla base di immagini a raggi X prese in due proiezioni.

Con un pronunciato pregiudizio metti una prognosi infausta. L'arto sentirà una mancanza di nutrienti, che può portare alla necrosi tissutale, e nei casi gravi anche al suo riassorbimento.

Se una frattura con spostamento passa attraverso le collinette, allora è difficile funzionare pienamente l'arto. Il pieno recupero è notato solo in casi isolati.

In caso di lesione della cervice chirurgica, si forma una frattura colpita con una scollatura ossea. Con la spalla rimossa al momento dell'impatto, il frammento viene spostato verso il centro e con la spalla lateralmente. Ma la direzione del frammento dipende anche dalla contrazione dei muscoli riflessi.

Sintomi di una frattura senza spostamento

In caso di frattura della spalla senza spostamento, il paziente ha diversi segni sfocati.

  1. Sensazione di dolore nel punto di impatto. Ma l'intensità delle sensazioni non è così pronunciata come nelle fratture con spostamento. Aumento del dolore si verifica quando si tenta di muovere il braccio.
  2. Il gonfiore non si forma immediatamente. Per qualche tempo dopo il momento dell'infortunio, la vittima potrebbe non mostrare alcun gonfiore, ma col tempo inizierà ad aumentare gradualmente. Questa circostanza è spiegata dal fatto che il tessuto molle nel luogo della frattura non è esposto a violazioni dall'azione dei frammenti.
  3. L'ematoma non è pronunciato brillantemente. Questo sintomo, come il gonfiore, può comparire dopo qualche tempo. Le dimensioni e l'intensità dipenderanno dalla causa e dalla posizione della frattura.
  4. Lunghezza dell'arto ridotta Senza misure speciali, questo fattore non è praticamente visibile.
  5. Nessuna deformazione dell'arto interessato.

Le fratture senza spostamento nei casi frequenti sono osservate nei bambini, dipende dalle caratteristiche della struttura del loro tessuto osseo.

È importante Per non complicare la situazione con lo spostamento dei frammenti ossei, è necessario fornire correttamente il primo soccorso alla vittima. È impossibile sottoporre un arto a vari movimenti, la regola principale è di fissare saldamente il braccio prima dell'arrivo dell'ambulanza.

Sintomi di frattura del grosso tubercolo

Anche le fratture del grande tubercolo sono comuni. Con lesioni isolate, la ferita è caratterizzata da un tipo a strappo.

Spesso il divario è accompagnato da una dislocazione della spalla. A causa del fatto che i muscoli, che sono responsabili dei movimenti circolari della spalla, sono adiacenti al tubercolo, un elemento di spostamento è spostato a causa della forza della tensione di questi muscoli.

I sintomi saranno i seguenti:

  • gonfiore che si verifica immediatamente;
  • dolore localizzato (sopra l'articolazione della spalla);
  • a causa della contrazione muscolare, i movimenti circolari nell'articolazione della spalla sono limitati;
  • completa mancanza di capacità di parare il braccio indica una violazione dell'integrità dei tendini.

Questo tipo di frattura nella maggior parte dei casi non dà una prognosi positiva. Il danno ai muscoli porta al fatto che la vittima potrebbe non recuperare la funzione dei movimenti dell'articolazione della spalla.

I sintomi della frattura del collo chirurgico

Danni alla cervice chirurgica a causa di lesioni indirette.

A seconda della posizione del braccio al momento della ferita, le fratture sono suddivise in:

  • adduzione (con estremità ridotta);
  • abduzione (con arti abdotti).

È importante Quando la posizione della mano al momento della lesione nella posizione centrale viene introdotta nel frammento distale prossimale. Tale frattura è definita come una frattura impattata chirurgicamente della spalla.

Sintomi di fratture di questo tipo:

  1. Dolore localizzato Quando provi a portare la mano in un movimento circolare, le sensazioni diventano più intense.
  2. Tenere la mano sul peso diventa impossibile. La vittima è a suo agio nel sostenerla sotto il gomito.
  3. Appare gonfiore ed ematoma.
  4. In caso di frattura con offset, si nota crepitio.
  5. Ridurre la lunghezza della spalla interessata in relazione alla salute.

Sintomi di una frattura da sovraccarico

Tali tipi di fratture si osservano in casi abbastanza rari, causati dalla localizzazione dell'osso transmissato. La ferita si riferisce alla intra-articolare, e questo significa che la linea di danno passa nella cavità dell'articolazione.

È possibile determinare il tipo di frattura con le seguenti caratteristiche:

  • dolore che dal sito di localizzazione si diffonde nell'area dell'avambraccio e del gomito;
  • edema, pronunciato in alcune situazioni;
  • a una frattura con un offset, si nota una deformità nell'area del danno;
  • palpazione marcata crepitus;
  • restrizione o blocco completo dei movimenti nell'area dell'articolazione del gomito.

Una caratteristica distintiva di tale lesione è il danneggiamento dell'arteria brachiale. Questa circostanza è complicata dalla formazione di cancrena dell'arto ferito. In caso di violazione dell'integrità dell'arteria, l'impulso sull'avambraccio non è rilevabile.

È importante Perché la lesione di entrambi gli epichelves richiede l'applicazione di una forza speciale. Ad esempio, una caduta da altezze a un gomito, lesioni industriali (il collasso di una mina).

Caratteristiche della frattura comminuta

Una frattura frammentaria della spalla è la più grave, poiché i nervi e i vasi sanguigni sono danneggiati quando vengono ricevute le ferite. Il trattamento avviene solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico.

Nella pratica medica, ci sono diversi tipi di danni alle ossa comminute, che dipendono dalla posizione della lesione e dalla natura dell'impatto.

Frattura dell'omero

La frattura dell'osso omerale con dislocazione è la lesione più comune alla fascia scapolare causata da un eccessivo stress meccanico su una determinata area del corpo, in autunno, da un forte colpo. Succede ugualmente in persone di mezza età e anziani, bambini. La lesione della spalla si verifica principalmente quando il corpo cade nella posizione della mano tesa. I termini di recupero e completa fusione delle ossa della spalla dipendono dalla gravità della lesione e dall'età della vittima.

Cause e tipi di lesioni

Nelle persone anziane, la lesione alla spalla è più comune rispetto a quelle più giovani, che è associata a cambiamenti fisiologici legati all'età nel corpo, a causa di una diminuzione del contenuto di calcio e di altri oligoelementi responsabili della mineralizzazione ossea. I bambini le cui ossa non sono ancora diventate forti e non hanno sviluppato le abilità di un corretto raggruppamento in una caduta sono suscettibili di lesioni.

Un altro motivo per la frattura dell'omero è una dislocazione nell'articolazione della spalla con una concomitante contrazione acuta delle fibre muscolari. C'è questo quadro patologico dovuto al carico eccessivo degli atleti nel processo di attività fisica attiva.

La frattura nella regione dell'omero è classificata in tipi, in accordo con il sito di localizzazione e le complicanze associate:

- la parte inferiore (blocco, testa, condilo - esterno e interno).

- extra-articolare (l'articolazione rimane olistica).

- aperto (lesioni dei tessuti, rottura della pelle).

I tipi più gravi di danno sono considerati aperti, con spostamento e frattura comminuta dell'omero. Con una frattura aperta, la parte danneggiata dell'osso con un'estremità affilata rompe i tessuti molli e la pelle, si forma una ferita con sanguinamento.

Senza un'assistenza tempestiva con un'adeguata cura delle ferite, vi è il rischio di infezione nella ferita con un'ulteriore contaminazione del sangue.

In caso di una frattura della spalla con spostamento delle ossa, i bordi taglienti dei detriti possono danneggiare i vasi sanguigni e le radici delle terminazioni nervose. Nel primo caso, vi è il rischio di aprire il sanguinamento, nell'altro caso una disfunzione della terminazione nervosa può provocare una violazione della sensibilità dell'arto e portare ulteriormente alla completa immobilità.

Frattura comminuta - difficile da trattare. Prima di fissare il cingolo scapolare con l'intonaco, viene eseguita un'operazione per ripristinare la posizione originale dei frammenti ossei. Se parti dell'osso sono troppo piccole o totalmente danneggiate, saranno necessarie protesi.

Sulla linea di una pausa distingua:

  • Frattura elicoidale;
  • trasversale;
  • falce;
  • Sminuzzato.

Una frattura della spalla aperta e chiusa è spesso complicata da un danno alla testa dell'omero, in cui viene tagliato un frammento osseo tagliente. Questo tipo di lesione si chiama frattura dell'omero, che, senza un trattamento tempestivo, porta alla completa distruzione della testa della spalla.

Come si manifesta?

I sintomi di lesioni variano e dipendono dal tipo e dalla posizione. Le manifestazioni cliniche comuni sono le seguenti:

  • forte dolore;
  • arrossamento nell'area della lesione;
  • gonfiore;
  • limitazione della mobilità.

I traumatologi, nel luogo di localizzazione della zona lesa, distinguono le seguenti caratteristiche:

- dolore nell'area del danno;

- deformazione della cintura della spalla;

- accorciamento di una parte;

- crunch alla palpazione;

- con un tipo aperto - sanguinamento, sensibilità interrotta della mano;

- l'incapacità di piegare le dita.

- dolore nella parte superiore della spalla sopra il sito della lesione;

- crunch alla palpazione;

- La rottura dei vasi sanguigni e delle radici delle terminazioni nervose avviene in casi estremamente rari.

- pronunciata deformità articolare dal lato danneggiato;

- rigidità delle articolazioni della spalla e del gomito;

- caduta del pennello a causa di danni alle terminazioni nervose.

- deformazione del giunto (se accompagnata da un offset);

Una frattura ascellare dell'omero è pericolosa a causa dell'alto rischio di danni all'arteria, con conseguente infezione del sangue. Il danno al vaso sanguigno coronarico si manifesta, di regola, in assenza di pulsazioni nella regione dell'avambraccio.

Fornire il primo soccorso

La frattura, indipendentemente dall'ubicazione del danno, comporta gravi conseguenze nei casi in cui l'assistenza viene resa fuori dal tempo. Immediatamente dopo aver ricevuto un infortunio, soprattutto se si sospetta una frattura, si consiglia di chiamare immediatamente la squadra dell'ambulanza. E prima che arrivino i medici dovrebbero fornire assistenza alla vittima.

In caso di ferita traumatica chiusa, la vittima può essere trasportata in ospedale da solo. Il primo soccorso per la frattura dell'omero comprende le seguenti manipolazioni:

  1. Per il sollievo dal dolore, somministrare al farmaco interessato un effetto anestetico. Se possibile, inserire il farmaco per iniezione.
  2. Prendi un farmaco sedativo, ad esempio, valeriana, motherwort.
  3. Appoggia la stecca sulla parte danneggiata del cingolo scapolare. A causa della mancanza di pneumatici per uso medico, è possibile utilizzare gli strumenti disponibili: bastoni, tavole, pezzi di tessuto, accessori. Il pneumatico si sovrappone come segue: un bastone è fissato sul lato dell'avambraccio, l'altro sul lato della spalla, l'uno contro l'altro e contro la spalla della tavola viene avvolto con un pezzo di stoffa o bende. Dopo aver applicato la stecca, è necessario fissare il braccio ferito al corpo con bende o un panno in modo da immobilizzarlo completamente, riducendo così il rischio di spostamento delle fratture ossee.

È severamente vietato sondare indipendentemente l'area danneggiata, provare a raddrizzare l'osso. La vittima deve mantenere staticamente l'arto, poiché qualsiasi movimento improvviso può provocare uno spostamento delle ossa e danni ai vasi sanguigni, alle radici delle terminazioni nervose.

In caso di lesioni aperte, è severamente vietato toccare l'osso sporgente, provare a correggerlo. Le misure di primo soccorso prevedono il trattamento obbligatorio delle ferite con preparati antisettici, l'imposizione di una medicazione sterile che protegga il sito dalla ferita dal contatto con altri oggetti.

Prima di trattare la ferita, il braccio deve essere rilasciato dai vestiti. E 'vietato rimuovere la manica, questo può solo danneggiare l'osso, portando al suo spostamento. La manica è tagliata o strappata.

Metodi diagnostici

Una richiesta tempestiva di assistenza medica può essere complicata da un quadro sintomatico sfocato, in cui il sintomo del dolore ha un'intensità debole, e la persona pensa che semplicemente le ha ferito gravemente il braccio. Questo accade più spesso con una frattura chiusa senza spostamento. Una diagnosi esatta può essere effettuata dal medico solo dopo aver esaminato il paziente e aver effettuato una visita medica.

Per fare una diagnosi accurata, un paziente viene esaminato con un'attenta palpazione del sito della lesione. Se si sente uno scricchiolio durante la palpazione, questo è un segno che i bordi dell'osso rotto si sfregano l'uno contro l'altro. L'esame viene eseguito da un traumatologo che, spostando la spalla in posizioni diverse, determina quali ossa sono rotte e se c'è un offset.

Per chiarire la diagnosi è a raggi x. Questo metodo di ricerca rivela la natura della lesione, il tipo di frattura (sminuzzata, lineare, frattura della vite), la condizione della testa della spalla.

Metodi di terapia

L'assistenza medica per una frattura della spalla è l'introduzione di un farmaco anestetico. Con un tipo di lesione chiuso senza spostamento di frammenti ossei, l'arto ferito viene fissato con un calco in gesso. Il paziente è in un cast da 1 a 2 mesi, tutto dipende dall'intensità dell'adesione del tessuto osseo. Il gesso si impone su nadpleche, lasciando cadere il gomito o la mano, a seconda del tipo di lesione.

Il trattamento e il termine di accrescimento di una frattura dell'omero del braccio con dislocamento varia da 2 a 4 mesi. Prima di intonacare, viene eseguita la procedura di riposizionamento - piegando le ossa nella posizione iniziale. In base alla gravità del caso clinico, il riposizionamento viene effettuato utilizzando un metodo chiuso o aperto:

  1. La riduzione aperta è un'operazione chirurgica completa, eseguita in presenza di un gran numero di frammenti ossei o a causa della loro grande cilindrata.
  2. La riduzione chiusa viene eseguita utilizzando l'anestesia generale e sotto il controllo di una macchina a raggi X.

Dopo aver rimosso il calco in gesso, viene presa una radiografia, in cui il medico determina il grado di fusione ossea. Il paziente può manifestare gonfiore e gonfiore della zona danneggiata della spalla, per il sollievo di cui vengono utilizzati i preparati di uno spettro d'azione locale - unguento e crema.

Il trattamento delle fratture non viene sempre eseguito solo con un metodo conservativo. In alcuni casi, l'unico metodo di trattamento è la chirurgia.

La chirurgia è prescritta in questi casi:

  • L'incapacità di condurre una riposizionamento chiuso;
  • Separazione dei frammenti ossei dopo il riposizionamento;
  • Disfunzione della radice nervosa;
  • Infrazione di frammenti ossei di tessuto muscolare;
  • Violazione dell'integrità dei vasi sanguigni;

Per ripristinare la posizione normale dell'osso fratturato e dei suoi detriti, viene eseguita un'operazione con la placca, con le sue parti di aiuto del tessuto osseo fissate fino a quando iniziano a crescere insieme nella posizione normale. Il gesso quando si usano dispositivi medici per la fusione delle ossa non si sovrappone.

Sulla riabilitazione

Se le ossa sono completamente cresciute, procedi al periodo di recupero. La riabilitazione comprende il passaggio della fisioterapia e l'implementazione di un complesso di terapia fisica. La durata del periodo di recupero è di 1-2 mesi. Il ritorno della piena capacità lavorativa arriva in 3-4,5 mesi.

La riabilitazione si basa su procedure di fisioterapia:

Queste tecniche possono alleviare il dolore, arrestare il gonfiore, accelerare il processo di rigenerazione del tessuto cartilagineo dell'osso. È necessario un massaggio per ripristinare i tendini e il tessuto muscolare. Se c'è un'intensa cintura della spalla dovuta all'ipertonicità dei muscoli, il massaggio aiuta a rilassare e alleviare la sensazione di intorpidimento.

Per ripristinare la funzione motoria della spalla è un corso di terapia fisica. Gli esercizi vengono eseguiti con attenzione, senza movimenti improvvisi, in quanto ciò può essere pericoloso per le ossa giuntate. È impossibile sollecitare la spalla durante l'allenamento fisico, le procedure si fermano temporaneamente quando compare il dolore.

Fratture dell'omero - danno che deve essere trattato immediatamente. Il particolare pericolo di lesioni è il bambino durante il periodo di crescita intensiva del tessuto osseo. Anche se i segni di una frattura non compaiono immediatamente, dopo essere caduti o colpiti, è necessario ricorrere al soccorso medico per fare una diagnosi corretta, avvertimento di complicazioni.

Frattura dell'omero mentre cresce insieme

La frattura dell'omero è un danno derivante da un impatto che il tessuto osseo non può sopportare. Questo infortunio è molto diffuso. La frattura del capitate dell'omero e di altri reparti nei giovani è molto meno comune che negli anziani, il trattamento e i sintomi dipendono dalla posizione e dalla complessità della lesione.

Il lungo osso tubulare dell'arto superiore è l'omero, che svolge la funzione motoria, svolge il ruolo di una leva.

L'omero è diviso in tre parti:

  • L'epifisi prossimale si trova nella parte superiore del corpo ed è una parte arrotondata e adiacente dell'osso.
  • Diafisi - la parte centrale o il corpo.
  • Epifisi distale - la parte inferiore dell'omero, che viene rimosso dal corpo.

Epifisi prossimale

L'epifisi prossimale più spesso di altri soffre di trauma del grande tubero e del collo. Consiste di:

  1. Testa e scanalatura articolare della parte scapolare.
  2. Collo anatomico, che funge da solco di separazione tra la testa e il resto delle parti.
  3. Tubercolo piccolo e grande, situato dietro il collo.
  4. Il solco inter-collina, che è il punto di passaggio delle vene con la lunghezza della testa.
  5. Il collo chirurgico, è considerato il punto più sottile dell'omero e si riferisce ai capi danneggiati.

diafisi

La parte più lunga dell'omero è chiamata diafisi. La lunghezza del corpo supera tutti gli altri reparti. Lesioni di quest'area sono chiamate - frattura della diafisi dell'omero. La diafisi è:

  1. La parte superiore del corpo assomiglia a un cilindro, e nella sezione l'epifisi distale assomiglia a una figura a tre carboni.
  2. Lungo il perimetro della diafisi si trova una cavità spiraliforme, all'interno della quale è il nervo radiale, che fornisce la connessione dell'arto con il centro dell'intero sistema nervoso.

Epifisi distale

La regione distale o condilare è il connettore del gomito inferiore con l'area dell'avambraccio. A seguito di lesioni, può verificarsi una frattura trasfusionale dell'omero, che si riferisce a fratture intraarticolare. In questo segmento, ci può essere un danno epistemologico in caso di caduta o impatto disattento - una frattura dell'epicondilo dell'omero. Descrizione della sezione distale:

  1. La parte inferiore della parte omerale è molto più ampia e più grande della diafisi.
  2. L'articolazione del gomito comprende due piani articolari che collegano l'omero con il gomito e il raggio.
  3. Il blocco di un osso omerale ha la forma del cilindro e si articola con i siti ossei della sezione del gomito.
  4. Sul piano esterno della spalla c'è la testa, che si collega all'osso radiale.
  5. Rilascio epico interno ed esterno, tenendo la mano e le dita separate attaccate al lato dell'epifisi.
  6. I muscoli estensori sono attaccati al condilo laterale.
  7. I muscoli flessori sono attaccati al condilo mediale.

Le fratture dell'omero possono verificarsi in qualsiasi parte di esso. A volte le lesioni possono colpire due aree adiacenti dell'omero. Il danno alla spalla è spesso associato a patologie intorno all'osso: terminazioni nervose, vena brachiale, parte del sistema vascolare e pelle. Una persona che è caduta senza successo nella parte superiore della regione omerale con enfasi può ricevere una frattura della spalla frattura o una frattura del condilo dell'omero.

Fattori di danno

Le cause della frattura dell'omero sono le seguenti:

  • Goccia sul gomito o sul braccio disteso.
  • Una caduta su un braccio esteso si estende fino a una frattura dell'estensore.
  • Una caduta sul gomito, con un avambraccio fortemente piegato, causa una frattura alla flessione.
  • Soffiare sulla zona superiore della spalla.
  • La separazione dei tubercoli può verificarsi a causa della dislocazione dell'articolazione della spalla. Ciò accade a causa di una contrazione forte e forte dei muscoli ad essa collegati.

Tipi di frattura

Per descrivere il quadro clinico delle lesioni, viene utilizzata una diversa classificazione delle fratture dell'omero.

  • Traumatico: a causa del carico meccanico più forte a un angolo o perpendicolare alla parte del sistema osseo rispetto all'asse osseo.
  • Patologico - appare sullo sfondo di patologie croniche che riducono la forza del tessuto osseo fino alla distruzione con il minimo sforzo.

Per tipo e direzione della frattura, le fratture della spalla sono suddivise in:

  • Trasversale - a causa del danno osseo perpendicolare all'asse osseo.
  • Longitudinale: il danno osseo corre lungo il perimetro del tessuto.
  • Inclinato - frattura ossea con angolo acuto rispetto all'asse.
  • La frattura a spirale si verifica a causa di lesioni circolari. Il relitto è spostato in un cerchio.
  • L'osso pereompleklevy frammentario è caratterizzato dal fatto che a esso la linea di un cambiamento è completamente unta, e il tessuto di osso si trasforma in frammenti frammentari.
  • A forma di cuneo si verifica durante il rientro di un osso in un altro, e questo tipo di danno è caratteristico delle fratture vertebrali.
  • Frattura impattata dell'omero - un osso è incuneato nell'altro.
  • Una frattura depressa o impressionale della testa dell'omero si verifica quando viene compressa nel tessuto osseo.

Fratture della spalla in termini di danno alla pelle e al tessuto muscolare:

  • Frattura chiusa dell'omero - senza rompere la pelle.
  • Frattura aperta - i muscoli e la pelle sono feriti, i frammenti ossei sono visibili nella ferita.

Fratture sulla disposizione dei frammenti:

  • Frattura dell'omero senza spostamento.
  • Frattura dell'omero con dislocazione - si riferisce a fratture complesse, prima del trattamento è necessario combinare tutti i frammenti di ossa.

Forse intervento chirurgico per l'allineamento preciso dei frammenti.

Le fratture sono anche classificate in base alla posizione rispetto alle articolazioni:

  • Articolare.
  • Intra-articolare - colpisce la parte dell'osso che forma l'articolazione ed è coperta da una capsula articolare.

Per tutte le lesioni dell'omero prevale una frattura chiusa della spalla, e il più delle volte avviene con lo spostamento. Va notato che diversi tipi di fratture possono essere combinati contemporaneamente, ma nello stesso dipartimento.

La frattura della testa della spalla, la cervice anatomica e chirurgica si verifica più spesso negli anziani. La frattura dell'omero nei bambini si verifica dopo una caduta senza successo, e il più delle volte si tratta di lesioni intercritte e intracraniche. Il corpo dell'osso o diafisi è spesso esposto a lesioni. Ci sono fratture con contusioni alla spalla e cadute sul gomito o sul braccio stirato.

Sintomi di danno

A causa della forte innervazione del cingolo scapolare, la frattura omerale-scapolare porta con sé cambiamenti nelle condizioni generali del paziente. I sintomi di una frattura della spalla possono differire a causa del tipo di danno:

Frattura superiore della spalla

  • Sindrome da dolore acuto.
  • Gonfiore dei tessuti nell'area della frattura dell'estremità superiore dell'omero.
  • Emorragia sotto la pelle.
  • La limitazione della mobilità dell'articolazione è l'immobilizzazione parziale o totale dovuta al fatto che si è verificata una frattura del terzo superiore o di un'altra sezione.

Frattura del medio brachiale

  • Deformazione del braccio dovuta allo spostamento dei frammenti ossei e alla riduzione della spalla danneggiata rispetto a quella sana.
  • Dolore intenso
  • Disfunzione della mano - i movimenti volumetrici nelle articolazioni del gomito e della spalla sono limitati a causa della violazione dell'integrità ossea.
  • Gonfiore.
  • Nella zona di frattura c'è un'emorragia sotto la pelle.

Frattura della spalla inferiore

  • Gonfiore nella zona dell'articolazione del gomito.
  • Deformazione - spostamento e caduta del gomito, la protrusione è visibile sulla superficie anteriore dell'articolazione. Questi segni di frattura appaiono solo per le prime ore di ferita, quindi l'edema nasconde queste patologie.
  • Sindrome da dolore acuto.
  • Limitazione nella mobilità congiunta.
  • Emorragia sottocutanea
  • Gonfiore nell'area del gomito.
  • Forte dolore
  • Emorragia nell'articolazione
  • Restrizione in movimento.

Pronto soccorso

Il pronto soccorso in caso di frattura dell'omero o dell'articolazione della spalla con dislocazione deve essere fornito alla persona ferita in modo rapido e corretto. La velocità d'azione dipende dalla durata della lesione e dal risultato di tutte le procedure terapeutiche e chirurgiche, indipendentemente dall'età del paziente. L'aiuto dovrebbe essere reso correttamente da una persona che conosce la sequenza di azioni.

Il principale aiuto nella frattura della spalla della vittima è nelle seguenti misure:

  • Anestesia con l'aiuto di farmaci e iniezioni.
  • L'immobilizzazione dell'arto ferito con l'aiuto di mezzi improvvisati - tavole, bastoni, una sciarpa renderà il braccio immobile, che non permetterà ai frammenti ossei di muoversi.
  • Durante il trasferimento, è importante che la vittima sia seduta, non in piedi. Se c'è un bisogno, può essere supportato dal lato opposto alla ferita - destra o sinistra.

È importante! Se la frattura si è verificata in un bambino, le persone che lo accompagnano non dovrebbero cedere al panico per non spaventare il bambino e non affaticare la situazione. In nessun caso, dando aiuto, non è possibile eseguire autonomamente la palpazione del sito di frattura. È necessario evitare movimenti bruschi e improvvisi, questo aiuterà ad evitare lo spostamento di frammenti, danni ai vasi sanguigni e ai nervi.

Il primo soccorso è la chiave per un rapido recupero con effetti negativi minimi.

diagnostica

La vittima dovrebbe, al più presto, essere consegnata al pronto soccorso, dove sarà esaminato da uno specialista. Egli sonda l'area in cui si è verificata la frattura della spalla e i sintomi rivelano i sintomi specifici della lesione:

  • Quando si tocca o si preme nell'area del gomito, il dolore aumenta in modo significativo.
  • Durante la sensazione dell'articolazione, appare un suono caratteristico che ricorda le bolle che scoppiano - questi sono i bordi taglienti dei detriti che si toccano.
  • Il medico esegue varie manipolazioni con la spalla della vittima, mentre cerca di sentire con le dita quali sono le ossa spostate e quali restano sul posto.
  • Se una lussazione è presente simultaneamente con una frattura ossea, allora quando l'articolazione della spalla sta palpando, il traumatologo non trova la testa della spalla nella sua posizione anatomica.
  • Nell'area dell'articolazione del gomito, le sporgenze e le retrazioni si percepiscono davanti e dietro. Si trovano nella direzione dello spostamento dei frammenti.
  • Deformazione della spalla - i nodulatori si inchineranno rispetto alla loro posizione normale.

Controllare tutti questi indicatori dovrebbe solo un medico specialista. Azioni improprie possono causare danni ai vasi sanguigni e ai nervi e, di conseguenza, gravi complicanze.

La diagnosi definitiva viene effettuata solo dopo un esame a raggi X. L'immagine mostrerà a quale livello si è rotto l'omero, in quale direzione si è verificato lo spostamento.

Quali misure terapeutiche saranno prescritte dal medico e quanto durerà il trattamento.

trattamento

Il trattamento di una frattura omerale consiste di tre metodi: terapia operativa, trattamento conservativo e un metodo di estensione. Se una frattura dell'articolazione della spalla non ha spostamento o può essere corretta eseguendo una riposizionamento in un solo passaggio, sarà sufficiente applicare un cerotto o un altro fissativo.

Terapia conservativa

Si basa sulla completa immobilizzazione del braccio ferito con fissazione con rivestimenti speciali e viene utilizzato per lesioni:

  • Grande poggio, dove oltre al nastro di fissaggio si utilizza uno speciale pneumatico che impedisce l'immobilizzazione dell'articolazione e garantisce la fusione del muscolo sovraspinato. Nel caso in cui il frammento del tubercolo si sia spostato, è necessario fissarlo nella posizione corretta con aghi o viti. Dopo 1,5 mesi, il disegno dovrebbe essere rimosso.
  • Una frattura dell'articolazione della spalla senza spostamento viene trattata con una stecca, che viene sovrapposta alla ferita per un periodo di due mesi. Se c'è un offset, ricorrere alla trazione scheletrica. Nella posizione immobilizzata, la vittima dovrà passare un mese. Successivamente, verrà applicato lo stesso periodo di gesso. Recentemente, la tecnica medica della trazione scheletrica sostituisce l'osteosintesi, che non lega il paziente a letto per così tanto tempo.
  • Il trattamento della cervice chirurgica senza spostamento viene effettuato utilizzando un fissativo per gesso. Mettilo sul mese. Se il riposizionamento è stato effettuato, ed è stato effettuato con successo, il gesso è indossato per altre due settimane. Quando non è possibile impostare i frammenti ossei, viene prescritto l'intervento chirurgico, in cui la fissazione viene eseguita all'interno dell'osso con l'aiuto di placche. Se c'è una frattura interessata, allora sarà corretto usare i cuscini devianti o sciarpe speciali. Quanto dura questa terapia? La durata del trattamento di una frattura dell'articolazione della spalla può essere estesa di tre mesi per completare la fusione delle ossa.
  • Le lesioni legate all'alcol sono sempre accompagnate da spostamenti di detriti. Il loro confronto viene effettuato in anestesia con la successiva imposizione di gesso per un massimo di due mesi.

Una frattura dell'articolazione della spalla può provocare lesioni ai vasi sanguigni o ai nervi. In questo caso è necessaria un'operazione, che consiste nella sutura. Questo aumenta la durata della terapia.

È importante! Non è sempre possibile ripristinare completamente la funzione di un arto danneggiato.

Dai farmaci, al trattamento delle fratture, ai farmaci prescritti con calcio, analgesici e antibiotici.

Intervento chirurgico

Se sono necessari prerequisiti per la chirurgia, vengono eseguiti con tecniche moderne e vengono prescritti quando la terapia convenzionale non dà un risultato positivo per una frattura:

  • Frattura della spalla con spostamento - i frammenti vengono fissati con appositi bastoncelli e dopo un certo tempo, fino a quando la frattura cresce insieme, vengono rimossi dall'osso.
  • Se si verifica un danno non diversivo nel modo consueto, applicare la fissazione della placca senza intonaco con successiva rimozione.
  • Frattura del corpo con spostamento - durante l'intervento chirurgico, le aste intraossee vengono inserite nell'osso per un capestro del mese. Nella riabilitazione, il trattamento per una frattura dell'omero viene esteso per lo stesso periodo.
  • Il trauma delle estremità transmixate, accompagnato dallo spostamento dei detriti, viene fissato sotto anestesia e il gesso viene applicato per due mesi. Se non è possibile eliminare lo spostamento, viene eseguita un'operazione durante la quale vengono utilizzate viti e piastre. Metti loro per diversi anni
  • La frattura di lesioni complesse e aperte del corpo viene trattata con l'aiuto del disegno di Ilizarov, che consente di muovere il braccio fin dall'inizio della terapia. Questo disegno poggia su un arto per circa sei mesi.
  • Se la lesione dell'omero ha causato danni alle terminazioni nervose e alle vene, allora è prescritto un intervento chirurgico urgente.

Il termine e il trattamento dell'accrescimento in caso di frattura dell'omero con spostamento direttamente dipende dalla gravità del danno. Il gesso viene applicato per 2-3 mesi.

Trazione scheletrica

È usato se c'è una frattura dell'omero con offset. Durante questo metodo, un perno speciale viene inserito nel gomito per aiutare a correggere le ossa. Con il progetto di scarico del paziente è di circa un mese. Questo tipo di terapia è usato raramente.

reinserimento

Dopo che le ossa sono state fuse e la benda è stata rimossa, è necessario procedere alle attività di riabilitazione volte a sviluppare un braccio ferito.

La riabilitazione include:

  • Trattamento fisioterapico di una frattura alla spalla - è necessario completare diversi corsi composti da 10 procedure. L'elettroforesi con novocaina, il cloruro di calcio può essere prescritto. Un buon risultato dà il trattamento con gli ultrasuoni.
  • Massaggi. Se non puoi visitare uno specialista in ufficio, puoi farlo da solo. Per accelerare il periodo di guarigione e stimolare la circolazione sanguigna, si consiglia di utilizzare pomate e oli speciali.
  • Il complesso di esercizi terapeutici.

È importante! Lo sviluppo dell'articolazione della spalla dopo una frattura è parte integrante della riparazione ossea e svolge un ruolo non meno importante della terapia adeguata.

complicazioni

Frattura della spalla

La violazione del muscolo deltoide si verifica a causa di danni ai nervi. Può apparire paresi o parziale violazione dei movimenti, completa paralisi. È difficile per l'infortunato non portare la spalla da un lato, alzare la mano in alto.

La contrattura artrogena è una violazione dei movimenti dell'articolazione della spalla a causa di un cambiamento patologico in essa. Ciò accade a causa della distruzione della cartilagine articolare, della crescita del tessuto cicatriziale. La capsula articolare e i legamenti diventano molto densi, la loro elasticità si perde.

Dislocazione abituale della spalla - una conseguenza che si sviluppa dopo le interruzioni. Questo è quando si verifica una frattura dell'articolazione della spalla e lussazione. Se la terapia viene eseguita in modo errato o fuori tempo, in futuro è facile riprogrammare da qualsiasi sforzo.

Frattura della metà dell'omero

Danno al nervo radiale. Questo nervo passa attraverso un solco a spirale situato sull'omero e innerva i muscoli della spalla, dell'avambraccio, della mano, che porta alla paresi o alla paralisi completa.

La complicazione è gestita da un neurologo. Il nervo danneggiato viene riparato con l'aiuto di medicinali, vitamine, fisioterapia.

Falso giunto. Se un pezzo di muscolo o altro tessuto molle è stretto tra i detriti, non possono crescere insieme. La mobilità anomala persiste, come se fosse apparsa una nuova articolazione. La chirurgia è richiesta.

Frattura inferiore

La contrattura di Volkmann è una diminuzione della mobilità dell'articolazione del gomito dovuta a disturbi circolatori. I vasi possono essere danneggiati da frammenti di ossa o schiacciati durante l'uso prolungato di un fermo applicato in modo scorretto. Nervi e muscoli non ricevono più ossigeno, causando una violazione del movimento e della sensibilità.

La contrattura artrogena dell'articolazione del gomito si sviluppa dopo alterazioni patologiche dell'articolazione stessa, come nel caso della contrattura artrogena dell'articolazione della spalla con fratture della spalla nella parte superiore.

Disfunzione dei muscoli dell'avambraccio dovuta al danneggiamento del radiale e di altri nervi.

conclusione

Il trattamento di qualsiasi frattura richiede il rispetto di tutti i requisiti degli specialisti. L'immobilizzazione e il riposo completo della superficie ferita vengono sostituiti con un certo carico nel tempo. Corsi di fisioterapia, esercizi di fisioterapia, massaggi possono essere prescritti ripetutamente con interruzioni fino al completo ripristino di tutte le funzioni. È anche importante seguire tutte le raccomandazioni per il restauro domestico.

Non tirare con la diagnosi e il trattamento della malattia!