Principale

Gomito

Esercizi, ginnastica con ernia della colonna vertebrale: lombare, cervicale, toracica


L'ernia intervertebrale localizzata in una o nell'altra parte della colonna vertebrale è una patologia abbastanza frequente di una persona eretta moderna. Nella patogenesi della malattia c'è la deformazione del disco intervertebrale (la struttura anatomica che collega le vertebre) e la sua sporgenza oltre la colonna vertebrale. La parte sporgente del disco schiaccia i tessuti circostanti, inclusi i nervi, i vasi sanguigni e talvolta il midollo spinale, il che porta allo sviluppo di sintomi tipici della malattia e disfunzione della colonna vertebrale e degli organi interni.

La malattia è spesso associata con osteocondrosi della colonna vertebrale, considerandola come una delle principali cause della deformazione dei dischi intervertebrali. Tuttavia, l'elenco delle cause e dei fattori che predispongono alla patologia è molto più ampio e si sviluppa a causa di carichi impropri sulla colonna vertebrale.

Il trattamento della malattia è complesso, viene scelto individualmente in base allo stadio della malattia, alle condizioni generali del paziente e alla patologia di accompagnamento, include metodi di terapia conservativa e in alcuni casi ricorre all'intervento chirurgico. La ginnastica terapeutica con ernia della colonna vertebrale è un elemento essenziale del trattamento, aiuta a rafforzare i muscoli, attivare la circolazione sanguigna nel segmento della spina dorsale interessato e ridurre i sintomi.

Caratteristiche della ginnastica con ernia del disco intervertebrale

Il trattamento degli esercizi di ernia contribuisce alla formazione di meccanismi adattivi che mirano a stabilire un equilibrio fisiologico nel segmento della spina dorsale interessato. Le lezioni consentono di prevenire un'ulteriore progressione della malattia, accelerare il processo di riassorbimento, che porta al riassorbimento o ad una significativa riduzione della dimensione della protrusione erniaria. L'attività fisica è accompagnata da terapia di base, regime di trattamento, dieta e altre attività prescritte da un medico e, se eseguita correttamente, porta a:

  • ridurre il dolore;
  • eliminazione di altri sintomi (formicolio, mal di testa, intorpidimento alla schiena, arti, ecc.);
  • ripristinare la flessibilità spinale;
  • aumentare il tono e l'umore generale. E la giusta motivazione, come sai, contribuisce solo al trattamento della malattia.

Per ogni sezione della colonna vertebrale ci sono serie separate di esercizi. A seconda dello stadio e della gravità della malattia, le lezioni sono condotte in un regime di addestramento medico e di allenamento. I primi due portano alla mobilizzazione e allo stretching della colonna vertebrale, oltre al rilassamento del tessuto muscolare. Il terzo è finalizzato a stabilizzare la colonna vertebrale.

Le regole degli esercizi per l'ernia della colonna vertebrale:

Tutte le tecniche, la loro combinazione, il numero di ripetizioni dovrebbero essere selezionate da un medico! In caso di movimento improvviso o anormale, può svilupparsi la violazione delle radici nervose o addirittura la rottura dell'anello fibroso del disco danneggiato. È consigliabile imparare la ginnastica terapeutica nelle condizioni del reparto di riabilitazione sotto la guida di un istruttore di terapia fisica e, quanto meno, consultare il proprio medico se è possibile eseguire determinate tecniche nel caso specifico.

  1. Non sono consentite tecniche che richiedono movimenti bruschi, inclinazioni di elevata ampiezza da posizione eretta, salti, movimenti rotatori significativi del corpo, squat profondi, sollevamento pesi e una forte torsione della colonna vertebrale, oltre a correre.
  2. Le lezioni si tengono regolarmente, ogni giorno, in una stanza ventilata, preferibilmente sul pavimento su un tappetino ginnico speciale.
  3. Tutte le tecniche vengono eseguite a passo lento, in modo fluido e attento, tenendo traccia dello stato e di ogni sensazione: vertigini, intorpidimento, formicolio e dolore indicano che l'esercizio è eseguito in modo errato o controindicato in un caso particolare. Se c'è stato un leggero dolore dopo il primo giorno di allenamento, dovresti sdraiarti sulla schiena su una superficie piana, scaricare la schiena.
  4. Il carico e la gamma di movimento aumentano gradualmente.
  5. Gli esercizi tecnicamente difficili non dovrebbero provare a eseguire la prima volta. La colonna vertebrale dovrebbe diventare più flessibile e questo è possibile solo dopo 1-2 mesi di allenamento.
  6. Ogni esercizio, se non diversamente specificato, viene ripetuto 5-10 volte.
  7. Dopo le lezioni non dovresti essere molto stanco. In tal caso, è necessario ridurre la durata della terapia fisica e il numero di ripetizioni.
  8. Oltre al complesso, inoltre durante il giorno, a condizione di buona salute e di un'adeguata reazione del corpo, è consigliabile:
    • ginnastica mattutina sotto forma di allenamento di 10 minuti;
    • breve riscaldamento e scarica della colonna vertebrale ogni 2 ore;
    • di nuovo scarico prima di coricarsi (passeggiata tranquilla, nuoto, esercizi di respirazione Strelnikova).

Come si può ottenere rapidamente un effetto terapeutico? È difficile rispondere a questa domanda, anche nei casi più lievi, il trattamento può durare per un periodo da sei mesi a diversi anni. In ogni caso, non c'è bisogno di sperare in una cura immediata (e ancor meno di credere a modi dubbi e guaritori che promettono di liberarsi di un'ernia in una settimana). Questo è un processo lungo che richiede pazienza e perseveranza da parte del paziente.

Esercizi nel periodo acuto con ernia intervertebrale di diversa localizzazione

La ginnastica per la schiena con un'ernia nel periodo acuto elimina il carico diretto sulla colonna vertebrale (incluso il movimento attivo) ed è finalizzata al completo rilassamento dei muscoli nel segmento interessato. In parallelo, i movimenti vengono effettuati con la tensione dei muscoli delle braccia e delle gambe e di altre parti del corpo. Questa combinazione unica fornisce il massimo effetto e porta a un miglioramento significativo della condizione, stretching della colonna vertebrale e l'eliminazione di sensazioni spiacevoli negli arti.

L'allenamento viene eseguito dalla posizione supina, su una superficie dura e piana.

Due serie di esercizi per l'ernia della colonna lombare

La terapia fisica è il metodo principale nel trattamento conservativo dell'ernia intervertebrale della colonna lombare. L'esercizio regolare con l'ernia lombare ha un effetto molto maggiore dei farmaci. Le lezioni di ginnastica aiutano ad evitare interventi chirurgici, prevenire complicazioni, esacerbazioni e progressione della malattia. Esercizi per la schiena per alleviare la colonna vertebrale e alleviare il dolore, restituire flessibilità e aiutare a ripristinare la mobilità.

Successivamente, presentiamo i complessi approssimativi della terapia fisica per il periodo di esacerbazione e remissione della malattia, vi diremo delle cinque regole di allenamento per l'ernia del disco della colonna lombare.

Un esempio di un complesso nel periodo di malattia acuta

Durante l'esacerbazione dell'ernia lombare intervertebrale è consentita una quantità limitata di esercizio. Tutti sono eseguiti da una posizione supina, quando la colonna vertebrale è completamente scarica, e la pressione all'interno dei dischi nella colonna lombare è dimezzata rispetto alla posizione verticale.

Esercizi con flessione della colonna vertebrale (cifosi), con colpi di scena e torsioni (rotazionali), che possono portare alla dislocazione del disco sono proibiti.

Esegui tutti gli esercizi da 5 a 15 volte, riposati tra di loro: fai un respiro profondo, sdraiati sulla schiena, concentrandoti solo sulla respirazione e rilassando il tuo corpo il più possibile.

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

A scapito di uno a cinque, tira fuori le dita dei piedi da te, a scapito di sei a dieci - a te stesso.

Sollevare la gamba destra raddrizzata sopra il pavimento di 15-20 cm e tenerla sul conteggio da uno a dieci. Ripeti con il piede sinistro.

Piegare lentamente le gambe alle ginocchia e portare i talloni ai glutei, senza sollevare i piedi (come se li si facesse scorrere lungo il pavimento). Quindi raddrizzare lentamente le gambe.

Sdraiati sulla schiena, le gambe piegate sulle ginocchia, i talloni premuti sulle natiche

Aiutando le mani (si può abbracciare il ginocchio), tirare lentamente la gamba piegata verso il petto. In questo caso, il dorso deve essere premuto saldamente sul pavimento, la colonna vertebrale è diritta (non piegare, non sollevare la testa o il bacino).

Ripeti con il piede sinistro.

Serie approssimativa di esercizi per il mal di schiena. Prima di consultare il medico

Un esempio di un complesso senza esacerbazione di ernia

Con un ernia del disco senza esacerbazione, gli esercizi sono consentiti da posizioni supine e in piedi a quattro zampe. Il complesso include esercizi per allungare la colonna vertebrale con flessione ed estensione, i giri sono consentiti. I movimenti bruschi sono esclusi.

Tutti gli esercizi eseguono anche da 5 a 15 volte e si riposano tra di loro.

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Sdraiati sulla schiena, le gambe piegate sulle ginocchia, i talloni premuti sulle natiche

Per afferrare le ginocchia con le mani e tirare entrambe le gambe sul petto, sollevare contemporaneamente la testa e cercare di raggiungere le ginocchia con il mento, come se si raggomitolasse. Correggere la posa sul punteggio da uno a cinque.

Ritorna lentamente al PI.

In piedi a quattro zampe

Lentamente inspirare, piegare la schiena (piegarsi), espirare - piegare il dorso il più possibile, inclinando leggermente la testa.

In piedi a quattro zampe

Tenere il peso del braccio destro raddrizzato e della gamba sinistra sul conto da uno a dieci. Ripeti per la mano sinistra e il piede destro.

In piedi a quattro zampe

Abbassare il bacino a sinistra, sedersi. Ritorna al PI. Abbassa il bacino verso destra, siediti.

In piedi a quattro zampe

Piegare la testa, portando il ginocchio della gamba destra fino al mento. Ritorna al PI. Ripeti con il piede sinistro.

In piedi a quattro zampe

Rimetti il ​​bacino indietro, accovacciato sui talloni.

Tutorial video

Complesso complesso molto buono in cui i movimenti sono combinati con la ginnastica respiratoria:

Semplici esercizi per la schiena che non richiedono un allenamento speciale; Adatto per le faccende domestiche quotidiane:

Cinque regole di allenamento

Scegli un complesso con un istruttore di terapia fisica, avendo precedentemente consultato un neurologo o un ortopedico. Fornire all'istruttore un estratto dalla storia medica o la referenza del medico curante. Assicurati di chiedergli di insegnarti come fare gli esercizi giusti e controllare la tua tecnica di esecuzione. Affina l'elenco degli esercizi vietati.

Aumentare gradualmente il carico sulla colonna vertebrale (la complessità degli esercizi e la durata delle lezioni). Nel caso di un'ernia del disco, i carichi intensi sono proibiti. Inizia con i movimenti più semplici di 5 minuti al giorno, aggiungendo un minuto per ogni sessione successiva.

Esegui tutti i movimenti lentamente e senza intoppi, senza sobbalzi e sobbalzi. Movimenti incuranti in caso di ernia lombare possono scatenare una esacerbazione o una complicazione della malattia.

Combina il complesso per la parte bassa della schiena con un'ernia con esercizi per altre parti della schiena e fortificando la ginnastica. Questo approccio renderà la vostra attività fisica "completa" e rafforzerà l'intero corpo.

In nessun caso l'allenamento deve essere accompagnato da dolore o esacerbare il mal di schiena esistente! Le sensazioni del dolore sono un segnale di pericolo che indica un movimento improprio o un carico inadeguato. Non puoi tollerarlo e, in caso di sentimenti anche spiacevoli, smettere di fare esercizio, riposare sdraiato sulla schiena; e quindi provare a continuare l'allenamento, ma con meno carico di lavoro.

risultati

Per un trattamento efficace dell'ernia intervertebrale della colonna lombare, assicurarsi di fare esercizi terapeutici.

Trite, ma importante! Sebbene tutti i pazienti siano consapevoli dei benefici della ginnastica per la schiena - solo alcuni di loro lo fanno regolarmente. Qualcuno inizia con entusiasmo gli allenamenti, ma li lancia dopo i primi risultati; e qualcuno è pigro o "non riesce a trovare la forza in se stesso" per esercitarsi ogni giorno.

Tutto ciò può sembrare noioso, ma è così semplice e così importante per un trattamento efficace. Infatti, i pazienti sono disposti a pagare per costosi medicinali, corsi di massaggi o terapia manuale, ma così raramente superano la loro pigrizia, iniziano a praticare e lo fanno sempre - ne fanno l'abitudine per la vita.

Con un disco erniato nella colonna lombare, nessun altro trattamento senza ginnastica non darà mai un risultato buono e stabile. Anche un'operazione (ci dimentichiamo per un attimo della sua complessità e dei suoi rischi) non garantisce il recupero del 100%, e dopo questo devi ancora fare ginnastica per il recupero.

Con la scelta di esercizi per l'approccio alla vita con cautela (questo è importante), creare un complesso con una terapia di esercizio medico. Senza consultare un medico, non utilizzare metodi non testati e esercizi intensivi difficili, anche se trovi buone recensioni dai tuoi amici o da Internet. Il caricamento inadeguato è pericoloso e può causare complicazioni.

Ginnastica terapeutica per l'ernia intervertebrale: esercizi, regole importanti

L'esercizio svolge un ruolo enorme e in molti casi anche il ruolo principale nel trattamento dell'ernia intervertebrale. I medici raccomandano di collegare la ginnastica medica subito dopo la diagnosi, in qualsiasi fase della malattia, ma a seconda della fase e della gravità dei sintomi, vengono selezionati diversi esercizi. La ginnastica con ernia della colonna vertebrale è inclusa in qualsiasi regime di trattamento (con o senza intervento chirurgico), poiché senza di esso il trattamento completo e il recupero non saranno possibili.

Gli effetti della fisioterapia nell'ernia intervertebrale:

dolore alla schiena;

eliminazione di altri sintomi spiacevoli (formicolio, intorpidimento alla schiena, arti, mal di testa);

ripristino della flessibilità spinale;

il ritorno dell'attività fisica;

aumento del tono generale (miglioramento dell'umore, eliminazione delle sensazioni di stanchezza).

Per gli effetti benefici durante l'esecuzione della ginnastica, segui tre regole:

Un istruttore esperto di terapia fisica dovrebbe selezionare una serie di esercizi per te in accordo con la diagnosi, la fase e la gravità dell'ernia, sulla base delle raccomandazioni del medico curante (neurologo o ortopedico).

Si consiglia di completare un corso di ginnastica terapeutica nelle condizioni del reparto di riabilitazione di un policlinico o di un ospedale sotto la supervisione di un istruttore, e quindi continuare con gli esercizi a casa. Se non hai l'opportunità di fare un briefing almeno una volta, fai un elenco di esercizi e consulta il tuo istruttore se possono essere fatti nel tuo caso specifico.

Assicurati di chiarire quali categorie di esercizi sono assolutamente controindicate per te - ricorda che il sovraccarico non è solo inutile, ma può anche causare gravi esacerbazioni.

Per la ginnastica ha dato il massimo beneficio, fare ogni giorno, e con un graduale aumento della complessità. Non fermarti ai risultati raggiunti, aggiungi nuovi esercizi o sostituisci quelli semplici con quelli più complessi, aggiungi esercizi con appesantimento (con piccoli kettlebell o altro carico). Ma non lasciare un forte aumento del carico - la colonna vertebrale danneggiata non può farcela.

Buoni risultati sono forniti dagli allenamenti giornalieri con una singola esecuzione dell'intero complesso di esercizi per la colonna vertebrale nel suo insieme e con particolare attenzione all'allenamento della sezione in cui l'ernia è localizzata (cervicale, toracica, lombare). Un complesso a tutti gli effetti viene eseguito entro 45-60 minuti.

Inoltre durante il giorno ti consigliamo:

  • ginnastica mattutina per 10 minuti;
  • breve riscaldamento e scarica dopo ogni 2 ore di lavoro o carico sulla colonna vertebrale;
  • scaricare di nuovo prima di andare a letto (può essere una passeggiata, nuotare).

Più avanti nell'articolo ci sono due complessi di esercizi semplici ma molto efficaci (per la fase acuta e la fase di remissione), che sono usati per le ernie intervertebrali di diversa localizzazione.

L'esercizio fisico è parte integrante del trattamento dell'ernia intervertebrale

Complesso per il periodo di esacerbazione

Raccomandazioni generali

Per evitare il carico sulla colonna vertebrale, gli esercizi vengono eseguiti da una posizione prona su una superficie dura e piana (sul pavimento coperto da un tappetino ginnico o una coperta sottile). I movimenti attivi nella colonna vertebrale sono controindicati, poiché possono portare alla compressione dei fasci vascolari e nervosi e causare altre complicazioni.

L'obiettivo principale è quello di rilassare la schiena, allungando la colonna vertebrale e gli esercizi per le estremità, in cui, sullo sfondo dell'ernia intervertebrale, ci sono sensazioni spiacevoli (parestesie - formicolio, intorpidimento) e la capacità di movimenti attivi è ridotta.

esercizi

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Sdraiato sulla schiena, fai respiri profondi ed espira. Chiudi gli occhi e cerca di rilassarti il ​​più possibile. Esegui per almeno 5 minuti.

Rilassa i muscoli della schiena, alleviando la tensione dalla colonna vertebrale.

Tira lentamente le dita dei piedi verso di te, sentendo la colonna vertebrale allungarsi. Relax. Ripeti altre 4 volte.

Piega le gambe alle ginocchia, senza staccare i piedi dal pavimento (facendoli scivolare sul pavimento). Porta lentamente le ginocchia al petto, con le mani afferrando le gambe sotto il ginocchio e premendole. Piega la testa cercando di raggiungere le ginocchia con il mento. Correggi la posizione, come se si piegasse in una palla. Ripeti ancora una volta.

Spremere e aprire rapidamente le dita. Esegui a ritmo sostenuto, ripetendo 10 volte.

Ripristino della circolazione del sangue nelle mani, l'eliminazione delle parestesie.

Strizza le mani in un pugno e piegale all'altezza del gomito, cercando di toccare la spalla con i pugni. Raddrizza le braccia e rilassati le mani. Fai l'esercizio ad un ritmo veloce, 10 ripetizioni.

Ripristino della circolazione sanguigna ed eliminazione delle parestesie nelle mani, rafforzando i muscoli della cintura della spalla.

In alternativa, tira la punta del piede destro o sinistro. Eseguire ad un ritmo veloce, da 1 a 20.

Ripristino della circolazione sanguigna ed eliminazione delle parestesie nelle gambe.

Stretching calze e colonna vertebrale consente di ripristinare la circolazione del sangue

Complesso per il periodo di remissione

Raccomandazioni generali

Inizia il complesso facendo l'esercizio dalla posizione supina. Quindi aggiungi esercizi da altre posizioni - sdraiati sullo stomaco, seduti a quattro zampe. In piedi non è raccomandato perché dà il massimo carico sulla colonna vertebrale.

Puoi fare movimenti attivi nella colonna vertebrale: torcere, piegarsi su piani diversi. Oltre agli esercizi per il rilassamento e lo stretching, vengono aggiunte lezioni per rafforzare i muscoli della schiena e ripristinare la flessibilità della colonna vertebrale.

esercizi

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Alza la testa e reggila fino a 10 sorseggiando le dita dei piedi su di te. Ripeti 4 volte.

Rafforzare i muscoli del collo, parte superiore della schiena, allungando la colonna vertebrale.

Sollevare la testa e tenerla su a 5, allo stesso tempo sollevando dal pavimento di circa 15 cm e mantenendo la gamba destra raddrizzata. Ripeti l'esercizio con il piede sinistro. Esegui approcci 4-8.

Rafforzare i muscoli della schiena.

Esercizio "bici". Esegui almeno 5 minuti.

Rafforzare i muscoli della schiena, delle gambe.

Mentire girare il tronco a destra e sinistra, strappando alternativamente le spalle destra e sinistra dal pavimento.

Ripristino della flessibilità, mobilità nella parte superiore della colonna vertebrale.

Piega le ginocchia, i piedi sul pavimento. Piegare le gambe a sinistra ea destra, il più vicino possibile al pavimento (torcendo nella regione lombare).

Ripristino della flessibilità, mobilità nella colonna lombare.

Allunga le braccia in avanti, i palmi verso il basso. Strappare le braccia e le gambe dritte dal pavimento (leggermente, ad un'altezza di circa 10 cm). Correggere la posizione della "barca" sul conto da 1 a 10. Ripetere un'altra volta.

Rafforzare i muscoli della schiena.

Le mani nella "serratura" sotto il mento. Piegate rapidamente le gambe alle ginocchia, cercando di toccare i glutei con i talloni. Ripeti 10 volte.

Migliorare la circolazione del sangue negli arti inferiori, rinforzando i muscoli della schiena, allungando la colonna vertebrale.

Piega la schiena, sollevando il mento. Quindi inarcare la schiena con la testa in giù. Eseguire a passo lento, ripetendo 5-10 volte.

Ripristino della flessibilità spinale.

Lenta rotazione della testa avanti e indietro, sinistra e destra.

Ripristino della flessibilità nella colonna cervicale.

Appendi l'impiccagione alla barra trasversale, tenendo il corpo sul peso sulle braccia raddrizzate (senza piegamenti) il più possibile.

Stretching spinale, scarico posteriore.

Esercizio "torcendo nella zona lombare"

Tutorial video

Nel video qui sotto - un buon complesso di ginnastica per la colonna vertebrale, tra cui l'ernia intervertebrale. Gli esercizi vengono eseguiti dalle posizioni sedute e sdraiate, l'accento è posto sullo stretching della colonna vertebrale e sul ripristino della sua mobilità.

Nota: nel complesso ci sono esercizi di torsione, controindicati nei periodi acuti, ma validi e raccomandati durante la remissione (con diminuzione del dolore).

conclusione

Ricordati di fare attenzione durante la lezione. Questo è particolarmente vero per coloro che scelgono la propria serie di esercizi.

La ginnastica terapeutica con l'ernia della colonna vertebrale non dovrebbe causare dolore o rafforzarli, quindi se provi dolore, interrompi l'esercizio e rilassi la schiena (sdraiati sulla schiena, su una superficie dura).

Non iniziare mai con esercizi difficili e non sforzarti di fare un esercizio tecnicamente difficile in una volta sola: fallo come puoi, controllando il tuo benessere. Gradualmente, la colonna vertebrale acquisirà (ripristina) la flessibilità e non sarà più possibile eseguire gli esercizi che prima erano impossibili.

Esercizi posteriori per le ernie spinali: un insieme di allenamento e tecnica

Una delle cause principali dell'ernia intervertebrale è l'ipodynamia. Per il trattamento della patologia, i medici usano una ginnastica adattativa appositamente progettata, che include molti esercizi di diversa intensità. L'essenza del metodo di trattamento è di aiutare nel ripristino del lavoro della colonna vertebrale, aumentare il tono muscolare, eliminare il dolore.

Cos'è l'ernia spinale

Una persona moderna la maggior parte del tempo è impegnata nel lavoro mentale, si muove poco, siede molto. Uno stile di vita sedentario influisce negativamente sulla colonna vertebrale, causando lo sviluppo dell'ernia intervertebrale. La malattia è il disturbo più comune del sistema muscolo-scheletrico, che spesso diventa la causa della disabilità.

Il meccanismo dello sviluppo dell'ernia vertebrale è ben noto ai medici. La malattia si verifica quando i dischi intervertebrali, che svolgono il ruolo di ammortizzatori quando si cammina, si estendono oltre il midollo spinale (verso l'interno o verso l'esterno). Il rigonfiamento del nucleo pulpare dopo la rottura della membrana densa della vertebra si verifica per diversi motivi:

  • predisposizione genetica;
  • violazione dei processi metabolici;
  • esercizio eccessivo;
  • nutrizione squilibrata;
  • cattiva postura.

Regole di esercizio

La terapia farmacologica non allevia una persona dalle malattie del sistema muscolo-scheletrico, ma rimuove solo temporaneamente il dolore. Un approccio integrato aiuterà a curare la malattia: trattamento conservativo, stretching e esercizi speciali per la colonna vertebrale con ernia della zona lombare o altre parti di essa. Per raggiungere un risultato positivo, è necessario affrontare seriamente il processo, non essere pigri, esercitare la fisioterapia ogni giorno. Le regole di base per fare esercizi per la schiena con ernia della colonna vertebrale, tenuta a casa:

  • iniziare l'allenamento solo in assenza di dolore acuto;
  • in caso di dolore, smetti di fare ginnastica e non provare a ripeterlo;
  • se il dolore aumenta, non è necessario prescrivere antidolorifici - consultare un medico;
  • Non fare torsioni acute, saltare, colpire, spingere per evitare lo spostamento dei dischi vertebrali;
  • dividere il complesso in diverse classi brevi durante il giorno (da 2 a 6);
  • Inizia con carichi di lavoro minimi, aumentando gradualmente la difficoltà.

Complesso per rafforzare i muscoli della schiena

L'obiettivo principale della ginnastica terapeutica è rafforzare e allungare i muscoli spinali. Questo trattamento consente di accelerare i processi di rigenerazione che portano a una riduzione delle dimensioni e al completo riassorbimento della protrusione erniaria. La terapia fisica con l'ernia della colonna lombare aiuta non solo a rinforzare il corsetto muscolare, ma anche a migliorare la nutrizione, l'afflusso di sangue alle strutture vertebrali interessate e ad alleviare la tensione muscolare. Inoltre, un'attività fisica regolare porta ad un aumento del tono generale del corpo e migliora l'umore.

Nel periodo acuto

Esercizi per rafforzare i muscoli della schiena in ernia intervertebrale, che può essere eseguita durante una esacerbazione della malattia, contribuirà ad eliminare il disagio negli arti, migliorare significativamente le condizioni del paziente. La ginnastica nel periodo acuto è mirata a rilassare i muscoli del segmento interessato, ma esclude il carico diretto sulla colonna vertebrale. In parallelo, gli esercizi vengono eseguiti con un carico sulle gambe, sulle braccia e su altre parti del corpo. Questa combinazione unica aiuta a raggiungere i massimi risultati nel trattamento della malattia.

Alcuni esercizi per la schiena con ernia della colonna vertebrale nella fase acuta della malattia:

  1. Sdraiati sulla schiena, chiudi gli occhi, rilassati il ​​più possibile. Eseguire respiri profondi / esalazioni per 5 minuti.
  2. Mentre sei sdraiato sulla schiena, tira lentamente le dita dei piedi verso di te. Senti lo stiramento della colonna vertebrale, quindi torna alla posizione di partenza e rilassati.
  3. Nella stessa posizione, piega le ginocchia, con un movimento scorrevole, tira le gambe verso di te, senza sollevare i piedi dal pavimento. Afferra gli stinchi con le mani, tieniti vicino al mento, cerca di raggiungere le ginocchia. Tenere premuto per un po ', quindi tornare alla posizione di partenza.

In remissione

Alla fine del periodo acuto, la carica con l'ernia della colonna vertebrale diventa più difficile. Va ricordato che tutti gli esercizi devono essere eseguiti dopo aver consultato il medico, dal momento che in molti casi l'allungamento della colonna vertebrale porta a uno spasmo muscolare ancora maggiore e ad un forte dolore. In remissione, la terapia di esercizio è prescritta individualmente, a seconda della posizione della protrusione erniaria.

Gli esercizi vengono eseguiti da 5 a 15 volte nella posizione a quattro zampe, sdraiati sulla schiena o sullo stomaco. Puoi usare un fitball (palla grande), una piccola palla da ginnastica o altri dispositivi. Il nuoto è permesso. L'occupazione su una barra orizzontale deve esser effettuata solo dopo consultazione con il dottore. I movimenti sono mirati a allungare la colonna vertebrale attraverso curve, flessioni, estensioni.

Per la colonna lombosacrale

La terapia fisica con l'ernia lombosacrale aiuta a rinforzare il corsetto muscolare, a sviluppare meccanismi compensativi-adattivi per ripristinare l'equilibrio fisiologico, migliorare la circolazione sanguigna, ridurre la protrusione del disco ed eliminare il blocco delle radici nervose. È importante non superare il carico consentito dal medico e attenersi a un regime delicato per non aggravare la situazione. Esempi di esercizi per l'ernia della colonna lombare:

  1. Sdraiati sullo stomaco e allunga le braccia davanti a te. Sollevare le gambe e le braccia lentamente, inarcando il corpo. Mantenere la posizione per 3-5 secondi, quindi piegare ancora di più, sentendo la tensione nella parte bassa della schiena. Scendi troppo lentamente al punto di partenza.
  2. Steso sullo stomaco, piega i gomiti, i palmi contro il pavimento. Sollevare lentamente la gamba, che non dà dolore, e piegare nella parte posteriore. Mantenere la posizione per 3 secondi, quindi tornare indietro.
  3. Mettersi a carponi, avere la sensazione di inspirare e mantenere la deflessione per 2-3 secondi. Quando espiri, piega le spalle e indugia anche, poi torna indietro.

Per il seno

Più spesso, una lesione nella regione toracica si verifica dopo osteocondrosi o lesione. L'ernia si sviluppa lentamente, quindi è importante diagnosticarla in una fase iniziale. La ginnastica con la sconfitta della colonna vertebrale toracica offre l'opportunità di respirare normalmente, migliora la mobilità della colonna vertebrale. Esercizi per rafforzare i muscoli della schiena:

  1. Sedersi su una sedia, mettere le mani dietro la testa, piegarsi all'indietro in modo che la schiena sia premuta contro la schiena. Dopo essersi piegati in avanti, indugiare e tornare indietro.
  2. Sdraiati sulla schiena. Posizionare un cuscino di diametro 10 cm sotto l'area del petto. Metti le mani dietro la testa, piegati sulla schiena, inspira, quindi solleva il busto ed espira. Ripeti l'esercizio spostando il rullo lungo il dorso.
  3. Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia. Sollevare la parte inferiore della schiena, sostenendo le sue mani per formare un piccolo ponte. Blocca in questa posizione, quindi ricomincia.

Per il collo

Se la colonna cervicale è interessata, tutti gli esercizi vengono eseguiti senza carico di potenza e movimenti improvvisi. Idealmente, la ginnastica dovrebbe essere avviata sotto la supervisione di uno specialista esperto che sia consapevole della diagnosi e delle manifestazioni della malattia. Al di fuori della esacerbazione della malattia, gli esercizi sono più intensi, è consentita una grande quantità di movimenti della testa. Esercizio terapia per ernia del rachide cervicale:

  1. Mettiti a carponi, abbassa lentamente la testa in modo che sotto il suo peso si allunghi la colonna vertebrale. Rimani in questa posizione per circa 2 minuti.
  2. Sdraiati sulla schiena, tieni la testa bassa. Sollevare lentamente la gamba raddrizzata. Tenerlo a una distanza di 15 cm dal pavimento per 3-4 secondi, quindi abbassarlo. Ripeti lo stesso con l'altra gamba.
  3. Sdraiati sulla schiena, ruota la "bici" con i piedi alternativamente (prima con la destra, poi con la sinistra). Inizia con 30 secondi, aggiungendo il tempo gradualmente. Di conseguenza, ogni gamba dovrebbe avere un carico fino a 2,5 minuti.
  4. Sdraiati sullo stomaco, metti le braccia parallele al tuo corpo. Piegate rapidamente le ginocchia alternativamente, cercando di raggiungere i glutei con i talloni.
  5. Mettiti a quattro zampe, piega la schiena, alzando il mento. Quindi arcuati, a testa in giù. Ripeti l'esercizio più volte a passo lento.

Esercizi complessi Sergei Bubnovsky

Famoso professore russo, candidato alle scienze mediche Sergey Mikhailovich Bubnovsky ha sviluppato una tecnica unica per il restauro della colonna vertebrale. L'essenza della ginnastica terapeutica è la massima inclusione delle riserve interne del corpo. Una tecnica unica è stata sviluppata dal medico dopo un infortunio alla schiena, quando secondo le previsioni degli specialisti Bubnovsky era garantita disabilità. Oggi, questi esercizi sono utilizzati anche in programmi di perdita di peso. Principi del complesso medico Sergey Bubnovsky:

  • completo rilassamento muscolare, che offre un'eccellente opportunità per alleviare edemi e infiammazioni, per eliminare il pizzicore, dare forti dolori;
  • studio approfondito dei muscoli, che non sono quasi coinvolti nella vita di tutti i giorni;
  • allungando la colonna vertebrale, che lo rende più elastico;
  • Rafforzare la muscolatura allenando addominali, bacino, schiena, gambe e braccia;
  • mancanza di cure mediche, che ha molti effetti collaterali;
  • minimo di controindicazioni (stato preinfarto, oncologia, crisi ipertensiva, dopo intervento chirurgico).

Esercizi di base per la colonna vertebrale con ernia nella parte bassa della schiena in Bubnovsky:

  1. "Cat." In piedi a quattro zampe, stai dritto e rilassato. Quando inspiri, prova a circondarti con forza la schiena, soffermati per qualche secondo e torna indietro. Quando espiri, piega dall'altra parte il più possibile.
  2. Camminare glutei Sedersi con la schiena dritta e le gambe estese. Con l'aiuto dei glutei, cammina un metro avanti e torna indietro.
  3. Polumostik. Sdraiati sulla schiena, raddrizza le braccia lungo il corpo. Quando espiri, solleva il bacino e tiralo più in alto possibile. Quando inspiri, torna indietro.

Video: tecnica di esercizio del gatto

Allenamento forza Dikul

Dr. Dikul ha anche sviluppato esercizi terapeutici efficaci per la schiena in caso di ernia lombare. La tecnica combina esercizi di respirazione, elementi di yoga, un atteggiamento psicologico positivo. Una condizione importante: lezioni regolari, almeno tre volte alla settimana. Serie approssimativa di esercizi per l'ernia spinale:

  1. Sdraiati sul pavimento, attaccare ai piedi un elastico per gli allenamenti (si può asciugamano, che si estende). Girare a destra massima a sinistra coscia con un'ampiezza lenta. Le spalle e il collo rimangono immobili. Tenere premuto per 2-3 secondi, quindi tornare indietro. Ripeti l'esercizio con il secondo anca.
  2. Sdraiato sulla schiena, allarga le braccia, chiudi le gambe, tira le calze verso di te. Per fissare gli arti inferiori, legarli con bende di gomma. Dirigi le gambe a sinistra, fai scivolare i piedi sul pavimento, soffermati, quindi ripeti il ​​movimento verso destra.
  3. Sdraiati sullo stomaco, posiziona i talloni su qualsiasi oggetto, allunga le braccia in avanti. Sollevare il corpo lentamente fino ad un'altezza massima, piegando la schiena. Tieni premuto, quindi riabbassa la custodia.

Lezioni alla lavagna Evminova

Ottimamente consigliato la ricarica con ernia della colonna lombare utilizzando il metodo Evminova. Il trattamento include una serie di esercizi alla lavagna (profilattici), sui quali i muscoli spinali sono efficacemente sviluppati. Il kit di esercizio include anche un anello per l'allenamento del rachide cervicale. La tavola di Evminova è uno strumento di legno ben verniciato che è fissato a un certo angolo rispetto al muro. L'angolo di inclinazione e le maniglie mobili sono regolati in base agli esercizi. Esempi di movimenti per l'ernia spinale sulla tavola di Evminov:

  1. Sdraiati sul tabellone, le gambe ravvicinate. Girare a sinistra e a destra alternativamente.
  2. La posizione del corpo è la stessa. I piedi si tirano verso di lui, inclinando la testa allo stesso tempo in avanti, premendo il mento contro il suo petto.
  3. Sdraiati sulla schiena, piega il ginocchio destro dolcemente, muovendo lentamente il piede lungo la tavola. Quindi prendi il ginocchio a destra, indugia e torna indietro. Ripeti l'esercizio per la gamba sinistra.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Esercizi per l'ernia della colonna lombare - allenamenti a casa con il video

Pazienti affetti da ernia intervertebrale lombosacrale, colonna vertebrale, esperienza di dolore e disagio durante i movimenti, sforzo fisico. Per migliorare la qualità della vita, è necessario sottoporsi a una terapia complessa, che include farmaci, fisioterapia e terapia fisica. Tra gli esercizi vengono spesso utilizzate tecniche Bubnovsky, Dikul, yoga, Pilates, nuoto. Ogni tipo di carico aiuta a migliorare le condizioni del paziente, ridurre il dolore, prevenire le ricadute.

I benefici degli esercizi nell'ernia intervertebrale della colonna lombare

La lesione patologica dei dischi vertebrali è difficile da trattare. Il paziente avverte un costante disagio durante lo sforzo fisico, una lunga permanenza in posizione seduta, curve e svolte. Il dolore interferisce con la normale attività fisica di una persona. Nei casi più gravi, i muscoli del paziente iniziano a atrofizzarsi. Gli esercizi di schiena per le ernie della colonna vertebrale sono uno dei metodi efficaci per affrontare la malattia. La fisioterapia (terapia fisica) apporta i seguenti benefici al sistema muscolo-scheletrico:

  • rinforza il corsetto muscolare;
  • normalizza la circolazione del sangue;
  • allevia la colonna vertebrale;
  • stabilizza i processi di scambio;
  • stimola la colonna vertebrale;
  • riduce il livello del dolore;
  • promuove il rilassamento muscolare;
  • elimina i crampi.

Se la ginnastica terapeutica inizia nelle prime fasi della malattia, è possibile prevenire complicazioni, la crescita della lesione, la necessità di un intervento chirurgico. Per scegliere una serie di esercizi per ernia lombare dovrebbe solo il medico curante. L'autotrattamento della malattia può causare danni all'organismo, accelerare la progressione della malattia.

Regole di esercizio

La ginnastica medica sarà efficace solo se si osservano determinate regole per la sua attuazione. Gli esperti consigliano di aderire a diverse raccomandazioni:

  1. Devi monitorare costantemente le tue condizioni. Il paziente deve evitare il dolore durante l'esercizio. Quando si verificano, è necessario interrompere l'esercizio.
  2. Dorsi, curve, salti, movimenti bruschi dovrebbero essere evitati.
  3. Gli esercizi per la parte inferiore della schiena con l'ernia della colonna vertebrale dovrebbero essere selezionati in modo che i movimenti non provochino dolore e altri disturbi.
  4. Nelle aree problematiche non è possibile fornire un carico maggiore.
  5. La ginnastica dovrebbe essere iniziata alla minima ampiezza, con poco sforzo. È necessario aumentarli gradualmente.
  6. L'allenamento quotidiano dovrebbe richiedere almeno 20 minuti. Le lezioni dovrebbero essere condotte più volte al giorno.

Una serie di esercizi per l'ernia della colonna lombare

Se un paziente ha un'ernia nella regione lombare, dovrebbe iniziare la ginnastica con esercizi rilassanti. Il paziente deve essere collocato su un cuscino della poltrona, sdraiarsi sullo stomaco, lasciando le gambe piegate alle ginocchia. I muscoli dovrebbero essere completamente rilassati. È necessario assicurarsi che la sedia non spreme lo stomaco. In questa posizione, ci vogliono 3-5 minuti. Quindi puoi eseguire esercizi standard per l'ernia intervertebrale della colonna lombare:

  1. È necessario sdraiarsi sulla schiena, piegare gli arti inferiori nelle ginocchia, le mani dovrebbero essere posizionate lungo il corpo. Massima sollecitazione dei muscoli addominali. Al conteggio di quattro, l'espirazione dovrebbe essere fatta, alle otto - inalazione. Richiede 12 approcci.
  2. Sdraiato sulla schiena, allungare le gambe. Senza sollevare gli arti inferiori dal pavimento, è necessario sollevare il corpo. La posa deve essere fissata per 10 secondi. Quindi tornare alla posizione di partenza, facendo movimenti regolari. Si consiglia di riposare per 15 secondi, ripetere di nuovo. L'esercizio coinvolge 15 approcci.
  3. Dovrebbe mantenere la stessa posizione, gli arti inferiori leggermente piegati. Mossa incrociata posizionando la mano sinistra sul piede destro e viceversa. Allo stesso tempo, l'arto superiore deve stringere il ginocchio alla testa per creare resistenza. Su ogni gamba vuoi fissare la posa per 10 secondi. Puoi eseguire 5-10 ripetizioni con intervalli di 15 secondi.
  4. Il paziente assume una posizione prona. Arti superiori e inferiori si diffondono ai lati. È necessario massimizzare le braccia e le gambe. Da fare entro 15 secondi, per eseguire 10 approcci.
  5. Sdraiati sul lato destro, solleva la parte superiore del braccio e la gamba. Ripeti l'azione dal lato sinistro. È necessario eseguire 5 approcci per 15 volte.

Esercizi di Dikulya per la colonna vertebrale

Per ripristinare la mobilità in ernia della colonna lombare, sono state sviluppate molte tecniche. L'accademico Valentin Dikul è uno degli autori del popolare ed efficace insieme di esercizi. La sua tecnica aiuta a sbarazzarsi del dolore, a curare completamente la malattia. L'accademico ha creato esercizi per l'ernia intervertebrale, tenendo conto delle caratteristiche e delle cause dello sviluppo della patologia.

Nel processo di trattamento vengono utilizzati simulatori speciali che aiutano a riprendersi da operazioni, lesioni, con gravi malattie della colonna vertebrale. Il sistema si basa su esercizi regolari con un graduale aumento del carico, mentre i pazienti devono seguire rigorosamente le regole stabilite. L'essenza della ginnastica è di eseguire esercizi di stretching, allenamento della forza. La tecnica aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, rafforzare il sistema muscolare. Inoltre, il complesso comprende elementi di Pilates, esercizi di respirazione, yoga.

Il successo di tali esercizi dipende dall'umore generale del paziente e dai suoi sforzi. Esercizi per la colonna lombare Dikul risolvono diversi problemi:

  • migliorare la nutrizione e l'apporto di sangue ai tessuti;
  • contribuire alla formazione di una corretta postura, indebolimento della pressione e dei dischi;
  • migliorare i mezzi di sussistenza del paziente, aumentando la sua mobilità;
  • ridurre i crampi e il dolore;
  • rendere più forte il corsetto muscolare spinale.

Affinché le lezioni siano efficaci, i pazienti dovrebbero seguire le raccomandazioni degli specialisti. La tecnica Dikul ha diverse regole importanti:

  • è necessario iniziare ad eseguire esercizi con ernia del rachide lombare subito dopo la scomparsa dei sintomi di esacerbazione della malattia;
  • ci vogliono 2-3 volte al giorno per farlo, si consiglia di caricare per almeno 1 ora al giorno;
  • il numero di ripetizioni di movimenti deve essere aumentato gradualmente, ogni esercizio dovrebbe essere fatto non più di 10 volte;
  • mentre i muscoli della colonna vertebrale si rafforzano, il carico deve essere aumentato;
  • Prima di iniziare a eseguire il complesso, è necessario consultare il proprio medico per la scelta degli esercizi adatti;
  • durante le lezioni, si dovrebbe ascoltare i propri sentimenti, se si verifica disagio, la ginnastica annulla o riduce l'intensità.

La condizione principale per l'efficacia del complesso è un approccio individuale al paziente. La durata del trattamento dipende dalle condizioni dei muscoli del paziente e dalla gravità della malattia. Il sistema di allenamento creato da Dikul è diviso in 3 fasi:

  1. Preparazione per carichi. La fase è importante per coloro che conducono uno stile di vita sedentario, ha indebolito i muscoli.
  2. Rafforzare articolazioni e legamenti. Il secondo stadio è anche importante per aumentare il tono muscolare del paziente.
  3. Esercizi per aumentare la flessibilità, la mobilità, rafforzare la colonna vertebrale.

La maggior parte del complesso di Dikul viene eseguita in posizione supina e il corpo deve trovarsi su una superficie di moderata durezza. Alcuni movimenti potrebbero richiedere degli extra. Il complesso di Academic Dikul contiene i seguenti esercizi che devono essere ripetuti 2-3 volte al giorno:

  1. Riscaldare per riscaldare i muscoli. È necessario effettuare ribaltamento, tornitura, piegatura. È necessario eseguirli lentamente, senza intoppi.
  2. Prendi una posizione prona, fissa gli arti inferiori con degli anelli. Sollevare lentamente la coscia sinistra, senza sollevare le spalle dal pavimento, provare a girare la gamba a destra. Ripeti 5 volte su ciascun lato.
  3. Sdraiati sulla schiena, braccia incrociate sul petto. Fai 10 ulteriori passaggi in entrambe le direzioni. Tieni le gambe e la parte superiore del busto dal pavimento.
  4. La posizione di partenza è la stessa. Eseguire 10 inclinazioni laterali, scivolando lungo il pavimento. La parte inferiore del corpo dovrebbe rimanere ferma.
  5. Alzati, abbassa le braccia, prendi un bastone da ginnastica. Tenendo la schiena dritta, piega 7-10 volte. Le gambe per comodità richiedono un po 'di piega.
  6. Prendi l'elastico nella mano sinistra, fissa la punta del proiettile con il piede sotto la punta. Esercizio 5 inclinazioni lente a destra. Il paziente deve superare la resistenza del materiale elastico. Allo stesso tempo, la mano destra dovrebbe essere posizionata sulla parte posteriore della testa. Ripeti verso sinistra 5 volte.
  7. Sdraiati sulla schiena, piega le gambe. Tirare lentamente le ginocchia verso lo sterno. Esegui 7-10 volte.

Tecnica di Bubnovsky

Sopravvissuto a una grave lesione alla schiena, il dottor Bubnovsky ha creato il suo concetto di affrontare le malattie del sistema muscolo-scheletrico. Secondo il medico, alcuni movimenti aiuteranno a curare tali disturbi. La kinesioterapia di Bubnovsky si basa sui seguenti principi:

  • Pieno rilassamento muscolare È necessario eliminare edema, pizzicare le terminazioni nervose, processi infiammatori.
  • Effetti su tutti i muscoli del corpo. La priorità è lavorare su coloro che sono sotto pressione nella vita di tutti i giorni. Un tale effetto contribuisce all'accelerazione della circolazione sanguigna e del metabolismo nelle zone della schiena colpite da un'ernia.
  • Allungando i muscoli e la colonna vertebrale. Gli esercizi sono necessari per garantire la normale mobilità, migliorare la qualità della vita del paziente. I muscoli diventano più elastici e la colonna vertebrale si raddrizza.
  • L'assenza di trattamento farmacologico. Il sollievo dal dolore si verifica attraverso lo sforzo fisico.
  • Rafforzare la struttura muscolare. Il lavoro colpisce gli arti superiori e inferiori, gli addominali, la regione pelvica, la schiena.

Prima di iniziare il trattamento secondo il metodo Bubnovsky, il paziente deve sottoporsi ad un esame approfondito. La diagnosi sarà necessaria per determinare con precisione la posizione dell'ernia, la gravità e lo stadio della malattia, le caratteristiche individuali della persona. I dati ottenuti aiuteranno a preparare un programma di allenamento adatto, selezionare la durata desiderata, l'intensità dei carichi. Il complesso di base include i seguenti esercizi:

  1. "Cat." Mettiti a quattro zampe, tieni la schiena dritta, rilassandola completamente. Fai un respiro profondo. Mentre espiri, fai girare la schiena il più possibile. Correggere la posa per 2-3 secondi, tornare alla posizione iniziale. Il prossimo passo è deviare verso il basso sull'espirazione. Il movimento dovrebbe essere ripetuto 10-20 volte.
  2. Camminare sui glutei. Sedersi sul pavimento, le gambe e la schiena dovrebbero essere dritte, tenere le mani al petto. Cammina per circa 1 metro in avanti usando i tuoi muscoli glutei, torna indietro. Dovrebbe essere eseguito 8-10 ripetizioni.
  3. "Bicicletta". Sdraiati con la schiena appoggiata al pavimento, metti le mani lungo il busto. Sollevare le gambe ad angolo retto. Esegui i movimenti come se pedalassi. Fai esercizi per 1 minuto.
  4. Inclina di lato. Stai dritto, piedi alla larghezza delle spalle. Metti le mani sulla tua vita o allargala. Nell'inalazione, inclinare verso destra, non piegare la schiena, espirare, tornare alla posizione iniziale. Ripeti il ​​movimento a sinistra. Fai l'esercizio 10 volte su ciascun lato.
  5. "Il ponte". Hai bisogno di giacere sulla schiena. Fai una deflessione sollevando braccia e gambe all'altezza più alta possibile. Risolvi la posa per 3-5 secondi. Ci vorranno 5 ripetizioni.

Nuotando con ernia della colonna lombare

Specialisti della riabilitazione dicono che il nuoto terapeutico con l'ernia della colonna vertebrale allena i muscoli della schiena, rimuove il carico dal lombo. Tale esposizione aiuta a prevenire il ripetersi della malattia. Durante la nuotata crea il carico necessario sui muscoli, mentre è distribuito uniformemente in tutto il corpo, senza ferire la parte bassa della schiena, l'ernia danneggiata. L'esercizio fisico regolare aiuta a far fronte al dolore causato dai crampi.

Grazie al nuoto nella zona affetta, la circolazione sanguigna è migliorata, l'infiammazione viene eliminata, si ha normalizzazione dei processi metabolici e ripristino delle cellule della cartilagine. Le classi contribuiscono all'aumento dell'efficacia dei farmaci. Sotto l'azione dell'acqua, viene eseguito uno stiramento efficace e regolare della colonna lombare, la distanza tra le vertebre aumenta e la pressione sui dischi danneggiati diminuisce. Gli esercizi migliorano la qualità della vita del paziente, aumentano il background emotivo.

Nuotare, come altri tipi di terapia fisica, ha una serie di raccomandazioni e limiti. Quando ci si allena con l'ernia della colonna lombare, devono essere seguite le seguenti linee guida:

  • È vietato nuotare durante l'esacerbazione del dolore. Anche i movimenti regolari possono danneggiare il paziente durante questo periodo. Puoi iniziare le lezioni solo dopo una lunga remissione con il permesso di un neurologo, sotto la supervisione di un istruttore esperto.
  • È importante scegliere il tipo e il volume del carico. Lo sviluppo del complesso dovrebbe essere effettuato da un medico e istruttore. Questo tiene conto del tasso di sviluppo dell'ernia, del suo stadio e della presenza di altre malattie.
  • Per un allenamento sicuro dei muscoli lombari, si consiglia di nuotare sul dorso e stile di gobba.
  • Durante l'allenamento, è necessario ascoltare il proprio corpo, non eseguire movimenti che causano disagio. Se si verifica un attacco di dolore, è necessario interrompere immediatamente la sessione.
  • Alcune piscine sono dotate di un sistema speciale che simula un idromassaggio. Gli stream massaggiano il corpo, hanno un effetto benefico sui muscoli, tonificano e rilassano.
  • Devi farlo regolarmente, 2-3 volte a settimana. Durata della sessione - 1 ora.
  • Durante i primi allenamenti, la temperatura dell'acqua dovrebbe essere di circa 30 gradi, gradualmente l'indicatore dovrebbe essere abbassato a 23 gradi.
  • Durante il viaggio è necessario fare respiri profondi e espirazioni veloci.

Uno dei motivi per lo sviluppo di un'ernia intervertebrale è l'osteocondrosi. Lo stile delle procedure idriche in questo caso è selezionato in base alle caratteristiche della malattia:

  • Con una curva appiattita della cresta nello sterno, si consiglia di nuotare sul retro. Farlo sullo stomaco è controindicato.
  • Se c'è un forte backbend, è necessario evitare il carico dei muscoli del cingolo scapolare. Con questa patologia dovrebbe nuotare con la tavola sotto il petto.
  • Se un paziente è anziano o ha problemi di immunità, non dovrebbe fare movimenti con una grande ampiezza - è vietato usare lo stile del coniglio, farfalla.

Nel caso in cui, dopo l'esame del medico, non ci fossero patologie che sono controindicazioni, lo specialista crea un programma di allenamento. Il complesso può contenere le seguenti azioni:

  1. Prendi una tavola per nuotare. Siediti in acqua in modo che sia comodo. Nuota a forma di delfino, distanza - 100 m.
  2. Sdraiati sulla schiena. Allo stesso tempo muovendo le mani, nuota 400 m.
  3. Lascia la posizione originale allo stesso modo. Nuota fino a 250 m, compiendo movimenti con ciascuna mano a turno.
  4. Superare il crawl in stile 150 m.
  5. Concludendo la sessione, nuota a 100 m rana a passo lento.

Quando l'ernia spinale è raccomandata yoga. Le lezioni dovrebbero essere condotte con visite regolari dal medico per l'esame. È importante monitorare la correttezza degli esercizi al fine di non farsi schiacciare i nervi, le distorsioni e i muscoli. Le lezioni regolari con un istruttore qualificato aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente, alleviarlo dall'ernia intervertebrale per sempre. In questa patologia, si raccomandano le asana che non creano un carico eccessivo nella parte bassa della schiena. Si applicano le seguenti posizioni:

  • montagne (tadasana);
  • farfalle (baddha konasana);
  • uomo morto (shavasana);
  • legno (vrikshasana);
  • triangolo esteso (utthita trikonasana).

La durata delle asana dipende dall'età, dalle condizioni del paziente, dalla gravità della malattia. Se la postura porta dolore, è troppo difficile per una persona, è necessario cancellarla o per saperne di più sulla tecnica di esecuzione. Evitare l'affaticamento aumentato, il complesso dovrebbe essere ripetuto non più di 3 volte. In caso di ernia intervertebrale, si dovrebbero effettuare movimenti misurati e regolari. Per rendere efficace lo yoga, segui le raccomandazioni:

  • scegli di studiare prima mattina o sera tardi;
  • Esercizio a stomaco pieno;
  • cerca di non lavorare troppo, guarda le tue condizioni;
  • dopo le lezioni hai bisogno di rilassarti completamente.

Pilates

La tecnica ha un effetto rilassante e delicato sul corpo umano durante l'ernia della colonna lombare. Si raccomanda di iniziare le lezioni sotto la guida di uno specialista al fine di evitare il deterioramento delle condizioni del paziente. Il formatore deve avere una formazione medica, sapere quali movimenti di Pilates prevengono il ripetersi della malattia, rafforzare il sistema muscolare. Dopo diversi esercizi in comune con un istruttore, puoi fare ginnastica a casa da solo.

L'uso di tali esercizi per l'ernia della colonna lombare aiuta a normalizzare il lavoro del sistema muscolo-scheletrico umano, migliora significativamente il benessere del paziente. Pilates è usato come parte della terapia complessa in concomitanza con l'assunzione di farmaci. Gli effetti benefici delle occupazioni si manifestano con i seguenti effetti positivi:

  • raddrizzare la colonna vertebrale allo stato anatomico normale;
  • rafforzare i muscoli di tutti i gruppi;
  • la scomparsa del dolore;
  • cambiamenti di postura;
  • creare condizioni per la distribuzione del carico uniforme su tutta la colonna vertebrale;
  • migliorare il metabolismo dei dischi, la circolazione del sangue nei tessuti dei muscoli;
  • alleviare lo stress dalle aree danneggiate.

Dopo l'allenamento, il paziente deve sentire il rilassamento del corpo, il sollievo dallo stato. Se durante la ginnastica si avvertono dolore o altre manifestazioni di disagio, è necessario interrompere l'allenamento con il pilates, quindi sottoporsi ad un esame da parte del medico. Le azioni scelte e svolte correttamente prevengono le ricadute della malattia, accelerano la riabilitazione, promuovono il buon umore e il benessere.

Esercizi vietati per l'ernia della colonna lombare

Alcuni tipi di carichi sono severamente vietati quando l'ernia lombare. Questi includono:

  • Leg press - durante questi movimenti viene creato un carico elevato sul retro, che porta a sporgenze e altre complicazioni.
  • Esercizi con arti inferiori dritti. Provocano dolore, sovraccarico dei dischi vertebrali.
  • Sollevamento pesi: jerking e jerking creano un carico eccessivo nell'area posteriore.
  • Correre: la funzione di assorbimento degli shock dei dischi è disturbata, il che porta alla loro deformazione e allo sviluppo di complicazioni.
  • Torsione - può contribuire a pizzicare la protrusione nella colonna lombare.