Principale

Menisco

Come riconoscere il mal di schiena e il dolore ai reni?

Lascia un commento 109.011

Quando il mal di schiena non è immediatamente possibile capire cosa è esattamente interessato. Come determinare quali reni irritati? La lombalgia è responsabile di diversi organi, e solo ascoltando il tuo corpo, identificando tutti i sintomi e determinando il tipo di dolore, puoi nominare la causa del disagio. Ma al fine di prescrivere il trattamento corretto, è impossibile fare a meno dei test e fare una diagnosi accurata.

Come determinare cosa fa male, rene o schiena?

Dolori tipici delle malattie della colonna vertebrale e dei muscoli della schiena

Il mal di schiena può essere distinto per natura:

  • dolore fastidioso dalla schiena;
  • grave, quando la schiena è intensamente dolorante nella regione lombare;
  • affilato (sentito durante la guida);
  • sparare o bloccare quando è difficile raddrizzare la schiena.

La colonna vertebrale dà mal di schiena localizzato - al centro. Può anche dare agli arti inferiori. Si verifica con un livido del disco intervertebrale, con conseguente ernia. Se hai una cattiva postura o sciatica, il dolore è più alto della vita. Quando il disco si è spostato e l'ernia spinale si è sviluppata, la sensazione è localizzata nella parte bassa della schiena stessa. Se il disagio è sentito sotto la parte bassa della schiena, è sia un'ernia che una radicolite, così come gli effetti di un forte sforzo fisico. Da osteocondrosi, scoliosi, osteoporosi, il dolore sciatico aumenta durante il movimento, mentre lo spasmo dà i muscoli della schiena. I sintomi di patologie sono all'inizio, progressivi e cronici.

Il disagio alla schiena è osservato in molte malattie - potrebbe esserci una patologia degli organi interni e della tubercolosi spinale.

Cause della malattia e metodi di eliminazione

Malattie dorsali distinguono tra congenite e acquisite. A causa della struttura del sistema muscolo-scheletrico, della struttura e della posizione della colonna vertebrale, molte persone affrontano le sue lesioni e patologie. I motivi includono:

  • lesione spinale o frattura;
  • infezione delle strutture della colonna vertebrale;
  • forte sforzo fisico;
  • ernia, spondilolistesi (deformità spinale);
  • infiammazione articolare;
  • il cancro.
Durante il trattamento, è necessario ridurre il carico sul retro.

A causa di una dieta malsana, di uno stile di vita sovrappeso e sedentario, puoi scatenare la malattia. Durante il trattamento, vengono prese misure che riducono il carico sulla schiena, eliminano l'infiammazione e ripristinano il tessuto danneggiato. La fascia ortopedica per la regione lombare e lo sfregamento degli unguenti anti-infiammatori con effetto riscaldante sono efficaci per i crampi. Il medico può anche prescrivere un antispasmodico, massaggio, terapia fisica, nei casi gravi - chirurgia.

I sintomi della malattia renale

Come sapere cosa feriscono i reni? Il dolore in sé non si verifica, solo a causa di danni al corpo, infezioni o ipotermia. Se i reni sono feriti nella parte bassa della schiena, allora questi sono i più probabili segni di inattività durante il lavoro sedentario o se il peso è drammaticamente aumentato. Per capire che i reni oi lombi sono dolenti, è necessario identificare dove si avverte il disagio. Si trovano sopra la vita, quindi il lato destro o il lato sinistro possono ferire, ma più vicino al punto superiore. Identificare correttamente la malattia renale aiuterà questi sintomi:

  • Nella malattia renale, il primo sintomo caratteristico è il gonfiore. Si osserva al mattino sotto forma di viso e occhi "gonfi", mentre le gambe si gonfiano. Per determinare il gonfiore sulle gambe aiuterà la scia residua di calze. Questi segni possono indicare glomerulonefrite o pielonefrite.
  • Mal di schiena o reni su entrambi i lati. Ci può essere una sensazione di disagio nella zona pubica, nella parte superiore della coscia, possibile colica renale. Quindi qualsiasi patologia renale si manifesta.
  • Il sangue viene rilevato nelle urine. Quindi, la ragione risiede nella presenza di urolitiasi, pielonefrite cronica, malattie infiammatorie e tumori.
  • Quando la minzione è disturbata, i reni sono dolenti, l'urina è assente o, al contrario, vi è un aumento della minzione, questi sono segni di malattie della pollakiuria, anuria, oliguria.

Quando la malattia renale è caratterizzata da scarsa salute, debolezza, affaticamento, sudorazione, perdita di appetito, frequenti mal di testa. I reni malati non possono funzionare pienamente, con conseguente accumulo di tossine nel corpo, che porta a intossicazione e processi infiammatori.

Come riconoscere il dolore durante la gravidanza?

Se il mal di schiena fa male durante la gravidanza, molti esperti dicono che è nell'ordine delle cose. Un feto in crescita dà un maggiore carico alla colonna vertebrale e alla schiena durante l'intera gravidanza, le donne possono sentirsi a disagio. Ma i reni durante la gravidanza possono anche essere soggetti a disfunzione. Di conseguenza, c'è il rischio di sviluppare malattie renali. Sospettare la malattia aiuterà a capire dove si trovano i reni e questi sintomi:

  • minzione dolorosa;
  • sensazione di svuotamento incompleto della vescica;
  • gonfiore;
  • cambiamenti nella pressione sanguigna, soprattutto verso l'alto;
  • dolore ai reni durante la palpazione.

Quando i reni non smettono di far male, i sintomi peggiorano. Il dolore ai reni può essere di natura lamentosa, persistente o crescente. Con la malattia renale, possono verificarsi nausea, vomito, brividi, febbre e febbre alta. A casa, il trattamento è vietato, in quanto vi è un grande rischio di danno per il bambino. Quando i primi segnali devono vedere un dottore.

Caratteristiche del dolore nei processi patologici

Mal di reni o schiena a causa di processi patologici che interrompono il funzionamento degli organi interni. Differenze di sintomi in una varietà di patologie che si verificano nel rene:

  • La pielonefrite è un processo infiammatorio che colpisce la pelvi renale. Di solito, un rene da un lato fa male, con dolore e dolore predominante. Il processo infiammatorio causa gonfiore e ingrossamento dell'organo.
  • Glomerulonefrite - infiammazione dei glomeruli renali. Provoca batteri e infezioni. Il dolore è insignificante, ma ci sono impurità di sangue nelle urine. Equilibrio dell'acqua salata nel corpo.
  • L'insufficienza renale è accompagnata da dolore costante opaco e dolorante.
  • I tumori maligni (cancro) iniziano a svilupparsi senza sintomi. Dopo un po ', il gonfiore appare nell'area dei reni. Il lavoro del sistema escretore è disturbato, il sangue è osservato nelle urine e una temperatura elevata viene costantemente mantenuta.
  • Nefroptosi - è caratterizzata dall'omissione dell'organo principale del sistema escretore. Il dolore è periodico, a volte tirando. C'è ristagno di urina, che provoca una sensazione di disagio. La nefroptosi del rene destro è molto più comune del rene sinistro, prevalente nelle donne.
  • Urolitiasi. Ci sono coliche, a causa della violazione del deflusso delle urine. Il dolore è molto forte, palpitante e acuto - è impossibile confondere con altre malattie.
Torna al sommario

Cosa fare con i sintomi del dolore?

Nelle patologie patologiche, l'autotrattamento è inaccettabile. Ma essere a casa è necessario seguire alcune regole:

  • bere molti liquidi;
  • includere nella dieta bevande alla frutta, in particolare il mirtillo;
  • non abusare di cioccolato e carne, limitato a caffè e tè forti;
  • non bere alcolici;
  • in stagione, mangiare anguria è un prodotto indispensabile, lava via tutte le cose inutili dal corpo;
  • ridurre lo sforzo fisico ed evitare movimenti improvvisi, specialmente se il dolore è sul lato destro o sinistro nella parte posteriore;
  • Prendi solo antidolorifici prescritti da un medico per conto loro se i reni sono dolenti.

E sii sicuro di contattare il medico. Saranno indicati i sintomi della malattia renale e i test aiuteranno a confermare la diagnosi. Le analisi delle urine e del sangue mostreranno i livelli di proteine, globuli rossi e globuli bianchi. Se le norme vengono superate, indica sicuramente una malattia patologica. Un'altra procedura obbligatoria - ultrasuoni. Lo studio identifica le deviazioni dalla norma, tutti i cambiamenti nel sistema escretore, la presenza di pietre, le loro dimensioni, gonfie. Dopo tutto, sarà diagnosticato e prescritto farmaci, eventualmente in combinazione con la medicina di erbe.

Dolore lombare: tipi e cause principali

Il dolore è uno dei tipi di reazioni protettive del corpo in risposta agli effetti di qualsiasi fattore patogeno. Oltre alla mobilizzazione di vari sistemi funzionali, serve come una sorta di segnale per la persona stessa circa i cambiamenti negativi che si verificano nel corpo. Tra i molti diversi punti focali di localizzazione delle sensazioni spiacevoli, è il mal di schiena che è il più comune.

È noto che oltre l'80% delle persone, almeno una volta nella vita, si trova di fronte a tali sintomi clinici. Di regola, un segno simile appare in età matura - all'età di 35-55 anni, anche se a volte il dolore nella parte bassa della schiena appare anche negli adolescenti.

Per lungo tempo, tale disagio è stato considerato solo come una manifestazione di sciatica, quindi i pazienti sono stati inviati per un consulto con un neurologo.

Tuttavia, in seguito è stato dimostrato che questa malattia viene diagnosticata solo nell'8% dei casi in cui si verifica dolore alla schiena. Pertanto, al momento, l'unica ipotesi corretta è riconosciuta che tali sintomi possono essere associati sia a problemi ortopedici, reumatologici, traumatologici, sia a varie lesioni di organi interni situati a livello del sacro e della regione lombare.

Per la durata del dolore è diviso in acuto e cronico. Circa la forma acuta di questa sindrome dicono, se tali manifestazioni cliniche durano non più di 3 mesi. Questo è quanto tempo è necessario per riparare e guarire i danni ai tessuti. Se il dolore lombare dura più a lungo, è una forma cronica della malattia. Conformemente alle raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità, una forma subacuta che dura diverse settimane viene inserita in un gruppo separato.

Classificazione terapeutica della patologia

Clinicamente distinguere diverse varietà di questa sindrome:

  • locale;
  • proiezione;
  • riflessione;
  • radicolare (o radicolare);
  • apparendo con spasmo muscolare.

Il dolore locale nella colonna lombare è permanente, la sua intensità può variare a seconda della posizione del corpo e aumenta anche con il movimento. In questo caso, il paziente può identificare con precisione la localizzazione delle aree dolenti e premere su di esse è accompagnato da un notevole disagio. Spesso, sullo sfondo di questa forma di sindrome del dolore, la mobilità delle gambe e del corpo è limitata.

Il dolore alla schiena della proiezione ha un'origine neurologica. Può essere versato o concentrato in qualsiasi punto. Si verifica quando le fibre nervose sono danneggiate o pizzicate, che trasmettono impulsi dolorosi alla sezione appropriata del cervello. In questo caso, il disagio può diffondersi lungo il nervo. Il disagio si aggrava quando il corpo gira, diventa pulsante durante l'esercizio e i movimenti associati alla pressione immediata (assiale) sul dorso.

Il mal di schiena radicolare ha tutti i sintomi della lombaggine, cioè avviene improvvisamente, senza una ragione apparente. A riposo, è un personaggio noioso, ma qualsiasi movimento è accompagnato da dolorosi impulsi dolorosi. Quasi sempre, questa forma di disagio nella parte inferiore della schiena procede con l'irradiazione di sensazioni spiacevoli nella gamba destra o sinistra, di norma, al di sotto dell'articolazione del ginocchio. Inclinando, girando di lato, sollevando le gambe diritte si ottiene uno spostamento delle radici e aumenta il mal di schiena.

Il dolore riflesso si verifica quando si danneggiano gli organi interni. L'emergenza del disagio è dovuta al fatto che i tessuti vicino al centro della patologia e una certa area della colonna vertebrale sono interconnessi dallo stesso nervo. Con questo tipo di sindrome del dolore, c'è una sensazione di disagio che si diffonde dall'interno del corpo alla superficie esterna della schiena. Inoltre, l'intensità delle sensazioni spiacevoli praticamente non cambia con il movimento e con la palpazione della colonna vertebrale.

Per un'altra classificazione è caratterizzata dalla ripartizione del mal di schiena primario e secondario. La causa principale della sindrome primaria è il danno meccanico alla cresta associata a disfunzione di muscoli e legamenti, osteocondrosi, dischi intervertebrali erniati. Il mal di schiena secondario è una conseguenza di altre malattie che non sono direttamente correlate all'osso e al tessuto cartilagineo della colonna vertebrale.

Classificazione per meccanismo patogenetico dell'occorrenza

In accordo con la patogenesi dell'apparizione del dolore può essere:

  • Nocicettivo. Appare quando specifici recettori del dolore sono irritati (sono chiamati natseceptors) a causa di danni ai tessuti in caso di lesioni, stiramenti, contusioni, infiammazioni, ecc. Tale dolore alla schiena è acuto, la sua intensità dipende dalla gravità e dalla durata del processo patologico. Tuttavia, se la malattia colpisce l'osso o il tessuto muscolare, la sindrome del dolore diventa opaca e dolorante. È potenziato dal movimento e quasi scompare a riposo, ha una chiara localizzazione.
  • Neuropatico. Di norma, si verifica quando le radici vertebrali sono influenzate dall'ernia intervertebrale. Tali dolori che si diffondono agli arti inferiori sono cronici e sono accompagnati da una violazione della sensibilità della pelle e dei disturbi del movimento.
  • Psicogena. Il dolore lombare di questa genesi è estremamente raro. Di solito, una diagnosi simile viene fatta se, nel corso di mezzo anno, i medici non sono stati in grado di identificare la causa esatta del disagio nella colonna vertebrale.

Ma questa classificazione è molto condizionale, poiché nei pazienti con dolore cronico nella regione lombare, tutti i meccanismi patofisiologici prendono parte alla formazione dei sintomi.

L'emergere di un quadro clinico di questo tipo non è una malattia indipendente. Questo è solo un sintomo di qualsiasi processo patologico. Pertanto, per farvi riferimento, i medici usano termini che definiscono localizzazione e intensità. Il mal di schiena cramping acuto pulsante è chiamato lombalgia, e dolorante, natura cronica opaca - lombodinia o ischialgia lombare.

Fattori eziologici

Gli esperti ritengono che il motivo più comune per cui vi è dolore nella parte bassa della schiena, sia il sovraccarico muscolare.

Quindi, in assenza di un adeguato allenamento o di un'attività fisica eccessivamente intensa, si verifica un'interruzione delle fibre del tessuto connettivo, specialmente nel punto di attacco muscolare, che causa dolore lombare.

Tuttavia, non sempre le cause di questi sintomi possono essere così "innocue". Le seguenti malattie sono pericolose in termini di prognosi di sviluppo futura:

  • Tumore. Viene diagnosticato in meno dell'1% dei pazienti con dolore lombare. I fattori di rischio sono la presenza di cancro nella storia, perdita improvvisa di peso senza motivo apparente, età superiore a 50 anni, impulsi dolorosi durante il sonno o a riposo.
  • L'infezione. Questa diagnosi è supportata da febbre, lesioni batteriche croniche dell'epidermide, sistemi urinari e respiratori, stati di immunodeficienza e corticosteroidi. Di regola, se il mal di schiena è causato da un'infezione, la schiena "fa male" e a riposo, inoltre, c'è disagio nell'addome, dietro il torace, ecc.
  • Sindrome di equiseto. La malattia è associata al pizzicamento di grandi fibre nervose nella regione lombosacrale. In questo caso, il dolore si muove in natura, dà la zona dei glutei e la parte posteriore delle gambe. Nelle lesioni gravi, la persona perde la sensibilità degli arti inferiori e la capacità di aprirli completamente.
  • Frattura di compressione della colonna vertebrale. Nella stragrande maggioranza dei casi, è preceduto da una grave lesione, a volte può svilupparsi su una combinazione di età avanzata (oltre 70 anni) e osteocondrosi.
  • Aneurisma addominale acuto. Spesso questa patologia è asintomatica e la sua unica manifestazione clinica è il mal di schiena. Tale diagnosi è suggerita per concomitanti lesioni aterosclerotiche nei vasi, nei pazienti anziani, in presenza di dolore lancinante a riposo o durante la notte.
  • Ernia del disco. Accompagnato da improvvisi dolori, sensazioni, come se "legato" la schiena nella regione lombare, debolezza muscolare nelle gambe.

Inoltre, un dolore da costrizione, acuto o viceversa, dolente e lancinante nella parte lombare può essere causato da anomalie congenite della struttura spinale (es. Spondilolistesi), protrusione o danno ai dischi intervertebrali, varie lesioni dell'artrite (giovanile, reattiva), spondilite anchilosante. In alcuni casi, il mal di schiena è causato da metabolismo compromesso (morbo di Paget), osteoporosi, disturbi neurologici (un esempio importante è il pizzicore o l'infiammazione (sciatica) del nervo sciatico).

La sindrome da dolore proiettivo si verifica in ulcere o tumori della parete posteriore dello stomaco, pancreatite, processi infiammatori e diverticolite dell'intestino crasso. Nelle donne, tali sintomi sono a volte il risultato di malattie ginecologiche, e negli uomini, i tumori della prostata o della prostatite.

Se la parte posteriore della regione lombare è gravemente dolorante, il dolore è acuto e intollerabile, questo può indicare l'urolitiasi e il progresso del calcolo lungo l'uretere.

Se il paziente è andato dal medico con denunce di mal di schiena, la tattica della diagnosi e l'ulteriore trattamento è la seguente:

  1. Ispezione di una persona, raccolta di anamnesi, con particolare attenzione ai sintomi che indicano condizioni potenzialmente letali (segni specifici di un tumore, aneurisma, ecc.).
  2. Se non ci sono manifestazioni di malattie gravi, la terapia anestetica è prescritta nel periodo acuto, esercizi terapeutici e massaggi.
  3. L'identificazione dei sintomi di patologie pericolose richiede un'ulteriore diagnosi con metodi di laboratorio e strumentali.
  4. Dopo la diagnosi, prescrivere alcuni farmaci, a volte è necessario un intervento chirurgico.

Se l'esame del paziente non fornisce alcuna informazione e l'effetto delle compresse e delle iniezioni non funziona per sei mesi, si consiglia di consultare uno specialista per escludere o confermare l'origine psicogena della malattia.

Mal di schiena nella regione lombare: specificità dei sintomi quando è necessario consultare un medico, metodi diagnostici

Di norma, il disagio cronico nella zona lombare è causato da alcuni fattori associati allo stile di vita del paziente e dalla presenza di malattie concomitanti.

Alcuni sono abbastanza sensibili alla correzione non farmacologica, altri possono essere corretti solo con l'aiuto di farmaci, fisioterapia o interventi chirurgici.

Se il mal di schiena cronico nella regione lombare, si dovrebbe prestare attenzione a tali fattori:

  • carico eccessivo sulla colonna vertebrale, associato ad attività professionali, lunga permanenza in una posizione scomoda sia sul posto di lavoro che nella vita di tutti i giorni;
  • mancanza di esercizio fisico regolare o insorgenza troppo brusca della formazione;
  • carichi fisici significativi senza un adeguato allenamento muscolare;
  • violazioni della postura (scoliosi, cifoscoliosi, curvarsi);
  • l'obesità;
  • raffreddori frequenti;
  • danno al tratto digestivo;
  • fumo, abuso di bevande contenenti caffeina.

Il dolore cronico si presenta solitamente dopo la regressione acuta e indipendentemente da esso come un sintomo principale. Le cause più frequenti del suo aspetto sono l'instabilità della colonna vertebrale sullo sfondo di osteocondrosi, sindrome miofasciale (disagio associato a una scorretta distribuzione del carico o eccessiva sollecitazione dei muscoli della schiena), artrosi delle faccette articolari della colonna vertebrale. Di solito, il disagio aumenta quando si cammina, si sposta, si gira o si piega il corpo.

Il dolore acuto nella regione lombare è solitamente associato a lesioni dell'osso, tessuto connettivo o muscolare della colonna vertebrale, una caduta. L'improvvisa comparsa di tali sensazioni potrebbe indicare l'uscita di una pietra dal rene e il suo movimento verso il basso lungo il tratto urinario. Abbastanza spesso, le donne si lamentano che la loro schiena fa male nella regione lombare dopo il parto a causa di un carico pesante sia nella pelvi che nella spina sacrale.

Ogni persona sperimenta sintomi simili, ma non tutti vedono un medico. Quindi quando dovrei registrarmi per una consulenza?

Le indicazioni per l'esame, se la schiena fa male nella regione lombare, sono i seguenti fattori di rischio:

  • età avanzata;
  • la presenza di malattie croniche dell'apparato muscolo-scheletrico;
  • malattie infettive concomitanti;
  • febbre, sintomi di intossicazione generale del corpo, perdita di appetito e perdita di peso;
  • la presenza di sangue nelle urine, tachicardia, dolore nell'addome e altri segni che indicano danni agli organi interni.

Di solito, se la schiena fa male nella regione lombare, la persona inizia l'auto-trattamento. I pazienti usano una varietà di unguenti antinfiammatori e riscaldanti, che sono ampiamente presentati in ogni farmacia. Tuttavia, se la condizione non è alleviata entro 7-10 giorni, questo è un motivo per visitare un chirurgo, un chirurgo ortopedico o un traumatologo.

Per stabilire la causa del dolore nella regione lombare del medico, vengono utilizzati i seguenti metodi diagnostici:

  • Radiografia. Nominato nella maggior parte dei casi, è il modo principale per identificare le fratture vertebrali. Nell'immagine è possibile impostare l'altezza dello spazio tra le vertebre, la deformazione del disco intervertebrale, i cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale, il tumore. In alcuni casi, la solita radiografia non è sufficiente, la procedura viene ripetuta con carichi (sporgendosi in avanti o di lato, ecc.).
  • L'elettromiografia. Aiuta a determinare l'eccitabilità e la conduttività funzionale delle terminazioni nervose. È prescritto per le radiculopatie, per un motivo poco chiaro, se il dorso nella regione lombare fa male, prima dell'intervento chirurgico.
  • Densitometria (procedura per determinare la densità ossea). Assegnare per rilevare l'osteoporosi e la sua gravità.
  • Imaging a risonanza magnetica e computerizzata (TC o MRI). Sono un'alternativa più informativa alla ricerca radiologica. Ti permette di scattare una foto in più proiezioni durante una procedura, per determinare la presenza di una neoplasia nella zona del midollo spinale o patologia della guaina mielinica. Inoltre, la TC e la risonanza magnetica hanno una minore esposizione alle radiazioni.
  • Scintigrafia. Lo studio è condotto utilizzando isotopi radioattivi. Fondamentalmente prescritto per la diagnosi di tumori maligni.
  • Mielografia. La procedura è simile alla scintigrafia, ma in questo caso la soluzione di contrasto viene iniettata direttamente nell'area interessata. Questo studio consente di determinare con precisione i contorni e la localizzazione dell'ernia intervertebrale, se la schiena fa male nella regione lombare.

Viene anche prescritto un emocromo completo (il livello di ESR e conta dei leucociti è importante per la diagnosi di un processo infettivo), studi per determinare la concentrazione di calcio, fosforo, fosfatasi alcalina. Secondo la testimonianza di test per l'individuazione del fattore reumatoide e altri marcatori specifici di artrite. Se necessario, effettuare una radiografia del torace, degli ultrasuoni della cavità addominale e del sistema urinario.

Tuttavia, non tutti i metodi elencati sono prescritti a un paziente specifico. Sono necessari solo per la diagnosi differenziale di condizioni potenzialmente letali (tali situazioni sono inferiori al 10%). Di norma, se la schiena fa male nella regione lombare, è possibile fare riferimento a una radiografia, a una TAC, a una risonanza magnetica o ad alcuni test di laboratorio per determinare la causa esatta.

Mal di schiena acuto: genere, disagio durante la gravidanza

Il disagio persistente nella parte bassa della schiena è solitamente il risultato di processi cronico-degenerativi-distrofici nel tessuto connettivo dei dischi intervertebrali, che è spesso accompagnato da infiammazione.

Tali sensazioni possono essere di intensità variabile - da bruciore acuto e dolore acuto sullo sfondo di attività fisica a dolore acuto da solo. Ma questo problema non è risolto da solo. Distrofia del tessuto cartilagineo e può durare per anni, e senza un trattamento appropriato deteriorano in modo significativo la qualità della vita e la fine della disabilità.

Il dolore acuto ricorrente nella parte bassa della schiena è solitamente spiegato da spasmi muscolari, indebolimento della muscolatura dei muscoli intorno alla colonna vertebrale, pizzicamento delle terminazioni nervose (in questo caso, le sensazioni spiacevoli si verificano improvvisamente e possono irradiarsi al tallone, alla coscia e al perineo). A volte ci vogliono alcuni giorni per usare regolarmente l'unguento antidolorifico per eliminare questi sintomi. In alcuni casi, la lombalgia richiede l'uso di analgesici gravi sotto forma di iniezioni o compresse. Ma con lesioni regolari del muscolo o del tessuto connettivo, il rischio di sviluppare malattie spinali croniche aumenta in modo significativo.

Nelle donne, il mal di schiena grave si verifica spesso sullo sfondo delle malattie ginecologiche (tumori e processi infiammatori nell'utero e nelle appendici). Spesso, una sindrome simile si nota durante le mestruazioni.

Le donne spesso si lamentano del disagio nella parte bassa della schiena durante la gravidanza. Questo quadro clinico è dovuto a diversi fattori. Prima di tutto, questo aumento del peso corporeo e la sua distribuzione non uniforme. Il peso principale del feto rappresenta solo la regione lombare, che porta ad un carico maggiore sui muscoli e sulle articolazioni della cresta.

Inoltre, più vicino al parto, inizia la sintesi avanzata di sostanze biologicamente attive, "responsabili" della divergenza delle ossa pelviche per facilitare il travaglio. Pertanto, il dolore alla schiena spesso grave si verifica proprio a causa di questi cambiamenti fisiologici. Nel periodo postpartum, tale disagio può essere causato dall'effetto dell'anestesia epidurale.

La colonna vertebrale fa male nella regione lombare

Se una persona ha mal di schiena nella regione lombare, le cause possono essere diverse fino alla patologia renale compresa. Molto spesso, questo sintomo è causato da malattie della colonna vertebrale lombosacrale. La regione lombare è mobile, il che causa lesioni più frequenti a questa particolare area.

Perché il dolore si sviluppa?

Il mal di schiena è solo un sintomo. Il mal di schiena acuto associato a una violazione delle vertebre lombari e dei dischi è chiamato lombalgia. Perché indietro fa male nella parte inferiore, tutti dovrebbero sapere. Ci sono i seguenti motivi per l'aspetto di questo sintomo:

  • osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale;
  • ernia intervertebrale;
  • spondilite anchilosante;
  • spostamento delle vertebre;
  • malformazioni congenite (presenza di vertebre lombari accessorie, archi a fessura);
  • disgregazione vertebrale congenita;
  • tumori benigni, maligni e vascolari;
  • reumatismi;
  • infiammazione dei muscoli della schiena (miosite);
  • infiammazione del nervo sciatico;
  • frattura spinale;
  • spondilolistesi;
  • osteomielite;
  • la fibrosi;
  • l'osteoporosi;
  • sporgenza del disco;
  • restringimento del canale spinale;
  • l'artrosi;
  • malattie renali (idronefrosi, pielonefrite, tumori).

La colonna vertebrale nella regione lombare può essere dolorante a causa di un semplice spasmo muscolare. Questo è possibile con una svolta brusca o facendo esercizi sportivi. Il mal di schiena nella regione lombare è più comune nelle persone che conducono uno stile di vita sedentario e sollevano pesi. Nelle persone coinvolte nello sport, questa patologia è molto meno comune.

Osteocondrosi lombosacrale

Se il dorso è costantemente dolorante, può essere una manifestazione di osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale. Questa è una malattia in cui i dischi tra le vertebre sono prevalentemente colpiti. Diventano più sottili, il che porta a un attrito tra loro e alla ridotta mobilità del disco. Ci sono i seguenti fattori predisponenti per lo sviluppo di questa malattia:

  • rimanere per ore in una posizione scomoda;
  • tronco lungo;
  • riscaldamento insufficiente durante gli esercizi fisici;
  • debolezza dei muscoli e dei legamenti della schiena;
  • trasportare zaini su 1 cinghia;
  • la presenza di flatfoot;
  • duro lavoro fisico;
  • grande carico statico;
  • organizzazione sbagliata del posto di lavoro.

Il mal di schiena è il sintomo principale dell'osteocondrosi. Con 1 grado di malattia il dolore è assente. Con lo sviluppo della protrusione (protrusione) della lombalgia del disco si sviluppa. Questo è un dolore improvviso nella parte bassa della schiena. Alcune persone lo sentono come una scossa elettrica. Appare durante un improvviso cambiamento di postura o durante lo spostamento.

Se la schiena fa male nella regione lombare, allora la causa potrebbe essere la lombodinia. Questo è un dolore cronico nell'osteocondrosi. Il suo aspetto non dipende dall'attività motoria umana. Il dolore è doloroso. Queste persone sono difficili da raddrizzare il corpo. Nella posizione di una persona che si trova sulla sua sindrome di dolore alla schiena scompare o diminuisce.

Con osteocondrosi di terzo grado, si sviluppa la sindrome radicolare. Si manifesta lumboischialgia. È un dolore che dà all'arto inferiore fino alle dita dei piedi. Spesso è combinato con una violazione della sensibilità. Il disagio nella regione lombare è causato dalla spremitura di nervi, vasi sanguigni e spasmi muscolari.

Segni di ernia

Se sei preoccupato per il mal di schiena, le ragioni possono essere nell'ernia intervertebrale. Questa è una malattia molto comune. Con esso, il nucleo del disco vertebrale si sposta. Spesso su questo sfondo, si rompe un anello fibroso. Il tasso di incidenza è di 150 casi ogni 100 mila persone. Ci sono le seguenti possibili cause di formazione di ernia:

  • ferite (contusioni, cadute);
  • osteocondrosi del lombo-sacrale;
  • in sovrappeso;
  • curvatura spinale;
  • tornanti bruschi.

Il gruppo di rischio comprende i conducenti e gli impiegati che lavorano al computer. Il dolore di ernia ha le seguenti caratteristiche:

  • è locale;
  • dà spesso alla coscia, glutei e caviglia;
  • in combinazione con altri sintomi (intorpidimento, formicolio);
  • aumenta con lo sforzo fisico.

La gravità del dolore è determinata dalla dimensione dell'ernia. Se è grande, può svilupparsi radicolite. Si manifesta sciatica. Questo è un forte dolore sotto forma di lombaggine.

La maggior parte dei pazienti con ernia sviluppa dolore tipo lombaggine. Ulteriori sintomi di ernia comprendono ridotta potenza, limitata mobilità della parte bassa della schiena, debolezza alle gambe. A volte la minzione è disturbata.

Sintomi nella spondiloartrite anchilosante

Quando la schiena fa male a lungo nella regione sacrale e nella parte bassa della schiena, puoi sospettare una spondilite anchilosante.

Questa è una malattia sistemica cronica che spesso colpisce le articolazioni spinali. Le cause esatte di questa malattia non sono state stabilite. I seguenti possibili fattori eziologici si distinguono:

La spondilite anchilosante si verifica principalmente nei giovani tra i 15 ei 40 anni. Questa patologia si manifesta con sintomi articolari ed extra-articolari. Il mal di schiena e la rigidità della colonna vertebrale sono considerati il ​​primo sintomo. Il dolore si fa sentire nella regione lombosacrale. Nelle fasi iniziali, è mite. Il suo aspetto è dovuto all'infiammazione.

Il dolore è bilaterale. Molte persone notano che il dolore è più pronunciato da un lato. Dura più di 3 mesi e non passa. La malattia si sviluppa molto lentamente. Il dolore disturba queste persone principalmente al mattino. Forse la sua comparsa dopo un lungo carico statico.

A metà giornata diminuisce. La sindrome del dolore aumenta in uno stato di riposo e scompare durante il lavoro. All'altezza del palco, il dolore si verifica durante la notte e durante il lavoro. Nelle fasi successive, si sviluppa la sciatica. Sindrome del dolore nella spondilite anchilosante è combinata con un peggioramento del benessere generale di una persona, oppressione toracica, mancanza di respiro, abbassamento della testa, dolore ai muscoli e al torace. Spesso colpisce gli occhi.

Malattia renale

Se la schiena fa male nella parte bassa della schiena, può essere la causa della malattia renale (idronefrosi o pielonefrite). I reni si trovano a livello retroperitoneale. Nell'infiammazione (pielonefrite) il mal di schiena è il disturbo più comune dei pazienti. Questa malattia è spesso rilevata nei bambini e nelle ragazze. La pielonefrite si sviluppa spesso sullo sfondo della malattia renale.

La malattia ha una natura infettiva. La pielonefrite acuta è più pronunciata. È caratterizzato da dolore nella parte bassa della schiena, nausea, febbre, brividi, debolezza, malessere e minzione frequente. Spesso ci sono gonfiori. Il dolore è più spesso unilaterale, noioso e costante. L'irradiazione è possibile nella regione dell'ipocondrio, nell'addome inferiore e nell'ombelico.

Se c'è dolore nella parte bassa della schiena, le ragioni possono essere nell'idronefrosi. Questa è una malattia in cui si verifica l'espansione delle coppe e del bacino del rene. Spesso questa patologia si sviluppa nei bambini piccoli. Alla base dello sviluppo di idronefrosi è una violazione del deflusso di urina, un funzionamento improprio delle valvole e il blocco delle vie urinarie.

Con idronefrosi si verifica un forte dolore alla schiena. Lei è irradiante. Si presenta nel lato leggermente al di sopra delle ossa pelviche. Il dolore è parossistico, ricorda la colica renale. La sindrome del dolore è combinata con nausea, vomito, comparsa di sangue nelle urine.

Manifestazioni con sciatica

Se la colonna vertebrale è molto dolorante nella regione lombare, l'infiammazione del nervo sciatico può essere la causa. Questa condizione è chiamata sciatica. Il gruppo di rischio comprende gli anziani. La sciatica (radiculite lombo-sacrale) si sviluppa spesso sullo sfondo di ernia intervertebrale, malattie infettive (influenza, malaria, tubercolosi), osteoartrosi e intossicazione. Spesso, la sciatica si verifica nelle donne in gravidanza.

Il dolore della sciatica ha le seguenti caratteristiche:

  • acuto (pugnale);
  • permeando;
  • intenso;
  • bruciando o sparando;
  • inizialmente appare nella parte bassa della schiena e poi discende (è di natura discendente);
  • si estende al gluteo, alla coscia e allo stinco;
  • costantemente preoccupato sotto forma di sequestri;
  • ha diversi punti di forza;
  • spesso unilaterale.

Il dolore è accompagnato da formicolio, intorpidimento e disturbi del movimento. Altri sintomi di sciatica comprendono atrofia muscolare, sudorazione alterata, secchezza e assottigliamento della pelle.

Piano di esame del paziente

Non tutti sanno cosa fare se la schiena fa male nella regione lombare. È necessario consultare un medico ed essere esaminati. Potrebbero essere necessari i seguenti studi:

  • tomografia computerizzata;
  • radiografia della colonna vertebrale lombosacrale;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • imaging a risonanza magnetica;
  • elettroneuromiografia;
  • ecografia vascolare doppler;
  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi delle urine;
  • cystourethrography.

Assicurati di esaminare e la palpazione della regione lombare e della colonna vertebrale. È richiesta la consultazione del neurologo o del vertebrologo. All'esame, il medico valuta la mobilità della colonna vertebrale, i riflessi, la forza muscolare, la gamma di movimento negli arti. Quasi sempre la causa del mal di schiena è una malattia della colonna vertebrale. Sono facili da identificare nella foto.

Eventi medici

Se la schiena fa male, il trattamento deve essere diretto alla causa principale del dolore. Sono usati i seguenti metodi di trattamento:

Se la colonna vertebrale fa male nella regione lombare a causa della spondilite anchilosante, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • FANS (Voltaren, Ketonal, Movalis, Indomethacin);
  • glucocorticoidi (prednisolone);
  • rilassanti muscolari (Mydocalm);
  • farmaci anti-infiammatori (sulfasalazina);
  • immunosoppressori (azatioprina).

Tali pazienti dovrebbero essere impegnati in ginnastica e seguire una dieta proteica. Tutti gli esercizi dovrebbero avere un'ampiezza elevata. Se il dolore lombare è un segno di pielonefrite, è necessario rispettare il riposo a letto, assumere antidolorifici e antibiotici. In caso di infiammazione cronica, vengono prescritti anche diuretici (furosemide). Degli antibiotici, la preferenza è data ai fluorochinoloni e alle penicilline.

Inoltre, vengono prescritti immunomodulatori e vitamine. Se si sviluppa idronefrosi, può essere necessario un trattamento chirurgico. Per il dolore con sciatica si utilizzano analgesici (Analgin), mezzi combinati (Baralgin, Pentalgin, Andipal), NPVS (Voltaren, Diklogen, Ortofen, Movalis). Nei casi più gravi, sono richiesti blocchi di novocaina. Il regime di trattamento comprende massaggi, ginnastica, agopuntura.

La terapia di distrazione può essere utilizzata per eliminare il dolore. Applicare unguento con veleno d'api o serpente. L'ernia mostra i FANS, la trazione spinale, il massaggio e la terapia fisica. Nei casi più gravi, è necessario un intervento chirurgico. Con il dolore sullo sfondo del trattamento della radicolite comporta l'immobilizzazione della colonna vertebrale, l'uso di antidolorifici e anestetici intramuscolari. Inoltre prescritto vitamine del gruppo B (Combibipen).

Efficace e fisioterapia. Quando viene rilevata una osteocondrosi, viene mostrata la terapia chinesiterapia, il massaggio, l'assunzione di antidolorifici e la terapia fisica. I condroprotettori sono obbligatori. Quindi i pazienti devono spostarsi di più e trascorrere meno tempo in piedi o seduti. Il regime di trattamento include la terapia manuale e il blocco. Pertanto, l'aspetto del dolore nella parte bassa della schiena è un motivo per andare in ospedale.

Perché si verificano dolori lombari?

Il dolore alla colonna lombare è un fenomeno estremamente comune. Paleontologi e biologi ritengono che questa sia una conseguenza di una tale acquisizione evolutiva, come il camminare in piedi.

Il carico mentre si cammina non è uniformemente distribuito a tutti i reparti, come nella maggior parte degli animali, ma cade quasi completamente nel reparto lombare.

Il mal di schiena si manifesta per una serie di motivi e può indicare un complesso di disturbi di natura diversa.

contenuto

Motivi principali ↑

Ci sono due gruppi di cause che contribuiscono al dolore nella regione lombare.

Malattie della colonna vertebrale e degli organi interni

Il dolore può derivare da malattie congenite o acquisite.

Quindi, in particolare, le malformazioni congenite includono:

  • alterazioni e fessure delle vertebre;
  • forma irregolare dei processi delle vertebre, loro accorciamento o allungamento.

Fessure delle vertebre: 1,2-posteriore, 3,4-laterale, 5-7-anteriore

Questi problemi possono essere completamente asintomatici o possono essere accompagnati da dolore acuto quando si eseguono determinati tipi di inclinazioni, difficoltà nel muoversi, problemi con la minzione e ritardo mentale.

Le cause del mal di schiena possono avere una natura nevralgica con:

  • pizzicare i nervi nella colonna vertebrale (tale dolore può essere caratterizzato come dolore grave e improvviso);
  • osteocondrosi lombare, che si sviluppa a causa dello stile di vita sedentario e sedentario e provoca dolore fastidioso a causa di eccessiva tensione muscolare;
  • lumboischialgia, caratterizzata da cambiamenti atrofici del nervo sciatico (il più delle volte il dolore durante questo disturbo passa al gluteo, si verifica improvvisamente e improvvisamente).
  • sclerosi multipla (questa malattia autoimmune cronica colpisce la membrana delle fibre nervose del midollo spinale e del cervello, provoca dolori di diversa localizzazione, gravità ed è difficile da curare).

Inoltre, i dolori acuti di natura simile possono anche causare:

  • la sacroileite degenerativa è una malattia grave, che è un processo purulento-infiammatorio sulla superficie dell'articolazione sacro-iliaca;
  • l'osteoporosi, la cui causa è una mancanza di calcio nel corpo o una violazione del suo metabolismo (nelle fasi iniziali, la malattia è caratterizzata da dolore doloroso cronico, crampi, cambiamenti nella postura).

Un altro tipo di dolore nella colonna lombare è il dolore che si riflette.

Possono essere un sintomo caratteristico di numerose malattie di vari organi e sistemi:

  • infezioni del sistema genito-urinario (clamidia, ureaplasmosi);
  • intestino instabile e malattie neoplastiche gastrointestinali;
  • emorroidi derivanti da lavoro sedentario;
  • tumori e polipi nell'utero;
  • complicanze dopo raffreddore (dopo mal di gola, influenza, ARVI);
  • radicolite (provocare dolore lombare, che si estende alla gamba).

In alcuni casi, la causa potrebbe essere:

  • cambiamenti fisiologici (gravidanza, parto, ciclo mestruale);
  • attività fisica eccessiva (in particolare sollevamento pesi);
  • forte aumento di peso;
  • anestesia epidurale.

Fig.: Come sollevare pesi

Fattori di stimolazione

Oltre alle malattie interne, il dolore lombare può essere attivato dai seguenti fattori:

sottoraffreddamento

La conseguenza più comune dell'ipotermia è la sciatica.

È un processo infiammatorio che colpisce le radici nervose.

Processi infettivi si verificano sullo sfondo di ridotta immunità. L'esposizione periodica o prolungata al freddo e l'aria umida compromettono in modo significativo la resistenza del corpo.

Esercizio irregolare

Spesso, dopo una lunga permanenza in posizione seduta, c'è dolore alla schiena quando si cammina.

La mancanza di esercizio fisico e l'attività motoria causano la stasi del sangue e possono portare a cambiamenti irreversibili nel tessuto cartilagineo.

Tuttavia, qualsiasi carico dovrebbe essere dosato, la loro forza dovrebbe essere aumentata gradualmente.

Lo stress eccessivo provoca lesioni e tensioni muscolari, fratture, fratture ossee.

Con una transizione acuta a esercizi complessi, ci possono essere i nervi, le dislocazioni dolorose degli organi interni.

Sport professionistici

Gli sport pericolosi includono:

  • bodybuilding;
  • bodybuilding;
  • sollevamento pesi.

Suggeriscono un carico eccessivo sui muscoli lombari.

Un sintomo allarmante è il dolore dopo l'accovacciamento, la svolta e la curvatura.

Se l'atleta fa male a camminare, è necessario interrompere immediatamente l'allenamento e consultare un medico.

malnutrizione

Una quantità sufficiente di calcio, fosforo e fluoro deve essere presente nella dieta, che sono componenti importanti del tessuto osseo.

Un'attenzione particolare per l'assunzione di calcio, fluoro e fosforo dovrebbe essere pagata dalle donne durante la gravidanza, l'alimentazione e la menopausa.

Inoltre, la frequente stitichezza e un eccesso nella dieta di cibi grassi e ipercalorici hanno un effetto traumatico sul retto e sul colon.

Questo porta ad irradiare il mal di schiena.

Vomito e nausea frequente indicano gastrite o ulcera, che possono fortemente tirare la parte bassa della schiena.

Curvatura della colonna vertebrale

Un altro nome per la patologia è la scoliosi. Può essere congenito e acquisito.

In una forma lieve, può essere facilmente curato con una serie di esercizi, in una forma grave richiede un intervento chirurgico.

Con la curvatura del paziente diventa difficile resistere a lungo, sedersi senza supporto.

stress

Forti tensioni nervose, frequenti preoccupazioni e una prolungata mancanza di riposo hanno un effetto negativo su tutti i sistemi corporei. Gli psicologi hanno scoperto che una persona sottoposta a un carico di problemi inizia a dimenarsi involontariamente, "piegandosi" sotto il loro peso.

Molte malattie croniche possono essere esacerbate dai nervi e dallo stress.

Se la depressione e la stanchezza continuano per un mese, è necessario l'aiuto di uno specialista.

Un'altra possibile causa del dolore è la radicolite lombare. Un sacco di informazioni utili sulla malattia può essere trovato qui.

In quali condizioni e condizioni fa il mal di pancia? ↑

Cause di dolore negli uomini

Il dolore lombare negli uomini può avere diverse eziologie e sono caratterizzati dalle loro caratteristiche distintive.

L'età e i cambiamenti ormonali hanno scarso effetto sulla colonna vertebrale maschile, ma spesso i problemi con la ghiandola prostatica possono causare un dolore profondo e caratteristico.

Le principali cause di dolore nella regione lombare negli uomini includono:

Sforzo muscolare

Spesso, le persone che non sono impegnate nel lavoro fisico a causa del loro lavoro hanno muscoli della schiena deboli, specialmente per il muscolo più largo.

La capacità di distribuire correttamente l'attività fisica deve essere sviluppata.

Quando si sollevano i pesi, una persona non preparata trasferisce tutto il peso alla parte bassa della schiena e non ai bicipiti, tricipiti o muscoli della sezione toracica. La conseguenza di ciò è lo stiramento del gran dorsale.

Quando allunghi il dolore che appare, poi si alza, cadendo con impacchi caldi, unguenti di riscaldamento.

Può essere sentito, se si sta in piedi per molto tempo, e passare in posizione supina.

frattura

La causa della frattura può essere una lesione grave, oltre a un banale infortunio.

Quando il disco intervertebrale si attenua, una frattura della colonna vertebrale lombare può addirittura causare un passo non riuscito o una perdita di equilibrio.

Il sintomo di una frattura è un dolore acuto nella regione lombare o nell'area del coccige.

A volte il dolore può passare agli arti superiori o inferiori, intensificarsi con un cambiamento nella posizione del corpo.

Metastasi dei tumori genitali

Il dolore da metastasi ossee della colonna vertebrale è il più grave, a volte diventa insopportabile.

Una visita a un oncologo non dovrebbe essere posticipata quando la vita e i testicoli o il pene sono doloranti.

Tale dolore può essere alleviato solo da potenti farmaci, il processo di cambiamento del tessuto necrotico si fermerà molto probabilmente.

Malattia renale

Circa un terzo dei pazienti maschi con dolore alla schiena soffre di problemi renali.

Il dolore nell'area renale aumenta durante il movimento e la posizione eretta prolungata. A riposo, il dolore si attenua.

Se rimani a lungo, il dolore può aumentare gradualmente.

Ciò è dovuto al fatto che il fluido si riversa sui reni e crea una pressione eccessiva sulla colonna vertebrale.

Dopo l'alcol, il dolore alla schiena può anche peggiorare.

prostatite

Questa malattia causa dolori lombari a destra e dietro. A volte il dolore regala all'inguine.

Altri sintomi di prostatite sono una sensazione di bruciore durante la minzione, problemi di erezione.

La causa principale della malattia è la stagnazione del sangue nei capillari o un'infezione batterica.

Cause del dolore nelle donne

Il corpo femminile è costantemente soggetto a cambiamenti e shock ormonali.

Alcuni tipi di dolore nel corpo femminile si presentano normalmente e non sono un segnale di allarme.

Dolore associato al ciclo mestruale

Il dolore che si manifesta in periodi diversi del ciclo mestruale non indica necessariamente alcuna patologia:

  • Con le mestruazioni, l'utero allargato preme contro i muscoli della schiena, provocando sensazioni spiacevoli;
  • Se il dolore si verifica prima delle mestruazioni per 7-8 giorni e rinvia allo stomaco, questo indica la necessità di rivedere la dieta. È meglio includere nella dieta più cibi ricchi di fibre e acidi della frutta.
  • Il dolore nel mezzo del ciclo può essere associato al rilascio dell'uovo dall'ovaia;
  • Il dolore dopo le mestruazioni indica problemi nel sistema riproduttivo, in questo caso è necessaria una visita a uno specialista.

Dolori causati dalla gravidanza

Nelle prime settimane, quando una donna non sa ancora la sua posizione, la parte bassa della schiena e il basso addome possono far male. Tali dolori in natura assomigliano al premestruale e spesso coincidono con essi in termini.

Il ritardo delle mestruazioni in questo caso può indicare una gravidanza o un processo infettivo.

A volte può esserci un piccolo sanguinamento, sono associati all'introduzione dell'ovulo nella parete uterina.

Se il basso addome e la parte bassa della schiena fa male, ma non ci sono periodi mestruali, la prima cosa da fare è un test di gravidanza.

Spesso questi dolori accompagnano una donna per diversi mesi, in questi casi il medico suggerisce di assumere farmaci con il magnesio.

Durante la gravidanza, specialmente negli ultimi periodi, la maggior parte delle donne avverte dolore sotto o sopra la regione lombare.

Ciò è dovuto al fatto che un ventre in crescita esercita un carico maggiore sui muscoli della schiena.

Se il dolore è costante e associato a un'attività vigorosa, la futura mamma ha bisogno di una benda di supporto che distribuisca il carico tra i diversi gruppi muscolari.

Se il lombo fa male durante il sonno e al mattino, molto probabilmente la donna dorme in una posizione scomoda.

Cuscini speciali per il sonno possono aiutare a sostenere il corpo e prevenire la tensione muscolare. La lombalgia deve andare via.

Foto: cuscino per le donne incinte

Entro la fine del termine, il dolore può essere concentrato nella parte bassa della schiena a destra oa sinistra: questo non indica la posizione del feto, ma una curvatura della postura.

Il dolore può passare in una donna incinta quando è seduta, completamente appoggiata al supporto.

Dopo l'aborto

Le donne che decidono di interrompere la gravidanza o che lo hanno fatto per ragioni mediche, quasi il 100% dei casi lamentano dolore dopo un aborto.

Le cause del dolore possono essere:

  • infiammazione del rivestimento interno dell'utero (endometrite);
  • donna stressante;
  • contrazione dell'utero dopo un aborto.

Allo stesso tempo, il dolore può arrendersi alla gamba o concentrarsi nella regione lombare inferiore.

Dolore alla nascita

Dopo il parto, le donne spesso soffrono di mal di schiena. A volte il dolore è localizzato dove è il coccige o dove è il sacro. Ciò è dovuto a lesioni e distorsioni ricevute durante il parto.

È possibile prevenire il dolore facendo una ginnastica speciale durante la gravidanza o visitando la piscina.

Le madri che allattano possono anche eseguire una serie di esercizi, prestando particolare attenzione alla loro postura.

Se il dolore è accompagnato da un aumento della temperatura fino a 37 gradi e oltre, la donna si sente acutamente calda, dovresti consultare un medico.

Forse questo è un processo infettivo.

Dolori causati da malattie del sistema riproduttivo femminile

In genere disturbi femminili, un sintomo dei quali è dolore nella parte bassa della schiena, includono:

cistite

Questa è un'infiammazione della vescica che è più comune nelle donne. La cistite viene facilmente curata e diagnosticata.

Per superare i test delle urine per la presenza di questa malattia è, se vi è una sensazione di bruciore durante la minzione, tira la parte bassa della schiena quando si piega in avanti, la temperatura corporea è elevata.

Foto: cistite

Processi infettivi nella vagina

Un numero di infiammazioni nelle donne provoca dolore nella posizione prona.

Questo può essere la candidosi, la vaginosi batterica o una malattia virale.

Tali dolori possono anche essere un sintomo di danno renale.

Infiammazione delle appendici

Se una donna ha dolore lombare o alle ovaie, durante la minzione si ha una sensazione di bruciore, la temperatura è aumentata sopra i 38 gradi, la diagnosi ecografica e il trattamento sono necessari sotto la supervisione di uno specialista (corso di iniezioni o farmaco orale).

Dolori legati a malattie interne

Le malattie dell'intestino o dello stomaco possono provocare dolore alla colonna vertebrale.

A volte il dolore in questi disturbi può essere altamente irradiante - rinunciare o dare allo stomaco.

Tale quadro clinico è legato al fatto che il cervello viene male interpretato dal segnale che gli organi gli forniscono.

Se la vita e il lato destro sono dolenti, indica un problema al fegato o al pancreas, mentre il dolore sul lato sinistro indica appendicite o colica intestinale.

Nella parte sinistra, il dolore può verificarsi durante il jogging o altri esercizi. Passa rapidamente e non rappresenta un pericolo per la salute.

Nell'area del coccige sono possibili piaghe e dolori.

Nei bambini

La causa più comune di mal di schiena nei bambini è una cattiva postura.

Nel processo di apprendimento, se una sedia e un tavolo per le classi vengono scelti in modo errato per un bambino, lo sviluppo della curvatura spinale è possibile.

La scoliosi può causare:

  • scarpe sbagliate;
  • piedi piatti;
  • zaino scomodo.

Nelle fasi iniziali della malattia, la curvatura può essere facilmente corretta con l'aiuto della terapia fisica prescritta.

Dolore lieve, che si manifesta in un bambino al mattino, dopo un duro lavoro o una lunga permanenza in una posizione, può anche essere il primo segno di un'ernia spinale.

La causa di un'ernia può essere:

  • curvatura della colonna vertebrale;
  • troppo esercizio;
  • esercizio eccessivo

Saltare sopra la testa, sollevare pesi, torsioni, squat sono particolarmente pericolosi durante l'infanzia.

Se un bambino si lamenta periodicamente del mal di schiena dopo un allenamento, allora ha bisogno di aiuto specialistico.

Cos'è la coccigoginia e come trattarla? Informazioni su questa sindrome possono essere trovate qui.

Quali sono le ragioni per sviluppare una malattia così grave come una periartrite alla spalla-spalla? Scoprilo qui.

Cosa fare ↑

Uso di unguenti

Questo tipo di medicina è molto efficace se necessario per migliorare rapidamente la salute a casa.

L'unguento aiuta ad alleviare l'infiammazione, lo stretching, ha un effetto riscaldante, se si ha un raffreddore lombare.

Si distinguono i seguenti gruppi di unguenti:

  • analgesici antinfiammatori (includono farmaci rinfrescanti che alleviano l'irritazione - mentolo, lavanda e antidolorifici - nofenolo, iboprofene, diclofenac);
  • i farmaci combinati (usati per distorsioni e lesioni, insieme ad effetti antinfiammatori e analgesici hanno un effetto curativo a causa della loro eparina costituente, demetilsolfossido);
  • farmaci irritanti (l'effetto è basato sull'espansione dei vasi sanguigni e il flusso sanguigno verso la fonte del dolore);
  • condroprotettore (uno dei componenti attivi di tali farmaci è condroitin solfato, utilizzato nei processi patologici della cartilagine, che promuove il ripristino attivo delle superfici cartilaginee delle articolazioni).

iniezioni

L'azione, che si ottiene con l'aiuto di iniezioni, è simile alla ricezione di unguenti appropriati o di preparati orali.

Le caratteristiche distintive di questo tipo di terapia sono:

  • Velocità. Rapido sollievo da forti dolori è possibile solo attraverso l'ingestione di un farmaco nel sangue o nei muscoli.
  • Efficienza. Le iniezioni ti consentono di consegnare il componente attivo esattamente al bersaglio. Il principio attivo non viene distrutto nel tratto gastrointestinale.
  • La necessità della presenza di uno specialista. È difficile fare iniezioni da soli, motivo per cui è necessario visitare la clinica tutti i giorni o chiamare l'infermiera a casa.
  • Può essere usato solo su prescrizione. Come trattare il malessere e il dolore severo con iniezioni possono solo consigliare il medico e prescrivere i farmaci necessari. È possibile acquistare la maggior parte solo con prescrizione medica.

Riscaldare

Questo metodo per eliminare il dolore si riferisce piuttosto ai mezzi della medicina tradizionale.

Il riscaldamento bene aiuta con dolori di natura non infiammatoria - distorsioni, ernie, curvature, osteocondrosi.

In questi casi, si consiglia di eseguire fino a 10 procedure al giorno.

In un processo infettivo, il riscaldamento fa fluire il sangue al tessuto interessato e aumenta il dolore.

esercizi

La terapia fisica è un'eccellente prevenzione e trattamento del mal di schiena.

L'obiettivo dell'allenamento è rafforzare il corsetto muscolare della colonna vertebrale e correggere la postura.

Quando si raccomanda dolore per eseguire i seguenti tipi di esercizi:

  1. Dalla posizione prona, è necessario alzare le gambe a turno di 10-15 cm e tenerle per un po '.
  2. Sdraiato sulla schiena è necessario piegare le ginocchia ad un angolo di 90-100 gradi e sollevare fino all'altezza massima. Dopo aver fatto le gambe piegate deve essere inclinato a destra e sinistra finché tocca il pavimento.
  3. Pendii lenti e lisci che corrono in diverse direzioni. Durante l'esercizio, dovresti cercare di non piegare la schiena nella regione toracica, mantenendola il più piatta possibile.
  4. In piedi a quattro zampe, è necessario eseguire uno swing contemporaneamente con la mano destra e il piede sinistro e viceversa.
  5. Esercizio "ponte". Per prima cosa è necessario eseguirlo, affidandosi al muro o con l'aiuto di un'altra persona.

massaggio

Il massaggio aiuta perfettamente ad alleviare il dolore alla colonna lombare.

Può essere affidato a uno specialista in clinica o eseguito a casa, in ogni caso, i benefici di esso saranno inestimabili.

Gli effetti terapeutici positivi del massaggio includono quanto segue:

  • migliorare l'afflusso di sangue alla parte malata del corpo;
  • impastare i muscoli, che li rende e legamenti più flessibili ed elastici;
  • rimozione del dolore acuto;
  • smaltimento di tossine accumulate nei muscoli e nel tessuto sottocutaneo;
  • sensazioni piacevoli dovute alla stimolazione delle terminazioni nervose della pelle;
  • emozioni positive.

Bene, quando il massaggio è combinato con l'adozione di un bagno o una sauna.

Soprattutto, è utile per il vapore con scope di betulla o di quercia, che stimolano perfettamente tutti i processi vitali e aumentano il tono generale del corpo.

Quale dottore contattare? ↑

Per il mal di schiena, la cui causa non è nota, è prima necessario consultare un terapeuta. Aiuterà a determinare la malattia in base a una combinazione di sintomi.

Se la ragione è ovvia: il dolore è stato preceduto da un trauma, il dolore è sorto sullo sfondo della gravidanza, il ciclo mestruale o una malattia cronica, ha senso contattare immediatamente uno specialista più stretto.

L'automedicazione è consentita solo nei casi in cui la causa del dolore è nota con precisione.

Video: pronto soccorso

Cos'è la lombodinia vertebrale? Perché sorge? Informazioni su questo possono essere trovate qui.

Prevenzione ↑

Le misure preventive per la prevenzione del dolore includono quanto segue:

Esercizio regolare

La cultura fisica dovrebbe essere tonica, dando uguale carico a tutti i gruppi muscolari.

Ogni giorno gli esercizi dovrebbero essere dati 20-30 minuti di tempo.

Questo può essere esercizi mattutini, fare jogging, nuotare in piscina, camminare a passi spediti.

Video: ginnastica per rafforzare i muscoli della schiena e della colonna vertebrale

Mantenere l'equilibrio salino-acqua

Una persona dovrebbe consumare fino a 3 litri di liquidi al giorno. Il miglior liquido per il consumo è l'acqua minerale.

Caffè, tè (incluso il verde), bevande gassate creano un ulteriore carico sui reni, ma non riempiono il bisogno di liquidi del corpo.

Più acqua dovrebbe essere consumata al mattino, e dopo le 20:00 non bere affatto. Altrimenti, possibile gonfiore, dolore ai reni.

Corretta alimentazione

Nella dieta è di ridurre il contenuto di cibi grassi, fritti e affumicati, o eliminarlo completamente.

Gli alimenti più salutari sono bolliti o al vapore.

Il menu del giorno dovrebbe includere l'intera gamma di oligoelementi essenziali, vitamine e minerali.

  • Esami profilattici di specialisti

Le donne dovrebbero visitare il ginecologo ogni anno, gli uomini - gli urologi, la salute dei bambini nell'ambito di un esame di routine viene solitamente monitorata presso le istituzioni scolastiche.

Ciò consente di identificare rapidamente la malattia e iniziare il trattamento.

La condizione principale per mantenere la schiena sana è un buon stile di vita e un atteggiamento positivo.

Non è mai troppo tardi per iniziare a monitorare la tua postura, per eseguire una serie di esercizi. Molte gravi malattie della colonna vertebrale possono condurre una vita piena, soggette alle regole e ai regolamenti dei medici.

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su VKontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus, My World o Twitter.

Dillo ai tuoi amici! Racconta questo articolo ai tuoi amici nel tuo social network preferito usando i pulsanti nel pannello a sinistra. Grazie!

Un commento

La mia schiena fa male dopo un'epidurale. Dovevo andare nello studio del dottore con il bambino, perché nella nostra clinica le nonne non lasciano nessuno oltrepassare il limite.