Principale

Artrite

Alimentazione dietetica durante la gotta acuta

Gotta - la deposizione di sali di acido urico nelle articolazioni degli arti. Molto spesso, la gotta colpisce i piedi di donne e uomini dopo 40 anni. Questi ultimi soffrono di deposizione di sale 20 volte più spesso delle donne. La malattia non può essere completamente guarita. La forza del medico e del paziente è quella di alleviare il periodo di esacerbazione e prolungare la remissione della gotta grazie alla dieta.

Purine - oligoelementi utili per il corpo umano, contenuti nella dieta quotidiana. Nel processo del metabolismo, diventano acido urico. I composti sono coinvolti in molti processi fisiologici, nel metabolismo e persino nella protezione dei tessuti dai tumori maligni. Quindi trasformarsi in sali ed espellere attraverso l'urina. Se il metabolismo è disturbato, i sali si accumulano e si depositano sotto forma di calcoli nei reni e negli strati salini delle articolazioni. I cristalli danneggiano il tessuto cartilagineo durante il movimento, causando al paziente un dolore lancinante.

Quando viene esacerbata la gotta viene assegnata una dieta speciale con un basso contenuto di purina. Purina quotidiana per una persona in buona salute - 650-1000 mg. La dieta riduce la sua quantità a 100-150 mg. La dieta numero 6 riduce il consumo di purine di origine animale, che contribuiscono ad aumentare la formazione e la deposizione del sale. Purina vegetale è neutro in questo senso.

Nel periodo di gotta acuta, escludere dal menu carne animale, pollame, pesce e frutti di mare. Il latte non è così dannoso, comporta meno rischi, ma i medici vietano la sua abbondanza. Importa il metodo di cottura. Gli studi dimostrano che il cibo cambia le sue proprietà, la quantità di purina, a seconda dell'effetto della temperatura. Ad esempio, l'ebollizione raddoppia una porzione di purina due volte nei piatti a base di carne, pesce e funghi. Particolarmente pericoloso è il brodo, che diventa letteralmente un concentrato velenoso. I prodotti a base di erbe, come i piselli, non dovrebbero essere consumati freschi. Nel suo caso, il trattamento con acqua bollente riduce il già basso contenuto di purine.

Cosa prendere in considerazione quando si sceglie una dieta?

I medici insistono nel seguire alcune raccomandazioni culinarie per la gotta:

1. Dopo aver cotto la carne, versare il brodo, non bollirlo per più di 2 ore (si può mangiare carne durante la remissione raramente e in piccole porzioni).

2. Il grasso vegetale è anche inadatto per il consumo di gotta (verdure che occupano posizioni di rilievo nel tavolo purissimo), è meglio rinunciare completamente all'aggravamento.

3. Evita le bevande che disidratano il corpo: tè, caffè, alcool. Appoggiati a succhi, succhi di frutta freschi, acqua, gelatina, decotti di frutta secca e bevande alla frutta.

4. Non lasciare che la sensazione di fame ti torturi. Il digiuno provoca un forte aumento dell'acido urico nel sangue. Il contrasto simile è irto di un attacco acuto di gotta. Mangiare frazionari, piccoli pasti 4-6 volte al giorno. Il danno equivalente porta a mangiare troppo.

5. Nel periodo di remissione, la dieta è più benigna. Occasionalmente consentire di mangiare una porzione modesta del piatto desiderato. Ma evita la libertà gastronomica: un surplus o un salto di purine sicuramente risponderanno con un forte attacco di gotta o esacerbazione.

6. Tenere a portata di mano un tavolo di contenuto di purine, nonché prodotti dannosi e benefici per la gotta. Questo è un buon trucco per creare un menu personale per il giorno.

Cibo consentito e proibito

La tabella dietetica di un paziente con la gotta è diversa da quella di una persona sana. È solo necessario ricordare quali prodotti sono utili e rendere il corpo più sano, e quali quelli durante il periodo di gotta acuta sono meglio nascosti nella parte più lontana del frigorifero.

I 10 prodotti vietati:

1. Carni in qualsiasi forma e brodo, sottoprodotti di origine animale e prodotti a base di carne grassa, affumicata e secca (salsicce, semilavorati, alimenti in scatola).

2. Pesce in qualsiasi forma, caviale, frutti di mare, cibo in scatola. Fritti e varietà grasse particolarmente pericolosi.

3. Funghi in qualsiasi forma, brodo, salse e condimenti con loro.

4. Latticini ricchi di grassi, salati, piccanti, grassi. Il latte converte l'acido urico in sale, quindi è impossibile berla nel periodo di esacerbazione per i pazienti con gotta.

5. Sale e condimenti di sale, piatti con una grande quantità di sale, salamoie e salse.

6. Bevande alcoliche con qualsiasi percentuale di alcol (birra, vino).

7. Condimenti speziati e spezie: rafano, senape, pepe, wasabi.

8. Tè e caffè, cacao e cioccolato, lamponi, uva e fichi.

9. Dolci pasticceria come torte, pasticcini.

10. Fagioli di ogni tipo (fagioli, asparagi, lenticchie, soia, piselli), prodotti a base di soia e additivi. Così come i verdi ricchi di acido ossalico (rabarbaro, acetosa, spinaci).

Il menu per l'esacerbazione della gotta non dovrebbe contenere prodotti dall'elenco specificato. La dieta viene mantenuta per tutta la vita, poiché le piccole debolezze vengono risolte in lunghi periodi di remissione.

È importante che la dieta per la gotta nel periodo di esacerbazione escluda qualsiasi prodotto con conservanti. Gli additivi chimici innescano un aumento dell'acido urico. Prova a comprare verdure fatte in casa, frutta, carne e verdure sul mercato, e non nei supermercati.

La dieta pone grande enfasi sul bere: tè nero e verde leggermente fermentato con latte o limone, bevande alla frutta, composte, brodo di rosa canina, succhi, succhi freschi, acqua minerale alcalina, kvas, mirtilli rossi freschi e bevande al mirtillo rosso, brodo di grano di frumento.

Cosa può essere usato?

1. La bevanda è accompagnata da ogni pasto o sostituita (tè pomeridiano, ad esempio, sotto forma di bevanda alla frutta o succo fresco, gelatina).

2. Durante la remissione, carne di coniglio magra o bollita o carne di tacchino e pesce bollito magra mangiare due volte a settimana. A volte gamberi o calamari freschi.

3. Latte scremato, ricotta e panna acida o 1 uovo di gallina (non crudo!) Può essere più volte alla settimana, se l'esacerbazione della gotta era molto tempo fa.

4. Dieta per la gotta consente di porridge da qualsiasi granulo (eccetto legumi) sull'acqua.

5. Consiglia le zuppe di verdure (senza legumi e acetosa, spinaci), latticini, pomodori, con cereali e patate, verdure bollite o al vapore, caviale vegetale, pane bianco e nero.

6. Cavolo, cetrioli e persino il succo, le zucchine vengono consumate in quantità maggiore e ogni giorno. Un alto contenuto di acqua nelle verdure ha un effetto positivo sull'escrezione di sali.

7. Diversificare la pasta da tavola di qualsiasi tipo e macinarla secondo le ricette senza carne.

8. Per il dessert, la preferenza è data alla frutta secca fatta in casa (ad eccezione di uvetta), noci e semi, marmellata, marmellata, miele, gelatina e marshmallow.

9. Dalla frutta con mele verdi, cocomeri, agrumi.

10. L'olio vegetale, l'oliva e il lino sono aggiunti ai piatti, le insalate con l'aneto sono particolarmente utili.

Menu di esempio per tutti i giorni

Questa è una dieta nel periodo di esacerbazione. Conoscendo le caratteristiche del tavolo del paziente con la gotta, è possibile regolare in modo indipendente il menu per la settimana, aggiungere ricette a piacere.

  • zuppa di verdure;
  • involtini di cavolo con riso e verdure (meglio senza carne tritata!);
  • tè verde con marshmallow.
  • Vermicelli al latte.
  • Succo di mela, pesca
  • Insalata di verdure con olio d'oliva.
  • Patate bollite con aneto.
  • Pane di segale
  • Kissel prugna.
  • Tè al limone, cracker.
  • Una manciata di noci.
  • Pomodoro shchi
  • Stufato di verdure
  • Pane bianco
  • Composta di ciliegie dolci
  • Vinaigrette con olio di lino.
  • Succo di mirtillo
  • Pasta con formaggio magro
  • Insalata di cavolo cinese, cetrioli e verdure con burro.
  • Pomodoro fresco
  • farina d'avena con una manciata di frutta secca.
  • Tortino di patate e zuppa di spaghetti.
  • Barbabietole bollite
  • Scricchiolii.
  • Un decotto di crusca di grano.
  • Semolino con marmellata di fragole.
  • Pancakes con zucchero a velo.
  • Fianchi di brodo
  • Fianchi di brodo
  • Casseruola di mele
  • Borsch vegetariano.
  • Porridge di grano saraceno con coniglio
  • Kvas.
  • Pilaf con verdure.
  • Cotolette di carote
  • Marmellata d'arance, tè al limone.
  • Riso in casseruola con barbabietole.
  • Succo d'arancia
  • Zuppa di purè di patate
  • Pane tostato bianco
  • Porridge di mais con salsa di formaggio.
  • Composta di pere
  • Vermicelli con uova fritte.
  • Budino di banana
  • Mors.
  • Zuppa di Kharcho
  • Frittelle di zucca
  • Kefir o latte acido con biscotti fatti in casa.
  • Stufato di cavolfiore
  • Peperoni ripieni di verdure e riso.
  • Kvas.
  • Cicoria del caffè con pan di zenzero.
  • Purè di patate
  • Melanzane fritte
  • Mele cotte
  • Tea.
  • Zuppa di riso
  • Panino con polpa di granchio
  • Gelatina di albicocche
  • Porridge di grano con insalata di verdure.
  • Composta con marshmallow.
  • Semi o noci

Dieta Gotta

Descrizione del 17 maggio 2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in 20-30 giorni
  • Termini: 1 mese o più
  • Costo dei prodotti: 1490-1610 rubli a settimana

Regole generali

La gotta si riferisce a malattie croniche ricorrenti, che si basa su una violazione del metabolismo delle purine. La malattia è caratterizzata dall'accumulo nel corpo di urati (sali di acido urico) che, depositandosi nelle articolazioni e nei reni, causano una compromissione delle loro funzioni.

Segni, sintomi e trattamento

I principali segni e sintomi diagnostici includono:

  • Un attacco acuto di artrite dell'articolazione metatarso-falangea dell'alluce (il più delle volte) in cui c'è un forte dolore tagliente / bruciante nell'articolazione colpita nelle gambe, la pelle sopra l'articolazione diventa viola e si sente calda, l'articolazione si gonfia. Qualsiasi contatto con lui causa un forte dolore, che può durare da 2-3 ore a 2-3 giorni. La "Gotta delle gambe" è più comune, ma i pollici, il gomito, il ginocchio e le articolazioni della caviglia sono molto meno comuni.
  • La presenza di specifici nodi gottosi-tophi, che sono depositi di cristalli di urato di sodio nei tessuti molli sotto forma di noduli duri, principalmente sulla superficie estensoria delle cosce, sopra le articolazioni del piede, della gamba e dei tendini di Achille.
  • Elevati livelli di acido urico nel sangue (sulla base di una cattiva alimentazione o malattia renale).

Il trattamento della malattia è un complesso e la componente più importante del processo terapeutico è la terapia dietetica. La nutrizione medica prevede una diminuzione del valore energetico della dieta (di regola, i pazienti sperimentano un aumento del peso corporeo con la gotta), la restrizione delle purine esogene nel corpo, così come i grassi, che riducono l'escrezione di acido urico dai reni.

La dieta principale per la gotta alle gambe è la Dietary Table No. 6 sviluppata da Pevsner per normalizzare lo scambio di purine (composti organici contenenti azoto), ridurre il livello di acido urico e sali formatisi durante il metabolismo delle purine e passare al lato alcalino della reazione urinaria. È in un mezzo alcalino che aumenta la solubilità degli urati, l'escrezione di acido urico dal corpo viene accelerata e, allo stesso tempo, il processo della loro formazione è disturbato.

Il valore energetico della dieta terapeutica è di circa 2700-2800 Kcal. La nutrizione è fisiologicamente completa con una leggera diminuzione nella dieta di proteine ​​fino a 70-80 ge grassi, per lo più refrattari a 80-90 g In assenza di obesità, il contenuto in carboidrati è di circa 400 g La quantità di liquido libero è di 2 litri.

Dieta per la gotta La tabella prevede una restrizione / proibizione rigorosa degli alimenti ricchi di basi di purina e acido ossalico con una leggera restrizione di cloruro di sodio (fino a 10 g / giorno). Questo introduce prodotti che hanno un effetto alcalinizzante (verdure / frutta, latte). Per l'orientamento al paziente, sono state sviluppate tabelle speciali che mostrano il contenuto delle basi purine negli alimenti.

Cosa puoi mangiare con esacerbazione della gotta

Gotta - la deposizione di sali di acido urico nelle articolazioni degli arti. Molto spesso, la gotta colpisce i piedi di donne e uomini dopo 40 anni. Questi ultimi soffrono di deposizione di sale 20 volte più spesso delle donne. La malattia non può essere completamente guarita. La forza del medico e del paziente è quella di alleviare il periodo di esacerbazione e prolungare la remissione della gotta grazie alla dieta.

  1. Raccomandazioni del dottore
  2. Cosa può e non può mangiare con la gotta?
  3. Sfumature di fare una dieta
  4. Menu per la settimana

Purine - oligoelementi utili per il corpo umano, contenuti nella dieta quotidiana. Nel processo del metabolismo, diventano acido urico. I composti sono coinvolti in molti processi fisiologici, nel metabolismo e persino nella protezione dei tessuti dai tumori maligni. Quindi trasformarsi in sali ed espellere attraverso l'urina. Se il metabolismo è disturbato, i sali si accumulano e si depositano sotto forma di calcoli nei reni e negli strati salini delle articolazioni. I cristalli danneggiano il tessuto cartilagineo durante il movimento, causando al paziente un dolore lancinante.

Quando viene esacerbata la gotta viene assegnata una dieta speciale con un basso contenuto di purina. Purina quotidiana per una persona in buona salute - 650-1000 mg. La dieta riduce la sua quantità a 100-150 mg. La dieta numero 6 riduce il consumo di purine di origine animale, che contribuiscono ad aumentare la formazione e la deposizione del sale. Purina vegetale è neutro in questo senso.

Nel periodo di gotta acuta, escludere dal menu carne animale, pollame, pesce e frutti di mare. Il latte non è così dannoso, comporta meno rischi, ma i medici vietano la sua abbondanza. Importa il metodo di cottura. Gli studi dimostrano che il cibo cambia le sue proprietà, la quantità di purina, a seconda dell'effetto della temperatura. Ad esempio, l'ebollizione raddoppia una porzione di purina due volte nei piatti a base di carne, pesce e funghi. Particolarmente pericoloso è il brodo, che diventa letteralmente un concentrato velenoso. I prodotti a base di erbe, come i piselli, non dovrebbero essere consumati freschi. Nel suo caso, il trattamento con acqua bollente riduce il già basso contenuto di purine.

Cosa prendere in considerazione quando si sceglie una dieta?

IMPORTANTE DA SAPERE! L'unico rimedio per i dolori articolari, l'artrite, l'artrosi, l'osteocondrosi e altre malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, consigliato dai medici! Leggi oltre.

I medici insistono nel seguire alcune raccomandazioni culinarie per la gotta:

1. Dopo aver cotto la carne, versare il brodo, non bollirlo per più di 2 ore (si può mangiare carne durante la remissione raramente e in piccole porzioni).

2. Il grasso vegetale è anche inadatto per il consumo di gotta (verdure che occupano posizioni di rilievo nel tavolo purissimo), è meglio rinunciare completamente all'aggravamento.

3. Evita le bevande che disidratano il corpo: tè, caffè, alcool. Appoggiati a succhi, succhi di frutta freschi, acqua, gelatina, decotti di frutta secca e bevande alla frutta.

4. Non lasciare che la sensazione di fame ti torturi. Il digiuno provoca un forte aumento dell'acido urico nel sangue. Il contrasto simile è irto di un attacco acuto di gotta. Mangiare frazionari, piccoli pasti 4-6 volte al giorno. Il danno equivalente porta a mangiare troppo.

5. Nel periodo di remissione, la dieta è più benigna. Occasionalmente consentire di mangiare una porzione modesta del piatto desiderato. Ma evita la libertà gastronomica: un surplus o un salto di purine sicuramente risponderanno con un forte attacco di gotta o esacerbazione.

6. Tenere a portata di mano un tavolo di contenuto di purine, nonché prodotti dannosi e benefici per la gotta. Questo è un buon trucco per creare un menu personale per il giorno.

Cibo consentito e proibito

La tabella dietetica di un paziente con la gotta è diversa da quella di una persona sana. È solo necessario ricordare quali prodotti sono utili e rendere il corpo più sano, e quali quelli durante il periodo di gotta acuta sono meglio nascosti nella parte più lontana del frigorifero.

I 10 prodotti vietati:

1. Carni in qualsiasi forma e brodo, sottoprodotti di origine animale e prodotti a base di carne grassa, affumicata e secca (salsicce, semilavorati, alimenti in scatola).

2. Pesce in qualsiasi forma, caviale, frutti di mare, cibo in scatola. Fritti e varietà grasse particolarmente pericolosi.

3. Funghi in qualsiasi forma, brodo, salse e condimenti con loro.

4. Latticini ricchi di grassi, salati, piccanti, grassi. Il latte converte l'acido urico in sale, quindi è impossibile berla nel periodo di esacerbazione per i pazienti con gotta.

5. Sale e condimenti di sale, piatti con una grande quantità di sale, salamoie e salse.

6. Bevande alcoliche con qualsiasi percentuale di alcol (birra, vino).

7. Condimenti speziati e spezie: rafano, senape, pepe, wasabi.

8. Tè e caffè, cacao e cioccolato, lamponi, uva e fichi.

9. Dolci pasticceria come torte, pasticcini.

10. Fagioli di ogni tipo (fagioli, asparagi, lenticchie, soia, piselli), prodotti a base di soia e additivi. Così come i verdi ricchi di acido ossalico (rabarbaro, acetosa, spinaci).

Il menu per l'esacerbazione della gotta non dovrebbe contenere prodotti dall'elenco specificato. La dieta viene mantenuta per tutta la vita, poiché le piccole debolezze vengono risolte in lunghi periodi di remissione.

È importante che la dieta per la gotta nel periodo di esacerbazione escluda qualsiasi prodotto con conservanti. Gli additivi chimici innescano un aumento dell'acido urico. Prova a comprare verdure fatte in casa, frutta, carne e verdure sul mercato, e non nei supermercati.

La dieta pone grande enfasi sul bere: tè nero e verde leggermente fermentato con latte o limone, bevande alla frutta, composte, brodo di rosa canina, succhi, succhi freschi, acqua minerale alcalina, kvas, mirtilli rossi freschi e bevande al mirtillo rosso, brodo di grano di frumento.

Cosa può essere usato?

1. La bevanda è accompagnata da ogni pasto o sostituita (tè pomeridiano, ad esempio, sotto forma di bevanda alla frutta o succo fresco, gelatina).

2. Durante la remissione, carne di coniglio magra o bollita o carne di tacchino e pesce bollito magra mangiare due volte a settimana. A volte gamberi o calamari freschi.

3. Latte scremato, ricotta e panna acida o 1 uovo di gallina (non crudo!) Può essere più volte alla settimana, se l'esacerbazione della gotta era molto tempo fa.

4. Dieta per la gotta consente di porridge da qualsiasi granulo (eccetto legumi) sull'acqua.

5. Consiglia le zuppe di verdure (senza legumi e acetosa, spinaci), latticini, pomodori, con cereali e patate, verdure bollite o al vapore, caviale vegetale, pane bianco e nero.

6. Cavolo, cetrioli e persino il succo, le zucchine vengono consumate in quantità maggiore e ogni giorno. Un alto contenuto di acqua nelle verdure ha un effetto positivo sull'escrezione di sali.

7. Diversificare la pasta da tavola di qualsiasi tipo e macinarla secondo le ricette senza carne.

8. Per il dessert, la preferenza è data alla frutta secca fatta in casa (ad eccezione di uvetta), noci e semi, marmellata, marmellata, miele, gelatina e marshmallow.

9. Dalla frutta con mele verdi, cocomeri, agrumi.

10. L'olio vegetale, l'oliva e il lino sono aggiunti ai piatti, le insalate con l'aneto sono particolarmente utili.

Menu di esempio per tutti i giorni

Questa è una dieta nel periodo di esacerbazione. Conoscendo le caratteristiche del tavolo del paziente con la gotta, è possibile regolare in modo indipendente il menu per la settimana, aggiungere ricette a piacere.

  • zuppa di verdure;
  • involtini di cavolo con riso e verdure (meglio senza carne tritata!);
  • tè verde con marshmallow.
  • Vermicelli al latte.
  • Succo di mela, pesca
  • Insalata di verdure con olio d'oliva.
  • Patate bollite con aneto.
  • Pane di segale
  • Kissel prugna.
  • Tè al limone, cracker.
  • Una manciata di noci.
  • Pomodoro shchi
  • Stufato di verdure
  • Pane bianco
  • Composta di ciliegie dolci
  • Vinaigrette con olio di lino.
  • Succo di mirtillo
  • Pasta con formaggio magro
  • Insalata di cavolo cinese, cetrioli e verdure con burro.
  • Pomodoro fresco
  • farina d'avena con una manciata di frutta secca.
  • Tortino di patate e zuppa di spaghetti.
  • Barbabietole bollite
  • Scricchiolii.
  • Un decotto di crusca di grano.
  • Semolino con marmellata di fragole.
  • Pancakes con zucchero a velo.
  • Fianchi di brodo
  • Fianchi di brodo
  • Casseruola di mele
  • Borsch vegetariano.
  • Porridge di grano saraceno con coniglio
  • Kvas.
  • Pilaf con verdure.
  • Cotolette di carote
  • Marmellata d'arance, tè al limone.
  • Riso in casseruola con barbabietole.
  • Succo d'arancia
  • Zuppa di purè di patate
  • Pane tostato bianco
  • Porridge di mais con salsa di formaggio.
  • Composta di pere
  • Vermicelli con uova fritte.
  • Budino di banana
  • Mors.
  • Zuppa di Kharcho
  • Frittelle di zucca
  • Kefir o latte acido con biscotti fatti in casa.
  • Stufato di cavolfiore
  • Peperoni ripieni di verdure e riso.
  • Kvas.
  • Cicoria del caffè con pan di zenzero.
  • Purè di patate
  • Melanzane fritte
  • Mele cotte
  • Tea.
  • Zuppa di riso
  • Panino con polpa di granchio
  • Gelatina di albicocche
  • Porridge di grano con insalata di verdure.
  • Composta con marshmallow.
  • Semi o noci
  • Parliamo delle cause della malattia
  • Obiettivi nutrizionali
  • Principi di base
  • Alimenti vietati
  • Prodotti a consumo limitato
  • Prodotti consentiti
  • Dieta numero 6 per la gotta
  • Piatti principali per dieta numero 6
  • Menu Gout Day
  • Ricette della medicina tradizionale
  • Ulteriori suggerimenti

La gotta è una malattia accompagnata da dolore acuto e gonfiore delle articolazioni, che è una conseguenza di una violazione del metabolismo delle purine, cioè un aumento della concentrazione di acido urico nel sangue.

La gotta primaria più comune - il risultato di malnutrizione e consumo eccessivo di bevande alcoliche, combinato con un metabolismo compromesso che porta a conseguenze molto spiacevoli.

Le cause principali della gotta sono:

  1. accumulo di acido urico nel volume, che il sistema urinario non può affrontare;
  2. violazione dei reni, in modo che non sono in grado di sbarazzarsi della normale quantità di acido urico prodotta nel corpo (meno comune).

Gli attacchi di artrite gottosa più spesso provocano:

  • L'abbondanza di carne, pesce e legumi nella dieta.
  • Grassi animali in eccesso sul menu.
  • Abuso di alcol
  • Alcuni fattori fisici (visita al bagno caldo, corpo dell'ipotermia).

Obiettivi dietetici per la gotta

Lo scopo principale della dieta per la gotta è la normalizzazione del metabolismo delle purine, ottenuto riducendo il consumo di alimenti ricchi di purine.

Ulteriori obiettivi che il paziente raggiunge quando segue una dieta:

  • effetti sui meccanismi di produzione dell'acido urico per ridurre la loro attività;
  • accelerazione dell'escrezione di urato dal corpo;
  • miglioramento dell'intestino, sistema urinario;
  • uno spostamento dell'equilibrio del pH delle urine verso il lato alcalino;
  • perdita di peso in caso di superamento del normale BMI.

Principi di base dell'alimentazione per la gotta

Non puoi mangiare 3 volte al giorno, imponendo piatti pieni. L'assunzione di proteine, che in qualche modo stimolano la produzione di purine, deve essere rigorosamente dosata, quindi il corpo riesce a processare e rimuovere l'acido urico senza il suo accumulo nei tessuti.

La dieta ottimale - 5-6 volte al giorno; dieta prerequisito è il giorno del digiuno

  • Una volta alla settimana In questi giorni puoi mangiare e bere:
  • frutta e verdura fresca (senza sale), preferibilmente non più di 1-2 specie;
  • porridge di riso sull'acqua;
  • bevande alla frutta, composte senza zucchero;
  • acqua, tisane.

Questo volume comprende acqua pura non gassata, frutta fatta in casa e bevande senza zucchero, tè verde debolmente fermentato, infusi di erbe curative, acqua minerale alcalina.

Va ricordato che la nutrizione clinica per la gotta persiste oltre il periodo di esacerbazione, ma diventa meno rigida. Nella fase acuta della malattia è consentito consumare non più di 200 mg. purine / giorno, che può essere assicurata non solo da una forte diminuzione di proteine, sale e cibo con contenuto di acido ossalico nella dieta, ma anche utilizzando un adeguato trattamento termico dei prodotti (cottura a vapore, bollitura, stufatura).

Poiché la maggior parte dei pazienti è in sovrappeso, è necessaria una rigorosa restrizione dei carboidrati "veloci" e dei grassi animali. Per un miglioramento generale della salute, è preferibile mangiare utilizzando prodotti naturali senza composti nocivi e grassi transgenici. Per tutto il rigore, una dieta per la gotta dovrebbe fornire al paziente tutte le sostanze necessarie per una pronta guarigione.

Alimenti vietati

L'elenco dei prodotti vietati include:

  • brodi di carne, pesce;
  • funghi;
  • carne di animali giovani;
  • eventuali frattaglie, strutto;
  • salsiccia, altre carni affumicate;
  • cibo salato;
  • formaggi grassi e salati;
  • salse piccanti;
  • cibo in scatola;
  • pesce grasso;
  • caviale;
  • fagioli;
  • spezie piccanti;
  • aceto, sottaceti;
  • alcol;
  • caffè e tè forte, specialmente il nero;
  • di cacao;
  • lamponi e uva;
  • panna da forno;
  • verdi aspri;
  • arachidi;
  • cavolfiore e ravanelli

Durante il periodo di esacerbazione della gotta (1-2 settimane) è vietato mangiare carne o pesce, oltre al sale, che fa parte dei prodotti finiti. Il cibo elencato può essere assunto solo in forma molto limitata durante la remissione prolungata.

Prodotti a consumo limitato

Quando i sintomi acuti diminuiscono, la dieta può essere variata includendo carne bollita, pollame, pesce magro. Nel porridge di latte è permesso aggiungere un po 'di burro.

Le insalate di verdure durante questo periodo permettono la presenza di pomodori (non più di 3 pezzi a settimana), prezzemolo e lattuga. Con cura consumato rape, prugne, funghi, farina d'avena.

Prodotti consentiti

Con lo sviluppo di un attacco artritico, una corretta alimentazione allevia significativamente le condizioni del paziente e riduce la durata della fase acuta. Si consiglia di assumere quanto più cibo liquido possibile (ad esempio, zuppe vegetariane o bevande a base di latte).

La base della dieta in questo momento, così come per il consumo senza limitazione in altri periodi, sono:

  • cereali (eccetto farina d'avena);
  • latticini e prodotti caseari;
  • la pasta;
  • pane, dolci;
  • formaggi leggermente salati;
  • uova;
  • gelatina, confettura, miele;
  • olio vegetale;
  • noci (tranne le arachidi);
  • qualsiasi zuppa senza carne e altri alimenti proibiti.

Gli alimenti ricchi di vitamina C, niacina e vitamina B1 sono obbligatori, poiché queste sostanze possono accelerare la rimozione degli urati dal corpo. Nel periodo sub-acuto, è consentito aggiungere tutti i prodotti al menu, ad eccezione di quelli che sono severamente vietati.

Va ricordato che gli alimenti vegetali contenenti purine causano molto meno danni di un singolo uso di alcol o di grandi quantità di carne, che può provocare un'altra ricaduta della malattia.

Dieta numero 6 per la gotta

La dieta terapeutica per la gotta comporta l'uso di diete diverse per l'esacerbazione della malattia e nel periodo libero da recidive, che differiscono per la completa assenza di carne, pesce nel menu e un aumento della percentuale di verdure e latticini nella fase acuta della gotta.

L'apporto calorico giornaliero totale è di 2700-2800 kcal. La composizione chimica del menu del giorno include:

  • proteine ​​- 80 g (compresi animali - 50% del totale);
  • carboidrati - 400 g;
  • grassi - 80 g (vegetale - 40%).

Consentito di assumere sale totale, contando il cui importo viene eseguito in relazione al suo contenuto in prodotti, non più di 5 g / giorno. Modalità di consumo - 2 litri. fluidi in assenza di malattie del cuore e dei vasi sanguigni; con controindicazioni per bere molta acqua dovrebbe essere ridotto a 1,4-1,5 l / giorno. La dieta dovrebbe fornire al paziente un adeguato apporto di vitamine e oligoelementi.

I piatti principali ammessi per il consumo in base alla dieta numero 6:

  1. Primi piatti (zuppe) - zuppa vegetariana, zuppa di patate, zuppa di cereali, zuppa di cavoli, primi piatti freddi, zuppe di latte con pasta, zuppe di verdure.
  2. Pane e pasticcini - qualsiasi prodotto da forno a base di segale, farina di frumento (preferibilmente 1-2 gradi), nonché pasticcini con aggiunta di crusca.
  3. Carne, pesce (1-2 settimane dopo la rimozione dei sintomi acuti) - fino a 400 g / settimana di carne magra o di pollame, 200 g / settimana di pesce magro bollito. Il metodo predominante per cucinare i prodotti proteici è bollire o cuocere a vapore.
  4. Latticini - qualsiasi prodotto lattiero-caseario con un contenuto di grassi non superiore all'1-2% per il kefir e altre bevande, il 10% per la panna acida, il 3% per la ricotta. Formaggio consigliato per il consumo - formaggio, mozzarella, ricotta, altri formaggi senza sale.
  5. Uova (1 pz / giorno) o uova di quaglia (fino a 4 pezzi / giorno).
  6. Cereali - in qualsiasi volume, ad eccezione di legumi e avena.
  7. Verdure diverse da quelle proibite - in grandi quantità, fresche o in umido, bollite, al vapore, al forno.
  8. Salse - preparate su brodi vegetali, a base di succo di pomodoro non salato, panna acida a basso contenuto di grassi e latte. Consentito aggiungere cannella e alloro, prezzemolo e aneto.
  9. Spuntini - puré di verdure, vinaigrette e insalate di verdure e frutta, panini con formaggio, verdure a foglia verde.
  10. Grassi - cremosi e vegetali (mais, oliva, colza, olio di camelina).
  11. Frutta, bacche - in grandi quantità, escluso proibito. Puoi mangiare frutta cruda o al forno, oltre a frutta secca.
  12. Piatti dolci - marmellata, caramello, marshmallow, miele, marmellata, marmellata, marmellata, meringa proteica.
  13. Dadi - fino a 30 g / giorno, ad eccezione delle arachidi.
  14. Bevande - decotti di kissels, dogrose e biancospino, composte, bacche di frutta, succhi diluiti, tè verde, tè nero debole, frullati con frutta.

In una singola porzione, un pezzo di carne o una costoletta non supera i 150 g di peso; porzione di pesce - fino a 160 g Il giorno di scarico include fino a 2,5 litri. liquidi, così come fino a 400 g di frutta e verdura, 300 ml. bevande al latte. Il digiuno è strettamente controindicato a causa di un forte aumento della concentrazione di acido urico.

Menù giornaliero approssimativo per la gotta

Dopo l'eliminazione dei principali sintomi osservati nella fase acuta della malattia, il programma alimentare del paziente può essere il seguente:

  • Colazione: barbabietole grattugiate con mele (150 g), condite con panna acida (10 g), tè verde (200 ml.).
  • Seconda colazione: uova strapazzate da 1 uovo, 0,5 pomodoro, 1 mela.
  • Pranzo: pancake al vapore (100 g), zuppa di latte con maccheroni (200 g), gelatina di bacche (200 ml.).
  • Pranzo: un bicchiere di succo d'arancia, panino (70 g).
  • Cena: casseruola di cavolo bianco (150 g), ricotta (100 g), panna acida (15 g), tè con latte aggiunto (1 tazza).
  • Prima di dormire: un bicchiere di ryazhenka.

Ricette della medicina tradizionale

La medicina a base di erbe aiuta ad accelerare l'escrezione di acido urico e ha anche un effetto riparatore, migliora la microcircolazione del sangue nei tessuti.

Efficaci ricette popolari utilizzate in qualsiasi periodo della malattia:

  1. Tè dalla foglia di cowberry. Lo strumento è preparato al ritmo di 1 cucchiaio per foglia per 200 ml. acqua. Questa quantità di tè deve essere bevuta in 1 giorno.
  2. Per aumentare l'assunzione di liquidi, è possibile bere altri tè alle erbe - dalla camomilla, calendula, fiori di tiglio, così come l'iperico, la radice rossa.

Dieta per i pazienti di gotta

Ripristinare completamente i JOINTS non è difficile! La cosa più importante 2-3 volte al giorno per strofinare questo punto dolente.

La gotta è una malattia delle articolazioni, si verifica quando i sali di acido urico iniziano a crescere. Si manifesta con forti dolori, di solito di notte, colpisce soprattutto le dita dei piedi. La pelle diventa rossa, le giunture si gonfiano, la debolezza si abbassa, ma è davvero possibile ripristinare tali pazienti con l'aiuto di una dieta adeguatamente selezionata. È necessario escludere dal menu i prodotti in cui questi sali sono disponibili, hanno già sviluppato metodi testati.

Il cibo per la gotta raccomanda piccole porzioni, è necessario mangiare più volte durante il giorno. Assicurati di: giorni di digiuno quando puoi mangiare solo frutta o verdura, cruda o al forno, senza sale. Un tipo di cibo è selezionato per un giorno particolare. Sotto il divieto:

  • rafano, rafano;
  • acetosa, spinaci, sedano;
  • cavolfiore;
  • salsiccia, eventuali prodotti affumicati;
  • piselli; qualsiasi legume;
  • funghi.

La nutrizione terapeutica per la gotta contiene tali prodotti essenziali:

  • mele, prugne, pere;
  • pompelmi, banane;
  • latte, ricotta a basso contenuto di grassi;
  • kefirchik, yogurt;
  • piatti a base di uova
  • trifoglio;
  • tesoro, noci.

Dieta Pevsner 6 per la gotta

Il professor Pevzner ha sviluppato uno speciale tavolo di trattamento per questi pazienti cento anni fa: si chiama "dieta 6 per la gotta". Quando si ha bisogno di bere almeno 2,5 litri di acqua, si tengono i giorni di scarico dei latticini, degli stufati, della cagliata, della frutta e della verdura. Le condizioni più severe - a proposito di pesce e prodotti a base di carne, possono essere mangiati solo bolliti, e solo tre volte a settimana. Tariffa giornaliera: 170 grammi di prodotto a base di pesce o 150 - carne. Una dieta con un attacco di gotta ha sulla lista:

  • frutti e bacche;
  • cereali;
  • zuppe - solo verdure;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati - da basso contenuto di grassi;
  • grasso;
  • un uovo al giorno;
  • miele, marshmallow;
  • tè debole;
  • composte, decotti.

Dieta ipopurina per la gotta

La dieta purina per la gotta vieta il sale e i prodotti contenenti purine - un eccesso di acido ossalico. È necessario utilizzare un massimo di prodotti che conducono alcalinizzazione: latticini, frutta e verdura. Ma la nutrizione deve essere diversificata, perché tali pazienti non possono essere affamati, anche se non è raccomandato mangiare troppo. I nutrizionisti danno un esempio di un simile menu:

  1. Al mattino: ricotta, pane tostato con burro, vinaigrette, tè al limone.
  2. Felice: grano saraceno con uova strapazzate, succo di frutta.
  3. È possibile cenare con una zuppa di verdure, crauti, patate al forno, un pezzo di carne.
  4. In serata: tortino di carote o casseruola, ricotta, gelatina.
  5. Di notte, bere una porzione di kefir.

Dieta di grano saraceno per la gotta

Una dieta per la gotta sulle gambe include necessariamente il grano saraceno, che purifica il corpo, rimuove il sale. Ci sono diverse ricette per cucinare il grano saraceno.

  • grano saraceno - 1 tazza.
  • kefir - litro.
  1. Grano saraceno alla sera versare 3 tazze di acqua bollente.
  2. Avvolgi una coperta fino al mattino.
  3. Per mangiare, lavare le parti con kefir.
  • grano saraceno - 50 grammi;
  • acqua - 100 grammi.
  1. Versare la groppa con acqua fredda.
  2. Salare, mescolare bene.
  3. Attendere fino a quando il grano saraceno assorbe acqua.
  4. Cuocere a fuoco basso per 30 minuti.

Dieta di riso per la gotta

La nutrizione medica per la gotta contiene nella lista e l'ananas, che mostra l'acido urico. Piccolo segreto: dopo il taglio, questo frutto deve essere mangiato immediatamente, fino a quando la bromelaina non è evaporata. Sopprime la malattia e il riso, includendo la pappa di latte nella dieta. Qual è la dieta migliore per la gotta? I medici dicono che - riso e mele, è stato sviluppato da un nutrizionista Kempner. Ha sostenuto che questi componenti sono perfettamente puliti dalle scorie, la durata ottimale della dieta non supera i cinque giorni.

  1. Numero di ricetta 1. Da 75 grammi di cereali di riso bollito porridge di latte, senza zucchero e sale. Mangia le porzioni al mattino e alla sera. Felice mangia mele - fino a 250 grammi. Puoi cucinare kompotik.
  2. Numero della ricetta 2. Cuocere un bicchiere di riso, mangiare durante il giorno, bere succo di mela. Consentito di mangiare 2-3 mele. Tale dieta è valida per un massimo di tre giorni.

Una dieta priva di proteine ​​per la gotta

La nutrizione per la gotta durante il periodo di esacerbazione elimina completamente piatti a base di carne e frutti di mare, è opportuno concentrarsi su verdure, cereali, latticini. Hai bisogno di bere fino a tre litri di liquidi al giorno. I medici aderiscono a tale dieta per circa due settimane. La dieta per esacerbare la gotta consente il menu:

  1. Al mattino: insalate di verdure, uova sode, è possibile fare una torta di frutta con miglio.
  2. La ri-colazione avrà solo fianchi di brodo.
  3. Felice: pasta al latte, budino.
  4. Puoi cenare con frutta fresca.
  5. Alla sera: cheesecake, involtini di cavolo da verdure, tè debole.

Dieta giapponese gotta

Molti nutrizionisti consigliano di prestare attenzione alla cucina giapponese, perché gli abitanti di questo paese non soffrono di malattie delle articolazioni. La dieta per la gotta e l'aumento del sale urinario, che allevia in modo significativo il dolore anche con attacchi acuti, è progettata con i prodotti che i giapponesi amano:

  • formaggio tofu;
  • soia, latte e salsa di soia;
  • verdure a foglia

Gli studi hanno dimostrato che la soia aiuta a estrarre rapidamente l'acido urico dal corpo, molti medici hanno adottato una proprietà così unica. Questo prodotto ha un sacco di proteine ​​che non hanno un impatto negativo su una persona. Le torte di formaggio, gli stufati, la carne e le salse sono prodotti con semi di soia. L'importante è cucinarlo correttamente. Per cominciare, i semi di soia sono immersi per 12 ore, quindi bolliti per circa 3 ore, versando acqua ogni metà. Controllato: la dieta corretta per la gotta aiuterà a sbarazzarsi della malattia, se la segui costantemente.

Dieta per la gotta durante l'esacerbazione

Assegnato ad una dieta speciale alla prima manifestazione della malattia. Più spesso, il periodo di esacerbazione è osservato di notte. L'attacco è simile all'artrite acuta. I sintomi clinici iniziano a svilupparsi rapidamente, raggiungendo il suo apice dopo 6 ore. Grave dolore è sentito nell'articolazione colpita. Spesso c'è gonfiore e arrossamento. Dopo 14 giorni l'attacco si interrompe e la persona ritorna alla normalità. La cosa principale nel periodo di esacerbazione per iniziare una dieta speciale raccomandata per la gotta.

Il principio principale del trattamento è prevenire la progressione della malattia. Per questo è necessario formare il modo corretto di vita del paziente. Si raccomanda di limitare il consumo di prodotti a base di carne, compresi i brodi. Sotto il divieto sono le frattaglie, i frutti di mare e i fagioli. La dieta dovrebbe essere arricchita con la quantità ottimale di carboidrati e proteine ​​del latte. Il liquido deve essere consumato in un volume di 2-3 litri.

La dieta è prevista per 10-14 giorni. Particolare enfasi è posta sull'uso del cibo liquido. Si consiglia di dare la preferenza ai prodotti a base di latte fermentato. Presta attenzione al tè debole, alle zuppe di verdure, ai succhi e alle composte. L'uso di acqua minerale alcalina è di particolare beneficio.

Nel periodo di esacerbazione, l'indigestione è spesso osservata. Pertanto, si dovrebbe osservare una dieta moderata. Quando la malattia inizia a recedere, è possibile aggiungere alla dieta una piccola quantità di carne e pesce. È consentito mangiare latticini, verdure, uova e frutta.

Il menu dieta per la gotta nel periodo di esacerbazione

Una dieta per la gotta durante un'esacerbazione dovrebbe escludere alimenti ricchi di purine. Limitare la produzione di acido urico ridurrà il dolore. Pertanto, nel periodo di esacerbazione con la gotta, è necessario seguire un menu dieta specifico. Prende questo problema abbastanza seriamente. I pasti dovrebbero essere frazionari, almeno 4 volte al giorno. In nessun caso è impossibile morire di fame, causerà la produzione di acido urico. La nutrizione dietetica è molto importante, esattamente come il trattamento con i farmaci.

Ci sono alcune varianti del menu, a partire dagli elenchi di prodotti consentiti e vietati, puoi farlo da solo. Il modo più efficace per sbarazzarsi dell'aggravamento è quello di allontanarsi dal menu di dieta numero 6. Come mangiare meglio, vale la pena controllare con il medico supervisore. Di seguito è riportata la dieta approssimativa per la giornata.

Per colazione, è necessario dare la preferenza a insalata di verdure. Diluire tutta la torta di frutta consentita con miglio. Puoi mangiare un uovo sodo (va ricordato che in una settimana puoi mangiare non più di 3 pezzi). Alla seconda colazione si beve il brodo. Per cena dovresti cucinare i noodles con il latte e bere tutta la gelatina. La frutta fresca è adatta per uno spuntino. Cena: torte a base di formaggio magro, involtini di cavolo da verdure e tè leggero.

Questo menu è approssimativo. Mostra chiaramente cosa può essere la dieta quotidiana. Naturalmente, puoi creare il menu tu stesso, basta seguire tutti i consigli.

Ricette dietetiche

Preparare piatti deliziosi non è difficile, per questo non è necessario avere abilità speciali. Quindi, una dieta può includere molte ricette gustose e semplici. Dovresti iniziare con le insalate di verdure.

  • Numero di ricetta 1. Insalata di cetrioli È necessario prendere l'ingrediente principale in qualsiasi quantità, lavarlo e tritarlo finemente. Quindi salare, aggiungere la lattuga e condire con panna acida o panna a basso contenuto di grassi.
  • Numero della ricetta 2. Vinaigrette. Dovrebbe bollire patate, barbabietole e carote. Dopo che le verdure si saranno raffreddate, tagliatele a cubetti. Aggiungere all'insalata finemente tritata di mele, cetrioli e lattuga. Tutti questi componenti sono mescolati e riempiti con olio di semi di girasole.
  • Numero di ricetta 3. Insalata di carote con piselli Le carote devono essere schiacciate fino a ottenere uno stato pastoso con una grattugia. Quindi vengono aggiunti verdi e piselli in scatola. È possibile riempire l'insalata con panna acida a basso contenuto di grassi.

Le insalate sono buone, ma devi anche cucinare qualcosa per il primo corso. In questa fase, ci concentreremo su minestre deliziose e semplici.

  • Numero di ricetta 1. Zuppa di patate È sufficiente far bollire le patate fino a cottura, quindi passarle sul setaccio. Allo stato desiderato, è divorziato con un decotto. Quindi vengono aggiunti salsa bianca, uova e burro. Tutto questo è bollito per pochi minuti. Servire la zuppa con verdure e panna acida.
  • Numero della ricetta 2. Zuppa di latte con noodles. È necessario far bollire le tagliatelle, non più di 5 minuti, quindi aggiungere il latte bollito. La zuppa è cotta fino a quando i vermicelli sono cotti. Una volta che tutto è pronto, aggiungi burro e zucchero.

Ci sono diverse ricette semplici e gustose per contorni, salse e dessert. Chiunque può cucinarli, con un set minimo di prodotti.

  • Numero di ricetta 1. Farina d'avena sul latte. È necessario far bollire il latte e aggiungere la farina d'avena ad esso. Quindi aggiungere sale e zucchero a piacere. Cotto tutto fino alla piena prontezza. Alla fine del processo puoi aggiungere un po 'di burro.
  • Numero della ricetta 2. Omelette. È necessario macinare la farina in una piccola quantità di latte e aggiungervi le uova sbattute. Dopodiché, tutto questo viene versato su una teglia e cotto nel forno.
  • Numero di ricetta 3. È necessario mescolare la ricotta con farina, aggiungere un uovo là. Tutto questo è mescolato a una consistenza densa e si formano le cheesecake. Dopo di che sono rotolati nella farina e fritti in una padella su entrambi i lati fino a doratura.
  • Numero di ricetta 4. Salsa bianca È necessario asciugare una piccola farina in una pentola a un'ombra di crema. Quindi collegalo al burro, mescolando costantemente tutto. Il brodo caldo viene aggiunto alla miscela e bollito per 10 minuti.

Tutti possono cucinare in modo rapido, semplice e gustoso. La gotta non è una frase. Anche questa malattia ti permette di mangiare davvero gustoso, senza forti restrizioni.

Principi di base della dieta per la gotta

Per seguire correttamente una dieta con la gotta diagnosticata, è necessario ricordare i suoi principi di base.

  • In primo luogo, è necessario ridurre significativamente il livello di proteine ​​ingerito con il cibo. La quantità giornaliera ottimale di proteine ​​per un paziente con gotta è di 1 grammo di sostanza per 1 kg di peso del paziente. Ciò è dovuto al fatto che le proteine ​​contribuiscono alla formazione di acido urico nel corpo umano e alla sua gotta, e quindi a una sovrabbondanza.
  • In secondo luogo, è necessario limitare l'assunzione di sale: saranno sufficienti 6 grammi al giorno. Inoltre, questa quantità è inclusa in marinate, zuppe, piatti principali.
  • In terzo luogo, è indispensabile bere 2, 5 litri di acqua al giorno e anche di più - contribuisce al lavaggio dei sali di acido urico dal corpo. Ma prima di iniziare a bere così tanto liquido ogni giorno, assicurati di non avere disturbi ai reni e al sistema urinario.

Gli esperti dicono che in ogni caso, i pazienti con una diagnosi di gotta non possono mangiare troppo e tutto il cibo è meglio mangiare in forma bollita.

Cosa non mangiare per la gotta

Per fermare la progressione della gotta, il paziente deve chiaramente sapere quali prodotti sono categoricamente controindicati per l'uso. Inoltre, i medici dicono che la lista qui sotto non dovrebbe essere aggiustata. Quindi, che assolutamente non può mangiare con la gotta:

  • carne di animali giovani - per esempio, carne di vitello, agnello, pollo;
  • qualsiasi frattaglie - lingua, cervello, reni, fegato, cuore, polmoni, zampe di maiale, testa, orecchie;
  • qualsiasi prodotto contenente cacao e frutta di una pianta del caffè - cioccolato, bevanda di caffè, cacao;
  • pesce di alcune varietà - luccio, spratto, aringa, sardine;
  • legumi: fagioli, lenticchie, fagioli, piselli e arachidi;
  • cibi ricchi di acido ossalico - spinaci, acetosa, rabarbaro, melanzana, ravanello, lattuga;
  • salsicce e prodotti affumicati;
  • funghi e tutti i piatti che usano questi prodotti, compresi quelli coltivati ​​in un ambiente industriale;
  • bevande alcoliche, compresi vino e birra;
  • lievito e pasta da pasta di burro;
  • pesce in scatola e carne;
  • minestre e brodi di carne;
  • cavolfiore e cavoletti di Bruxelles;
  • fichi;
  • mirtilli e mirtilli rossi;
  • lardo salato, bollito, fritto;
  • formaggi salati;
  • uova di pesci di diverse varietà, tra cui rosso e nero.

Assicurati di limitare il numero dei seguenti prodotti:

  • marmellata di bacche e frutti;
  • biscotti al burro, pasta frolla, secchi;
  • cioccolatini e caramello;
  • verdure salate e sott'aceto;
  • miele;
  • grassi di origine animale - carne di manzo, maiale.

Cosa puoi mangiare con la gotta

A giudicare dalla lista di cui sopra, i pazienti hanno l'impressione che d'ora in poi il cibo sarà un evento noioso e insapore. Ma non è così! Ci sono molti prodotti che possono essere mangiati con la gotta diagnosticata. Questi includono:

  • latte illimitato, tutti prodotti a base di latte fermentato e zuppe di latte;
  • quaglie e uova di gallina in qualsiasi forma - uova bollite, fritte, strapazzate;
  • noci;
  • pane e prodotti a base di farina da impasto senza lievito;
  • zucchine, patate, carote, cetrioli in quantità illimitata;
  • cavolo bianco in forma fresca, stufata e fermentata;
  • bacche varie - cocomeri, mirtilli, ciliegie, ciliegie;
  • molti frutti - pesche, mele, pere, arance, prugne, albicocche;
  • carne di pollo bollita;
  • pesce bollito, ma in aggiunta a quelle specie che sono incluse nella lista dei prodotti proibiti per la gotta;
  • bevande alla frutta e frutta, bacche, succhi di verdura;
  • caviale di zucca e melanzane (anche se le melanzane fritte e cotte sono proibite);
  • aneto, prezzemolo, alloro;
  • pomodori e zucca in quantità illimitate;
  • vanillina e acido citrico;
  • oli vegetali, e la preferenza è meglio dare il lino.

I medici raccomandano che i pazienti con gotta diagnosticata bevano acque minerali alcaline - per esempio, Borjomi, Luzhanskaya, Essentuki 17, Semigorskaya.

I cibi più benefici per la gotta

L'elenco di prodotti consentiti da utilizzare quando diagnosticati con la gotta è abbastanza ampio, ma gli esperti identificano solo alcuni elementi che saranno particolarmente utili. Questi includono:

  1. zucchine. Accelerano l'escrezione di acqua, acido urico e sali.
  2. patate. Ha un effetto diuretico, perché questo vegetale contiene elevate quantità di potassio, ma nelle patate non c'è molto sodio.
  3. zucca. Non solo migliora i processi metabolici nel corpo, ma impedisce anche la formazione di calcoli renali di urato.
  4. cocomeri. La loro composizione contiene un sacco di potassio e acqua, che insieme fornisce un effetto diuretico - questo è il modo in cui i sali e l'acido urico derivano dal corpo.
  5. pomodori. È generalmente considerato il prodotto più utile per un paziente con la gotta - ci sono così tante vitamine, oligoelementi e principi attivi in ​​essi che possono essere considerati un medicinale.

Nutrizione durante l'esacerbazione della gotta

Nel periodo di esacerbazione della malattia considerata, il medico prescrive i farmaci specifici per il paziente e il riposo a letto. Ma sarà necessario correggere anche la dieta che è già stata osservata. La correzione è la seguente:

  1. La base dell'alimentazione è costituita da cibo liquido e semi-liquido: minestre di purea, cereali viscosi, succhi di verdura e di frutta, latticini e latticini, brodi vegetali con verdure frullate.
  2. Dal menu è necessario eliminare completamente carne e pesce, compresi i brodi di questi prodotti.
  3. Puoi usare gelatine e bevande alla frutta in quantità illimitate.
  4. È necessario trascorrere giorni di digiuno, durante i quali è possibile utilizzare solo acqua minerale alcalina, succhi di frutta e verdura, bevande alla frutta e succo di limone, diluiti con acqua.

La nutrizione per la gotta è una parte importante del complesso delle misure terapeutiche, quindi è necessario attenersi rigorosamente alla dieta raccomandata. Se segui rigorosamente le raccomandazioni di un dietologo, la gotta entra in un periodo di remissione prolungata, che facilita notevolmente le condizioni del paziente.

Yana Alexandrovna Tsygankova, Revisore medico, medico generico della categoria di qualificazione più alta

1,945 visualizzazioni totali, 2 visualizzazioni oggi