Principale

Polso

Osteoartrosi dell'articolazione della caviglia - sintomi e trattamento, foto

L'artrosi dell'articolazione della caviglia è una malattia cronica di tipo degenerativo-distrofico. La prima cosa che è colpita è la cartilagine.

Quindi il processo doloroso si sposta su altre parti dell'articolazione: la membrana sinoviale, la capsula, i legamenti, le ossa e i muscoli vicini. La causa dell'osteoartrosi può essere trauma, sovraccarico, malfunzionamento dei processi metabolici, infiammazione, ecc.

Molto spesso, la malattia inizia a manifestarsi senza motivo. Il primo sintomo di osteoartrite è il dolore con qualsiasi movimento delle articolazioni.

Cause dell'artrosi della caviglia

Perché si verifica l'artrosi dell'articolazione della caviglia, e che cos'è? L'articolazione della caviglia è un'articolazione dell'astragalo del piede con le ossa della gamba. L'articolazione ha mobilità ed esegue la flessione plantare e dorsale e l'estensione del piede, nonché piccoli movimenti laterali.

A causa della sua posizione, questa articolazione è influenzata dall'intera massa corporea. Ciò comporta un aumento dello stress su di lui e, di conseguenza, può causare il sovraccarico, che alla fine si traduce in una malattia come l'artrosi dell'articolazione della caviglia.

I fattori provocanti sono:

  • esercizio fisico pesante;
  • malattie causate da disturbi metabolici nel corpo (diabete, gotta, pseudogotta, ecc.);
  • "Ereditarietà", è dimostrato che l'artrosi può essere ereditata;
  • lesioni, dislocazioni, distorsioni nella zona delle articolazioni;
  • artrite e altri processi infiammatori.

La natura traumatica dello sviluppo dell'artrosi gioca un ruolo importante. Dopo gli infortuni, in particolare quelli che non sono stati trattati, si può sviluppare la cosiddetta artrosi post-traumatica dell'articolazione della caviglia.

specie

L'artrosi della caviglia può essere di due tipi:

  1. Primaria - in questo caso, la distruzione della cartilagine si verifica su un giunto sano, ad esempio, con forti carichi sulle articolazioni.
  2. Secondario - in questo caso, il processo di distruzione della cartilagine si verifica nel già modificato. Ad esempio, dopo disturbi vascolari, lesioni o frattura intraarticolare.

Manifestazioni di osteoartrite della caviglia si verificano inosservate, prima appare uno scricchiolio nell'articolazione e successivamente dolori minori durante lo sforzo.

Sintomi di artrosi della caviglia

I primi segni di osteoartrite alla caviglia, il più delle volte, passano completamente inosservati. I sintomi di ciascuna persona possono essere diversi e la gravità delle reazioni infiammatorie dipende dallo stadio della malattia.

Tuttavia, i sintomi dell'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia (vedi foto) possono essere riconosciuti da un determinato quadro clinico:

  1. "Inizia" il dolore. Questo è uno dei primi sintomi di artrosi alla caviglia. Il dolore appare dopo una lunga seduta quando si cerca di appoggiarsi alla gamba, può essere accompagnato da una rigidità a breve termine dei movimenti dell'articolazione. Dopo aver fatto qualche passo, il dolore scompare.
  2. Dolori che peggiorano con lo sforzo;
  3. Crunch nelle articolazioni, scatti, scricchiolii;
  4. Mobilità limitata o rigidità durante lo spostamento;
  5. La curvatura dell'asse della gamba (può acquisire una forma a X o a forma di O);
  6. Sublussazioni che si verificano spesso;
  7. Atrofia dei muscoli che sono adiacenti al ferito;
  8. Gonfiore delle articolazioni;
  9. I piedi potrebbero essere caldi

Se non vai da un dottore in tempo, iniziano processi più gravi nelle articolazioni del piede. I dolori si intensificheranno e l'inizio del movimento cesserà di alleviarli. Il disagio diventa permanente, la rigidità e la restrizione della mobilità sono chiaramente espresse nelle articolazioni.

Nella fase successiva dello sviluppo della malattia, si verifica la deformità articolare. E nei casi più avanzati, l'articolazione è completamente distrutta, il che porta alla disabilità di una persona.

La reovasografia consente di aiutare a fare una diagnosi accurata, oltre alla lucentezza della caviglia con i raggi X. Vengono effettuati esami del sangue Di solito questi studi clinici sono sufficienti a rivelare la presenza di artrosi o artrite e quindi viene selezionato un trattamento adeguato.

Trattamento dell'artrosi dell'articolazione della caviglia

Per quanto riguarda la questione di come trattare l'artrosi dell'articolazione della caviglia, l'artrosi di qualsiasi eziologia e localizzazione viene trattata secondo lo stesso schema. La terapia include i seguenti componenti:

  • eliminazione delle sensazioni dolorose.
  • rimuovendo i segni di infiammazione, come trattare l'artrosi del piede
  • miglioramento dell'afflusso di sangue e nutrizione nei tessuti articolari.
  • ripristino della gamma di movimento nell'articolazione della caviglia.

La scelta del metodo (conservativo o chirurgico) dipende da quale fase si trova lo sviluppo del processo patologico.

Trattamento farmacologico

Tutti i farmaci terapeutici usati per trattare l'artrosi della caviglia sono divisi in due grandi gruppi: farmaci ad azione rapida e farmaci ad azione lenta.

Rappresentanti di questi gruppi hanno effetti diversi sulla malattia e beneficiano il corpo. Quindi, i farmaci ad azione rapida trattano solo i sintomi della malattia - riducono il dolore nell'articolazione della caviglia. I farmaci ad azione lenta inibiscono la progressione dell'artrosi della caviglia, cioè interrompere parzialmente l'ulteriore corso della malattia.

  1. Per alleviare l'infiammazione e fermare la sindrome da dolore è spesso possibile solo con l'aiuto di farmaci speciali - i FANS, presi per via orale. Questo gruppo comprende: Voltaren, Deklofenak, Movalis, Ibuprofen, Indomethacin.
  2. I condroprotettori sono sostanze biologicamente attive che contengono condroitin solfato e glucosamina solfato. Rendono lo strato cartilagine denso ed elastico. L'ammissione per 6 mesi o più aiuta a fermare la progressione della malattia e mantiene la condizione della cartilagine nella forma richiesta.
  3. Bene, aiuta l'acido ialuronico. Sono un analogo del liquido sinoviale che riempie la cavità dell'articolazione.

Si ricorre al trattamento chirurgico quando il trattamento a casa si è dimostrato inefficace e il paziente non ha alcun movimento nell'articolazione della caviglia.

Il metodo più popolare di trattamento chirurgico è l'artroplastica o la sostituzione dell'articolazione con impianti realizzati con materiali ad alta tecnologia.

L'operazione può essere eseguita se il tessuto osseo è sano e da altri sistemi non ci sono restrizioni all'operazione.

Sono usati direttamente per il trattamento locale a casa, di regola contengono sostanze anestetiche nella loro composizione.

Tratti questi unguenti:

Tipicamente, gli unguenti possono ottenere un chiaro effetto terapeutico, specialmente se combinati con altri farmaci.

Ginnastica con artrosi

Esercizi per l'artrosi è un modo efficace per sviluppare un'articolazione, migliorare la nutrizione nei tessuti e accelerare il metabolismo. È importante ricordare che gli esercizi scelti dall'istruttore devono essere eseguiti mentre i sintomi diminuiscono. Il carico sulle articolazioni viene selezionato tenendo conto dell'età, stadio di sviluppo della malattia.

Esercizi ben selezionati portano solo beneficio, ma non dolore e disagio. Da altri mezzi di fisioterapia, i termini del trattamento sono ridotti dalla terapia laser, massaggio, terapia magnetica.

Procedure fisiche e massaggi

Se l'artrosi della caviglia si è sviluppata, le procedure fisioterapeutiche dovrebbero essere una componente indispensabile del trattamento. Anche se alcuni medici sono piuttosto scettici su questo tipo di trattamento. Tuttavia, l'uso della magnetoterapia, dell'elettroforesi e della fonoforesi con glucocorticoidi, la paraffina potenzia l'effetto dei farmaci e allevia il gonfiore e l'infiammazione della caviglia.

Tuttavia, tale trattamento deve essere effettuato solo nella fase di remissione (remissione) dei processi artritici. L'effetto delle procedure fisiche può essere risolto con un trattamento termale nei resort di fango.

prevenzione

La prevenzione dell'artrosi è conforme alle semplici regole:

  1. Controlla il peso corporeo.
  2. È ora di trattare e correggere i disordini metabolici, le malattie endocrine e vascolari.
  3. È necessario seguire una dieta, cioè mangiare più cibi ricchi di proteine ​​e astenersi da cibi salati, speziati, fritti, alcolici.
  4. Evitare lesioni alle articolazioni. Per fare questo, dovresti cercare di non indossare scarpe con tacco instabile, suola troppo dura e usare un equipaggiamento protettivo speciale quando fai sport.

L'efficacia del trattamento dell'artrosi deformante dell'articolazione della caviglia dipende dallo stadio del suo sviluppo e dalla presenza di malattie concomitanti.

Come trattare l'artrosi dell'articolazione della caviglia?

Più una persona diventa anziana, maggiore è il rischio di vari cambiamenti degenerativi e distruttivi, compresi i disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

Secondo le statistiche, circa il 10% delle persone soffre di artrosi alla caviglia, soprattutto dopo i quaranta.

contenuto

Cos'è? ↑

Di per sé, l'articolazione della caviglia è rappresentata da:

  • tibiale, fibula, così come le ossa di tallio;
  • legamenti articolari;
  • due caviglie (cioè, laterale e mediale).

L'artrosi dell'articolazione della caviglia è un processo degenerativo infiammatorio che si sviluppa nella cartilagine articolare.

L'infiammazione risultante distrugge il tessuto, con il risultato che la cartilagine si assottiglia nel tempo e, di conseguenza, diventa fragile.

Il processo stesso è accompagnato dalla crescita graduale del tessuto osseo danneggiato, che porta inevitabilmente alla deformazione.

Tipi di malattia

  • Artrosi primaria dell'articolazione della caviglia La degenerazione si osserva sulla cartilagine sana. Molti fattori possono provocare l'insorgenza della malattia, ad esempio uno stress eccessivo sull'articolazione.
  • Artrosi secondaria È caratterizzato da gravi processi degenerativi che si verificano direttamente nella cartilagine, dove si sono verificati cambiamenti fisici o disturbi nel confronto della superficie dell'articolazione. Allo stesso tempo, alcuni medici chiamano artrosi secondaria dell'artrosi post-traumatica, perché una malattia è una sorta di risposta al danno, per esempio, quando si sviluppa dopo una frattura.

È importante notare che non entrano nell'esercito né con l'artrosi primaria o secondaria dell'articolazione della caviglia.

L'unguento a base di diclofenac aiuta a combattere i piedi e le gambe? Leggi qui

Segni e sintomi ↑

Nelle prime fasi iniziali, la malattia quasi non si manifesta e questo complica notevolmente la sua diagnosi.

I pazienti possono avvertire solo dolore minore dopo lo sforzo fisico, che col passare del tempo diventa più forte e più lungo.

A riposo, il dolore è completamente assente.

Oltre al dolore, dopo lo sforzo fisico può essere osservato:

  • piccolo crepitio (cioè crunch);
  • affaticamento rapido dei cosiddetti muscoli regionali;
  • rigidità muscolare.

E solo dopo un po ', il paziente sembra avere una mobilità limitata e si osserva una deformità dell'articolazione della caviglia influenzata dall'artrosi.

Quadro clinico generale della malattia:

  • Dolore "iniziale", che è apparso all'inizio della malattia dopo i carichi sull'articolazione;
  • dolori che sono costantemente esacerbati da qualsiasi carico;
  • scricchiolii alle articolazioni, cigolii e scatti;
  • dolore al mattino;
  • dolore quando si cammina, stanchezza (questo sintomo è caratteristico dell'artrosi post-traumatica);
  • atrofia dei muscoli vicini all'articolazione colpita;
  • sublussazioni che si verificano spesso a causa di tendini e muscoli indeboliti;
  • gonfiore delle articolazioni (se l'artrosi si verifica durante i processi infiammatori) e la posizione della lesione è più calda al tatto;
  • limitazione del movimento, nonché rigidità delle articolazioni;
  • curvatura dell'asse naturale della tibia (ad esempio, quando prende una forma a X o a forma di O).

Le principali cause di ↑

Mancata corrispondenza del carico sul giunto

La causa principale dell'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia è la discrepanza tra il carico ricevuto dall'articolazione e la sua capacità di contrastare naturalmente questo carico.

Per questo motivo, la malattia è più spesso diagnosticata da medici in pazienti obesi e in atleti.

Mappatura errata delle superfici articolari

Inoltre, la malattia può svilupparsi a causa del confronto scorretto delle superfici articolari.

Questa condizione si traduce in un carico un po 'irregolare su tutta la superficie della cartilagine.

Malattie come l'artrite, il diabete, varie lesioni possono causare cambiamenti nelle proprietà naturali della cartilagine, indebolendo la capacità dell'articolazione di resistere allo sforzo fisico.

scarpe

Le donne hanno il rischio di sviluppare artrosi a causa dei tacchi alti costanti.

Esercizio eccessivo

Le persone che hanno sofferto di carichi eccessivi sulla caviglia, che possono essere associate all'attività professionale / al lavoro o allo sport, sono soggette alla malattia.

Sotto l'influenza di queste cause, la cartilagine:

  • comincia a diradarsi, invecchiare;
  • perdono gradualmente la loro ex plasticità;
  • cracking, e nelle crepe con il tempo depositati sali di calcio dannosi, che contribuiscono a un'ulteriore distruzione della cartilagine.

L'artrosi è spesso corridori malati, calciatori e ballerini.

Nei bambini

Nell'infanzia, la malattia può essere causata dai seguenti fattori:

  • malattie che portano a cambiamenti nelle proprietà dei tessuti cartilaginei, ad esempio la tireotossicosi;
  • displasia tissutale;
  • trauma sofferto - fratture, lividi, distorsioni, ecc.;
  • malattie infiammatorie articolari;
  • predisposizione ereditaria

Video: cause di artrite

L'estensione della malattia ↑

I medici distinguono 4 gradi di artrosi alla caviglia:

1 grado. Con un esame obiettivo obiettivo, nessun cambiamento patologico viene rilevato dai medici.

2 gradi. Questo grado di malattia è direttamente correlato alle lesioni meccaniche.

Ovviamente limitato movimento nell'articolazione e spesso accompagnato da un caratteristico crunch, mentre l'articolazione è già leggermente allargata, deformata. Durante questo periodo si sviluppa un'atrofia dei tessuti molli malati dell'intera gamba.

L'esame a raggi X rivela una diminuzione della distanza dei raggi X dell'articolazione almeno due volte.

Nella proiezione laterale, le immagini mostrano chiaramente l'appiattimento del blocco del cosiddetto talus e l'allungamento significativo della sua intera superficie articolare.

3 gradi. Dal punto di vista clinico, questo grado della malattia è caratterizzato da una distinta deformità della caviglia interessata - è notevolmente aumentato, l'atrofia della tibia è evidente e il movimento è limitato.

L'articolazione dolente è di solito a riposo e possono verificarsi solo movimenti minori (dimenamento).

4 gradi. Al quarto stadio dell'artrosi, si osserva una fessura dei raggi X articolari lievemente visibile, sono visibili estese crescite marginali ossee, la deformità dell'articolazione può essere accompagnata da sublussazione.

Possibili conseguenze

La frequenza delle conseguenze negative postoperatorie e le complicanze dell'artrite alla caviglia possono raggiungere il 60%, di cui il 5% e il 20% hanno cause infettive.

In assenza di cure altamente qualificate, le percentuali di possibili complicanze aumentano in modo significativo e ciò si traduce in disabilità del paziente.

Metodi diagnostici ↑

Quale dottore contattare?

Se si sospetta l'artrosi dell'articolazione della caviglia, contattare immediatamente un chirurgo ortopedico.

Tipi di diagnostica

La diagnosi di questa malattia è solitamente basata sul risultato di un'indagine dettagliata del paziente e dei dati che mostrano studi clinici.

I principali studi clinici includono:

  • X-ray. Fornisce informazioni sulla posizione esatta dell'asse del giunto malato, nonché sulla localizzazione del danno cartilagineo esistente. Lo specialista fotografa durante il carico sulla gamba malata. Inoltre, la radiografia consente al medico di determinare l'entità del danno alle articolazioni vicine e consente di formulare un'ipotesi su ciò che inizialmente ha contribuito al verificarsi di cambiamenti patologici.
  • Altri metodi di ricerca Un ulteriore metodo di studio dei pazienti con artrite dell'articolazione della caviglia è considerato una tomografia computerizzata speciale (i medici usano il metodo SPECT / CT), che è necessario per valutare il processo generale di rimodellamento osseo (si verifica certamente quando il carico viene ridistribuito).

Come trattare l'artrosi del piede? Leggi questo articolo.

Quali sintomi accompagnano l'artrite gottosa della caviglia? Scoprilo qui.

Trattamento dell'artrosi dell'articolazione della caviglia ↑

Il trattamento di questa malattia include metodi che impediscono lo sviluppo di un processo degenerativo nella cartilagine, migliorano la funzione dell'articolazione e riducono il dolore.

Se è stata fatta una diagnosi di artrosi della caviglia, il trattamento deve essere diretto a:

  • sollievo dal dolore;
  • prevenzione del processo infiammatorio;
  • espansione del volume e numero di movimenti nell'articolazione dolorante;
  • rigenerazione del tessuto cartilagineo malato;
  • miglioramento dei processi metabolici nell'articolazione e in tutte le aree adiacenti (piede e caviglia).

Trattamento di rimedi popolari

La medicina tradizionale per questa malattia si è dimostrata molto bene.

Ma allo stesso tempo, il paziente dovrebbe ricordare che i metodi non tradizionali integrano solo la medicina ufficiale, ma in nessun modo la sostituiscono.

  • Basato sulla mamma. Prendi l'unguento per la mummia (0,5 grammi) e mescolalo con olio di rosa. Quindi massaggiare delicatamente nella zona della caviglia. Per l'assunzione: in 50 ml di acqua bollente diluire 0,2 grammi di mummia e prendere un'ora prima dei pasti due volte al giorno.
  • Sulla base di patate. Per rimuovere il dolore, strofinare le patate su una grattugia fine e applicare la polpa all'articolazione per circa 20-25 minuti.
  • Sulla base di consolida maggiore. Prendi un bicchiere di foglie di consolida medicinale e mescola l'erba con un bicchiere di olio vegetale. Lessare il brodo a fuoco basso per circa dieci minuti. Quindi filtrare, aggiungere un po 'di vitamina E e mezza cera d'api alla soluzione finita. Lasciare raffreddare la miscela. Quindi puoi applicare un rimedio sulla caviglia 2 volte al giorno (non lavare per 30 minuti).
  • Basato sul guscio d'uovo. Dal momento che il guscio d'uovo è considerato una buona fonte aggiuntiva di calcio, tagliarlo in polvere e aggiungere solo un po 'al cibo.

Trattamento farmacologico

Tutte le compresse utilizzate per l'artrosi della caviglia sono divise in 2 gruppi principali:

Farmaci ad azione rapida

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) includono i seguenti farmaci: Ibuprofene, Diclofenac, Naproxen, Aceclofenac, Nimesulide, Acetominofene e altre medicine.

Tali farmaci in modo abbastanza rapido aiutano a sbarazzarsi del dolore alle articolazioni, ma il loro uso ha un certo svantaggio - tutti i FANS hanno un effetto negativo sulla mucosa gastrica.

Di conseguenza, con l'uso prolungato di tali farmaci nell'uomo può sviluppare gastrite o anche un'ulcera.

Pertanto, tutti gli anestetici non steroidei dovrebbero essere assunti dal paziente esclusivamente come prescritto dal medico curante e solo in corsi brevi.

Farmaci in ritardo

Questi farmaci sono chiamati condroprotettori.

Aiutano la cartilagine colpita dell'articolazione per ripristinare le loro proprietà, aiutano a migliorare la sintesi del tessuto cartilagineo.

I rappresentanti più comuni dei condroprotettori sono condroitina, acido ialuronico e glucosamina.

Questi sono i principali elementi / sostanze attivi che in diverse dosi sono inclusi in preparazioni come "Artrodarin" (o "Diacerein"), "Artra", "Teraflex", "Aflutop", "Struktum" e altri.

Sono usati direttamente per il trattamento locale e, di regola, contengono anestetici nella loro composizione.

Tratti questi unguenti:

Tipicamente, questi farmaci possono ottenere un chiaro effetto terapeutico, specialmente se combinati con altri farmaci.

fisioterapia

Le procedure di fisioterapia consentono non solo di anestetizzare, ma anche di espandere significativamente i vasi sanguigni.

Il principale tipo di fisioterapia utilizzato nell'artrosi è la magnetoterapia.

Il trattamento con l'aiuto di un magnete viene eseguito come segue: due o tre volte al giorno una calamita deve eseguire normali movimenti circolari (la cosa principale è in senso orario) nell'area del giunto dolente.

È necessario eseguire questa procedura per 15 minuti.

dieta

  • utilizzare più proteine ​​che contribuiscono alla costruzione di nuovi tessuti, nonché il ripristino del tessuto cartilagineo. I latticini sono particolarmente utili per il ripristino delle articolazioni.
  • mangiare la gelatina cotta nel brodo di ossa.

È importante che la dieta sia ricca di:

  • vitamina B1, che si trova in piselli, pane integrale, patate al forno, fagioli;
  • vitamina B2 (banane, uova di gallina);
  • Vitamina B6 (pollo, noci);
  • Vitamina B12 / acido folico (lenticchie, cavoli).

Questo è importante!

Poiché il sovrappeso è considerato il principale nemico delle articolazioni, i pazienti con artrosi della caviglia devono attenersi alle seguenti regole:

  • ogni porzione di cibo dovrebbe essere piccola per sbarazzarsi di chili in più;
  • smettere di bere alcolici Sappiate che tutte le bevande alcoliche bruciano sostanze nutritive e, di conseguenza, aumentano l'appetito;
  • = ricorda sempre questa regola: devi alzarti dal tavolo con una leggera sensazione di fame, dal momento che il corpo è saturo venti minuti dopo aver mangiato. Pertanto, cerca di non mangiare troppo.
  • Non mangiare dopo le 18:00.

Trattamento chirurgico

Se la malattia è già di grado 3 e l'articolazione viene distrutta, i medici sono di solito costretti a ricorrere alla chirurgia.

Tipi di operazioni:

  • Artrodesi. Il medico salva i resti della cartilagine e fa la "chiusura" dell'articolazione con mezzi artificiali, in altre parole - è immobilizzata.
  • Artroplastica. Il medico riesce a preservare completamente l'articolazione.
  • Endoprotesi. Il medico sostituisce completamente l'articolazione con una protesi. Tale operazione è considerata la più progressiva e viene eseguita solo allo stadio 3-4 della malattia. Di conseguenza, le superfici articolari sono sostituite da protesi di tipo metallico, ceramico o plastico.

Come dimostra la pratica, la vita di servizio di tali protesi può essere di circa 20 o persino 25 anni.

Subito dopo questa operazione nel movimento congiunto è completamente ripristinata.

Terapia fisica

Il compito della terapia fisica è il ripristino del tono muscolare perso e l'espansione della gamma di movimento nella caviglia.

Inoltre, la ginnastica migliora il metabolismo del corpo e aumenta anche l'immunità.

All'inizio delle lezioni il carico sulla caviglia, ovviamente, è minimo.

Tutti gli esercizi dei pazienti vengono eseguiti inizialmente esclusivamente nella posizione prona:

  • Sdraiati sulla schiena e allunga le gambe. Gira lentamente su te stesso e poi lontano da te. Questo esercizio dovrebbe essere eseguito in uno stato assolutamente rilassato e con una piccola ampiezza di movimenti.
  • In posizione prona, ruotare alternativamente il piede, in un modo o nell'altro.
  • Sedersi su una sedia bassa. I piedi premono completamente sul pavimento. Esegui un'azione simile a camminare, sollevare e abbassare delicatamente le dita dei piedi e dei talloni a turno.

Si ritiene che il complesso di questi esercizi, sviluppato da uno specialista in terapia fisica, possa essere eseguito indipendentemente a casa, preferibilmente più volte al giorno.

massaggio

Quando esegue il massaggio, lo specialista massaggia non solo l'articolazione interessata dall'artrosi, ma anche tutte le aree adiacenti (coscia, piede e stinco), poiché il rafforzamento dei muscoli della parte inferiore della gamba e del piede consente di rafforzare l'apparato legamentoso dell'articolazione della caviglia del paziente.

Di regola, il massaggio viene eseguito in direzione ascendente.

Comincia con le dita dei piedi, poi va al piede stesso, poi alla giuntura della caviglia, poi alla gamba e alla coscia.

Per ogni tale massaggio dovrebbe essere dato circa 15-20 minuti.

Si consiglia di tenere tre corsi di due settimane (la pausa tra i corsi dovrebbe essere di 2 settimane).

Video: automassaggio dell'articolazione della caviglia

Misure di prevenzione ↑

La prevenzione di una tale malattia come l'artrosi dell'articolazione della caviglia è elementare, quindi tutti possono essere protetti dallo sviluppo di questa malattia:

  • necessità di aderire alla corretta alimentazione;
  • evitare qualsiasi infortunio;
  • trattare eventuali malattie infiammatorie nel tempo.

Non portare mai a misure estreme, prenditi cura regolarmente delle tue articolazioni e sii sempre in salute!

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su VKontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus, My World o Twitter.

Dillo ai tuoi amici! Racconta questo articolo ai tuoi amici nel tuo social network preferito usando i pulsanti nel pannello a sinistra. Grazie!

Artrosi deformante della caviglia, suoi sintomi e trattamento

L'artrosi della caviglia è una malattia cronica accompagnata da deformità e distruzione delle articolazioni. Le cause della patologia sono vari processi degenerativi, a seguito dei quali si sviluppano sintomi spiacevoli e una persona può completamente perdere l'attività motoria.

Ragioni principali

L'osteoartrosi della caviglia, a seconda dei sintomi e del decorso, è suddivisa in primaria e secondaria.

Primaria si verifica senza cause evidenti e malattie che contribuiscono. Secondario si forma sotto l'influenza di danni meccanici all'articolazione e altri motivi:

In entrambi i casi, vi è una violazione dei processi metabolici nei tessuti dell'articolazione e dei legamenti.

Le cause principali della patologia sono:

  • Trauma articolare - l'artrosi può svilupparsi dopo una frattura della caviglia, gravi lividi, lacrimazione o rottura completa dei legamenti e dei tendini.
  • peso corporeo eccessivo.
  • L'aumento dell'attività fisica dovuta all'attività professionale o all'allenamento attivo, porta alla graduale distruzione delle articolazioni, contribuendo allo sviluppo di alcune malattie.
  • Frequenti indossando tacchi alti.
  • Patologie associate a processi metabolici compromessi (gotta, diabete).
  • Osteocondrosi, ernia intervertebrale e altre malattie che causano il pizzicamento delle terminazioni nervose e ridotta funzionalità muscolare.

Più raramente, l'artrosi della caviglia si sviluppa a causa di artrite specifica o non specifica. Un certo impatto ha uno stile di vita e un fattore ereditario.

Sintomi di artrosi della caviglia

Il quadro clinico dipende dallo stadio della malattia, dal suo decorso e dalle sue complicanze. Di regola, nella patologia di stadio iniziale non si manifesta in alcun modo. Questo complica la diagnosi di trattamento.

Identificare la malattia può essere dovuto a questi sintomi:

  • Dolore durante la deambulazione e altre attività fisiche.
  • Qualsiasi movimento provoca uno scricchiolio e fa clic nel giunto.
  • Debolezza muscolare, raggiungendo per completare l'atrofia.
  • Diminuzione delle prestazioni, affaticamento e costante affaticamento.
  • Curvatura visibile della gamba
  • Gonfiore del piede, leggero gonfiore.

Nella fase iniziale della malattia, una persona può osservare il dolore dopo uno sforzo fisico che, dopo la cessazione delle lezioni, scompare. In futuro, i sintomi appaiono più chiaramente, il dolore diventa forte e prolungato, l'articolazione inizia a deformarsi gradualmente.

Di conseguenza, la mobilità è nettamente ridotta, qualsiasi movimento causa crepitii e dolore.

L'ultimo stadio è caratterizzato dai segni più pronunciati, la caviglia non è in grado di eseguire movimenti completi, quindi le persone usano un bastone o una stampella per il movimento.

Metodi di terapia

I sintomi e il trattamento dell'osteoartrosi della caviglia dipendono dall'estensione della lesione, dal decorso della malattia, dalle cause e dalle patologie associate.

Poiché l'osteoartrosi della caviglia è caratterizzata da un quadro clinico complesso e contribuisce a un cambiamento degenerativo nell'area articolare, il trattamento deve essere iniziato in modo tempestivo.

Per ottenere l'effetto terapeutico desiderato sarà utile un approccio integrato e un esame diagnostico. Spesso il medico prescrive farmaci, fisioterapia, rimedi popolari e raccomanda un'alimentazione corretta.

farmaci

Il principale passo nel trattamento dell'osteoartrosi della caviglia è la terapia farmacologica. I farmaci prescritti sono un'azione rapida e lenta.

Il primo gruppo comprende agenti anti-infiammatori non steroidei che hanno un effetto terapeutico pronunciato. Combattono il dolore, l'infiammazione e il gonfiore.

Poiché i farmaci hanno un effetto negativo sugli organi digestivi e hanno altri effetti collaterali, sono prescritti solo dal medico curante.

Il secondo gruppo è condroprotettore. Sono indispensabili nel trattamento del sistema muscolo-scheletrico, perché hanno un effetto positivo sulle articolazioni colpite, contribuendo al loro recupero e stimolando la rigenerazione del tessuto cartilagineo.

Metodi popolari

Trattare l'artrosi a casa può essere il metodo della medicina tradizionale. È ampiamente usato a scopi terapeutici, aiutando ad eliminare i sintomi e limitando l'ulteriore sviluppo della patologia.

Ricette popolari contro i processi degenerativi delle articolazioni:

  • Impacco di patate - allevia il dolore e l'infiammazione. Una patata cruda viene grattata su una grattugia media e applicata al punto dolente per non più di 30 minuti.
  • Mumiyo - può essere usato come pomata o infuso per uso interno. Nel primo caso, la mummia è mescolata con olio di rosa e strofinata sulla caviglia. Per la preparazione, questo rimedio viene sciolto in acqua e consumato 2 volte al giorno un'ora prima dei pasti.
  • Consolida: una pianta fresca viene versata con olio vegetale e data alle fiamme. Far bollire per 10 minuti, filtrare, aggiungere vitamina E e 100 grammi di cera d'api. Mescola e raffredda. Applicare come un unguento, applicando sulla caviglia e sulla caviglia 2 volte al giorno per 30 minuti.
  • Il guscio d'uovo è considerato una fonte naturale di calcio, necessaria per la normale sintesi e lo sviluppo del tessuto osseo e cartilagineo. È macinato in polvere e aggiunto in piccole porzioni al cibo.

fisioterapia

Le procedure di fisioterapia aiuteranno ad accelerare il processo di guarigione delle articolazioni. Grazie a loro, è possibile migliorare la circolazione sanguigna e i processi metabolici nella zona interessata, oltre a ridurre il dolore.

La fisioterapia viene eseguita in un istituto medico ed è considerata un ulteriore metodo di trattamento. Di norma vengono prescritti elettroforesi, magnetoterapia, ionoforesi e radiazioni ultraviolette.

dieta

In caso di artrosi della caviglia, i medici raccomandano di seguire una dieta speciale, che mira a migliorare la condizione e ripristinare la struttura dell'articolazione.

È molto importante con questa malattia arricchire la dieta con alcune vitamine:

  • B1 - disponibile in piselli, fagioli, pane integrale, patate al forno.
  • B2 - può essere ottenuto mangiando banane e uova di gallina.
  • B6 - trovato in vari tipi di noci, carne di pollo.
  • B12 - una grande quantità di esso è in cavoli e lenticchie.

Si consiglia ai pazienti di consumare cibi che contengono proteine, perché sono coinvolti nella formazione del tessuto e contribuiscono al ripristino delle articolazioni danneggiate. Può essere ottenuto da prodotti lattiero-caseari, carne.

Per passare rapidamente all'emendamento raccomandiamo anche la muscolatura e la gelatina, che hanno proprietà simili ai condroprotettori.

Dovrebbe limitare il sale e gli alimenti grassi, provocano liquidi stagnanti e un eccesso di peso. È necessario mangiare piccole porzioni, spesso. Non è consigliabile mangiare dopo le 18:00. Escludere bevande alcoliche, carni affumicate, marinate.

Osteoartrite dell'articolazione della caviglia: sintomi, trattamento e prevenzione

L'artrosi deformante colpisce più spesso le articolazioni degli arti inferiori, uno dei quali è la caviglia. Queste articolazioni hanno una grande mobilità in diversi piani e svolgono una funzione importante quando si cammina (facendo rotolare il piede e trasferendo il peso del corpo dalla zona del tallone alla punta) e sopportare anche il peso del corpo umano. L'osteoartrosi della caviglia è una sorta di retribuzione per la camminata eretta. Ma molti altri fattori hanno un valore preciso nello sviluppo della malattia. In un primo momento, l'addolcimento e l'assottigliamento della cartilagine articolare iniziano impercettibilmente per il paziente, quindi si fessura, che avvia il processo infiammatorio, la crescita del tessuto osseo sotto forma di osteofiti. Quando si esegue l'osteoartrite una persona non è in grado di muoversi senza supporto e sta vivendo un forte dolore, specialmente quando si riposa sulla gamba. La disabilità è possibile solo pochi anni dopo l'inizio della malattia, se il trattamento precoce e complesso non è iniziato.

Cause della malattia

A seconda dell'assenza o della presenza di un fattore specifico che ha causato la malattia, l'artrosi della caviglia può essere primaria o secondaria. C'è anche una divisione in fasi. In presenza del 1 ° stadio, la persona è efficiente, se l'artrosi è passata nel 2 ° e 3 ° stadio, il dolore e la mobilità limitata portano alla disabilità (temporanea o completa).

Sintomi di artrosi della caviglia

  • "Inizia" il dolore. Questo è uno dei primi sintomi di artrosi alla caviglia. Il dolore appare dopo una lunga seduta quando si cerca di appoggiarsi alla gamba, può essere accompagnato da una rigidità a breve termine dei movimenti dell'articolazione. Dopo aver fatto qualche passo il dolore passa;
  • Dolore durante e dopo l'esercizio;
  • Dolore notturno doloroso, è associato a un processo infiammatorio innescato dalla distruzione della cartilagine;
  • Crunch, clic in comune con movimenti;
  • Gonfiore, particolarmente evidente sotto le caviglie;
  • Restrizione di movimento;
  • Ipotrofia dei muscoli periarticolari e debolezza dell'apparato legamentoso dovuto al fatto che la persona inizia a risparmiare la gamba dolorante;
  • Deformazione dell'articolazione nell'ultima fase di artrosi.

diagnostica

È necessario distinguere l'artrosi e la sua esacerbazione dai vari processi infiammatori nell'articolazione, ad esempio, a seguito di gotta reumatoide o artrite psoriasica. Pertanto, il medico prescrive un esame del sangue dettagliato, test reumatoidi, un test per la CRP, acido urico. In caso di artrosi, questi parametri sono normali, ma se la malattia è nella fase acuta, possono essere aumentati ESR e leucociti. Per stabilire lo stadio dell'artrosi e ottenere informazioni più dettagliate sulla patologia, la radiografia viene utilizzata in 2 proiezioni, ecografia, TC o risonanza magnetica dell'articolazione. Nell'immagine a raggi X si può notare un leggero restringimento dello spazio articolare, se l'artrosi si trova al 1 ° stadio. Quando ci si sposta al 2 ° stadio, lo spazio articolare viene ridotto del 40% o più dalla norma. E al 3o stadio, è significativamente ridotto, può essere praticamente assente, sono visibili crescite e deformazioni delle ossa.

Metodi di trattamento

L'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia, così come di altre localizzazioni, implica un trattamento completo, a lungo termine e in corso.

  1. Scarico dell'articolazione della caviglia nel periodo di esacerbazione pronunciata (camminare con un bastone dal lato di un arto sano), l'uso di una benda;
  2. Esclusione di carichi d'urto (salti, corsa), vibrazione, trasferimento di pesi, lunga permanenza sulle gambe;
  3. Controllo del peso corporeo;
  4. Smettere di fumare;
  5. Indossare un'ortesi semirigida con instabilità articolare concomitante;
  6. Fisioterapia (UHF, SMT, laserterapia, magnetoterapia);
  7. Terapia farmacologica:
  • FANS esternamente, verso l'interno, iniezioni;
  • glucocorticoidi (kenalog, diprospan) insieme ad anestetici (lidocaina, novocaina) intra-articolari e periarticolari per il sollievo dell'infiammazione;
  • agenti vascolari;
  • rilassanti muscolari per eliminare lo spasmo muscolare;
  • i condroprotettori sono farmaci più efficaci somministrati intraarticolarmente (Aflutop). Se non è possibile ricevere iniezioni intra-articolari, è indicata la somministrazione intramuscolare (Alflutop, Hondrogard), l'ingestione (Artra, Struktum);
  • preparazioni di acido ialuronico (Synvisc, Gilgan, Fermatron) per ripristinare la qualità del liquido sinoviale.
  1. Solette ortopediche, indossando scarpe comode su un piccolo tacco;
  2. Ginnastica per rafforzare l'apparato muscolo-legamentoso. Gli esercizi proposti devono essere fatti ogni giorno:
  • sdraiati o seduti, piegati e fletti le dita 10 volte;
  • sdraiato o seduto per tirare il piede su te stesso e da te stesso 10 volte;
  • gira il piede fuori e in 10 volte;
  • fare movimenti circolari dei piedi in senso orario e antiorario 10 volte;
  • seduto su una sedia, metti i piedi sul pavimento con le dita dei piedi e i talloni uniti, alternativamente muovi le gambe avanti e indietro, ripeti 15-20 volte.
  1. Nuoto, aerobica in acqua;
  2. Al terzo stadio di artrosi e l'inefficacia del trattamento conservativo, viene mostrata una sostituzione dell'articolazione della caviglia o la rimozione della copertura cartilagine distrutta e una capsula articolare con la sua chiusura utilizzando una struttura centrale o un apparato di Ilizarov (artrodesi).

prevenzione

L'efficacia del trattamento dell'artrosi deformante dell'articolazione della caviglia dipende dallo stadio del suo sviluppo e dalla presenza di malattie concomitanti. In ogni caso, se viene indicata una terapia conservativa, dovrebbe includere sia i farmaci che i metodi fisici, oltre alla correzione dei prodotti ortopedici.

Quale dottore contattare

Per il dolore all'articolazione della caviglia, è necessario consultare un reumatologo. Il medico prescriverà la ginnastica, i farmaci, identificherà la causa della malattia. Nel diabete o nella gotta, sarà utile visitare un endocrinologo, per l'aterosclerosi degli arti inferiori, un chirurgo vascolare e un cardiologo. L'ortopedico svolge un ruolo importante nel trattamento: non solo ti aiuterà a trovare le scarpe giuste, i plantari ortopedici, ma eseguirà anche un'operazione se necessario. Se sei in sovrappeso, hai bisogno di un esame dietetico e di una corretta alimentazione. Il trattamento non farmacologico è effettuato con la partecipazione di un fisioterapista.

Cosa c'è dietro la diagnosi di artrosi alla caviglia?

Nella letteratura medica popolare si può trovare menzione dell'artrosi alla caviglia, alla caviglia, ma nelle pubblicazioni mediche professionali questa malattia non è menzionata. Per capire perché, devi capire che cos'è la caviglia, è una caviglia. Le caviglie sono chiamate sezioni distali (quelle che si trovano al di sotto, più vicino al piede) delle due ossa della tibia - la fibula e la tibia. Li vediamo come sporgenze sopra i piedi, piccole protuberanze sulle gambe. Fuori è il laterale, sul lato interno della gamba - la caviglia mediale, e insieme formano la forcella dell'articolazione della caviglia. L'osteoartrosi di questa articolazione inizia con processi degenerativo-distrofici nel tessuto cartilagineo, e quindi si verifica la deformità della parte centrale dell'astragalo e delle caviglie. Cioè, l'artrosi della caviglia (caviglia) è un altro nome per l'osteoartrosi della caviglia.

motivi

La distruzione della cartilagine articolare in caso di artrosi può causare: eccessivo stress sull'articolazione, carenze nutrizionali necessarie per riparare il tessuto cartilagineo, così come l'effetto di determinati ormoni, enzimi, mediatori dell'infiammazione. Se lo sviluppo dell'artrosi della caviglia non può essere associato ad un'altra malattia, un trauma, una struttura anormale del piede, è considerato primario. La probabilità di sviluppare artrosi primaria è più alta nei pazienti che trascorrono molto tempo in piedi, sono obesi e spesso la caviglia viene caricata a lungo. Più la persona è anziana, maggiore è il rischio di sviluppare la malattia. Un altro fattore di rischio è rappresentato dai difetti geneticamente determinati del tessuto connettivo, debolezza dell'apparato muscolo-legamentoso, che porta all'instabilità e alla mobilità patologica delle caviglie.

Casi frequenti di osteoartrite dopo ferite alla caviglia, fratture della caviglia, distorsioni, contusioni, distorsioni. Anche l'artrosi secondaria può essere associata a:

  • malattie vascolari per le quali l'apporto di sangue all'articolazione è compromesso;
  • disturbi endocrini, mancanza o eccesso di determinati ormoni, enzimi;
  • infiammazione prolungata nella cavità articolare nell'artrite cronica, reumatismi;
  • disordini metabolici;
  • deformità congenite e acquisite del piede.

Fasi di sviluppo

Con l'artrosi della caviglia, i sintomi aumentano gradualmente. In accordo con la gravità dei sintomi clinici, i segni radiologici e le limitazioni delle funzioni dell'articolazione della caviglia, durante l'esame, viene diagnosticata l'artrosi di grado 1, 2 o 3, il primo grado è lo stadio delle manifestazioni iniziali. I processi degenerativo-distrofici influenzano solo la cartilagine articolare e il più delle volte passano completamente inosservati, i sintomi sono lievi. Durante il movimento del piede, dopo il carico nella caviglia, si verifica dolore, ma non acuto, dolente, debole e a breve termine. All'inizio del movimento, di solito al mattino, è possibile una sensazione di rigidità, ma il paziente può "disperdersi" in un massimo di mezz'ora.

Anche con l'aiuto dei raggi X in questa fase, non è sempre possibile rivelare segni di artrosi. Se la distruzione della cartilagine non è il primo mese, c'è un leggero restringimento dello spazio articolare, piccoli osteofiti solitari.

Con il progredire della malattia, altri tessuti dell'articolazione sono coinvolti nel processo. A causa dell'esposizione parziale della superficie ossea, il tessuto osseo podhryaschey viene compattato, la cartilagine cresce ai bordi, seguita da ossificazione, forma a punte - osteofiti. Questi processi sono visibili sui raggi X. Spesso la membrana sinoviale si infiamma. Pertanto, la seconda fase dello sviluppo della patologia è caratterizzata da sintomi gravi:

  • i dolori si prolungano, sono provocati perfino da un carico insignificante, il dolore incendiario, che succede più spesso di notte, si unisce a dolore meccanico;
  • i movimenti nell'articolazione sono limitati, spesso accompagnati da una crisi;
  • l'infiammazione si manifesta con gonfiore della caviglia, arrossamento;
  • la maggior parte dei pazienti inizia a trasferire il carico su una gamba sana, questo porta a un cambiamento nell'andatura e nella perdita muscolare dell'arto colpito.

Nella terza fase, i sintomi del dolore e la mobilità limitata aumentano, nella misura in cui solo i movimenti oscillanti sono possibili nella caviglia. Questi sintomi sono associati a una grave deformità delle articolazioni del piede e della gamba. L'asse della gamba è piegato nell'articolazione, che in combinazione con un intenso dolore porta ad una marcata limitazione della funzione muscolo-scheletrica. Segni radiologici di artrosi della caviglia, 3 gradi:

  • chiusura quasi completa dello spazio comune;
  • osteosclerosi (compattazione del tessuto inerte);
  • osteofiti multipli grossolani;
  • curvatura dell'asse dell'arto;
  • forse - dislocazioni e sublussazioni della caviglia.

trattamento

Gli effetti terapeutici per l'artrite della caviglia dovrebbero essere complessi, ed è desiderabile iniziare quando compaiono i primi sintomi della malattia. È impossibile curare completamente l'artrosi della caviglia, ma è possibile ritardare il passaggio della malattia allo stadio successivo, una disfunzione pronunciata dell'articolazione, il più possibile. Sui siti di cliniche specializzate nel trattamento dell'artrosi, è possibile trovare le immagini che illustrano i sintomi e il trattamento. Rappresentano pazienti sottoposti a fisioterapia, sessioni di terapia manuale, costruzioni ortopediche della caviglia. A volte vengono fornite fotografie di arti prima e dopo l'intervento chirurgico. Ma la fisioterapia è un metodo ausiliario, e le operazioni sono ricorse in casi eccezionali. I principali sono i metodi medici di trattamento dell'artrosi.

Terapia farmacologica

Nel corso della terapia farmacologica dell'artrosi, vengono utilizzati farmaci a rapida e lunga durata d'azione. La prima categoria comprende i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) - compresse e unguento Diclofenac, Nimesulide in granuli, Neis-gel, Ibuprofen e molti altri farmaci. Eliminano rapidamente i sintomi del dolore della patologia, ma non influenzano il meccanismo del suo sviluppo. Un processo infiammatorio più serio viene arrestato con l'aiuto di farmaci ormonali - glucocorticoidi. Vengono introdotti nella cavità articolare e, se ciò è impossibile, nei tessuti periarticolari. Né NPVS, né GKK sono destinati all'uso a lungo termine.

Il secondo gruppo è condroprotettore (Dona, Teraflex, Artrum, Hondroksid). Contengono componenti del tessuto cartilagineo, rallentano il processo di distruzione e promuovono il recupero. Teoricamente, con il loro aiuto, l'artrosi può essere curata, ma per questo trattamento deve iniziare prima della comparsa dei sintomi clinici. L'effetto di tale trattamento è evidente solo dopo diverse settimane di somministrazione e i farmaci devono essere assunti per diversi mesi e tali cicli dovrebbero essere ripetuti almeno due volte l'anno. È meglio combinare la somministrazione orale con iniezioni intramuscolari, il trattamento sistemico può essere integrato con locale, alcuni condroprotettori sono disponibili sotto forma di unguenti, gel, creme.

Per almeno sei mesi, l'effetto è mantenuto dopo un ciclo di iniezioni intra-articolari di acido ialuronico, che a volte viene indicato come condroprotettore della 2a generazione. Anche se è più corretto chiamarlo un liquido sinoviale prostetico.

Inoltre, quando l'artrosi può prescrivere:

  • vasodilatatore, unguento irritante (Viprosal, Finalgon, Efkamon);
  • assunzione sistemica di vasodilatatori e aiuti alla microcircolazione;
  • rilassanti muscolari per alleviare lo spasmo muscolare;
  • complessi vitaminici e minerali.

Terapia non farmacologica

Trattamenti non farmacologici per l'osteoartrosi della caviglia includono:

  • fisioterapia (magnetico, laser, elettroforesi, ultrasuoni, terapia ad onde d'urto e una serie di altre procedure);
  • massaggio;
  • terapia manuale - estensione gentile o delicata o riposizionamento dell'articolazione da parte di un medico;
  • terapia di trazione - trazione hardware;
  • fangoterapia, balneoterapia, a cui si ricorre durante il trattamento termale;
  • Esercizio di terapia e ginnastica medica, esercizi per rafforzare i muscoli e il progressivo sviluppo dell'articolazione.

È anche importante condurre eventi ortopedici: la selezione di scarpe comode, lo scarico dell'articolazione e la prevenzione della dislocazione utilizzando vari prodotti ortopedici, l'uso di una canna. È necessario normalizzare il peso, limitare il carico sul giunto, aderire ai principi di una sana alimentazione.

L'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia, a volte indicata come artrosi della caviglia, è una malattia abbastanza comune degli arti inferiori. Il trattamento conservativo dell'artrosi deve essere effettuato durante tutta la vita del paziente, seguire costantemente una dieta, la ginnastica deve essere eseguita ogni giorno, eccetto per periodi di esacerbazione. In una fase iniziale, la malattia è ben curabile, c'è la possibilità di ottenere una remissione prolungata. Ma se da molto tempo ignorare i sintomi di sviluppare l'artrosi, ciò porterà a una deformità irreversibile dell'arto, che può essere risolta solo chirurgicamente.

Caratteristiche dello sviluppo e del trattamento dell'artrosi della caviglia

Per osteoartrite (osteoartrosi) è intesa come una malattia del tipo degenerativo del tessuto articolare che si presenta in forma cronica.

Ad esempio, per l'artrite della caviglia, è caratteristico un processo infettivo nelle articolazioni, che provoca in seguito lo sviluppo di gravi deviazioni e per l'artrosi del sacro - una lesione grave o un danno alle strutture corrispondenti.

La base della malattia sono i cambiamenti distrofici nei tessuti cartilaginei che coprono la superficie dell'articolazione.

L'artrosi è caratterizzata da un lungo percorso durante il quale si nota la progressione della condizione patologica. Grandi articolazioni o gruppi di tessuti articolari sono spesso colpiti. Tuttavia, ci sono delle eccezioni.

Cause e tipi

Che la malattia si sviluppi sullo sfondo della perdita di elasticità del tessuto cartilagineo, il cui stato dipende dalle sostanze del gruppo biologico sotto forma di proteoglicani. La violazione dell'elasticità si verifica a causa della perdita e della riduzione dei proteoglicani, che è spesso innescata da microlesioni della cartilagine. Quindi, le cause di artrosi - disturbi associati a:

  • processi di scambio;
  • caratteristiche di età;
  • fondo ormonale;
  • carico errato sul giunto, lesioni successive.

gradi

Il grado di sviluppo dell'artrosi:

prima

Una forma lieve di osteoartrosi alle caviglie, che è asintomatica. La normale mobilità rimane caratteristica delle articolazioni. In radiografia, non ci sono cambiamenti patologici e una visita medica rivela piccole irregolarità sulla superficie articolare. In questo caso, il paziente lamenta sintomi:

  • crunch specifico durante la piegatura dell'articolazione;
  • sensazione di formicolio;
  • indolenzimento.

Di norma, tali sintomi non portano disagio, per cui non esiste un esame adeguato e un successivo trattamento, e quindi si sviluppa il secondo grado della malattia.

Il secondo

Con l'inizio di questa fase, i sintomi dell'artrosi sono più pronunciati: si manifestano nella deformazione dei tessuti articolari, visibili sulla radiografia. Inoltre, i seguenti segni ti consentono di conoscere te stesso:

  • dolore moderato nel processo di attività motoria dell'articolazione;
  • sensazione di scoppiare;
  • mobilità ristretta.

Nella seconda fase può svilupparsi una complicazione caratteristica dell'artrosi, sinovite, in cui le membrane articolari sinoviali sono soggette a infiammazione, che è causata dalla penetrazione di microrganismi patogeni nel liquido periarticolare. Quindi i seguenti sintomi si uniscono:

  • gonfiore e dolore alla caviglia;
  • febbre;
  • cambiamenti infiammatori nel sangue.

terzo

È caratterizzato da un corso severo e doloroso. Una radiografia mostra distinti cambiamenti degenerativi nell'articolazione. Esiste una graduale scomparsa del tessuto cartilagineo dalla superficie dell'articolazione, si formano aree ossee nude. Il dolore è presente anche in uno stato di calma, che provoca disagio e limita fortemente il movimento. Spesso c'è un'alta sensibilità delle articolazioni ai cambiamenti climatici e climatici. A volte, l'articolazione è completamente priva di mobilità, a causa della quale il paziente diventa disabilitato.

quarto

Lo sviluppo dell'osteoartrite di livello 4 richiede un corso pesante in cui i resti del tessuto cartilagineo iniziano a essere coperti dall'erosione. Allo stesso tempo, la superficie ossea che circonda il giunto si espande. La deformazione diventa visibile durante un esame medico, poiché le ossa sporgono attraverso la pelle. La completa perdita di funzionalità articolare e la mancanza di movimento provocano il verificarsi di forti sensazioni dolorose di natura incurvante, che sono presenti anche a riposo e sono difficili da fermare con gli antidolorifici. Nell'ultima fase dell'artrosi, il trattamento conservativo sotto forma di procedure fisioterapeutiche e l'uso di farmaci non aiuta.

Artrite della caviglia

È un processo infiammatorio, il cui verificarsi è provocato da: gotta, artrite reumatoide, spondilite anchilosante. Spesso la patologia si sviluppa a causa di una lesione infettiva: l'infezione penetra nei tessuti articolari attraverso il sangue, la linfa.

La malattia si presenta in diverse forme:

  • acuto, in cui il sito di infiammazione diventa grave gonfiore e diventa caldo;
  • purulento, che è caratterizzato dalla comparsa di rossore nell'articolazione interessata, che provoca un aumento dei valori di temperatura del corpo. Se un'articolazione della caviglia ha subito un'artrite, allora c'è una diminuzione della mobilità articolare con la comparsa di dolore e zoppia;
  • cronica, caratterizzata da sensazioni dolorose e movimenti ostruiti. Allo stesso tempo non c'è rossore e gonfiore.

Si distinguono i seguenti tipi di artrite alla caviglia:

  1. Periartrite. È caratterizzato dall'infiammazione delle strutture tissutali nella zona dell'articolazione interessata. I processi degenerativi sono rari, ma l'infiammazione normale provoca dolorosi disturbi che interferiscono con la normale mobilità.
  2. Reumatoide. Ha un decorso infiammatorio cronico che si verifica sotto l'influenza di fattori ambientali. La zona di rischio comprende pazienti con predisposizione genetica a varie malattie. A volte questo tipo di artrite si presenta in modo simmetrico ed è accompagnato da dolori articolari.
  3. Traumatico. Tale infiammazione dei tessuti articolari si verifica dopo aver sofferto lesioni quando si sono verificati lividi, distorsioni e lacrime. Tali lesioni portano all'apporto di sangue all'interno dell'articolazione, che provoca infiammazione.
  4. L'infezione. Spesso si sviluppano sullo sfondo di fratture articolari aperte, nonché con frequenti lesioni delle articolazioni.
  5. Post-traumatico. Le cause di accadimento sono i danni di natura meccanica, che subiscono le strutture muscolari e cartilaginee. Allo stesso tempo, si sviluppano cambiamenti distrofici. La lesione dell'articolazione si verifica da un carico di lavoro impropriamente selezionato e indossa scarpe scomode.

sintomatologia

Il quadro clinico della malattia corrisponde alla natura dei sintomi. In assenza di trattamento tempestivo, è possibile la completa distruzione dell'articolazione. Allo stesso tempo, vi è un aumento dei tessuti articolari, che provoca movimenti ostruiti e l'accettazione della caviglia della posizione sbagliata.

L'artrite alla caviglia nelle fasi successive porta alla distrofia muscolare della gamba, e quindi l'arto inferiore si riduce di volume. Allo stesso tempo, sono presenti i seguenti sintomi:

  • sensazioni di dolore;
  • aumento della temperatura nella zona infiammata con il suo arrossamento simultaneo;
  • gonfiore;
  • mobilità limitata;
  • deterioramento del benessere generale.

trattamento

Terapia dell'osteoartrosi della caviglia con farmaci prescritti solo dopo aver individuato le cause della malattia. La scelta è fatta a favore di farmaci anti-infiammatori anti-steroidei che alleviano il gonfiore. I FANS sono usati con cautela, dal momento che possono svilupparsi gravi reazioni avverse dal tratto digestivo. Un posto speciale nel trattamento medico dell'artrosi della caviglia è detenuto dal farmaco Collamin 80 Plus, che migliora la flessibilità delle articolazioni e restituisce la precedente elasticità ai tessuti articolari. Il metodo di trattamento è il seguente:

  1. Al fine di alleviare la sindrome del dolore, si utilizzano antidolorifici, che hanno anche un certo svantaggio: l'assenza di dolore rende possibile il carico sull'articolazione, che può successivamente portare alla sua distruzione.
  2. Il rilassamento dell'apparato legamentoso e lo scarico dell'articolazione diventano possibili indossando speciali scarpe ortopediche o mezzi simili.
  3. In terapia, viene spesso prescritta alimentazione dietetica, in cui vengono esclusi i prodotti solanacici, provocando un aumento del dolore, nonché prodotti affumicati e salati, che ritardano il processo terapeutico.
  4. Se c'è una forma batterica di artrite alla caviglia, allora i farmaci antibatterici ad ampio spettro diventano rilevanti. Il corso di trattamento comprende anche l'assunzione di farmaci anti-infiammatori e farmaci d'oro e ormoni, che sono necessari durante le fasi avanzate della malattia.
  5. La terapia vitaminica è obbligatoria, in cui viene prestata particolare attenzione all'assunzione di vitamine dei gruppi B e C, nonché dell'acido folico. Tali sostanze contribuiscono alla normalizzazione dei processi metabolici, migliorando la sintesi del collagene nell'articolazione danneggiata. Il ricevimento di vitamine E permetterà di ridurre il dolore. Spesso utilizzati integratori biologicamente attivi contenenti collagene, che a causa del componente anti-infiammatorio della glucosamina ripristinare la cartilagine articolare. Allo stesso tempo, tali componenti inibiscono la progressione della malattia.
  6. Il trattamento chirurgico dell'artrite viene utilizzato in patologia grave, quando una grave deformità limita completamente la mobilità dell'articolazione. Le protesi del tessuto articolare della caviglia con il successivo splicing sono utilizzate come misure operative.
  7. Le procedure fisioterapeutiche aiutano a ridurre il dolore e ripristinare la mobilità articolare. Il trattamento più popolare è freddo, ultrasuoni e idromassaggio. Attraverso la mobilitazione manuale diventa possibile ripristinare l'attività motoria.
  8. La terapia fisica fa fronte efficacemente al dolore. La tensione muscolare nella zona dell'articolazione riduce il tono della caviglia.
  9. Anche la terapia nelle condizioni termali e di soggiorno è auspicabile. Bagni di trattamento, fango, massaggi per lungo tempo impediscono il verificarsi di esacerbazione.

Artrosi di altri tessuti articolari

Oltre alla caviglia, possono essere interessate altre strutture articolari e tissutali. Quindi, l'artrosi viene spesso diagnosticata:

Di particolare rilievo è la spondiloartrosi l5 S1, che si riferisce ai cambiamenti distrofici nei tessuti articolari. La malattia colpisce la colonna vertebrale lombosacrale. La designazione L5 S1 simboleggia l'area interessata: la sezione situata tra la quinta lombare e la prima vertebra nel sacro. La patologia richiede un trattamento obbligatorio, poiché sono possibili gravi complicazioni che possono portare alla disabilità. Lo stesso vale se c'è artrosi di 1 pfs, quando è interessata la prima articolazione metatarso-falangea. L'artrosi a questa articolazione può portare a una forte crescita dell'osso, che in seguito rende impossibile indossare scarpe chiuse.