Principale

Gomito

Farmaci per l'artrosi

L'artrosi è caratterizzata da danni alle articolazioni e al tessuto osseo. La principale caratteristica distintiva della malattia è la presenza di cambiamenti degenerativi direttamente nell'articolazione. Il trattamento di questa malattia ha lo scopo di neutralizzare il processo patologico acuto, ripristinando la cartilagine e la struttura ossea con un aumento simultaneo delle difese del corpo.

Attualmente, l'industria farmaceutica è sopraffatta dai farmaci per il trattamento dell'osteoartrite. È piuttosto difficile capire il paziente senza l'aiuto di uno specialista, quindi il medico per l'artrosi dovrebbe essere prescritto direttamente dal medico, che si affida alla gravità dei sintomi della malattia.

Caratteristica della malattia

La cartilagine direttamente articolare, in completa assenza del sistema circolatorio, si fornisce tutte le sostanze necessarie dal fluido prodotto dalla capsula articolare. In violazione di questo processo si sviluppa artrosi, in cui anche un piccolo carico sul giunto è una situazione stressante per il tessuto cartilagineo. Allo stesso tempo, gli enzimi vengono rilasciati che hanno prima un effetto distruttivo sullo strato superficiale e quindi hanno un effetto negativo sullo strato più profondo.

Allo stesso tempo, l'articolazione cerca di ripristinare la sua struttura con qualsiasi mezzo, che è pericoloso con la formazione di osteofiti (escrescenze ossee che sostituiscono le aree danneggiate della cartilagine).

Comprendere il meccanismo di sviluppo dell'artrosi consente di determinare ulteriori terapie e l'algoritmo dell'uso di farmaci per l'artrosi per ottenere un effetto positivo.

Caratteristiche dei farmaci

La classificazione esistente separa tutti i farmaci dall'artrosi:

  • unguento, gel;
  • spray aerosol;
  • capsule, compresse;
  • vitamine;
  • soluzioni di iniezione;
  • comprime.
  • hondroprotektory;
  • omeopatica;
  • non steroidei;
  • anti-infiammatori;
  • rilassanti muscolari;
  • antidolorifici;
  • farmaci che influenzano la mineralizzazione delle ossa;
  • arthrifuge.

Ciascuno di questi gruppi è nominato esclusivamente da un medico e fornisce un approccio individuale al paziente.

Revisione della droga

Il trattamento dell'artrosi prevede l'uso di combinazioni di diversi gruppi di farmaci.

Non steroidei (FANS)

In varie forme di artrosi, i FANS sono prescritti per alleviare i sintomi del dolore e ridurre il processo infiammatorio, dopo il trattamento di cui si raccomanda l'uso di metodi di terapia adiuvante (fisioterapia, fisioterapia, massaggio, ecc.).

Tuttavia, il loro uso indesiderato a lungo termine dovrebbe essere preso in considerazione, in quanto alla fine cancellano l'immagine della malattia. Ad esempio, il sollievo dal dolore dà al paziente la certezza che la malattia si sia attenuata, sebbene questa non sia un'indicazione di guarigione e la malattia potrebbe progredire.

Tutti i farmaci in questo gruppo alleviano i sintomi individuali, ma non portano al recupero generale.

I farmaci più comunemente prescritti sono:

  • Diclofenac, Piroxicam;
  • Meloxicam, Butadion;
  • Ketoprofene, indometacina;
  • Nimesulide, Celebrex, ecc.

Va tenuto presente che il trattamento incontrollato dei FANS ha un effetto negativo sulla sintesi del proteoglicano, in cui le molecole forniscono il flusso di fluido nella cartilagine. Ciò contribuisce ad una forte disidratazione con accelerazione della distruzione articolare da artrosi.

corticosteroidi

I farmaci in questo gruppo prevedono la rimozione del processo infiammatorio di qualsiasi gravità, tuttavia, tutti gli steroidi hanno una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, compresi gli organi del tratto digestivo, aumentando l'acidità e promuovendo le ulcere.

I farmaci corticosteroidi agiscono il più rapidamente possibile, alleviando il dolore, il gonfiore e l'infiammazione, ma si raccomanda di essere utilizzati solo per il trattamento a breve termine al fine di evitare la dipendenza e le possibili complicanze. È importante notare che i corticosteroidi sono ben combinati con quasi tutti i medicinali usati nel trattamento dell'artrosi e dell'artrite.

I più comunemente usati sono:

  • Diprospan - ha molte controindicazioni, quindi è spesso sostituito con Betaspan;
  • Phloosterone - nominato brevemente, principalmente per il sollievo dal dolore;
  • Idrocortisone - sospende la sensibilità dei neuroni, alleviando il dolore;
  • Loracourt - ha un effetto sul sistema vascolare e nervoso, che lo rende estremamente raro (1-2 volte entro 3 settimane).

Nonostante l'uso efficace di corticosteroidi, il loro appuntamento è accompagnato da una serie di controindicazioni e effetti collaterali che complicano il decorso della malattia. In altre parole, le droghe di questo gruppo sono più adatte allo stadio iniziale della malattia.

Inoltre, la terapia ormonale richiede la graduale abolizione dei farmaci steroidi. In caso contrario, è possibile lo sviluppo di insufficienza renale acuta, un aumento del peso corporeo, che è assolutamente inaccettabile in caso di lesioni dell'articolazione del ginocchio e dell'anca.

antidolorifici

I mezzi esterni di natura non ormonale, inclusi in questo gruppo, sono volti ad alleviare il dolore. È importante notare che molti farmaci antinfiammatori non ormonali hanno un effetto analgesico, in quanto contengono ingredienti naturali che alleviano il dolore articolare.

I vantaggi degli antidolorifici includono il loro effetto diretto (attraverso la pelle) sulle articolazioni interessate, raramente provocando reazioni negative.

Più comunemente nominato:

  • Butadion, Karmolis;
  • Menovazin, Fastum;
  • Diclofenac, Finalgon;
  • Voltaren, Nikofleks, Apizatron, ecc.

Raramente è possibile una reazione allergica, che scompare immediatamente dopo l'interruzione del farmaco.

Condroprotettore

Il trattamento della malattia comporta l'uso di farmaci in questo gruppo, tuttavia, nonostante il loro impatto piuttosto forte, l'uso di condroprotettori sarà inefficace pur mantenendo la causa della malattia. Glucosamina e condroitina sono i componenti attivi dei protettori.

Condroitina - contribuisce alla stimolazione e al ripristino del metabolismo del fosforo e del calcio alterato nella cartilagine. Infatti, la condroitina è un mucopolisaccaride ad alto peso molecolare, che assicura l'elasticità della cartilagine e accelera la rigenerazione.

Glucosamina - attiva la produzione di acido ialuronico, influenzando la mobilità dell'articolazione. Inoltre, la glucosamina migliora l'attivazione del proprio collagene, prevenendone la distruzione.

In molti farmaci, questi componenti sono combinati, migliorando l'interazione.

Per i farmaci in questo gruppo includono:

  • Teraflex (capsule), in cui è presente solo condroitina. Il corso generale di trattamento può arrivare a mezzo anno (2-4 capsule al giorno);
  • Artra (compresse), contengono due principi attivi. Le istruzioni raccomandate assunzione giornaliera di compresse da 2 pezzi. entro sei mesi;
  • Struktum (capsule) con condroitina, che si consiglia di assumere da 2 a 4 capsule al giorno per 6 mesi;
  • Donna (capsule e soluzione iniettabile) con Glucosamina. Nominato da un medico secondo uno schema specifico;
  • Chondrolone (soluzione iniettabile) con solfato di condroitina. Il corso generale del trattamento farmacologico prevede da 25 a 30 iniezioni (1-2 volte ogni sei mesi);
  • Condroitina AKOS (capsule), che vengono prese 2-4 durante il giorno per sei mesi.

Questa lista è lungi dall'essere completa e ci sono ancora molti condroprotettori che sono più efficaci nella fase iniziale della malattia, ma sono inutili nello sviluppo della fase 3 dell'artrosi, quando i tessuti della cartilagine sono già completamente crollati. Inoltre, non sono in grado di eliminare i sintomi negativi dell'artrosi delle articolazioni dell'anca, della caviglia e della spalla, ma possono influire sulla causa immediata della malattia.

È importante ricordare che i farmaci in questo gruppo hanno un'azione ritardata e, prima dell'uso, è necessaria una consultazione obbligatoria con un medico, che ti indicherà quali dosaggi sono adatti per un particolare paziente e scegli il modo migliore per sbarazzarti del dolore.

Rilassanti muscolari

I mezzi di questo gruppo sono mostrati nello sviluppo di artrosi nelle grandi articolazioni, poiché hanno un effetto rilassante su di essi.

Questi includono:

I rilassanti muscolari sono semplicemente indispensabili per un attacco acuto del dolore, accompagnato da contrazioni muscolari involontarie, in cui vi è una limitazione della mobilità nell'articolazione interessata, che può portare a manifestazioni negative in seguito. Questi farmaci possono alleviare la rigidità articolare e prevenire la formazione di contratture.

Rimedi anti-gottosi

Tali farmaci per l'osteoartrosi prevengono l'accumulo di sali di acido urico nel sangue, seguito da "perdita" nell'articolazione. Le mani sono più spesso colpite.

Le più comunemente prescritte sono:

I farmaci anti-nodali hanno una serie di controindicazioni che possono influire negativamente sulle condizioni generali del paziente, quindi l'uso primario deve essere eseguito con la supervisione diretta del medico curante.

Rimedi omeopatici

Il gruppo di questi farmaci ha recentemente goduto di particolare popolarità a causa di eventi avversi minimi. Un rimedio omeopatico opportunamente selezionato può allungare il periodo di remissione dell'artrosi, ridurre il dolore e migliorare le condizioni generali del paziente.

Più comunemente nominato:

È importante ricordare che l'omeopatia è evidenziata in una direzione separata ed è considerata un metodo ausiliario di trattamento, sebbene l'efficacia di molti farmaci sia stata dimostrata da molti anni di osservazione.

Vitamine e minerali

Per la normalizzazione del metabolismo minerale osseo, si raccomanda l'uso di agenti combinati, che includono:

  • Berocca con magnesio e calcio;
  • Centrum (con calcio);
  • Unicom;
  • Kaltsimin;
  • Materna;
  • Biovital (gel).

Questi fondi ricostituiscono la carenza di minerali e saturano il corpo con vitamine essenziali, contribuendo così al rafforzamento del sistema immunitario.

Complesso vitaminico e minerali per l'artrosi in qualsiasi luogo devono essere presi continuamente. Molti nutrienti presenti negli alimenti, ad esempio, le vitamine del gruppo B sono presenti nei legumi, nel pane integrale, nelle arance, nei cavoli freschi.

vasodilatatori

Nel complesso trattamento dell'artrosi, vasodilatatori (vasodilatatori) sono ampiamente utilizzati. Questi includono:

  • cinnarizina;
  • Trental;
  • pentoxifylline;
  • Xantinol nicotinato e altri

La loro attività consiste nel migliorare l'afflusso di sangue al tessuto periarticolare, normalizzando la nutrizione del sacco articolare. La combinazione di vasodilatatori e FANS ha un effetto positivo sui tessuti, eliminando il sintomo doloroso, ma bisogna tenere presente che questi farmaci per il trattamento dell'artrosi sono prescritti esclusivamente dal medico, in quanto hanno un numero enorme di manifestazioni negative.

iniettabili

Esistono farmaci per il trattamento dell'artrosi, che vengono somministrati per iniezione (intramuscolare, intra-articolare, endovenosa). Più spesso, questo metodo di trattamento comporta una diminuzione di emergenza dell'attività dei sintomi e un rapido sollievo dal dolore. Va tenuto presente che la somministrazione intraarticolare del farmaco viene eseguita solo da un medico.

Più comunemente usato:

Questi farmaci rimuovono efficacemente le manifestazioni negative, ma non sono in grado di eliminare la causa dello sviluppo dell'artrosi, e quindi sono usati solo nel complesso trattamento dell'artrosi.

Gel e unguenti

La composizione dei preparati locali contro l'artrite è simile alle altre forme di FANS, con l'unica differenza: contengono un'alta concentrazione di Ketoprofene, Ibuprofene e derivati ​​dell'acido acetico.

I mezzi più popolari di uso esterno, incluso durante il trattamento dell'osteoartrosi, sono:

Lo scopo principale dei fondi esterni è di trattare la malattia in tutte le fasi del suo sviluppo, ma numerose osservazioni indicano la loro massima efficacia nella fase iniziale dello sviluppo dell'artrosi. Attraverso la pelle entra nel corpo non più del 7% della sostanza attiva.

impacchi

Quando si tratta l'artrosi, le compresse sono più efficaci con:

Dimexidum

È una soluzione di cristallo incolore che ha un efficace sollievo dal dolore e ha un effetto antinfiammatorio sulle articolazioni colpite. Il farmaco ha la capacità di penetrare profondamente attraverso la pelle. Allo stesso tempo, c'è una diminuzione dell'infiammazione nel fuoco della lesione e dei processi metabolici migliorati, che è di particolare importanza nel caso della sinovite.

Bishofit

Questo strumento è un derivato dell'olio prodotto durante la perforazione. Il farmaco allevia efficacemente il processo infiammatorio, ha effetti anestetici e riscaldanti.

Bile medica

Le qualità curative della bile sono ampiamente conosciute in medicina. Questo strumento ha un effetto di riassorbimento e riscaldamento, ma non è raccomandato per infiammazioni purulente della pelle e ferite aperte. Inoltre, non è possibile utilizzare compresse con l'aggiunta di bile con ipertermia e linfoadenite.

Va tenuto presente che tutti i farmaci prescritti per l'artrosi hanno un effetto simile, ma ci sono molte sfumature che vengono prese in considerazione quando si prescrivono farmaci anti-infiammatori. L'auto-trattamento è escluso, in quanto ciò può portare a una serie di complicazioni negative, aggravando la gravità dei sintomi.

Per un trattamento efficace e competente, dovresti cercare l'aiuto di un professionista che prescriverà un ciclo di terapia, compresi i farmaci testati nel tempo e nuovi, nonché misure di fisioterapia e procedure mediche mirate ad una pronta guarigione. Solo con la stretta collaborazione del paziente e del medico è possibile ottenere un risultato positivo ottenendo una remissione a lungo termine.

Quali pillole per l'osteoartrosi sono le più efficaci e sicure nel trattamento

L'artrosi è una malattia articolare. Quando si verifica, la distruzione della cartilagine, dei processi degenerativo-distrofici nell'articolazione e nei tessuti adiacenti. Durante il trattamento assumono pillole per l'osteoartrite e ricorrono ad altri metodi: fisioterapia, iniezioni di medicinali e altre misure terapeutiche. In caso di gravi danni ai tessuti delle articolazioni, viene eseguito un intervento chirurgico.

Brevemente sull'artrosi e sul suo trattamento

La malattia può svilupparsi in qualsiasi articolazione del corpo. I più comuni sono l'artrosi delle articolazioni del ginocchio, dell'anca (coxartrosi), l'artrosi delle mani. Le cause della patologia sono più spesso traumi, alterazioni dei processi metabolici nel corpo, sovrappeso o esercizio eccessivo, infezioni croniche con frequenti ricadute. Con l'artrosi, si verificano dolori di varia gravità, rigidità, limitando l'ampiezza del movimento.

Nel processo di diagnosi è necessario per scoprire tutte le cause che hanno provocato la malattia. Per fare ciò, vengono effettuati gli ultrasuoni dell'articolazione, la radiografia dell'area interessata, il campionamento del liquido sinoviale per l'analisi della composizione cellulare e biochimica.

Il trattamento è più spesso applicato conservativo, in cui le droghe vengono utilizzate in varie direzioni di azione. Antibiotici, farmaci anti-infiammatori, farmaci che aiutano a ripristinare la cartilagine (condroprotettore), antidolorifici, vasodilatatori, rilassanti muscolari sono prescritti.

Tipi di pillole

La forma di medicina fu inventata e cominciò a essere prodotta da William Upjohn nel 1880-1886. Il vantaggio principale delle compresse su polveri, granuli, tinture (fino a quando non venivano inventate capsule, misurini, altri dispenser) era l'elevata precisione di dosaggio delle sostanze attive.

Prendi il modulo premendo la miscela medicinale preparata. Le compresse possono essere rivestite con un rivestimento protettivo che impedisce al farmaco di dissolversi prima del tempo, ad esempio, nella bocca o nell'esofago. Per il filler assumere uno o più principi attivi, ad esempio talco, magnesio stearato, amido, ossido di titanio (IV).

Tipi di compresse in base al dosaggio e all'effetto della sostanza principale:

  • Forte - un agente potente con un alto contenuto di principio attivo;
  • Sette - il dosaggio medio e la gravità dell'azione;
  • Ricorda - il dosaggio minimo che ha un effetto clinico.

Oggi le compresse sono confezionate e conservate in flaconi ermeticamente sigillati (vetro, plastica), nonché nelle valute - blister in alluminio, plastica o carta con celle.

Prestare sempre attenzione all'integrità della confezione e alle informazioni sull'etichetta. Devono necessariamente indicare la composizione, il nome, le informazioni sul produttore, la data di produzione, la data di scadenza.

Il farmaco viene conservato in una stanza asciutta lontano dalla luce a temperatura ambiente non più di + 25 ° C. Alla fine della data di scadenza, il farmaco viene gettato via, perché tutte le sue proprietà medicinali scompaiono. Con l'uso di farmaci scaduti, la probabilità di avvelenamento, le allergie sono elevate e in caso di consegna tardiva di sostanze attive di alta qualità nel corpo - la progressione della patologia e l'inefficacia della terapia.

Elenco di pillole per l'artrosi delle articolazioni

La farmacoterapia offre una varietà di solidi (compresse) e forme liquide di farmaci per il trattamento dell'artrosi, tuttavia, il medico curante dovrebbe selezionarli. In un primo momento, gli specialisti rimuovono sempre l'infiammazione acuta ed eliminano il dolore con l'aiuto di analgesici e farmaci non steroidei, quindi conducono un esame completo del paziente, i farmaci sono prescritti per la terapia generale e locale.

Condroprotettore

I condroprotettori sono destinati al trattamento dello stadio di artrosi I - II. Il principio di azione di questi farmaci è il ripristino della cartilagine e del metabolismo nei tessuti dell'articolazione articolare danneggiata. La composizione di questo gruppo di farmaci comprende sostanze come condroitin solfato, glucosamina o acido ialuronico in diverse proporzioni. I condroprotettori più conosciuti sono condroitina, struktum, dona, terafrex, elbona, zinaksin.

I primi risultati del trattamento con condrocoprotettori compaiono in 60-150 giorni. Il corso completo dura fino a 6 mesi, quindi viene praticata una pausa e viene prescritto un nuovo ciclo di trattamento. La durata del farmaco e la pausa tra i trattamenti è determinata dal medico curante. Con l'artrosi del terzo grado, i condroprotettori non hanno più bisogno di essere prescritti, quindi ricorrono alla chirurgia (artroscopia, osteotomia, endoprotesi).

Farmaci anti-infiammatori

Oltre ai condroprotettori, i farmaci antinfiammatori non steroidei (non ormonali) (FANS) sono utilizzati nella terapia complessa, che mira a sopprimere i processi infiammatori nell'articolazione.

Il gruppo comprende Aertal, Etodolac, Sulindak, Piroxicam, Rofecoxib, Meloxicam, acido tiaprofenico e altri prodotti con un tipo di azione simile. Lo scopo principale dell'appuntamento è la terapia sintomatica, tra cui dolore, gonfiore, abbassamento della temperatura e altre manifestazioni di infiammazione.

I farmaci antinfiammatori non steroidei non devono essere assunti per lungo tempo, perché hanno forti effetti collaterali - effetto irritante sulle membrane mucose dello stomaco e dell'intestino, metabolismo compromesso, meccanismo di coagulazione del sangue, ipertensione arteriosa, insufficienza cardiaca e / o renale.

I FANS hanno diversi gradi di azione - in alcuni pazienti persino l'aspirina può eliminare l'infiammazione e fermare il dolore, ma per altri anche il Diclofenac o un altro potente rimedio non li allevia immediatamente. La ragione di ciò è la sensibilità individuale e il grado di abbandono della malattia.

Condroprotettore

Farmaci efficaci - chondoprotectors con un effetto combinato. Hanno composizioni multi-componente e possono contemporaneamente ripristinare la cartilagine, alleviare l'infiammazione, ridurre il dolore e il gonfiore. Tuttavia, le persone con intolleranza individuale a qualsiasi componente del farmaco sono incoraggiate a utilizzare mezzi a componente singolo di azione mirata. Prima di iniziare il corso, si raccomanda alle persone con allergie di condurre test di tolleranza.

Compresse per il trattamento dell'artrosi:

  • Condroitina Forte;
  • Complesso di Source Naturals;
  • Artroprim;
  • Dekstanol;
  • Oksiliten;
  • Hondrozamin;
  • Struknotin (condroitina);
  • Artrofish;
  • Bora Bora (capsule);
  • Arthron-Triactiv Forte;
  • meloxicam;
  • ossei;
  • Osteoarthysis Max (Osteoarteaze Max capsule);
  • l'artrite;
  • nimesulide;
  • Ortofen.

Condroprotettori e FANS destinati all'ingestione interessano tutte le articolazioni grandi e piccole del corpo. Quando la patologia del ginocchio, delle articolazioni dell'anca, delle piccole articolazioni delle mani, dei piedi o di altre articolazioni richiede l'uso di effetti locali. È necessario condurre iniezioni intra-articolari di farmaci anti-infiammatori, fisioterapia con l'uso di massaggi, UHF, esposizione a onde d'urto, raggi laser, freddo, ozono.

Preparati per il trattamento locale dell'artrosi

Gel usati esternamente, cerotti, unguenti, almeno - soluzioni di compresse o liquidi Mumiye per compresse. I rimedi locali sono usati solo in combinazione con medicinali di base. Aumentano la loro efficacia, accelerano la scomparsa dei sintomi.

Farmaci efficaci per il trattamento dell'artrosi delle articolazioni:

  • Revmalgon (gel balsamo);
  • Bile medica;
  • Unguento alla condroitina;
  • Dimexide (soluzione);
  • Bishofit (olio di salamoia);
  • Nikofleks (unguento);
  • Nanoplast-Forte (intonaco).

Nell'osteoartrite, è raccomandata anche una dieta con una predominanza di alimenti proteici, prendendo complessi vitaminici e minerali, correzione del peso, terapia fisica e fisioterapia.

Antinfiammatori e antidolorifici con dolore leggermente pronunciato:

È possibile alleviare i dolori gravi utilizzando indometacina, diclofenac, ketoprofene, fenilbutazone o ormoni corticosteroidi.

I migliori farmaci sicuri per l'artrosi

Se hai bisogno di un uso a lungo termine dei FANS, presta attenzione ai farmaci di seconda generazione - inibitori della COX-2 (farmaci antinfiammatori selettivi). Sono sicuri, con l'uso a lungo termine non danno complicazioni al cuore, ai reni, al sistema ematopoietico. Il miglior rimedio del gruppo sono i tablet o le supposte di Movalis. Per il dolore severo, viene prescritta un'iniezione intramuscolare.

Anche i condroprotettori, che includono solo glucosamina, acido ialuronico o condroitin solfato, sono considerati sicuri per il corpo.

Con estrema cautela farmaci usati esternamente, che includono sostanze irritanti per la pelle (veleno d'api o serpente, bile). Possono causare ustioni e allergie.

Un metodo alternativo per trattare l'artrosi è l'uso di "Mumiye" esternamente, per via orale o come additivo nei bagni terapeutici. Mumiyo in modo sicuro, dà buoni risultati a giudicare dal feedback degli utenti sui forum per il 2015 e il 2016. I medici confermano la fattibilità del suo uso solo in combinazione con farmaci essenziali.

conclusione

Le compresse per l'osteoartrite devono essere assunte solo come prescritto dal medico, dopo un esame approfondito ed esame. Il paziente stesso non può aggiustare il dosaggio o la durata del corso. Le malattie articolari sono una patologia molto complessa che richiede un trattamento a lungo termine. La terapia inadeguata, il mancato rispetto delle raccomandazioni mediche e l'autotrattamento possono concludersi al meglio con un'operazione e, nel peggiore, con una disabilità. Sii attento alla tua salute.

Droghe popolari e meno conosciute per il trattamento dell'artrosi

Il trattamento farmacologico dell'artrosi viene effettuato con l'uso di una varietà di farmaci che differiscono nell'azione farmacologica, la forma di rilascio. Alcuni farmaci per l'artrosi dovrebbero essere assunti in corsi brevi, altri sono destinati all'uso a lungo termine. Insieme ai farmaci anti-artritici viene praticato l'uso di farmaci correlati all'alimentazione sportiva. Non sostituiranno i farmaci tradizionali per l'osteoartrite, ma potranno completare la loro azione. Quali farmaci esistono per l'osteoartrite, come prenderli, cosa ci si può aspettare da questi o altri mezzi - l'argomento di questo articolo.

Classificazione dei farmaci anti-artrite

I farmaci per l'osteoartrite possono essere divisi dall'azione che hanno sul corpo e sulle articolazioni:

  • i farmaci destinati al trattamento sintomatico dell'artrosi sono antinfiammatori non steroidei e steroidei, nonché pomate con un effetto irritante, riscaldante e vasodilatante;
  • agenti per il trattamento patogenetico che influenzano i processi che si verificano nelle articolazioni - condroprotettori in diverse forme, acido ialuronico per l'introduzione nell'articolazione.

I farmaci omeopatici per l'artrosi a causa della composizione complessa aiutano ad alleviare i sintomi e influenzano il meccanismo dello sviluppo della malattia, ma questo non significa che possano sostituire tutti gli altri farmaci. La medicina ufficiale non nega l'efficacia dei rimedi omeopatici, ma raccomanda di usarli come farmaci adiuvanti per l'artrosi. Lo stesso vale per i complessi vitaminico-minerali, gli integratori alimentari e sportivi, le medicine popolari.

In alcuni casi, l'osteoartrite mostra l'uso di:

  • vasodilatatori, che hanno un'azione vasodilatatrice e antispasmodica (Vazaprostan è prescritto se l'artrosi del piede o altre articolazioni periferiche si sviluppa sullo sfondo della malattia vascolare obliterante);
  • rilassanti muscolari per rilassare i muscoli dolorosamente tesi (Mydocalm riduce ipertonia muscolare, attiva la circolazione sanguigna periferica);
  • angioprotectors e altri farmaci per attivare la circolazione periferica (Trental aiuta a migliorare la nutrizione dei tessuti articolari);
  • vitamine del gruppo B per migliorare la conduttività dell'impulso nervoso (Milgamma con l'artrosi migliora anche la circolazione sanguigna e riduce l'intensità del dolore).

I farmaci usati per l'artrosi delle articolazioni sono disponibili in diverse forme di dosaggio:

  • orale - polveri, capsule, compresse per l'artrosi delle articolazioni;
  • iniezione, per iniezione intraarticolare e iniezione intramuscolare;
  • per uso esterno - unguenti, creme, gel, soluzioni per impacchi.

Se gli involucri di argilla, le applicazioni di paraffina e ozocerite per osteoartrosi vengono riferite a procedure di fisioterapia, le compresse con dimexidum, bischofite e bile medico sono intermedie tra fisioterapia e trattamento farmacologico. Tutti gli strumenti di cui sopra possono essere acquistati in farmacia ed eseguire le procedure a casa.

L'artrosi non è una malattia infiammatoria, ma può essere complicata da sinovite reattiva (infiammazione della membrana sinoviale). A 2-3 stadi dell'osteoartrosi, i processi degenerativi-distrofici nell'articolazione sono accompagnati da un'intensa sindrome da dolore. Per alleviare e alleviare l'infiammazione, è prescritto principalmente i FANS. I farmaci antinfiammatori non steroidei per l'artrosi sono usati per via orale ed esternamente. La somministrazione orale è più efficace, ma se applicata localmente, il rischio di effetti collaterali sistemici è ridotto e i FANS ne hanno molti. I farmaci più famosi per l'osteoartrite di questo gruppo sono:

  • Diclofenac è ​​disponibile sotto forma di compresse, capsule, unguenti, gel (Voltaren, Diclak, Dicloran, Diklogen), spray Voltaren per uso esterno, cerotto transdermico. In caso di processo infiammatorio intensivo, può essere iniettato per via intramuscolare;
  • Ketoprofen (Ketonal) ha una spiccata attività analgesica, con l'artrite è usato principalmente sotto forma di compresse, capsule, meno spesso sotto forma di gel (Fastum, Fast), riscaldando il cerotto;
  • L'ibuprofene è un farmaco a basso costo con un moderato effetto analgesico e anti-infiammatorio. Forme di rilascio - compresse solite ed effervescenti, sospensione, gel, unguento;
  • Nimesulide (Nimesil in granuli, Naiz Gel) è un inibitore selettivo di TsOZ, ha meno effetti collaterali;
  • Meloxicam (Movalis, Artrozan), un farmaco di nuova generazione, è usato solo sistemicamente.

Le istruzioni per l'uso di qualsiasi FANS contengono informazioni su controindicazioni e possibili effetti collaterali, dosaggio. Si dovrebbe anche prestare attenzione alla compatibilità con l'alcol. In generale, i pazienti con artrosi si consiglia di non bere alcolici, soprattutto per il periodo di terapia anti-infiammatoria. Se mescoli Artrozan e alcol, il rischio di gravi effetti collaterali aumenta molte volte.

Glucocorticoidi e altri farmaci con effetto anti-infiammatorio

I glucocortiridi (HCC) hanno anche un'attività antinfiammatoria pronunciata. Le preparazioni ormonali Hydrocortisone, Desametasone, Kenalog, Celeston, Diprospan sono le iniezioni utilizzate per l'artrosi. Con la somministrazione intrarticolare, l'effetto terapeutico viene raggiunto più rapidamente. Ma è impossibile inserire correttamente un ago in un'articolazione in caso di artrosi di 3 gradi a causa della sua grave deformazione. In questo caso, viene effettuata un'iniezione nei tessuti molli periarticolari. Le iniezioni intra-articolari sono una procedura difficile e traumatica, c'è il rischio di infezione in corso e si sviluppano complicanze locali. Pertanto, l'uso di Diprospan nell'osteoartrite è giustificato solo se la terapia con FANS non ha effetto, lo stesso vale per il GCC rimanente. In particolare, si raccomanda l'uso di desametasone in post-traumatico e complicato da artrosi sinovite.

Oltre ai FANS e agli effetti antinfiammatori e analgesici GCC hanno anche:

  • quasi tutti gli unguenti e gel dall'artrosi (Bom-Benge, Viprosal, Menovazan, Apizartron, Efkamon, Traumel C, Objective T);
  • Dimexide - una droga sintetica, utilizzata sotto forma di compresse, con elettroforesi, parte dell'unguento;
  • prodotti a base di sostanze di origine naturale - bischofite, bile medica, ozocerite nell'osteoartrosi, alleviare il dolore, l'infiammazione, il gonfiore;
  • Per i condroprotettori, l'effetto anestetico e antinfiammatorio non è il principale, ma questi farmaci per l'osteoartrite in fase di remissione possono essere utilizzati per terapia antiinfiammatoria di supporto.

Condroprotettore e acido ialuronico

La più potente medicina anti-infiammatoria per l'artrosi non è in grado di rallentare la distruzione della cartilagine. Ma i condroprotettori riempiono la carenza dei componenti che compongono la cartilagine articolare, oltre a proteggerli dall'influenza distruttiva di alcuni enzimi. I condroprotettori più efficaci di 2-3 generazioni, che includono condroitin solfato e / o glucosamina. Ma è necessario tener conto che i farmaci di questo gruppo - Artra, compresse di Don in polvere, compresse e iniezioni, polvere di Artrosi Stop, capsule e crema Teraflex nell'osteoartrosi di 3 gradi non aiuteranno. È necessario iniziare il trattamento in una fase iniziale e è necessario un lungo ricevimento:

  • assumere Teraflex per almeno 2 mesi, ripetere i cicli con un intervallo di 3-6 mesi;
  • il corso di amministrazione orale della medicina Don 6-12 settimane, con applicazione per iniezione, 4-6 settimane è abbastanza, il corso ripetuto secondo indizi è effettuato dopo di 2 mesi;
  • Arthru si consiglia di bere 4-6 mesi;
  • allegato al farmaco le istruzioni per l'uso di Stopartrosis raccomandano l'assunzione di 1 polvere al giorno per 3 mesi, dopo 2 mesi ripetere il corso.

I pazienti spesso dubitano che Teraflex e altri farmaci condroprotettivi siano di aiuto nell'osteoartrite. I dubbi sono legati al fatto che i condroprotettori, a differenza dei FANS e dell'HCC, non sono agenti ad azione rapida. L'effetto terapeutico è evidente solo dopo diverse settimane di somministrazione. Per aumentare l'efficacia, si raccomanda di combinare condroprotettori per via orale con iniezione intramuscolare. L'uso esterno di condroprotettore non sostituisce l'assunzione sistemica, pertanto Teraflex è obbligatorio da bere e la crema può essere utilizzata anche in aggiunta. Molte persone sono confuse dal costo elevato dei condroprotettori, ma non dovresti cercare analoghi e sostituti più economici da soli. È possibile acquistare non una cura per l'artrosi, ma un integratore alimentare, un integratore alimentare, in cui il contenuto di sostanze attive è molto più basso.

Se i condroprotettori vengono usati per via orale, iniezioni e esternamente, i preparati fatti sulla base dell'acido ialuronico nell'osteoartrosi sono destinati esclusivamente all'inserimento nell'articolazione. Inoltre, è necessario interrompere il processo infiammatorio, in modo che non ci sia effusione nella cavità. L'acido ialuronico è la cosiddetta protesi liquida del liquido sinoviale, un rimedio per asciugare la cartilagine articolare. Tali iniezioni compensano la mancanza di lubrificazione articolare.

Integratori alimentari, vitamine, nutrizione sportiva

Come adiuvante per l'artrosi, è possibile applicare una varietà di complessi vitaminici, integratori alimentari e sportivi. Ma la loro ricezione è più efficace ai fini preventivi. Pertanto, si raccomanda di utilizzare Animal Flex Animal Flex con carichi intensivi sulle articolazioni e sui legamenti per proteggerlo dall'usura meccanica e dai microtraumi sulla confezione al giorno. Ecco alcuni prodotti che non sono farmaci, ma facilitano il corso dell'artrosi:

  • Fermare l'artrosi - un'ulteriore fonte di glucosamina solfato, in una bustina contiene 1200 mg di ingrediente attivo;
  • Il complesso di Flex di Enimal con deformazione dell'artrosi è inefficace, ma aiuterà a prevenire il suo sviluppo negli atleti di potenza. Contiene un complesso di vitamine e minerali, condroitin solfato, glucosamina, acido ialuronico;
  • L'azienda Biolica produce prodotti da materiali vegetali, arricchiti con vitamine e minerali: Artro-biol, Silicon-biol, Calcio-biol. È possibile utilizzare queste pillole per trattare varie disfunzioni muscoloscheletriche oltre alla terapia medica.

Molti sono interessati a come bere collagene durante l'artrosi e se dovrebbe essere fatto. La proteina complessa del collagene è il componente più importante del tessuto connettivo. Con l'età, la capacità del corpo di sintetizzare le fibre di collagene diminuisce, vengono distrutti durante l'intenso sforzo fisico, con questo spesso inizia lo sviluppo di artrosi. Aiuta a prevenire le pillole di artrite per stimolare la sintesi del collagene, ad esempio, l'integratore sportivo OstroVit Collagen. Si raccomanda di assumere 3 compresse due volte al giorno tra i pasti, secondo lo stesso schema, è possibile ricevere con l'artrosi per rallentare la distruzione delle articolazioni. Una ricca fonte di collagene è la gelatina alimentare, che può essere bevuta, pre-imbevuta di acqua.

Lo stimolatore antisettico di Dorogov (ASD), prodotto sulla base di farina di carne e ossa, è considerato l'elisir della vita, diverse frazioni di questo farmaco sono utilizzate all'interno e all'esterno nel trattamento di varie malattie, tra cui il cancro. Tuttavia, l'uso di SDA 2 per l'artrosi nella letteratura di riferimento non è descritto.

La scelta dei farmaci per il trattamento dell'osteoartrosi è molto ampia e solo uno specialista può sviluppare un regime terapeutico ottimale tenendo conto delle cause della malattia, del suo stadio, delle caratteristiche dei sintomi. Se i tuoi amici elogiano un rimedio efficace che ha aiutato a sbarazzarsi del dolore alle articolazioni, non correre in farmacia, consulta il tuo medico se questi farmaci sono adatti per il trattamento dell'artrosi. Un rimedio universale per articolazioni che si adatta a tutti e aiuta tutti non esiste. E soprattutto - nell'osteoartrosi, il trattamento deve necessariamente essere completo. Anche le migliori medicine non aiutano a resistere all'artrite, se non si completa la terapia farmacologica con fisioterapia, massaggi, terapia fisica.

Come trattare l'osteoartrite - farmaci e rimedi popolari, chirurgia per sostituire l'articolazione

La patologia della cartilagine articolare è considerata una malattia comune, poiché secondo le statistiche, fino al 15% degli abitanti del mondo ne soffre. Il trattamento dell'artrosi dell'articolazione nelle prime fasi viene eseguito con successo, sia con farmaci che con rimedi popolari. Con la progressione della malattia, oltre ai farmaci, vengono applicate terapie chirurgiche. Patologie del ginocchio, dell'anca, della cartilagine falangea, che si sviluppano sullo sfondo dell'invecchiamento naturale del corpo o come conseguenza di lesioni, malattie croniche o infettive, sono considerate le più comuni.

Cos'è l'artrosi

Quando si verifica un dolore grave nell'articolazione, a qualsiasi persona senza una differenza si parla di una malattia. Tuttavia, per iniziare il trattamento nel tempo, è necessario sapere cos'è l'artrosi, una malattia distruttiva della cartilagine articolare derivante dalla sua sconfitta. Spesso la malattia inizia a disturbare le persone dopo 45 anni, ma ci sono delle eccezioni. La distruzione della cartilagine è una conseguenza di gravi lesioni, fratture o sforzi fisici eccessivi. La malattia si manifesta con esacerbazioni ricorrenti, che spesso colpiscono le dita dei piedi, le mani, le caviglie, le articolazioni dell'anca e le ginocchia.

Posso curare l'artrite

La malattia articolare si sviluppa gradualmente. All'inizio non ci sono quasi sintomi, quindi è difficile da determinare. In primo luogo, una persona avverte un dolore articolare corto, debole rigidità. Potrebbero essere necessari diversi anni prima che venga fatta una diagnosi. Quando una persona viene superata da un tale problema, naturalmente ha una domanda: l'artrosi può essere curata? Pareri medici su questo set, ma ogni caso deve essere considerato individualmente. Quindi, come sbarazzarsi di artrosi? La terapia primaria è volta a ripristinare la struttura articolare distrutta.

Metodi di terapia

La scelta del trattamento dipende dalla gravità del processo. Poiché i cambiamenti degenerativi dell'articolazione in questa malattia sono irreversibili, il compito principale del medico è quello di prevenire le complicanze, per preservare la funzione della cartilagine. Esistono diversi metodi e sono applicati in un complesso. Le loro indicazioni includono il miglioramento della nutrizione della cartilagine, l'espansione della gamma di movimenti, l'eliminazione delle comorbidità, la soppressione dei processi infiammatori (accumulo di liquidi, edema tissutale). Per fare ciò, applicare:

  • terapia farmacologica;
  • massaggio;
  • fisioterapia;
  • trattamento domiciliare con metodi tradizionali;
  • esercizi terapeutici;
  • intervento chirurgico

Trattamento dell'osteoartrosi senza chirurgia

Ci sono 4 gradi di sviluppo di questa patologia. Nelle fasi iniziali (fasi 1,2,3), viene applicato un trattamento conservativo. Durante il periodo in cui la distruzione della cartilagine, delle articolazioni e dei tessuti circostanti porta a una necrosi su larga scala, il paziente viene salvato chirurgicamente (fase 4). Il primo e lo stadio della malattia vengono trattati con metodi gentili volti a rafforzare l'immunità complessiva del corpo. Nella terza fase della malattia viene applicato un trattamento più serio:

  • antidolorifici (pillole, iniezioni);
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • condroprotettore che alleviano gonfiore, gonfiore;
  • agenti che stimolano la microcircolazione;
  • esercizio terapeutico;
  • dieta speciale;
  • fisioterapia (laser, crioterapia, onde magnetiche, ecc.).

operazione

Se la terapia farmacologica era impotente, viene prescritto l'intervento chirurgico. Applicare tre operazioni per l'artrosi: artroscopia, artroplastica, protesi. Nel primo caso, un ago viene inserito nell'articolazione interessata, con l'aiuto di quali aree dolenti vengono rimosse, quindi lucidate. La protesi è un'operazione più complicata in cui non viene rimossa solo l'area interessata, ma viene inserita una nuova protesi per sostituirla sotto forma di una protesi artificiale che il corpo non rifiuta e l'uso non provoca disagio.

Come trattare l'artrosi

I farmaci sono disponibili sotto forma di supposte, gel, soluzioni per iniezioni, compresse, unguenti, capsule, compresse. Oltre al trattamento conservativo in clinica ea casa, i pazienti vengono mostrati a riposo nei sanatori, fornendo un effetto benefico su tutto il corpo. I principali farmaci per l'artrosi, quando la malattia è in fase acuta, sono destinati al sollievo dal dolore. Degli altri medicinali usati;

  • Vitamine del gruppo B (cianocobalamina, tiamina);
  • agenti desensibilizzanti (Pipolfen, Suprastin);
  • ormoni surrenali (Prednisolone, Idrocortisone).

compresse

I FANS (Diclofenac, Ibuprofen, Nimesulide) aiutano a rimuovere il dolore. Tuttavia, il loro uso prolungato cancella l'immagine della malattia, e il paziente è sicuro che la patologia è scomparsa, ma la malattia continua a progredire, perché i farmaci anti-infiammatori rimuovono solo il dolore. Allevia infiammazione, gonfiore e dolore ai corticosteroidi (idrocortisone, Loracort), ma queste pillole con l'artrosi portano alla dipendenza e a molteplici effetti collaterali.

Farmaci per l'osteoartrosi del ginocchio

L'artrosi dell'articolazione del ginocchio è una malattia che causa disagio e disagio nella vita. Una grave patologia si verifica in ogni quinta persona, ma più spesso la malattia colpisce il corpo delle donne. Ciò è dovuto alle peculiarità del cambiamento del loro corpo dopo quarant'anni. Dopo aver trovato una malattia del ginocchio (gonartrosi), è necessario contattare immediatamente uno specialista per prescrivere il farmaco giusto per l'artrosi spiacevole dell'articolazione del ginocchio. Capiremo in modo più dettagliato che cosa può prescrivere un medico esperto.

Quali farmaci sono presi per l'artrosi del ginocchio

Una persona che prima sperimenta il dolore associato alla gonartrosi potrebbe anche non capire che la malattia è presente nel corpo. Se le sensazioni spiacevoli si verificano dopo una lunga permanenza in una postura o immediatamente dopo il risveglio, e passano durante il giorno, questo è il primo stadio nello sviluppo della patologia. Nella seconda fase, i dolori arrivano più spesso, diventano più intensi, mentre camminano, un uomo o una donna possono provare disagio o anche dolore intenso, e nel ginocchio si sente spesso un suono particolare - uno scricchiolio. Durante la palpazione una persona avverte dolore.

Il terzo stadio è lo stadio finale della malattia, quando l'articolazione del ginocchio non è più soggetta a pieno recupero. In questo caso, il paziente avverte dolori lancinanti costanti, la sua temperatura può aumentare, diventa difficile muoversi e appare zoppia. Per evitare gravi conseguenze, è necessario fare una diagnosi in tempo e rivolgersi a uno specialista. Oltre ai farmaci, ci sono altre opzioni per ridurre il dolore e il trattamento della gonartrosi:

  • Bastone da passeggio Le sensazioni più difficili nella gonartrosi che una persona sperimenta mentre cammina. Ciò è dovuto al carico che il corpo esercita sulle articolazioni del ginocchio. Per ridurlo in modo significativo, è necessario utilizzare stampelle speciali o un bastone. Si consiglia di scegliere una canna con un ugello di gomma, che elimina la possibilità di scivolare. La lunghezza ideale del prodotto - dal polso (quando la mano è abbassata) al pavimento.
  • Esercizio e dieta. Spesso lo sviluppo della malattia è associato a uno stile di vita improprio, obesità, lavoro sedentario. Per accelerare il processo di guarigione, è necessario iniziare a mangiare bene, ottenendo abbastanza vitamine nel cibo. La ginnastica terapeutica contribuirà a liberarsi della gonartrosi, ma è permesso farlo solo dopo aver alleviato l'infiammazione.
  • Fisioterapia, terapia manuale. Questi metodi aiuteranno a restituire la nutrizione all'articolazione danneggiata, più sangue scorrerà verso il ginocchio interessato, il che contribuirà ad accelerare il recupero. Dopo il massaggio, il paziente sperimenterà un significativo sollievo, ma queste procedure non possono essere eseguite durante il processo infiammatorio.

Lo spettro dei farmaci è esteso durante il trattamento della gonartrosi. I medici prescrivono per i loro pazienti compresse speciali, unguenti, pillole, iniezioni per via intramuscolare. Ci sono due principali gruppi efficaci di rimedi che aiutano a sbarazzarsi di patologie spiacevoli, differiscono nel metodo di esposizione. È necessario assumere farmaci al dosaggio indicato, dopo la raccomandazione del medico curante. In caso di malattia in nessun caso essere auto-medicare.

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

Gruppo non steroideo di farmaci antinfiammatori - agenti che non contengono sostanze ormonali. Queste medicine sono il primo soccorso in caso di malattia. Vari farmaci non steroidei consentono di rimuovere i sintomi della malattia: per far fronte al dolore molto più rapidamente, per alleviare l'infiammazione dei tessuti. L'effetto differisce dal tipo di farmaco: alcuni hanno più effetti anti-infiammatori (ibuprofene, aspirina, amidopirina), altri hanno anestetico (diclofenac, ketoprofene, indometacina).

La peculiarità dell'azione dei farmaci non steroidei è che aiutano solo a rimuovere i principali sintomi della malattia, ma non contribuiscono alla completa guarigione del ginocchio. Non appena l'infiammazione si abbassa, la persona dovrebbe smettere di prendere questi farmaci. L'assenza di sintomi manifesti può essere confusa con un malato come cura, e i farmaci non steroidei hanno effetti collaterali spiacevoli per il corpo:

  • L'uso prolungato di tali farmaci può influenzare lo squilibrio del corpo, portando alla disidratazione della cartilagine nell'articolazione del ginocchio. In questo caso, l'artrosi progredirà ancora più velocemente.
  • I FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) possono influire negativamente sullo stomaco. Spesso, l'uso a lungo termine di tali farmaci è accompagnato dalla comparsa di problemi con il tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale) - erosivo, patologie ulcerative, gastrite. Particolarmente attenti dovrebbero essere quelli che già soffrono di malattie simili.
  • La velocità del flusso sanguigno nei reni può essere compromessa. Ciò contribuirà all'accumulo di sali, aumento della pressione, di conseguenza - problemi cardiaci.
  • Le malattie cardiovascolari possono anche essere innescate da farmaci anti-infiammatori. Se vengono utilizzati in modo errato, possono verificarsi trombosi, ictus, infarto.

Condroprotettore

Il secondo gruppo principale di farmaci nel trattamento dell'artrosi sono i condroprotettori. A differenza dei farmaci antinfiammatori non steroidei, non solo aiutano a ridurre significativamente le spiacevoli manifestazioni della gonartrosi, ma aiutano anche a curare efficacemente la patologia. Tali farmaci sono considerati relativamente sicuri, non hanno gravi effetti collaterali, ma devono essere presi con cautela e dopo che il medico ha scritto una prescrizione. Sono una parte obbligatoria del trattamento efficace della gonartrosi.

Il principio del farmaco è quello di aiutare i processi di recupero del corpo. Grazie all'utilizzo di questi farmaci, la circolazione sanguigna nell'area dell'articolazione del ginocchio interessata è migliorata, il fluido articolare inizia a essere prodotto in quantità normale e la sua capacità di esercitare un effetto lubrificante ritorna normale. Sottigliezze di trattamento di artrosi con farmaci condroprotettivi:

  • Non aspettare una cura veloce con questo tipo di medicina. I condroprotettori iniziano ad aiutare immediatamente. La durata dell'ammissione varia da sei mesi a un anno, e le prime modifiche positive sono evidenti solo dopo diversi mesi.
  • L'effetto dei farmaci sarà esclusivamente nelle prime due fasi della gonartrosi. Al terzo stadio, il tessuto cartilagineo, che è affetto da condroprotettore, non è più soggetto a recupero, perché è completamente distrutto.
  • Esistono due tipi di condroprotettore - condroitin solfato e glucosamina, sulla ricezione congiunta di cui gli specialisti non hanno ancora un'opinione comune. Alcuni scienziati sostengono addirittura che questi farmaci possono indebolire gli effetti reciproci.

Farmaci efficaci

Dopo aver consultato uno specialista, è necessario acquistare farmaci per la gonartrosi dolorosa. Il costo dei farmaci varia a seconda del produttore, della qualità delle sostanze contenute nella composizione, della farmacia. Ci sono fondi, sia ad un prezzo elevato, sia le loro controparti economiche, che differiscono solo nel nome. Considerare i migliori farmaci anti-infiammatori non steroidei e condroprotettori.

  • Struttura: principio attivo attivo - diclofenac sodico + eccipienti.
  • Indicazioni: aiuta con i cambiamenti patologici infiammatori e degenerativi nel sistema locomotore. Il farmaco è efficace nell'artrosi, nell'artrite. Ha un effetto antinfiammatorio pronunciato, produce un effetto analgesico, riduce la temperatura.
  • Applicazione: il dosaggio è prescritto singolarmente a seconda del decorso della malattia. Per gli adulti, 25-50 mg del farmaco sono prescritti se assunti per via orale 2-3 volte al giorno.
  • Prezzo: 40-100 rubli.
  • Ingredienti: condroitin solfato + glucosamina cloridrato.
  • Indicazioni: il farmaco è uno strumento indispensabile nella lotta contro la gonartrosi, è prescritto per l'osteocondrosi spinale e altre malattie associate alla disfunzione del tessuto cartilagineo. Disponibile in compresse.
  • Applicazione: in compresse da 250 milligrammi - 2 pezzi 2 volte al giorno, 500 mg - 1 due volte al giorno, 750 mg - 1-2 pezzi.
  • Prezzo: 670-1600 rubli.
  • Ingredienti: glucosamina solfato + eccipienti.
  • Indicazioni: aiuta nel trattamento della gonartrosi e di altre malattie del tessuto cartilagineo. Il principio attivo del farmaco ripristina il normale lavoro di scambio nella cartilagine, contribuisce a una migliore nutrizione, una buona "lubrificazione". Riduce il dolore inibendo i processi degenerativi.
  • Applicazione: polvere (in bustina) - un pacchetto una volta al giorno per un mese e mezzo, iniezioni - 1 fiala 3 volte a settimana.
  • Prezzo: 1100-1200 rubli.
  • Ingredienti: glucosamina + elementi ausiliari.
  • Indicazioni: con processi negativi nel tessuto cartilagineo. Il farmaco aiuta a far fronte all'artrosi dell'articolazione del ginocchio, producendo un effetto antinfiammatorio e analgesico. Stimola i processi rigenerativi nei tessuti cartilaginei.
  • Applicazione: il farmaco viene somministrato per via intramuscolare. Vengono utilizzati due millilitri: gli elboni con un solvente vengono somministrati una volta al giorno, tre volte alla settimana. Durata del corso - 1-1,5 mesi.
  • Prezzo: 1200-1400 rubli.
  • Ingredienti: condroitina sodio + sale di sodio.
  • Indicazioni: questo farmaco condroprotettivo aiuta il paziente a trattare rapidamente l'artrosi dell'articolazione del ginocchio, ripristinando il tessuto cartilagineo, migliorando la sua nutrizione. Ha un effetto antiossidante, aiuta a far fronte all'infiammazione.
  • Applicazione: il farmaco è usato in capsule, la dose raccomandata è 1000 milligrammi.
  • Prezzo: 1400-1500 rubli.
  • Ingredienti: condroitina sodica + glucosamina cloridrato.
  • Indicazioni: la medicina combinata aiuta a rallentare i processi distruttivi che hanno toccato il tessuto cartilagineo umano, che aiuta il trattamento più veloce dell'osteoartrosi dell'articolazione del ginocchio. Riduce il disagio, allevia l'infiammazione.
  • Applicazione: i primi 20 giorni, 1 compressa 3 volte al giorno, poi due. Il corso dura 2-3 mesi.
  • Prezzo: 1000-1500 rubli.
  • Struttura: condroitina solfato + elementi ausiliari.
  • Indicazioni: il farmaco viene mostrato a persone che soffrono di artrosi dell'articolazione del ginocchio di primo e secondo grado. Il farmaco aiuta a sbarazzarsi di infiammazione, dolore, promuove processi rigenerativi che ripristinano la salute dei tessuti cartilaginei, migliorare i processi metabolici.
  • Applicazione: un giorno in una fiala di farmaco per via intramuscolare.
  • Prezzo: 1200-1300 rubli.
  • Ingredienti: condroitin solfato + eccipienti.
  • Indicazioni: la medicina promuove la rigenerazione dei tessuti danneggiati, aiuta a far fronte alle infiammazioni, riduce i sintomi del dolore. Migliora i processi metabolici che si verificano all'interno della cartilagine fibrosa e ialina.
  • Applicazione: 2 compresse (0,5 grammi), 2 volte al giorno.
  • Prezzo: 300-500 rubli.
  • Struttura: condroitin solfato di sodio + elementi ausiliari.
  • Indicazioni: utilizzato per osteocondrosi, lesioni della cartilagine, artrosi dell'articolazione del ginocchio. Aiuta a ridurre l'infiammazione, a rimuovere il dolore grave, migliora il metabolismo che si verifica nei tessuti della cartilagine. Arresta i processi degenerativi.
  • Applicazione: 1000 mg al giorno (2 compresse 2 volte al giorno).
  • Prezzo: 60-300 rubli.