Principale

Polso

Trattamento dell'artrosi del farmaco per le articolazioni della spalla

Il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla ha 4 obiettivi:

- Rimozione del dolore e dell'infiammazione;

- Restauro e ammollo del tessuto cartilagineo articolare;

- mineralizzazione del tessuto osseo;

- Il ritorno della mobilità a spalla piena.

L'attenzione principale nel trattamento dell'osteoartrosi dovrebbe essere indirizzata alla ricerca di un medico competente che prescriverà le misure COMPLEX per il trattamento, la fornitura e l'implementazione di questo complesso.

Da parte tua, puoi aiutare a trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla smettendo di fumare e seguendo una dieta semplice che aiuta a preservare l'integrità del tessuto osseo e cartilagineo.

trattamento

Per il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla, vengono utilizzati i seguenti farmaci.

Per eliminare il dolore e l'infiammazione:

  • Agenti non steroidei (FANS) sotto forma di unguenti, gel, compresse: Diclofenac, Meloxicam, Piroxicam, Butadion, Ketoprofen, Nimulid e altri.

I vantaggi di questo gruppo di farmaci comprendono la loro rapida capacità di estinguere l'infiammazione e il dolore ad esso associati, ma l'uso di questi farmaci NON è il trattamento dell'artrosi.

Gli svantaggi di questo tipo di farmaci sono i loro effetti nocivi sul sistema di formazione del sangue del corpo, la condizione delle mucose dello stomaco e dell'esofago.

Il risultato del loro uso prolungato sta bloccando la sintesi di proteoglicani, che assicurano il flusso di fluido nella cartilagine e nel tessuto interarticolare, lo sviluppo della disidratazione articolare e l'accelerazione della sua distruzione.

Pertanto, questi farmaci dovrebbero essere selezionati da un medico e portarli più a lungo di quanto prescritto pericoloso.

  • Gli analgesici e gli unguenti non ormonali a base vegetale alleviano il dolore nell'articolazione, sulla cui superficie sono applicati: Menovazin, Nikofleks, Apizartron, Karmolis.
  • Iniezioni ormonali di corticosteroidi (Idrocortisone, Kenalog, Flosterone, Celeston, Diprospan) vengono utilizzati per alleviare rapidamente il dolore grave e vengono iniettati dal medico direttamente nell'articolazione.

L'obiettivo delle iniezioni ormonali è ridurre la risposta infiammatoria in risposta alla distruzione articolare.

Sulla base dell'artrosi - la distruzione della cartilagine - non influiscono e quindi non curano.

Nutrizione cartilaginea I condroprotettori (Teraflex, Hondroksid, Arthrodarin, Don, Struktum) - sono farmaci che agiscono sulla causa della malattia, trattandola.

I loro principi attivi: acido ialuronico, condroitin solfato, glucosamina fermano la distruzione della cartilagine, migliorano la struttura e la flessibilità della cartilagine esistente, stimolano la crescita di nuove cellule cartilaginee.

Si noti che l'uso dei condroprotettori ha senso nel trattamento degli stadi 1 e 2 dell'artrosi dell'articolazione della spalla, cioè con conservazione parziale della cartilagine, non ha senso negli stadi successivi.

I condroprotettori portano miglioramenti evidenti in 3-4 mesi dopo l'inizio del ricevimento, naturalmente il loro corso può essere di diversi anni con interruzioni.

  • mineralizzazione ossea Complessi minerali-minerali che assicurano il corretto scambio di minerali e la loro distribuzione nel periostio: calcimina, gel biovitale, calcio centrum, berokka con calcio e magnesio.

I farmaci sono importanti da combinare con le procedure di fisioterapia, in quanto consentono di ottenere il massimo beneficio da essi, ridurre il tempo e la dose del loro uso e quindi evitare effetti collaterali che sono tutt'altro che innocui.

Cosa evitare durante il trattamento:

- Il carico sulla spalla dolorante e sulla colonna vertebrale nel suo insieme;

- Surriscaldamento e ipotermia delle estremità;

- Passare farmaci e fisioterapia.

fisioterapia

Fisioterapia per ridurre il dolore.

  • Irradiazione SUF - esposizione all'articolazione dell'irradiazione ultravioletta a onde medie a lieve arrossamento della superficie cutanea.

Questo effetto riduce la sensibilità della fibra nervosa dell'articolazione interessata, riduce il numero di impulsi del dolore nel cervello, a causa dei quali la sensazione di dolore è marcatamente ridotta.

Applicabile negli stadi 1, 2 e 3 dell'artrosi.

Nel trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla, l'intensità della radiazione varia da 6 a 9 dosi, il numero di procedure: 5-6, somministrazione: giornaliera o ogni altro giorno.

Ridurre l'infiammazione

  • La terapia UHF a bassa intensità arresta la diffusione dell'infiammazione ai muscoli e ai tessuti adiacenti all'articolazione, stimola la circolazione sanguigna e riduce il gonfiore nell'articolazione dolorante.

Applicabile allo stadio 1-2 dell'artrosi.

La durata di ciascuna procedura: 5-15 minuti, il numero di procedure: 10-15, conduzione: giornaliera.

La massima efficienza si ottiene in combinazione con iniezioni ormonali.

  • La fisioterapia ad alta intensità centimetrica ha un effetto termico sull'articolazione, migliorando il flusso sanguigno intorno all'articolazione e nel tessuto cartilagineo al suo interno. "Riscaldato" in questo modo, l'intensità dei vasi capillari e linfatici rimuove i prodotti del processo infiammatorio dall'articolazione, a causa della quale l'infiammazione diminuisce e la nutrizione della cartilagine migliora qualitativamente.

Applicabile allo stadio 1-2 dell'artrosi in assenza di sinovite.

La durata di ciascuna procedura: 15-20 minuti, il numero di procedure: 12-15, conduzione: giornaliera o ogni altro giorno.

Riparazione della cartilagine

  • Magnetoterapia ad alta frequenza ad alta intensità: riscaldamento locale dell'articolazione dolorante e legamenti circostanti a 9-10 cm di profondità dalla superficie della pelle. Riscaldare l'articolazione rende più intensa la circolazione del sangue, riduce il gonfiore, migliora l'immunità cellulare e innesca il meccanismo di riparazione della cartilagine.

Applicabile agli stadi 1 e 2 dell'artrosi in assenza di sinovite e cambiamenti nella struttura dei tessuti vicino all'articolazione dell'articolazione.

La durata di ciascuna procedura: 10-15 minuti, il numero di procedure: 7-10, condotta: giornaliera o ogni altro giorno.

  • La cura del fango, oltre al ripristino dei tessuti cartilaginei e delle membrane sinoviali, migliora l'apporto di sangue e la nutrizione dei tessuti articolari e muscolari adiacenti ad esso, il che facilita il movimento delle mani e ne aumenta l'ampiezza.

La durata di ciascuna procedura: 15-30 minuti a una temperatura della massa di fango di 42 ° C, il numero di procedure: 10-20, conduzione: giornaliera, dopo uno o due giorni.

dieta

Mangia prodotti

  • con vitamina A - carote crude + olio vegetale, zucca, olio di rosa canina, olivello spinoso, lino, germe di grano.

Una quantità sufficiente di questa vitamina fornisce la sintesi del fluido inter articolare, non ne consente l'eccesso o la carenza;

  • con vitamina D - il fegato degli animali, il tuorlo delle uova di uccello.

Questa vitamina non consente la distruzione del calcio nel suo trasporto e forme attive, protegge il tessuto osseo dalla distruzione;

  • con verdure a base di calcio - verde, latticini e prodotti a base di latte acido, quest'ultimo, per il massimo assorbimento, è meglio mangiare nella seconda metà della giornata.

Non usare:

Sale, poiché lava il calcio dal tessuto osseo e dal liquido articolare.

Alcool, poiché blocca la transizione del calcio dalla forma di trasporto a quella attiva.

Margarina e dolce cottura a base di esso, perché i grassi trans bloccano la vitamina K, che fornisce la sintesi della vitamina D, che demineralizza il tessuto osseo.

Tuttavia, se si mangia correttamente, e l'osso e il tessuto articolare continuano a collassare, questo indica un fegato povero, che non può completamente sintetizzare i nutrienti.

Trattamento popolare

Più spesso dal kit di pronto soccorso di natura in caso di malattie di artrosi delle articolazioni della spalla, vengono scelti unguenti a base di grassi animali, sfregamento alcolico per impacchi, infusioni di acqua per l'ingestione.

Allevia la condizione e fai il bagno con le erbe e cuoce a vapore in bagno con olii essenziali.

Ma devi capire che non una sola pianta medicinale, grasso, acqua o vapore ripristina il tessuto cartilagineo danneggiato, ma allevia solo il dolore, quindi possono essere utilizzati solo come parte di una complessa terapia prescritta da un medico!

ginnastica

Una serie di esercizi è prescritta da uno specialista (medico curante o fisioterapista) dopo la completa eliminazione dell'infiammazione nell'articolazione, il ripristino del tessuto cartilagineo al suo interno e la ripresa della capacità di eseguire i movimenti quotidiani senza difficoltà.

La selezione di una serie di esercizi è strettamente individuale, il carico non dovrebbe essere eccessivo, distruggere il tessuto cartilagineo recentemente restaurato, provocare dolore.

Solo un trattamento completo che raggiunge tutti gli obiettivi può garantire la remissione a lungo termine e fermare lo sviluppo di artrosi!

Trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla a casa

Quasi ogni persona di età superiore ai 45 anni conosce i dolori articolari, che sono accompagnati da una sensazione di disagio, una violazione del normale funzionamento dell'arto. Le ragioni principali per lo sviluppo di tale malattia sono l'eccessivo esercizio fisico, le lesioni, un'alimentazione squilibrata e così via. Una malattia comune che le persone spesso sperimentano è l'artrosi dell'articolazione della spalla (meno comunemente, la coxartrosi). Il trattamento della malattia nelle fasi iniziali può essere effettuato a casa, leggi di seguito.

Cause di artrosi

Cambiamenti degenerativi nella cartilagine e nei tessuti circostanti che causano disagio durante il movimento, il dolore è l'artrosi dell'articolazione della spalla. La malattia può svilupparsi a causa di vari fattori che possono essere soggettivi o oggettivi. Le principali cause della malattia includono:

  • Lesioni all'articolazione, che hanno provocato processi infiammatori che influenzano negativamente lo stato della cartilagine, delle ossa. Spesso c'è uno sviluppo della malattia dopo la dislocazione (specialmente se, nel tempo, l'articolazione non è stata fissata sul posto e si è iniziata una errata accrescimento dei tessuti), un braccio rotto, una ferita forte.
  • Ipotermia dell'articolazione, che influisce negativamente sulla condizione della cartilagine e sul lavoro dell'articolazione.
  • Carico eccessivo sull'articolazione della spalla. A rischio di malattia sono gli atleti, le persone impegnate nel lavoro fisico.
  • La presenza di malattie che provocano lo sviluppo di artrosi, ad esempio, poliartrite, obesità.
  • Le anomalie congenite possono essere un prerequisito per lo sviluppo della malattia.
  • Nutrizione sbilanciata, l'uso di prodotti nocivi (salinità, grassi, fast food), che influisce negativamente sullo stato della cartilagine e provoca la malattia.

Gradi e sintomi

L'osteoartrite dell'articolazione della spalla è considerata una malattia cronica, ma è in grado di progredire molto rapidamente. È necessario iniziare il trattamento nelle fasi iniziali, quando è possibile condurre la terapia a casa da soli, c'è un'alta probabilità di eliminare le conseguenze negative e l'azione della malattia. Determinare la presenza della malattia, confermare la diagnosi aiuterà una visita dal medico, a cui si dovrebbe andare in presenza di tali sintomi:

  • Debolezza negli arti superiori, che si osserva non solo dopo un esercizio o uno sforzo intenso, ma anche la mattina dopo il riposo.
  • Dolore alla spalla, che aumenta dopo il carico su di lui e diminuisce durante il riposo.
  • Le sensazioni del dolore riducono l'attività motoria dell'articolazione, che porta a rigidità, incapacità di sollevare l'arto in alto o di ruotare.
  • A volte c'è gonfiore nell'area del giunto.
  • Il dolore può essere dato al collo o alle estremità superiori, il che riduce l'attività vitale, causa malessere generale.

In medicina, ci sono tre gradi di sviluppo di artrosi dell'articolazione della spalla, ognuno dei quali ha sintomi e caratteristiche specifici e caratteristici:

  • 1 grado. In questa fase, c'è un leggero dolore, che è aggravato mentre si solleva il braccio o si aumenta il carico su di esso. Il trattamento al primo stadio è il più semplice e può essere eseguito a casa dal paziente stesso.
  • 2 gradi. La mobilità dell'articolazione è compromessa, qualsiasi manipolazione provoca dolore acuto che non si allontana anche durante il riposo. Spesso ci sono casi in cui è impossibile alzare autonomamente una mano con un'articolazione affetta da artrosi.
  • 3 gradi. Lo stadio è chiamato artrosi deformante dell'articolazione della spalla. Si tratta di una fase difficile in cui si osserva la deformazione della cartilagine, si presentano escrescenze inerti e si verificano frequenti esacerbazioni. I cambiamenti nell'articolazione interferiscono con il normale funzionamento della mano e come trattamento nel 98% dei casi viene utilizzato un intervento chirurgico.

Suggerimenti per la cura della casa

Questa malattia porta molti disagi, interferisce con la vita normale, disturba il solito ritmo. Ciò influisce negativamente sul benessere generale, sullo stato emotivo del paziente, pertanto è necessario sottoporsi a un trattamento. Nella prima e nella seconda fase della malattia, è possibile condurre la terapia a casa, aderendo a tutte le raccomandazioni e prescrizioni del medico.

Per la guarigione, viene utilizzato un complesso di metodi, che offre l'opportunità di ottenere il risultato più efficace. Molti possono essere utilizzati a casa. La terapia combinata include:

  • Farmaci.
  • Dieta, la transizione verso una dieta corretta ed equilibrata.
  • Esegui un semplice esercizio.
  • Intervento chirurgico
  • Uso di metodi popolari.
  • Procedure di fisioterapia
  • Altri metodi: terapia della sanguisuga, agopuntura.

Controllo nutrizionale e dieta

Nel trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla, la dieta e la corretta alimentazione svolgono un ruolo significativo. Prima di tutto, è necessario rimuovere dalla dieta gli alimenti che influenzano negativamente la condizione della cartilagine, l'elasticità delle articolazioni. I principi di base della nutrizione:

  • I prodotti nocivi che influiscono negativamente sulla salute delle articolazioni includono: latticini, carne di maiale o di vitello, patate, mais, alcune verdure - pepe, melanzane, pomodori. È necessario ridurre la quantità di tali ingredienti consumati o persino rimuoverli dalla dieta.
  • Per migliorare la condizione dell'articolazione, la loro elasticità aiuterà il consumo di semi di lino e olio d'oliva.
  • Si consiglia di assumere cibi ricchi di antiossidanti, ad esempio frutta e verdura (cavoli, cetrioli, banane, olive).
  • L'alcol è controindicato.
  • La cottura dei prodotti è un modo di cucinare, cuocere, stufare. Si raccomanda di escludere i piatti fritti in salamoia.
  • La nutrizione dovrebbe essere il più equilibrata possibile in modo che il corpo riceva la massima quantità di vitamine e microelementi benefici.
  • Gli esperti raccomandano l'uso di dolci, soda.

Attività fisica e massaggio

Favorevolmente il trattamento della malattia influisce sull'esecuzione di alcuni esercizi fisici che possono essere eseguiti a casa da soli. La ginnastica aiuta a migliorare la circolazione del sangue nei tessuti che circondano l'articolazione, contribuendo a nutrire ulteriormente le cellule; aiuta a rafforzare i muscoli, a sviluppare l'articolazione articolare. Esercizi complessi:

  • Posizione di partenza: il paziente diventa liscio e dietro il retro delle mani per collegarsi alla serratura.
  • Alza le braccia, cercando di tenerle piatte, senza piegare i gomiti.
  • Ripeti le manipolazioni fino a dieci volte.
  • Posizione di partenza: in piedi, con le braccia libere verso il basso.
  • Effettuare movimenti circolari alternativamente con le spalle prima in avanti, poi indietro.
  • Ripeti 14-20 volte.
  • Diventa dritto, giù le mani.
  • Nella tua mano sinistra, devi prendere il carico massimo di mezzo chilo (un peso, una bottiglia di sabbia o acqua).
  • Fai movimenti circolari con la mano avanti e indietro, ripetendo 15 volte.
  • Effettuare le stesse manipolazioni con l'altra mano.

Oltre a eseguire esercizi, massaggiare la spalla interessata. La procedura ha le sue sfumature, che devono essere seguite per ottenere il massimo risultato:

  • L'esecuzione della procedura dovrebbe essere affidata a un professionista che può fare tutto al più alto livello.
  • Vale la pena iniziare il massaggio con sfregamento e carezza, che contribuirà ad alleviare il dolore, preparare il corpo per la procedura.
  • Il movimento dovrebbe essere il più attento possibile in modo che non causino dolore, ma allevia sensazioni dolorose.

farmaci

Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, viene utilizzato un trattamento medico che, a seconda del gruppo di farmaci, ha un diverso effetto sul disturbo. È importante ricordare che l'assunzione di droghe non risolve tutti i problemi, questa tecnica dovrebbe essere utilizzata in combinazione con altri metodi di lotta, ad esempio lo sforzo fisico. Durante l'assunzione di droghe, l'iniezione o l'uso di unguenti, è necessario seguire le raccomandazioni del medico e seguire il dosaggio. Farmaci usati tali gruppi:

  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei. I farmaci aiutano ad alleviare il gonfiore, a rimuovere l'infiammazione dei tessuti nelle articolazioni malate, a ridurre la sindrome del dolore. Questo gruppo comprende: Nimesulide, Diclofenac, Ibuprofen, Ortofen, Metindol, Indomethacin.
  • Condroprotettore - farmaci che migliorano la circolazione sanguigna, aiuta a ripristinare la cartilagine. I farmaci comunemente usati comprendono Struktum, Glucosamina.
  • Analgesici, anestetici possono essere assunti sotto forma di compresse (Analgin, Ketorol) o unguento topico usato per alleviare il dolore
  • Rilassanti muscolari - farmaci che aiutano ad alleviare lo spasmo muscolare, rimuovere il dolore. Le droghe includono: Sirdalud, Mydocalm.
  • Vitamine, integratori alimentari che arricchiscono il corpo con sostanze utili per migliorare la salute.

Rimedi popolari

Spesso, il trattamento utilizza metodi tradizionali che aiutano a rimuovere i sintomi, le manifestazioni della malattia, alleviare la condizione e sbarazzarsi del dolore. Gli operatori sanitari raccomandano l'uso della medicina tradizionale e tradizionale in un complesso, ma è importante coordinare tutto con il medico curante. Particolarmente popolari sono pomate, impacchi fatti in casa, bagni, impacchi e sfregamenti.

Nella medicina popolare spesso si usano pomate, che comprendono ingredienti naturali che aiutano a superare la malattia. Per fare una medicina popolare ed efficace è necessario:

  • Prendi 10 grammi di luppolo, trifoglio, erba di San Giovanni. Le erbe tagliano con cura e macinano insieme.
  • Per un migliore mix di tutti gli ingredienti, aggiungi la vaselina e mescola accuratamente.
  • Strofina l'unguento sulla spalla, aiuterà a ridurre il dolore e ridurre l'infiammazione.

Brodi e tinture

Brodo: in un contenitore di smalto, unire metà della radice di sedano, prezzemolo (3 radici), tre bicchieri d'acqua, un pizzico di pepe nero. Far bollire tutti gli ingredienti schiacciati sotto il coperchio per 10 minuti. Il brodo risultante da bere durante il giorno per 14 giorni prima dei pasti. Utile e decotto di stimmi di mais, per la preparazione di cui 2 cucchiai di ingrediente bollire per 10 minuti e bere cinque volte al giorno per un cucchiaio.

Infusione efficace: corteccia di spinoso (3 cucchiai), radice di tarassaco (2 cucchiaini), semi di prezzemolo (2 cucchiaini) e menta (3 cucchiaini) Far bollire in 0,5 litri di acqua. Lascia in un posto buio per una notte. Bere 2 cucchiai di tintura a stomaco vuoto prima di colazione. Un'altra ricetta per una tintura semplice ma efficace: spremere il succo di ravanello (circa 30 ml), miele (20 grammi) e un pizzico di sale. Assumere prima di coricarsi, preferibilmente dopo i trattamenti con acqua.

Comprime e sfrega

Una ricetta popolare per la medicina tradizionale è un impacco con farina d'avena. Per la procedura è necessario preparare 30 grammi di farina d'avena in due bicchieri d'acqua. Applicare la massa preparata alla spalla per 30 minuti. Il Dagil è usato per macinare (15 grammi di erba versare acqua bollente, insistere). Strofinare l'infusione ottenuta spalla dolorante. La seconda ricetta efficace per lo sfregamento: i fiori di rosmarino selvatico e la radice di Elleboro sono bolliti per 10 grammi, mescolati con grasso e lucidati tre volte al giorno.

bagno

Per migliorare la circolazione del sangue nei tessuti danneggiati, fornendo loro ulteriori componenti nutrizionali, vengono utilizzati attivamente i bagni. Per il raggiungimento del massimo risultato erbe medicinali, le tasse vengono aggiunte all'acqua. Sono popolari quelle piante che hanno un effetto benefico sul paziente: camomilla (allevia l'infiammazione), menta piperita (ha un effetto calmante), ginepro, bardana (alleviare il dolore, alleviare la condizione).

Regole per la preparazione della procedura di bagni:

  • Preparare l'erba, fare un concentrato, che viene versato nel bagno.
  • Sdraiati in bagno in modo che il punto dolente sia immerso nell'acqua.
  • Strofina una spalla dolorante con un asciugamano, poi spalma con crema o unguento.

Altri metodi popolari

Per il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla, vengono utilizzati anche altri metodi di medicina tradizionale, che hanno anche un effetto tangibile:

  • Per alleviare il dolore e il sollievo, è necessario mescolare alcuni grammi di propoli con 50 grammi. grasso. Dopo lo sforzo fisico, massaggia la spalla.
  • Avvolgere la spalla con una tela impregnata di una soluzione di polvere di fieno aiuterà a rimuovere il gonfiore.
  • Gli specialisti in medicina tradizionale raccomandano di bere prima di pranzo il succo di mezzo limone, per migliorare i processi metabolici nei tessuti.
  • Aiuta a tirare un uovo sodo che deve essere arrotolato intorno alla spalla dolorante.

prevenzione

I principali metodi di prevenzione della malattia includono:

  • Dieta equilibrata, con un complesso di minerali essenziali, vitamine.
  • Esercizio regolarmente complesso.
  • Non sovraccaricare spalle, braccia, in modo da non influire negativamente sulle articolazioni.
  • L'eliminazione delle cause che provocano lo sviluppo della malattia.

video

Un metodo efficace per trattare l'artrosi consiste nell'eseguire esercizi fisici mirati allo sviluppo di un'articolazione. La cosa principale durante la ginnastica è: regolarità (dovrebbe essere data ogni giorno per almeno 15 minuti); esercizio corretto (è necessario per non danneggiare ulteriormente l'articolazione); ottenere il piacere morale durante l'attività fisica, che aiuterà a normalizzare lo stato emotivo del paziente. Guarda il video per familiarizzare con una serie di esercizi efficaci e raccomandazioni per la loro implementazione:

Tutti i metodi di trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla con farmaci

La terapia dell'artrosi dell'articolazione della spalla deve essere completa, includere i metodi di azione farmacologica e non farmacologica. Il trattamento farmacologico è considerato il componente principale della terapia e la fisioterapia, la terapia fisica, il massaggio e altri metodi la completano. Esistono diverse forme di farmaci per l'artrosi dell'articolazione della spalla, alcuni sono progettati per uso sistemico, altri per uso locale. Anche il loro effetto terapeutico differisce: alcuni eliminano i sintomi, altri influenzano il meccanismo della malattia. I farmaci per il trattamento sono selezionati in base allo stadio della malattia, alla sua causa, a una serie di sintomi.

Gruppi di droga

Nell'artrosi, il tessuto cartilagineo viene gradualmente distrutto e l'osso cambia struttura, si deforma. Questa malattia si manifesta con segni di infiammazione moderati o gravi. La gamma di movimento nell'articolazione è limitata, possono esserci spasmi muscolari che la circondano e la stabilizzano. La terapia farmacologica aiuta ad alleviare il dolore, eliminare gli spasmi muscolari, proteggere le articolazioni dalla distruzione. Per il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla è usato:

  • hondroprotektory;
  • antinfiammatorio - non steroideo (NSAID) e ormonale (glucocorticoidi);
  • analgesici e anestetici;
  • unguenti e soluzioni con effetto antinfiammatorio, vasodilatatore, irritante locale.

Questi gruppi di farmaci sono destinati al trattamento primario dell'artrosi. Poiché le articolazioni soffrono di una carenza di vitamine e minerali, che non sempre contengono cibo in quantità sufficiente, la terapia vitaminica viene eseguita come trattamento ausiliario. Aiuta anche a rafforzare l'immunità generale. I complessi di vitamine e minerali sono scelti dal medico prendendo in considerazione le condizioni generali del paziente. Se i processi degenerativi-distrofici nell'articolazione sono causati da un insufficiente apporto di sangue, i farmaci possono essere prescritti per trattare le malattie vascolari e normalizzare la microcircolazione sanguigna. I rilassanti muscolari che rilassano i muscoli scheletrici vengono utilizzati se lo spasmo muscolare persistente non può essere rimosso con mezzi non farmacologici.

Antinfiammatori e antidolorifici

Per il trattamento sintomatico dell'artrosi dell'articolazione della spalla, i farmaci vengono selezionati in base ai sintomi prevalenti e alla gravità dei sintomi. Il dolore e l'infiammazione si fermano con analgesici antinfiammatori, non narcotici e narcotici non steroidei e ormonali, anestetici locali.

Con infiammazione moderata e dolore di bassa intensità, i FANS sono prescritti. Hanno un effetto combinato: antinfiammatorio, analgesico e antipiretico, ma alcuni in misura maggiore bloccano il dolore, altri smettono di infiammare. L'azione dell'anti-infiammatorio non steroideo si basa sulla soppressione dell'attività della ciclossigenasi (COX), una delle cui isoforme scatena la risposta infiammatoria. Ma questo enzima ha un'altra isoforma che stimola la produzione di muco, che è necessario per proteggere il tratto digestivo. I FANS non selettivi (ibuprofene, indometacina, diclofenac sodico) inibiscono entrambe le isoforme della COX e influenzano negativamente la mucosa dello stomaco e dell'intestino. Le persone con disturbi gastroenterologici sono controindicate. Droghe selettive preferite (meloxicam, nimesulide).

I FANS sono prodotti in varie forme:

  • compresse, capsule, granuli, sospensioni e altre forme per somministrazione orale;
  • soluzione iniettabile;
  • supposte rettali;
  • mezzi esterni.

Per l'artrosi vengono utilizzati principalmente farmaci orali e unguenti, gel e creme. Quasi tutti i preparati per uso esterno appartengono alla 1a generazione e sono non selettivi. L'eccezione è Nise-gel (nimesulide). Quando si prescrive la terapia antinfiammatoria, è necessario informare il medico curante circa le malattie gastroenterologiche, cardiovascolari, allergiche e di altro tipo disponibili. Quando si sceglie un farmaco e si seleziona il dosaggio, prendere in considerazione le controindicazioni e le restrizioni d'uso. I FANS non possono essere utilizzati per i corsi lunghi, ma di solito non è necessario, bloccano rapidamente i sintomi dell'infiammazione.

glucocorticoidi

Se il processo infiammatorio acuto non può essere interrotto dai FANS, vengono eseguiti blocchi ormonali. Questi sono idrocortisone, kenalog, celeston, diprospan, depo-medrol. Producono un effetto antinfiammatorio pronunciato, ma hanno un moderato effetto analgesico. Inoltre, il blocco intra-articolare, in cui l'ago perfora i tessuti molli e tutti gli strati della capsula articolare, è una procedura piuttosto dolorosa. Per ridurre il dolore, gli anestetici locali vengono somministrati con il glucocorticoide. Solo con iniezioni diprospan, non è richiesta alcuna anestesia aggiuntiva.

Quando si trattano le infiammazioni con gli ormoni, devono essere presi in considerazione numerosi punti importanti:

  • se l'artrosi è accompagnata da sinovite, un versamento infiammatorio deve essere pompato fuori dalla cavità articolare con una siringa;
  • in caso di marcate alterazioni distruttive dell'articolazione, non viene eseguito il blocco intraarticolare (intraarticolare), le iniezioni possono essere effettuate solo nei tessuti periarticolari molli (periarticolari);
  • con iniezioni intraarticolari c'è un alto rischio di infezione, danni ai vasi sanguigni e terminazioni nervose, quindi possono essere eseguiti solo da uno specialista;
  • il blocco ripetuto da ormoni è effettuato in 1-4 settimane, l'intervallo dipende dal farmaco;
  • se non ci sono miglioramenti dopo 2-3 manipolazioni, è necessario annullare o sostituire il farmaco;
  • nonostante l'elevata attività antinfiammatoria di queste iniezioni da artrosi dell'articolazione della spalla, non possono essere abusate, esacerbano la distruzione del tessuto cartilagineo;
  • la tecnica delle iniezioni intra-articolari nelle articolazioni del ginocchio, della spalla, dell'anca è diversa.

antidolorifici

La scelta degli antidolorifici per l'artrosi brachiale è dovuta all'intensità del dolore.

  1. Con moderata intensità del dolore, sono sufficienti analgesici non narcotici. Questo è un FANS con un marcato effetto analgesico: Ketorolac, Ketoprofen, Diclofenac.
  2. Quando l'artrosi progredisce e l'intensità del dolore aumenta, i FANS continuano ad essere assunti nelle dosi massime consentite, ma in aggiunta a loro vengono prescritti analgesici combinati e oppiacei deboli - Tramadolo, Ossicodone, Codeina.
  3. Con un'alta intensità di dolore da analgesici narcotici deboli andare a forti, come promedol, morfina. Ma i FANS continuano a prendere per ridurre il dosaggio degli oppiacei.

Puoi bloccare il dolore e gli anestetici locali: novocaina, lidocaina. Vengono iniettati, bloccando i nervi periferici del plesso brachiale, combinati con preparazioni ormonali per i blocchi intraarticolari e consegnati al centro del dolore mediante elettroforesi.

Condroprotettore

Il nome suggerisce che i farmaci in questo gruppo sono progettati per proteggere il tessuto cartilagineo. Rallentano il processo di distruzione della cartilagine articolare, stimolano la sua riparazione e la rigenerazione (recupero). Ma è più facile prevenire la distruzione che ripristinare ciò che è già stato distrutto. Gli ulteriori processi degenerativi-distrofici sono scomparsi, meno efficaci sono i condroprotettori, quindi non vengono prescritti per 3 stadi di artrosi.

Generazioni di condroprotettori

I primi condroprotettori sono stati realizzati sulla base di materie prime animali: cartilagine di bovini e pesci, midollo osseo, gusci di crostacei. Alcuni componenti sono stati ottenuti anche da legumi, avocado. Questi preparati contengono il poliestere mucopolisaccaride dell'acido solforico, un complesso peptidico glicosaminoglicano. Il loro effetto terapeutico è scarsamente pronunciato e, a causa della pulizia insufficiente delle materie prime, il rischio di reazioni allergiche è elevato. Quasi tutte le droghe di questa generazione sono iniettabili. Nella seconda generazione, sono comparsi farmaci a base di condroitina (structum, Chondroxide, Artradol, Artrin) e glucosamina sotto forma di cloridrato (Arthron Flex) o solfato (Don):

  • condroitina (condroitin solfato) è uno stimolatore della produzione di componenti della cartilagine, un inibitore dell'enzima ialuronidasi, che lo distrugge;
  • La glucosamina è uno dei componenti principali del tessuto cartilagineo, stimola anche la produzione di altri componenti e inibisce l'attività della ialuronidasi.

Entrambi i componenti attivi dei condroprotettori di seconda generazione hanno un leggero effetto analgesico e antinfiammatorio, quindi il trattamento con questi farmaci può ridurre il dosaggio dei FANS. Rispetto alla prima generazione, sono meglio assorbiti dal corpo umano, il numero di effetti collaterali è diminuito. Nella terza generazione, hanno iniziato a produrre preparazioni poli che contengono entrambi i componenti. Questi sono Artra, Artron Complex, Condroitin Complex, Teraflex. Oltre a questi due componenti, alcuni medicinali contengono anche diclofenac (Movex Active), ibuprofene (Teraflex Advance) o un composto organo-zolfo con effetto anti-infiammatorio - metilsulfonilmetano (Arthron triactiv forte).

A volte i condroprotettori sono diacerein. È un farmaco antinfiammatorio e antireumatico, ma il suo meccanismo d'azione è diverso dai FANS. Non inibisce la COX, ma una proteina infiammatoria, l'interleuchina, che svolge un ruolo importante nello sviluppo dell'artrosi. Allo stesso tempo, la diacereina stimola la produzione di un fattore di crescita necessario per la divisione delle cellule cartilaginee.

Acido ialuronico

Preparazioni di acido ialuronico in un certo numero di classificazioni sono riferite a condroprotettori di 2 generazioni. Ma i libri di riferimento farmaceutici li trattano come un sostituto del liquido sinoviale, spesso chiamato anche "protesi liquida". Nel trattamento dell'artrosi viene utilizzato:

  • Sinokrom;
  • Synvisc;
  • Ostenil;
  • Fermatron;
  • RusVisk e un certo numero di farmaci.

L'acido ialuronico (acido ialuronico) è un componente importante del liquido sinoviale. Il fluido intra-articolare è prodotto dalla membrana sinoviale ed è la principale fonte di nutrienti per la cartilagine articolare. Impedisce anche che si asciughi e faciliti la scorrevolezza delle superfici articolate delle ossa. Con l'artrosi, la produzione di liquido sinoviale è disturbata. In parte, i prodotti ialuronici possono essere stimolati assumendo condroprotettori a base di condroitina solfato. Ma iniezioni più efficaci nell'articolazione della spalla in caso di artrosi, i preparati di acido ialuronico riempiono il volume e normalizzano le caratteristiche viscoelastiche del liquido sinoviale, stimolandone la produzione dalla membrana sinoviale.

Tale trattamento è indicato per le persone che conducono uno stile di vita attivo, facilita il movimento nell'articolazione, elimina il dolore e il crepitio (scatti, scricchiolii). Poiché l'artrosi delle articolazioni della spalla colpisce spesso i giovani, gli atleti, questo metodo di trattamento è particolarmente rilevante.

In caso di artrosi, la soluzione di acido ialuronico con concentrazione 0,9-2,3% viene utilizzata sotto forma di iniezioni intra-articolari. Il trattamento è effettuato da corsi, 1-2 all'anno, un corso costa almeno 7 mila rubli. Una pausa di una settimana è presa tra le iniezioni, è richiesto un ciclo di 3-5 iniezioni, una dose singola per le articolazioni grandi è di 2 ml. L'unica eccezione è il farmaco Sinokrom Forte ONE, 4 ml del farmaco con una concentrazione del 2% viene somministrato una volta, dopo di che si può prendere una pausa per sei mesi. L'acido ialuronico ha un effetto antinfiammatorio, ma non può essere inserito nell'articolazione con una forte infiammazione, la sinovite. Se c'è un versamento infiammatorio nella cavità articolare, diluisce l'acido ialuronico e l'efficacia del trattamento diminuisce. Quindi, prima di iniziare la terapia ialuronica, è necessario interrompere l'infiammazione.

Forme di rilascio di condroprotettori

L'acido ialuronico come condroprotettore viene prodotto esclusivamente sotto forma di soluzione per iniezioni intra-articolari. I farmaci di prima generazione sono anche per lo più iniettabili, ma le forme di rilascio di farmaci a base di condroitina e glucosamina sono diverse:

  • per somministrazione orale, compresse (Mucosat, Glucosamina, Arthron Flex, Arthron Complex, Artra), capsule (Kondronova, Teraflex, Teraflex Advance, Dona, Mukosat, Struktum), polvere per la preparazione della soluzione (Glucosamina, Dona);
  • soluzione per iniezione - Mukosat, Hondrolon, Don, Artradol;
  • per uso esterno - unguento (Artrin, Hondroksid, Hondroitin, Hondroart, Hondrofen), crema (Teraflex Hondrokrem Forte, Teraflex M), gel (Hondroksid).

Se le iniezioni per l'artrosi con condroitin solfato e preparazioni di glucosamina sono eseguite esclusivamente per via intramuscolare, allora alcuni farmaci di prima generazione possono essere somministrati intraarticolarmente. In Russia, di questo gruppo, il più famoso è il farmaco rumeno Alflutop, mentre Arteparon e Mukartrin non sono attualmente certificati e non sono importati nel paese. Secondo gli esperti, con l'iniezione di condroprotettore, si ottiene l'effetto migliore, ma il trattamento dell'artrosi con unguenti e creme è inefficace. Quando vengono applicati sulla pelle, i principi attivi penetrano nel tessuto molle, ma non raggiungono la cartilagine. I moduli per la somministrazione orale sono abbastanza efficaci e allo stesso tempo facili da usare.

Strutture all'aperto

Nel trattamento medico dell'artrosi dell'articolazione della spalla, non viene effettuato solo l'effetto sistemico, ma anche quello locale. Questo trattamento ha diversi vantaggi:

  • si raggiunge la massima concentrazione della sostanza attiva nella lesione;
  • il rischio di effetti collaterali sistemici è ridotto, mentre quelli locali di solito si verificano solo in caso di intolleranza individuale o sovradosaggio.

C'è anche un aspetto negativo: i componenti attivi di unguenti, gel, creme, soluzioni per impacchi influenzano i processi nei tessuti molli. Possono migliorare la circolazione sanguigna, il trofismo, il flusso linfatico, contribuire all'eliminazione dell'edema, alleviare il dolore. Ma i principi attivi non penetrano all'interno dell'articolazione. Il basso effetto dei condroprotettori per uso esterno è associato a questo.

Unguenti, gel, creme

Gli unguenti per l'artrosi dell'articolazione della spalla sono usati come trattamento ausiliario. Differiscono per composizione e meccanismo d'azione. Una vasta gamma di unguenti, gel, creme che vengono utilizzati per l'artrosi può essere divisa in diversi gruppi.

  1. NPVS (unguento Indometacin, Ibuprofen, Diclofenac, Ketonal, Voltaren - unguento e gel, Finalgel, Fastum gel, Nise gel e altri).
  2. Condroprotettore.
  3. Mezzi con effetto irritante, vasodilatatore e riscaldante locale.
  4. Rimedi omeopatici - Traumel Gel, Purpose-T. A causa della vasta gamma di componenti, hanno un effetto complesso: stimolano la circolazione sanguigna, i processi metabolici, i processi di rigenerazione, riducono il dolore e l'infiammazione, rafforzano l'immunità locale.

Soffermiamoci sui preparativi del terzo gruppo. Di solito hanno una composizione complessa, molti sono combinati, insieme al vasodilatatore, componenti irritanti locali di origine vegetale o animale contengono dimexide o FANS - acido salicilico, metil salicilato. Tali unguenti fermano bene il dolore, alleviano il gonfiore, attivano la circolazione sanguigna. I loro componenti principali sono:

  • veleno d'api - Apizartron, Virapin, Ungapiven;
  • veleno di serpente - Viprosal, Kobratoks, Nayatoks;
  • capsaicina (estratto di peperoncino rosso acceso) - Kapsikam, Espol;
  • oli essenziali e vegetali (canfora, olio di trementina, olio di senape, olio di eucalipto, mentolo) - Efkamon, Nayatoks, Kapsikam.

Molti componenti di tali unguenti sono allergeni, quindi devono essere usati con cautela, dopo aver testato la sensibilità individuale e in assenza di danni alla pelle. Quando si applica un numero di unguenti in questo gruppo, si consiglia di utilizzare un applicatore e guanti.

Soluzioni per comprime

Le compresse sono metodi di fisioterapia, ma spesso usano preparazioni farmaceutiche. Quindi sarà opportuno considerare questi farmaci in un articolo su come trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla con i farmaci. Per le compresse con artrite vengono utilizzati:

  • Dimexide come soluzione con concentrazione del 25-50% (preparata dal concentrato immediatamente prima dell'uso). Possiede effetto analgesico, antinfiammatorio, assorbibile, penetra in profondità nel tessuto. Può anche essere utilizzato nell'elettroforesi per il trasporto di altri medicinali;
  • Bishofit: un complesso minerale naturale estratto durante la perforazione. Considerato un rimedio balneologico. È una fonte di magnesio e altri elementi minerali, ha un moderato effetto antinfiammatorio e analgesico. La salamoia può essere usata in ordine o come soluzione al 50%;
  • la bile medica (bile in scatola di maiali e bovini) produce effetti anestetici, antinfiammatori, riassorbenti. Viene utilizzato per impacchi, che vengono applicati per 24 ore, inumidendo periodicamente la medicazione.

Le compresse con copertura di bile e bischofite con carta oleata, polietilene e materiali sintetici non possono essere utilizzate.

La gamma di farmaci usati per il trattamento dell'artrosi dell'articolazione della spalla è ampia e varia. Alcuni eliminano i sintomi, altri possono rallentare la distruzione della cartilagine articolare, normalizzare la produzione di liquido sinoviale. Alcuni farmaci per il trattamento dell'osteoartrite (analgesici oppioidi, condroprotettori iniettabili) sono disponibili solo su prescrizione medica. Ma i farmaci da banco non dovrebbero essere prescritti per te e presi in modo incontrollabile. Solo uno specialista può decidere se assumere un determinato farmaco in una determinata fase, per tenere conto di tutte le controindicazioni disponibili.