Principale

Massaggio

Osteoartrite che colpisce le dita dei piedi

L'osteoartrosi delle dita dei piedi è una malattia comune del sistema muscolo-scheletrico, colpisce spesso le persone anziane, ma si riscontra anche nei giovani.

La sua natura degenerativa-distrofica è associata a processi metabolici alterati del tessuto cartilagineo delle articolazioni delle dita.

Di conseguenza, non solo la sua distruzione, assottigliamento e perdita, ma anche la degenerazione dell'intero organo del movimento si sviluppa.

Allo stesso tempo, l'osso e il tessuto molle crescono e gradualmente tutte le sue parti sono interessate, tra cui l'osso subcondrale, i legamenti e i muscoli periarticolari. Con l'inizio dei cambiamenti degenerativi, anche i disturbi nei processi ossidativi nella cartilagine si verificano con la perdita di liquido nella sua composizione.

Ciò rende difficile il movimento e porta alla sua ulteriore distruzione.

Fattori e cause di artrosi delle articolazioni delle dita dei piedi

Lo sviluppo dell'artrosi inizia dopo l'esposizione a fattori che violano il normale metabolismo del tessuto cartilagineo.

L'artrosi è divisa in 2 tipi: primario e secondario.

Il primo compare nelle dita precedentemente salutari dell'articolazione, il secondo si sviluppa in quelle che presentavano precedenti patologie.

La causa della malattia può essere:

  • Scarpe strette e aderenti, tacchi altissimi;
  • Lesioni alle gambe, in particolare alle dita;
  • Piedi piatti, piede torto;
  • ipotermia;
  • Lunghi soggiorni sui piedi a causa di attività professionali;
  • Carico permanente sulle gambe a causa di peso eccessivo o esercizio fisico;
  • Malattie del piede;
  • Patologia di scambio;
  • Malattie endocrine;
  • Fonte di infezione nel corpo;
  • Artrite e artrosi di altre articolazioni;
  • Stato di stress prolungato.

La medicina prende in considerazione l'ereditarietà in questo. Ma non può essere la causa principale, perché significa solo una predisposizione.

sintomi

Ci sono una serie di sintomi che sono sempre presenti con l'artrosi. Inoltre, tutti i tipi di malattia hanno i loro sintomi caratteristici.

Comune sono:

  1. Dita doloranti;
  2. Crunch pronunciato (crepitus);
  3. rigidità;
  4. Deformazione.

Le sensazioni del dolore sono presenti fin dall'inizio della malattia. Nella prima fase, quando i processi distruttivi stanno appena iniziando, non sono molto pronunciati.

Con lo stato di onere - amplificato e diventato continuo.

Durante il movimento e il carico sulle gambe, il dolore è sempre presente. Ciò è causato dalla presenza di infiammazione dell'organo interessato del movimento. Quando si sdraiano, queste sensazioni si placano.

Nella terza fase, il dolore non si ferma nemmeno a riposo. Se la distruzione delle articolazioni si verifica in parallelo con i disturbi circolatori, la sindrome del dolore non scompare di notte.

Un segno caratteristico della malattia è uno specifico crampo secco durante lo spostamento, che è inseparabile dal dolore e dal disagio.

È diverso dal cliccare sulle dita sane. Nel periodo iniziale è debole, ma con il progredire della malattia diventa forte e chiaro. Ciò è dovuto all'attrito delle superfici ruvide e distrutte dell'articolazione.

Nel corso dell'aggravamento della degenerazione delle dita, è stata osservata una significativa riduzione della loro mobilità. Ciò è dovuto alla crescita del tessuto osseo sotto forma di processi di varie forme (osteofiti), mancanza di liquido sinoviale, restringimento dello spazio articolare al minimo o completa scomparsa, spasmi dei muscoli periarticolari.

I cambiamenti di deformazione si verificano a causa della formazione di osteofiti e modificazioni ossee che sono collegate in questo organo di movimento.

La gravità della malattia

Oltre ai segni comuni di ciascuno dei 3 gradi di gravità durante l'artrosi delle dita dei piedi, ci sono individui, unici per lui. Caratteristica è la lesione simultanea di tutte le dita degli arti inferiori.

Nel primo grado - c'è un leggero dolore, a volte c'è una leggera rigidità in tutto il piede. Non provoca particolari problemi in termini di movimento o carichi sugli arti, pertanto spesso non vengono ascoltati.

Nel secondo grado - il processo patologico di sviluppo non trattato passa. C'è una significativa rigidità, c'è un incidente quando si cammina. Le sensazioni di dolore stanno crescendo rapidamente. C'è un gonfiore nella zona delle dita, l'infiammazione è espressa da iperemia (arrossamento), la temperatura corporea può aumentare, si nota l'atrofia muscolare.

Le violazioni nel trattamento o la mancanza di esso porta al terzo grado di gravità. Allo stesso tempo, il dolore aumenta e non passa né giorno né notte. Tessuto osseo in crescita intensiva, che porta alla deformazione delle articolazioni e ai cambiamenti nella lunghezza delle dita.

I cambiamenti deformativi di tutte le dita sono visivamente notevoli. I bordi delle dita si sentono ispessiti. La motilità è così limitata che può portare all'immobilità di tutto il piede. Appare zoppicare.

A volte il quarto grado della malattia si manifesta quando si verifica la completa distruzione dell'articolazione. In questo caso, è necessario sostituirlo con un'endoprotesi.

Come viene trattata l'artrosi delle dita dei piedi?

L'osteoartrite è nota da tempo: i regimi di medicina tradizionale sono stati sviluppati in medicina, a cui si aggiungono metodi aggiuntivi.

Sono complessi, volti a sopprimere i processi infiammatori, il dolore, riparare i tessuti dell'articolazione colpita, migliorare la circolazione sanguigna e i processi metabolici in essi, ripristinarne le funzioni, rafforzare legamenti e muscoli ed eliminare le cause dei cambiamenti degenerativi - distrofici.

Tale complesso medico è costituito da farmaci, fisioterapia, massaggi, terapia fisica (allenamento fisico terapeutico).

Gli appuntamenti vengono effettuati in base alla gravità del paziente, alla sua età e alla presenza di altre diagnosi, prescritto il riposo completo.

Nel periodo acuto vengono prescritti farmaci non ormonali (non steroidei) per alleviare l'infiammazione e ottenere sollievo dal dolore.

Per migliorare il risultato ottenuto, vengono aggiunti unguenti e gel antinfiammatori non steroidei. Per l'autosomministrazione, non sono abbastanza efficaci, ma funzionano bene con forme e compresse iniettabili.

Le medicine, il principale ingrediente attivo dei quali sono ormoni corticosteroidei, sono usate nel periodo acuto come farmaci antinfiammatori e analgesici. Allevia rapidamente il dolore, l'infiammazione e il gonfiore, ma contribuisce anche alla distruzione della cartilagine.

Pertanto, sono nominati per periodi limitati e brevi, più spesso iniezioni nel dito del paziente. Questa è una procedura complessa e dolorosa, richiede abilità e viene applicata con grande cura.

Per fare questo, puoi usare Kenalog, Hydrocortisone, Metipred, un farmaco a base di acido ialuronico - Ostenil.

I farmaci che sono diretti non ai singoli sintomi, ma al ripristino di un giunto distrutto sono chiamati condroprotettori. Sono composti da sostanze che fanno parte di un tessuto cartilagineo sano e sono destinati all'uso prolungato - fino a 2 mesi.

I più applicabili sono Mukosat, Dona, Terafleks, Rumalon e altri.

Oggigiorno, i condroprotettori di terza generazione, contenenti diverse sostanze attive, sono ampiamente utilizzati. Sono prodotti per somministrazione orale, per iniezioni e unguenti, creme, gel - esternamente.

Per il dolore grave, i blocchi vengono utilizzati con anestetici.

Il ruolo della fisioterapia, del massaggio e della terapia fisica nel recupero

Questi metodi iniziano ad essere utilizzati solo dopo che i sintomi del periodo acuto sono stati rimossi e inizia la remissione. Mira a consolidare gli effetti raggiunti - il massimo recupero di tessuti e funzioni articolari e la prevenzione di nuove esacerbazioni.

Ai fini del trattamento con energia elettrica, viene utilizzata la terapia UHF, che migliora la circolazione sanguigna e i processi metabolici, sopprime l'infiammazione e il dolore.

La terapia magnetica inibisce l'infiammazione e il dolore dall'influenza di un campo magnetico sull'organo interessato.

L'elettroforesi contribuisce all'introduzione qualitativa dei farmaci attraverso la pelle con l'aiuto della corrente elettrica per l'inizio precoce dell'azione analgesica.

Le vibrazioni ultrasoniche ad alta frequenza alla base della terapia ad ultrasuoni aiutano il corpo umano ad attivare i sistemi rigenerativi e protettivi, che è molto importante nel trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi.

Il massaggio dell'arto inferiore rinforza i muscoli, migliora la circolazione sanguigna, il metabolismo, attiva la rimozione di tossine e sostanze nocive, rafforza le difese dell'organismo e promuove la guarigione.

La terapia fisica aiuterà a ripristinare la mobilità articolare e rafforzare i muscoli delle gambe. La corretta selezione degli esercizi può essere effettuata solo da uno specialista.

Medicina popolare

I mezzi della medicina tradizionale per molti anni trattano con successo le malattie degli arti inferiori. Questo è principalmente comprime, sfregamenti, lozioni, bagni di tinture e decotti fatti con erbe, varie piante e prodotti naturali.

Tutti conoscono l'effetto antinfiammatorio analgesico delle compresse dalle foglie fresche di bardana. Aggiungere miele alle infusioni e ai decotti, usando i prodotti delle api è utile.

Proprietà antinfiammatorie e analgesiche hanno bagni e lozioni di timo, violette tricolori, ginepro e erba di San Giovanni. Le compresse alcoliche funzionano bene, specialmente con il miele. Un efficace sfregamento della tintura di eucalipto su alcol, vodka o chiaro di luna.

Va ricordato che questi sono solo ulteriori metodi di trattamento e che la malattia non può essere curata senza quella principale.

L'osteoartrosi è più facile da prevenire che da trattare.

Pertanto, scarpe comode adeguatamente selezionate, prevenendo grandi carichi sulle gambe, uno stile di vita sano e un trattamento tempestivo e la prevenzione di eventuali malattie saranno la chiave per la salute per molti anni.

Osteoartrosi trattamento alluce

Una malattia comune è l'artrosi dell'alluce. Si tratta di deformità articolari e alterazioni patologiche, a seguito delle quali la cartilagine ialina perde la sua elasticità, si verifica l'infiammazione dei tessuti molli. Molti fattori sono responsabili dello sviluppo della malattia, i principali sono scarpe scomode, sovrappeso e ferite. Il trattamento dovrebbe iniziare nelle fasi iniziali, fornirà l'opportunità di eliminare completamente la malattia ed evitare lo sviluppo della fase cronica dell'artrosi interfalangea delle articolazioni del piede.

Cause della malattia

Il mito che le cause principali dell'artrosi dell'alluce sono l'età o la deposizione del sale è stata a lungo distrutta. A volte questi fattori possono influenzare lo sviluppo della malattia, ma i medici considerano le seguenti ragioni principali:

  • Uso frequente di scarpe con tacco alto o con punte troppo lunghe.
  • Danno al piede, alluce.
  • Struttura anatomica non standard del piede.
  • La presenza di flatfoot.
  • Predisposizione genetica alla malattia
  • La presenza di malattie concomitanti alle articolazioni, diabete di qualsiasi tipo, obesità.

Le fasi della malattia e i loro sintomi

I principali sintomi che indicano la presenza di artrosi includono:

  • Stanchezza delle gambe.
  • Sensazioni dolorose al piede, pollice.
  • La formazione di crescite, calli, ossa sporgenti.
  • L'emergere di crunch durante il movimento.

I medici distinguono tre fasi di sviluppo di artrosi dell'alluce, ciascuna con le sue caratteristiche e sintomi propri:

  • Fase 1 È caratterizzato da dolori doloranti alle articolazioni delle gambe, dall'aspetto di gonfiore e dai piedi che si gonfiano. Rivolgendosi al medico in questa fase di sviluppo della malattia, vi è la probabilità di una completa eliminazione della malattia e di tutti i sintomi. LFK mostrato in tutti i casi.
  • Fase 2 Grave dolore alle gambe, che si gonfiano durante un aumento del carico. Vi è una crisi durante lo spostamento, l'infiammazione dei tessuti molli.
  • Fase 3 C'è una deformazione del dolore articolare, insopportabile, l'alluce è spostato di lato a causa dell'ispessimento della testa dell'osso metatarsale, appare una crescita. Aiuta a operare.

Trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi

Per iniziare il trattamento, devi andare da un ortopedico, un artrologo o un reumatologo per sottoporti allo studio. I seguenti metodi di indagine sono ampiamente utilizzati:

  • Esame attento da parte di un medico.
  • Esame a raggi X determinerà il grado di sviluppo della malattia, l'immagine sarà deformità chiaramente visibile.
  • L'analisi biochimica del sangue farà sì che la diagnosi sia corretta, scartando la probabilità di gotta.
  • La densitometria è uno studio mediante il quale è possibile determinare la densità di un tessuto.

Quando la diagnosi è confermata, sorge una domanda ragionevole: come curare l'artrosi, c'è un'opportunità per portare a termine la terapia a casa o si usa in trattamento ospedaliero, sanatorio? Per questo, di regola, si usano metodi complessi per influenzare l'articolazione danneggiata e ottenere il massimo effetto. Modi per trattare la malattia:

  • L'uso di farmaci (farmaci FANS, condroprotettori, se necessario antibiotici, creme riscaldanti, unguenti riscaldanti).
  • Procedure di fisioterapia
  • Terapia manuale
  • Hirudotherapy per l'artrosi.
  • Intervento operativo
  • Metodi ortopedici (uso di fodere, scarpe speciali).
  • Massaggio terapeutico, l'uso di un massaggiatore plantare.
  • Dieta per l'artrosi (corretta alimentazione, uso di vitamine e minerali, uso minimo di sale negli alimenti).

Trattamento farmacologico

Per combattere la malattia e ottenere la remissione, vengono utilizzati unguenti e preparazioni mediche che, a seconda dell'azione, sono condizionatamente suddivisi in diversi gruppi:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei: i farmaci in questo gruppo alleviano l'infiammazione nella zona interessata e riducono il dolore. Tali farmaci comprendono: Movalis, Ortofen, Ibuprofen. Il trattamento con questi farmaci è a breve termine, poiché il loro obiettivo principale è ridurre l'infiammazione, che può essere raggiunta in pochi giorni. È importante osservare correttamente il dosaggio del medicinale, quindi "Ibuprofen" dovrebbe richiedere quattro giorni, due compresse 3-4 volte al giorno dopo i pasti.
  • I condroprotettori nell'artrite prevengono la distruzione del tessuto cartilagineo. Condroitina-Akos, Hondrolon, Teraflex sono considerati richiesti. Una medicina efficace della produzione nazionale è "Elbon", per assumere 750 mg due volte al giorno o 600 mg tre volte.
  • Antidolorifici - un gruppo di farmaci che vengono presi per ridurre il dolore ("Spasmalgon", "Ketarol", "Afluton"). Analgin è 1-2 compresse, quando il dolore diventa particolarmente insopportabile, ma non è possibile utilizzare più di 8 pezzi al giorno. La durata del trattamento dipende dal decorso della malattia.
  • Iniezioni: "Fermatron" (3-5 volte al giorno durante il mese), "Synvisc" (3 iniezioni con una frequenza di 1 settimana), "Ostenil" (una iniezione a settimana, massimo 3-5 per corso fino a completo sollievo dal dolore), preparati contenenti acido ialuronico.
  • Preparativi per la terapia locale. Bishofit unguento deve essere applicato prima di andare a dormire ogni giorno.

Terapia manuale

La terapia manuale aiuta a correggere l'articolazione dolente. Il trattamento utilizza due tecniche:

  • Mobilitazione - stretching, stretching dell'articolazione. Dopo la procedura, il normale movimento tra le pietre, collegato dalla cartilagine, viene ripristinato, le sensazioni dolorose, gli spasmi e il disagio scompaiono. Per mantenere l'effetto raggiunto, la terapia costa 1 volta al mese.
  • Manipolazione: il ripristino della posizione anatomicamente corretta dell'articolazione attraverso un movimento tagliente. Con le procedure corrette, il sollievo arriva istantaneamente.

Osteoartrosi delle dita dei piedi: come riconoscere la malattia

Il movimento è vita. Così parlavano i saggi diverse migliaia di anni fa, e avevano ragione. Se una persona non può camminare, perde la capacità di auto-cura, che porta alla disabilità. L'osteoartrosi delle dita dei piedi è considerata una malattia degli anziani, il che non è completamente vero. I primi segni della malattia possono manifestarsi in giovane età. Perché è necessario monitorare attentamente la salute, regolarmente sottoposti a esami medici. Nei casi avanzati, l'artrosi porta alla limitazione della mobilità del piede, il dolore articolare è così pronunciato che una persona è costretta a trasferirsi su una sedia a rotelle.

Il meccanismo di sviluppo dell'artrosi

Il piede è costituito da molte ossa, che sono interconnesse da giunture. Grazie a questa struttura, una persona può essere eretta, camminare.

Le ossa del piede sono in grado di sopportare un grande carico, ma nel tempo, l'articolazione si logora, i movimenti diventano lenti, spesso accompagnati dal dolore. Questi sono i primi segni di osteoartrite. Età avanzata, obesità, attività fisica eccessiva influenzano lo stato del tessuto cartilagineo. La distruzione dell'articolazione avviene in più fasi, le principali di esse sono presentate di seguito.

  1. Nella fase iniziale, il metabolismo del calcio e del fosforo è disturbato, si verificano processi metabolici distruttivi. La microcircolazione nell'articolazione peggiora, i tessuti non ricevono abbastanza nutrienti, ossigeno, minerali, a seguito del quale iniziano a morire.
  2. Di conseguenza, il tessuto cartilagineo perde le sue funzioni di deprezzamento, diventa più sciolto e si rompe nelle singole fibre.
  3. La capsula del giunto è compattata, il liquido sinoviale è prodotto di meno.
  4. Con la progressione della malattia, cominciano a formarsi le escrescenze ossee - gli osteofiti. Il divario articolare diminuisce con il tempo, con i movimenti le escrescenze ossee si sfregano l'una contro l'altra, causando dolore.
  5. Se l'artrosi sulle dita dei piedi non viene trattata, il processo infiammatorio si unisce ai cambiamenti di cui sopra. Le particelle di cartilagine distrutta entrano nel liquido sinoviale, violando le sue proprietà. Durante i movimenti, la capsula dell'articolazione e i tessuti circostanti sono feriti, si verifica un processo infiammatorio acuto. L'area danneggiata si gonfia, c'è arrossamento della pelle, dolore, febbre.

motivi

L'artrosi delle dita dei piedi è una malattia polietiologica, cioè è impossibile individuare una causa che porti allo sviluppo di processi distrofici nelle articolazioni del piede. Nella maggior parte dei casi, l'artrosi si verifica in età avanzata, la predisposizione genetica, il sesso, la presenza di lesioni, le distorsioni dei legamenti del piede in passato svolgono anche un ruolo importante. Il gruppo di rischio comprende atleti (ballerini, ballerini, calciatori, sollevatori di pesi), persone con lavori fisici pesanti, donne in menopausa.

I principali fattori che influenzano l'insorgenza di artrosi sono presentati di seguito:

  • lesioni ai piedi (distorsioni, fratture, crepe, lacrime di muscoli, legamenti);
  • caratteristiche anatomiche: piedi piatti, piede largo o stretto, arco alto;
  • ereditarietà;
  • un difetto geneticamente determinato del gene responsabile della sintesi del collagene;
  • attività professionali (ballerini, ginnasti, calciatori, corridori, ballerine);
  • duro lavoro fisico;
  • l'obesità;
  • disordini metabolici (gotta, osteoporosi);
  • l'artrosi dell'alluce può verificarsi a causa di scarpe strette con i tacchi alti;
  • diabete mellito;
  • consumo insufficiente di verdure, frutta, carne porta a una carenza di vitamine vitali, minerali;
  • ipotermia;
  • comorbidità: artrite reumatoide, malattia della tiroide, tubercolosi;
  • aggiustamento ormonale del corpo nelle donne durante la menopausa.

sintomi

Il quadro clinico dell'artrosi può variare a seconda della gravità della malattia. Nelle fasi iniziali, i pazienti lamentano disagio quando si cammina, rigidità, sgranocchiare le articolazioni. Sintomi aggravati dai movimenti, diminuiti a riposo. Con la progressione della malattia, il dolore diventa costante, non va via anche di notte. Il movimento è fortemente limitato. Nei casi avanzati, il processo è complicato, si verifica un'infiammazione, la pelle diventa rossa, calda al tatto. L'artrosi dell'articolazione dell'alluce è una delle varianti più comuni della malattia. La falange prossimale del dito è fortemente deformata, nelle persone tale sporgenza è chiamata "osso".

Le principali manifestazioni di artrosi:

  1. Pain. Una caratteristica del dolore è il suo carattere "di partenza". I primi movimenti danno alla persona il massimo disagio, mentre a riposo migliora lo stato di salute. Se la malattia viene rilevata nella fase 3, il dolore può verificarsi in qualsiasi momento della giornata, anche di notte.
  2. Il crunch durante i movimenti è un segno prognostico sfavorevole. Nel corso del tempo, le superfici articolari vengono cancellate, la quantità di liquido sinoviale diminuisce e appaiono le escrescenze ossee. Tutto ciò porta a una crisi quando si cammina.
  3. Rigidità delle articolazioni Nelle fasi iniziali, il paziente può sentire una leggera rigidità nelle articolazioni, quindi appare un movimento limitato. Se non si inizia il trattamento nel tempo, si sviluppa anchilosi (immobilizzazione completa dell'articolazione).
  4. Deformità del piede. L'articolazione sull'alluce è più spesso danneggiata, visivamente si può notare gonfiore, crescita ossea nella falange prossimale.
  5. L'andatura è disturbata, una persona può zoppicare, proteggendo l'arto ferito, se il processo è unilaterale. Con un danno significativo all'articolazione, è difficile per il paziente muoversi anche in casa.
  6. L'edema, il rossore della pelle, un aumento locale della temperatura indicano un processo infiammatorio. Può anche disturbare la condizione generale, c'è una debolezza, febbre, sudorazione.

diagnostica

Nelle fasi iniziali, non è sempre possibile fare una diagnosi subito, perché i sintomi sono spesso attenuati. Per confermare le loro ipotesi, il medico prescrive ulteriori ricerche. È necessario condurre una diagnosi differenziale tra altre malattie delle articolazioni: artrite reumatoide, artrite reattiva, gotta. I seguenti sintomi sono caratteristici dell'osteoartrosi delle falangi:

  1. Piccola leucocitosi e aumento della VES nella conta ematica totale. Tassi troppo alti indicano un processo infiammatorio.
  2. L'analisi delle urine nella maggior parte dei casi è normale. La presenza di acido urico, urato - un segno caratteristico della gotta.
  3. Il fattore reumatoide non è definito.
  4. Ai fini della diagnosi differenziale, è necessario analizzare la quantità di acido urico. Con l'artrosi, il suo livello non supera la norma.
  5. I segni radiografici dipendono dallo stadio della malattia. Nella fase iniziale, vi è un restringimento dello spazio articolare, una diminuzione della densità ossea. Nel seguito, gli osteofiti sono determinati nel quadro, la completa assenza dello spazio articolare, la formazione di anchilosi.
  6. L'imaging con risonanza magnetica o tomografia computerizzata viene assegnato in preparazione alla chirurgia, per chiarire l'entità della malattia, la condizione dei muscoli, i legamenti.
  7. La densitometria è indicata per determinare la densità ossea, esclusa l'osteoporosi.

trattamento

La tattica di gestione di un paziente con artrosi dipende dallo stadio della malattia. Nelle fasi iniziali di un buon risultato si può ottenere usando massaggi, esercizi terapeutici, aderendo ad una certa dieta. Se necessario, farmaci anti-infiammatori prescritti. Se l'artrosi del dito del piede progredisce, sono indicate iniezioni intramuscolari o intra-articolari di anestetici e ormoni. Nei casi più gravi, l'unica opzione è la chirurgia.

Il trattamento dell'artrosi è un processo lungo, non basta prendere solo poche pillole al giorno, sperando in un miglioramento. Per ridurre il dolore, ripristinare la mobilità articolare, applicare un approccio integrato. I componenti principali del trattamento efficace dell'artrosi sono presentati di seguito:

  • l'uso di antidolorifici e farmaci anti-infiammatori a breve;
  • i condroprotettori dovrebbero essere prescritti per un lungo periodo, perché il ripristino della cartilagine inizia solo pochi mesi dopo l'inizio della somministrazione;
  • farmaci che migliorano il flusso sanguigno, sono necessarie vitamine per ripristinare il metabolismo cellulare;
  • antidolorifici e unguenti anti-infiammatori - un coadiuvante per il trattamento dell'artrosi;
  • il massaggio consente di aumentare il tono muscolare, rimuovere la congestione venosa, stimolare la circolazione sanguigna;
  • le procedure fisioterapiche sono prescritte nel periodo di remissione, quando esacerbazione della malattia, non è consigliabile visitare la sala di fisioterapia;
  • vengono effettuati esercizi terapeutici per prevenire l'atrofia muscolare, per aumentare il flusso di sangue nell'articolazione;
  • la dieta è necessaria per la perdita di peso.

Trattamento farmacologico

Il trattamento dell'artrosi dell'alluce dovrebbe essere effettuato sotto la supervisione di un medico. È vietato acquistare farmaci su raccomandazione di parenti o amici. Dopotutto, ogni farmaco ha le sue controindicazioni, effetti collaterali. La frequenza del trattamento, la durata del corso dipende dallo stadio della malattia, dalla gravità dei sintomi e dal peso corporeo della persona. Se il paziente pesa più di 100 kg, la dose deve essere aumentata. Allo stesso tempo, per una persona che pesa 50-60 kg, la stessa dose sarà grande. Tutte queste sfumature sono prese in considerazione dal medico quando si sceglie la terapia ottimale. Il compito principale nel trattamento dell'osteoartrite - è il momento di rivolgersi a un buon specialista.

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

Le droghe in questo gruppo hanno un effetto antinfiammatorio, analgesico, antipiretico pronunciato. Questo effetto si ottiene inibendo la sintesi di enzimi infiammatori (prostaglandine). Di conseguenza, gonfiore, arrossamento, dolore e temperatura corporea si riducono. I farmaci più comunemente prescritti per il trattamento dell'osteoartrosi sono:

Fai attenzione! I farmaci antinfiammatori non steroidei vengono assunti dopo i pasti, poiché possono irritare la mucosa gastrica. I pazienti con gastrite e farmaci per l'ulcera peptica sono prescritti in combinazione con inibitori della pompa di un donatore (omeprazolo, pantoprazolo).

I farmaci antinfiammatori vengono assunti in breve, in media, da 7 a 10 giorni. Non è consigliabile superare il dosaggio e la frequenza di utilizzo, perché aumenta il rischio di effetti collaterali. L'uso di droghe è controindicato nei seguenti casi:

  • in caso di reazione allergica ai componenti del farmaco;
  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • in grave insufficienza renale, epatica o cardiaca;
  • ulcera gastrica;
  • conteggio delle piastrine inferiore;
  • una storia di sanguinamento gastrointestinale.

I farmaci antinfiammatori non steroidei sono prescritti sotto forma di compresse (per via orale), per via intramuscolare e endovenosa. Ci sono anche gel e unguenti con un effetto anestetico. Va tenuto presente che se applicato sulla pelle assorbe circa il 10% del farmaco. Perché l'unguento può essere utilizzato solo come strumento aggiuntivo.

Condroprotettore

La maggior parte dei condroprotettori comprende condroitina e glucosamina. Queste sostanze stimolano la sintesi di collagene, fluido sinoviale, inibiscono l'attività degli enzimi infiammatori, prevengono la distruzione del tessuto cartilagineo. L'osteoartrite del mignolo sul piede, così come il pollice, con un trattamento improprio può portare a una restrizione della mobilità. Per prevenire la progressione della malattia, i condroprotettori vengono assunti per diversi mesi. I principali nomi commerciali dei farmaci sono presentati di seguito:

fisioterapia

La fisioterapia può migliorare significativamente le condizioni del paziente, ridurre la dose di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Una visita in una sala di fisioterapia non è raccomandata durante un'esacerbazione di artrosi. La regolarità è importante per ottenere l'effetto. Il corso medio di trattamento è di 10-12 sessioni. Le più efficaci sono le seguenti procedure:

  • elettroforesi con farmaci antinfiammatori e analgesici;
  • terapia magnetica;
  • terapia ad onde d'urto;
  • ultrasuoni.

Raccomandazioni dietetiche

L'osteoartrosi del dito medio, come qualsiasi altra articolazione, è una malattia degenerativa-distrofica che si accompagna alla morte delle cellule della cartilagine. Per ripristinare la struttura dell'articolazione, è necessaria una grande quantità di collagene, proteine, vitamine, calcio, fosforo. Pertanto, il cibo dovrebbe essere completo, con una quantità sufficiente di verdure, frutta, carne magra. Esiste anche una relazione diretta tra il peso umano e il rischio di artrosi. Il secondo compito più importante è quello di ridurre il peso corporeo con l'aiuto di una corretta alimentazione.

Raccomandazioni dietetiche per l'artrosi:

  • bere abbastanza acqua;
  • controllo del volume delle porzioni (non più di 300 g);
  • pasti suddivisi;
  • esclusione dalla dieta di piatti fritti, grassi, affumicati, cibi pronti;
  • mangiare almeno due porzioni di frutta e tre porzioni di verdura al giorno;
  • i prodotti devono essere cotti al forno, al vapore o bolliti;
  • nella dieta dovrebbero essere presenti i piatti con l'aggiunta di gelatina: gelatina, aspic, gelatina di frutta;
  • ricotta, formaggio, kefir, ryazhenka dovrebbero essere scelti con basso contenuto di grassi.

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico è usato raramente. L'operazione è indicata per il dolore grave, quando i metodi di trattamento conservativi non aiutano. Inoltre, la chirurgia viene eseguita al fine di eliminare il difetto estetico (osso sporgente), in questi casi è quasi impossibile per il paziente trovare le scarpe giuste.

prevenzione

Se i parenti soffrono di artrosi, la professione di una persona è associata a un carico costante agli arti inferiori, c'è già un piede piatto o altre deformità del piede e dovresti iniziare immediatamente a prevenire la malattia.

Per prevenire lo sviluppo di artrosi, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  1. È necessario controllare il peso. Ogni chilogrammo in più aumenta il carico sulle articolazioni.
  2. Una buona alimentazione con abbastanza vitamine, oligoelementi svolge un ruolo importante nella prevenzione dell'artrosi.
  3. Le scarpe dovrebbero essere comode, con plantari ortopedici. Le scarpe con i tacchi alti non sono consigliate da indossare per lungo tempo. La preferenza dovrebbe essere data alle scarpe realizzate con materiali naturali.
  4. Le solette ortopediche devono essere fatte su ordinazione. Ognuno ha una struttura individuale del piede, quindi non ha senso comprare selle già pronte nel negozio.
  5. In estate si consiglia di camminare a piedi nudi sull'erba, sabbia, pietre.
  6. L'attività fisica moderata è la chiave per le articolazioni sane. Carichi eccessivi, come la loro assenza, possono aumentare il rischio di osteoartrite.

È necessario sottoporsi a regolari esami medici, in caso di eventuali reclami contattare il medico, non automedicare.

Artrosi delle dita dei piedi

motivi

Ci sono i seguenti motivi che portano allo sviluppo della malattia, sia sulle mani che sulle dita dei piedi:

  • Predisposizione ereditaria La struttura anatomica o le caratteristiche delle reazioni di scambio trasmesse attraverso i geni possono contribuire allo sviluppo di distrofia e deformità delle ossa del piede. Tali fattori includono: piedi piatti, osteocondrosi, malattie ormonali con alterato metabolismo del calcio-fosforo.
  • Lesioni traumatiche (dislocazioni, fratture, lesioni). Durante il periodo di recupero dopo di loro, nel processo di rigenerazione delle strutture dell'articolazione, è possibile la proliferazione del tessuto connettivo, che non è in grado di fornire al piede tutte le sostanze necessarie, a causa di ciò, le strutture ossee e cartilagine degenerano.
  • Alimentazione inadeguata Il digiuno prolungato e le diete con restrizioni di alimenti proteici, calcio, fosforo e vitamina D possono portare a cambiamenti patologici nei tessuti del piede a livello cellulare.
  • Le malattie infiammatorie del tessuto osseo e cartilagineo (artrite, sinovite, borsite, osteomielite, tubercolosi, ecc.), Che si verificano con la formazione di cicatrici e aderenze, contribuiscono attivamente allo sviluppo di cambiamenti distrofici nelle dita dei piedi.
  • Eccessivi carichi sulle gambe (quando si praticano sport, ginnastica, danza, pattinaggio, danza classica). In questi casi, a causa dell'usura prematura delle superfici articolari e della formazione di microfessure, iniziano i cambiamenti patologici nelle articolazioni.
  • Fattori meccanici: pressione con eccesso di peso o compressione delle gambe con scarpe chiuse, amore per i tacchi alti portano a una graduale deformazione delle dita del piede.
  • Malattie vascolari (aterosclerosi, vene varicose, arterite, tromboflebite). Queste patologie, dovute a cambiamenti delle pareti e restringimento del lume delle vene, delle arterie o dei capillari, portano a gravi disturbi nutrizionali dei muscoli scheletrici, della cartilagine e dei muscoli dell'arto colpito.
  • Sovratensioni ormonali e malattie del sistema endocrino. Queste condizioni influenzano negativamente le articolazioni, perché i cambiamenti nel livello di ormoni nel corpo o il loro equilibrio porta a notevoli interruzioni nel suo lavoro.
  • Grave ipotermia o congelamento degli arti inferiori. In questi casi, c'è una massiccia morte cellulare e vasti cambiamenti tissutali.

La malattia è più caratteristica delle donne rispetto agli uomini, perché spesso indossano scarpe strette e scomode per il gusto della bellezza, preferiscono i tacchi alti alle scarpe comode con un tacco piccolo.

I rappresentanti del sesso debole hanno anche l'ereditarietà della deformità degli arti. Inoltre, i seguenti fattori portano all'artrosi dell'alluce:

  • piedi piatti;
  • l'aspetto del peso in eccesso;
  • infortuni (sportivi, domestici, industriali);
  • carichi elevati sulle gambe;
  • l'osteoporosi;
  • diabete mellito.

Ballerini e atleti professionisti sono a rischio di malattia.

Manifestazioni della malattia

I sintomi dell'osteoartrosi delle dita e dei piedi dipendono dallo stadio della malattia.

  1. Primo grado In questa fase, la malattia limita periodicamente il movimento della persona, il dolore appare solo sotto carichi pesanti. Il medico può avvertire un ispessimento laterale che indica l'inizio dello sviluppo della malattia.
  2. Secondo grado Il movimento è accompagnato da uno scricchiolio nelle articolazioni. Il dolore diventa più acuto, compaiono i primi segni di infiammazione articolare - gonfiore, l'articolazione cresce di dimensioni, la pelle diventa rossa e si sente calda.
  3. Terzo grado Si formano formazioni ossee, che bloccano e bloccano il movimento di due dita adiacenti. La mobilità del piede è significativamente ridotta, il dolore diventa doloroso.

Ci sono alcuni fattori che determinano la tendenza delle persone all'artrite delle dita dei piedi. Se hai un duro lavoro fisico, una massa corporea massiccia, scarpe strette e scomode, piedi piatti o piedi larghi, allora le tue probabilità di ammalarti con questa patologia aumentano drammaticamente.

Inoltre, uno stile di vita sedentario, ipotermia regolare e piedi bagnati sono anche tra i fattori predisponenti. Quali sono le possibili cause di artrosi delle articolazioni sulle dita dei piedi?

  • Danni o lesioni
  • Microtrauma cronico.
  • Processi infiammatori in articolazioni di vario genere.
  • Patologie endocrine (ad esempio, diabete).
  • Assunzione inadeguata di oligoelementi (calcio, fosforo).

Le persone che sono professionalmente coinvolte nel balletto, nella danza, nella ginnastica, nella lotta, nel salto, sono più suscettibili allo sviluppo dell'artrosi post-traumatica delle grandi e delle altre dita dei piedi.

Tipi e cause

La malattia può essere primaria, in questi casi la causa della malattia è difficile da determinare, o secondaria, a causa di lesioni o processi infiammatori nel corpo.

L'osteoartrite progredisce lentamente, senza trattamento, tutti i processi distrofici accelerano.

  1. Il primo stadio della malattia è caratterizzato da limitazioni insignificanti e sottili del movimento nel piede. Durante questo periodo non ci sono escrescenze osteofitiche nelle articolazioni.
  2. Il secondo stadio. L'attività motoria nel piede si riduce, quando le dita sono piegate, si sente un crunch, i muscoli dell'articolazione colpita si indeboliscono. La radiografia mostra la presenza di contratture ossee, restringimento delle fessure articolari.
  3. Terzo stadio. È caratterizzato dalla deformità del piede e da una marcata limitazione della sua mobilità, dalla scomparsa dello spazio articolare e da molteplici osteofiti sui raggi X.

Gradi di sviluppo e sintomi

La malattia ha tre stadi di sviluppo, in generale, sono caratterizzati dagli stessi segni di danno, sia per le articolazioni delle dita sia per le gambe, con una leggera differenza:

prima

La manifestazione dei sintomi della nostra malattia dipende direttamente dal grado di sviluppo raggiunto. Ce ne sono tre. Tuttavia, ci sono sintomi comuni:

  1. Attacchi dolorosi alle articolazioni delle dita delle ossa (questa malattia è caratterizzata dalla sconfitta di tutte le dita).
  2. Sentendosi rigido
  3. Ben sentito scoppiettare.

Considerare ora i sintomi che appaiono in uno stadio separato della malattia:

  • 1 grado di artrosi delle dita dei piedi

Gradi di sviluppo e sintomi

I pazienti possono essere sospettati di avere l'artrosi delle dita dei piedi o delle mani per i seguenti sintomi:

Dolore nell'area del giunto danneggiato. L'aumento del dolore si verifica nel momento in cui la mano o il piede sono sotto stress. Ha un carattere fastidioso durante il riposo notturno.

Quando si muove con le dita, specialmente con un'intensa flessione nell'area del giunto danneggiato, si avverte uno scricchiolio caratteristico.

La comparsa di sigilli o noduli sarà visibile anche se consideriamo le mani dal lato dei palmi e i piedi dal lato del piede.

Gonfiore e tensione muscolare costante nell'area problematica.

La mobilità della pietra del piede è spesso compromessa.

Violazione della posizione normale dell'alluce.

Correlati: articolazioni delle dita doloranti - cosa fare?

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl + Invio

I cambiamenti patologici nelle dita dei piedi di solito appaiono come segue:

I sintomi dell'osteoartrite si manifestano gradualmente.

All'inizio della malattia, i pazienti si lamentano di:

  • rigidità del piede dolente al mattino, che diminuisce durante il giorno;
  • la comparsa di rari dolori di natura moderata.

Nel tempo, il quadro clinico si espande:

  • nelle dita del piede si sente un movimento scricchiolante;
  • il dolore aumenta.

Nelle fasi successive, a causa delle escrescenze ossee, le dita sono deformate, quindi stare in scarpe all'aperto o camminare causa forti dolori ai pazienti.

La malattia può portare alla completa immobilizzazione del piede e alla disabilità dei pazienti.

diagnostica

Se hai sospetti di artrosi delle dita dei piedi, vai direttamente all'ortopedico - questo è uno specialista stretto, specializzato solo nelle articolazioni. Diagnostica facilmente la malattia, se presente, con l'aiuto di un esame generale e radiografia.

L'immagine mostrerà chiaramente se hai l'artrosi e in quale fase. Di solito non sono necessarie ulteriori ricerche.

Un appello tempestivo al medico, quando la malattia è ancora nella prima fase del suo sviluppo, per fermare davvero la distruzione della copertura della cartilagine, oltre a ripristinarla.

Come la maggior parte dei disturbi articolari, l'artrosi delle dita dei piedi viene trattata in combinazione, vale a dire, vengono prescritti farmaci, vari tipi di fisioterapia, esercizi di guarigione e massaggi.

A seconda della gravità della malattia, l'ortopedico sceglie un metodo di trattamento:

  1. Durante l'esacerbazione vengono prescritti farmaci non ormonali per intorpidire le articolazioni e alleviare l'infiammazione.
  2. Per consolidare il risultato di unguenti anti-infiammatori non steroidei prescritti, in coppia con pillole o iniezioni, fanno un ottimo lavoro.
  3. Successivamente, i condroprotettori vengono assegnati, questi farmaci consentono di avviare il processo di rigenerazione (ripristino) della cartilagine e delle articolazioni ossee.
  4. Per gli attacchi dolorosi dolorosi, vengono utilizzati vari tipi di blocco, ad esempio, novocanico, tutto dipende dalla tolleranza del paziente per l'uno o l'altro anestetico.
  5. Esercizi di guarigione, massaggi e fisioterapia sono prescritti solo dopo aver alleviato l'infiammazione e riducendo il dolore. Tutti questi metodi di terapia sono necessari per fissare un risultato positivo del trattamento farmacologico.

E che tipo di terapia prescrivere, decide il medico. Questi possono essere:

  • Terapia ad altissima frequenza (UHF) che migliora l'afflusso di sangue, il metabolismo e riduce il dolore.
  • L'elettroforesi è prescritta per l'assorbimento totale dei farmaci da parte del corpo e l'accelerazione della loro azione.
  • La magnetoterapia, agendo sulla zona interessata, riduce l'infiammazione e il dolore.
  • Il massaggio aiuta a rafforzare i muscoli degli arti inferiori, migliorare la circolazione sanguigna, il metabolismo e aiuta il corpo a rimuovere le tossine.

Gli esercizi di guarigione (terapia di esercizio) possono essere eseguiti a casa, ma è importante eseguirli correttamente, quindi, prima visita uno specialista, lui dirà, spiegherà e mostrerà tutto, e poi potrai continuare a studiare a casa.

L'artrosi alle articolazioni delle dita dei piedi può essere diagnosticata solo con l'aiuto di un medico e un numero di studi. Solitamente usato per questo:

  • Raggi X;
  • imaging a risonanza magnetica;
  • tomografia computerizzata;
  • scintigrafia ossea;
  • fare una puntura dell'articolazione.
Radiografia delle articolazioni colpite da artrosi

Inoltre, prendono analisi del sangue e delle urine e studiano il fluido intraarticolare, i prodotti biologici della rottura del tessuto cartilagineo. Inoltre, possono prescrivere la termografia e gli ultrasuoni per la determinazione dei processi infiammatori e dei disturbi circolatori.

I principali metodi di diagnosi per questo disturbo includono: interrogatorio, esame e esame a raggi X dei pazienti.

Per il medico informativo è:

Nonostante il tipico quadro clinico, nella maggior parte dei casi, ricorrere a ulteriori metodi di diagnosi. Quasi tutti i pazienti con sospetta artrosi delle piccole articolazioni dei piedi sottoposti a esame a raggi X, che consente di determinare il restringimento dello spazio articolare, i cambiamenti dell'osteosclerosi (aumento della densità ossea), la crescita del tessuto osseo, ecc.

Per una valutazione più dettagliata dei processi patologici e della natura delle lesioni è possibile utilizzare ecografia e risonanza magnetica.

Inoltre, dopo aver effettuato un esame clinico generale, il medico può prescrivere qualsiasi altro metodo diagnostico che ritenga necessario per effettuare una diagnosi accurata.

trattamento

Il trattamento di questa patologia è ridotto alle seguenti misure:

Ricezione di preparativi. Per iniziare, il medico prescriverà farmaci anti-infiammatori non steroidei al paziente. Saranno progettati per avere un effetto deprimente sui processi patologici che si verificano nel tessuto cartilagineo. Questi includono: nimesulide, diclofenac, ortofen e altre medicine. I preparati del gruppo di condroprotettori saranno progettati per aiutare la cartilagine interessata a recuperare, può essere condroxide, glucosamina e altri mezzi.

I trattamenti di fisioterapia svolgono un ruolo importante nella prevenzione e nel trattamento di qualsiasi artrosi, comprese le dita delle mani e dei piedi. Elettrofaresi, terapia laser, bagni ozonokeritovye, bendaggi di paraffina sono mostrati. In concomitanza con il trattamento medico, tali procedure aiuteranno la cartilagine a recuperare più velocemente, il dolore si ritirerà e il metabolismo accelererà.

Non fare a meno del complesso medico di esercizi, che saranno selezionati dal medico individualmente, tenendo conto della fase della malattia. Rotazione utile dei piedi e delle mani con vari gradi di intensità, rotazione degli oggetti con i piedi, rotazione del rosario con le dita, ecc.

Massaggio delicato mirato a migliorare l'afflusso di sangue alla cartilagine danneggiata e la rimozione dello spasmo muscolare.

Chirurgia, che consiste nel rimuovere l'articolazione danneggiata e tutte le escrescenze, e quindi sostituirla con una protesi artificiale.

Non dimenticare i rimedi tradizionali. Una varietà di compresse e impacchi può essere utilizzata solo in assenza di allergie e dopo aver consultato un medico. Gli involucri a base di cera o miele, facendo bagni caldi con decotto di erbe saranno utili.

Rispetto della dieta con l'inclusione obbligatoria di alimenti alcalini: siero di latte, crauti, frutti di bosco. Il brodo su ossa, latticini e anche pane di segale sarà utile.

Per argomento: quali prodotti sono utili per l'osteoartrosi?

La combinazione di tutti i possibili metodi di trattamento e prevenzione della malattia, è possibile garantire che l'artrosi delle dita delle mani e dei piedi smetterà di disturbare il paziente, ei processi patologici sono in gran parte rallentati.

Autore dell'articolo: Kaplan Alexander Sergeevich, traumatologo, ortopedico

Il trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi dovrebbe essere complesso e, oltre ai farmaci, includere le procedure fisioterapeutiche, la dieta e la ginnastica dei piedi.

Prima di tutto, è necessario eliminare il fattore causale, che è diventato l'impulso alla formazione della malattia, fermare il processo di distruzione dei tessuti della cartilagine e rimuovere il dolore.

Farmaci anti-infiammatori

Un gruppo di farmaci di origine non ormonale con effetto anti-infiammatorio, sono i primi nella lista delle prescrizioni. Rimuovono bene la sindrome dolorosa.

Le medicine in questo gruppo sono Indomecin, Ibuprofen, Diclofenac, Ketoprofen, Peroxicam, Butadione. Sono presentati in diverse forme, anche sotto forma di pomata per applicazione topica.

È impossibile usare un unguento a lungo termine per l'anestesia. Dal momento che è possibile sbarazzarsi dei sintomi superficiali con il loro aiuto, non possono fermare la distruzione dell'articolazione. Il loro uso consente di alleviare i dolori acuti e continuare il trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi attraverso altre procedure di ripristino.

Se ci sono controindicazioni all'uso dei FANS (gravidanza, allattamento, problemi del tratto gastrointestinale), allora è possibile utilizzare i rimedi popolari per alleviare le sensazioni dolorose. Ad esempio, applicando fogli di kaputo o bardana a un'articolazione affetta da artrosi.

Efficaci rimedi popolari contro l'artrosi sono anche bischofiti o bile medica, basati su ingredienti naturali. Sono spesso ben tollerati dai pazienti e alleviano perfettamente il dolore e l'infiammazione.

L'unica precauzione nel loro uso è la pelle pulita - senza tagli, ferite e altre lesioni.

Condroprotettore

Questo gruppo di farmaci è di particolare importanza nel trattamento della malattia. Con l'aiuto di principi attivi attivi - glucosamina e condroitina, che fanno parte dei condroprotettori, la distruzione dei tessuti cartilaginei viene rallentata.

Ottengono la nutrizione necessaria, che contribuisce al loro recupero. A causa della lenta azione di ricevere condroprotettori a lungo - da sei mesi a un anno.

Ma sono la base del trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi. Preparativi di questo gruppo:.

  • Teraflex;
  • Artrofleks;
  • l'artrite;
  • chondro;
  • Kondronova e altri.

Farmaci vasodilatatori

Può anche curare il nostro disturbo con i rimedi popolari, ma solo insieme con la medicina terapeutica e solo dopo aver consultato il medico per non aggravare il tuo stato di salute se qualche farmaco non è combinato con una prescrizione popolare.

esercizi

Nella sezione precedente, abbiamo parlato di allenamento fisico, che può aiutare nel trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi, oltre a prevenire la sua manifestazione. In questi due video, il dottor Bubnovsky mostra alcuni esercizi per i piedi.

Comprime e bagni

Per quanto riguarda le ricette di impacchi e bagni, siamo tutti consapevoli delle proprietà miracolose delle foglie di bardana, dalle quali è possibile fare infusioni e decotti, aggiungendo il miele lì. Prendere questi decotti aiuterà ad alleviare il dolore e l'infiammazione.

Molti pazienti affrontano il problema piuttosto che curare l'artrosi per ottenere il risultato più veloce ed efficace. Di solito il trattamento è diretto ai seguenti punti:

  • riduzione del processo infiammatorio;
  • riduzione del dolore;
  • riparazione di tessuti;
  • attivazione della circolazione sanguigna;
  • miglioramento dei processi metabolici;
  • rafforzamento muscolare.

Il punto importante è eliminare le cause della malattia. In genere, al paziente viene prescritto un riposo completo e, nelle manifestazioni acute della malattia, farmaci non ormonali. Questi includono i seguenti farmaci:

Si dovrebbero usare gel non steroidei e unguenti che riducono l'infiammazione, nonché pillole e iniezioni. Per alleviare gli attacchi acuti di infiammazione e gonfiore, vengono usati ormoni corticosteroidi e analgesici. Per i dolori pronunciati, vengono usati anestetici.

Per ripristinare un'articolazione danneggiata, è necessario utilizzare condroprotettori, che contengono le stesse sostanze della cartilagine sana. I più popolari sono: "Dona", "Teraflex", "Rumalon". In genere, il corso di assunzione di tali farmaci è di almeno due mesi.

Non meno importanti sono il massaggio, la fisioterapia e la fisioterapia. Aiutano a migliorare il metabolismo, la circolazione sanguigna e persino a rafforzare i muscoli. Complesso correttamente compilato di esercizi ginnici è in grado di restituire la mobilità degli arti non solo nelle prime fasi della malattia.

La terapia per una malattia simile si basa sui metodi di ripristino e compensazione del lavoro delle strutture interessate.

L'uso di condroprotettore, vitamine, minerali, biostimolanti, terapia ormonale, fisioterapia, massaggi ed esercizio fisico consente di rallentare la degenerazione dei tessuti e di salvare la funzione motoria nelle persone che soffrono di artrite.

Trattamenti di fango, bagni di radon e narzan, normalizzazione della nutrizione con proteine ​​adeguate e ridotto apporto di sale sono considerati utili.

In presenza di malattie di fondo, è necessario condurre il trattamento completo e, se necessario, la terapia di supporto (trattamento con ormoni o insulina, l'uso di antibiotici o farmaci antinfiammatori non steroidei e t / n)

Con l'inefficacia dei metodi di terapia conservativa utilizzato il trattamento chirurgico:

  • artroplastica (rimozione delle aree colpite o modellazione di strutture di raddrizzamento dal tessuto organico);
  • endoprotesi (impianto di un giunto artificiale invece di un paziente).

Trattare l'artrosi dell'alluce e altre artrosi delle gambe e delle mani, è necessario dopo aver consultato uno specialista specializzato. Di solito si consiglia di iniziare con l'uso di farmaci anti-infiammatori che aiutano a ridurre il dolore.

I medici prescrivono un complesso di farmaci, perché oltre ad alleviare l'infiammazione e il dolore nel primo e secondo grado della malattia, possono essere prese misure per ripristinare l'articolazione dolente.

Per ripristinare la cartilagine i pazienti assumono condroprotettori. È anche necessario costruire un nuovo tessuto: i principali "materiali" forniscono al corpo cibi sani contenenti molte vitamine.

Tuttavia, è possibile assumere e complessi vitaminici speciali, dai quali è più facile ottenere oligoelementi e sostanze nutritive nella quantità necessaria.

Per sbarazzarsi rapidamente della malattia e prevenire le ricadute, scartare le scarpe scomode.

Le donne hanno bisogno di dimenticare scarpe e tacchi stretti e dare la preferenza alle scarpe con una comoda protezione ergonomica. Al fine di evitare lo spostamento delle dita del piede, vengono utilizzati speciali cuscinetti in silicone, venduti in farmacia.

Se si hanno sintomi della malattia come l'artrosi della prima articolazione metatarso-falangea, il trattamento può essere molto vario: ginnastica, metodi di medicina alternativa, chirurgia.

La cosa principale è ricordare che il piano di trattamento deve essere sviluppato dal medico curante dopo aver esaminato e impostato una diagnosi accurata. Considera in ordine ogni metodo.

ginnastica

È necessario trattare l'artrosi delle dita delle estremità con l'aiuto di esercizi ogni giorno, ma solo se il dolore diminuisce gradualmente. Se c'è un effetto opposto dalla ginnastica - aumento del dolore, peggioramento della condizione, allora il medico dovrebbe essere informato su questo.

La tecnica prevede lo stretching: il pollice è avvolto da un nastro di gomma e si ritrae in direzioni diverse rispetto alle altre dita. In questa posizione, è necessario tenere il dito dolorante per circa 10 secondi.

Puoi anche avvolgere il nastro con tutte le dita e sforzarti di raddrizzarli in direzioni diverse. Il trattamento è dovuto al fatto che quando il piede si muove attraverso la resistenza del nastro elastico, le articolazioni sono sviluppate.

Una tecnica simile è utile per l'artrite delle mani.

Rimedi popolari

Come deve essere trattata l'osteoartrite dell'alluce e altre piccole articolazioni del piede? Quando compaiono i primi sintomi della malattia, dovresti visitare immediatamente un ortopedico.

Vale la pena notare che nelle fasi iniziali è ancora possibile eliminare i disturbi degenerativi-distrofici. Ma se i cambiamenti patologici hanno già raggiunto livelli pronunciati di gravità, allora è solo possibile rallentare la progressione della malattia.

farmaci

Per eliminare il dolore e l'infiammazione cronica delle borse sinoviali con farmaci tradizionali. Di norma vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei. Molto spesso, i seguenti tipi di FANS sono utilizzati nel trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi:

Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, l'uso di condroprotettore è considerato una componente essenziale della terapia. Oggi è disponibile una gamma abbastanza ampia di questi farmaci. I seguenti farmaci aiuteranno a prevenire la distruzione del tessuto cartilagineo e ad aiutare il suo recupero:

Inoltre prescritto farmaci che migliorano la microcircolazione dei tessuti periarticolari (Trental, Vazonit, Radomin). I complessi di vitamine e minerali multicomponenti (Alfabeto, Vitrum, Complivit) danno un effetto positivo.

Trattamento locale

Uno dei modi più efficaci per liberarsi dal dolore e dall'infiammazione delle articolazioni è l'uso di unguenti, creme o gel medicinali. Tali agenti esterni come Diclofenac, Dolgit, Viprosal, Fastum gel, ecc. Hanno un buon effetto antinfiammatorio e analgesico.

Inoltre, sarebbe opportuno usare compresse con dimexidum. Con dolore severo e borsite cronica, può essere prescritta la somministrazione intra-articolare di glucocorticoidi.

A seconda della gravità dei sintomi clinici e della gravità dell'artrosi dell'alluce e di altre piccole articolazioni del piede, viene selezionato un trattamento appropriato.

fisioterapia

Come dimostrato dalla pratica clinica, l'uso combinato di fisioterapia, massaggi e speciali esercizi fisici nella maggior parte dei casi aiuta in modo significativo a ripristinare la funzionalità delle articolazioni danneggiate. Dalle procedure fisioterapeutiche applicare quanto segue:

  • Elettroforesi.
  • Ultrasuoni.
  • La terapia magnetica.
  • Correnti a impulsi con frequenza diversa.
  • Terapia ad onde d'urto.
  • Bagni curativi
  • Fangoterapia
  • La paraffina si comprime.

Praticamente nessun corso terapeutico per l'artrosi delle dita dei piedi è completo senza prescrivere un massaggio terapeutico e speciali esercizi fisici. Dopo una breve consultazione con uno specialista, entrambi questi metodi possono essere eseguiti con successo in modo indipendente a casa.

Tuttavia, vale la pena ricordare che durante l'esacerbazione del processo infiammatorio nei sacchi sinoviali delle articolazioni, il massaggio terapeutico e l'esercizio fisico non lo fanno.

Stranamente, ma oggi molti pazienti ignorano i metodi tradizionali di trattamento dell'artrosi dell'alluce e delle piccole articolazioni dei piedi e si rivolgono sempre più alla medicina tradizionale.

Va notato che numerose recensioni positive possono davvero rassicurare e farti credere che alcuni di questi strumenti hanno una notevole quantità di efficienza.

Raccomandiamo fortemente che prima di applicare impacchi, bagni, sfregamenti, unguenti o tinture di varie erbe, piante, verdure, argilla e miele, dovresti consultare un medico che ti indicherà il metodo corretto di trattamento.

L'uso indipendente di rimedi popolari senza una consulenza professionale spesso porta a serie complicazioni e cattive condizioni di salute.

Qualsiasi malattia deve iniziare a essere trattata il prima possibile e solo da uno specialista altamente qualificato.

Misure preventive

Per evitare lo sviluppo dell'artrosi, puoi:

  • una prima visita dal medico se vi sono segni di infiammazione delle articolazioni e l'attuazione di raccomandazioni per il loro trattamento;
  • distribuzione razionale dei carichi (evitamento di sovratensione, alternanza di lavoro e riposo, attività fisica obbligatoria durante uno stile di vita sedentario);
  • seguendo i principi del mangiare sano (è necessario fornire all'organismo la quantità ottimale di nutrienti: proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali e ridurre il consumo di alimenti nocivi: sale, zucchero, grassi difficili da digerire, alimenti geneticamente modificati).

Romanovskaya Tatyana Vladimirovna