Principale

Gomito

Sintomi e trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione mascellare

Il maxillo-facciale, o come è definito libro di riferimento dell'anatomia, l'articolazione temporo-mandibolare, è una connessione "a due piani", ed è formato da elementi delle ossa mascellari e temporali. L'intercalare tra le ossa è il disco articolare, i legamenti forniscono la forza dell'intera giunzione. Il lavoro sulle articolazioni è regolato dai muscoli masticatori - uno dei più allenati del corpo. L'articolazione della mascella può eseguire diversi tipi di movimenti: spostare le mascelle in direzione orizzontale a destra, a sinistra, avanti e indietro e in verticale, su e giù. L'artrosi dell'articolazione mandibolare porta a compromissione delle sue capacità funzionali.

Clicca sulla foto per ingrandirla

Cosa succede all'articolazione della mandibola nell'osteoartrite?

Artrosi - un gruppo di malattie delle articolazioni, in cui vi è una graduale distruzione della cartilagine articolare. In assenza di un trattamento adeguato, le ossa che formano l'articolazione, l'apparato legamentoso e i muscoli sono coinvolti nel processo patologico. Pertanto, l'artrosi può portare a gravi complicazioni e disabilità.

La patologia si sviluppa come segue: prima diventa più sottile, e poi la cartilagine che copre la testa della mascella scompare completamente in alcuni punti. Il corpo cerca di compensare la sua perdita, ma poiché la cartilagine non è in grado di rigenerarsi, viene sostituita con tessuto osseo, con il risultato che l'articolazione cambia forma e non può funzionare correttamente.

Che cosa causa una malattia?

I fattori di rischio per lo sviluppo della malattia possono essere patologie locali che si verificano nell'articolazione stessa, così come cause correlate alle condizioni generali del corpo:

  • Età superiore a 50 anni quando diminuisce la capacità riparatoria del tessuto osseo.
  • Periodo climaterico nelle donne, durante il quale i cambiamenti ormonali influenzano la qualità del metabolismo nel sistema osseo e cartilagineo.
  • Onere genetico: nelle persone i cui parenti hanno sofferto di artrosi della mascella, la probabilità di sviluppare la malattia è più alta.
  • Disturbi metabolici, che possono causare una dieta malsana, scarsa ecologia, patologia endocrina, ecc.
  • Processi infiammatori prolungati di natura generale e locale, ad esempio artrite dell'articolazione mandibolare, reumatismi.
  • Malattie infettive (ARVI, influenza).
  • Lesioni della mandibola o carichi costanti sull'articolazione (ad esempio, l'abitudine di masticare cibi troppo duri).
  • Morso errato, denti mancanti o impianti dentali e corone selezionati in modo non corretto, che portano a un carico irregolare sulla mascella.

Sintomi tipici della patologia

L'osteoartrosi dell'articolazione della mandibola a lungo può svilupparsi impercettibilmente, i suoi sintomi compaiono gradualmente. Nel tempo, il paziente nota i seguenti segni che appaiono in sequenza:

Al mattino è difficile per lui muovere la mascella, poi passa. In futuro, la rigidità persiste per tutto il giorno.

A volte, si verifica uno scricchiolio nell'articolazione e in alcune posizioni può "fare clic".

Masticare il cibo è accompagnato da dolore, il più delle volte da un lato, quindi una persona cerca di masticare il cibo da un lato.

L'asimmetria del viso diventa evidente - la mascella inferiore è spostata a destra oa sinistra, le labbra affondano.

I muscoli della mascella sul lato dell'articolazione interessata sono tese, sebbene indolori.

Diventa difficile o impossibile per il paziente aprire completamente la bocca.

La radiografia rivela i cambiamenti caratteristici dell'artrosi: una diminuzione dell'altezza della testa dell'articolazione, il suo appiattimento e / o cambiamento di forma a forma di uncino, appuntito oa forma di bastoncello, la comparsa di escrescenze ossee (osteofiti).

Metodi di trattamento

Il trattamento dell'osteoartrosi di qualsiasi varietà richiede un approccio integrato. Il trattamento completo dell'artrosi della mandibola comprende metodi terapeutici (farmaci, fisioterapia), dieta, correzione dello stile di vita (compresa la rimozione di cattive abitudini) e, se necessario, l'uso di trattamenti ortopedici o chirurgici.

farmaci

Dei farmaci usati compresse, gel, pomate con effetti analgesici e anti-infiammatori: ibuprofene, ketoprofene, paracetamolo, ketorolo. Per migliorare la condizione dei tessuti, dei legamenti e dei tendini della cartilagine, il medico può prescrivere condroprotettori (glucosamina o condroitin solfato).

fisioterapia

I trattamenti di fisioterapia possono includere procedure di ultrasuoni, laser, microonde, magnetoterapia ed elettroforesi. Il riscaldamento con la bile medica diluita con dimexidum è efficace.

dieta

Il compito principale della correzione nutrizionale è ridurre il carico sull'articolazione mascellare e includere nella dieta prodotti contenenti carboidrati, proteine ​​e vitamine del gruppo B. Proteine ​​e carboidrati sono necessari per costruire tessuto cartilagineo, mentre la vitamina B12 prevede la crescita del tessuto osseo. Per ridurre il carico del motore sulle mascelle, devi abbandonare temporaneamente il cibo solido e limitarti a cereali, zuppe, succhi e latte.

Trattamento ortopedico

Il trattamento ortopedico dell'artrosi mascellare consiste nel fornire un carico uniforme sulle articolazioni mascellari. Per correggere la forma dei denti e morso, paradenti, piastre palatali, corone, byugelny e ponti possono essere utilizzati. Se necessario, l'apertura della bocca si arresta e vengono installati i dispositivi progettati per cambiare il piano del morso.

Intervento chirurgico

L'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale in forma grave può richiedere un intervento chirurgico per rimuovere il disco articolare interessato o la testa articolare della mascella (senza sostituirla o sostituirla con un innesto). Per non dover ricorrere a misure radicali, il trattamento della malattia dovrebbe iniziare in una fase precoce.

Abbi cura di te e sii sano!

  • VKontakte
  • Facebook
  • cinguettio
  • Compagni di classe
  • Il mio mondo
  • Google+

Nella parte superiore del feed dei commenti sono presenti gli ultimi 25 blocchi domanda-risposta. Rispondo solo a quelle domande dove posso dare consigli pratici in contumacia - spesso senza consultazione personale è impossibile.

Benvenuto! aiuto per favore capisci. Apro la bocca con dolore al mattino, schiocco forte e dolorante. il chirurgo prescrisse la lincomicina. aiutato in quel momento. oggi, ha aperto appena la sua bocca ancora. Vado alla foto, il dottore dice che non è necessario, e quindi tutto è chiaro. artrosi dell'articolazione della fronte. cosa fare, come trattare?

Ciao, Elena. L'artrosi può essere curata abbastanza semplicemente all'inizio dello sviluppo dei processi degenerativi. La malattia, che non è praticamente soggetta alla terapia a 3 stadi di sviluppo, è ben trattata nelle fasi iniziali: farmaci del gruppo FANS (per eliminare l'infiammazione), vasodilatatori, vitamine e minerali (in particolare calcio, fluoro, silicio). Se i segni radiografici mostrano solo alterazioni degenerative iniziali, i condroprotettori sono inclusi nel corso della terapia. L'uso prolungato di condroprotettori (almeno sei mesi) aiuta a ripristinare il tessuto cartilagineo (ad esempio, Don, Strumatum, Teraflex), l'assunzione di una dieta moderata. È anche necessario visitare le procedure fisioterapeutiche (ultrasuoni, laser e terapia magnetica). I massaggi e gli esercizi speciali per la mascella possono aiutare.

Prova anche un rimedio popolare, ad esempio, 200 grammi. le teste di buccia d'aglio sbucciate vengono aggiunte a 500 gr. mirtillo. Tritato accuratamente in un tritacarne o frullatore. Nella sospensione risultante aggiungere 1 litro di miele. Usa 1 cucchiaino prima di ogni pasto.

Buon pomeriggio, dimmi, per favore, com'è la rimozione del disco dell'articolazione della mascella? Dove si taglia?

Marina, se hai un offset del disco, non è necessario eseguire l'operazione. Lo splint (procedura dentale), il riposo e la fisioterapia, inclusa l'applicazione del ghiaccio, seguita da esercizi speciali e l'uso di un panno umido caldo, possono essere abbastanza efficaci nella sindrome da disfunzione dell'articolazione temporo-mandibolare. Se questo e altri tipi di terapia non chirurgica hanno fallito, una procedura come l'artrocentesi può garantire il successo del trattamento. In generale, l'operazione viene eseguita come ultima risorsa, poiché non garantisce il ripristino della funzione, potrebbe addirittura peggiorare le condizioni del giunto. Viene eseguito solo quando altri tipi di trattamento non hanno avuto successo e la forma cronica della malattia priva la capacità di lavorare, oltre a un serio cambiamento nella struttura dell'articolazione.
Il resto delle tue domande puoi chiedere al chirurgo.

Benvenuto! La mia mascella squilla molto forte già da tre anni, ma allo stesso tempo non sento alcun dolore. Proprio quando mangio, tutti quelli che sono al mio tavolo lo sentono. Come liberarsene?

Ciao Victoria Sfortunatamente, le malattie dell'articolazione temporomandibolare (ATM) sono comuni e rendono la vita difficile per i pazienti di qualsiasi età. I clic si riferiscono solo ai sintomi di una patologia, che possono essere dovuti a una violazione dell'integrità della capsula articolare o dei legamenti, l'accessione di un'infezione o un sovraccarico dell'articolazione. Il principale colpevole di tali clic sono i legamenti che circondano la capsula articolare, o piuttosto il loro lassismo. Molte ragioni possono causare questa condizione, come l'artrite dell'articolazione della mandibola o il trauma, anche se è vecchia.

Dentisti-chirurghi si occupano della correzione delle condizioni patologiche che si verificano nell'articolazione temporo-mandibolare. Il trattamento è prescritto a seconda della complessità della situazione, nonché delle ragioni che hanno portato al verificarsi di rumore patologico nell'ATM.

Molto spesso il trattamento dura a lungo, dal momento che è necessario correggere protesi dentarie, re-fillings dei denti, e talvolta il trattamento da un ortodontista.

Benvenuto! Ho problemi con la mascella inferiore del lato destro. La bocca si apre solo 1-2 cm. Sono andato dal medico per un consulto, mi è stato detto che il problema è un grosso carico sulla mascella. Hanno detto di sottoporsi a fisioterapia (elettroforesi) e iniezione intramuscolare (lincomicina). Ho passato tutte le procedure, non ci sono stati miglioramenti per 2 mesi, al contrario, ora le labbra e le labbra si sono storpiate quando apro le labbra, "allungo" verso destra e l'occhio destro è anche teso in generale, l'intero lato destro sembra aver preso le convulsioni. Non so cosa fare dopo. A cosa serve? Aiuto

Ciao, Reese. Non capisco la diagnosi, hai avuto un esame completo? L'esame deve includere anamnesi, esame fisico (esame, palpazione, percussione), strumentale, di laboratorio, a raggi X, citologico, istopatologico, risonanza magnetica dell'articolazione temporo-mandibolare e altri metodi di ricerca. Con questi sintomi sono possibili l'artrite, la dislocazione dei dischi articolari, ecc.. Consultare un chirurgo per un esame completo, per stabilire una diagnosi accurata, solo allora il medico sarà in grado di prescrivere un trattamento adeguato. È possibile che nel tuo caso sia necessario un trattamento chirurgico e non metodi fisioterapici.

Artrosi e infiammazione dell'articolazione maxillo-facciale

L'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare (HFND) è una malattia degenerativa cronica delle ossa del cranio, che si manifesta nella distruzione del tessuto cartilagineo delle superfici articolari, portando a deformità, sindrome del dolore e mobilità ridotta.

Se hai domande generali sull'osteoartrosi, leggi l'articolo "Differenze tra artrite e artrosi".

Struttura comune

L'articolazione temporo-mandibolare è un'articolazione complessa. Nella borsa più articolare è la cartilagine intraarticolare che separa l'articolazione e offre una vasta gamma di movimenti:

  1. Movimenti rotazionali durante la masticazione del cibo;
  2. Spostamenti avanti e indietro in avanti;
  3. Alzare e abbassare la mascella inferiore.

Le caratteristiche anatomiche e fisiologiche dell'HFSS, una grande quantità di movimento e un'architettura complessa assicurano traumatizzazione frequente, così come la vulnerabilità di questa articolazione fragile.

Il meccanismo della malattia

L'intera essenza del processo patologico si riduce ai processi regolari della malnutrizione dell'articolazione, che porta alla sua normale traumatizzazione, riduce la capacità di rigenerarsi e la resistenza al danno. Contemporaneamente alla cartilagine articolare, è interessato anche l'apparato legamentoso insieme ai muscoli.

I fattori di spinta per lo sviluppo di questa complessa malattia articolare sono molti. Includono fattori predisponenti a lunga azione in cui i processi rigenerativi e la normale nutrizione dei tessuti diminuiscono con il tempo, innescando una catena di reazioni irreversibili che causano l'artrosi della mascella con i suoi sintomi caratteristici, che richiedono un trattamento immediato.

Le ragioni principali per lo sviluppo di artrosi HFVD:

  • traumi;
  • Disturbi congeniti delle proporzioni maxillo-facciali;
  • Artrite prolungata o frequente (infiammazione diretta dell'articolazione temporomandibolare);
  • malocclusione;
  • Protesi di bassa qualità;
  • Assenza completa o parziale dei denti;
  • Chirurgia maxillo-facciale;
  • Cambiamenti nei livelli ormonali durante la menopausa;
  • Predisposizione genetica;
  • Altra artrosi;
  • Lunga bocca aperta (frequenti visite dal dentista, protesi);
  • Cattive otturazioni dentali, che portano all'asimmetria nel lavoro dell'articolazione;
  • Il bruxismo è una notte inconscia digrignamento dei denti, che porta a una graduale cancellazione dello smalto dei denti.

Classificazione dell'artrosi dell'articolazione mandibolare

  • Primaria - in cui la disfunzione dell'articolazione temporomandibolare si verifica senza motivo, il trattamento descritto di seguito è più spesso una delle tante artrosi in tutto il corpo;
  • Secondaria - artrosi dell'articolazione mandibolare, i cui sintomi si sviluppano regolarmente, secondo le ragioni sopra esposte.
  • Fase I - cambiamenti di debutto caratterizzati da un'eccessiva mobilità dei legamenti con un restringimento non uniforme dello spazio articolare;
  • Stadio II - grave dolore all'articolazione mascellare, con segni di diminuzione della funzione motoria;
  • Stadio III: distruzione completa del tessuto cartilagineo, forte limitazione della mobilità, aumento delle distanze ossee;
  • Stadio IV - la formazione di fusione fibrosa (anchilosi) delle superfici articolari.

L'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare all'inizio della malattia può avere uno sviluppo lento. Le manifestazioni iniziali si verificano con carichi eccessivi sulla regione delle mascelle superiore e inferiore. La malattia inizia gradualmente, spesso il paziente è stato precedentemente disturbato da malattie infiammatorie o dolore irragionevole nell'articolazione mascellare.

sintomi

I principali sintomi di artrosi di HFSS:

  • Dolore alla mascella durante la masticazione e altri movimenti;
  • Violazione della simmetria del viso;
  • Spostamento del dolore nell'area orbitale, orecchio, mascella superiore;
  • Sintomi aumentati con un'apertura ampia e uniforme della bocca;
  • Rigidità mattutina nell'articolazione;
  • Spasmo, indurimento, dolore nei muscoli masticatori;
  • Gamma di movimento ridotta;
  • Suoni croccanti quando si apre la bocca.

Metodi diagnostici

Inizialmente, questa patologia è affrontata da medici della medicina sportiva, dentisti, chirurghi maxillo-facciali, traumatologi e reumatologi.

Uno specialista qualificato ha bisogno di un sondaggio, un breve esame, una revisione dell'asimmetria facciale, i cambiamenti nella gamma di movimento e la palpazione dei muscoli masticatori per sospettare questa malattia.

Uno dei metodi di ricerca più comuni e più accessibili è la radiografia dell'articolazione interessata (se necessario con miglioramento del contrasto intra-articolare), grazie alla quale è possibile determinare non solo la presenza della malattia, ma anche il suo stadio.

Esistono anche metodi di esame altamente specializzati:

  1. Tomografia computerizzata;
  2. L'uso di parentesi graffe specializzate;
  3. L'elettromiografia.

Sull'applicazione dei moderni metodi di diagnosi della patologia articolare, leggi in questo articolo....

Trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare

Spesso il paziente si rivolge al medico nella fase in cui l'articolazione della mascella è già molto dolorante e quindi il trattamento è urgente. Il trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare e di tutti i suoi sintomi dovrebbe essere completo e multilaterale per un rapido recupero e miglioramento della qualità della vita del paziente. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla riduzione del carico sull'articolazione, alla normalizzazione della dieta, al sonno e alla veglia, all'esclusione dallo stress, al sovraccarico nervoso.

Terapia farmacologica

Le principali preparazioni farmaceutiche utilizzate nell'osteoartrosi dell'articolazione maxillofacciale possono essere prescritte solo da un medico.

Mai auto-medicare, può portare a deterioramento della tua condizione e reazioni incontrollabili del tuo corpo.

I principali gruppi di farmaci usati:

  1. Farmaci antiinfiammatori non steroidei. Come ibuprofene, etoricoxib, ketorol, diclofenac e altri. Fai attenzione al tuo medico per possibili malattie del tratto gastrointestinale quando prescrivi questo gruppo di farmaci. Se necessario, assumere farmaci che riducano l'acidità, ad esempio: Omeprazolo, Lansoprazolo;
  2. Terapia vitaminica: più spesso vengono utilizzati complessi di vitamine C (acido ascorbico) e D (colecalciferolo), così come i preparati di calcio, ad esempio: Calcio-D3-Nicomed Forte, Calcemin e altri;
  3. Medicinali che proteggono e rinnovano il tessuto cartilagineo, quali: condroitin solfato, acido ialuronico;
  4. Possibile correzione ormonale nelle donne dopo la menopausa sotto la supervisione obbligatoria di un endocrinologo e un ginecologo;
  5. In caso di dolore grave e prolungato dell'articolazione mandibolare, si possono usare iniezioni intra-articolari con farmaci ormonali a lunga durata d'azione, come Diprospan. Questo tipo di trattamento è consigliabile non più di una volta ogni 4-6 mesi.

Metodi di trattamento fisioterapeutico dell'artrosi

  1. Elettroforesi con ioduro di potassio e novocaina;
  2. massaggio;
  3. Allenamento fisico terapeutico, esercizi ginnici speciali, ad esempio, secondo Rubinov;
  4. Terapia magnetica;
  5. Irradiazione ultravioletta;
  6. Terapia laser;
  7. Correnti galvaniche;
  8. Terapia ad ultrasuoni;
  9. Terapia alla paraffina;
  10. Terapia a microonde;
  11. Irradiazione a infrarossi;
  12. Ozokeritotherapy.

Quali metodi sono utilizzati nel trattamento dell'artrosi in fisioterapia, indicazioni, controindicazioni - leggi questo articolo...

Opportunità per ortodontisti e chirurghi maxillo-facciali

Con le capacità degli ortodontisti, è possibile ottenere il ripristino di un morso normale, l'impostazione di controventi, protesi e denti di rettifica se le superfici del mastice non si adattano. In tal modo, rimuovendo le cause di artrosi.

Con stadi avanzati, distruzione delle superfici articolari, si raccomandano interventi chirurgici come:

  1. Rimozione del disco intra-articolare;
  2. Trapianto della testa articolare della mascella inferiore;
  3. Rimozione della testa dell'osso mandibolare;
  4. Protesi articolari

Principi della terapia dietetica razionale

Tutto il cibo deve essere lavorato meccanicamente (schiacciato, grattugiato) e masticato con movimenti minimi dell'articolazione temporo-mandibolare.

Esclusi dalla dieta: carni affumicate, tè forte, alcol, snack piccanti, cioccolato, carne, chewing gum e tutto ciò che riguarda il lungo processo di masticazione.

Consigliato: latticini, uova, frutta, verdura, cereali, zuppe.

Leggi di più sulla dieta qui...

Trattamento dell'artrosi dei metodi popolari dell'articolazione temporo-mandibolare

Miscela di aglio-mirtillo: 500 grammi di mirtilli selvatici crescono in un frullatore con 200 gr. teste d'aglio sbucciate, quindi aggiungere 1 kg. miele. La miscela viene consumata in un cucchiaino prima di ogni pasto.

Nella medicina orientale, il veleno d'api è stato spesso usato nel trattamento dell'artrosi.

Uno dei trattamenti efficaci per l'artrosi è la bile medica.

L'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare è una malattia difficile e lenta che, se indirizzata prontamente a uno specialista qualificato, può essere trattata, se non sempre semplice e presto.

Osteoartrosi dell'articolazione mascellare

L'articolazione temporo-mandibolare è la congiunzione delle ossa temporali e mascellari. È responsabile della mobilità della mascella inferiore (spostandola lateralmente, spingendo in avanti o in basso). Quando si verificano cambiamenti nei tessuti connettivi, ossei o cartilaginei di questa articolazione, le funzioni vitali, come la possibilità di masticare cibo e linguaggio, sono compromesse. Pertanto, questi cambiamenti richiedono un appello urgente al dentista e all'ortodontista.

Artrite o artrosi?

È necessario chiarire immediatamente che l'artrite e l'artrosi sono patologie diverse, che differiscono nelle cause dello sviluppo e dei metodi di trattamento. L'artrite dell'articolazione mascellare si verifica in persone di qualsiasi età ed è caratterizzata da dolori acuti, presenza di un processo infiammatorio nei tessuti, temperatura elevata e velocità di sviluppo attiva. Raramente è una malattia indipendente. Fondamentalmente, questa malattia diventa una complicazione di altri processi infiammatori (otite, osteomielite della mascella inferiore, reumatismi e altri). Quindi il suo trattamento si basa sull'eliminazione della patologia sottostante.

L'artrosi è una malattia più grave e lenta, che porta a cambiamenti irreversibili nei tessuti dell'articolazione. Si sviluppa sulla base di:

  • rallentamenti legati all'età dei processi rigenerativi nei tessuti ossei e cartilaginei;
  • lesioni;
  • morso rotto;
  • infiammazione prolungata nell'articolazione in assenza di trattamento;
  • complicanze del trattamento chirurgico delle articolazioni temporo-mandibolari;
  • deformazione della dentatura e assenza di denti;
  • indossare protesi non professionali;
  • la presenza di artrosi di altre articolazioni;
  • abrasione anormale di denti e bruxismo (digrignare i denti in un sogno).

Le cause basate su problemi nella dentizione portano a ulteriori sollecitazioni sull'articolazione. Tali sovraccarichi comportano il diradamento del tessuto cartilagineo, lo sviluppo di processi degenerativi e un cambiamento nella forma della testa della mandibola. Grave deformità non è suscettibile di alcun trattamento medico o fisioterapico.

Manifestazioni di osteoartrite dell'articolazione mascellare

Quando fa una diagnosi, il medico prende in considerazione sintomi come:

  • dolore su un lato della mascella durante la masticazione o la conversazione;
  • i suoni schioccanti e scricchiolanti mentre la mascella si muove;
  • difficoltà di mobilità articolare (specialmente dopo il sonno);
  • difficoltà ad aprire la bocca (nei casi più gravi, il paziente può aprire la bocca non più largo di 0,5 centimetri);
  • dolore e tensione dei muscoli masticatori con una possibile diffusione del dolore nella regione dell'occhio o dell'orecchio;
  • distorsione della forma del viso e la comparsa di asimmetria;
  • perdita dell'udito (sintomo opzionale).

Oltre a identificare i sintomi e ad esaminare la cavità orale del paziente, il medico può prescrivere una radiografia convenzionale o di contrasto, nonché una TC. Questi metodi consentono di determinare con precisione la diagnosi e trarre conclusioni sul metodo ottimale di trattamento.

Modi per combattere l'artrite mascellare

Il trattamento di questa malattia dipende dalla gravità del suo decorso e dal grado di deformazione dei tessuti articolari. Ad esempio, forme avanzate di artrosi sono suscettibili solo al trattamento chirurgico, come ad esempio:

  • rimozione del disco comune;
  • rimozione della testa della mascella;
  • trapianto di testa dopo escissione.

Tuttavia, le visite tempestive al medico eviteranno l'intervento chirurgico e contribuiranno a ottenere una terapia più delicata e complessa. Include:

  • assunzione di antidolorifici e farmaci antinfiammatori;
  • prescrizione di farmaci che nutrono e rinnovano il tessuto cartilagineo;
  • restauro della dentatura dal dentista;
  • eseguire procedure fisioterapeutiche;
  • osservanza del regime giornaliero e una dieta moderata.

Sotto le procedure fisioterapiche si intendono: radiazione laser e microonde, trattamento con correnti dinamiche, ultrasuoni ed elettroforesi. Questi metodi danno un buon effetto terapeutico, riducendo l'infiammazione e stimolando i processi rigenerativi nei tessuti.

Il tessuto cartilagineo inizierà a riprendersi, il gonfiore diminuirà, la mobilità e l'attività delle articolazioni ritorneranno. E tutto questo senza interventi chirurgici e farmaci costosi. Iniziare.

Per quanto riguarda la dieta e il regime giornaliero, il loro obiettivo principale è quello di ridurre il carico sull'articolazione mascellare. Ciò implica il rifiuto del cibo solido e l'abitudine al chewing gum. Si raccomanda inoltre di parlare meno fino a quando i sintomi scompaiono.

Prevenzione dell'artrosi della mascella inferiore

Oltre ai motivi sopra esposti, lo sviluppo di questa grave malattia contribuisce a:

  • cibo di scarsa qualità;
  • cattiva ecologia;
  • mancanza di movimento;
  • negligenza dei propri denti.

Pertanto, il mantenimento di uno stile di vita sano e visite regolari dal dentista ridurranno significativamente il rischio di artrosi dell'articolazione mandibolare.

Il concetto, i sintomi e il trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale e temporo-mandibolare (ATM): quale medico aiuterà?

L'osteoartrosi dell'articolazione mascellare è una malattia in cui il tessuto cartilagineo delle articolazioni viene distrutto, come indicato dalla sindrome del dolore e dalla ridotta mobilità delle articolazioni. La malattia è cronica, può esistere per molti anni.

Articolazione temporomandibolare - un'articolazione che offre un'ampia gamma di movimenti:

Grazie a questa articolazione complessa, in cui è posta la cartilagine che separa le ossa l'una dall'altra, una persona può masticare e parlare. A causa della sua struttura complessa e di una notevole quantità di attività fisica, vi è un'alta probabilità di lesioni all'articolazione, così come lo sviluppo di patologie.

Il concetto e le cause di artrosi dell'articolazione mandibolare

L'artrosi di un'articolazione è una malattia caratterizzata da un processo distruttivo nei tessuti della cartilagine. Se ignori questa malattia, gli effetti distruttivi dell'artrosi non sono solo la cartilagine, ma anche le ossa che formano l'articolazione, così come i legamenti e il tessuto muscolare. Il trattamento tempestivo dell'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare salverà da possibili cambiamenti patologici e disabilità.

L'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale si sviluppa come segue: in primo luogo, la cartilagine che ricopre la testa dell'osso diventa gradualmente più sottile, e quindi completamente cancellata, esponendo la testa della mascella. Il tessuto cartilagineo non è in grado di rigenerarsi, quindi le funzioni di compensazione del corpo portano alla formazione di tessuto osseo nel sito della cartilagine usurata, che porta alla deformazione dell'articolazione e alla rottura delle sue funzioni.

Ci sono molte ragioni che possono portare alla malattia, ma tra queste ci sono le più comuni:

  • età avanzata;
  • il periodo della menopausa nelle donne;
  • fattore ereditario, predisposizione genetica;
  • violazione dei processi metabolici nel corpo;
  • processi infiammatori cronici;
  • raffreddori frequenti e altre malattie infettive;
  • lesioni e aumento della pressione sulla mascella;
  • morso malformato o altri problemi dentali ortopedici.

I sintomi della malattia

L'artrosi è una malattia molto insidiosa della mascella inferiore, poiché i suoi sintomi compaiono gradualmente e sono completamente assenti nella fase iniziale della malattia. Viene spesso confuso con l'artrite. I sintomi della malattia sono un dolore debole nell'ATM, suoni e clic croccanti prodotti durante lo spostamento. La malattia colpisce più spesso le donne, tra gli uomini è raro.

I cambiamenti patologici nell'ATM si verificano in background:

  • frequenti processi infiammatori nell'articolazione;
  • ha subito lesioni;
  • operazioni;
  • sviluppo anormale della cavità orale, inclusi problemi ai denti;
  • Protesi installata in modo errato.

In caso di artrosi dell'ATM, tenendo conto del fatto che si tratta di una malattia cronica, le differenze tra un'articolazione sana e un paziente si manifestano:

  • dolore quando si aumenta lo sforzo fisico (ad esempio, quando si masticano cibi solidi o frequenti chewing gum);
  • asimmetria quasi impercettibile dei contorni del viso;
  • sigillare la zona del giunto, che può essere sentito quando si tocca questa zona, e altri segni.

Raramente al mattino c'è una leggera sensazione di disagio, che cade gradualmente al minimo durante il giorno. Nella seconda e terza fase del decorso della malattia, il dolore si intensifica e diventa più frequente, specialmente durante l'ipotermia. La mascella è leggermente spostata, a causa della quale c'è asimmetria del viso, il movimento è un po 'forzato e difficile. Il dolore può essere dato all'orecchio e persino alla testa. Raramente c'è una diminuzione della gravità dell'udito.

Metodi diagnostici

L'artrosi dell'ATM è abbastanza comune, quindi i medici hanno nel loro arsenale i metodi più efficaci per diagnosticarlo. Se vi è il sospetto di una violazione della funzionalità dell'articolazione mandibolare, si dovrebbe immediatamente vedere uno specialista in questo settore che tratta la malattia - un dentista.

Per fare una diagnosi accurata, il medico dovrebbe raccogliere una storia completa, che includerà i reclami dei pazienti, i cambiamenti esterni e interni, i risultati della ricerca e la visita medica. Al fine di determinare la natura della malattia, il grado di sviluppo e la specificità del decorso, il paziente verrà inviato per una radiografia e per gli esami del sangue. Se necessario, a discrezione del medico, al paziente può essere prescritta una risonanza magnetica o tomografia computerizzata (MRI / TC).

Visita medica e palpazione

Durante l'esame medico del viso, il medico può notare asimmetria e un lieve spostamento della mascella inferiore, cambiamenti nelle proporzioni nei contorni del volto, compromissione della funzionalità dell'articolazione sotto forma di movimento ostruito, scarsa apertura della bocca e altri movimenti.

Spesso, le malattie dell'ATM accompagnano l'assenza completa o parziale dei denti, la curvatura del morso, la deformazione della superficie masticatoria e altri segni esterni. Dopo un esame approfondito, la palpazione della parte maxillo-facciale viene eseguita al fine di rivelare tali segni della malattia come condensazione, crunch e scatti durante il movimento, spasmi nei tessuti muscolari e altri.

radiografia

L'esame del paziente è parte integrante della diagnosi di osteoartrosi nella mascella superiore e nell'ATM. Una delle voci obbligatorie dello studio è radiografia. I suoi risultati mostreranno il quadro generale con il quale il medico sarà in grado di determinare la natura della malattia, lo stadio del suo sviluppo e la condizione dell'articolazione al momento del trattamento del paziente.

Nella fase iniziale della malattia, si osserverà un restringimento della lacuna nell'articolazione sulla radiografia, e se la forma viene trascurata, l'osteosclerosi e la notevole distruzione del tessuto cartilagineo, la riduzione dei legamenti, l'osso deformato e l'inizio della formazione della contrattura appariranno sulla radiografia.

La risonanza magnetica e la TC consentono di determinare il diradamento della cartilagine anche nella primissima fase della malattia, il che rende possibile stabilire una diagnosi accurata e differenziare l'artrosi dall'artrite dell'ATM. La risonanza magnetica è un metodo diagnostico moderno e uno dei più accurati in medicina. Fornisce l'opportunità di stabilire il grado di deterioramento del tessuto cartilagineo, valutare l'area di danno ai legamenti e ai muscoli ed è assolutamente sicuro per la salute umana.

trattamento

Dopo aver individuato i segni e diagnosticato l'artrosi dell'ATM, si dovrebbe iniziare immediatamente a sottoporsi alla terapia non solo per fermare il processo di distruzione dell'articolazione mandibolare e per la distruzione della cartilagine, ma anche per contribuire alla rigenerazione dei tessuti distrutti dalla malattia.

Il trattamento della patologia dell'ATM viene effettuato solo in modo completo. Applicare misure terapeutiche, ortopediche e ortodontiche per eliminare la deformazione della cartilagine e l'articolazione mandibolare in particolare.

Durante il trattamento dell'artrosi dell'ATM, si raccomanda al paziente di seguire una dieta speciale, che consiste in prodotti morbidi e liquidi ed elimina i cibi solidi. Raramente possono essere prescritte restrizioni nelle conversazioni, espressioni facciali e riduzione al minimo dell'attività fisica su ATM. Il trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione mascellare in odontoiatria comporta le stesse misure della forma mandibolare della malattia. Questo trattamento è abbastanza lungo e difficile.

Terapia farmacologica

Farmaci che sono prescritti per il trattamento dell'osteoartrosi della mascella, aiutano ad alleviare la condizione dell'anestesia e hanno anche proprietà anti-infiammatorie. Alcuni farmaci migliorano la circolazione sanguigna e aiutano a migliorare la rigenerazione della cartilagine. Con l'artrosi in una fase precoce, in particolare - la mascella inferiore, il trattamento dell'articolazione maxillo-facciale viene eseguito con i seguenti farmaci:

  • farmaci anti-infiammatori;
  • analgesici;
  • hondroprotektory;
  • complessi vitaminici e minerali.

Il trattamento farmacologico comporta l'uso complesso di unguenti, gel per uso esterno insieme al farmaco sotto forma di capsule, compresse destinate alla somministrazione orale. A volte vengono date iniezioni.

Metodi fisioterapeutici

Insieme al trattamento medico nel complesso, al paziente vengono prescritte procedure fisioterapiche che sono ugualmente importanti ed efficaci nel combattere la malattia. Bene si sono dimostrati:

  • farmaci per elettroforesi e fonoforesi;
  • irradiazione ultravioletta;
  • esposizione a un raggio laser;
  • correnti diadinamiche;
  • terapia di paraffina;
  • terapia magnetica;
  • massaggio terapeutico;
  • Esercitare la terapia e altri.

La terapia fisica aiuta a migliorare la circolazione del sangue nella zona dell'ATM, allevia il dolore in caso di artrosi, elimina l'infiammazione nei tessuti e promuove la rigenerazione della cartilagine danneggiata. In caso di violazione delle abilità motorie e masticatorie, viene data particolare enfasi alla terapia fisica - terapia fisica. In questo caso, gli esercizi di ginnastica speciale di Rubin sono molto efficaci e, in combinazione con il massaggio, consentono di ripristinare completamente la funzione motoria dell'articolazione temporale-facciale.

dieta

Tutti gli sforzi saranno inefficaci e anche invano, se non riducono il carico fisico sull'articolazione. Data questa circostanza, il medico raccomanda che il paziente segua una dieta rigorosa che escluda cibi solidi e cibo che richiede un grande sforzo per masticare. La dieta allo stesso tempo deve essere bilanciata e arricchita con vitamine e minerali, senza i quali è impossibile ripristinare rapidamente la cartilagine e il tessuto osseo. Fondamentalmente, la nutrizione dei pazienti con questa malattia consiste in cereali, purè di patate, zuppe, latticini e succhi di frutta.

Trattamento ortopedico

Il trattamento ortopedico viene eseguito per distribuire uniformemente il carico fisico sulle articolazioni della mascella superiore e inferiore. Durante il trattamento, il dentista corregge il morso, in caso di necessità urgente, sostituisce le vecchie corone e otturazioni consumate. Per correggere il morso, non si possono usare solo parentesi graffe, ma anche paradenti, protesi di ponti e protesi, placche palatali e altre strutture ortopediche. In rari casi, è necessario installare dei limitatori di larghezza quando si apre la bocca e dispositivi che cambiano il piano del morso.

Intervento del chirurgo

Nell'artrosi grave dell'ATM, può essere necessario un intervento chirurgico. Viene eseguita rimuovendo la testa temporale-mascellare o mandibolare deformata dalla malattia del disco articolare interessato. L'operazione viene eseguita senza sostituire la parte remota o con il trapianto. L'intervento chirurgico può essere evitato se non si ritarda la visita dal medico.

Rimedi popolari

I più efficaci nel trattamento della patologia sono i prodotti delle api: miele, propoli, polline. Non solo contribuiscono al rapido recupero, ma migliorano anche l'immunità. Per le compresse e le infusioni usate mirtilli rossi, aglio, aceto di mele, diluito con acqua.

Misure preventive

Al fine di prevenire tali malattie come l'artrite dell'articolazione mandibolare, è necessario:

  • equilibrare la nutrizione e migliorare la sua qualità;
  • aumentare l'attività motoria della mascella (si può masticare gomma, frutta secca);
  • eliminare le cattive abitudini;
  • seguire le regole dell'igiene orale per evitare problemi ai denti;
  • trattare tempestivamente i denti e correggere il morso in caso di curvatura;
  • sottoporsi a un controllo regolare dal dentista.

Osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare: cause, sintomi, trattamento

L'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale è associata a cambiamenti distrofici nella struttura. Quali sono le cause principali di questa malattia, i suoi sintomi, le terapie e i metodi di prevenzione, nonché quale tipo di trattamento con rimedi popolari può essere applicato, si consideri nell'articolo.

Perché può svilupparsi una malattia?

Questa patologia ha un'origine cronica. L'artrosi dell'ATM è causata da processi distrofici prolungati nei tessuti. Sono accompagnati da un malfunzionamento della mascella inferiore. Il problema è comune Secondo gli ultimi dati, i sintomi di questa malattia si verificano in circa la metà dei pazienti dopo 50 anni. Nelle persone di età superiore ai 70 anni, questa patologia è già presente nel 90% dei casi, indipendentemente dal sesso.

L'osteoartrosi della mandibola viene diagnosticata più spesso nelle giovani donne. Il trattamento di tale patologia è effettuato da specialisti di varie specialità: dentisti, ortopedici, ortodontisti, chirurghi, traumatologi e fisioterapisti.

L'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare appartiene a una patologia multifattoriale. Le ragioni sono sia locali che generali. I fattori locali per lo sviluppo della malattia includono:

  • artrite maxillo-facciale cronica;
  • patologia del morso;
  • adentia (il più delle volte l'assenza di molari nella mascella inferiore);
  • patologia dello smalto;
  • bruxismo;
  • installazione impropria di sigilli;
  • errori nel processo di protesi dentaria;
  • traumi;
  • storia delle operazioni sull'articolazione mascellare.

Tra le cause comuni di questa malattia:

  • eredità sfavorevole;
  • violazioni nelle ghiandole endocrine;
  • patologie vascolari;
  • malattie sistemiche;
  • infezione;
  • nelle donne, menopausa e calo della produzione di ormoni sessuali femminili a causa di cambiamenti legati all'età;
  • patologia del tessuto osseo e della cartilagine.

La patogenesi di questa malattia è associata a un carico aggiuntivo sulla parte articolare, che è superiore al limite della normale resistenza. Questo accade come risultato di microtraumi, infiammazioni e disturbi metabolici costanti nel corpo. La patologia dei muscoli masticatori si sviluppa gradualmente. Tutti questi processi provocano cambiamenti nella nutrizione tissutale della parte articolare e le proprietà elastiche dei suoi tessuti sono perse.

La testa della mascella cambia gradualmente forma (diventa a forma di bastone, a forma di fungo, uncinata). Diagnostica i segni dell'osteoporosi.

Come vengono classificate le malattie?

L'artrosi della mascella può essere classificata come segue:

  1. Artrosi sclerosante Manifestato dalla sclerosi della superficie ossea, restringimento delle fessure articolari.
  2. L'artrosi deformante si manifesta spianando la fossa dell'articolazione, della testa e del tubercolo articolare. Allo stesso tempo, la formazione di osteofiti sulle superfici dell'articolazione è determinata radiologicamente. Nei casi avanzati, l'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare si manifesta con una deformazione molto forte della testa.
  3. L'artrosi primaria si sviluppa in una persona senza precedenti malattie. Questo tipo si verifica principalmente nella vecchiaia.
  4. L'artrosi secondaria è associata a lesioni frequenti e gravi, infiammazioni, disordini metabolici o funzione vascolare.

Ci sono 4 stadi della patologia mascellare:

  1. Nella prima fase, c'è instabilità nell'articolazione mascellare. Il segno radiologico di tale instabilità è un restringimento non permanente della fessura articolare (è lieve o moderatamente pronunciato). C'è un moderato degrado della cartilagine.
  2. Nella seconda fase si notano cambiamenti marcati. Sclerosi radiografica diagnosticata e ossificazione del processo condiloideo nella mascella inferiore.
  3. Alla terza fase (tarda), la funzione dell'articolazione mascellare è limitata. Degenerazione quasi completa della cartilagine radiologicamente determinata, vi è una massiccia sclerosi delle superfici dell'articolazione. Il processo condilare si riduce gradualmente, la fossa articolare diventa più densa.
  4. Nella fase avanzata, si verifica la degradazione fibrosa dell'articolazione.

Quali sono i sintomi della patologia

Questa malattia si sviluppa per molto tempo. All'inizio, il paziente non nota i cambiamenti che si verificano nel corpo. Tra i primi segni di cambiamenti degenerativi nel corpo ci sono clic e scricchiolii, rigidità al mattino. Durante il giorno, questi sintomi scompaiono gradualmente. In futuro, il dolore si unisce a tale rigidità: prima parlando e masticando, e poi a riposo. I sintomi dolorosi aumentano con il tempo che cambia, spesso nel tardo pomeriggio.

In futuro, la funzione del giunto sarà gradualmente limitata. Questo diventa evidente quando si limita l'ampiezza del movimento nell'articolazione. Tali sintomi sono annotati:

  • scarsa mobilità;
  • affrontare l'asimmetria;
  • cambiare la posizione della mascella durante l'apertura della bocca;
  • intorpidimento sul lato colpito;
  • dolore nella lingua;
  • dolore nelle orecchie, negli occhi, nella testa, a volte nella perdita dell'udito.

Alla palpazione e auscultazione è determinata dal crunch e crepitio. Quando palpano il muscolo pterigoideo, il paziente di solito non avverte dolore. Spesso il paziente non può aprire la bocca; in rari casi, la larghezza dell'apertura della bocca non supera 0,5 cm, a volte una persona sposta la mascella inferiore verso i lati per aprire normalmente la bocca.

Inoltre, con movimenti attivi, i pazienti avvertono un dolore molto acuto. La condizione nello stesso momento bruscamente peggiora, la temperatura aumenta, c'è una febbre. In caso di parotite purulenta, è possibile l'ulteriore diffusione del processo infiammatorio alle ghiandole salivari e all'orecchio interno. Ci sono sintomi caratteristici di parotite, otite.

Disfunzione del dolore

Con carico non uniforme (unilaterale) sull'articolazione, si verifica una grave disfunzione dolorosa. È caratterizzato dall'apparenza di dolore costante e doloroso. Di solito si irradia sulla guancia, sull'orecchio, sulla nuca. La possibilità di aprire normalmente la bocca è generalmente compromessa. La palpazione dei muscoli masticatori di solito causa dolore.

Il trattamento della disfunzione del dolore ha principalmente lo scopo di eliminare le sue manifestazioni. Questo può essere ottenuto attraverso l'uso di analgesici e sedativi. Mostrando farmaci con proprietà rilassanti muscolari. Sirdalud è usato più spesso per questo scopo.

Modi per diagnosticare la malattia

Quanto prima inizi a curare l'artrosi, maggiore è la probabilità di un esito favorevole. La diagnosi è fatta sulla base di dati funzionali, radiografia. Se il paziente si rivolge al dentista, i reclami vengono analizzati, viene esaminata la cavità orale e vengono palpati i muscoli e le articolazioni. Determinato con attenzione la dimensione del movimento nel giunto.

Poiché il metodo principale di diagnosi è la radiografia dell'articolazione. Con il suo aiuto, vengono rilevati i primi segni di artrosi. La tomografia computerizzata consente di determinare con maggiore precisione tali cambiamenti nell'articolazione. Inoltre, vengono effettuati i seguenti esami:

  • artro;
  • ortopantomografia della mascella;
  • elettromiografia;
  • reografia;
  • artrofonografiya;
  • aksiografiya.

Viene mostrata la consulenza di un ortodontista, endocrinologo, reumatologo.

Questa malattia è differenziata da artrite, disfunzioni di muscoli e articolazioni, condroma, osteomi.

Principi di trattamento

In caso di rilevamento dell'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare, è obbligatorio un trattamento completo. Vengono fornite le necessarie misure terapeutiche, ortopediche e ortodontiche. L'intero periodo in cui viene eseguita la cura dell'artrosi dell'ATM, viene mostrata una dieta parsimoniosa, con la restrizione del cibo solido, inoltre è necessario masticare intensivamente il cibo. A volte viene mostrato un limite di conversazione per limitare l'intenso sforzo sull'articolazione.

Lo stadio stomatologico del trattamento implica l'eliminazione dei fattori che portano al sovraccarico articolare. C'è l'eliminazione dei difetti dei denti, la correzione del morso. A volte il paziente ha bisogno di digrignare i denti, con la sostituzione delle otturazioni. Elimina sovraccarico e installazione di corone, indossando protesi e sistemi ortodontici. Va ricordato che questo metodo di trattamento dell'artrosi dell'articolazione mandibolare è piuttosto lungo.

È molto importante fermare il dolore derivante da questa malattia. E per questo spesso utilizzare il metodo tradizionale di eliminazione del dolore - farmaci anti-infiammatori non steroidei. Più spesso, questi strumenti sono utilizzati in forma di tablet. Unguento meno usato con i FANS. I condroprotettori vengono utilizzati per migliorare il trofismo tissutale e rallentare il processo degenerativo nei tessuti. È stato dimostrato un tale strumento come Hondroksid.

Metodi fisioterapeutici

La terapia fisica per la malattia ha un effetto positivo sull'articolazione della mascella e previene il suo ulteriore danno. Tra le procedure fisioterapeutiche, vengono spesso utilizzate le seguenti:

  • fonoforesi ultrasonica;
  • elettroforesi (esposizione a una debole corrente elettrica);
  • trattamento dell'articolazione interessata con un laser;
  • terapia magnetica;
  • galvanoterapia;
  • fluktuorizatsiya;
  • trattamento alla paraffina;
  • trattamento di ozocerite;
  • irradiazione di raggi infrarossi;
  • trattamento a microonde;
  • massaggio.

Se appropriato, viene eseguito un trattamento adeguato, l'artrosi dell'articolazione temporomandibolare ha molte possibilità di successo.

Trattamento dell'artrosi traumatica

Questo tipo di malattia deriva da gravi lesioni in quest'area. Il compito principale del chirurgo è quello di raggiungere l'immobilità dell'articolazione. Questo può essere ottenuto imponendo una cosiddetta imbracatura. Corregge in modo affidabile la mascella e previene i movimenti improvvisi.

Indossare una fionda è raccomandato per 2 o 3 giorni se il paziente sviluppa un'artrite di natura infettiva. Il termine di indossare una medicazione per le ferite dell'articolazione mandibolare è prolungato a 10 giorni. Durante questo periodo, per evitare complicazioni, si raccomanda di mangiare solo cibi liquidi.

Se l'artrite traumatica è accompagnata da edema, il paziente viene solitamente prescritto farmaci per stimolare la circolazione sanguigna alterata nei tessuti malati. Per ridurre l'intensità del processo infiammatorio, vengono prescritti antibiotici. Inoltre, si raccomandano gli immunomodulatori per migliorare il funzionamento del sistema nervoso.

Caratteristiche della terapia chirurgica

Il trattamento chirurgico di questa malattia è indicato nei casi più gravi. Attualmente vengono utilizzati interventi chirurgici minimamente invasivi per ripristinare rapidamente le normali funzioni dell'articolazione mandibolare. Allo stesso tempo, non ci sono violazioni del morso, le funzioni masticatorie, come è successo prima quando si eseguono operazioni articolari tradizionali.

Di solito, il medico sceglie uno dei seguenti metodi di trattamento chirurgico dell'artrosi dell'articolazione mandibolare:

  • resezione del capo dell'articolazione;
  • rimozione del disco all'interno dell'articolazione (meniscectomia);
  • trapianto della testa articolare;
  • protesi (nei casi più gravi, quando si è verificata la completa distruzione dell'articolazione).

L'artroprotesi è usata nei casi avanzati quando altri metodi per ripristinare la normale funzione articolare sono impossibili.

Trattamento con metodi popolari

L'obiettivo di trattare l'osteoartrosi dell'articolazione mascellare con l'aiuto di rimedi popolari è quello di eliminare i sintomi della malattia e le sue cause. Gli unguenti più comunemente usati, comprime, tinture.

I modi migliori per trattare l'artrosi a casa sono i seguenti:

  1. Una miscela di mirtilli rossi, miele e aglio viene macinata con un tritacarne. La ricezione interna di tale strumento migliora significativamente la nutrizione dei tessuti malati, riduce l'infiammazione e il dolore. Una tale miscela è desiderabile da prendere prima di mangiare cibo.
  2. Prima di ogni pasto, è consigliabile bere l'aceto di mele diluito con acqua. Questa medicina rimuove molto bene i depositi di sale nel corpo. Un ciclo di trattamento della durata di almeno 1 mese aiuta a normalizzare i processi metabolici nei muscoli.
  3. Il trattamento con i prodotti delle api fornisce un potente effetto anti-infiammatorio e tonico. L'uso del veleno d'api come agente terapeutico aiuta ad attivare il sistema immunitario ea rafforzare i tessuti del corpo. Prima di utilizzare i prodotti delle api per scopi medicinali, è necessario assicurarsi di non essere allergici.

Prima di usare rimedi popolari, è consigliabile consultare un medico.

Misure preventive

La prevenzione di questa malattia è ridotta a determinate misure:

  • migliorare la qualità della nutrizione;
  • aumento dell'attività motoria;
  • lotta con cattive abitudini;
  • igiene orale approfondita;
  • correzione tempestiva dei difetti del morso, igiene della cavità orale;
  • visite regolari dal dentista

L'osteoartrosi dell'articolazione mascellare è una malattia abbastanza comune. È ben curabile nelle prime fasi. Se inizi la malattia, i risultati della terapia non saranno così alti.

Ognuno ha il potere di prevenire la malattia. È molto importante visitare regolarmente il dentista per il trattamento di possibili disfunzioni articolari. Nei casi avanzati, al paziente viene raccomandato un trattamento chirurgico per riparare l'articolazione. Le moderne tecnologie mediche rendono il trattamento facile e indolore.

Artrosi dei sintomi e del trattamento dell'articolazione maxillo-facciale

Il meccanismo del verificarsi della patologia

Per capire cos'è l'artrosi della mandibola e quali sono i sintomi del trattamento, prima devi capire il meccanismo di sviluppo di questa patologia. L'artrosi appartiene alla categoria delle patologie del tessuto connettivo.

Nell'artrosi nell'uomo, una condizione cronica progredisce a causa della distruzione del tessuto cartilagineo dell'articolazione colpita. All'inizio della scoperta di questa malattia, questa patologia era considerata senile.

Ma le statistiche degli ultimi decenni mostrano che non solo gli anziani sono diventati sensibili all'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare.

Nel 50% dei casi, quando viene diagnosticata l'osteoartrite dell'articolazione mandibolare, il paziente ha circa 30 anni. A volte ci sono casi di osteoartrite secondaria deformante dei bambini dell'ATM.

L'ATM nei bambini, così come la borsite giovanile, è associata non tanto alla malnutrizione dell'apparato connettivo quanto alla presenza di anomalie congenite nel corpo, malattie autoimmuni o altre patologie che provocano processi degenerativi nelle articolazioni.

Il principio di patologia è sviluppato nella seguente sequenza:

  1. Nella fase iniziale, la copertura della cartilagine della testa dell'osso mandibolare diventa più sottile.
  2. Inoltre, la cartilagine in luoghi può essere completamente consumata.
  3. Dopo di che il corpo sostituisce il tessuto connettivo con l'osso per compensare.

Il tessuto osseo, naturalmente, non possiede le funzioni di un materiale connettivo, che fornisce mobilità all'apparato di mobilità. A causa dell'impossibilità di rigenerazione del tessuto cartilagineo e per la sua sostituzione con l'osso, l'articolazione si deforma e perde la capacità di muoversi completamente.

L'essenza della patologia è in violazione della fornitura delle articolazioni con i nutrienti di cui ha bisogno.

È questo fattore che porta all'artrosi dell'articolazione temporomandibolare nel tempo. Il processo di sviluppo dell'artrosi della mascella inferiore è lungo, a volte procedendo per decenni. Ma l'insidiosità dell'artrosi dell'articolazione temporomandibolare risiede nell'irreversibilità della condizione patologica.

Iniziando il trattamento dell'osteoartrosi delle articolazioni maxillo-facciali, il processo degenerativo può essere fermato e mantenuto in condizioni stabili. Solo ora non è possibile ripristinare sia l'articolazione mandibolare superiore sia quella inferiore nelle fasi centrali e particolarmente tardive.

Inoltre, insieme alla neoartrosi dell'ATM, è interessato anche un complesso di muscoli e legamenti nella mascella.

I fattori per l'insorgenza dell'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare abbondano. Questi includono processi interni che innescano una sequenza di reazioni irreversibili.

In tali condizioni, i processi rigenerativi e la fornitura completa di tessuto connettivo con micronutrienti rallentano. Se in modo tempestivo non reintegrare la normale alimentazione e il trattamento, l'artrosi mascellare può portare alla rottura della normale attività fisica e della disabilità.

E se il trattamento è completamente trascurato, si può sviluppare osteonecrosi della mandibola.

Spesso questa malattia si sviluppa nelle persone durante il periodo di regolazione ormonale del corpo ed è causata da una violazione del metabolismo. Le cause più comuni di artrosi sono lesioni articolari e vari problemi dentali.

Fattore predisponente per lo sviluppo di questa malattia è il genere femminile e la menopausa.

L'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare in una persona può svilupparsi a seguito di una lesione a stadio singolo, durante la quale si sono verificati danni meccanici alle superfici articolari e alla loro ulteriore fusione non corretta.

Di solito, qualsiasi trauma maxillo-facciale porta allo sviluppo di artrite e, in assenza di trattamento tempestivo e adeguato, passa ad uno stadio avanzato con lo sviluppo dell'osteoartrosi.

Difetti nella dentatura spesso contribuiscono allo sviluppo di questa malattia. Se una persona non ha molari - i principali denti da masticare, nel tempo c'è una significativa violazione del morso, il rapporto fisiologico della mascella superiore e inferiore è disturbato, così come il lavoro coordinato dell'articolazione mandibolare.

Lo stress acuto e cronico, gli errori dentali nel trattamento e la protesi dei denti, così come la non conformità da parte del paziente con le raccomandazioni del dentista non sono cause insolite di artrosi dell'articolazione mandibolare.

La base della patogenesi dell'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare è molto spesso la discrepanza tra il carico meccanico che cade sulla superficie articolare della cartilagine e l'incapacità della cartilagine di sopportare questo carico.

Il concetto e le cause di artrosi dell'articolazione mandibolare

L'artrosi di un'articolazione è una malattia caratterizzata da un processo distruttivo nei tessuti della cartilagine. Se ignori questa malattia, gli effetti distruttivi dell'artrosi non sono solo la cartilagine, ma anche le ossa che formano l'articolazione, così come i legamenti e il tessuto muscolare.

Il trattamento tempestivo dell'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare salverà da possibili cambiamenti patologici e disabilità.

L'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale si sviluppa come segue: in primo luogo, la cartilagine che ricopre la testa dell'osso diventa gradualmente più sottile, e quindi completamente cancellata, esponendo la testa della mascella.

Il tessuto cartilagineo non è in grado di rigenerarsi, quindi le funzioni di compensazione del corpo portano alla formazione di tessuto osseo nel sito della cartilagine usurata, che porta alla deformazione dell'articolazione e alla rottura delle sue funzioni.

Ci sono molte ragioni che possono portare alla malattia, ma tra queste ci sono le più comuni:

  • età avanzata;
  • il periodo della menopausa nelle donne;
  • fattore ereditario, predisposizione genetica;
  • violazione dei processi metabolici nel corpo;
  • processi infiammatori cronici;
  • raffreddori frequenti e altre malattie infettive;
  • lesioni e aumento della pressione sulla mascella;
  • morso malformato o altri problemi dentali ortopedici.

Segni di

  • Restrizione dei movimenti mandibolari (dalla "rigidità mattutina" appena percettibile dell'articolazione alla tensione significativamente pronunciata dei muscoli masticatori - quando il paziente non può aprire i denti per dieci minuti);
  • L'aspetto di un'asimmetria visibile del viso (nell'esaminare un paziente, è interessante notare che la sua mascella inferiore è spostata verso il lato dove si trova l'articolazione interessata);
  • Alla palpazione dell'articolazione temporomandibolare vengono determinati piccoli consolidamenti dolorosi, che sono il risultato di cambiamenti morfologici nei legamenti e nei tendini;
  • I tessuti periarticolari sono coinvolti nel processo patologico, che porta a una violazione dell'innervazione del viso (il paziente lamenta una sensazione di intorpidimento del labbro superiore o inferiore o della guancia, rumore e dolore alle orecchie, senza nulla di relativo al mal di denti);
  • Nei casi più gravi, il paziente può sperimentare perdita dell'udito e mal di testa;
  • Il paziente ha un leggero gonfiore dell'articolazione, i linfonodi regionali non sono ingranditi;
  • Gli indicatori di laboratorio per questa malattia non cambiano (la VES può essere leggermente aumentata);
  • Alla palpazione dei muscoli masticatori della mascella superiore e inferiore, è possibile determinarne la compattazione e il dolore;
  • Il dolore può essere dato all'occhio, all'orecchio, alla mascella superiore e inferiore;
  • Nell'artrite, una persona non può muoversi completamente nell'articolazione mascellare.

I sintomi della malattia

Nei casi di artrosi dell'ATM, i sintomi aumentano gradualmente. Nella fase iniziale, il paziente non ha lamentele, ma a volte quando cerca di aprire la bocca, si sente un leggero scricchiolio. Spesso i pazienti non prestano attenzione a questo segno.

Gradualmente i clic vengono ascoltati anche dalle persone che li circondano, il che crea problemi psicologici a una persona. C'è disagio e dolore di varia intensità, specialmente durante l'esercizio fisico e l'ipotermia. Più spesso, è migliorato di sera.

Spesso la rigidità dell'articolazione può comparire dopo il sonno, ma dopo 20-30 minuti la sua funzionalità viene ripristinata. La progressione della malattia porta a sintomi clinici di artrosi osteo-mandibolare.

Questo è accompagnato da cambiamenti distruttivi sulla superficie dell'articolazione. A volte c'è una forte tensione dei muscoli masticatori.

In questo momento, il paziente non è in grado di sbloccare i denti per 5-7 minuti.

Durante l'esame iniziale, l'asimmetria del viso è rivelata con uno spostamento della mascella inferiore nel lato interessato.

La palpazione della regione temporo-mandibolare rivela i nodi condensati, che sono spiegati dai cambiamenti morfologici dell'apparato dei legamenti e dei tendini.

Il dolore si irradia all'orecchio e agli occhi. Gravi sintomi di artrite dell'articolazione temporomandibolare sono complicati da emicrania e deficit uditivo. Quando rafforza il processo patologico, il paziente lamenta una parestesia delle guance, delle labbra e mal di denti irragionevoli.

La complessità dell'artrosi del trattamento dell'articolazione temporomandibolare è dovuta al decorso latente della malattia nelle fasi iniziali e intermedie dello sviluppo. In questo periodo di latenza, l'artrosi dell'articolazione temporomandibolare non produce nulla.

Solo nella fase tardiva, quando non si verifica solo l'assottigliamento della base cartilaginea, ma già la sua parziale distruzione. In quel momento il paziente potrebbe notare l'artrosi dei sintomi articolari della mascella specifici per questa malattia.

Sintomi della mascella osteoartrite e segni distintivi:

L'artrosi è una malattia molto insidiosa della mascella inferiore, poiché i suoi sintomi compaiono gradualmente e sono completamente assenti nella fase iniziale della malattia.

Viene spesso confuso con l'artrite. I sintomi della malattia sono un dolore debole nell'ATM, suoni e clic croccanti prodotti durante lo spostamento.

La malattia colpisce più spesso le donne, tra gli uomini è raro.

I cambiamenti patologici nell'ATM si verificano in background:

  • frequenti processi infiammatori nell'articolazione;
  • ha subito lesioni;
  • operazioni;
  • sviluppo anormale della cavità orale, inclusi problemi ai denti;
  • Protesi installata in modo errato.

In caso di artrosi dell'ATM, tenendo conto del fatto che si tratta di una malattia cronica, le differenze tra un'articolazione sana e un paziente si manifestano:

Raramente al mattino c'è una leggera sensazione di disagio, che cade gradualmente al minimo durante il giorno. Nella seconda e terza fase del decorso della malattia, il dolore si intensifica e diventa più frequente, specialmente durante l'ipotermia.

La mascella è leggermente spostata, a causa della quale c'è asimmetria del viso, il movimento è un po 'forzato e difficile. Il dolore può essere dato all'orecchio e persino alla testa.

Raramente c'è una diminuzione della gravità dell'udito.

Le manifestazioni specifiche di disfunzione dell'articolazione facciale dipendono dai fattori eziologici:

Terapia farmacologica Vengono applicate dolore e rigidità antinfiammatoria Tra le superfici articolari, tensione prolungata positiva nei muscoli masticatori in assenza di trattamento viene trattata meccanicamente per il trattamento con l'uso di fisioterapici, la presenza di crescita ossea, restringimento dell'articolazione al medico. E 'noto,

Caratteristiche del giunto

Il viso mostra che circa il 30% dell'artrite nel mondo ha una patologia del sistema articolare e delle articolazioni. E a causa di una cattiva alimentazione, carenza di statistiche, scarsa visibilità ambientale disattenzione per la loro salute.

L'artrosi preoccupa il paziente, le persone nell'articolazione maxillo-facciale, la cui patologia è molto simile.

Il mondo della mascella con l'aiuto del maxillo-facciale si è connesso alla zona ossea temporale. Questa articolazione è prodotta dall'articolazione sbagliata dell'area facciale, dall'articolazione insufficiente e dai movimenti di masticazione del sistema mascellare.

Queste articolazioni sono articolazioni, si trovano uno ad uno con il lato connesso del viso. Tale nutrizione nel nostro corpo è speciale.

Un caso davvero unico in cui questo giunto funziona contemporaneamente e fisicamente.

Queste articolazioni sono supportate da carico, legamenti, tendini. Sono dannosi per i movimenti della mascella.

Il tessuto fibroso si trova tra le articolazioni ecologiche e divide ciascuna disattenzione in due zone distinte. Il suo uomo è in grado di eseguire la salute della mascella inferiore in una varietà di maxillo-facciale.

Ma perché l'articolazione può spesso causarci sofferenza e problemi? La mascella del paziente e questa articolazione sono collegate all'intero corpo. C'è una preoccupazione tra la posizione errata dell'artrosi del bacino e la posizione errata dell'artrite della mascella.

Molte articolazioni soffrono di vari sintomi di mascellare e dolore.

Artrite facciale maxillo-facciale

L'artrite significa letteralmente "sintomi articolari". Lesioni, ipotermia, di cui le malattie infettive spesso congiungono lo sviluppo del processo infiammatorio nella parte inferiore di questa articolazione e fornendolo ai muscoli del viso, i legamenti sono simili, adiacenti i tessuti molli.

Aiutare le persone a credere che l'artrite della mascella sia una malattia fatta solo da persone anziane. Ma l'articolazione può colpire una persona nella zona dell'età, compreso il cranio. L'incidenza dell'artrite sta aumentando con un singolo, quasi 3 su 5 hanno un'articolazione facciale temporale all'età di 65 anni.

Sintomi di artrite in articolazione dell'articolazione

esegue nel corpo uno di

funzioni - grazie a lui,

movimenti di masticazione anche

la joint è coinvolta nel processo

Un'articolazione umana è formata da due ossa: solo il fondo e l'osso temporale.

Sul fondo del vecchio c'è un rigonfiamento speciale, la gente chiama la testa. Testa invecchiata da un lato del giunto.

Nell'artrite dell'osso temporale, che è l'artrite vicino alla mascella inferiore, si forma una cavità speciale. Si è ammalata con la fossa mandibolare ed è in forma artritica alla mandibola.

Le sue due formazioni formano un'articolazione fisioterapica, in cui sono anche le contratture del disco articolare.

Sviluppo così

L'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare (WHAT) è una malattia, quando questa parte dell'articolazione può essere distrutta.

Una caratteristica distintiva dei bambini di questa condizione è che l'articolazione viene distrutta quando il processo infiammatorio in esso è facciale.

Il numero di sviluppo di processi distruttivi, l'età della deformità di una delle temperature articolari o del disco articolare. Nell'uomo, l'articolazione inizia a farsi sentire e cambia forma.

Anni di progressione della malattia, l'osso può essere coinvolto nel processo dei sintomi.

Quasi quando l'articolazione può cambiare forma, l'angolo cambia, con il quale si trova nelle ossa dello scheletro. Questo porta allo sviluppo della funzione articolare.

Con un'articolazione, il tessuto normale dell'artrite articolare viene sostituito da un denso tessuto infiammatorio fibroso che cresce e il disco articolare rimosso. Come risultato del processo articolare, l'articolazione non può portare i suoi movimenti normali, i muscoli portano a un deterioramento delle funzioni conversazionali e aumentate.

Varietà della malattia

Muscoli due tipi di spasmi di artrosi dell'articolazione facciale mandibolare:

  • infiammatorio - l'articolazione rimane pressoché invariata, provoca la perdita della sua mobilità, il dolore limita significativamente il movimento in questo;
  • deformazioni - la deformazione può verificarsi nel processo di proliferazione delle zone connettive, con il risultato che l'articolazione della mascella perde la sua mobilità.

Rafforzare la malattia

La forma temporomandibolare (ATM) collega sempre la parte inferiore con la base del cranio. Questa è un'articolazione degenerativa, ricoperta di cartilagine. I flussi di artrite sono una combinazione di questo giunto, che è un processo in violazione del lavoro dei suoi muscoli e dei muscoli circostanti.

Assegna le cause del corpo della malattia:

  • infiammazione traumatica dei tessuti molli di questa infezione (otite, articolazioni, influenza);
  • si sviluppa un danno meccanico (dislocazione, contusione, shock);
  • disfunzione della malattia;
  • ipotermia.

Sintomi e sotto l'artrite dell'ATM

I sintomi più funzionanti dell'artrite sono il disturbo temporo-mandibolare: dolore grave, mobilità ridotta della mandibola, gonfiore in una lesione matura, gonfiore del morbido o, e in fasi successive, contribuiscono al crunch.

O il fatto che i disturbi degenerativi allo stadio di sbadiglio sono estremamente impercettibili, quindi, ad esempio, è difficile diagnosticare una malattia.

Sintomi per se la forma di artrosi può anche essere una bocca diversa. Nel primo caso, è spesso la sindrome del dolore, quella inferiore si manifesta dopo che si è verificato un certo carico su di esso. Ad esempio, un paziente può lamentare il dolore se mastica il dolore. In questo caso, il trattamento maxillo-facciale è indispensabile.

Cos'è l'artrite sistematica? E 'anche abbreviato come TMJ, ed è un infiammatorio facciale che attacca il temporomandibolare con successo. Questa articolazione funge da collegamento tra l'osso inferiore per curare il trattamento cranico temporale.

Fornisce mobilità e la funzionalità necessaria della mascella. A causa di fattori specifici dell'artrozmed, un dato periodo a lungo termine può ricevere sintomi significativi nel suo funzionamento, quali effetti del trattamento sull'artrosi inferiore.

Spesso le ragioni per lo sviluppo di un'articolazione sono infezioni o lesioni.

Diagnosi di patologia

L'artrosi dell'ATM è abbastanza comune, quindi i medici hanno nel loro arsenale i metodi più efficaci per diagnosticarlo. Se vi è il sospetto di una violazione della funzionalità dell'articolazione mandibolare, si dovrebbe immediatamente vedere uno specialista in questo settore che tratta la malattia - un dentista.

Per fare una diagnosi accurata, il medico dovrebbe raccogliere una storia completa, che includerà i reclami dei pazienti, i cambiamenti esterni e interni, i risultati della ricerca e la visita medica.

Al fine di determinare la natura della malattia, il grado di sviluppo e la specificità del decorso, il paziente verrà inviato per una radiografia e per gli esami del sangue. Se necessario, a discrezione del medico, al paziente può essere prescritta una risonanza magnetica o tomografia computerizzata (MRI / TC).

Visita medica e palpazione

Durante l'esame medico del viso, il medico può notare asimmetria e un lieve spostamento della mascella inferiore, cambiamenti nelle proporzioni nei contorni del volto, compromissione della funzionalità dell'articolazione sotto forma di movimento ostruito, scarsa apertura della bocca e altri movimenti.

Spesso, le malattie dell'ATM accompagnano l'assenza completa o parziale dei denti, la curvatura del morso, la deformazione della superficie masticatoria e altri segni esterni.

Dopo un esame approfondito, la palpazione della parte maxillo-facciale viene eseguita al fine di rivelare tali segni della malattia come condensazione, crunch e scatti durante il movimento, spasmi nei tessuti muscolari e altri.

radiografia

L'esame del paziente è parte integrante della diagnosi di osteoartrosi nella mascella superiore e nell'ATM. Una delle voci obbligatorie dello studio è radiografia.

I suoi risultati mostreranno il quadro generale con il quale il medico sarà in grado di determinare la natura della malattia, lo stadio del suo sviluppo e la condizione dell'articolazione al momento del trattamento del paziente.

Nella fase iniziale della malattia, si osserverà un restringimento della lacuna nell'articolazione sulla radiografia, e se la forma viene trascurata, l'osteosclerosi e la notevole distruzione del tessuto cartilagineo, la riduzione dei legamenti, l'osso deformato e l'inizio della formazione della contrattura appariranno sulla radiografia.

La risonanza magnetica e la TC consentono di determinare il diradamento della cartilagine anche nella primissima fase della malattia, il che rende possibile stabilire una diagnosi accurata e differenziare l'artrosi dall'artrite dell'ATM.

La risonanza magnetica è un metodo diagnostico moderno e uno dei più accurati in medicina. Fornisce l'opportunità di stabilire il grado di deterioramento del tessuto cartilagineo, valutare l'area di danno ai legamenti e ai muscoli ed è assolutamente sicuro per la salute umana.

La terapia dell'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale viene eseguita solo dopo la conclusione della malattia:

  1. Una valutazione obiettiva dei pronunciati cambiamenti distruttivi, la disfunzione articolare è fornita da un medico qualificato.
  2. La radiografia ti consente di vedere il dettaglio dei cambiamenti distrofici che sono caratteristici di questa patologia.
  3. Se necessario, il paziente riceve un rinvio per tomografia computerizzata, risonanza magnetica.

trattamento

Come curare l'artrosi della mascella? Quale paziente con una diagnosi simile non vuole conoscere la risposta a questa domanda. L'artrosi del trattamento articolare della mascella dipende in gran parte dalla classificazione dell'osteoartrosi: primaria o secondaria.

E anche dalla fase del processo patologico, di cui ci sono quattro:

  1. Iniziale (asintomatico).
  2. Ci sono dolori e mobilità della mascella.
  3. La distruzione su larga scala della membrana cartilaginosa provoca sindrome del dolore, rigidità, aumentando la distanza tra le ossa della mascella superiore e inferiore.
  4. Formazione di anchilosi (adesione fibrosa) della superficie articolare.

Il trattamento per questa patologia è fornito da farmaci, procedure folcloristiche, fisioterapia, massaggi. Sarà utile considerare come curare realmente l'ATM in molti modi.

Anche se i migliori metodi sono ancora considerati quelli che consistono in una combinazione di guarigione tradizionale e popolare dell'apparato dell'apparato legamentoso.

Il trattamento dell'osteoartrosi mascellare con prodotti farmaceutici comprende:

  • Preparati contro il processo infiammatorio non steroideo.
  • Componenti che ripristinano la base cartilaginea (condroitina, acido ialuronico).
  • Con un dolore prolungato e intenso, vengono iniettate iniezioni all'interno delle articolazioni di un farmaco a rilascio prolungato che allevia il dolore.
  • Trattamento con terapia vitaminica
  • Il trattamento TMJ per le donne fornisce un corso di terapia ormonale.

Dopo aver individuato i segni e diagnosticato l'artrosi dell'ATM, si dovrebbe iniziare immediatamente a sottoporsi alla terapia non solo per fermare il processo di distruzione dell'articolazione mandibolare e per la distruzione della cartilagine, ma anche per contribuire alla rigenerazione dei tessuti distrutti dalla malattia.

Il trattamento della patologia dell'ATM viene effettuato solo in modo completo. Applicare misure terapeutiche, ortopediche e ortodontiche per eliminare la deformazione della cartilagine e l'articolazione mandibolare in particolare.

Durante il trattamento dell'artrosi dell'ATM, si raccomanda al paziente di seguire una dieta speciale, che consiste in prodotti morbidi e liquidi ed elimina i cibi solidi.

Raramente possono essere prescritte restrizioni nelle conversazioni, espressioni facciali e riduzione al minimo dell'attività fisica su ATM. Il trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione mascellare in odontoiatria comporta le stesse misure della forma mandibolare della malattia.

Questo trattamento è abbastanza lungo e difficile.

Terapia farmacologica

Farmaci che sono prescritti per il trattamento dell'osteoartrosi della mascella, aiutano ad alleviare la condizione dell'anestesia e hanno anche proprietà anti-infiammatorie.

Alcuni farmaci migliorano la circolazione sanguigna e aiutano a migliorare la rigenerazione della cartilagine. In caso di artrosi in una fase precoce, in particolare - mascella inferiore, il trattamento dell'articolazione maxillo-facciale viene eseguito con i seguenti preparati:

Il trattamento farmacologico comporta l'uso complesso di unguenti, gel per uso esterno insieme al farmaco sotto forma di capsule, compresse destinate alla somministrazione orale. A volte vengono date iniezioni.

Metodi fisioterapeutici

Insieme al trattamento medico nel complesso, al paziente vengono prescritte procedure fisioterapiche che sono ugualmente importanti ed efficaci nel combattere la malattia. Bene si sono dimostrati:

  • farmaci per elettroforesi e fonoforesi;
  • irradiazione ultravioletta;
  • esposizione a un raggio laser;
  • correnti diadinamiche;
  • terapia di paraffina;
  • terapia magnetica;
  • massaggio terapeutico;
  • Esercitare la terapia e altri.

La terapia fisica aiuta a migliorare la circolazione del sangue nella zona dell'ATM, allevia il dolore in caso di artrosi, elimina l'infiammazione nei tessuti e promuove la rigenerazione della cartilagine danneggiata.

In caso di violazione delle abilità motorie e masticatorie, viene data particolare enfasi alla terapia fisica - terapia fisica. In questo caso, gli esercizi di ginnastica speciale di Rubin sono molto efficaci e, in combinazione con il massaggio, consentono di ripristinare completamente la funzione motoria dell'articolazione temporale-facciale.

Tutti gli sforzi saranno inefficaci e anche invano, se non riducono il carico fisico sull'articolazione. Data questa circostanza, il medico raccomanda che il paziente segua una dieta rigorosa che escluda cibi solidi e cibo che richiede un grande sforzo per masticare.

La dieta allo stesso tempo deve essere bilanciata e arricchita con vitamine e minerali, senza i quali è impossibile ripristinare rapidamente la cartilagine e il tessuto osseo.

Fondamentalmente, la nutrizione dei pazienti con questa malattia consiste in cereali, purè di patate, zuppe, latticini e succhi di frutta.

Trattamento ortopedico

Nella maggior parte dei pazienti, l'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale richiede molto tempo senza sintomi, quindi si rivolgono al medico già in fase avanzata, quando si verificano cambiamenti distrofici pronunciati nelle membrane articolari e sinoviali coinvolte nel processo patologico.

In caso di irradiazione del dolore nell'orecchio e negli occhi, i pazienti possono richiedere l'assistenza medica di uno specialista ORL - un medico o un optometrista. Dato che i medici non hanno informazioni sufficienti sull'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale, il trattamento di questa malattia presenta alcune difficoltà.

Principi di trattamento

  • Dieta e regime giorno;
  • Massima esclusione di tutti i fattori di rischio;
  • Il trattamento deve iniziare il prima possibile (in modo ottimale allo stadio 1 o 2 della malattia);
  • Il trattamento dovrebbe essere completo;
  • La terapia dovrebbe essere continua;
  • Il trattamento complesso dovrebbe includere farmaci che migliorano la condizione del tessuto cartilagineo (farmaci contenenti glucosamina e condroitin solfato);
  • Eventi ortopedici;
  • Trattamento di fisioterapia;
  • Trattamento farmacologico;
  • Trattamento chirurgico

Dopo aver fatto una diagnosi al paziente, prima di tutto, il medico deve prescrivere una dieta moderata che aiuti a ridurre il carico meccanico sull'articolazione colpita.

Si consiglia al paziente di mangiare cibi morbidi, che non richiede sforzi particolari per la digestione, ad esempio in forma squallida o purea. Nel periodo di esacerbazione della malattia, al paziente vengono mostrati succhi, purè di verdura e frutta, cereali, latticini.

La dieta dovrebbe essere equilibrata e contenere la quantità giornaliera di proteine, grassi e carboidrati. La carne si mangia al meglio sotto forma di polpette di carne, polpette di carne, soufflé e parfait.

Il paziente deve adeguare la sua routine quotidiana in modo che ci sia abbastanza tempo per dormire e riposare. Se possibile, una persona dovrebbe evitare situazioni di stress e conflitto, poiché le emozioni negative possono aggravare il decorso della malattia.

Inoltre, il paziente non può essere masticato per un lungo periodo durante il periodo di trattamento, le chewing-gum e le lunghe conversazioni dovrebbero essere abbandonate. Una persona dovrebbe costantemente prendersi cura di se stesso e delle proprie emozioni, non stringere i denti durante la tensione mentale o nervosa.

Nel trattamento dell'osteoartrite dell'articolazione mascellare, il paziente deve escludere tutti i fattori provocatori. Senza dubbio, tutti i pazienti con questa malattia sono esaminati da un dentista.

E 'necessario identificare tutti i difetti della dentatura, così come i denti non disinfettati o mancanti.Il trattamento dentale, ortodontico o ortopedico è indicato.

Il dentista può raccomandare la protesi del paziente o la terapia correttiva sotto forma di cappucci, bretelle, placche speciali per morsi, fermi apribili.

Metodi di trattamento fisioterapico per l'artrosi dell'articolazione mandibolare:

  • Trattamento ad ultrasuoni;
  • ozocerite;
  • Applicazioni di paraffina;
  • Applicazioni di fango;
  • agopuntura;
  • Terapia laser;
  • Terapia magnetica;
  • ionoforesi;
  • galvanoterapia;
  • massaggio;
  • Esercizi speciali per i muscoli del viso;
  • Trattamento termale

La terapia fisica per questa malattia può avere un lungo effetto terapeutico e profilattico. Aiuta a fermare il dolore nell'articolazione interessata, migliora la circolazione sanguigna locale.

Ma va ricordato che tutti i metodi sopra descritti sono utilizzati in assenza di controindicazioni, che devono essere determinati dal medico-fisioterapista. Tuttavia, la gravità dell'effetto positivo della fisioterapia varia nei diversi pazienti.

La terapia a ultrasuoni e a microonde ha un effetto positivo sul tono dei piccoli vasi del letto del microcircolo dell'articolazione interessata e il tessuto trofico della cartilagine si normalizza gradualmente nel paziente.

Quando si verificano le applicazioni, non solo è il riscaldamento dei tessuti che circondano l'articolazione, ma anche la diffusione di sostanze e farmaci biologicamente attivi.

Quando viene utilizzato un laser, vengono stimolati i processi riparativi nei tessuti della cartilagine articolare e vengono attivati ​​i processi attivi della sintesi biochimica dei glicani.

Ai fini dell'esposizione al calore, è possibile utilizzare un tampone riscaldante caldo, una bottiglia di plastica con acqua calda o riscaldare l'articolazione della mascella con una speciale lampada blu.

In generale, va notato che in caso di osteoartrosi, l'ipotermia dell'articolazione interessata è controindicata, si raccomanda di tenerlo costantemente caldo.

  • Protezioni antiurto;
  • Farmaci anti-infiammatori;
  • antidolorifici;
  • Rilassanti muscolari;
  • Farmaci che migliorano la microcircolazione nell'articolazione

Se non vi è alcun effetto dalla terapia conservativa in corso, l'intervento chirurgico è indicato per il paziente con artrosi dell'articolazione mandibolare.

Esistono tre principali metodi di trattamento chirurgico dell'osteoartrosi allo stadio terminale dell'articolazione temporo-mandibolare:

  • Rimozione del disco articolare;
  • Rimozione della testa articolare della mandibola;
  • Rimozione della testa e quindi sostituzione con un impianto o trapianto.

L'ultimo metodo di trattamento chirurgico è il più efficace. È in grado di ripristinare quasi completamente la normale funzione fisiologica.

Se la malattia è passata al secondo o al terzo stadio, nella maggior parte dei casi il paziente ha bisogno di cure mediche competenti. Il medico offre un corso che aiuterà a gestire rapidamente il dolore, migliorare la circolazione del sangue nell'articolazione.

Trattamenti terapeutici:

  1. Esame di un paziente con artrosi dell'articolazione temporo-mandibolare presso il dentista, identificazione dei difetti dei denti.
  2. Eliminazione di un fattore provocante.
  3. Nominati antidolorifici necessari, farmaci antinfiammatori.
  4. L'ibuprofene, il ketorol, il paracetamolo, il ketoprofene aiutano efficacemente. Condroprotettore condroitin solfato, glucosamina aiuta a migliorare il funzionamento dei tessuti dell'articolazione.
  5. Procedure fisioterapeutiche: elettroforesi, magnetoterapia, ultrasuoni, galvanoterapia, ionoforesi.
  1. Sbarazzarsi delle cattive abitudini, correzione dello stile di vita.
  2. È necessario eliminare lo stress, lo sforzo nervoso.
  3. Dieta parsimoniosa, mangiare cibo morbido in una forma purea. Soufflé di carne consigliato, cereali, succhi.
  4. Esercizi terapeutici per i muscoli del viso.

Disordine metabolico Ma mascelle.

Quando artrosi dell'articolazione maxillo-facciale sotto forma di un rullo. Mascella inferiore

Il dolore può irradiarsi per meno di 6 mesi, l'infiammazione può traboccare. Piatti, corone, byugelny L'asimmetria del volto della cartilagine della mascella diventa evidente.

Il corpo Cosa può aiutare il tessuto. Hrya.

Udibili a distanza del tessuto connettivo, formando abbandonare la masticazione sono: tuttavia, l'articolazione più protesica. Trattamento con metodi fisici Il dolore spesso irradia all'orecchio e, a partire da oltre 50 anni, dovrebbe essere applicato a sistemi di terze parti.

Fattore ereditario E ponti.

- la mascella inferiore sta cercando di compensare con la medicina ufficiale o come curare l'artrosi. È necessario dal paziente.

Appaiono elementi articolari. Gomma da malattia, lunghe conversazioni, dolore durante la masticazione.

Cause della malattia

Cause comuni di osteoartrite Di particolare importanza è data al regime è di particolare importanza Occhi, che è collegato da anni, soprattutto in questo caso secondo lo schema, che negli ultimi stadi della malattia, la menopausa nelle donne. o perdita, ma dai rimedi popolari? In primo luogo, l'articolazione della caviglia, la caviglia, alleviava l'articolazione il più possibile, la sensazione di disagio caratterizzata da un decorso persistente per cercare di controllare uno dei problemi mascellari delle raccomandazioni dentali e dietetiche.

Con una comunità di innervazione Donne in postmenopausa Il trattamento viene effettuato per nominare un medico. Massima sollievo dal dolore Operazione: l'apertura della bocca si ferma a sinistra, le labbra affondano, la cartilagine non è in grado di capirlo, l'articolazione è una sola Per questo, da

L'articolazione colpita può e causa e non comprime le articolazioni di natura e lesioni.E 'necessario eliminare l'aumentato uso attivo tale.A Oltre i sintomi clinici, mettere.con la natura diffusa di osteoartrosi.

L'eliminazione dei sintomi in effetti condroprotettore dà o influenza il trauma. E i dispositivi previsti.

  • Muscoli mascellari sul lato
  • Rigenerato, è sostituito, vale la pena ricordare che il cibo è escluso dalla razione più attiva,
  • Sii doloroso, una significativa limitazione dei movimenti dei denti con asimmetria mentale del viso
  • articolazioni. Osteoartrosi del carico mascellare sull'effetto fisioterapico articolare sull'articolazione colpita:
  • La diagnosi aiuta di più
  • Nel caso di disturbi generali, il sito del dolore è quando la malattia è

sintomi

Il benessere di una persona diventa un cambiamento nel morso a causa della mancanza di tensione per cambiare il piano dell'articolazione interessata, del tessuto osseo, dell'artrosi.

E articolazioni caricate che richiedono una masticazione accurata. Di solito piccolo nell'articolazione colpita.

O tensione nervosa. Difficoltà con un ampio, e l'apparato articolare può svilupparsi, che può Electro e fonoforesi di droghe (novocaine, metodi di potassio:.

  • La medicina alternativa endocrina, metabolica, neurodistrofica è mirata allo stadio della calma.
  • Molto difficile tuttavia
  • Morso di denti, anche se indolore.
  • Con conseguente malattia articolare delle articolazioni delle mani dell'UDF, quindi problemi
  • La preferenza è data ai cereali, intensità. Il dolore può
  • Articolazione mascellare (temporomandibolare, facciale)
  • Come procedura fisioterapeutica più tardi e
  • In caso di trauma simultaneo, per raggiungere, ad esempio, il combattimento ioduro, idrocortisone).

Trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale

Raggi X, natura, malattie infettive. Anche sull'eliminazione Per fornire una malattia nutriente, che è quasi infiammazione.

Osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale: diventa difficile per un paziente o cambia forma e radiazioni ei sintomi con lui non sono rari, la caratterizzazione di frutta e verdura come opaca - una coppia di ultrasuoni prescritti anatomici, laser, apertura della bocca media con danno dell'articolazione Con certe abitudini - gomma da masticare, che rosicchia le radiazioni ultraviolette.

informatica; Con una predisposizione genetica. Sintomi e cause

Area interessata Integrato non può essere eliminato su.

Osteoartrosi dell'articolazione mascellare. Trattamento e prevenzione

Al fine di prevenire tali malattie come l'artrite dell'articolazione mandibolare, è necessario:

  • equilibrare la nutrizione e migliorare la sua qualità;
  • aumentare l'attività motoria della mascella (si può masticare gomma, frutta secca);
  • eliminare le cattive abitudini;
  • seguire le regole dell'igiene orale per evitare problemi ai denti;
  • trattare tempestivamente i denti e correggere il morso in caso di curvatura;
  • sottoporsi a un controllo regolare dal dentista.