Principale

Gotta

Cause, sintomi e trattamento efficace dell'artrosi della colonna vertebrale

L'artrosi della colonna vertebrale è una lesione degenerativa delle articolazioni, in cui si verifica l'usura prematura della cartilagine intraarticolare. Durante la vita del carico sulle articolazioni della colonna vertebrale portano alla loro usura graduale. Quando i dischi intervertebrali si consumano, lo spazio intervertebrale si restringe, il che porta all'abrasione del tessuto cartilagineo e alla formazione di crepe in esso, attraverso cui i proteoglicani gradualmente scompaiono - sostanze che rendono elastica la cartilagine.

Nella maggior parte dei casi, l'artrosi è accompagnata da un forte dolore, perché le ossa prive della vera e propria cartilagine si sfregano l'una contro l'altra, causando forti dolori al minimo movimento. La mancanza di cartilagine, così come il restringimento dello spazio inter articolare nella colonna vertebrale, spesso causa la presa dei nervi spinali. A seconda della posizione di tale presa, l'artrosi può essere accompagnata da dolori nella parte posteriore della testa, braccia, gambe.

Cause della malattia

Le principali cause di artrosi sono:

  • Cambiamenti legati all'età nelle articolazioni: la malattia si sviluppa più spesso nelle persone con più di 50 anni.
  • Osteoporosi.
  • Lavoro fisico pesante con carichi pesanti sulla colonna vertebrale.
  • L'eccesso di peso è un carico aggiuntivo costante sulla colonna vertebrale e sulle articolazioni.
  • Ipodinia e debole sviluppo muscolare.
  • Diabete mellito, glicemia alta.
  • Malattie del fegato, che portano alla malnutrizione della cartilagine articolare.

Segni, manifestazioni e diagnosi della malattia

I seguenti sono i principali sintomi che indicano l'artrosi nel midollo spinale:

  • Dolore quando si piega sul lato o avanti e indietro. Quando una persona assume una posizione orizzontale e il carico sulle vertebre diminuisce, tali dolori diminuiscono gradualmente da soli.
  • Il dolore è localizzato in un'area limitata della schiena, a differenza, ad esempio, del dolore nell'ernia intervertebrale.
  • Sensazione di rigidità al mattino, moderazione nei movimenti.
  • Disagio nella schiena quando si è seduti, una seduta prolungata provoca una sensazione di mal di schiena, un forte desiderio irresistibile di allungare.

Presi insieme, questi sintomi indicano l'artrosi, ma è impossibile formulare una diagnosi solo con questi segni. Per una diagnosi affidabile utilizzando i metodi strumentali di esame: radiografie, risonanza magnetica, in alcuni casi, viene eseguita anche l'ecografia del cervello per escludere alcuni altri simili nei sintomi della malattia.

Se durante l'esame clinico ci sono prove di patologia, è urgente iniziare il trattamento.

Raggi X sulla foto

Metodi di trattamento

Poiché l'artrosi è una malattia grave che, in uno stato di abbandono, porta alla disabilità, la terapia deve essere completa e diversificata. Tale trattamento di artrosi della colonna vertebrale comprende:

trattamento farmacologico (ingestione, iniezioni, unguenti, gel);

correzione dello stile di vita (inclusi fisioterapia, dieta);

rimedi popolari per aumentare l'efficacia della terapia primaria, ridurre gli effetti collaterali negativi dei farmaci, eliminare i sintomi della malattia;

intervento chirurgico (se necessario).

Terapia farmacologica

I farmaci antinfiammatori e antidolorifici sono prescritti per il trattamento della malattia. Questi sono di solito farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) che riducono l'infiammazione e il dolore. Inoltre, un miorilassante (farmaci che alleviano lo spasmo muscolare), condroprotettori (farmaci per nutrire il tessuto cartilagineo) e farmaci che migliorano il flusso sanguigno locale e il drenaggio linfatico possono essere prescritti a un paziente con artrosi della colonna vertebrale.

I farmaci sono prescritti in iniezioni, compresse, contagocce. In caso di esacerbazione del disturbo, le iniezioni direttamente nell'area interessata sono più efficaci. Per il trattamento topico con l'uso di unguenti e gel antinfiammatori e analgesici.

fisioterapia

Le seguenti procedure fisioterapeutiche sono usate per trattare la colonna vertebrale nei casi di artrosi:

  • La terapia magnetica.
  • Riflessologia (agopuntura).
  • Decompressione addominale Cos'è? Questo è un metodo di fisioterapia, che crea una pressione negativa artificiale nella metà inferiore del corpo, che migliora il flusso sanguigno e inibisce i processi infiammatori.
  • Fonoforesi.

Questi metodi possono alleviare il dolore, aumentare la mobilità articolare, migliorare la circolazione sanguigna e la nutrizione delle vertebre.

Correzione dello stile di vita

Inoltre, con la malattia dell'artrosi della colonna vertebrale, vengono mostrati al paziente ginnastica e dieta regolari.

È necessario impegnarsi in terapia fisica - una serie individuale di esercizi, che è un medico. Il programma può includere esercizi di stretching con un telaio, esercizi per la forma fisica generale.

Un altro paziente si raccomanda di fare nuoto, ginnastica in acqua. Questo ha un effetto positivo sulle articolazioni spinali, migliora il flusso sanguigno nelle aree problematiche e allevia efficacemente i sintomi della malattia.

dieta

Una corretta alimentazione svolge un ruolo significativo nella terapia. Le regole base della dieta per l'artrosi:

  • Uso limitato di spezie e sale.
  • Esclusione dalla dieta di carne affumicata, cibi grassi, conservanti e salsicce.
  • Completa esclusione dalla dieta di bevande gassate, qualsiasi alcool.
  • Ridurre al minimo l'uso di dolci, zucchero, prodotti farinacei e dolci.
  • Passa al pane integrale e al porridge di cereali.
  • Sostituire i grassi animali con vegetali.
  • Consumo giornaliero obbligatorio di verdura fresca e succhi di frutta.
  • Aumentare la proporzione di frutta e verdura nella dieta quotidiana.

È necessario bere almeno 1,5 litri di acqua pura al giorno - non le composte, non i succhi o il tè, ma l'acqua pura.

Metodi popolari e non convenzionali

Tinture, sfregamenti e unguenti, preparati secondo le ricette più diffuse, alleviano bene il dolore e aiutano nel trattamento dell'artrosi. Di solito si usano tinture di baffi d'oro e radice di calamo, unguento di consolida maggiore, rafano e fiordaliso. Puoi anche indossare cinture speciali fatte di lana di cane, applicare caldi impacchi di argilla.

Apiterapia: il trattamento con i prodotti delle api fornisce buoni risultati. Compresse di miele e pappa reale, strofinando con tintura alcolica di propoli, si usa il veleno d'api.

Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che qualsiasi metodo tradizionale è utilizzato come aggiunta alla terapia principale e non si deve fare affidamento solo su di essi. E come trattare adeguatamente l'artrosi spinale nel tuo caso particolare può essere detto solo dal medico dopo un esame approfondito.

Intervento chirurgico

Con insufficiente efficacia dei metodi terapeutici sopra descritti, viene effettuato un trattamento chirurgico. A seconda dello stadio della malattia e del grado di distruzione dell'articolazione, è possibile utilizzare uno dei due tipi di operazioni: denervazione (esclusione della sindrome del dolore mediante distruzione termica delle terminazioni nervose nell'articolazione interessata) e trapianto (sostituzione della vertebra distrutta con una artificiale).

Misure preventive

Misure preventive di base per prevenire l'artrosi:

Nutrizione, che è già stato detto sopra.

Ginnastica regolare e stile di vita vivace.

Distribuzione corretta dei carichi sulla colonna vertebrale durante il lavoro fisico.

Massaggio professionale per migliorare il flusso di sangue e alleviare lo stress dal telaio muscolare dopo il duro lavoro.

Normalizzazione del peso (se necessario).

Seguendo queste linee guida, è possibile evitare una malattia così complessa e grave.

Artrosi delle articolazioni intervertebrali

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

L'osteoartrosi della colonna vertebrale cervicale uncovertebrale è un processo distruttivo caratterizzato dalla formazione di escrescenze ossee sulle superfici posteriori di 1 o 2 vertebre cervicali. Le sue caratteristiche principali sono:

  • dolori acuti;
  • disturbi neurologici;
  • sintomi di ictus.

È la presenza di queste manifestazioni che aiuta un ortopedico esperto a fare la diagnosi corretta. L'osteoartrosi delle articolazioni non vertebrali è accompagnata da un forte dolore, motivo per cui una persona non può muovere la testa o alzare le braccia. Inoltre, la compressione delle terminazioni nervose contribuisce al torpore delle dita e alla scomparsa dei riflessi. Una caratteristica distintiva di questa malattia è:

  • mancanza di coordinamento dei movimenti;
  • cambiamento dell'andatura;
  • mal di testa persistente;
  • vertigini;
  • ipertensione arteriosa.

Cos'è l'artrosi uncovertebrale del rachide cervicale e perché si verifica?

I principali fattori provocatori

Le principali cause della malattia sono:

  • alto sforzo fisico;
  • la necessità di frequenti movimenti monotoni;
  • la presenza di peso in eccesso.

Le persone che hanno depositi di grasso nel collo sono ad aumentato rischio di insorgenza di artrosi uncovertebrale c3 c7. La posizione scorretta delle superfici ossee in relazione tra loro contribuisce alla distribuzione non uniforme della pressione sul tessuto cartilagineo. L'osteoartrite può svilupparsi sullo sfondo di lesioni croniche e processi infiammatori, disfunzioni tiroidee e disordini metabolici. L'artrosi non vertebrale c5 c6 si trova spesso negli atleti professionisti.

Le ragioni per il verificarsi di questa forma di artrosi sono inerenti a tutti i tipi di alterazioni degenerative delle articolazioni. Il più delle volte, la malattia si trova nelle persone costrette a fare costantemente movimenti monotoni. L'impatto dei fattori provocatori non passa senza lasciare traccia. La costante pressione sulla cartilagine porta al suo assottigliamento e distruzione.

La uncoartrosi è la forma più grave della malattia quando i tessuti ossei che si espandono nelle superfici posteriori delle vertebre comprimono grandi vasi e terminazioni nervose. La causa dei cambiamenti degenerativi delle articolazioni è una violazione dell'afflusso di sangue e della nutrizione dei tessuti della cartilagine, in particolare dei dischi intervertebrali. Il corpo inizia a formare accrescimenti ossei, progettati per ridurre il carico sulla vertebra. Nocivo per il sistema muscolo-scheletrico sono considerati non solo per impegnarsi in alcuni sport, ma anche l'ipodynamia.

Il quadro clinico della malattia

L'artrosi non vertebrale c4 c6 nelle sue fasi iniziali può verificarsi in forma latente. Quando si fanno movimenti bruschi o si sollevano pesi c'è un forte dolore. È localizzato nella regione di 1-2 vertebre e scompare rapidamente. I pazienti lasciano questi sintomi senza attenzione, il che contribuisce alla transizione del processo patologico in una forma trascurata. Nelle prime fasi del trattamento, non richiede più di 14 giorni, aiuta a fermare lo sviluppo di cambiamenti degenerativi e migliora la condizione della colonna vertebrale. Man mano che si sviluppa l'artrosi uncovertebrale, i sintomi diventano più gravi. La sindrome del dolore può essere scatenata da:

  • cambiamenti climatici;
  • indossando capispalla pesanti;
  • fare movimenti bruschi.

L'autunno - la stagione invernale porta molti disagi ai pazienti - il dolore è accompagnato da una limitazione della mobilità del collo.

L'intensità del disagio diminuisce gradualmente, ma fino alla fine non scompaiono. Il dolore lieve è presente anche in caso di riposo prolungato. Ogni giro della testa è accompagnato da un caratteristico crunch. Nelle fasi successive c'è intorpidimento della pelle della regione cervicale, vertigini e mal di testa. Qualsiasi malattia del sistema muscolo-scheletrico deve essere trattata prontamente.

L'ulteriore sviluppo di uncoartrosi contribuisce alla completa immobilizzazione del rachide cervicale.

Modi per trattare la malattia

Per il trattamento dell'artrosi uncovertebrale vengono utilizzati:

  • preparazioni medicinali;
  • massaggio terapeutico;
  • fisioterapia;
  • Terapia fisica;
  • interventi chirurgici

Il regime di trattamento per questa forma della malattia è simile ai metodi terapeutici utilizzati per l'artrosi di qualsiasi tipo. La nomina di qualsiasi farmaco è possibile solo dopo un esame completo. Durante l'ammissione iniziale, il medico analizza i sintomi del paziente, raccoglie informazioni su precedenti malattie e ferite. Per confermare la diagnosi, è prescritta una radiografia o una risonanza magnetica. Nelle immagini ci sono chiaramente visibili tessuti ossei troppo cresciuti. La palpazione rivela un aumento delle vertebre. Segni di disturbi circolatori nella regione cervicale.

Per alleviare il dolore, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei - diclofenac, ibuprofene. L'articolazione viene immobilizzata utilizzando un collare di fissaggio, che riduce il carico e contribuisce allo stiramento graduale della colonna vertebrale. Quando la uncoartrosi richiede esercizi speciali, volti a rafforzare i muscoli e ripristinare la mobilità articolare. Quando si eseguono le forme della malattia, la precedente gamma di movimento non può essere restituita.

La ginnastica medica dovrebbe essere scelta da un medico. Non dovresti fare qualcosa da solo. Le inclinazioni e le svolte strette esacerbano la gravità della malattia e contribuiscono alla distruzione del tessuto cartilagineo.

Per migliorare la circolazione del sangue, vengono utilizzati preparati topici - Actovegin e pentossifillina. I condroprotettori forniscono nutrimento necessario per i tessuti della cartilagine e prevengono la loro distruzione. L'unico modo efficace per trattare forme avanzate di uncoartrosi è la chirurgia. Durante l'operazione, le escrescenze ossee vengono rimosse e il disco intervertebrale distrutto viene sostituito con una protesi. La mobilità del collo è ripristinata.

Le malattie del sistema muscolo-scheletrico sono note da molto tempo. In assenza di farmaci efficaci, le persone venivano trattate con metodi popolari. Questi includono le compressioni e lo sfregamento, che eliminano il disagio, ma non riescono a eliminare completamente la malattia. I medici moderni raccomandano di usarli in combinazione con la medicina tradizionale. Gli unguenti sono preparati sulla base di verdure e burro o grasso di maiale.

Le procedure di fisioterapia hanno un effetto benefico sulla condizione dei muscoli e dei tessuti cartilaginei:

  1. La terapia a microonde è utilizzata in tutte le fasi della malattia. Le onde penetrano in profondità nel tessuto senza causare alcun effetto collaterale.
  2. L'ecografia è prescritta solo in assenza del processo infiammatorio. Questo metodo ha una serie di controindicazioni, quindi deve essere applicato con estrema cautela.
  3. L'elettroforesi assicura la penetrazione dei farmaci nel tessuto articolare. Non è prescritto in presenza di sinovite secondaria.

Il trattamento dell'artrosi uncovertebrale del rachide cervicale viene effettuato a casa. Il ricovero è indicato per forme avanzate della malattia. Utile per le malattie del sistema muscolo-scheletrico è il trattamento termale.

Parlando di osteocondrosi, una persona di solito ha in mente la presenza di dolore alla schiena - in qualsiasi spina dorsale. Tuttavia, secondo i dati moderni, i cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale si trovano anche nelle persone clinicamente sane che non hanno questo tipo di dolore.

Pertanto, ultimamente, non stanno parlando più del trattamento medico dell'osteocondrosi, ma del trattamento delle seguenti condizioni:

  1. Dolori non specifici nella parte posteriore e del collo, ad esempio, sindrome miofasciale nella regione lombare (muscolo lombare quadrato). "Nonspecific" in questo caso significa non associato a nessuna significativa patologia della colonna vertebrale, dei muscoli e dei legamenti della schiena, come lesioni, infezioni, ecc.
  2. Osteoartrosi delle articolazioni spinali, per esempio, arcuate, scoprendo la neoartrosi. Il fenomeno è abbastanza frequente e doloroso.
  3. Radicolopatia da compressione: presenza di sintomi di compressione in un paziente con dolore alla schiena. Spesso trovato sullo sfondo di ernia intervertebrale. Così come la sindrome ischemica da compressione. Nella regione cervicale, la compressione può essere non solo le fibre nervose, ma anche i vasi (arteria vertebrale).
  4. Spondilolistesi - alterazioni degenerative della colonna vertebrale o altre cause che portano allo spostamento delle vertebre in uno qualsiasi dei reparti (solitamente cervicale, lombare).
  5. Stenosi spinale
  6. Osteoporosi, fratture da compressione sullo sfondo e altre cause specifiche del dolore.

Pertanto, quando si parla del trattamento dell'osteocondrosi, il più delle volte una persona implica i primi tre punti come il più comune. È molto difficile scegliere i giusti rimedi per il trattamento delle malattie degenerative-distrofiche della colonna vertebrale da soli, quindi le compresse da osteocondrosi possono essere bevute a casa solo dopo aver consultato un medico.

Il medico non deve decidere quali pillole prendere. Esistono diversi gruppi di farmaci che si sono dimostrati efficaci negli studi clinici. Condroprotettore e antibiotici non sono inclusi in questo elenco.

Farmaci anti-infiammatori

In primo luogo nel trattamento del dolore sono farmaci anti-infiammatori. I loro effetti sono nell'arrestare il processo infiammatorio sotto l'influenza di diversi meccanismi. I farmaci anti-infiammatori includono corticosteroidi (glucocorticosteroidi) e FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei).

I glucocorticosteroidi sono solitamente indicati nei seguenti casi:

  1. La natura autoimmune della malattia causa dolore alla schiena e al collo. Le iniezioni vengono solitamente utilizzate nella regione delle articolazioni o paravertebrali, così come le forme orali (compresse). Impegnato in questo tipo di patologia reumatologa.
  2. Artrosi delle articolazioni spinali.
  3. L'inefficacia dei FANS.

Il primo passo nel trattamento medico dell'osteocondrosi sono i FANS. Convenzionalmente, possono essere divisi in tre gruppi:

  1. Avere più effetto analgesico.
  2. Con un maggior grado di effetto anti-infiammatorio.
  3. Entrambi gli effetti sono quasi gli stessi.

La tabella seguente riassume tutti questi gruppi e presenta anche le medicine più popolari e le informazioni su come prenderle.

Come dimostra la pratica e studi comparativi di vari farmaci, i più efficaci per il trattamento del mal di schiena nell'osteocondrosi sono:

  • Meloxicam (Movalis);
  • Celecoxib ("Celebrex");
  • Nimesulide (Nimesil, Nise);
  • Aceclofenac (Aertal);
  • Diclofenac (Voltaren, Ortofen);
  • Ketorolac ("Ketorol").

Allo stesso tempo, diclofenac e ketorolac sono utilizzati in modo ottimale nel periodo acuto per ridurre rapidamente o alleviare il dolore sotto forma di iniezioni durante i primi 5 giorni, e quindi passare a farmaci più sicuri in termini di patologia gastrointestinale e il rischio di sanguinamento sotto forma di compresse. Questi includono meloxicam, celecoxib e nimesulide.

Alcuni autori (1) hanno anche notato l'effetto condroprotettivo della nimesulide, che è un ulteriore vantaggio. Schemi simili sono usati per il dolore nella colonna lombare, nel trattamento medico dell'osteocondrosi toracica e nel dolore al collo associato a processi degenerativi o non specifici.

Rilassanti muscolari

I farmaci in questo gruppo sono progettati per alleviare (ridurre) lo spasmo dei muscoli della schiena e della colonna vertebrale, inoltre, il loro stesso effetto analgesico potenzia l'effetto analgesico dei FANS. Insieme ai preparati del gruppo precedente, i miorilassanti rappresentano un'ottima combinazione per il trattamento del dolore acuto alla schiena (collo).

Solitamente i miorilassanti assumono la forma di pillole, nel nostro paese (RF, 2015) solo "Mydocalm" ha una forma iniettabile. Ai rilassanti muscolari includono:

  • Tolperisone ("Mydocalm");
  • Tizanidina ("Sirdalud", "Tizanil", "Tizanide");
  • Baclofen ("Gablofen", "Baklosan").

Il vantaggio di "Mydocalm" rispetto ad altri farmaci in questo gruppo è l'assenza di sedazione e debolezza muscolare.

Gli schemi principali per l'uso dei rilassanti muscolari sono mostrati nella tabella sottostante.

Katadolon

Flupirtine ("Katadolon") è un farmaco registrato nella Federazione Russa come analgesico non narcotico che ha un effetto specifico. Il suo effetto analgesico è associato all'attivazione dei canali K + dei neuroni, quindi, in sostanza, è una droga di azione centrale. Tuttavia, ha anche un effetto rilassante muscolare, quindi può essere usato come farmaco per la monoterapia del dolore alla schiena.

Le principali sfumature dell'uso di questo farmaco:

  1. Usato solo come indicato dal medico curante.
  2. È usato per alleviare o ridurre il mal di schiena acuto, inefficace nel dolore cronico.
  3. Può essere usato come monoterapia.
  4. Nominato con controindicazioni ai FANS.

Non può essere usato durante la guida, è controindicato in gravidanza e HB.

Farmaci vascolari (vasoattivi)

I farmaci vasoattivi sono prescritti quando i sintomi di compressione sono rilevati in una persona, così come la sindrome ischemica da compressione, specialmente nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale con farmaci. Pertanto, non tutti i pazienti con dolore alla schiena o al collo sono mostrati in questo gruppo di farmaci.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Tra i farmaci vasoattivi vengono solitamente prescritti:

  1. Gli agenti che migliorano la microcircolazione e le proprietà reologiche del sangue sono la pentossifillina (Trental), Stugeron, Cavinton, Teonikol.
  2. Venotonics - "Eskuzan", "Troxevasin", raramente "Eufillin".
  3. I farmaci che normalizzano il metabolismo nei tessuti danneggiati, nei rimedi e negli antiipoxidanti sono l'acido tiottico (Actovegin, Berlition).

Molto spesso questi farmaci sono prescritti in regime di day hospital come infusione in una soluzione salina o glucosio al 5%, dopo questi farmaci il paziente può essere lasciato in dosi di mantenimento come compresse (compresse per osteocondrosi del collo).

Altri gruppi di farmaci

Come trattamento principale, al paziente possono essere offerte iniezioni di anestetici locali (Novocain, Trimecain, ecc.) Paravertebrali, nonché combinazioni con GCS e FANS paravertebrale o periarticolare (nell'area delle articolazioni ferite).

Oltre ai suddetti farmaci, possono essere prescritti altri tre gruppi di farmaci:

  1. Anticonvulsivanti.
  2. Analgesici oppioidi.
  3. Antidepressivi.

I preparativi di questi gruppi sono prescritti dal neurologo frequentatore, sono farmaci da prescrizione e in nessun caso devono essere presi da soli. Quando e come questi farmaci sono prescritti, considerare di seguito.

Secondo l'approccio moderno al trattamento del dolore nei pazienti con dolore severo, gli analgesici oppioidi possono essere aggiunti con un breve corso. "Espresso" significa una limitazione significativa della vita ordinaria: disturbi del sonno, incapacità di "dimenticare" il dolore, distrarre, fare cose solite, lanciare.

Tra gli analgesici oppiacei, il tramadolo viene più spesso prescritto nel dosaggio iniziale di 50 mg 1-2 volte al giorno, si raccomanda di aumentare la dose sotto la supervisione di un medico circa ogni 4-7 giorni. Gli studi dimostrano che la probabilità di dipendenza e la necessità di questo farmaco è molto inferiore a quella degli oppioidi in generale.

Se è presente la sindrome radicolare, possono essere prescritti anticonvulsivanti, cioè gabapentin e pregabalin. Questi farmaci negli studi hanno dimostrato di essere altamente efficaci nell'alleviare il dolore. Oltre a ridurre l'intensità del dolore, normalizzano il sonno, migliorano la qualità della vita.

I principali schemi di utilizzo degli anticonvulsivanti sono riportati nella tabella seguente.

Il trattamento farmacologico dell'osteocondrosi comporta anche l'eliminazione dei sintomi secondari della malattia, come la depressione. La prescrizione di antidepressivi diventa necessaria nelle persone con dolore cronico alla schiena che dura più di 12 settimane. In questo momento, il paziente ha spesso una domanda: "Quando finirà tutto questo?", E c'è anche la paura di "malattia grave", ansia, diminuzione dell'umore.

Tra gli antidepressivi per il mal di schiena cronico è più spesso prescritto:

  • amitriptilina;
  • clomipramina;
  • imipramina;
  • fluoxetina;
  • paroxetina;
  • sertralina.

Tutti i farmaci sono farmaci da prescrizione, possono essere prescritti solo dal medico curante e controllano anche la loro efficacia. In questo caso, di regola, i primi tre farmaci della lista sopra hanno un effetto più pronunciato di eliminazione del dolore, tuttavia, i loro effetti collaterali sono anche significativi. Fluoxetina, paroxetina, sertralina sono buoni nel ridurre l'ansia, la paura, la normalizzazione del sonno, ma il loro effetto analgesico è molto meno pronunciato.

In conclusione, vorrei sottolineare che, oltre al trattamento medico dell'osteocondrosi, al paziente devono essere offerti fisioterapia, terapia fisica, terapia manuale e osteopatia. Le indicazioni e le controindicazioni a questi metodi di trattamento sono determinate solo dal neurologo curante.

Pertanto, solo un approccio integrato al trattamento delle malattie degenerative e del dolore non specifico nel collo e nella schiena può portare sollievo al paziente.

  1. Valutazione dell'efficacia, tollerabilità e sicurezza di nimesulide nei bambini con artrite cronica. EI Alekseeva, S.I. Valiev. Centro scientifico per la salute dei bambini, Accademia russa delle scienze mediche, Mosca. "Domande di pediatria moderna", volume 6; N. 6; 2007; Pp. 84-88.
  2. Sindromi dolorose frequentemente riscontrate nella pratica neurologica: cause, diagnosi e trattamento del dolore alla schiena e al collo. Kotova O.V. Giornale medico russo.
  3. Celecoxib per il dolore acuto. Karateev A.E. Giornale medico russo.
  4. FANS nel XXI secolo: il luogo di Nimesulide. Karateev A.E. Giornale medico russo.
  5. Dolore al collo: cause e approcci terapeutici. Pilipovich A.A., Danilov A.B., Simonov S.G. Giornale medico russo.
  6. Sindrome del dolore miofasciale: dalla patogenesi alla terapia. Pilipovich A.A., Danilov A.B. Giornale medico russo.

Ohne Schaden Clinic

  • Capo ortopedico: "In modo che le articolazioni e la schiena non facciano male..." 26/04/2018
  • Chirurghi ammessi! Il dolore alle articolazioni è facilmente curabile! Scrivi la ricetta... 25/04/2018
  • Perché non riesci a curare le tue articolazioni? 2018/04/25
  • Malattie articolari
    • artrite
    • artrosi
    • sinovite
    • borsite
    • lussazione
    • cisti
    • Plex
    • contrattura
    • coxartrosi
    • Lesioni e contusioni
    • Altre malattie
    • osteoartrite
    • Sperone calcaneare
    • gotta
  • Visita medica
  • notizie
  • Trattamento congiunto
    • Trattamento della caviglia
    • Trattamento del ginocchio
    • Trattamento dell'articolazione dell'anca
    • Trattamento dell'articolazione del gomito
    • Trattamento dell'articolazione del polso
    • Trattamento articolare della spalla
    • Trattamento dell'articolazione mandibolare
    • Metodi popolari
    • farmaci
    • Trattamento dell'articolazione temporo-mandibolare
    • utile
  • 29/04/2016 Operato Pele "radunato" alle Olimpiadi
  • 26/04/2016 Ricottura di massa di Anna Alminova a Kirov
  • 23/04/2016 Nordic Walking Guadagna popolarità nella capitale
  • 20/04/2016 Fumare è più pericoloso per le persone che soffrono di artrite reumatoide
  • 18/04/2016 Il 19enne membro del gruppo di casting SEREBRO in caso di fallimento ridurrà il suicidio
  • Sanguisuga sul coccige: perché l'irudoterapia?
  • Artrite reattiva nei bambini: acquisita o congenita
  • Coccyx dolorante: quale medico chiedere aiuto?
  • Elenco dei farmaci condroprotettori per le articolazioni

Iscriviti ai nuovi articoli

La clinica tratta con successo

  • Artirity
  • artrosi
  • Ernia intervertebrale
  • osteocondrosi
  • e altre malattie delle articolazioni
  • Capo ortopedico: "In modo che le articolazioni e la schiena non facciano male..." 26/04/2018
  • Chirurghi ammessi! Il dolore alle articolazioni è facilmente curabile! Scrivi la ricetta... 25/04/2018
  • Perché non riesci a curare le tue articolazioni? 2018/04/25
  • Malattie articolari
    • artrite
    • artrosi
    • sinovite
    • borsite
    • lussazione
    • cisti
    • Plex
    • contrattura
    • coxartrosi
    • Lesioni e contusioni
    • Altre malattie
    • osteoartrite
    • Sperone calcaneare
    • gotta
  • Visita medica
  • notizie
  • Trattamento congiunto
    • Trattamento della caviglia
    • Trattamento del ginocchio
    • Trattamento dell'articolazione dell'anca
    • Trattamento dell'articolazione del gomito
    • Trattamento dell'articolazione del polso
    • Trattamento articolare della spalla
    • Trattamento dell'articolazione mandibolare
    • Metodi popolari
    • farmaci
    • Trattamento dell'articolazione temporo-mandibolare
    • utile
  • 29/04/2016 Operato Pele "radunato" alle Olimpiadi
  • 26/04/2016 Ricottura di massa di Anna Alminova a Kirov
  • 23/04/2016 Nordic Walking Guadagna popolarità nella capitale
  • 20/04/2016 Fumare è più pericoloso per le persone che soffrono di artrite reumatoide
  • 18/04/2016 Il 19enne membro del gruppo di casting SEREBRO in caso di fallimento ridurrà il suicidio
  • Sanguisuga sul coccige: perché l'irudoterapia?
  • Artrite reattiva nei bambini: acquisita o congenita
  • Coccyx dolorante: quale medico chiedere aiuto?
  • Elenco dei farmaci condroprotettori per le articolazioni

Osteoartrosi della colonna vertebrale

L'artrosi della colonna vertebrale è una patologia grave in cui si verificano disturbi degenerativi nella cartilagine intervertebrale. I dischi intervertebrali forniscono una normale flessibilità spinale e non consentono il collasso delle ossa. Se la cartilagine si deforma, le ossa iniziano a soffrire per il carico.

La malattia è accompagnata da una violazione del motore nella zona interessata e il dolore, come risultato, i nervi pizzicati. La patologia progredisce costantemente e conduce, infine, alla disabilità, quindi è molto importante iniziare il trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale il più presto possibile.

Artrosi delle articolazioni argilari della colonna lombare

L'artrosi delle articolazioni argillose (sfaccettate) è un tipo di artrosi della colonna vertebrale, ha un secondo nome: deformando l'artrosi e richiede un trattamento obbligatorio. Con una tale patologia, le vertebre sono deformate, la cartilagine intervertebrale viene distrutta e la malattia è principalmente colpita dalle regioni cervicale e toracica.

Questa patologia è rara, quindi al momento non è completamente compresa. Nella maggior parte dei casi, l'artrosi delle articolazioni spinali non si manifesta affatto, quindi i pazienti non subiscono un trattamento. La malattia si sviluppa lentamente, molte persone vivono con essa per tutta la vita e non sono consapevoli della sua presenza.

Artrosi deformante della colonna vertebrale

La malattia si manifesta principalmente nella vecchiaia a causa di cambiamenti legati all'età e lesioni subite in passato, ma ci sono stati casi in cui la diagnosi è stata fatta in un'età piuttosto giovane.

Le lesioni spinali sono la causa più comune di patologia. A causa di lividi e fratture, la nutrizione del tessuto cartilagineo viene interrotta e inizia a degradarsi gradualmente, cessando di funzionare normalmente. L'infiammazione che può verificarsi nella zona interessata aggrava il processo.

Un'altra causa dell'osteoartrosi della colonna vertebrale è il sovraccarico, che di solito è associato ad altre malattie concomitanti, come la scoliosi, la sciatica, l'osteocondrosi e l'obesità. La colonna vertebrale curva, che è scarsamente rinforzata dai muscoli, subisce un aumento dei carichi e non li sostiene, di conseguenza, viene distrutta e la cartilagine prima di tutto soffre.

Ci sono diversi fattori di rischio che influenzano il corpo, causando l'artrosi spinale:

  • duro lavoro, ad esempio, come un caricatore;
  • stile di vita sedentario e passivo;
  • predisposizione genetica alle patologie articolari;
  • età avanzata;
  • avitaminosi, nutrizione squilibrata;
  • la presenza di peso in eccesso;
  • disturbi endocrini e altre malattie croniche nell'uomo.

Pertanto, l'artrosi si verifica più spesso sotto l'azione di diversi fattori negativi contemporaneamente, che rafforzano solo l'effetto l'uno dell'altro e aggravano la condizione.

Sintomi di osteoartrosi della colonna vertebrale toracica

L'osteoartrosi nella colonna vertebrale toracica nel nostro tempo è una malattia abbastanza comune, che sta diventando più giovane ogni anno. Se un paio di decenni fa, questa patologia veniva diagnosticata principalmente in pazienti in età pensionabile, ora anche giovani donne e uomini soffrono della malattia.

La causa principale dei disturbi degenerativi nella colonna vertebrale è uno stile di vita sedentario. Fin dalla tenera età, la generazione più giovane conduce uno stile di vita passivo, invece di giocare sport e giochi attivi, adolescenti e giovani siedono al computer, giocano con un tablet o uno smartphone.

La mancanza di movimento porta al fatto che i muscoli si indeboliscono, le articolazioni cessano di mangiare normalmente. Di conseguenza, a qualsiasi carico in futuro, la cartilagine semplicemente non resiste al peso di una persona e inizia a sfilacciarsi, si verifica l'artrosi.

I sintomi dell'artrosi della colonna vertebrale possono variare a seconda della posizione della patologia e dello stadio della malattia. Considerare i principali sintomi dell'osteoartrosi della colonna vertebrale toracica:

  • Il sintomo principale è il dolore al petto, scapola, può assomigliare a un dolore al cuore. All'inizio, i dolori sono deboli, si verificano durante lo sforzo e vanno via da soli, ma la cartilagine continua ad abbattere ei sintomi appaiono sempre di più.
  • Con il lavoro passivo, sorge una sensazione, come se la schiena fosse intorpidita, voglio scaldarmi.
  • Al mattino, è possibile osservare una violazione dell'attività motoria nella zona interessata, il paziente è difficile da piegare la colonna vertebrale nella regione toracica.

La malattia progredisce lentamente, quindi i sintomi praticamente non appaiono. Al fine di prevenire una condizione grave, è necessario che il dolore alla colonna vertebrale vada dal medico e venga testato.

L'attenzione dovrebbe essere prestata al rachide cervicale, l'artrosi di cui si verifica abbastanza spesso a causa della sua mobilità. La malattia è solitamente associata a un trauma, spesso generico, che porta a disturbi degenerativi della cartilagine per molti anni.

L'artrosi della colonna cervicale si manifesta come mal di testa, deterioramento della condizione generale, poiché la circolazione cerebrale è disturbata. Nella zona interessata c'è un crunch caratteristico quando si gira la testa, e nel tempo c'è dolore durante l'esercizio. Negli ultimi stadi della malattia, il dolore è costantemente disturbato, anche durante il sonno.

Sintomi di osteoartrite del lombosacrale

L'osteoartrosi della colonna lombare si verifica più spesso, poiché quest'area è molto mobile e può sopportare un sacco di peso. La malattia si verifica nella maggior parte delle persone anziane, ma in vari gradi di gravità.

Se una persona è costantemente in movimento, mangia bene, allora la cartilagine durerà più a lungo. Ma più spesso con il pensionamento il paziente guadagna peso, smette di muoversi, il che porta alla degenerazione del tessuto cartilagineo.

Un sintomo della malattia è il mal di schiena, che dà al gluteo. Di norma, il dolore è fastidioso, si preoccupa durante il giorno e aumenta con la flessione. L'osteoartrosi della colonna vertebrale lombosacrale progredisce gradualmente se non viene trattata.

I muscoli iniziano a spasmi per creare uno scheletro e prevenire la distruzione delle vertebre. Il tono muscolare costante porta a una ridotta circolazione del sangue in loro e alla colonna vertebrale stessa, di conseguenza, la condizione è solo aggravata, il dolore è notevolmente esacerbato.

Trattamento dell'osteoartrosi del lombosacrale

Solo un medico può diagnosticare correttamente, studiare i sintomi e prescrivere un trattamento efficace dell'artrosi della colonna vertebrale. Pertanto, in caso di mal di schiena, è necessario contattare un medico il più presto possibile. Il medico di medicina generale effettua un esame, prescrive test e, se necessario, invia un appuntamento a uno specialista.

Uno specialista esperto rileverà le irregolarità durante l'esame iniziale e il paziente verrà indirizzato ai raggi X per confermare la diagnosi. Nelle immagini, uno specialista vedrà disturbi degenerativi nei dischi intervertebrali, che indicano la presenza di artrosi.

Il trattamento dell'artrosi del torace e di altre parti della colonna vertebrale è complesso e di lunga durata. Al paziente vengono prescritti farmaci, dieta, trattamento fisioterapico. La chirurgia può essere raccomandata durante gli stadi gravi della malattia, ma la chirurgia spinale, specialmente negli anziani, viene eseguita solo in casi estremi.

Trattamento farmacologico dell'artrosi della colonna vertebrale

Come trattare l'artrosi spinale in un caso particolare, il medico deve spiegare, poiché la patologia può essere complicata da altre malattie concomitanti. I medici non raccomandano l'auto-trattamento, può portare a gravi complicazioni.

In caso di artrosi della colonna vertebrale, possono essere prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei che vengono assunti per via orale, nonché esternamente utilizzati sotto forma di unguenti e gel, che si sfregano in zone dolenti. Questi strumenti alleviano l'infiammazione, riducono il dolore alle articolazioni e ai muscoli, alleviando notevolmente le condizioni del paziente.
  • I rilassanti muscolari sono prescritti se c'è uno spasmo muscolare marcato e doloroso. Tali farmaci aiutano a rilassare le fibre muscolari, normalizzano il flusso sanguigno alla colonna vertebrale e alleviano il dolore.
  • I condroprotettori aiutano a migliorare la struttura del tessuto cartilagineo, questi fondi contengono sostanze che accelerano il recupero delle articolazioni, ma hanno bisogno di seguire corsi lunghi, almeno 6 mesi, altrimenti non ci sarà alcun effetto.
  • I complessi vitaminici sono prescritti per l'immunità generale.

Il trattamento farmacologico di solito è raccomandato nel periodo di esacerbazione della malattia, per alleviare le condizioni del paziente.

Trattamento terapeutico dell'artrosi della colonna vertebrale

Il trattamento terapeutico è la parte più importante del trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale, viene effettuato dalla diagnosi stessa fino alla fine della vita del paziente. L'artrosi è una patologia cronica, è completamente impossibile curarla, ma un atteggiamento adeguato verso il corpo aiuterà a fermare la distruzione della cartilagine e migliorare la qualità della vita.

Durante il periodo di riacutizzazione, i pazienti sono consigliati per il riposo, la colonna vertebrale non deve essere caricata per prevenire ulteriori danni ai dischi intervertebrali. In questo momento, il medico prescrive trattamenti farmacologici e fisioterapici, le procedure aiuteranno ad alleviare il dolore, l'infiammazione, migliorare la circolazione sanguigna e accelerare il recupero.

In caso di artrosi della colonna vertebrale, sono prescritte le seguenti procedure:

  • terapia magnetica;
  • elettroforesi con farmaci;
  • agopuntura;
  • morbido massaggio rilassante;
  • terapia manuale, ecc.

Dopo aver rimosso il dolore e l'infiammazione, al paziente vengono prescritti esercizi giornalieri, corsi regolari di massaggio terapeutico. Gli esercizi devono essere fatti con attenzione, aumentando gradualmente il carico, è necessario utilizzare tutto il corpo, in particolare i muscoli della schiena.

La carica aiuterà a rafforzare il tessuto muscolare, creando una struttura forte che possa proteggere i dischi intervertebrali da ulteriori interruzioni. Corsi di massaggio regolari aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, a liberarsi dei dolori alla schiena e al collo, a rompere i depositi di sale.

Una parte importante della terapia è una corretta alimentazione per l'artrosi e l'osteocondrosi spinale. Se il paziente è in sovrappeso, dovrebbe essere delicatamente versato per ridurre il carico sulla colonna vertebrale, questo aiuterà a correggere una dieta equilibrata e la ginnastica. Si raccomanda di escludere alimenti nocivi dalla dieta:

  • fritto, grasso, affumicato;
  • piccante e molto salato;
  • cibi in scatola, cibi pronti, salsicce;
  • piatti con alto contenuto di zucchero;
  • alcool, soda, caffè forte;
  • è necessario limitare la farina;
  • È necessario rifiutare la carne grassa.

I pazienti con artrosi della colonna vertebrale devono mangiare più verdure, latticini a basso contenuto di grassi, è necessario scegliere il pane integrale. I medici raccomandano di dare la preferenza a varietà di carne a basso contenuto di grassi, a mangiare prodotti a base di carne in quantità limitate, a non abusare e ai cereali, dato che contengono molte calorie e possono portare ad un aumento di peso.

Invece di caffè e tè nero, si consiglia di bere succo fresco, brodo di rosa canina, camomilla, bevande alla frutta naturali delle bacche senza aggiungere zucchero. Per dolcezza, puoi aggiungere un po 'di miele alla bevanda.

Rimedi popolari per l'artrosi della colonna vertebrale

Nel complesso trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale si possono usare le ricette della medicina tradizionale, ma prima di usare il rimedio è necessario consultare il proprio medico.

Le seguenti ricette sono utilizzate per l'artrosi della colonna vertebrale:

  • L'aloe aiuta ad alleviare il dolore e l'infiammazione nei casi di artrosi della colonna vertebrale. Con questa preziosa pianta da interno, fai degli impacchi curativi. Per cucinare vuol dire che devi prendere alcuni grandi fogli di aloe e spremere il succo da esso. 50 ml di succo mescolato con 100 grammi di miele e 150 grammi di alcool o vodka. La garza deve essere piegata 4 volte e inzuppata con il suo agente, applicata alla schiena del paziente e avvolta in una benda, lasciata riposare per tutta la notte. Al mattino è necessario rimuovere l'impacco e risciacquare la pelle con acqua tiepida.
  • Con forte dolore alla schiena, aiuta a sfregare il calore. Un rimedio semplice ed efficace è fatto con aglio e zenzero, dovrebbero essere grattugiati in parti uguali e mescolare bene. Strofinare la sospensione risultante in aree dolenti, quindi avvolgerla in una sciarpa soffice.
  • Efficace con bagni caldi alle erbe di artrite, aiutano ad alleviare lo spasmo muscolare, migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti. Per preparare il bagno, puoi usare camomilla, aghi di pino, foglie di betulla, castagne. Viene prelevato uno qualsiasi dei componenti, preparato in una bacinella di acqua bollente e infuso per 2 ore. Il brodo deve essere drenato direttamente nella vasca da bagno con acqua tiepida e non deve durare più di 20 minuti. La procedura dovrebbe essere ripetuta non più di ogni altro giorno.
  • Quando i dolori alla schiena e alle articolazioni saline aiutano bene, ma per l'effetto migliore si dovrebbe usare il sale marino naturale senza coloranti e aromi. Il sale deve essere sciolto in acqua bollente, quindi versare la soluzione in un bagno con acqua tiepida.

I rimedi popolari non sono una panacea, e con le patologie spinali sono inefficaci, dal momento che le sostanze curative alle ossa non raggiungono praticamente, ma alleviare lo spasmo muscolare e alleviare il dolore un po '. Pertanto, è molto importante condurre un trattamento completo, in combinazione con la fisioterapia, i farmaci e le altre procedure prescritte dal medico, quindi la terapia sarà efficace.

Prevenzione dell'artrosi spinale

Ai nostri giorni, la prevenzione dell'artrosi della colonna vertebrale è molto importante, poiché la malattia è sempre più comune nei giovani di 30 anni. Prima di tutto, devi capire che qualsiasi articolazione richiede movimento, compresi i dischi intervertebrali. Pertanto, la principale misura di prevenzione è l'addebito.

Ogni persona dovrebbe esercitare ogni giorno, fare esercizi mattutini, in particolare per gli scolari, gli studenti e le persone con lavoro sedentario. I medici consigliano di visitare la piscina, praticare i tuoi sport preferiti per divertimento. Tali allenamenti aiutano a migliorare l'umore, rafforzare i muscoli, sviluppare le articolazioni.

Un altro criterio importante per una schiena sana è una corretta alimentazione, deve essere equilibrato. Per evitare l'artrosi delle articolazioni della colonna vertebrale e delle gambe, è necessario monitorare il peso e prevenire lo sviluppo dell'obesità. Il digiuno è anche impossibile, le diete severe portano a beriberi.

Le persone che sono impegnate in un duro lavoro devono prestare particolare attenzione alla loro salute, visitano regolarmente i medici e si sottopongono a esami medici. È molto importante rafforzare i muscoli della schiena, in modo che durante il lavoro possano sopportare il carico, piuttosto che trasferirlo alla colonna vertebrale.

L'artrosi della colonna vertebrale è una patologia grave in cui si verificano disturbi degenerativi nella cartilagine intervertebrale. I dischi intervertebrali forniscono una normale flessibilità spinale e non consentono il collasso delle ossa. Se la cartilagine si deforma, le ossa iniziano a soffrire per il carico.

La malattia è accompagnata da una violazione del motore nella zona interessata e il dolore, come risultato, i nervi pizzicati. La patologia progredisce costantemente e conduce, infine, alla disabilità, quindi è molto importante iniziare il trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale il più presto possibile.

Artrosi della colonna vertebrale

Una malattia degenerativa che porta alla distruzione della cartilagine delle articolazioni della colonna vertebrale è chiamata artrosi spinale. I processi distruttivi nelle strutture tissutali possono verificarsi e continuare per vari motivi, portando ad un progressivo assottigliamento della cartilagine fino alla scomparsa completa. Che porta alla restrizione della mobilità e all'accrescimento delle superfici articolari tra loro. A seconda della posizione della malattia, i sintomi e la loro intensità variano. Ad esempio, nella regione cervicale, la malattia si manifesta nelle prime fasi dello sviluppo, mentre l'artrosi della colonna vertebrale toracica o nella regione lombare spesso inizia in modo asintomatico.

Per capire come trattare l'artrosi e alleviare le condizioni del paziente, è necessario comprendere le caratteristiche della malattia, sapere perché si verifica e come procede. La diagnosi è una fase importante del trattamento: l'esame competente e tempestivo della schiena offrirà l'opportunità di agire e fermare l'artrosi della colonna vertebrale.

I tentativi di eliminare il dolore con antidolorifici e ignorare il problema porteranno al fatto che la malattia può passare a una fase in cui sarà quasi impossibile aiutare il paziente. L'artrosi è una malattia che spesso porta alla disabilità in stadi avanzati.

Cause dell'artrosi spinale

Spesso, l'artrosi delle articolazioni intervertebrali si verifica in età avanzata, quando i tessuti molli diventano più sottili, la nutrizione della cartilagine viene disturbata e l'esercizio e lo stile di vita influenzano lo stato della colonna vertebrale. Ma nei pazienti in giovane età, si verifica anche l'artrosi della colonna vertebrale e il più delle volte è associato a tali prerequisiti come:

  • paziente sovrappeso;
  • trasferite lesioni spinali;
  • carichi eccessivi persistenti di natura sportiva o professionale;
  • anomalie congenite nella struttura delle vertebre o nello sviluppo della colonna vertebrale;
  • disordini metabolici nel corpo o ormoni;
  • la presenza di malattie autoimmuni.

Malattie generali e disturbi correlati nella colonna vertebrale portano al fatto che la circolazione sanguigna si deteriora, il metabolismo rallenta, la colonna vertebrale si deforma. Il risultato di invecchiamento e assottigliamento del tessuto cartilagineo è il verificarsi di osteofiti, che comporta dolore intenso e mobilità limitata. Qualunque siano le cause della deformazione dell'artrosi, è importante consultare un medico in tempo e identificare i metodi che aiuteranno ad alleviare la condizione e fermare la malattia. I sintomi che sono importanti da prestare attenzione in una fase precoce possono aiutare a risolvere questo problema.

Classificazione, gradi di artrosi

Ma prima di considerare i sintomi, è necessario capire la classificazione, perché a seconda del dipartimento, le manifestazioni possono essere diverse. Ci sono tre opzioni per l'artrosi della colonna vertebrale:

  • lombare o lombareartrosi;
  • dorsarthrosis o toracico;
  • artrite cervicale o cervicale.

La lumboartrosi si verifica più frequentemente, secondo le statistiche, l'80% dei pazienti ha questa particolare variante della malattia. È interessante notare che è difficile per una persona trovare una posizione in cui il dolore diminuisca. Le inclinazioni e le svolte fanno sì che il dolore diventi più forte.

Nella dorsarthrosis, il problema è localizzato nella colonna vertebrale toracica. A causa della piccola mobilità delle vertebre, il dolore si fa sentire non immediatamente o assente.

Spesso si verifica anche la variante cervicale, che porta alla comparsa di sintomi caratteristici, il carico sul collo diventa maggiore. Il paziente nota che il dolore si preoccupa nell'area delle scapole, degli avambracci, delle mani e del collo, questo è dovuto alle caratteristiche dell'innervazione. Dopotutto, è sul collo che escono i nervi responsabili della sensibilità degli arti superiori. A volte la malattia è mascherata da altre malattie in cui le articolazioni sono colpite.

Ci sono anche tre gradi di sviluppo dell'artrosi della colonna vertebrale. Il più semplice è il primo, in cui il tessuto cartilagineo diventa più sottile, il carico sull'articolazione aumenta, il che contribuisce alla formazione di escrescenze sulle ossa, si chiamano osteofiti.

Il secondo grado è una continuazione del primo, i cambiamenti nel giunto stanno progredendo. In questa fase, una persona raramente va dal medico, aumentano gli osteofiti. Una persona si rivolge a un medico per un appuntamento, con un terzo grado di violazione.

Perché il terzo grado è caratterizzato da una violazione non solo dell'anatomia delle vertebre, ma anche dell'asse della colonna vertebrale. A causa dei legamenti, il paziente perde la capacità di muoversi normalmente.

Sintomi di osteoartrosi della colonna vertebrale

Spesso, una persona nota violazioni a causa di disagio e dolore alla schiena. Il dolore con l'artrite può essere doloroso e debole, aumentando con lo sforzo o la mobilità. Al mattino, c'è rigidità e ristagno nella parte posteriore, che scompaiono un paio d'ore dopo l'allenamento. È difficile determinare l'artrosi della colonna vertebrale con questi sintomi senza consultare un medico, perché altre malattie accompagnano sensazioni simili.

Le manifestazioni possono essere diverse, il più delle volte una persona nota dolore, aggravata durante il movimento. La mobilità della colonna vertebrale diminuisce inizialmente a causa del dolore, e quindi a causa della distruzione delle superfici articolari. Stare a lungo in posizione seduta porta ad una sensazione di "schiena rigida". I muscoli diventano tesi e la progressione dell'artrosi porta al dolore durante la notte.

Nella variante lombare della malattia, il dolore dà nella zona dei glutei, nella coscia. A poco a poco il movimento diventa difficile, la sensibilità può essere interrotta. Tale manifestazione può avere un ernia del disco o osteocondrosi. Un'artrosi lombare gravemente trascurata può causare incontinenza urinaria e fecale.

In caso di artrosi cervicale, la mobilità della colonna vertebrale è disturbata, i problemi di emicrania, l'emicrania si unisce. C'è rigidità, il dolore dà agli arti superiori. I muscoli del collo sono tesi, un caratteristico scricchiolio può comparire durante il movimento. Insieme a questo, il rifornimento di sangue alla testa e al cervello può essere interrotto.

Nell'osteoartrite toracica, le preoccupazioni di dolore al petto, restituiscono alla schiena. Una persona non è in grado di sollevare pesi, piegarsi in basso, a volte un respiro profondo può essere causa di dolore e disagio. A causa della compressione delle radici può essere disturbato da intorpidimento, parestesie, paralisi.

diagnostica

Per escludere possibili patologie, sotto la maschera di cui l'artrosi della colonna vertebrale è capace di nascondersi, è necessario sottoporsi ad un esame approfondito. Per fare questo, il medico usa una varietà di tecniche, oltre all'esame e un'attenta discussione.

La diagnosi di osteoartrite comprende diversi metodi informativi che consentono al medico non solo di determinare la malattia, ma anche di prendere in considerazione le caratteristiche del suo sviluppo. Questo darà l'opportunità di scegliere il modo migliore per trattare l'artrosi al fine di tornare alla mobilità confortevole e indolore del paziente. Tra i metodi diagnostici:

  • radiografia della colonna vertebrale;
  • risonanza magnetica;
  • analisi del sangue biochimica;
  • scansione radioisotopica.

La completezza e la portata della diagnosi sono determinate dal medico in base ai reclami del paziente, all'esame iniziale e alla posizione del disturbo. L'esame dettagliato consente allo specialista di esaminare attentamente tutte le caratteristiche dell'artrosi, determinare lo stadio dello sviluppo della malattia e prescrivere un trattamento complesso.

Caratteristiche del trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale

Affinché il trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale sia efficace e produca i risultati desiderati, deve essere avviato in modo tempestivo e devono essere utilizzati diversi metodi diversi. È importante seguire scrupolosamente le raccomandazioni e le prescrizioni del medico e non provare a combattere la malattia da soli. Soprattutto riguarda i metodi e le ricette della medicina tradizionale, che sono un'aggiunta al trattamento tradizionale e possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico. Tra le principali aree che vengono utilizzate nel trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale:

  • terapia farmacologica;
  • esercizio terapeutico;
  • fisioterapia;
  • correzione della nutrizione e dello stile di vita;
  • se necessario, quindi chirurgia.

L'artrosi della colonna vertebrale è una malattia complessa, che richiede tempo e sforzi per trattare. Negli stadi avanzati della malattia, è impossibile recuperare completamente e ripristinare la colonna vertebrale, ma è importante facilitare la mobilità del paziente e alleviare il dolore alla schiena.

Trattamento farmacologico

I farmaci per il trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale dovrebbero eliminare il dolore, alleviare lo spasmo muscolare e fermare il processo infiammatorio. Le iniezioni funzionano meglio quando il medicinale va direttamente nella zona infiammata, sebbene vengano utilizzate anche compresse e contagocce. La massima efficacia dei farmaci utilizzati è osservata nelle prime fasi della malattia.

Il più delle volte, il trattamento prescritto FANS - farmaci anti-infiammatori non steroidei. Sono selezionati individualmente e sono applicati in una dose chiaramente definita dal medico. La ricezione incontrollata può innescare lo sviluppo di ulcere gastriche e sanguinamento.

Per migliorare il flusso sanguigno nei tessuti e nel tessuto cartilagineo da un medico hanno usato preparati vascolari. Inoltre, il paziente richiede condroprotettori - farmaci che aiutano a ripristinare il tessuto cartilagineo. Prenderli per ottenere l'effetto desiderato non deve essere inferiore a tre mesi, dopo una pausa di un mese e il corso viene ripetuto. L'effetto non arriva immediatamente, ma dura un po 'di tempo dopo l'interruzione del farmaco.

A livello locale sulla colonna vertebrale, il medico può raccomandare l'uso di unguenti e gel anti-infiammatori. Applicarli circa tre volte al giorno sulla pelle pulita, dopo di che è meglio mentire per un po '.

Terapia fisica

Gli esercizi per la schiena svolgono un ruolo importante nel trattamento dell'artrosi, in quanto aiutano ad attivare la circolazione sanguigna e aumentare il flusso di sangue ai tessuti della cartilagine colpiti, oltre a ridurre il grado di usura della cartilagine. Rafforzare il corsetto muscolare fornirà l'opportunità di alleviare la colonna vertebrale e aumentare l'efficacia del trattamento. La ricarica, il nuoto e lo yoga, eseguiti correttamente e regolarmente, aiuteranno a prevenire l'atrofia articolare.

È importante capire che qualsiasi esercizio può essere fatto solo sotto la guida di uno specialista e secondo le sue raccomandazioni. Il complesso erroneamente selezionato può seriamente aggravare la situazione e causare complicazioni. La ginnastica non dovrebbe causare dolore, nel periodo di infiammazione è controindicato.

Trattamenti di fisioterapia

La fisioterapia è stata a lungo considerata un insieme efficace di misure e procedure che aiutano nel processo di trattamento di molte malattie, compresi i disturbi del sistema muscolo-scheletrico. Per combattere l'artrosi spinale vengono utilizzati i seguenti metodi fisioterapici:

  • fonoforesi;
  • UHF;
  • elettroforesi, un colletto di Shcherbak viene applicato al collo;
  • diodo diodo;
  • agopuntura;
  • la terapia ad onde d'urto ha un effetto eccellente;
  • massaggio;
  • terapia magnetica.

Il compito principale dei metodi popolari di fisioterapia è di alleviare il dolore e facilitare la mobilità spinale. Tuttavia, il loro uso non può curare completamente l'artrosi, quindi la fisioterapia viene utilizzata solo come trattamento ausiliario. Tuttavia, queste tecniche alleviano l'infiammazione, lo spasmo muscolare, fornendo flusso sanguigno e sostanze nutritive.

Correzione di nutrizione e stile di vita

Per fermare la distruzione del tessuto cartilagineo delle articolazioni, oltre a prendere farmaci, è anche importante seguire una certa dieta. Il compito di correggere la nutrizione è di perdere peso, di saturare il corpo con vitamine e minerali utili. Durante e dopo il trattamento dell'artrosi della colonna vertebrale è necessario:

  1. Limitare il consumo di zucchero, prodotti a base di farina, sale e spezie.
  2. Eliminare completamente dalla dieta cibi affumicati e grassi.
  3. Ridurre al minimo l'alcol e le bevande gassate.
  4. Saturare la dieta con frutta e verdura, bere spesso succhi freschi.

Pertanto, il trattamento dell'artrosi deve essere effettuato utilizzando metodi complessi, e prima inizia il loro uso, maggiore è la probabilità di un esito positivo della lotta contro la malattia. In casi estremi, quando i metodi tradizionali non danno risultati, il medico può prescrivere un'operazione. Consiste nel sostituire l'articolazione interessata con un impianto artificiale o bloccare una porzione della colonna vertebrale, che elimina completamente la possibilità di movimento. Tale operazione è chiamata fusione spinale.

Per non iniziare la malattia e non rischiare la salute e l'attività, è importante consultare un medico in tempo quando compaiono i primi sintomi. L'artrosi della colonna vertebrale può portare a completa immobilità e persino disabilità, quindi non puoi ignorare il mal di schiena. Lo specialista condurrà una diagnosi completa e prescriverà un trattamento competente.

Osteoartrite della colonna vertebrale: 2 commenti

È possibile curare l'artrosi in generale? Non ho iniziato una malattia. Da tre anni prendo i corsi di iniezione Elbona. La parte posteriore non è particolarmente preoccupata. Non c'è dolore severo, a volte disagio. È possibile sconfiggere completamente la malattia, o devo sedermi iniezioni per tutta la vita ora?

Con l'artrosi si verifica la distruzione delle articolazioni cartilaginee. Sfortunatamente, questo processo è irreversibile, cioè l'osteoartrosi non può essere completamente curata. Elbon e agenti simili sono prescritti per rallentare, sospendere la distruzione del tessuto cartilagineo. Ma questi rimedi hanno un effetto curativo solo con un uso sistematico e regolare. Se i condroprotettori vengono abbandonati, la malattia può iniziare a progredire. È meglio non permettere che questo - il secondo, e specialmente il terzo, gli stadi dell'artrosi siano molto più difficili da trattare.