Principale

Menisco

Artrosi degli arti delle braccia e delle gambe

La deformazione, la distruzione distrofica delle strutture cartilaginee e tissutali delle articolazioni del sistema muscolo-scheletrico formano l'artrosi degli arti inferiori. La malattia non ha una cura completa. Raggiungere la remissione prolungata dipende dalla diagnosi precoce e dalla terapia complessa. Una malattia trascurata porta alla completa invalidità.

Il decorso della malattia è cronico con manifestazioni acute e periodi di remissione.

L'emergere della patologia

L'artrosi delle braccia e delle gambe è una manifestazione di alterazioni degenerative-distrofiche delle articolazioni. La patologia colpisce la struttura cartilaginea di qualsiasi articolazione del sistema muscolo-scheletrico. In assenza di trattamento, la deviazione si estende fino alle parti del tendine, del legamento e dell'osso dell'articolazione degli arti inferiori e superiori, mani. Ciò è dovuto a una violazione della produzione di liquido sinoviale che fornisce nutrimento all'articolazione. Un cambiamento nel mezzo nutritivo causa uno squilibrio nel rapporto enzimatico, la distruzione di strati di cartilagine con la formazione di escrescenze ossee - osteofiti.

Insieme a questo, lo stato di compressione delle articolazioni fibrose nervose e vascolari dell'articolazione viene disturbato, il che porta alla formazione della malattia. Comune è la sconfitta di grandi articolazioni - ginocchio, fianchi, spalle. L'artrosi degli arti superiori è meno comune. Questo influenza le articolazioni interfalangee della mano. Uno dei fattori di danno tissutale è la normale usura dovuta all'invecchiamento. La manifestazione di osteoartrite a un'età più precoce è causata da tali ragioni:

La patologia può svilupparsi sullo sfondo delle malattie vascolari.

  • lesioni e complicazioni dopo l'intervento chirurgico;
  • predisposizione genetica;
  • esercizio eccessivo, compreso l'obesità;
  • metabolismo alterato del corpo;
  • processi infiammatori;
  • malattia del sistema vascolare.
Torna al sommario

Sintomi che caratterizzano la patologia

Con lo sviluppo della malattia, si notano diversi stadi delle lesioni articolari, di cui ci sono 3 stadi, presentati nella tabella:

Artrosi delle articolazioni delle dita delle mani e dei piedi

L'artrosi delle articolazioni delle dita delle mani e dei piedi è una lesione delle articolazioni, che è infiammatoria o degenerativa. Se le articolazioni interfalangee distali sono più spesso affette sulle mani (sebbene con una malattia grave, tutte le articolazioni senza eccezione possono essere colpite), allora il piede è solitamente coinvolto nel processo patologico del piede (ma a volte possono anche soffrire altre articolazioni).

Questa malattia colpisce tutti: uomini e donne.

Ma più spesso soffrono ancora i rappresentanti del sesso più debole. Ciò è dovuto a cambiamenti nel corpo di una donna durante la menopausa, quando, sullo sfondo di uno squilibrio ormonale generale, il normale apporto di sangue e la nutrizione delle articolazioni vengono interrotti. Ma se all'età di circa 45 anni e fino a 60 - il gruppo di pazienti con artrosi è costituito principalmente da donne, poi dopo il 60 il numero di uomini che soffrono di questo disturbo aumenta in modo significativo. Ciò che è associato a cambiamenti legati all'età naturale nelle articolazioni.

Cause dell'osteoartrosi delle articolazioni delle dita dei piedi e delle mani

Ci sono i seguenti motivi che portano allo sviluppo della malattia, sia sulle mani che sulle dita dei piedi:

Età oltre 60 anni.

Anomalie del sistema immunitario. Si verificano in questo contesto, frequenti raffreddori.

Lesioni vissute prima, per esempio fratture, distorsioni, contusioni.

Anomalie genetiche dello sviluppo associate alla violazione della normale formazione delle articolazioni.

Condizioni di lavoro che aumentano significativamente il carico sulle articolazioni di braccia e gambe.

Indossare scarpe sbagliate: tacchi alti, fuori stagione, con dita troppo strette, ecc.

Fattori ambientali aggressivi: condizioni di vita in un freddo costante, aumento delle vibrazioni, ecc. Condizioni di vita sfavorevoli in generale.

Caratteristiche anatomiche del piede, in particolare, le ossa sporgenti.

Grande peso corporeo.

Disturbi metabolici nel corpo.

Sintomi di artrosi delle dita delle mani e dei piedi

I pazienti possono essere sospettati di avere l'artrosi delle dita dei piedi o delle mani per i seguenti sintomi:

Dolore nell'area del giunto danneggiato. L'aumento del dolore si verifica nel momento in cui la mano o il piede sono sotto stress. Ha un carattere fastidioso durante il riposo notturno.

Quando si muove con le dita, specialmente con un'intensa flessione nell'area del giunto danneggiato, si avverte uno scricchiolio caratteristico.

La comparsa di sigilli o noduli sarà visibile anche se consideriamo le mani dal lato dei palmi e i piedi dal lato del piede.

Gonfiore e tensione muscolare costante nell'area problematica.

La mobilità della pietra del piede è spesso compromessa.

Violazione della posizione normale dell'alluce.

Fasi di sviluppo di artrosi delle articolazioni delle dita delle mani e dei piedi

La malattia ha tre stadi di sviluppo, in generale, sono caratterizzati dagli stessi segni di danno, sia per le articolazioni delle dita sia per le gambe, con una leggera differenza:

Il primo stadio è caratterizzato da dolori deboli che sorgono spontaneamente, ma hanno una tale intensità che una persona non presta loro attenzione. Anche se già in questa fase c'è una sensazione di rigidità della mano o del piede.

La fase successiva è caratterizzata da aumentate sensazioni dolorose, che diventano regolari, tormentano una persona, sia durante il giorno che durante la notte. La regione periarticolare è spesso gonfia, la pelle al momento della esacerbazione può diventare rossa, c'è un aumento della temperatura. Si sente un rumore durante la guida. I muscoli del dito e talvolta i piedi e le mani possono iniziare a atrofizzarsi. E 'stato in questo momento che i pazienti più spesso cercano aiuto da un medico.

Se non tratti la malattia, allora in futuro il dolore diventerà più intenso, perseguirà la persona costantemente, indipendentemente dall'ora del giorno o dall'attività motoria. Le dita delle mani e dei piedi sono deformate, la loro lunghezza può cambiare. Mentre la cartilagine si rompe, verranno lanciati i noduli di Heberden e Bouchard. La mobilità è severamente limitata. C'è una deformità secondaria sulle gambe, cioè se solo un dito è stato inizialmente coinvolto nel processo, allora anche il resto sarà deformato.

Trattamento dell'artrosi delle articolazioni delle dita delle mani e dei piedi

Il trattamento di questa patologia è ridotto alle seguenti misure:

Ricezione di preparativi. Per iniziare, il medico prescriverà farmaci anti-infiammatori non steroidei al paziente. Saranno progettati per avere un effetto deprimente sui processi patologici che si verificano nel tessuto cartilagineo. Questi includono: nimesulide, diclofenac, ortofen e altre medicine. I preparati del gruppo di condroprotettori saranno progettati per aiutare la cartilagine interessata a recuperare, può essere condroxide, glucosamina e altri mezzi.

I trattamenti di fisioterapia svolgono un ruolo importante nella prevenzione e nel trattamento di qualsiasi artrosi, comprese le dita delle mani e dei piedi. Elettrofaresi, terapia laser, bagni ozonokeritovye, bendaggi di paraffina sono mostrati. In concomitanza con il trattamento medico, tali procedure aiuteranno la cartilagine a recuperare più velocemente, il dolore si ritirerà e il metabolismo accelererà.

Non fare a meno del complesso medico di esercizi, che saranno selezionati dal medico individualmente, tenendo conto della fase della malattia. Rotazione utile dei piedi e delle mani con vari gradi di intensità, rotazione degli oggetti con i piedi, rotazione del rosario con le dita, ecc.

Massaggio delicato mirato a migliorare l'afflusso di sangue alla cartilagine danneggiata e la rimozione dello spasmo muscolare.

Chirurgia, che consiste nel rimuovere l'articolazione danneggiata e tutte le escrescenze, e quindi sostituirla con una protesi artificiale.

Non dimenticare i rimedi tradizionali. Una varietà di compresse e impacchi può essere utilizzata solo in assenza di allergie e dopo aver consultato un medico. Gli involucri a base di cera o miele, facendo bagni caldi con decotto di erbe saranno utili.

Rispetto della dieta con l'inclusione obbligatoria di alimenti alcalini: siero di latte, crauti, frutti di bosco. Il brodo su ossa, latticini e anche pane di segale sarà utile.

La combinazione di tutti i possibili metodi di trattamento e prevenzione della malattia, è possibile garantire che l'artrosi delle dita delle mani e dei piedi smetterà di disturbare il paziente, ei processi patologici sono in gran parte rallentati.

Autore dell'articolo: Kaplan Alexander Sergeevich, traumatologo, ortopedico

Trattamento di artrosi delle piccole articolazioni delle mani

Il processo cronico di distruzione della cartilagine articolare, le sue capsule, che portano alla deformazione delle ossa, è un'artrosi delle piccole articolazioni delle mani. Questo tipo di malattia degenerativa-distrofica è irreversibile, quindi, quando compaiono i primi sintomi, dovresti consultare un medico. Vediamo cos'è l'artrosi delle articolazioni delle mani, quanto è pericolosa questa malattia.

Le fasi della malattia e i loro sintomi

L'artrosi delle articolazioni interfalangee delle mani è una malattia cronica. Completamente recuperando da esso non può essere, ma per fermare la progressione della distruzione del tessuto cartilagineo aiuterà a fare appello a un traumatologo, ortopedico, reumatologo ai primi sintomi di artrosi. Questa è una patologia rara. È considerata "femmina", che è associata a disturbi ormonali durante la menopausa.

Le ragioni per la distruzione delle articolazioni interfalangee delle mani sono:

  • ereditarietà;
  • caratteristiche del corpo;
  • malattie congenite.

Con artrosi secondaria:

  • attività professionali;
  • situazioni stressanti;
  • lesioni alle falangi delle dita;
  • processi infiammatori - artrite, sinovite;
  • cambiamenti di età.

A seconda della manifestazione e dello sviluppo dell'artrosi delle piccole articolazioni delle mani, si distinguono 3 gradi della malattia: I, II e III. Ognuno ha le sue caratteristiche. Al palco I

  • Le molecole di proteoglicani (proteine ​​speciali) vengono distrutte, portando alla "secchezza" della cartilagine. Ammortamento perso, proprietà motorie di piccole articolazioni degli arti superiori. Il tessuto connettivo diminuisce, c'è attrito e deformazione delle ossa delle falangi delle dita.
  • Dopo il risveglio, si nota la rigidità del movimento, si verificano occasionalmente lievi dolori, che scompaiono da soli. Quando una persona muove le dita, si sente uno scricchiolio, che molti erroneamente chiamano "deposizione salina".
  • La superficie delle falangi delle dita, lasciata senza lubrificazione, viene distrutta. C'è una "rinascita" del tessuto osseo, si formano gli osteofiti - crescite visibili sulla radiografia.
  • Le sensazioni di dolore sono esacerbate di notte, dopo aver fatto qualsiasi lavoro. Lo scricchiolio delle dita si osserva in ogni movimento. La sconfitta delle piccole articolazioni aiuta a limitare la mobilità.
  • È caratterizzato da rigidità delle articolazioni, che sono gravemente danneggiate. Gli osteofiti sono chiaramente visibili, formando crescite nodulari: prossimale (sul lato dell'articolazione) - Bouchard, distale - Heberden.
  • Il dolore diventa acuto, costante. Le sensazioni spiacevoli non vanno nemmeno a riposo. Periodicamente ci sono spasmi dei muscoli delle mani, creando l'impressione di "invertito".

Metodi di trattamento per l'osteoartrite delle mani

Il trattamento della malattia deve iniziare con il parere di un medico che svilupperà uno schema efficace. La tecnica è determinata da uno specialista, ma per fare una diagnosi, è necessario sottoporsi a tali esami:

  • Esame del sangue (clinico, biochimico). Con l'artrosi, i marcatori del processo infiammatorio rimangono invariati.
  • X-ray. Sulla base dei dati radiografici, il medico determina il grado di danno alle piccole articolazioni e allo stadio di sviluppo della malattia.
  • Risonanza magnetica (MRI). Fornisce il quadro più completo della struttura delle ossa, della cartilagine, della capsula articolare.
  • Stati Uniti.

medicazione

Quando prescrive farmaci, uno specialista deve fornire una vasta gamma di effetti, tenendo conto della fase di distruzione della cartilagine ialina, della presenza / assenza di processi infiammatori e delle caratteristiche fisiologiche del paziente. Il medico determina la forma del farmaco (supposte rettali, compresse rivestite, iniezioni). A seconda dello stadio della malattia, vengono prescritti diversi farmaci.

Fondi per la ricezione interna

Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS). Sindrome del dolore ben stop, ridurre l'infiammazione nelle piccole articolazioni. A seconda della sostanza principale nella composizione, si trovano i seguenti farmaci:

  • Diclofenac - Voltaren, Diklonak P.
  • Indometacina - Indomin, Metindol.
  • Ketorolak - Ketorol, Ketanov.
  • Ketoprofen - Fastum, Flexen, Ketonal.
  • Ibuprofen - Solpaflex, Brufen.
  • Movalis, Oksikama - NPVS di ultima generazione.

Farmaci che espandono i vasi sanguigni - Teonikol o Trental. Necessario per migliorare il flusso sanguigno, alleviare la sindrome spasmodica, il trattamento dei disturbi circolatori. Non raccomandato per le persone con pressione sanguigna bassa e sanguinamento.

Condroprotettore - farmaci che ripristinano la cartilagine danneggiata. Per vedere il reale effetto dell'azione, è necessario un lunghissimo corso di trattamento - da 100 a 150 giorni all'anno con una pausa di sei mesi per 3-4 anni. Le farmacie presentano sia monopreparati - Don (Italia, glucosamina), Structum (Francia, condroitin solfato), sia complessi - Teraflex, condroitina Akos, Hondroxid, ecc.

Prodotti esterni

  • Il Dimexide è ideale per il trattamento di malattie complicate da sinovite (edema e infiammazione). È usato sotto forma di compresse.
  • Bishofit - olio di salamoia, che aiuta il riassorbimento dei noduli artritici sulle mani. Per fare questo, fai dei "mezzoguanti", avvolgendo ogni dito in una benda imbevuta di Bishofit, metti guanti di plastica sopra e sopra i guanti di cotone. Lasciare per 3 ore.

Unguenti, creme, gel:

  • Gel Diclak, Voltaren - per rimuovere la sinovite.
  • Apizatron, Viprosal - migliora l'elasticità delle fibre muscolari, il flusso sanguigno alle articolazioni colpite dall'artrosi.
  • Finalgel, Nikofleks - stimolando la produzione di endorfine, aiuta il corpo a creare i suoi "farmaci" antidolorifici.

Iniezioni nelle articolazioni interfalangee delle mani. Non sempre nominato ragionevolmente, ma l'efficacia dell'esposizione al più alto di tutti i farmaci. Le iniezioni sono applicate:

  • Glucocorticosteroidi - Diprospana, idrocortisone (cortisolo), Prednisolone. Rimuovere rapidamente il dolore nell'artrosi secondaria, appesantito dalla sinovite.
  • "Protesi liquide" a base di sodio ialuronato - Dyuralan, Synvisc, Ostenil.

omeopatia

La medicina classica ha lo scopo di trattare i sintomi dell'artrosi. Una caratteristica distintiva dell'omeopatia è quella di ripristinare l'intero organismo, il suo equilibrio. Un medico omeopatico esperto fa un quadro completo delle condizioni del paziente, tenendo conto del fattore tempo, degli effetti del caldo, del freddo, dei cambiamenti climatici, dell'umore psico-emotivo, dell'influenza dei momenti fisiologici, ecc.

L'omeopatia classica assegna farmaci:

  • Actea spicata;
  • Polygonum aviculare;
  • Caulophyllum;
  • Colchicum;
  • Viola odorata.

La medicina classica ha preso in prestito l'esperienza dell'omeopatia per liberarsi della malattia. Il complesso farmaco Heel, chiamato Zeel T, allevia l'infiammazione, allevia il dolore e ha la capacità di stimolare la produzione di condrociti. In combinazione con l'unguento di Traumeel, il rimedio combatte efficacemente la distruzione delle articolazioni, la rigenerazione dei tessuti e la riduzione del gonfiore.

fisioterapia

Nel trattamento della malattia, risultati eccellenti mostrano i bagni delle mani locali di ozocerite; involucri di paraffina che stimolano l'aumento del flusso sanguigno, con un effetto riscaldante. Dopo aver alleviato la sindrome del dolore, i medici utilizzano attivamente le procedure fisioterapeutiche:

  • azione d'onda d'urto;
  • trattamento ad altissima frequenza (UHF);
  • terapia magnetica;
  • terapia laser;
  • crioterapia
  • ozonoterapia.

Ci sono aree di medicina che aiutano a sbarazzarsi del dolore articolare usando metodi non convenzionali:

  • Hirudotherapy. Le sostanze iniettate dalle sanguisughe sono simili in effetti alle iniezioni di sostituti fluidi articolari.
  • Agopuntura (agopuntura) - effetti su determinati punti (meridiani, canali).
  • Cinesiterapia isometrica. Implica il trattamento della malattia attraverso il movimento, superando il dolore. La kinesiologia si basa sui principi dell'allenamento della forza, condotto sotto la supervisione di un medico.
  • Uso di integratori alimentari Tiens, condroitin solfato, Celadrin contribuiscono alla riduzione delle sindromi dolorose. Gli integratori alimentari non sono farmaci, richiedono un uso a lungo termine, portano a una riduzione / ritiro dall'uso dei FANS.