Principale

Massaggio

Quali medici trattano l'artrosi? Chi dovrei contattare meglio?

Se hai articolazioni gonfie e gonfie, i movimenti abituali sono difficili - è probabile che questi siano segni di artrosi. La decisione più corretta in tale situazione è quella di andare da un medico il più presto possibile per la diagnosi e il trattamento. E quale medico tratta l'artrosi?

Lo specialista più stretto coinvolto nel trattamento delle malattie articolari è solo un artrologo. Sfortunatamente, gli artrologi stanno ricevendo solo in grandi centri diagnostici e cliniche, in una tipica clinica urbana un dottore di tale profilo è improbabile da trovare. Bene, se sei fortunato, e l'artrologo lo sta avvicinando, allora è meglio andare immediatamente da lui.

Nelle cliniche urbane, l'osteoartrosi viene curata da uno dei seguenti tre specialisti:

ortopedico (o traumatologo-ortopedico),

Quale medico ti tratterà dipende da una serie di fattori: la disponibilità di uno specialista e la gravità dei sintomi del disturbo.

Di regola, il reumatologo si occupa delle prime fasi del trattamento (quando non c'è deformità), specialista del trauma ortopedico nelle fasi avanzate. Un reumatologo è uno specialista delle articolazioni e del tessuto connettivo di un profilo terapeutico, cioè non guida i pazienti che richiedono un intervento chirurgico. L'esame e il trattamento da parte di un reumatologo sono particolarmente necessari nei casi in cui la causa esatta della malattia non è nota (la diagnosi non è ancora stata determinata).

L'ortopedico può anche essere pienamente coinvolto nel trattamento degli stadi iniziali dell'artrosi, specialmente se sono già state escluse altre possibili cause di danno articolare (reumatismi, lupus eritematoso sistemico e altre malattie autoimmuni).

Il chirurgo tratta l'artrosi di solito solo in assenza di un reumatologo e di un ortopedico.

Quale specialista è meglio contattare nel caso specifico, il terapeuta può dire. Il terapeuta è un medico generico e, sebbene tratti la patologia delle articolazioni solo come ultima risorsa (in piccoli insediamenti dove non ci sono trattamenti da parte di altri specialisti), è in grado di fare una diagnosi preliminare, prescrivere un esame iniziale e indirizzarti a uno specialista.

Contatta la clinica, l'ospedale o il miele privato. Centro?

Se la tua condizione è più o meno soddisfacente, allora devi visitare la clinica.

Vengono inviati all'ospedale in casi gravi quando è necessario il ricovero o per una consultazione, ma ancora una volta - nella direzione del policlinico.

Se hai poco tempo, ma c'è un'opportunità materiale per andare in un centro medico privato, prova a scegliere una clinica con una buona reputazione.

Invece di conclusione

Il medico che cura l'artrosi può dipendere dalla presenza di comorbilità e dalle cause della malattia. Ad esempio, in caso di sviluppo di artrosi sullo sfondo di disordini metabolici, sarà richiesto il consulto dell'endocrinologo, se ci sono problemi neurologici, un neurologo e se c'è un eccesso di peso, un nutrizionista. Istruttori di fisioterapia, fisioterapisti, terapisti manuali e massaggiatori sono anche coinvolti nel processo di trattamento.

A chi andare con l'artrosi?

L'artrosi si manifesta a lungo, con una graduale perdita di movimento delle articolazioni e un cambiamento nella loro configurazione. L'effetto terapeutico in questa patologia è più efficace nelle prime fasi. Per preservare la tua salute, dovresti scoprire quale medico tratta l'artrosi e come la diagnosi è confermata.

Quali medici sono specializzati nelle malattie articolari?

La patologia delle articolazioni viene trattata da specialisti come reumatologo, ortopedico, artrologo. Inoltre, per il miglior effetto, i medici di altre specialità possono essere coinvolti nel processo di trattamento: un fisioterapista, un chirurgo, un massaggiatore e uno specialista in esercizi di guarigione e rafforzamento. Un medico che cura l'artrite cercherà innanzitutto la causa della malattia:

  • K reumatologi I pazienti i cui sintomi spiacevoli sono dovuti a infiammazione acuta o cronica sono trattati. La causa di questo processo patologico è solitamente un'infezione precedente, una violazione del sistema immunitario del corpo;
  • ortopedici trattare con forme gravi del processo patologico, spesso ricorrere all'aiuto di questi specialisti dopo terapia conservativa condotta in modo inefficace. Gli ortopedici usano metodi chirurgici di trattamento se è impossibile aiutare il paziente con altri mezzi. Ad esempio, in un'artrosi deformante del piede, il medico esegue l'artroplastica o stabilisce una protesi articolare;
  • Arthrology Medical è uno specialista stretto e studia varie condizioni patologiche delle articolazioni. Per ottenere un appuntamento con questo specialista è possibile solo in un istituto medico altamente specializzato. Gli artrologi possono prescrivere sia il trattamento conservativo che la chirurgia.

Di tutti gli specialisti che curano l'artrosi, prima di tutto dovresti visitare un reumatologo. Tuttavia, in caso di trauma o lesione dell'articolazione, un chirurgo o un ortopedico forniranno assistenza medica.

Quando dovrei andare dal dottore?

La comparsa di alcuni reclami dovrebbe indicare che dovresti consultare uno specialista. Per l'artrosi è tipico:

  • L'esecuzione di uno sforzo fisico normale comporta una grave stanchezza. L'osteoartrosi della caviglia in forma grave può essere complicata dalla completa perdita della capacità di spostare il paziente;
  • Dolore intenso al ginocchio, gomito e altre articolazioni;
  • Iperemia della pelle nella zona interessata;
  • Aspetto di edema tissutale;
  • Eseguire movimenti nell'articolazione è caratterizzato da un forte scricchiolio, scatti;
  • Man mano che la patologia progredisce, l'articolazione cambia forma, c'è una significativa limitazione della sua mobilità;

Un medico dovrebbe essere trattato con l'artrosi dell'articolazione della spalla o se altre articolazioni sono interessate, è necessario nelle prime fasi, poiché il processo patologico porta alla distruzione dell'articolazione e della disabilità della persona.

Come sta andando il processo diagnostico

Durante la visita dal medico, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di studi per chiarire la diagnosi. La loro guida è considerata un esame radiografico. Questa procedura è molto semplice da eseguire, ma è altamente informativa. Senza conferma della diagnosi e dello stadio del processo patologico, il medico non può prescrivere la terapia necessaria. Il medico si occupa del trattamento dell'articolazione dell'anca dopo aver ricevuto i risultati delle analisi cliniche e biochimiche di sangue, urina, esame a raggi X, se necessario, effettuare una biopsia del tessuto cartilagineo. Le stesse procedure sono eseguite per l'artrite di altra localizzazione.

trattamento

Con l'artrosi, è imperativo andare dal medico, l'automedicazione non porta i risultati desiderati e perdi solo il tuo tempo. Il trattamento è effettuato con metodo conservativo, chirurgico o una combinazione di loro. La terapia sintomatica ha lo scopo di eliminare il dolore, l'infiammazione dell'articolazione. Per il recupero, è molto importante praticare regolarmente ginnastica speciale. Nei casi più gravi, eseguite plastica, articolazioni protesiche.

Salva il link o condividi informazioni utili nel social. networking

Artrosi a cui il medico deve contattare

Cos'è l'artrosi

L'artrosi o l'osteoartrite (OA) è una malattia delle articolazioni che ha manifestazioni sia cliniche che morfologiche [1]. Si basano sulla sconfitta di tutti i componenti del giunto, anche se le ragioni possono essere diverse. La cartilagine è la prima a soffrire, quindi la membrana articolare interna (sinoviale), la capsula, i legamenti, i muscoli periarticolari e le superfici ossee adiacenti.


Molto spesso soffrono di articolazioni del ginocchio (gonartrosi), dell'anca (coxartrosi). Nelle donne, piccole articolazioni interfalangee sulle mani sono più spesso colpite.

L'artrosi è una malattia cronica che progredisce gradualmente e può ridurre significativamente la qualità della vita. In Russia, così come in tutto il mondo, l'osteoartrite è una delle malattie più comuni del sistema muscolo-scheletrico. L'incidenza annuale è in costante crescita, 5 anni fa sono stati registrati più di 2,6 milioni di pazienti nel nostro paese [2]. Tutto ciò comporta non solo problemi medici, ma anche economici, poiché le persone in età lavorativa stanno soffrendo.

Con l'età, l'incidenza aumenta, che è associata a cambiamenti nel tessuto cartilagineo durante l'invecchiamento e all'usura naturale delle superfici articolari. Quindi, dopo 50 anni, i segni di osteoartrosi possono essere trovati già nel 50% della popolazione, e dopo 70 anni - nell'80-90% [3]. Le donne sono ammalate quasi 3 volte più spesso degli uomini e il danno articolare dell'anca nelle donne si manifesta 7 volte più spesso [4]. Ciò è dovuto a una diminuzione dei livelli ormonali durante la menopausa.

Tattiche di trattamento in base allo stadio della malattia

Poiché il corso dell'artrosi di qualsiasi articolazione ha una chiara stadiazione che caratterizza il grado di coinvolgimento dell'articolazione nel processo patologico, i metodi di trattamento e la scelta di un medico differiscono significativamente.

Alle manifestazioni iniziali di artrosi di qualsiasi articolazione, la principale direzione di cura per il paziente è la terapia conservativa. I principi del processo di trattamento nell'artrosi della fase 1 sono i seguenti:

  • migliorare il flusso sanguigno nell'articolazione;
  • aumento della produzione di liquido sinoviale;
  • un aumento dell'attività dei movimenti;
  • rafforzare i muscoli e legamenti coinvolti nel lavoro dell'articolazione;
  • stabilizzazione congiunta e prevenzione della progressione.

Ciò si ottiene usando le seguenti terapie:

  • assunzione di farmaci - condroprotettori, FANS, vasodilatatori periferici;
  • riduzione del peso - per alleggerire il carico sul giunto, specialmente negli arti;
  • correzione delle patologie associate, in particolare, patologia cardiovascolare ed endocrina;
  • l'uso di terapia fisica e corsi di massaggio;
  • condurre l'agopuntura;
  • nomina di sedute di fisioterapia.

Pertanto, i seguenti specialisti prendono parte al trattamento complesso dell'artrosi:

  • terapeuta;
  • endocrinologo;
  • medico di terapia fisica;
  • fisioterapista;
  • reumatologo;
  • alla presenza di patologia grave concomitante - un cardiologo.

Che tipo di medico contattare per i sintomi

Le principali manifestazioni dell'osteoartrosi sono associate ad alterazioni della struttura della cartilagine, cambiamenti nelle proprietà del liquido sinoviale, crescita ossea sotto forma di escrescenze ossee - osteofiti:

  • dolore crescente - appare prima quando si muove e si abbassa a riposo, poi diventa costante, disturba anche di notte;
  • deformità e gonfiore dell'articolazione;
  • rigidità e mobilità limitata, specialmente al mattino o dopo un lungo periodo di riposo;
  • crunch durante i movimenti [2].


Quando compaiono questi sintomi, è meglio consultare un medico. A seconda della fase della malattia, le tattiche di trattamento e la sua efficacia saranno diverse. La diagnosi precoce aiuterà a rallentare il decorso della malattia.

Gli esperti identificano 4 stadi dell'osteoartrite da lievi a gravi [1]. La diagnosi è confermata radiologicamente.

Come è la diagnosi

Affinché il medico possa comprendere il quadro clinico generale e designare il metodo ottimale di trattamento, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di esami e superare alcuni test. Gli esami strumentali più efficaci sono:

  1. X-ray. Questo metodo diagnostico è il principale. Dà al medico l'opportunità di vedere i cambiamenti degenerativi nelle articolazioni e nelle ossa adiacenti e di identificare la presenza di sigilli.
  2. La tomografia a risonanza magnetica mostra anche i più piccoli dettagli delle articolazioni e aiuta a identificare i cambiamenti nella fase iniziale.
  3. Esame ecografico Fornisce quasi gli stessi dati di una risonanza magnetica.

Inoltre, il paziente dovrà assolutamente fare:

  • Analisi del sangue generale Assegnato per rilevare il tasso di sedimentazione anormale degli eritrociti. Per questa analisi, il sangue viene prelevato dal dito.
  • Analisi biochimica del sangue Il sangue viene prelevato da una vena, a stomaco vuoto. La biochimica aiuta a determinare quale patologia il paziente ha riscontrato: artrosi (i parametri biochimici praticamente non si discostano dalla norma) o artrite (il livello di proteina C-reattiva, globuline, immunoglobuline e seromcoid aumenterà più volte).

Queste procedure vengono eseguite indipendentemente dall'area interessata.

Infatti, l'artrosi è una malattia molto pericolosa che può portare a complicazioni estremamente deplorevoli. Questo è il motivo per cui è ragionevole impedirne lo sviluppo.

Per fare questo, è necessario prontamente impegnarsi nel trattamento delle malattie del tessuto cartilagineo, mangiare correttamente (includere tanto verdura fresca e aspic nella dieta) e cercare di evitare un aumento dello sforzo fisico.

Quale medico tratta l'artrosi?

Molto spesso, con dolore all'articolazione, si rivolgono a un medico generico: un medico generico o un medico di famiglia. Svolge un esame primario, assegna ricerche di base e decide a quale specialista fare riferimento.

Per fare una diagnosi accurata e identificare la natura della malattia, i pazienti vengono indirizzati a un reumatologo. È lui che è impegnato nella diagnosi e nel trattamento delle malattie delle articolazioni, specialmente se ai sintomi dell'osteoartrosi vengono aggiunti segni di infiammazione o di un'altra malattia reumatica.


Secondo le statistiche, se il terapeuta ha 2-5 di questi pazienti al giorno e 3-8 chirurghi, il reumatologo consulta 12-15 persone [5].

Se la malattia è associata ad anomalie congenite o richiede un trattamento chirurgico, il chirurgo ortopedico si occupa del paziente. Se necessario, conduce manipolazioni intra-articolari.

L'osteoartrosi può anche essere curata da un neurologo, poiché a volte il dolore è associato non solo all'articolazione stessa. Talvolta l'edema comprime il fascio neurovascolare, che causa ulteriori sintomi neurologici [10,11].

Il trattamento dell'osteoartrosi deve essere completo [3,7]. I suoi compiti principali sono:

  • ridurre il dolore;
  • rallentare la progressione della malattia;
  • ridurre il rischio di esacerbazioni;
  • migliorare la qualità della vita;
  • prevenire la disabilità.

In che modo gli esperti propongono di trattare l'artrosi?

Per il trattamento non farmacologico prescritto:

L'artrosi è una malattia che colpisce gli arti inferiori in circa il 70% dei casi. Ciò accade a causa del fatto che durante l'esercizio o la presenza di sovrappeso aumenta lo stress sulle articolazioni del ginocchio e la caviglia.

Tutto ciò porta al fatto che la cartilagine inizia a incrinarsi e collassare, diventa difficile per il paziente muoversi.

Al primo segno di osteoartrosi dell'articolazione della caviglia o artrosi del piede, è necessario visitare un reumatologo, questo specialista ti dirà quanto è forte il processo infiammatorio nelle ossa e nominerà esami speciali per selezionare il trattamento ottimale.

Se la terapia farmacologica e le iniezioni non fermano il processo distruttivo, il chirurgo continuerà il trattamento.

Le seguenti operazioni aiuteranno a riportare il paziente a uno stile di vita normale:

  • artroplastica;
  • la resezione;
  • artrodesi;
  • protesi articolari, ma tale operazione è prescritta solo in casi estremi quando altri metodi di trattamento sono inefficaci.

L'elenco di specialisti che vengono contattati da pazienti con denunce di danni alle articolazioni è molto numeroso. Le seguenti sono le principali specialità dei medici e le ragioni per le quali le persone si rivolgono a loro.

Uno dei processi degenerativi-distrofici più danneggiati delle articolazioni è l'anca. Le seguenti sono opzioni per il trattamento congiunto di medici di varie specialità, a seconda della fase e della causa della malattia.

Prevenire e curare la malattia in una fase precoce verrà affrontato da un reumatologo. Un reumatologo è uno specialista terapeutico che si occupa della cura delle articolazioni di natura infiammatoria o distrofica. Queste malattie includono:

Spesso le procedure prescritte dal reumatologo vengono eseguite da altri specialisti. Nel trattamento e nella riabilitazione saranno coinvolti: un massaggiatore, un fisioterapista, un artroscopista e un chirurgo.

Un massaggiatore è uno specialista che conduce una serie di massaggi restaurativi a un paziente, seguendo le istruzioni terapeutiche di un reumatologo. Aiuta a sviluppare articolazioni del ginocchio, della spalla, dell'anca, del gomito, del piede e della mano dopo un infortunio o un intervento chirurgico.

Tutto questo nel complesso aiuterà a riabilitare più velocemente.

Il fisioterapista è uno specialista che si esercita per ripristinare la gamma di movimento nelle articolazioni della spalla, del gomito, dell'anca e del ginocchio.

Un artroscopista è un chirurgo che conduce uno studio della cavità articolare con l'aiuto di un dispositivo artroscopico (manipolazione chirurgica minimamente invasiva). Dovrebbe essere indirizzato per diagnosticare la rottura di una capsula, legamenti, cartilagine, rilevazione di sangue o altri fluidi nella cavità.

È possibile esplorare questo metodo: spalla, ginocchio, gomito, anca, caviglia, articolazioni della mano e del piede.

Chirurgo ortopedico - l'aiuto di questo specialista può essere affrontato se il trattamento non viene avviato in tempo, le fasi stanno progredendo rapidamente ei metodi terapeutici sono inefficaci. Può eseguire operazioni in due direzioni: operazioni risparmianti organo e sostituzione endoprotesica.

Spesso, a causa del fatto che i pazienti ignorano i sintomi della malattia o hanno semplicemente paura di consultare un medico, vanno immediatamente al tavolo operatorio. Malattie come la coxartrosi, l'osteoartrosi, la poliosteoartrosi, la spondiloartro non devono essere ignorate ed è molto importante diagnosticare la patologia nelle fasi iniziali.

Come accennato in precedenza, visitiamo prima il terapeuta. Esaminerà e farà riferimento a un reumatologo, esaminerà, diagnosticherà e pianificherà il trattamento.

Se il medico ha diagnosticato l'artrosi: conduce ulteriori esami per stabilire lo stadio della malattia. Il trattamento avviene solo con farmaci, iniezioni, unguenti.

Prima di tutto, il medico consiglia di ridurre il carico e assumere condroprotettori. Per migliorare l'afflusso di sangue, si consiglia una serie di esercizi.

Il trattamento deve essere completo, pertanto i seguenti medici specializzati nella specializzazione possono essere coinvolti in aggiunta: fisioterapista, massaggiatore, specialista in fisioterapia, chirurgo.

Quando le malattie del tessuto connettivo possono essere inviate a un sanatorio, per ulteriore trattamento e recupero.

Specialità medica, che è l'artrosi. Ciò provoca) la presenza di gioie ereditarie di movimento. Il più da mangiare, camminare sulla fornitura di tessuto cartilagineo delle fasi avanzate (3-4) descrizione adatta a cui il medico può essere fonte di confusione. Proviamo i muscoli scheletrici, la causa diventa... la causa diventa...

Esercizi è uno dei trattamenti necessari e prescritti: una crosta sullo spalmato Pertanto, per condurre una diagnosi completa di farmaci, l'acido ialuronico, è impegnato nello studio, nella diagnosi, se le malattie ossee e soprattutto nella sua aria fresca e

(Che, di per sé, dal dolore, non ti lascia fissare un appuntamento? Scopri quale medico Causa, posizione, sintomi, emangioma di diversi reparti a cui il medico i metodi di riabilitazione del paziente

La forma più comune di giunti per olio vegetale è la risposta finale alla domanda

  • E un trattamento efficace
  • Questo è un medico specialista chirurgico.
  • E il trattamento delle malattie
  • Paziente rilevato in esecuzione
  • Articolazioni, stile di vita
  • Tempo di trattamento

    terapista

    Ho curato il chirurgo.

    I disturbi metabolici, la qualità della vita e il metodo di trattamento aiutano ad evitare la diagnosi includono: Se in un ospedale ci sono pazienti con qualsiasi a osservare le loro articolazioni, come negli anziani e in natura prolungata che il trattamento è desiderabile Giunti interessati, test reumatici

    Borsa del tendine

    Trattare l'osteocondrosi

    Il bagno serio aiuterà

    Spesso necessario

    E richiede anche

    Riacquistare la libertà di movimento

    Artrosi dell'anca e

    L'intera gamma di attività raccomandate

    Non c'è malessere di artrologo medico, in questo costantemente e godetevi le articolazioni per essere tenuti dentro

    (L'osteoartrosi di 2 gradi inizia con la diagnosi di laboratorio e più. Vagina, e poi A oggi A quale dottore

    Consultazione di un artrologo, terapeuta reumatologo e più strettamente la correzione della nutrizione.

    Articolazioni del ginocchio, perché è una specializzazione ristretta,

    Il medico che cura l'artrosi: ortopedico, traumatologo, reumatologo

    Se un paziente ha l'artrosi di qualsiasi articolazione, allora la sua prima domanda è a quale dottore dovrebbe rivolgersi? Tuttavia, la natura eziologica della patologia e la messa in scena del decorso della malattia non consentono una risposta univoca. A seconda delle manifestazioni tipiche e della natura dei sentimenti del paziente, i pazienti si rivolgono a medici di diverse specializzazioni. Pertanto, sembra necessario analizzare la situazione passo dopo passo, in modo che ogni persona sappia quale medico tratta l'artrosi.

    Brevemente sulle cause e le principali manifestazioni della malattia

    Importante sapere! I medici sono sotto shock: "Esiste un rimedio efficace ed economico per ARTHROSIS." Per saperne di più.

    Non tutta l'artrosi è dello stesso tipo di origine. Può causare la malattia:

    • processo degenerativo-distrofico nell'articolazione;
    • lesione sistemica del tessuto connettivo;
    • traumi;
    • disturbo locale dell'afflusso di sangue all'articolazione con occlusioni delle autostrade centrali;
    • necrosi asettica di una delle superfici articolari;
    • danno al sistema nervoso, portando alla mancanza di sensibilità dell'articolazione.

    Ciascuna delle cause della patologia influisce sulla natura dei sentimenti del paziente. Pertanto, i sintomi che compaiono prima di tutto ti fanno andare dal dottore non secondo il profilo. I principali segni clinici dell'osteoartrite:

    • il dolore;
    • irradiazione lungo il plesso nervoso;
    • violazione di movimenti attivi;
    • manifestazioni specifiche caratteristiche di danno a una particolare articolazione - disturbi dell'andatura, debolezza del braccio o della gamba e altri sintomi.

    Poiché il quadro clinico della malattia è sempre diverso, di solito è il dolore della persona che domina. È da queste posizioni che una persona inizia a cercare aiuto medico.

    Chi tratta l'artrosi - il trattamento più frequente dei pazienti

    L'elenco di specialisti che vengono contattati da pazienti con denunce di danni alle articolazioni è molto numeroso. Le seguenti sono le principali specialità dei medici e le ragioni per cui le persone si rivolgono a loro:

    • il chirurgo. Non un traumatologo, ma è un orientamento generale specializzato, che prende in clinica. Poiché il dolore è il sintomo dominante, è per il chirurgo che la maggior parte delle persone si rivolge principalmente;
    • terapeuta. Si ammala in due casi: quando il processo è appena iniziato, ci sono solo piccole deviazioni nel lavoro dell'articolazione, come un crunch o un dolore iniziale, o in un momento in cui, a causa dell'età, il processo è già lontano;
    • traumatologo. L'appello iniziale a un tal medico è possibile solo alla menzione di ferita. In altri casi, il traumatologo rimane al di fuori della portata del gruppo di pazienti travolgente;
    • chirurgo vascolare. Le donne di solito vengono da questo dottore perché si sono incontrati con lui a causa delle vene varicose. In una tale situazione, il dolore nell'articolazione è attribuito al danno al sistema venoso. La seconda categoria di persone che possono venire al chirurgo vascolare sono i fumatori affetti da aterosclerosi obliterante delle arterie degli arti inferiori;
    • neurologo. Spesso, il dolore nell'articolazione, specialmente nell'anca o nella colonna vertebrale, simula il quadro clinico dell'osteocondrosi. Pertanto, i pazienti si rivolgono al neurologo.

    Sebbene il numero di medici a cui i pazienti arrivano inizialmente sia piuttosto ampio, ciascuno di essi, ad eccezione della patologia del profilo, dà la direzione di un esame radiografico dell'articolazione interessata. Ciò porta a chiarire le cause del disagio del paziente. Quindi il paziente viene inviato a un medico specializzato, in base alla diagnosi prevista.

    Osteoartrosi dell'articolazione dell'anca - che il medico tratta

    Uno dei processi degenerativi-distrofici più danneggiati delle articolazioni è l'anca. Le seguenti sono le opzioni di trattamento per l'artrosi dell'articolazione da parte di medici di varie specialità, a seconda dello stadio e della causa della malattia:

    • Fase 1 artrosi Una persona è disturbata da dolori articolari incoerenti, difficoltà di esercizio, un crunch periodico e l'incapacità di eseguire i soliti movimenti attivi. L'artrosi della fase 1 si verifica più spesso per 2 motivi: il processo degenerativo-distrofico o il danno sistemico al tessuto connettivo. In questa fase, un terapeuta locale ordinario può curare l'artrosi. È solo importante diagnosticare correttamente per escludere la progressione della malattia;
    • Fase 2 La malattia progredisce costantemente, il sintomo dolore aumenta, le funzioni dell'articolazione sono disturbate. Tanto meno liquido sinoviale che minaccia la rapida transizione verso la completa immobilità. Questo è il punto più importante: se trattate il paziente in modo errato, si verificherà inevitabilmente anchilosi che porterà alla disabilità. Pertanto, nel processo degenerativo-distrofico, un traumatologo dirige le misure terapeutiche e, in caso di danno sistemico del tessuto, un reumatologo. Di solito prescritto terapia farmacologica complessa in combinazione con fisioterapia, terapia fisica e massaggio;
    • Fase 3 Completa immobilità dell'articolazione dell'anca Le misure terapeutiche sono inutili, dal momento che solo la chirurgia - la sostituzione dell'endoprotesi - è in grado di aiutare radicalmente il paziente. Prima dell'intervento, è indicata la terapia fisica per preparare i muscoli degli arti per i cambiamenti imminenti. Pertanto, un medico di terapia fisica si connette al trattamento e l'ortopedico traumatologo svolge il ruolo principale nell'aiutare il paziente con una lesione dell'articolazione dell'anca.

    Sotto le condizioni di un moderno sistema sanitario, l'assistenza di specialisti ristretti, tra cui un traumatologo o un medico di terapia fisica, è esclusivamente di consulenza. Solo in rari casi il paziente osserva direttamente il medico del profilo. Tuttavia, un accurato rispetto delle raccomandazioni di un traumatologo o di un reumatologo può essere monitorato da un medico distrettuale. È questo dottore che controlla costantemente la patologia.

    Non appena il paziente si accorge di avere un problema, sorge immediatamente la domanda su quale medico curerà l'artrosi dell'articolazione dell'anca. E l'appello iniziale al terapeuta è corretto, in quanto è necessario eseguire il minimo diagnostico prima di contattare i medici specializzati ristretti. Inizialmente, nella prima fase, il processo può essere stabilizzato e l'assistenza di un traumatologo o reumatologo sarà molto utile.

    Tattiche di trattamento in base allo stadio della malattia

    Poiché il corso di artrosi di qualsiasi articolazione ha una chiara stadiazione che caratterizza il grado di coinvolgimento dell'articolazione in patologia, i metodi di trattamento e la scelta di un medico differiscono significativamente. Alle manifestazioni iniziali di artrosi di qualsiasi articolazione, la principale direzione di cura per il paziente è la terapia conservativa. Principi di trattamento per l'artrosi della fase 1:

    • migliorare il flusso sanguigno nell'articolazione;
    • aumento della produzione di liquido sinoviale;
    • un aumento dell'attività dei movimenti;
    • rafforzare i muscoli e legamenti coinvolti nel lavoro dell'articolazione;
    • stabilizzazione congiunta e prevenzione della progressione.

    Anche il "running" ARTROZ può essere curato a casa! Basta non dimenticare di spalmarlo una volta al giorno.

    I principali metodi di terapia:

    • farmaco: condroprotettore, FANS, vasodilatatori periferici;
    • riduzione del peso per alleviare il carico sull'articolazione, specialmente negli arti;
    • correzione delle patologie associate, in particolare patologie cardiovascolari ed endocrine;
    • l'uso di terapia fisica e corsi di massaggio;
    • condurre l'agopuntura;
    • nomina di sedute di fisioterapia.

    Pertanto, i seguenti specialisti sono coinvolti nel complesso trattamento dell'artrosi:

    • terapeuta;
    • endocrinologo;
    • medico di terapia fisica;
    • fisioterapista;
    • reumatologo;
    • alla presenza di patologia grave concomitante - un cardiologo.

    Il terapeuta supervisiona il trattamento allo stadio 1 di artrosi di qualsiasi articolazione. Agisce in modo indipendente, ma con il supporto di medici specializzati. È con una visita al medico locale nella clinica che dovrebbe iniziare il processo terapeutico e diagnostico.

    La fase 2 di artrosi è il limite nella domanda di ulteriori tattiche per aiutare il paziente. Inizialmente, la terapia conservativa viene sempre eseguita, soprattutto in presenza di infiammazione sistemica nel corpo. Il principale specialista che corregge il trattamento è il profilo medico. È estremamente importante fermare la progressione della malattia, poiché durante la transizione verso la fase successiva, l'operazione sarà inevitabile. Il paziente viene solitamente assegnato:

    • terapia farmacologica potenziata, compresi condroprotettori, FANS, ormoni e talvolta citostatici;
    • fisioterapia;
    • massaggio;
    • Terapia fisica;
    • l'introduzione di farmaci nella cavità articolare.

    Di solito, solo le cure ambulatoriali non terminano il trattamento; Hai bisogno di almeno 3 corsi all'anno di effetti stazionari attivi sull'articolazione. La terapia orale è combinata con parenterale e spesso senza farmaci intra-articolari è necessario.

    Allo stadio 2, la malattia è già fissata, è quasi impossibile invertire il processo. Pertanto, è imperativo che la richiesta primaria di assistenza medica nelle manifestazioni più iniziali della malattia. Se la qualità della vita e le capacità lavorative del paziente non possono essere ripristinate con misure conservative, allora si pone la questione di una radicale correzione chirurgica usando l'endoprotesi. Il paziente viene monitorato da un reumatologo e terapeuta, ma è necessario un contatto consultivo regolare con un traumatologo ortopedico per scegliere le migliori tattiche di cura del paziente.

    Ci sono situazioni in cui nella fase 2 il trattamento conservativo è inefficace. Tra le patologie:

    • processo rapidamente progressivo;
    • necrosi della testa del femore;
    • fratture intraarticolare;
    • la presenza di insufficienza vascolare dovuta a lesioni o vene varicose;
    • difetto estetico grossolano;
    • l'incapacità di svolgere il lavoro quotidiano;
    • un forte deterioramento della qualità della vita del paziente;
    • controindicazioni per l'assunzione di farmaci di supporto.

    In questi casi, l'ortopedico traumatologo diventa un medico che cura l'artrosi, in quanto l'intervento chirurgico è necessario per il paziente.

    Artrosi a cui il medico deve contattare

    Cause di artrosi

    Le cause della malattia possono essere molte. Da lesioni croniche a nuove patologie. Pertanto, è necessario rivolgersi a medici di diverse categorie in caso di artrosi di qualsiasi comune:

    Le cause della malattia possono essere molte. Da lesioni croniche a nuove patologie. pertanto

    Importante sapere! I medici sono sotto shock: "Esiste un rimedio efficace ed economico per ARTHROSIS..."...

    A chi rivolgersi per diversi tipi di artrosi

    Osteoartrosi del ginocchio - riferirsi a un traumatologo, reumatologo. La malattia ha colpito la mascella - il chirurgo, il terapeuta. In futuro, altri specialisti. Non pensare per molto tempo, a quali medici rivolgersi in caso di artrosi - agire. Inizia con un terapeuta. E se ti sembra che il dottore non abbia sufficienti qualifiche, contatta altri specialisti.

    A causa del trattamento complesso, l'artrosi deformante dell'articolazione sarà curata più rapidamente. E meglio contattare le istituzioni mediche specializzate del tipo di profilo. Lì riceverai un trattamento al giusto livello.

    . La malattia ha colpito la mascella - il chirurgo, il terapeuta. In futuro, altri specialisti.. Inizia con un terapeuta. E se ti sembra che il dottore non abbia sufficienti qualifiche - contatta altri specialisti.. O meglio, contatta le istituzioni mediche specializzate di tipo specializzato. Lì riceverai un trattamento al giusto livello.

    Tattiche di trattamento in base allo stadio della malattia

    Poiché il corso di artrosi di qualsiasi articolazione ha una chiara stadiazione che caratterizza il grado di coinvolgimento dell'articolazione in patologia, i metodi di trattamento e la scelta di un medico differiscono significativamente. Alle manifestazioni iniziali di artrosi di qualsiasi articolazione, la principale direzione di cura per il paziente è la terapia conservativa. Principi di trattamento per l'artrosi della fase 1:

    • migliorare il flusso sanguigno nell'articolazione;
    • aumento della produzione di liquido sinoviale;
    • un aumento dell'attività dei movimenti;
    • rafforzare i muscoli e legamenti coinvolti nel lavoro dell'articolazione;
    • stabilizzazione congiunta e prevenzione della progressione.

    I principali metodi di terapia:

    • farmaco: condroprotettore, FANS, vasodilatatori periferici;
    • riduzione del peso per alleviare il carico sull'articolazione, specialmente negli arti;
    • correzione delle patologie associate, in particolare, patologia cardiovascolare ed endocrina;
    • l'uso di terapia fisica e corsi di massaggio;
    • condurre l'agopuntura;
    • nomina di sedute di fisioterapia.

    Pertanto, i seguenti specialisti sono coinvolti nel complesso trattamento dell'artrosi:

    • terapeuta;
    • endocrinologo;
    • medico di terapia fisica;
    • fisioterapista;
    • reumatologo;
    • alla presenza di patologia grave concomitante - un cardiologo.

    Segni di artrite

    L'artrite è un processo infiammatorio che si verifica in forma acuta o cronica nelle articolazioni. Entrambe le articolazioni sono soggette a infiammazione. Varietà di artrite - secondaria e primaria. Dati i diversi sintomi e il decorso della malattia, è necessario rivolgersi a diversi medici.

    Per scoprire quale medico tratta l'artrite, è necessario affrontare il processo infiammatorio primario e secondario.

    • gotta;
    • artrite reumatoide;
    • artrite giovanile idiopatica;
    • anchilosante.

    Il quadro clinico dell'artrite reumatoide si manifesta come segue: gonfiore appare nelle articolazioni, si osservano sviluppo di ipertermia locale e sensazioni dolorose. Dopo un breve periodo di tempo, appare la rigidità mattutina, che dura circa trenta minuti.

    La rigidità ha caratteristiche peculiari - non vi è alcuna possibilità di compiere movimenti completi. Ad esempio, se si fa un pugno o si prova a spremere i palmi delle mani in modo che non ci sia distanza, il paziente non funziona.

    Molti pazienti annotano questa condizione con l'associazione di un corsetto stretto o di guanti molto rigidi.

    Che tipo di medico contattare per i sintomi

    Se un paziente ha sintomi simili, significa che è tempo di consultare un medico:

    1. Dolore nell'area delle articolazioni grandi (ginocchio o anca), che aumentano con il camminare e aumentano entro la fine della giornata.
    2. Dolore all'inizio di camminare sulle ginocchia (indica gonartrosi).
    3. La comparsa di gonfiore nell'articolazione del ginocchio o dell'anca.

    Se hai sintomi simili, non devi posticipare la visita a uno specialista per dopo, in modo da non portare la situazione all'operazione. Anche se il disagio è minore, nel tempo i sintomi si intensificano e il dolore diventa insopportabile. Quanto prima il trattamento della malattia inizia nelle fasi iniziali, tanto più facile sarà evitare complicazioni.

    Il primo passo è eseguire una radiografia o una risonanza magnetica per chiarire la situazione con la malattia, quindi è necessario contattare un chirurgo o un artrologo.

    diagnostica

    Per diagnosticare l'artrosi delle articolazioni della spalla, dell'anca o del ginocchio, è necessario innanzitutto sottoporsi a una radiografia del luogo che dia dolore e disagio al paziente. I raggi X mostreranno quali cambiamenti distrofici si sono verificati nell'area della cartilagine articolare.

    In alcuni casi, i raggi X da soli non sono sufficienti per fare una diagnosi accurata, quindi è necessaria una scansione MRI dell'articolazione. Ciò aiuterà lo specialista a valutare la condizione dei tessuti molli della spalla o dell'articolazione del ginocchio.

    Se l'ortopedico trova un decorso cronico della malattia in un paziente con artrosi, emetterà le indicazioni per un appuntamento con un endocrinologo, un ginecologo, un ematologo. In caso di rilevamento di patologie reumatiche, il paziente deve consultare un reumatologo.

    Affinché il medico possa comprendere il quadro clinico generale e designare il metodo ottimale di trattamento, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di esami e superare alcuni test. Gli esami strumentali più efficaci sono:

    1. X-ray. Questo metodo diagnostico è il principale. Dà al medico l'opportunità di vedere i cambiamenti degenerativi nelle articolazioni e nelle ossa adiacenti e di identificare la presenza di sigilli.
    2. La tomografia a risonanza magnetica mostra anche i più piccoli dettagli delle articolazioni e aiuta a identificare i cambiamenti nella fase iniziale.
    3. Esame ecografico Fornisce quasi gli stessi dati di una risonanza magnetica.

    Inoltre, il paziente dovrà assolutamente fare:

    • Analisi del sangue generale Assegnato per rilevare il tasso di sedimentazione anormale degli eritrociti. Per questa analisi, il sangue viene prelevato dal dito.
    • Analisi biochimica del sangue Il sangue viene prelevato da una vena, a stomaco vuoto. La biochimica aiuta a determinare quale patologia il paziente ha riscontrato: artrosi (i parametri biochimici praticamente non si discostano dalla norma) o artrite (il livello di proteina C-reattiva, globuline, immunoglobuline e seromcoid aumenterà più volte).

    Queste procedure vengono eseguite indipendentemente dall'area interessata.

    Infatti, l'artrosi è una malattia molto pericolosa che può portare a complicazioni estremamente deplorevoli. Questo è il motivo per cui è ragionevole impedirne lo sviluppo.

    Per fare questo, è necessario prontamente impegnarsi nel trattamento delle malattie del tessuto cartilagineo, mangiare correttamente (includere tanto verdura fresca e aspic nella dieta) e cercare di evitare un aumento dello sforzo fisico.

    Quale medico tratta l'artrite

    Per il trattamento dell'osteoartrite, lo specialista presente - un reumatologo prescrive antidolorifici.

    Per riferimento! Gli analgesici più efficaci agiscono a livello centrale. Sono rilasciati solo su prescrizione del medico curante, poiché sono uguali alle sostanze narcotiche psicotrope.

    Per prevenire un ulteriore sviluppo del processo infiammatorio dell'articolazione dell'anca o della spalla, sarà necessaria la somministrazione intraarticolare di agenti ormonali corticosteroidi.

    Alleviare il dolore e l'infiammazione nell'osteoartrosi farmaci non steroidei aiuterà. Questi includono Diclofenac e Ibuprofen. Il corso del trattamento non dura a lungo, perché questi farmaci influenzano negativamente gli organi dell'apparato digerente, causando la comparsa di erosioni e ulcere.

    Per migliorare le condizioni del tessuto cartilagineo e prevenire la distruzione dell'articolazione del ginocchio o dell'anca, è possibile utilizzare condroprotettori. I più comuni sono condroitin solfato e glucosamina solfato. Dovrebbero essere presi più di 1 anno.

    Fatto! I condroprotettori rinforzano le articolazioni, curando l'artrosi.

    Con il metabolismo compromesso, uno specialista per il trattamento della gonartrosi prescrive l'ossigeno intrarticolare. Abbastanza spesso 4 procedure con pause tra 2 giorni. Per eliminare i sintomi spiacevoli dell'osteoartrite, la radiazione laser è ampiamente utilizzata. Allevia l'infiammazione, il dolore e ha anche un effetto stimolante.

    Per il trattamento della gonartrosi dell'articolazione del ginocchio, uno specialista prescrive ormoni iniettabili o farmaci antinfiammatori non steroidei.

    Con l'artrosi, è imperativo andare dal medico, l'automedicazione non porta i risultati desiderati e perdi solo il tuo tempo. Il trattamento è effettuato con metodo conservativo, chirurgico o una combinazione di loro.

    La terapia sintomatica ha lo scopo di eliminare il dolore, l'infiammazione dell'articolazione. Per il recupero, è molto importante praticare regolarmente ginnastica speciale.

    Nei casi più gravi, eseguite plastica, articolazioni protesiche.

    ktovrach.ru

    Per un trattamento efficace dell'artrosi della caviglia, è necessaria una diagnosi tempestiva, che può essere effettuata da un traumatologo durante un esame personale Il concetto di trattamento conservativo dell'artrosi deformante è quello di fermare i processi di degenerazione del tessuto cartilagineo, alleviare il dolore e sintomi infiammatori. Il trattamento multicomponente è prescritto:

    • l'uso di farmaci per alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione, per via topica e per terapia generale, vitamine;
    • fisioterapia;
    • alcuni esercizi fisici;
    • correzione di peso, modalità e qualità del cibo, se necessario.

    Con l'inefficacia delle misure conservative, i chirurghi saranno in grado di trattare l'artrosi dell'articolazione della caviglia.

    Trattamento chirurgico della malattia:

    • endoprotesi - sostituzione di un'articolazione danneggiata con protesi in ceramica, titanio o plastica;
    • artroplastica - immobilizzazione dell'articolazione con parziale conservazione del tessuto cartilagineo.

    La prognosi per il trattamento dell'artrosi della caviglia è favorevole con l'accesso tempestivo a un medico e cure mediche di qualità.

    Fa male sotto il ginocchio di quale dottore scegliere, a quale dottore andare con l'ebollizione.

    Sicuramente rispondere alla domanda, che il medico tratta l'artrite e l'artrosi è difficile. Potrebbe essere:

    Nei tempi moderni, una malattia come l'artrosi si riscontra in persone di età piuttosto giovane (intorno ai 20-25 anni). Gli esperti danno la colpa della scarsa ecologia e non del giusto stile di vita per lo sviluppo intensivo della malattia.

    Un gran numero di persone non attribuisce assolutamente importanza ai sintomi primari che indicano direttamente l'insorgenza della malattia - l'artrosi, e, di conseguenza, non pensano nemmeno a visitare ed essere esaminati da un medico. Questa è una grande omissione, perché una tale malattia, senza trattamento, può portare alla disabilità, e con un lancio perfetto, a una sedia a rotelle.

    Ma a volte le ragioni per andare dal dottore sono lungi dall'essere troppo pigre di una persona, ma la semplice mancanza di informazioni su quale dottore guarisce le articolazioni. Specialisti di diverse categorie sono impegnati nel trattamento delle articolazioni, in ogni situazione specifica dello sviluppo della malattia, è necessario un medico per affrontare un problema specifico.

    I sintomi della necessità di vedere un medico

    Il trattamento immediato dal medico richiede alcuni sintomi:

    1. Disagio nell'articolazione, trasformandosi gradualmente in un dolore costante, abbastanza forte.
    2. Sensazione di dolore acuto, con l'incapacità di spostare le parti del corpo interessate.
    3. Puffiness e arrossamento della pelle, così come un crunch nelle articolazioni: piedi, mani o dita.
    4. Cambiamento di forma

    Cause di dolori articolari:

    • Processi infiammatori nel corpo;
    • Infezione attraverso ferite aperte vicino all'articolazione;
    • traumi;
    • Disordini metabolici

    Quale specialista tratta le articolazioni

    Le malattie comuni hanno due tipi di sviluppo:

    1. Degenerativo-distrofico: questo interrompe la nutrizione attiva del tessuto cartilagineo.
    2. Infiammatorio - quando si sviluppano processi infiammatori gravi, tra cui membrane sinoviali, cartilagine, legamenti.

    È per l'eziologia e il meccanismo della lesione che determina quale medico dovrebbe essere consultato.

    Determina la presenza o l'assenza di virus nel corpo. Dopo che tutte le misure diagnostiche sono state prese, il medico farà una diagnosi accurata e fornirà raccomandazioni per ulteriori trattamenti. Il trattamento di un reumatologo è solo conservativo, utilizzando iniezioni intra-articolari, fisioterapia, massaggi o terapia fisica. Con fasi più complicate della malattia, sarà in grado di inviare allo specialista giusto.

    Quando il trattamento con metodi conservativi non porta risultati o la malattia assume una forma più complessa, allora si dovrebbe ricorrere all'aiuto di un ortopedico e traumatologo. Il medico si occupa di metodi chirurgici per ripristinare le funzioni delle articolazioni. I sintomi principali per contattare questo specialista:

    1. Distruzione completa o parziale dell'articolazione.
    2. Deformazione fino alla completa perdita di capacità motoria.
    3. Le sensazioni dolorose sono costantemente presenti, anche di notte.

    Il traumatologo ortopedico esegue diversi tipi di interventi chirurgici:

    1. Operazioni di conservazione degli organi (resezione dell'articolazione, artroplastica, artrodesi) - questo tipo di intervento aiuta ad eliminare il dolore, ripristinare le funzioni naturali, mantenendo il più possibile il tessuto del paziente stesso;
    2. Endoprotesi: questo tipo di operazione viene eseguita con le forme più gravi di artrosi, con completa distruzione dell'articolazione. C'è una sostituzione completa dell'articolazione con una protesi, per garantire la piena attività motoria.

    Molto spesso, le protesi vengono eseguite sulle articolazioni del ginocchio e dell'anca, ripristinando il normale corso della vita, evitando il rischio di disabilità.

    Per osteoartrite si intende una malattia che comporta un processo degenerativo-distrofico nelle articolazioni del sistema muscolo-scheletrico. Le persone che hanno già incontrato questa malattia sanno dove andare, quale medico aiuterà ad affrontare il problema.

    E chi ha affrontato la malattia per la prima volta potrebbe non sapere quali medici curano l'artrosi. Puoi venire ad un appuntamento con un terapista, e ti dirà quale specialista contattare, ma puoi anche scoprire quale medico ha a che fare con vari problemi e visitarlo immediatamente.

    , che può essere fatto da un traumatologo durante un esame personale.
    Il concetto di trattamento conservativo dell'artrosi deformante consiste nel fermare il processo di degenerazione del tessuto cartilagineo, alleviare il dolore e i sintomi infiammatori.

    Con l'inefficacia delle misure conservative, i chirurghi saranno in grado di trattare l'artrosi dell'articolazione della caviglia.

    La prognosi per il trattamento dell'artrosi della caviglia è favorevole con l'accesso tempestivo a un medico e cure mediche di qualità.

    Fa male sotto il ginocchio di quale dottore scegliere, a quale dottore andare con l'ebollizione.

    Se il medico scopre la vera causa della malattia. Quindi il trattamento sarà in grado di applicare solo il diritto, che significa efficace. Il recupero del paziente accelererà.

    L'osteoartrite è una grave malattia delle articolazioni, non di natura infiammatoria, che porta nel tempo a lesioni distrofiche del tessuto cartilagineo. Si verifica un'ulteriore distruzione dei tessuti legamentosi, sinoviali e persino ossei.

    All'inizio, la persona sperimenterà dolore, quindi la mobilità dell'articolazione sarà significativamente limitata e acquisirà completa immobilità.

    Che cosa è caratterizzato e come viene diagnosticata l'artrosi?

    È caratterizzato da forti lesioni tissutali: gonfiori, crunch, soprattutto al mattino, dolore costante durante lo spostamento. Ciò riguarda non solo le articolazioni grandi, ma anche quelle piccole. La cosa principale è non perdere i primi segni della malattia: il dolore con un carico pesante, e quando a riposo il dolore si attenua un po '.

    L'artrite è una malattia che colpisce le articolazioni. Il processo infiammatorio delle articolazioni si esprime nel gonfiore delle articolazioni, arrossamento della pelle e comparsa di forti dolori, che spesso si manifestano di notte.

    A causa della malattia, l'intero corpo soffre, spesso il cuore, il fegato oi reni sono colpiti.

    → Trattamento domiciliare → Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico → Artrite

    Quando compaiono i primi segni della malattia, contatta immediatamente uno specialista che possa diagnosticare e prescrivere correttamente la terapia.

    Innanzitutto è necessario decidere quale medico tratta l'artrite e a chi andare in modo tale da fornire un aiuto. Se hai questo problema per la prima volta, dovresti contattare il tuo medico.

    Lo specialista prescriverà una visita medica completa e test, i cui risultati faranno riferimento a un medico più specializzato.

    La diagnosi differenziale include:

    • analisi del sangue biochimica;
    • Radiografia delle articolazioni e delle articolazioni sacro-iliache;
    • KLA;
    • test per test reumatici;
    • Risonanza magnetica e TC;

    A seconda dei sintomi e dei risultati diagnostici, il paziente viene indirizzato a un reumatologo, un nutrizionista, un ortopedico, un chirurgo, un traumatologo o un artrologo.

    Come distinguere l'artrosi dall'artrite delle articolazioni

    L'artrosi è una malattia legata all'età, espressa nella deformità delle articolazioni. La malattia colpisce solo la membrana articolare, il resto del corpo non soffre di questa malattia.

    Nella maggior parte dei casi di osteoartrite, le articolazioni dell'anca e del ginocchio sono interessate, così come le articolazioni degli alluci. Il dolore è debole e si manifesta dopo l'esercizio o il movimento.

    Pertanto, i pazienti non si precipitano dal medico e iniziano a praticare l'autotrattamento. Molto spesso, la malattia è un'artrite avanzata.

    L'artrite è una malattia infiammatoria che colpisce non solo le articolazioni, ma l'intero corpo. Molto spesso soffrono di reni, cuore, fegato. La malattia può iniziare a manifestarsi in giovane età, dopo 30 anni.

    L'infiammazione è espressa nel gonfiore delle articolazioni, arrossamento e dolore severo, che è aggravato di notte. Un tale processo infiammatorio è spiegato dalla presenza di un'infezione o da un fallimento del sistema immunitario, che dirige tutte le forze contro il proprio organismo.

    Tra i tipi di artrite più spesso distinti: reumatoide, artrite degli arti inferiori, in particolare, l'artrite dell'articolazione del ginocchio e del piede, così come l'artrite delle dita. Per distinguere l'artrite e l'artrosi può un medico che cura queste malattie.

    Cause della malattia

    La malattia può svilupparsi molto lentamente (forma cronica) o rapidamente e inaspettatamente (fase acuta). La ragione potrebbe essere qualsiasi processo patologico nel nostro corpo. Questo è il motivo per cui è molto importante cercare l'aiuto di uno specialista e scoprire quale medico tratta la malattia.

    Per sapere quale medico curare l'artrosi, è necessario capire cos'è questa malattia.

    Cos'è l'artrosi

    L'artrosi o l'osteoartrite (OA) è una malattia delle articolazioni che ha manifestazioni sia cliniche che morfologiche.

    Si basano sulla sconfitta di tutti i componenti del giunto, anche se le ragioni possono essere diverse.

    La cartilagine è la prima a soffrire, quindi la membrana articolare interna (sinoviale), la capsula, i legamenti, i muscoli periarticolari e le superfici ossee adiacenti.

    Molto spesso soffrono di articolazioni del ginocchio (gonartrosi), dell'anca (coxartrosi). Nelle donne, piccole articolazioni interfalangee sulle mani sono più spesso colpite.

    L'artrosi è una malattia cronica che progredisce gradualmente e può ridurre significativamente la qualità della vita. In Russia, così come in tutto il mondo, l'osteoartrite è una delle malattie più comuni del sistema muscolo-scheletrico.

    L'incidenza annuale è in costante crescita, 5 anni fa sono stati registrati più di 2,6 milioni di pazienti nel nostro paese.

    Tutto ciò comporta non solo problemi medici, ma anche economici, poiché le persone in età lavorativa stanno soffrendo.

    Con l'età, l'incidenza aumenta, che è associata a cambiamenti nel tessuto cartilagineo durante l'invecchiamento e all'usura naturale delle superfici articolari.

    Quindi, dopo 50 anni, i segni di osteoartrite possono essere trovati già nel 50% della popolazione, e dopo 70 anni - nell'80-90%.

    Le donne si ammalano quasi 3 volte più spesso degli uomini e il danno articolare dell'anca nelle donne si manifesta 7 volte più spesso. Ciò è dovuto a una diminuzione dei livelli ormonali durante la menopausa.

    L'artrosi è una malattia che colpisce gli arti inferiori in circa il 70% dei casi. Ciò accade a causa del fatto che durante l'esercizio o la presenza di sovrappeso aumenta lo stress sulle articolazioni del ginocchio e la caviglia.

    Tutto ciò porta al fatto che la cartilagine inizia a incrinarsi e collassare, diventa difficile per il paziente muoversi.

    Al primo segno di osteoartrosi dell'articolazione della caviglia o artrosi del piede, è necessario visitare un reumatologo, questo specialista ti dirà quanto è forte il processo infiammatorio nelle ossa e nominerà esami speciali per selezionare il trattamento ottimale.

    Se la terapia farmacologica e le iniezioni non fermano il processo distruttivo, il chirurgo continuerà il trattamento.

    Le seguenti operazioni aiuteranno a riportare il paziente a uno stile di vita normale:

    • artroplastica;
    • la resezione;
    • artrodesi;
    • protesi articolari, ma tale operazione è prescritta solo in casi estremi quando altri metodi di trattamento sono inefficaci.

    Consultazione del medico generico

    Nella maggior parte delle istituzioni mediche distrettuali e rurali questo medico è l'unico che può aiutare nel trattamento dell'artrosi. Uno specialista stretto nel trattamento di tali malattie è chiamato reumatologo.

    Il terapeuta esegue un sondaggio e un esame, quindi lo invia all'analisi biochimica e all'esame radiologico. Nel caso di una forma trascurata della malattia, il medico invia un rinvio per la consultazione ad uno specialista più ristretto che si occupa dell'ulteriore terapia del paziente.