Principale

Artrite

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia

L'artrosi deformante dell'articolazione della caviglia è una malattia molto comune ed è più comune per le persone di mezza età.

È una malattia cronica degenerativa-distrofica dell'articolazione della caviglia, derivante dalla distruzione di legamenti, tessuti cartilaginei e sacche articolari. In tempo non iniziato il trattamento porta a disabilità e incapacità di muoversi autonomamente.

Cause di artrosi deformante della caviglia

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'artrosi includono:

1) Lesioni articolari

La struttura dell'articolazione della caviglia è sistemata in modo tale che il piede possa raddrizzarsi e piegarsi in posizione verticale, ma non ha una grande ampiezza nella rotazione laterale. A causa di questa struttura, girare le gambe porta a forti dolori, lussazioni, rotture dei legamenti. Principalmente a rischio sono le persone impegnate in attività sportive.

Un'eccessiva pressione sull'articolazione causata dal sovrappeso porta alla deformazione dei legamenti e della cartilagine.

Con l'età, si verifica l'usura naturale e la distruzione del tessuto cartilagineo.

4) Malattie infettive trasferite

5) Predisposizione ereditaria alle malattie ossee

6) Fattori esterni (chirurgia, infiammazione e ipotermia)

7) Cambiamenti nei livelli ormonali, a seguito di un lavoro improprio del sistema endocrino. Compreso durante la menopausa nelle donne.

8) Stile di vita sbagliato.

Il fumo, l'alcol e il cibo spazzatura portano all'interruzione dei processi metabolici nel corpo. Di conseguenza, il tessuto osseo e le articolazioni non ricevono gli elementi necessari per preservare la loro struttura.

9) Cambiamenti del piede congeniti o acquisiti, come i piedi piatti.

Quando si cammina, il carico è distribuito in modo errato, motivo per cui la caviglia è la prima a soffrire.

10) artrite di qualsiasi eziologia, che porta ad una diminuzione della resistenza articolare allo stress.

Essere nella zona di rischio e con la comparsa di dolore nella zona dell'articolazione non dovrebbe esitare e ritardare il trattamento al medico.

I sintomi di deformare l'artrosi

Il dolore emergente nelle articolazioni indica l'inizio del processo infiammatorio. Un trattamento tempestivo per le cure mediche ti manterrà mobile e sano.

I sintomi della malattia si manifestano in modo diverso a seconda della gravità della malattia. Di regola, ci sono 3 fasi della malattia.

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia 1 grado:

Il primo stadio di artrosi può passare inosservato completamente da una persona, perché dolore completamente assente. Con il camminare prolungato c'è disagio, che si svolge durante il riposo. Durante lo svolgimento di uno studio può essere trovato un movimento leggermente limitato del piede.

La diagnosi viene stabilita solo dopo la radiografia. L'immagine mostra una leggera diminuzione nello spazio comune. Sul lato, sia la parte anteriore o posteriore della superficie articolare, viene rilevata una piccola crescita del tessuto osseo.

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia 2 gradi:

Il secondo stadio della malattia si sviluppa senza alcun trattamento. Quando si esamina il paziente, è già chiaramente possibile determinare il movimento limitato dell'articolazione, accompagnato da un crunch. C'è un dolore doloroso nella zona dell'articolazione, anche in assenza di movimento.

La malattia porta alla distrofia muscolare e alla deformazione della composizione. C'è un cambiamento nell'andatura dovuto al fatto che il paziente si muove in modo tale da alleviare parte del carico dall'articolazione del paziente e appare zoppia. L'immagine radiologica mostra chiaramente il restringimento dello spazio articolare del 40%. Può verificarsi sclerosi ossea subcondrale.

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia, 3 gradi:

Il terzo stadio della malattia è accompagnato da dolore persistente e doloroso, particolarmente aggravato di notte e quando il tempo cambia. Gonfiore pronunciato nella zona dell'articolazione, possibile febbre e arrossamento.

C'è una deformità del piede dovuta al fatto che i legamenti non possono tenere l'articolazione nella posizione corretta e si verifica la distruzione dei tessuti dell'articolazione.

Il movimento è molto difficile o completamente impossibile. Il movimento del paziente è possibile solo con l'uso di un supporto aggiuntivo, come un bastone.

A causa della quasi totale mancanza di carico sulle gambe, vi è una forte atrofia dei muscoli che circondano l'articolazione della caviglia. L'immagine radiologica mostra un restringimento quasi completo dello spazio articolare.

Artrosi deformante post-traumatica dell'articolazione della caviglia:

La ragione principale dello sviluppo dell'artrosi post-traumatica è una lesione ai tessuti articolari e molli della caviglia. Tali lesioni portano a crepe e legamenti strappati. Quando viene rilevata l'artrosi post-traumatica dell'articolazione della caviglia, il trattamento terapeutico raggiunge un'efficacia molto elevata.

Per la nomina del trattamento corretto, è necessario innanzitutto condurre una serie di procedure diagnostiche, comprese le radiografie. Per l'efficacia del trattamento e il ripristino dei tessuti della cartilagine di collagene, è necessario escludere la mobilità articolare e prescrivere un complesso di farmaci non steroidei che alleviano l'infiammazione. Il trattamento ha molto successo, ma in futuro richiede un monitoraggio costante.

Trattamento dell'osteoartrite deformante dell'articolazione della caviglia

Al fine di diagnosticare la malattia e prescrivere un trattamento efficace, è necessario consultare un traumatologo, che raccoglierà anamnesi dal paziente. Esaminerà l'area di interesse e, se necessario, farà riferimento alla radiografia e alla tomografia computerizzata per chiarire la diagnosi. A seconda della gravità della malattia prescrivere il trattamento.

Quando una malattia viene rilevata nella prima fase, prescrivi:

- Massaggia l'area del danno;
- esercizio moderato;
- ginnastica terapeutica;
- Dieta (aumento della dieta di latticini, pesce)
- Fisioterapia.

Il trattamento nel secondo stadio avviene con l'uso di farmaci volti ad alleviare il dolore e l'infiammazione alla caviglia.

Il paziente è stato prescritto:

  • Condroprotettore, che include acido ialuronico. Questo farmaco nutre il tessuto cartilagineo, contribuisce al suo recupero e allo sviluppo del liquido articolare, allevia il dolore. L'uso è possibile sia per via orale o esternamente, e direttamente iniettando nel giunto;
  • Glucocorticoidi, per alleviare l'infiammazione nella zona interessata;
  • Antidolorifici per fermare il dolore;
  • Farmaci che migliorano la microcircolazione nell'articolazione, come l'acido nicotinico, le vitamine del gruppo B;
  • fisioterapia;
  • Ginnastica terapeutica (nominata solo dopo la rimozione dell'infiammazione);
  • Agopuntura, terapia manuale;
  • Dieta, soprattutto per le persone in sovrappeso, per evitare un aumento dello stress sull'articolazione.

Se, dopo il trattamento conservativo, non ci sono stati miglioramenti, o il paziente è stato applicato nella fase avanzata della malattia, viene fatta una diagnosi che deforma l'artrosi dell'articolazione della caviglia del terzo grado.

Il trattamento viene eseguito chirurgicamente. Durante l'operazione, è possibile fissare la composizione in completa immobilità, ad es. l'anchilosi artificiale è stata creata. È possibile la sostituzione completa di un'articolazione non trattabile con una artificiale.

Prevenzione dello sviluppo della malattia

Al fine di prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario eseguire varie misure preventive:

1) Monitorare la nutrizione. Evita di mangiare cibi salati e piccanti.

Mangia il più possibile di cibi contenenti calcio, fosforo, rame e vitamine del gruppo B;

2) Controlla il tuo peso.

Evitare l'eccesso di cibo e il sovrappeso;

3) In caso di lesioni alle articolazioni, visitare un traumatologo in modo tempestivo, per un esame e, se necessario, per prescrivere un trattamento;

4) Trattamento di malattie infiammatorie e infettive sotto la supervisione di uno specialista;

5) Si raccomanda un esercizio moderato per mantenere la mobilità articolare e mantenere il tono muscolare;

6) Indossare scarpe comode di alta qualità.

La diagnosi precoce della malattia consente al paziente di preservare l'articolazione e la sua mobilità. Un'ampia selezione di farmaci consente di scegliere un trattamento per ciascuno in base alla gravità della malattia. L'atteggiamento incurante nei confronti della loro salute porta a serie conseguenze.

La malattia in via di sviluppo provoca processi irreversibili nelle articolazioni, che porta alla loro completa immobilità e disabilità del paziente.

Il grado di artrosi dell'articolazione della caviglia

Nelle persone l'artrosi deformante aveva il nome - deposizione di sale. Questa è una malattia grave che causa deformità, alterazioni della cartilagine, articolazioni. L'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia danneggia l'intera articolazione, responsabile della mobilità del piede. All'inizio, i sintomi non sono pronunciati, molti non prestano attenzione a minori disagi. Se non trattata in modo tempestivo, la disabilità potrebbe risultare.

La qualificazione per il grado di artrosi dell'articolazione della caviglia viene effettuata in base ai risultati dei segni radiografici clinici. Due scienziati N. Kossinskaya, A. I. Nesterovich si sono offerti di distinguere tre fasi principali della malattia. Secondo i sintomi, coincidono, solo nel primo caso il fattore determinante è stato il grado di sviluppo della malattia, nel secondo - il grado di conservazione della capacità lavorativa.

In medicina, ci sono tre gradi di artrosi alla caviglia (la qualifica si riferisce a qualsiasi tipo di malattia):

  • Grado 1 di artrosi alla caviglia - i segni clinici non sono chiaramente espressi, il paziente è disturbato periodicamente, la malattia non interferisce con il lavoro completo.
  • Lo stadio 2 di artrosi è caratterizzato da una regolare comparsa di dolore, disagio, diventa difficile eseguire il lavoro abituale.
  • Fase 3 artrosi La fase è seria, poiché il trattamento di successo richiederà misure drastiche. La capacità di lavorare è completamente persa, si verifica una disabilità.

Artrosi 1 grado

La malattia in questa fase è chiamata fase iniziale di sviluppo. Al mattino, dopo periodi di riposo prolungato, la persona si sente una caviglia rigida, un leggero dolore spiacevole. Dopo un breve periodo, i sintomi scompaiono, la persona si impegna in azioni abituali. A volte c'è una leggera restrizione nei movimenti delle articolazioni della caviglia.

Periodicamente, il dolore si verifica, spesso si verificano al momento dell'inizio del movimento, dopo una lunga camminata, lo sforzo fisico. Scompaiono velocemente durante le vacanze. Con questo stadio della malattia raramente si reca dal medico, si sviluppa rapidamente in un'opzione più grave. In uno studio a raggi X dell'articolazione della caviglia con artrosi di primo grado, i cambiamenti deformanti sono quasi invisibili. La loro presenza è insignificante:

  • Sulla superficie del giunto compaiono piccole crescite - osteofiti;
  • Lo spazio articolare della caviglia si restringe.

Artrosi 2 gradi

Il secondo stadio della malattia è caratterizzato da sintomi:

  • Il dolore diventa più forte, si verifica più spesso.
  • Le sensazioni del dolore diventano acute.
  • Quando il piede si muove, si sente uno scricchiolio, diventa più forte ogni giorno.
  • Restrizione nei movimenti del piede.
  • I dolori iniziali diventano più forti, più nitidi, si sentono più a lungo.
  • In connessione con il carico giornaliero alla caviglia, una persona si sente affaticamento costante, e vi è una sensazione di pressione costante nel giunto danneggiato.
  • Con una diminuzione della pressione, il dolore si verifica, spesso definito come meccanico. La natura di tale dolore non è completamente compresa. Si presume che a causa di una diminuzione della pressione atmosferica aumenti la pressione del fluido articolare. Le persone inclini a tali dolori sono chiamate meteorologiche.

Nelle articolazioni della caviglia nel periodo del secondo stadio di sviluppo, si verifica una notevole deformazione della cartilagine. Dopo l'esame a raggi X, gli osteofiti di dimensioni decenti sono visibili durante l'esame delle immagini. La fessura articolare dell'articolazione della caviglia si restringe di 2-3 volte rispetto allo stato normale. L'osso subcondrale è affetto da sclerosi, le cavità cistiche si formano nella zona epifisaria.

In caso di artrosi di secondo grado, la capacità di lavorare è ridotta, c'è una lista di lavori che, a causa del dolore, non possono essere svolti a mobilità limitata.

Osteoartrosi di grado 3

Il grado più grave di sviluppo dell'artrosi dell'articolazione della gamba. I sintomi della malattia sono fortemente pronunciati, portano grave disagio alla persona. Caratterizzato da deviazioni:

  • L'osso articolare si espande costantemente, una grande quantità di liquido in eccesso si accumula nella cavità articolare, c'è una significativa deformazione dell'articolazione.
  • Restrizione nei movimenti della caviglia. In alcuni casi, è possibile eseguire l'azione ondeggiante. Le restrizioni alle azioni possono richiedere a un medico di presentare domanda per una disabilità.
  • La presenza costante di dolore acuto e grave, lo stato è caratteristico e in uno stato di riposo, riposo. Il dolore è causato da spasmi dolorosi costanti dei muscoli vicini. Gli spasmi sono riflessi in natura. Si sviluppa la sinovite reattiva.
  • C'è un serio processo infiammatorio nelle articolazioni.
  • L'articolazione danneggiata reagisce con dolore alle mutevoli condizioni meteorologiche.
  • I muscoli intorno alla caviglia sono atrofizzati, inclini a spasmi costanti.

Spesso c'è una curvatura dell'arto.

Sui raggi X, si osserva la completa scomparsa della cavità articolare e la cartilagine dell'articolazione è gravemente deformata. Sulla superficie del giunto, un aumento del numero e delle dimensioni degli osteofiti.

La disabilità del paziente arriverà con una forma fortemente trascurata di artrosi alla caviglia di 3 gradi. In tali situazioni:

  • C'è un dolore costante e severo, i movimenti, specialmente lungo le scale, diventano una prova;
  • Il crunch nelle articolazioni della caviglia è chiaramente udibile agli altri.
  • Il movimento è limitato, a volte impossibile;
  • L'articolazione è gravemente deformata.

Le immagini mostrano la distruzione dei legamenti, l'assenza di cartilagine, la formazione di sclerosi.

Fase 4

I medici distinguono il quarto stadio dell'artrosi alla caviglia. Sintomatologia pronunciata.

Il forte dolore si fa sentire, i movimenti limitati sono bloccati. Il dolore non è alleviato dalla fisioterapia attiva o dai più forti antidolorifici. La malattia si manifesta in due varianti:

  • L'anchilosi è una fusione completa dell'articolazione della caviglia.
  • La neoartrosi è l'occorrenza di una articolazione ingannevole situata tra le estremità delle ossa, che sono rispettivamente spostate.

In ogni caso, il movimento indipendente è impossibile. Se l'artrosi si è sviluppata fino a questo punto, la conversazione riguarda la disabilità.

trattamento

I metodi usati nel trattamento dell'artrosi dell'articolazione della caviglia sono vari. Il più grande effetto ha un trattamento completo che combina le opzioni dei modi:

  1. Scarico della caviglia, riducendo al minimo i carichi d'urto.
  2. Il rifiuto delle cattive abitudini (specialmente il fumo), la lotta contro il sovrappeso.
  3. Fisioterapia.
  4. L'uso di medicine. Può essere utilizzato nel complesso, separatamente. Vengono usati farmaci di vari gruppi: farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticoidi con anestetici, preparati vascolari, rilassanti muscolari, condroprotettori. Iniezioni di acido ialuronico.
  5. Durante il trattamento, per prevenire lo sviluppo della malattia, abbandonare scarpe scomode con i tacchi alti, utilizzare plantari ortopedici.
  6. Andando da un fisioterapista per il trattamento, realizzerà una serie individuale di esercizi che aiutano a mantenere la mobilità articolare.
  7. Nuoto, aerobica in acqua.
  8. Nella terza fase, a volte il trattamento conservativo non funziona. È richiesto un intervento chirurgico - endoprotesi.

Al fine di non ottenere una disabilità, vale la pena prendersi cura della propria salute, in caso di sintomi, contattare un medico per un consiglio, un esame.

Come evitare lo sviluppo di artrosi dell'articolazione della caviglia di 3 gradi?

Nel suo sviluppo, l'artrosi della caviglia (Crusarthrosis) passa attraverso 3 fasi. L'artrosi del primo grado dell'articolazione della caviglia è quasi asintomatica e non causa disagio significativo al paziente. Nella seconda fase, i sintomi diventano più pronunciati, il paziente soffre di dolore prolungato e non riesce a compiere i movimenti del piede per intero. Un'artrosi di grado 3 porta spesso alla disabilità, che può essere salvata solo con la chirurgia.

Come si sviluppa l'artrosi della caviglia

La caviglia rappresenta l'intero peso del corpo umano, quindi la natura lo ha creato con un margine di sicurezza. La sua cartilagine è più resistente agli effetti che provocano processi degenerativi-distrofici. Conserva la capacità di recuperare per un lungo periodo e i processi di recupero sono piuttosto attivi. L'articolazione è formata dall'articolazione di 3 ossa, che si distinguono per un alto grado di congruenza, cioè le loro superfici articolate si sposano idealmente l'una con l'altra. Questa struttura fornisce una distribuzione uniforme del carico e un'elevata stabilità dell'articolazione.

Cruzarthrosis primarie associate all'usura naturale dell'articolazione, una rarità. Molto spesso questa malattia è post-traumatica.

Il trauma può causare danni meccanici alla cartilagine o una distribuzione non uniforme del carico, una violazione della congruenza delle ossa. In particolare, l'articolazione diventa instabile a causa di un legamento lacerato. La Cruzarthrosis può anche causare:

  • deformità congenite e acquisite del piede - piedi piatti, piede torto;
  • carichi di lavoro eccessivi associati al lavoro, all'esercizio o al sovrappeso;
  • malattie neurologiche, metaboliche, processi infiammatori.

A causa dell'eccessivo stress meccanico o dello squilibrio biochimico, la cartilagine articolare inizia a degradarsi e diventa più sottile. Lo spazio articolare si restringe di conseguenza, le ossa si adattano più strettamente l'una all'altra, il carico sul tessuto osseo subcondrale (subcondrale) aumenta. Per proteggersi dall'aumento dello stress, il tessuto osseo viene compattato, l'osteosclerosi si sviluppa e in alcuni punti si forma la crescita eccessiva - speroni ossei, osteofiti. Quando si muovono, le ossa articolate si sfregano l'una contro l'altra, l'attrito causa dolore e porta alla comparsa di merluzzo secco. Nel corso del tempo, a causa delle crescite, l'articolazione cresce di dimensioni, le ossa del rigonfiamento della caviglia. La distruzione completa della cartilagine e degli ostacoli meccanici sotto forma di osteofiti porta a una forte restrizione della mobilità della gamba nell'articolazione.

La cartilagine sana è liscia, scivolosa, elastica. Con l'artrosi, subisce tali cambiamenti:

  1. Condromalacia, ammorbidimento e violazione della struttura.
  2. Lieve distruzione del tessuto connettivo.
  3. La comparsa di crepe e protuberanze sulla superficie della cartilagine.
  4. Diluizione e razvlechenie, fino al massimo.

Cruzartroz 1 grado

L'osteoartrosi deformante dell'articolazione della caviglia non si manifesta immediatamente con gravi deformità. Inizialmente, le manifestazioni cliniche sono moderate e di breve durata, e solo i raggi X possono rivelare i primi segni dei cambiamenti che sono iniziati. Osteoartrosi di grado 1 (fase iniziale) si manifesta:

  • dolori fastidiosi che si trovano in profondità nel comune. Solitamente si presentano all'inizio del movimento, quando si riposa su una gamba dopo un periodo di riposo, e anche dopo un lungo carico;
  • leggera zoppia all'inizio del movimento;
  • gonfiore, edema articolare.

I segni radiologici sono assenti o moderatamente espressi. Al primo stadio i raggi X possono rilevare:

  • leggero restringimento dello spazio articolare;
  • la comparsa di piccoli osteofiti.

Nell'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia, il grado 1, si verifica la condromalacia della cartilagine e la membrana sinoviale della capsula articolare è disturbata. Di conseguenza, il liquido sinoviale viene prodotto in volume insufficiente o con una composizione chimica modificata. Il liquido sinoviale funge da lubrificante per le articolazioni e fonte di nutrienti per la cartilagine. Pertanto, tali cambiamenti aggravano i processi degenerativi - distrofici nella cartilagine e portano a rigidità dei movimenti. L'inizio della distruzione della cartilagine è spesso accompagnato da un processo infiammatorio nella capsula articolare, che si manifesta sotto forma di gonfiore dei tessuti molli, arrossamento della pelle. Inizia la crescita del tessuto osseo.

Le manifestazioni di cruzartrosi in questa fase causano lievi disagi, ma non impediscono alla persona di svolgere i suoi compiti quotidiani a casa e al lavoro. A causa delle lievi manifestazioni del paziente non consultare un medico. Pertanto, un'artrosi alle caviglie in una fase precoce viene diagnosticata estremamente raramente, soprattutto per caso, durante un controllo di routine.

Malattia di stadio 2

La fase successiva in caso di artrosi dell'articolazione della caviglia è il 2 ° grado. A questo punto, il tessuto connettivo della cartilagine viene distrutto, quindi inizia il cracking e il sollievo cambia. Vari sono i tessuti articolari e periarticolari coinvolti nel processo - le sezioni subcondrale ed epifasica dell'osso, la capsula articolare, i muscoli e i legamenti. Questa è la fase delle manifestazioni cliniche pronunciate:

  • i dolori iniziali persistono continuamente mentre una persona cammina o si alza, aggrava con l'esercizio fisico, scompare solo dopo un lungo riposo e può essere disturbata anche nel sonno;
  • dopo il risveglio, si sente la rigidità, che persiste a lungo, la gamma di movimenti è severamente limitata;
  • il paziente si stanca rapidamente;
  • i movimenti sono accompagnati da un distinto crunch;
  • molte persone hanno dolori meteo-dipendenti con una diminuzione della pressione atmosferica. Presumibilmente, sono associati ad un aumento della pressione del fluido intraarticolare;
  • l'infiammazione della membrana sinoviale si sviluppa più spesso ed è più acuta, con edema grave, aumento della temperatura locale;
  • i muscoli, i legamenti si indeboliscono, le sublussazioni articolari sono possibili.


L'artrosi del 2 ° grado dell'articolazione della caviglia si manifesta con segni radiografici più pronunciati:

  • spazio articolare ridotto di 2-3 volte;
  • sono visibili grandi osteofiti;
  • osteosclerosi nella divisione subcondrale delle ossa;
  • la formazione di cavità cistiche nella sezione successiva - l'epifisi.

L'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia di grado 2 di solito induce il paziente a consultare un medico, dal momento che i dolori frequenti e l'aumento della limitazione della mobilità non possono essere ignorati. Il paziente non può eseguire certi tipi di lavoro, se la sua attività è associata a un carico prolungato sulle gambe, è possibile una perdita di capacità lavorativa. In questa fase, è ancora possibile interrompere il processo di distruzione della cartilagine e della deformazione ossea, ma di solito passa al terzo.

Artrosi della caviglia 3

Nella fase 3 compaiono tutti i segni del DOA, la cartilagine è completamente o quasi completamente distrutta, la deformità delle ossa è visibile all'ispezione visiva, si verifica un processo infiammatorio nell'articolazione, si sviluppa una sinovite reattiva. L'artrosi dell'articolazione della caviglia di grado 3 è indicata dai seguenti sintomi:

  • dolore acuto costante che non si attenua nemmeno a riposo, frequenti spasmi muscolari dolorosi, dolore quando il tempo cambia;
  • restrizione pronunciata dei movimenti, il paziente può solo leggermente scuotere il piede;
  • la crisi si intensifica;
  • l'articolazione viene ingrandita a causa della crescita ossea e dell'accumulo di fluido intra-articolare;
  • La radiografia mostra la chiusura quasi completa dello spazio articolare, l'osteosclerosi e la citosi, osteofiti multipli di grandi dimensioni. A volte l'immagine mostra sublussazioni.

Nello stadio 3 di artrosi della caviglia si sviluppa spesso deformità in varo o in valgo, il piede devia verso l'esterno o verso l'interno rispetto alla parte inferiore della gamba. Tale deformazione rende il cammino ancora più difficile. Se durante l'artrosi dell'articolazione del grado 2 la disabilità viene raramente assegnata, ottenere un gruppo in 3 fasi è un fenomeno comune:

  • con disabilità parziale (elenco limitato di lavori che il paziente può eseguire), una moderata limitazione delle funzioni motorie assegnate al terzo gruppo;
  • con perdita parziale della funzione motoria, che porta alla disabilità - gruppo 2;
  • se il paziente non può camminare e stare in piedi senza ausili o aiuto, ha difficoltà a svolgere le operazioni quotidiane - gruppo 1.

A volte, si distingue la fase 4 dell'artrosi alla caviglia - completa distruzione dell'adesione articolare e immobile delle ossa (anchilosi) o la formazione di una falsa articolazione (neoartrite). Ma è più corretto considerare questi fenomeni come malattie indipendenti.

Trattamento in diverse fasi

Quanto prima viene iniziato il trattamento dell'osteoartrite deformante, tanto maggiore è il suo effetto. All'ultimo stadio, il trattamento conservativo praticamente non aiuta, è necessario ricorrere alle operazioni.

Nella fase iniziale

Allo stadio 1, viene eseguito esclusivamente un trattamento conservativo dell'artrosi della caviglia. Si tratta di indossare scarpe ortopediche e altri dispositivi per ridurre il carico sull'articolazione, mantenere il tono muscolare e superare il vincolo del movimento attraverso l'esercizio, il nuoto, l'aerobica in acqua. Allo stesso tempo, dovrebbero essere evitati carichi statici sull'articolazione, lunga permanenza sulle gambe e sollevamento pesi. Mostrare procedure fisioterapiche che migliorano il trofismo dei tessuti, stimolando i processi di rigenerazione. Una delle aree di trattamento in una fase iniziale è quella di ricevere condroprotettori per proteggere e ripristinare il tessuto cartilagineo. Per il sollievo del processo infiammatorio sono prescritti farmaci antiinfiammatori non steroidei.

Per quanto possibile, è importante eliminare i fattori che hanno provocato l'artrosi, trattare le malattie croniche esistenti e normalizzare il metabolismo. Correzione del peso, rifiuto delle cattive abitudini è necessario. La nicotina, l'alcol, il cibo malsano esacerbano la distruzione della cartilagine, il sovrappeso aumenta il carico sull'articolazione.

Alla fase 2

In una fase iniziale, il trattamento è mirato a prevenire complicanze e rallentare i processi degenerativi-distrofici. Se lo si avvia in tempo, c'è la possibilità di interrompere lo sviluppo dell'artrosi, per impedirne la transizione allo stadio successivo. Quando si elimina la causa, si scarica l'articolazione con l'ausilio di dispositivi ortopedici, i metodi di terapia manuale, l'uso prolungato di condroprotettori in combinazione con fisioterapia e terapia fisica, c'è la possibilità di ripristinare la cartilagine, che ha iniziato a degradarsi.

Se viene diagnosticata l'artrosi di grado 2, il trattamento deve essere più intenso:

  • più spesso è necessario il trattamento dei FANS e nel processo infiammatorio acuto ricorrono a farmaci steroidei;
  • può essere applicato all'area comune dell'unguento con un irritante locale, vasodilatatore, effetto riscaldante;
  • la ricezione dei condroprotettori è ancora efficace;
  • in assenza di una condizione acuta, in assenza di sinovite, vengono mostrate iniezioni intra-articolari di acido ialuronico.

Vengono anche mostrati la fisioterapia, la terapia fisica, il massaggio, la terapia manuale, il trattamento termale. L'unico intervento chirurgico a questo stadio è l'artroscopia. Attraverso una piccola incisione, una videocamera miniaturizzata e strumenti chirurgici vengono inseriti nella cavità articolare. Topi articolari rimossi - corpi liberi nella cavità articolare (frammenti di osteofiti, frammenti calcificati di cartilagine distrutta, coaguli di sangue). Questi corpi, entrando nel gap articolare, causano dolore acuto, causano il blocco del dolore. Dopo la rimozione per un paio d'anni, i dolori non diventano così intensi, la gamma di movimenti aumenta.

Sul palco 3

Allo stadio 3, è spesso necessario ricorrere agli analgesici, iniezioni intrarticolari di farmaci anti-infiammatori ormonali in combinazione con antidolorifici. In questo stadio è inutile trattare l'artrosi con condroprotettore. Il paziente può eseguire singoli esercizi dal complesso, che gli sono stati raccomandati nelle prime fasi. Fisioterapia, cure termali e terapia farmacologica apportano solo un sollievo temporaneo.

L'operazione permette di liberarsi da dolori:

  • artrodesi: rimozione dell'articolazione distrutta, crescita ossea, formazione di anchilosi artificiale;
  • la sostituzione dell'endoprotesi è la sostituzione dell'articolazione artificiale.

Dopo l'artrodesi, la mobilità della gamba nell'articolazione è completamente persa, ma a causa di questo dolore scompare. L'endoprotesi con riabilitazione postoperatoria completa consente di ripristinare completamente la funzione motoria. Ma questa è un'operazione complicata e costosa, l'endoprotesi ha una durata limitata, in alcuni casi viene rifiutata.

Iniziando il trattamento per l'artrosi della caviglia in una fase iniziale, lo sviluppo del successivo può essere ritardato per un lungo periodo. Il secondo grado di cruzartrosi quasi sempre si trasforma in un terzo che minaccia di disabilità. Sfortunatamente, a causa della bassa gravità dei sintomi clinici di artrosi di 1 grado, i pazienti spesso vanno dal medico e iniziano il trattamento quando la malattia è passata allo stadio 2 o addirittura allo stadio 3.

Osteoartrite Grade 3 Ankle

Nelle persone l'artrosi deformante aveva il nome - deposizione di sale. Questa è una malattia grave che causa deformità, alterazioni della cartilagine, articolazioni. L'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia danneggia l'intera articolazione, responsabile della mobilità del piede. All'inizio, i sintomi non sono pronunciati, molti non prestano attenzione a minori disagi. Se non trattata in modo tempestivo, la disabilità potrebbe risultare.

La qualificazione per il grado di artrosi dell'articolazione della caviglia viene effettuata in base ai risultati dei segni radiografici clinici. Due scienziati N. Kossinskaya, A. I. Nesterovich si sono offerti di distinguere tre fasi principali della malattia. Secondo i sintomi, coincidono, solo nel primo caso il fattore determinante è stato il grado di sviluppo della malattia, nel secondo - il grado di conservazione della capacità lavorativa.

In medicina, ci sono tre gradi di artrosi alla caviglia (la qualifica si riferisce a qualsiasi tipo di malattia):

  • Grado 1 di artrosi alla caviglia - i segni clinici non sono chiaramente espressi, il paziente è disturbato periodicamente, la malattia non interferisce con il lavoro completo.
  • Lo stadio 2 di artrosi è caratterizzato da una regolare comparsa di dolore, disagio, diventa difficile eseguire il lavoro abituale.
  • Fase 3 artrosi La fase è seria, poiché il trattamento di successo richiederà misure drastiche. La capacità di lavorare è completamente persa, si verifica una disabilità.

Artrosi 1 grado

IMPORTANTE DA SAPERE! L'unico rimedio per i dolori articolari, l'artrite, l'artrosi, l'osteocondrosi e altre malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, consigliato dai medici! Leggi oltre.

La malattia in questa fase è chiamata fase iniziale di sviluppo. Al mattino, dopo periodi di riposo prolungato, la persona si sente una caviglia rigida, un leggero dolore spiacevole. Dopo un breve periodo, i sintomi scompaiono, la persona si impegna in azioni abituali. A volte c'è una leggera restrizione nei movimenti delle articolazioni della caviglia.

Periodicamente, il dolore si verifica, spesso si verificano al momento dell'inizio del movimento, dopo una lunga camminata, lo sforzo fisico. Scompaiono velocemente durante le vacanze. Con questo stadio della malattia raramente si reca dal medico, si sviluppa rapidamente in un'opzione più grave. In uno studio a raggi X dell'articolazione della caviglia con artrosi di primo grado, i cambiamenti deformanti sono quasi invisibili. La loro presenza è insignificante:

  • Sulla superficie del giunto compaiono piccole crescite - osteofiti;
  • Lo spazio articolare della caviglia si restringe.

Artrosi 2 gradi

Il secondo stadio della malattia è caratterizzato da sintomi:

  • Il dolore diventa più forte, si verifica più spesso.
  • Le sensazioni del dolore diventano acute.
  • Quando il piede si muove, si sente uno scricchiolio, diventa più forte ogni giorno.
  • Restrizione nei movimenti del piede.
  • I dolori iniziali diventano più forti, più nitidi, si sentono più a lungo.
  • In connessione con il carico giornaliero alla caviglia, una persona si sente affaticamento costante, e vi è una sensazione di pressione costante nel giunto danneggiato.
  • Con una diminuzione della pressione, il dolore si verifica, spesso definito come meccanico. La natura di tale dolore non è completamente compresa. Si presume che a causa di una diminuzione della pressione atmosferica aumenti la pressione del fluido articolare. Le persone inclini a tali dolori sono chiamate meteorologiche.

Nelle articolazioni della caviglia nel periodo del secondo stadio di sviluppo, si verifica una notevole deformazione della cartilagine. Dopo l'esame a raggi X, gli osteofiti di dimensioni decenti sono visibili durante l'esame delle immagini. La fessura articolare dell'articolazione della caviglia si restringe di 2-3 volte rispetto allo stato normale. L'osso subcondrale è affetto da sclerosi, le cavità cistiche si formano nella zona epifisaria.

In caso di artrosi di secondo grado, la capacità di lavorare è ridotta, c'è una lista di lavori che, a causa del dolore, non possono essere svolti a mobilità limitata.

Osteoartrosi di grado 3

Ripristinare completamente i JOINTS non è difficile! La cosa più importante 2-3 volte al giorno per strofinare questo punto dolente.

Il grado più grave di sviluppo dell'artrosi dell'articolazione della gamba. I sintomi della malattia sono fortemente pronunciati, portano grave disagio alla persona. Caratterizzato da deviazioni:

  • L'osso articolare si espande costantemente, una grande quantità di liquido in eccesso si accumula nella cavità articolare, c'è una significativa deformazione dell'articolazione.
  • Restrizione nei movimenti della caviglia. In alcuni casi, è possibile eseguire l'azione ondeggiante. Le restrizioni alle azioni possono richiedere a un medico di presentare domanda per una disabilità.
  • La presenza costante di dolore acuto e grave, lo stato è caratteristico e in uno stato di riposo, riposo. Il dolore è causato da spasmi dolorosi costanti dei muscoli vicini. Gli spasmi sono riflessi in natura. Si sviluppa la sinovite reattiva.
  • C'è un serio processo infiammatorio nelle articolazioni.
  • L'articolazione danneggiata reagisce con dolore alle mutevoli condizioni meteorologiche.
  • I muscoli intorno alla caviglia sono atrofizzati, inclini a spasmi costanti.

Spesso c'è una curvatura dell'arto.

Sui raggi X, si osserva la completa scomparsa della cavità articolare e la cartilagine dell'articolazione è gravemente deformata. Sulla superficie del giunto, un aumento del numero e delle dimensioni degli osteofiti.

La disabilità del paziente arriverà con una forma fortemente trascurata di artrosi alla caviglia di 3 gradi. In tali situazioni:

  • C'è un dolore costante e severo, i movimenti, specialmente lungo le scale, diventano una prova;
  • Il crunch nelle articolazioni della caviglia è chiaramente udibile agli altri.
  • Il movimento è limitato, a volte impossibile;
  • L'articolazione è gravemente deformata.

Le immagini mostrano la distruzione dei legamenti, l'assenza di cartilagine, la formazione di sclerosi.

Fase 4

I medici distinguono il quarto stadio dell'artrosi alla caviglia. Sintomatologia pronunciata.

Il forte dolore si fa sentire, i movimenti limitati sono bloccati. Il dolore non è alleviato dalla fisioterapia attiva o dai più forti antidolorifici. La malattia si manifesta in due varianti:

  • L'anchilosi è una fusione completa dell'articolazione della caviglia.
  • La neoartrosi è l'occorrenza di una articolazione ingannevole situata tra le estremità delle ossa, che sono rispettivamente spostate.

In ogni caso, il movimento indipendente è impossibile. Se l'artrosi si è sviluppata fino a questo punto, la conversazione riguarda la disabilità.

trattamento

I metodi usati nel trattamento dell'artrosi dell'articolazione della caviglia sono vari. Il più grande effetto ha un trattamento completo che combina le opzioni dei modi:

  1. Scarico della caviglia, riducendo al minimo i carichi d'urto.
  2. Il rifiuto delle cattive abitudini (specialmente il fumo), la lotta contro il sovrappeso.
  3. Fisioterapia.
  4. L'uso di medicine. Può essere utilizzato nel complesso, separatamente. Vengono usati farmaci di vari gruppi: farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticoidi con anestetici, preparati vascolari, rilassanti muscolari, condroprotettori. Iniezioni di acido ialuronico.
  5. Durante il trattamento, per prevenire lo sviluppo della malattia, abbandonare scarpe scomode con i tacchi alti, utilizzare plantari ortopedici.
  6. Andando da un fisioterapista per il trattamento, realizzerà una serie individuale di esercizi che aiutano a mantenere la mobilità articolare.
  7. Nuoto, aerobica in acqua.
  8. Nella terza fase, a volte il trattamento conservativo non funziona. È richiesto un intervento chirurgico - endoprotesi.

Al fine di non ottenere una disabilità, vale la pena prendersi cura della propria salute, in caso di sintomi, contattare un medico per un consiglio, un esame.

Cos'è? ↑

Di per sé, l'articolazione della caviglia è rappresentata da:

  • tibiale, fibula, così come le ossa di tallio;
  • legamenti articolari;
  • due caviglie (cioè, laterale e mediale).

L'artrosi dell'articolazione della caviglia è un processo degenerativo infiammatorio che si sviluppa nella cartilagine articolare.

L'infiammazione risultante distrugge il tessuto, con il risultato che la cartilagine si assottiglia nel tempo e, di conseguenza, diventa fragile.

Il processo stesso è accompagnato dalla crescita graduale del tessuto osseo danneggiato, che porta inevitabilmente alla deformazione.

Tipi di malattia

  • Artrosi primaria dell'articolazione della caviglia La degenerazione si osserva sulla cartilagine sana. Molti fattori possono provocare l'insorgenza della malattia, ad esempio uno stress eccessivo sull'articolazione.
  • Artrosi secondaria È caratterizzato da gravi processi degenerativi che si verificano direttamente nella cartilagine, dove si sono verificati cambiamenti fisici o disturbi nel confronto della superficie dell'articolazione. Allo stesso tempo, alcuni medici chiamano artrosi secondaria dell'artrosi post-traumatica, perché una malattia è una sorta di risposta al danno, per esempio, quando si sviluppa dopo una frattura.

È importante notare che non entrano nell'esercito né con l'artrosi primaria o secondaria dell'articolazione della caviglia.

Segni e sintomi ↑

Nelle prime fasi iniziali, la malattia quasi non si manifesta e questo complica notevolmente la sua diagnosi.

I pazienti possono avvertire solo dolore minore dopo lo sforzo fisico, che col passare del tempo diventa più forte e più lungo.

A riposo, il dolore è completamente assente.

Oltre al dolore, dopo lo sforzo fisico può essere osservato:

  • piccolo crepitio (cioè crunch);
  • affaticamento rapido dei cosiddetti muscoli regionali;
  • rigidità muscolare.

E solo dopo un po ', il paziente sembra avere una mobilità limitata e si osserva una deformità dell'articolazione della caviglia influenzata dall'artrosi.

Quadro clinico generale della malattia:

  • Dolore "iniziale", che è apparso all'inizio della malattia dopo i carichi sull'articolazione;
  • dolori che sono costantemente esacerbati da qualsiasi carico;
  • scricchiolii alle articolazioni, cigolii e scatti;
  • dolore al mattino;
  • dolore quando si cammina, stanchezza (questo sintomo è caratteristico dell'artrosi post-traumatica);
  • atrofia dei muscoli vicini all'articolazione colpita;
  • sublussazioni che si verificano spesso a causa di tendini e muscoli indeboliti;
  • gonfiore delle articolazioni (se l'artrosi si verifica durante i processi infiammatori) e la posizione della lesione è più calda al tatto;
  • limitazione del movimento, nonché rigidità delle articolazioni;
  • curvatura dell'asse naturale della tibia (ad esempio, quando prende una forma a X o a forma di O).

Le principali cause di ↑

Mancata corrispondenza del carico sul giunto

La causa principale dell'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia è la discrepanza tra il carico ricevuto dall'articolazione e la sua capacità di contrastare naturalmente questo carico.

Per questo motivo, la malattia è più spesso diagnosticata da medici in pazienti obesi e in atleti.

Mappatura errata delle superfici articolari

Inoltre, la malattia può svilupparsi a causa del confronto scorretto delle superfici articolari.

Questa condizione si traduce in un carico un po 'irregolare su tutta la superficie della cartilagine.

Malattie come l'artrite, il diabete, varie lesioni possono causare cambiamenti nelle proprietà naturali della cartilagine, indebolendo la capacità dell'articolazione di resistere allo sforzo fisico.

scarpe

Le donne hanno il rischio di sviluppare artrosi a causa dei tacchi alti costanti.

Esercizio eccessivo

Le persone che hanno sofferto di carichi eccessivi sulla caviglia, che possono essere associate all'attività professionale / al lavoro o allo sport, sono soggette alla malattia.

Sotto l'influenza di queste cause, la cartilagine:

  • comincia a diradarsi, invecchiare;
  • perdono gradualmente la loro ex plasticità;
  • cracking, e nelle crepe con il tempo depositati sali di calcio dannosi, che contribuiscono a un'ulteriore distruzione della cartilagine.

L'artrosi è spesso corridori malati, calciatori e ballerini.

Nei bambini

Nell'infanzia, la malattia può essere causata dai seguenti fattori:

  • malattie che portano a cambiamenti nelle proprietà dei tessuti cartilaginei, ad esempio la tireotossicosi;
  • displasia tissutale;
  • trauma sofferto - fratture, lividi, distorsioni, ecc.;
  • malattie infiammatorie articolari;
  • predisposizione ereditaria

Video: cause di artrite

L'estensione della malattia ↑

I medici distinguono 4 gradi di artrosi alla caviglia:

1 grado. Con un esame obiettivo obiettivo, nessun cambiamento patologico viene rilevato dai medici.

2 gradi. Questo grado di malattia è direttamente correlato alle lesioni meccaniche.

Ovviamente limitato movimento nell'articolazione e spesso accompagnato da un caratteristico crunch, mentre l'articolazione è già leggermente allargata, deformata. Durante questo periodo si sviluppa un'atrofia dei tessuti molli malati dell'intera gamba.

L'esame a raggi X rivela una diminuzione della distanza dei raggi X dell'articolazione almeno due volte.

Nella proiezione laterale, le immagini mostrano chiaramente l'appiattimento del blocco del cosiddetto talus e l'allungamento significativo della sua intera superficie articolare.

3 gradi. Dal punto di vista clinico, questo grado della malattia è caratterizzato da una distinta deformità della caviglia interessata - è notevolmente aumentato, l'atrofia della tibia è evidente e il movimento è limitato.

L'articolazione dolente è di solito a riposo e possono verificarsi solo movimenti minori (dimenamento).

4 gradi. Al quarto stadio dell'artrosi, si osserva una fessura dei raggi X articolari lievemente visibile, sono visibili estese crescite marginali ossee, la deformità dell'articolazione può essere accompagnata da sublussazione.

Possibili conseguenze

La frequenza delle conseguenze negative postoperatorie e le complicanze dell'artrite alla caviglia possono raggiungere il 60%, di cui il 5% e il 20% hanno cause infettive.

Metodi diagnostici ↑

Quale dottore contattare?

Se si sospetta l'artrosi dell'articolazione della caviglia, contattare immediatamente un chirurgo ortopedico.

Tipi di diagnostica

La diagnosi di questa malattia è solitamente basata sul risultato di un'indagine dettagliata del paziente e dei dati che mostrano studi clinici.

I principali studi clinici includono:

  • X-ray. Fornisce informazioni sulla posizione esatta dell'asse del giunto malato, nonché sulla localizzazione del danno cartilagineo esistente. Lo specialista fotografa durante il carico sulla gamba malata. Inoltre, la radiografia consente al medico di determinare l'entità del danno alle articolazioni vicine e consente di formulare un'ipotesi su ciò che inizialmente ha contribuito al verificarsi di cambiamenti patologici.
  • Altri metodi di ricerca Un ulteriore metodo di studio dei pazienti con artrite dell'articolazione della caviglia è considerato una tomografia computerizzata speciale (i medici usano il metodo SPECT / CT), che è necessario per valutare il processo generale di rimodellamento osseo (si verifica certamente quando il carico viene ridistribuito).

Trattamento dell'artrosi dell'articolazione della caviglia ↑

Il trattamento di questa malattia include metodi che impediscono lo sviluppo di un processo degenerativo nella cartilagine, migliorano la funzione dell'articolazione e riducono il dolore.

Se è stata fatta una diagnosi di artrosi della caviglia, il trattamento deve essere diretto a:

  • sollievo dal dolore;
  • prevenzione del processo infiammatorio;
  • espansione del volume e numero di movimenti nell'articolazione dolorante;
  • rigenerazione del tessuto cartilagineo malato;
  • miglioramento dei processi metabolici nell'articolazione e in tutte le aree adiacenti (piede e caviglia).

Trattamento di rimedi popolari

La medicina tradizionale per questa malattia si è dimostrata molto bene.

Ma allo stesso tempo, il paziente dovrebbe ricordare che i metodi non tradizionali integrano solo la medicina ufficiale, ma in nessun modo la sostituiscono.

  • Basato sulla mamma. Prendi l'unguento per la mummia (0,5 grammi) e mescolalo con olio di rosa. Quindi massaggiare delicatamente nella zona della caviglia. Per l'assunzione: in 50 ml di acqua bollente diluire 0,2 grammi di mummia e prendere un'ora prima dei pasti due volte al giorno.
  • Sulla base di patate. Per rimuovere il dolore, strofinare le patate su una grattugia fine e applicare la polpa all'articolazione per circa 20-25 minuti.
  • Sulla base di consolida maggiore. Prendi un bicchiere di foglie di consolida medicinale e mescola l'erba con un bicchiere di olio vegetale. Lessare il brodo a fuoco basso per circa dieci minuti. Quindi filtrare, aggiungere un po 'di vitamina E e mezza cera d'api alla soluzione finita. Lasciare raffreddare la miscela. Quindi puoi applicare un rimedio sulla caviglia 2 volte al giorno (non lavare per 30 minuti).
  • Basato sul guscio d'uovo. Dal momento che il guscio d'uovo è considerato una buona fonte aggiuntiva di calcio, tagliarlo in polvere e aggiungere solo un po 'al cibo.

Trattamento farmacologico

Tutte le compresse utilizzate per l'artrosi della caviglia sono divise in 2 gruppi principali:

Farmaci ad azione rapida

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) includono i seguenti farmaci: Ibuprofene, Diclofenac, Naproxen, Aceclofenac, Nimesulide, Acetominofene e altre medicine.

Tali farmaci in modo abbastanza rapido aiutano a sbarazzarsi del dolore alle articolazioni, ma il loro uso ha un certo svantaggio - tutti i FANS hanno un effetto negativo sulla mucosa gastrica.

Di conseguenza, con l'uso prolungato di tali farmaci nell'uomo può sviluppare gastrite o anche un'ulcera.

Farmaci in ritardo

Questi farmaci sono chiamati condroprotettori.

Aiutano la cartilagine colpita dell'articolazione per ripristinare le loro proprietà, aiutano a migliorare la sintesi del tessuto cartilagineo.

I rappresentanti più comuni dei condroprotettori sono condroitina, acido ialuronico e glucosamina.

Questi sono i principali elementi / sostanze attivi che in diverse dosi sono inclusi in preparazioni come "Artrodarin" (o "Diacerein"), "Artra", "Teraflex", "Aflutop", "Struktum" e altri.

Sono usati direttamente per il trattamento locale e, di regola, contengono anestetici nella loro composizione.

Tratti questi unguenti:

Tipicamente, questi farmaci possono ottenere un chiaro effetto terapeutico, specialmente se combinati con altri farmaci.

fisioterapia

Le procedure di fisioterapia consentono non solo di anestetizzare, ma anche di espandere significativamente i vasi sanguigni.

Il principale tipo di fisioterapia utilizzato nell'artrosi è la magnetoterapia.

Il trattamento con l'aiuto di un magnete viene eseguito come segue: due o tre volte al giorno una calamita deve eseguire normali movimenti circolari (la cosa principale è in senso orario) nell'area del giunto dolente.

È necessario eseguire questa procedura per 15 minuti.

dieta

  • utilizzare più proteine ​​che contribuiscono alla costruzione di nuovi tessuti, nonché il ripristino del tessuto cartilagineo. I latticini sono particolarmente utili per il ripristino delle articolazioni.
  • mangiare la gelatina cotta nel brodo di ossa.

È importante che la dieta sia ricca di:

  • vitamina B1, che si trova in piselli, pane integrale, patate al forno, fagioli;
  • vitamina B2 (banane, uova di gallina);
  • Vitamina B6 (pollo, noci);
  • Vitamina B12 / acido folico (lenticchie, cavoli).

Questo è importante!

Poiché il sovrappeso è considerato il principale nemico delle articolazioni, i pazienti con artrosi della caviglia devono attenersi alle seguenti regole:

  • ogni porzione di cibo dovrebbe essere piccola per sbarazzarsi di chili in più;
  • smettere di bere alcolici Sappiate che tutte le bevande alcoliche bruciano sostanze nutritive e, di conseguenza, aumentano l'appetito;
  • = ricorda sempre questa regola: devi alzarti dal tavolo con una leggera sensazione di fame, dal momento che il corpo è saturo venti minuti dopo aver mangiato. Pertanto, cerca di non mangiare troppo.
  • Non mangiare dopo le 18:00.

Trattamento chirurgico

Se la malattia è già di grado 3 e l'articolazione viene distrutta, i medici sono di solito costretti a ricorrere alla chirurgia.

Tipi di operazioni:

  • Artrodesi. Il medico salva i resti della cartilagine e fa la "chiusura" dell'articolazione con mezzi artificiali, in altre parole - è immobilizzata.
  • Artroplastica. Il medico riesce a preservare completamente l'articolazione.
  • Endoprotesi. Il medico sostituisce completamente l'articolazione con una protesi. Tale operazione è considerata la più progressiva e viene eseguita solo allo stadio 3-4 della malattia. Di conseguenza, le superfici articolari sono sostituite da protesi di tipo metallico, ceramico o plastico.

Come dimostra la pratica, la vita di servizio di tali protesi può essere di circa 20 o persino 25 anni.

Subito dopo questa operazione nel movimento congiunto è completamente ripristinata.

Terapia fisica

Il compito della terapia fisica è il ripristino del tono muscolare perso e l'espansione della gamma di movimento nella caviglia.

Inoltre, la ginnastica migliora il metabolismo del corpo e aumenta anche l'immunità.

All'inizio delle lezioni il carico sulla caviglia, ovviamente, è minimo.

Tutti gli esercizi dei pazienti vengono eseguiti inizialmente esclusivamente nella posizione prona:

  • Sdraiati sulla schiena e allunga le gambe. Gira lentamente su te stesso e poi lontano da te. Questo esercizio dovrebbe essere eseguito in uno stato assolutamente rilassato e con una piccola ampiezza di movimenti.
  • In posizione prona, ruotare alternativamente il piede, in un modo o nell'altro.
  • Sedersi su una sedia bassa. I piedi premono completamente sul pavimento. Esegui un'azione simile a camminare, sollevare e abbassare delicatamente le dita dei piedi e dei talloni a turno.

Si ritiene che il complesso di questi esercizi, sviluppato da uno specialista in terapia fisica, possa essere eseguito indipendentemente a casa, preferibilmente più volte al giorno.

massaggio

Quando esegue il massaggio, lo specialista massaggia non solo l'articolazione interessata dall'artrosi, ma anche tutte le aree adiacenti (coscia, piede e stinco), poiché il rafforzamento dei muscoli della parte inferiore della gamba e del piede consente di rafforzare l'apparato legamentoso dell'articolazione della caviglia del paziente.

Di regola, il massaggio viene eseguito in direzione ascendente.

Comincia con le dita dei piedi, poi va al piede stesso, poi alla giuntura della caviglia, poi alla gamba e alla coscia.

Per ogni tale massaggio dovrebbe essere dato circa 15-20 minuti.

Si consiglia di tenere tre corsi di due settimane (la pausa tra i corsi dovrebbe essere di 2 settimane).

Video: automassaggio dell'articolazione della caviglia

Misure di prevenzione ↑

La prevenzione di una tale malattia come l'artrosi dell'articolazione della caviglia è elementare, quindi tutti possono essere protetti dallo sviluppo di questa malattia:

  • necessità di aderire alla corretta alimentazione;
  • evitare qualsiasi infortunio;
  • trattare eventuali malattie infiammatorie nel tempo.

Non portare mai a misure estreme, prenditi cura regolarmente delle tue articolazioni e sii sempre in salute!

Come si sviluppa l'artrosi della caviglia

La caviglia rappresenta l'intero peso del corpo umano, quindi la natura lo ha creato con un margine di sicurezza. La sua cartilagine è più resistente agli effetti che provocano processi degenerativi-distrofici. Conserva la capacità di recuperare per un lungo periodo e i processi di recupero sono piuttosto attivi. L'articolazione è formata dall'articolazione di 3 ossa, che si distinguono per un alto grado di congruenza, cioè le loro superfici articolate si sposano idealmente l'una con l'altra. Questa struttura fornisce una distribuzione uniforme del carico e un'elevata stabilità dell'articolazione.

Cruzarthrosis primarie associate all'usura naturale dell'articolazione, una rarità. Molto spesso questa malattia è post-traumatica.

Il trauma può causare danni meccanici alla cartilagine o una distribuzione non uniforme del carico, una violazione della congruenza delle ossa. In particolare, l'articolazione diventa instabile a causa di un legamento lacerato. La Cruzarthrosis può anche causare:

  • deformità congenite e acquisite del piede - piedi piatti, piede torto;
  • carichi di lavoro eccessivi associati al lavoro, all'esercizio o al sovrappeso;
  • malattie neurologiche, metaboliche, processi infiammatori.

A causa dell'eccessivo stress meccanico o dello squilibrio biochimico, la cartilagine articolare inizia a degradarsi e diventa più sottile. Lo spazio articolare si restringe di conseguenza, le ossa si adattano più strettamente l'una all'altra, il carico sul tessuto osseo subcondrale (subcondrale) aumenta. Per proteggersi dall'aumento dello stress, il tessuto osseo viene compattato, l'osteosclerosi si sviluppa e in alcuni punti si forma la crescita eccessiva - speroni ossei, osteofiti. Quando si muovono, le ossa articolate si sfregano l'una contro l'altra, l'attrito causa dolore e porta alla comparsa di merluzzo secco. Nel corso del tempo, a causa delle crescite, l'articolazione cresce di dimensioni, le ossa del rigonfiamento della caviglia. La distruzione completa della cartilagine e degli ostacoli meccanici sotto forma di osteofiti porta a una forte restrizione della mobilità della gamba nell'articolazione.

La cartilagine sana è liscia, scivolosa, elastica. Con l'artrosi, subisce tali cambiamenti:

  1. Condromalacia, ammorbidimento e violazione della struttura.
  2. Lieve distruzione del tessuto connettivo.
  3. La comparsa di crepe e protuberanze sulla superficie della cartilagine.
  4. Diluizione e razvlechenie, fino al massimo.

Cruzartroz 1 grado

L'osteoartrosi deformante dell'articolazione della caviglia non si manifesta immediatamente con gravi deformità. Inizialmente, le manifestazioni cliniche sono moderate e di breve durata, e solo i raggi X possono rivelare i primi segni dei cambiamenti che sono iniziati. Osteoartrosi di grado 1 (fase iniziale) si manifesta:

  • dolori fastidiosi che si trovano in profondità nel comune. Solitamente si presentano all'inizio del movimento, quando si riposa su una gamba dopo un periodo di riposo, e anche dopo un lungo carico;
  • leggera zoppia all'inizio del movimento;
  • gonfiore, edema articolare.

I segni radiologici sono assenti o moderatamente espressi. Al primo stadio i raggi X possono rilevare:

  • leggero restringimento dello spazio articolare;
  • la comparsa di piccoli osteofiti.

Nell'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia, il grado 1, si verifica la condromalacia della cartilagine e la membrana sinoviale della capsula articolare è disturbata. Di conseguenza, il liquido sinoviale viene prodotto in volume insufficiente o con una composizione chimica modificata. Il liquido sinoviale funge da lubrificante per le articolazioni e fonte di nutrienti per la cartilagine. Pertanto, tali cambiamenti aggravano i processi degenerativi - distrofici nella cartilagine e portano a rigidità dei movimenti. L'inizio della distruzione della cartilagine è spesso accompagnato da un processo infiammatorio nella capsula articolare, che si manifesta sotto forma di gonfiore dei tessuti molli, arrossamento della pelle. Inizia la crescita del tessuto osseo.

Le manifestazioni di cruzartrosi in questa fase causano lievi disagi, ma non impediscono alla persona di svolgere i suoi compiti quotidiani a casa e al lavoro. A causa delle lievi manifestazioni del paziente non consultare un medico. Pertanto, un'artrosi alle caviglie in una fase precoce viene diagnosticata estremamente raramente, soprattutto per caso, durante un controllo di routine.

Malattia di stadio 2

La fase successiva in caso di artrosi dell'articolazione della caviglia è il 2 ° grado. A questo punto, il tessuto connettivo della cartilagine viene distrutto, quindi inizia il cracking e il sollievo cambia. Vari sono i tessuti articolari e periarticolari coinvolti nel processo - le sezioni subcondrale ed epifasica dell'osso, la capsula articolare, i muscoli e i legamenti. Questa è la fase delle manifestazioni cliniche pronunciate:

  • i dolori iniziali persistono continuamente mentre una persona cammina o si alza, aggrava con l'esercizio fisico, scompare solo dopo un lungo riposo e può essere disturbata anche nel sonno;
  • dopo il risveglio, si sente la rigidità, che persiste a lungo, la gamma di movimenti è severamente limitata;
  • il paziente si stanca rapidamente;
  • i movimenti sono accompagnati da un distinto crunch;
  • molte persone hanno dolori meteo-dipendenti con una diminuzione della pressione atmosferica. Presumibilmente, sono associati ad un aumento della pressione del fluido intraarticolare;
  • l'infiammazione della membrana sinoviale si sviluppa più spesso ed è più acuta, con edema grave, aumento della temperatura locale;
  • i muscoli, i legamenti si indeboliscono, le sublussazioni articolari sono possibili.


L'artrosi del 2 ° grado dell'articolazione della caviglia si manifesta con segni radiografici più pronunciati:

  • spazio articolare ridotto di 2-3 volte;
  • sono visibili grandi osteofiti;
  • osteosclerosi nella divisione subcondrale delle ossa;
  • la formazione di cavità cistiche nella sezione successiva - l'epifisi.

L'osteoartrosi dell'articolazione della caviglia di grado 2 di solito induce il paziente a consultare un medico, dal momento che i dolori frequenti e l'aumento della limitazione della mobilità non possono essere ignorati. Il paziente non può eseguire certi tipi di lavoro, se la sua attività è associata a un carico prolungato sulle gambe, è possibile una perdita di capacità lavorativa. In questa fase, è ancora possibile interrompere il processo di distruzione della cartilagine e della deformazione ossea, ma di solito passa al terzo.

Artrosi della caviglia 3

Nella fase 3 compaiono tutti i segni del DOA, la cartilagine è completamente o quasi completamente distrutta, la deformità delle ossa è visibile all'ispezione visiva, si verifica un processo infiammatorio nell'articolazione, si sviluppa una sinovite reattiva. L'artrosi dell'articolazione della caviglia di grado 3 è indicata dai seguenti sintomi:

  • dolore acuto costante che non si attenua nemmeno a riposo, frequenti spasmi muscolari dolorosi, dolore quando il tempo cambia;
  • restrizione pronunciata dei movimenti, il paziente può solo leggermente scuotere il piede;
  • la crisi si intensifica;
  • l'articolazione viene ingrandita a causa della crescita ossea e dell'accumulo di fluido intra-articolare;
  • La radiografia mostra la chiusura quasi completa dello spazio articolare, l'osteosclerosi e la citosi, osteofiti multipli di grandi dimensioni. A volte l'immagine mostra sublussazioni.

Nello stadio 3 di artrosi della caviglia si sviluppa spesso deformità in varo o in valgo, il piede devia verso l'esterno o verso l'interno rispetto alla parte inferiore della gamba. Tale deformazione rende il cammino ancora più difficile. Se durante l'artrosi dell'articolazione del grado 2 la disabilità viene raramente assegnata, ottenere un gruppo in 3 fasi è un fenomeno comune:

  • con disabilità parziale (elenco limitato di lavori che il paziente può eseguire), una moderata limitazione delle funzioni motorie assegnate al terzo gruppo;
  • con perdita parziale della funzione motoria, che porta alla disabilità - gruppo 2;
  • se il paziente non può camminare e stare in piedi senza ausili o aiuto, ha difficoltà a svolgere le operazioni quotidiane - gruppo 1.

A volte, si distingue la fase 4 dell'artrosi alla caviglia - completa distruzione dell'adesione articolare e immobile delle ossa (anchilosi) o la formazione di una falsa articolazione (neoartrite). Ma è più corretto considerare questi fenomeni come malattie indipendenti.

Trattamento in diverse fasi

Quanto prima viene iniziato il trattamento dell'osteoartrite deformante, tanto maggiore è il suo effetto. All'ultimo stadio, il trattamento conservativo praticamente non aiuta, è necessario ricorrere alle operazioni.

Nella fase iniziale

Allo stadio 1, viene eseguito esclusivamente un trattamento conservativo dell'artrosi della caviglia. Si tratta di indossare scarpe ortopediche e altri dispositivi per ridurre il carico sull'articolazione, mantenere il tono muscolare e superare il vincolo del movimento attraverso l'esercizio, il nuoto, l'aerobica in acqua. Allo stesso tempo, dovrebbero essere evitati carichi statici sull'articolazione, lunga permanenza sulle gambe e sollevamento pesi. Mostrare procedure fisioterapiche che migliorano il trofismo dei tessuti, stimolando i processi di rigenerazione. Una delle aree di trattamento in una fase iniziale è quella di ricevere condroprotettori per proteggere e ripristinare il tessuto cartilagineo. Per il sollievo del processo infiammatorio sono prescritti farmaci antiinfiammatori non steroidei.

Per quanto possibile, è importante eliminare i fattori che hanno provocato l'artrosi, trattare le malattie croniche esistenti e normalizzare il metabolismo. Correzione del peso, rifiuto delle cattive abitudini è necessario. La nicotina, l'alcol, il cibo malsano esacerbano la distruzione della cartilagine, il sovrappeso aumenta il carico sull'articolazione.

Alla fase 2

In una fase iniziale, il trattamento è mirato a prevenire complicanze e rallentare i processi degenerativi-distrofici. Se lo si avvia in tempo, c'è la possibilità di interrompere lo sviluppo dell'artrosi, per impedirne la transizione allo stadio successivo. Quando si elimina la causa, si scarica l'articolazione con l'ausilio di dispositivi ortopedici, i metodi di terapia manuale, l'uso prolungato di condroprotettori in combinazione con fisioterapia e terapia fisica, c'è la possibilità di ripristinare la cartilagine, che ha iniziato a degradarsi.

Se viene diagnosticata l'artrosi di grado 2, il trattamento deve essere più intenso:

  • più spesso è necessario il trattamento dei FANS e nel processo infiammatorio acuto ricorrono a farmaci steroidei;
  • può essere applicato all'area comune dell'unguento con un irritante locale, vasodilatatore, effetto riscaldante;
  • la ricezione dei condroprotettori è ancora efficace;
  • in assenza di una condizione acuta, in assenza di sinovite, vengono mostrate iniezioni intra-articolari di acido ialuronico.

Vengono anche mostrati la fisioterapia, la terapia fisica, il massaggio, la terapia manuale, il trattamento termale. L'unico intervento chirurgico a questo stadio è l'artroscopia. Attraverso una piccola incisione, una videocamera miniaturizzata e strumenti chirurgici vengono inseriti nella cavità articolare. Topi articolari rimossi - corpi liberi nella cavità articolare (frammenti di osteofiti, frammenti calcificati di cartilagine distrutta, coaguli di sangue). Questi corpi, entrando nel gap articolare, causano dolore acuto, causano il blocco del dolore. Dopo la rimozione per un paio d'anni, i dolori non diventano così intensi, la gamma di movimenti aumenta.

Sul palco 3

Allo stadio 3, è spesso necessario ricorrere agli analgesici, iniezioni intrarticolari di farmaci anti-infiammatori ormonali in combinazione con antidolorifici. In questo stadio è inutile trattare l'artrosi con condroprotettore. Il paziente può eseguire singoli esercizi dal complesso, che gli sono stati raccomandati nelle prime fasi. Fisioterapia, cure termali e terapia farmacologica apportano solo un sollievo temporaneo.

L'operazione permette di liberarsi da dolori:

  • artrodesi: rimozione dell'articolazione distrutta, crescita ossea, formazione di anchilosi artificiale;
  • la sostituzione dell'endoprotesi è la sostituzione dell'articolazione artificiale.

Dopo l'artrodesi, la mobilità della gamba nell'articolazione è completamente persa, ma a causa di questo dolore scompare. L'endoprotesi con riabilitazione postoperatoria completa consente di ripristinare completamente la funzione motoria. Ma questa è un'operazione complicata e costosa, l'endoprotesi ha una durata limitata, in alcuni casi viene rifiutata.

Iniziando il trattamento per l'artrosi della caviglia in una fase iniziale, lo sviluppo del successivo può essere ritardato per un lungo periodo. Il secondo grado di cruzartrosi quasi sempre si trasforma in un terzo che minaccia di disabilità. Sfortunatamente, a causa della bassa gravità dei sintomi clinici di artrosi di 1 grado, i pazienti spesso vanno dal medico e iniziano il trattamento quando la malattia è passata allo stadio 2 o addirittura allo stadio 3.

Cause di artrosi deformante della caviglia

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'artrosi includono:

1) Lesioni articolari

La struttura dell'articolazione della caviglia è sistemata in modo tale che il piede possa raddrizzarsi e piegarsi in posizione verticale, ma non ha una grande ampiezza nella rotazione laterale. A causa di questa struttura, girare le gambe porta a forti dolori, lussazioni, rotture dei legamenti. Principalmente a rischio sono le persone impegnate in attività sportive.

Un'eccessiva pressione sull'articolazione causata dal sovrappeso porta alla deformazione dei legamenti e della cartilagine.

Con l'età, si verifica l'usura naturale e la distruzione del tessuto cartilagineo.

4) Malattie infettive trasferite

5) Predisposizione ereditaria alle malattie ossee

6) Fattori esterni (chirurgia, infiammazione e ipotermia)

7) Cambiamenti nei livelli ormonali, a seguito di un lavoro improprio del sistema endocrino. Compreso durante la menopausa nelle donne.

8) Stile di vita sbagliato.

Il fumo, l'alcol e il cibo spazzatura portano all'interruzione dei processi metabolici nel corpo. Di conseguenza, il tessuto osseo e le articolazioni non ricevono gli elementi necessari per preservare la loro struttura.

9) Cambiamenti del piede congeniti o acquisiti, come i piedi piatti.

Quando si cammina, il carico è distribuito in modo errato, motivo per cui la caviglia è la prima a soffrire.

10) artrite di qualsiasi eziologia, che porta ad una diminuzione della resistenza articolare allo stress.

Essere nella zona di rischio e con la comparsa di dolore nella zona dell'articolazione non dovrebbe esitare e ritardare il trattamento al medico.

I sintomi di deformare l'artrosi

Il dolore emergente nelle articolazioni indica l'inizio del processo infiammatorio. Un trattamento tempestivo per le cure mediche ti manterrà mobile e sano.

I sintomi della malattia si manifestano in modo diverso a seconda della gravità della malattia. Di regola, ci sono 3 fasi della malattia.

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia 1 grado:

Il primo stadio di artrosi può passare inosservato completamente da una persona, perché dolore completamente assente. Con il camminare prolungato c'è disagio, che si svolge durante il riposo. Durante lo svolgimento di uno studio può essere trovato un movimento leggermente limitato del piede.

La diagnosi viene stabilita solo dopo la radiografia. L'immagine mostra una leggera diminuzione nello spazio comune. Sul lato, sia la parte anteriore o posteriore della superficie articolare, viene rilevata una piccola crescita del tessuto osseo.

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia 2 gradi:

Il secondo stadio della malattia si sviluppa senza alcun trattamento. Quando si esamina il paziente, è già chiaramente possibile determinare il movimento limitato dell'articolazione, accompagnato da un crunch. C'è un dolore doloroso nella zona dell'articolazione, anche in assenza di movimento.

La malattia porta alla distrofia muscolare e alla deformazione della composizione. C'è un cambiamento nell'andatura dovuto al fatto che il paziente si muove in modo tale da alleviare parte del carico dall'articolazione del paziente e appare zoppia. L'immagine radiologica mostra chiaramente il restringimento dello spazio articolare del 40%. Può verificarsi sclerosi ossea subcondrale.

Artrosi deformante dell'articolazione della caviglia, 3 gradi:

Il terzo stadio della malattia è accompagnato da dolore persistente e doloroso, particolarmente aggravato di notte e quando il tempo cambia. Gonfiore pronunciato nella zona dell'articolazione, possibile febbre e arrossamento.

C'è una deformità del piede dovuta al fatto che i legamenti non possono tenere l'articolazione nella posizione corretta e si verifica la distruzione dei tessuti dell'articolazione.

Il movimento è molto difficile o completamente impossibile. Il movimento del paziente è possibile solo con l'uso di un supporto aggiuntivo, come un bastone.

A causa della quasi totale mancanza di carico sulle gambe, vi è una forte atrofia dei muscoli che circondano l'articolazione della caviglia. L'immagine radiologica mostra un restringimento quasi completo dello spazio articolare.

Artrosi deformante post-traumatica dell'articolazione della caviglia:

La ragione principale dello sviluppo dell'artrosi post-traumatica è una lesione ai tessuti articolari e molli della caviglia. Tali lesioni portano a crepe e legamenti strappati. Quando viene rilevata l'artrosi post-traumatica dell'articolazione della caviglia, il trattamento terapeutico raggiunge un'efficacia molto elevata.

Per la nomina del trattamento corretto, è necessario innanzitutto condurre una serie di procedure diagnostiche, comprese le radiografie. Per l'efficacia del trattamento e il ripristino dei tessuti della cartilagine di collagene, è necessario escludere la mobilità articolare e prescrivere un complesso di farmaci non steroidei che alleviano l'infiammazione. Il trattamento ha molto successo, ma in futuro richiede un monitoraggio costante.

Trattamento dell'osteoartrite deformante dell'articolazione della caviglia

Al fine di diagnosticare la malattia e prescrivere un trattamento efficace, è necessario consultare un traumatologo, che raccoglierà anamnesi dal paziente. Esaminerà l'area di interesse e, se necessario, farà riferimento alla radiografia e alla tomografia computerizzata per chiarire la diagnosi. A seconda della gravità della malattia prescrivere il trattamento.

Quando una malattia viene rilevata nella prima fase, prescrivi:

- Massaggia l'area del danno;
- esercizio moderato;
- ginnastica terapeutica;
- Dieta (aumento della dieta di latticini, pesce)
- Fisioterapia.

Il trattamento nel secondo stadio avviene con l'uso di farmaci volti ad alleviare il dolore e l'infiammazione alla caviglia.

Il paziente è stato prescritto:

  • Condroprotettore, che include acido ialuronico. Questo farmaco nutre il tessuto cartilagineo, contribuisce al suo recupero e allo sviluppo del liquido articolare, allevia il dolore. L'uso è possibile sia per via orale o esternamente, e direttamente iniettando nel giunto;
  • Glucocorticoidi, per alleviare l'infiammazione nella zona interessata;
  • Antidolorifici per fermare il dolore;
  • Farmaci che migliorano la microcircolazione nell'articolazione, come l'acido nicotinico, le vitamine del gruppo B;
  • fisioterapia;
  • Ginnastica terapeutica (nominata solo dopo la rimozione dell'infiammazione);
  • Agopuntura, terapia manuale;
  • Dieta, soprattutto per le persone in sovrappeso, per evitare un aumento dello stress sull'articolazione.

Se, dopo il trattamento conservativo, non ci sono stati miglioramenti, o il paziente è stato applicato nella fase avanzata della malattia, viene fatta una diagnosi che deforma l'artrosi dell'articolazione della caviglia del terzo grado.

Il trattamento viene eseguito chirurgicamente. Durante l'operazione, è possibile fissare la composizione in completa immobilità, ad es. l'anchilosi artificiale è stata creata. È possibile la sostituzione completa di un'articolazione non trattabile con una artificiale.

Prevenzione dello sviluppo della malattia

Al fine di prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario eseguire varie misure preventive:

1) Monitorare la nutrizione. Evita di mangiare cibi salati e piccanti.

Mangia il più possibile di cibi contenenti calcio, fosforo, rame e vitamine del gruppo B;

2) Controlla il tuo peso.

Evitare l'eccesso di cibo e il sovrappeso;

3) In caso di lesioni alle articolazioni, visitare un traumatologo in modo tempestivo, per un esame e, se necessario, per prescrivere un trattamento;

4) Trattamento di malattie infiammatorie e infettive sotto la supervisione di uno specialista;

5) Si raccomanda un esercizio moderato per mantenere la mobilità articolare e mantenere il tono muscolare;

6) Indossare scarpe comode di alta qualità.

La diagnosi precoce della malattia consente al paziente di preservare l'articolazione e la sua mobilità. Un'ampia selezione di farmaci consente di scegliere un trattamento per ciascuno in base alla gravità della malattia. L'atteggiamento incurante nei confronti della loro salute porta a serie conseguenze.

La malattia in via di sviluppo provoca processi irreversibili nelle articolazioni, che porta alla loro completa immobilità e disabilità del paziente.

motivi

Nella pratica medica, ci sono due tipi di artrosi: primaria e secondaria. La Primaria si sviluppa come patologia indipendente, senza una ragione apparente. Secondaria è una conseguenza di qualsiasi effetto negativo, come le lesioni traumatiche.

Le cause principali della malattia possono essere le seguenti:

  • diabete mellito;
  • malattia della tiroide;
  • l'obesità;
  • microtrauma persistente che può verificarsi in persone coinvolte nello sport o camminare regolarmente con i tacchi alti;
  • malattie reumatiche;
  • lesioni traumatiche in quest'area (frattura, lussazione);
  • processi infiammatori a causa di malattie come la gotta, l'artrite;
  • disturbi ereditari dei processi metabolici, che portano al diradamento dei tessuti.

A volte la malattia si verifica nei bambini, e le ragioni possono essere:

  • displasia tissutale;
  • anomalie congenite;
  • ipertiroidismo;
  • traumi;
  • malattie infiammatorie articolari.

Gradi e sintomi

L'artrosi della caviglia ha naturalmente tre gradi che causano i sintomi della malattia. È importante ricordare che la malattia si sviluppa gradualmente, quindi i disturbi nell'articolazione all'inizio saranno insignificanti e quindi sempre più pronunciati. Allo stesso tempo, i cambiamenti che sono apparsi sono già incorreggibili e il trattamento della patologia in uno o in un altro stadio consisterà solo nel prevenire la progressione della malattia.

Con il primo grado della malattia, il tessuto diventa più sottile, e questo non avviene su tutta la superficie, ma in alcune parti - si formano specifiche isole.

Il primo grado della malattia è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • affaticamento eccessivo con carico prolungato sulle gambe;
  • disagio nell'articolazione dopo tacchi;
  • dolore minore, scomparendo a riposo.

Con l'esame radiografico o ecografico, non si riscontrano cambiamenti patologici nell'articolazione, pertanto, in questa fase, i medici non possono diagnosticare.

Al primo stadio della malattia, può essere trattato a casa con rimedi popolari - prima di tutto, smettere di indossare i tacchi, perdere peso (se necessario), iniziare la terapia fisica e utilizzare alcuni metodi popolari, che saranno discussi di seguito.

Con il secondo grado del processo patologico in quelle aree in cui il tessuto si è assottigliato, il carico cade sull'osso sottostante. Per questo motivo, cresce, formando gli osteofiti, che danneggiano le aree sane opposte o vicine del tessuto cartilagineo. I sintomi del secondo grado di artrosi sono già più evidenti, questi sono:

  • dolore con meno stress, che passa non immediatamente dopo la sua cessazione;
  • il verificarsi del dolore notturno, che viola la qualità del sonno;
  • limitare la mobilità dell'articolazione al mattino (ci vuole del tempo per farlo funzionare);
  • risposta congiunta al tempo.

Quando il terzo grado si sviluppa deformando l'artrosi della caviglia. Durante questo periodo, i tessuti dell'intera articolazione si assottigliano, così come le strutture ossee, i muscoli da una parte si allungano e dall'altra, al contrario, si contraggono, cercando di mantenere l'articolazione nella posizione corretta. I sintomi del terzo grado di tale patologia come l'artrosi deformante dell'articolazione della caviglia sono associati a una completa violazione della sua mobilità e forti sensazioni di dolore:

  • forte dolore che non si ferma nemmeno a riposo;
  • al mattino l'articolazione richiede un lungo sviluppo, anche per fare movimenti minimi;
  • sensazione di crunch;
  • la necessità di prendere antidolorifici per alleviare il dolore;
  • restrizione o addirittura violazione completa della mobilità nella zona interessata.

Tali patologie come l'artrosi traumatica dell'articolazione della caviglia sono inerenti ad alcuni altri sintomi:

  • gonfiore e arrossamento nella zona interessata;
  • aumento della temperatura locale;
  • crunch o crepitio.