Principale

Polso

Osteoartrite che colpisce le dita dei piedi

L'osteoartrosi delle dita dei piedi è una malattia comune del sistema muscolo-scheletrico, colpisce spesso le persone anziane, ma si riscontra anche nei giovani.

La sua natura degenerativa-distrofica è associata a processi metabolici alterati del tessuto cartilagineo delle articolazioni delle dita.

Di conseguenza, non solo la sua distruzione, assottigliamento e perdita, ma anche la degenerazione dell'intero organo del movimento si sviluppa.

Allo stesso tempo, l'osso e il tessuto molle crescono e gradualmente tutte le sue parti sono interessate, tra cui l'osso subcondrale, i legamenti e i muscoli periarticolari. Con l'inizio dei cambiamenti degenerativi, anche i disturbi nei processi ossidativi nella cartilagine si verificano con la perdita di liquido nella sua composizione.

Ciò rende difficile il movimento e porta alla sua ulteriore distruzione.

Fattori e cause di artrosi delle articolazioni delle dita dei piedi

Lo sviluppo dell'artrosi inizia dopo l'esposizione a fattori che violano il normale metabolismo del tessuto cartilagineo.

L'artrosi è divisa in 2 tipi: primario e secondario.

Il primo compare nelle dita precedentemente salutari dell'articolazione, il secondo si sviluppa in quelle che presentavano precedenti patologie.

La causa della malattia può essere:

  • Scarpe strette e aderenti, tacchi altissimi;
  • Lesioni alle gambe, in particolare alle dita;
  • Piedi piatti, piede torto;
  • ipotermia;
  • Lunghi soggiorni sui piedi a causa di attività professionali;
  • Carico permanente sulle gambe a causa di peso eccessivo o esercizio fisico;
  • Malattie del piede;
  • Patologia di scambio;
  • Malattie endocrine;
  • Fonte di infezione nel corpo;
  • Artrite e artrosi di altre articolazioni;
  • Stato di stress prolungato.

La medicina prende in considerazione l'ereditarietà in questo. Ma non può essere la causa principale, perché significa solo una predisposizione.

sintomi

Ci sono una serie di sintomi che sono sempre presenti con l'artrosi. Inoltre, tutti i tipi di malattia hanno i loro sintomi caratteristici.

Comune sono:

  1. Dita doloranti;
  2. Crunch pronunciato (crepitus);
  3. rigidità;
  4. Deformazione.

Le sensazioni del dolore sono presenti fin dall'inizio della malattia. Nella prima fase, quando i processi distruttivi stanno appena iniziando, non sono molto pronunciati.

Con lo stato di onere - amplificato e diventato continuo.

Durante il movimento e il carico sulle gambe, il dolore è sempre presente. Ciò è causato dalla presenza di infiammazione dell'organo interessato del movimento. Quando si sdraiano, queste sensazioni si placano.

Nella terza fase, il dolore non si ferma nemmeno a riposo. Se la distruzione delle articolazioni si verifica in parallelo con i disturbi circolatori, la sindrome del dolore non scompare di notte.

Un segno caratteristico della malattia è uno specifico crampo secco durante lo spostamento, che è inseparabile dal dolore e dal disagio.

È diverso dal cliccare sulle dita sane. Nel periodo iniziale è debole, ma con il progredire della malattia diventa forte e chiaro. Ciò è dovuto all'attrito delle superfici ruvide e distrutte dell'articolazione.

Nel corso dell'aggravamento della degenerazione delle dita, è stata osservata una significativa riduzione della loro mobilità. Ciò è dovuto alla crescita del tessuto osseo sotto forma di processi di varie forme (osteofiti), mancanza di liquido sinoviale, restringimento dello spazio articolare al minimo o completa scomparsa, spasmi dei muscoli periarticolari.

I cambiamenti di deformazione si verificano a causa della formazione di osteofiti e modificazioni ossee che sono collegate in questo organo di movimento.

La gravità della malattia

Oltre ai segni comuni di ciascuno dei 3 gradi di gravità durante l'artrosi delle dita dei piedi, ci sono individui, unici per lui. Caratteristica è la lesione simultanea di tutte le dita degli arti inferiori.

Nel primo grado - c'è un leggero dolore, a volte c'è una leggera rigidità in tutto il piede. Non provoca particolari problemi in termini di movimento o carichi sugli arti, pertanto spesso non vengono ascoltati.

Nel secondo grado - il processo patologico di sviluppo non trattato passa. C'è una significativa rigidità, c'è un incidente quando si cammina. Le sensazioni di dolore stanno crescendo rapidamente. C'è un gonfiore nella zona delle dita, l'infiammazione è espressa da iperemia (arrossamento), la temperatura corporea può aumentare, si nota l'atrofia muscolare.

Le violazioni nel trattamento o la mancanza di esso porta al terzo grado di gravità. Allo stesso tempo, il dolore aumenta e non passa né giorno né notte. Tessuto osseo in crescita intensiva, che porta alla deformazione delle articolazioni e ai cambiamenti nella lunghezza delle dita.

I cambiamenti deformativi di tutte le dita sono visivamente notevoli. I bordi delle dita si sentono ispessiti. La motilità è così limitata che può portare all'immobilità di tutto il piede. Appare zoppicare.

A volte il quarto grado della malattia si manifesta quando si verifica la completa distruzione dell'articolazione. In questo caso, è necessario sostituirlo con un'endoprotesi.

Come viene trattata l'artrosi delle dita dei piedi?

L'osteoartrite è nota da tempo: i regimi di medicina tradizionale sono stati sviluppati in medicina, a cui si aggiungono metodi aggiuntivi.

Sono complessi, volti a sopprimere i processi infiammatori, il dolore, riparare i tessuti dell'articolazione colpita, migliorare la circolazione sanguigna e i processi metabolici in essi, ripristinarne le funzioni, rafforzare legamenti e muscoli ed eliminare le cause dei cambiamenti degenerativi - distrofici.

Tale complesso medico è costituito da farmaci, fisioterapia, massaggi, terapia fisica (allenamento fisico terapeutico).

Gli appuntamenti vengono effettuati in base alla gravità del paziente, alla sua età e alla presenza di altre diagnosi, prescritto il riposo completo.

Nel periodo acuto vengono prescritti farmaci non ormonali (non steroidei) per alleviare l'infiammazione e ottenere sollievo dal dolore.

Per migliorare il risultato ottenuto, vengono aggiunti unguenti e gel antinfiammatori non steroidei. Per l'autosomministrazione, non sono abbastanza efficaci, ma funzionano bene con forme e compresse iniettabili.

Le medicine, il principale ingrediente attivo dei quali sono ormoni corticosteroidei, sono usate nel periodo acuto come farmaci antinfiammatori e analgesici. Allevia rapidamente il dolore, l'infiammazione e il gonfiore, ma contribuisce anche alla distruzione della cartilagine.

Pertanto, sono nominati per periodi limitati e brevi, più spesso iniezioni nel dito del paziente. Questa è una procedura complessa e dolorosa, richiede abilità e viene applicata con grande cura.

Per fare questo, puoi usare Kenalog, Hydrocortisone, Metipred, un farmaco a base di acido ialuronico - Ostenil.

I farmaci che sono diretti non ai singoli sintomi, ma al ripristino di un giunto distrutto sono chiamati condroprotettori. Sono composti da sostanze che fanno parte di un tessuto cartilagineo sano e sono destinati all'uso prolungato - fino a 2 mesi.

I più applicabili sono Mukosat, Dona, Terafleks, Rumalon e altri.

Oggigiorno, i condroprotettori di terza generazione, contenenti diverse sostanze attive, sono ampiamente utilizzati. Sono prodotti per somministrazione orale, per iniezioni e unguenti, creme, gel - esternamente.

Per il dolore grave, i blocchi vengono utilizzati con anestetici.

Il ruolo della fisioterapia, del massaggio e della terapia fisica nel recupero

Questi metodi iniziano ad essere utilizzati solo dopo che i sintomi del periodo acuto sono stati rimossi e inizia la remissione. Mira a consolidare gli effetti raggiunti - il massimo recupero di tessuti e funzioni articolari e la prevenzione di nuove esacerbazioni.

Ai fini del trattamento con energia elettrica, viene utilizzata la terapia UHF, che migliora la circolazione sanguigna e i processi metabolici, sopprime l'infiammazione e il dolore.

La terapia magnetica inibisce l'infiammazione e il dolore dall'influenza di un campo magnetico sull'organo interessato.

L'elettroforesi contribuisce all'introduzione qualitativa dei farmaci attraverso la pelle con l'aiuto della corrente elettrica per l'inizio precoce dell'azione analgesica.

Le vibrazioni ultrasoniche ad alta frequenza alla base della terapia ad ultrasuoni aiutano il corpo umano ad attivare i sistemi rigenerativi e protettivi, che è molto importante nel trattamento dell'artrosi delle dita dei piedi.

Il massaggio dell'arto inferiore rinforza i muscoli, migliora la circolazione sanguigna, il metabolismo, attiva la rimozione di tossine e sostanze nocive, rafforza le difese dell'organismo e promuove la guarigione.

La terapia fisica aiuterà a ripristinare la mobilità articolare e rafforzare i muscoli delle gambe. La corretta selezione degli esercizi può essere effettuata solo da uno specialista.

Medicina popolare

I mezzi della medicina tradizionale per molti anni trattano con successo le malattie degli arti inferiori. Questo è principalmente comprime, sfregamenti, lozioni, bagni di tinture e decotti fatti con erbe, varie piante e prodotti naturali.

Tutti conoscono l'effetto antinfiammatorio analgesico delle compresse dalle foglie fresche di bardana. Aggiungere miele alle infusioni e ai decotti, usando i prodotti delle api è utile.

Proprietà antinfiammatorie e analgesiche hanno bagni e lozioni di timo, violette tricolori, ginepro e erba di San Giovanni. Le compresse alcoliche funzionano bene, specialmente con il miele. Un efficace sfregamento della tintura di eucalipto su alcol, vodka o chiaro di luna.

Va ricordato che questi sono solo ulteriori metodi di trattamento e che la malattia non può essere curata senza quella principale.

L'osteoartrosi è più facile da prevenire che da trattare.

Pertanto, scarpe comode adeguatamente selezionate, prevenendo grandi carichi sulle gambe, uno stile di vita sano e un trattamento tempestivo e la prevenzione di eventuali malattie saranno la chiave per la salute per molti anni.

Artrosi del trattamento articolare dell'alluce

Qual è l'artrosi delle articolazioni delle dita dei piedi

L'artrosi deformante delle dita inizia con il fatto che per un motivo o per l'altro una quantità sufficiente di nutrienti cessa di entrare nel tessuto interfalangea cartilagineo. Come risultato di questi cambiamenti, la parte interarticolare diventa più sottile, la mobilità viene persa e nel tempo può verificarsi una disabilità.

L'osteoartrosi delle falangi delle dita dei piedi è accompagnata da deformazione e curvatura. Il gonfiore del dito nel tempo diventa cronico e limita significativamente la mobilità del paziente.

La complessità della terapia sta nel fatto che il tessuto cartilagineo non viene praticamente ripristinato. Pertanto, nelle fasi successive della malattia viene utilizzato un trattamento esclusivamente conservativo, volto a combattere i sintomi.

Un appello tempestivo a un artrologo per aiuto aiuterà a fermare l'artrosi delle articolazioni metatarso-falangee e impedire il suo sviluppo in forma cronica.

Cause della malattia

La ricerca moderna conferma che le principali cause della malattia non sono solo l'età di una persona come si pensava in precedenza. Altri fattori possono causare patologia. Vale a dire:

La malattia è più caratteristica delle donne rispetto agli uomini, perché spesso indossano scarpe strette e scomode per il gusto della bellezza, preferiscono i tacchi alti alle scarpe comode con un tacco piccolo.

I rappresentanti del sesso debole hanno anche l'ereditarietà della deformità degli arti. Inoltre, i seguenti fattori portano all'artrosi dell'alluce:

  • piedi piatti;
  • l'aspetto del peso in eccesso;
  • infortuni (sportivi, domestici, industriali);
  • carichi elevati sulle gambe;
  • l'osteoporosi;
  • diabete mellito.

Ballerini e atleti professionisti sono a rischio di malattia.

Manifestazioni della malattia

I sintomi dell'osteoartrosi delle dita e dei piedi dipendono dallo stadio della malattia.

  1. Primo grado In questa fase, la malattia limita periodicamente il movimento della persona, il dolore appare solo sotto carichi pesanti. Il medico può avvertire un ispessimento laterale che indica l'inizio dello sviluppo della malattia.
  2. Secondo grado Il movimento è accompagnato da uno scricchiolio nelle articolazioni. Il dolore diventa più acuto, compaiono i primi segni di infiammazione articolare - gonfiore, l'articolazione cresce di dimensioni, la pelle diventa rossa e si sente calda.
  3. Terzo grado Si formano formazioni ossee, che bloccano e bloccano il movimento di due dita adiacenti. La mobilità del piede è significativamente ridotta, il dolore diventa doloroso.

L'estensione della malattia e i loro sintomi

La malattia è divisa in tre fasi, ognuna delle quali ha i suoi sintomi.

Per quanto riguarda le lesioni delle dita, durante lo sviluppo della malattia tutte le articolazioni (di tutte le dita) sono interessate contemporaneamente.

In medicina, ci sono tre gradi di sviluppo della malattia, diversi nelle loro caratteristiche:

  • І grado - rigidità mattutina, dolore secondario periodico, leggera restrizione nei movimenti. Se i raggi X vengono eseguiti nella prima fase della malattia, non si osserveranno cambiamenti significativi nella struttura dell'articolazione. Forse un leggero restringimento dello spazio articolare.
  • II grado - i dolori diventano lunghi e più "persistenti", a volte è difficile per un paziente indossare le scarpe, specialmente al mattino. Può apparire un leggero claudicamento, poiché intuitivamente, una persona cerca di evitare un punto fermo sul piede mentre cammina. Nella seconda fase, una frattura ruvida appare nell'articolazione. E i raggi X indicheranno chiaramente la presenza della malattia - crescite ossee visibili, riducendo la dimensione del gap in 2 volte.
  • Grado III - il dolore è permanentemente acuto, possono verificarsi cambiamenti visivi deformativi nell'articolazione, può verificarsi l'immobilizzazione completa degli arti e può anche essere osservata atrofia dei tessuti e dei muscoli periarticolari. Di solito, nella terza fase della malattia, si verifica la disabilità, con la necessità di un intervento chirurgico.

I principali sintomi che indicano la presenza di artrosi includono:

  • Stanchezza delle gambe.
  • Sensazioni dolorose al piede, pollice.
  • La formazione di crescite, calli, ossa sporgenti.
  • L'emergere di crunch durante il movimento.

I medici distinguono tre fasi di sviluppo di artrosi dell'alluce, ciascuna con le sue caratteristiche e sintomi propri:

  • Fase 1 È caratterizzato da dolori doloranti alle articolazioni delle gambe, dall'aspetto di gonfiore e dai piedi che si gonfiano. Rivolgendosi al medico in questa fase di sviluppo della malattia, vi è la probabilità di una completa eliminazione della malattia e di tutti i sintomi. LFK mostrato in tutti i casi.
  • Fase 2 Grave dolore alle gambe, che si gonfiano durante un aumento del carico. Vi è una crisi durante lo spostamento, l'infiammazione dei tessuti molli.
  • Fase 3 C'è una deformazione del dolore articolare, insopportabile, l'alluce è spostato di lato a causa dell'ispessimento della testa dell'osso metatarsale, appare una crescita. Aiuta a operare.

Segni di artrosi delle dita dei piedi

In caso di artrosi del dito, i sintomi sono inizialmente lievi, principalmente la malattia si manifesta con il dolore all'inizio del movimento e durante l'esercizio. I dolori sono doloranti, moderati.

Già nella prima fase, i piedi spesso si gonfiano, si gonfiano e le gambe si stancano rapidamente. Nella fase successiva, i dolori diventano lunghi, non passano più a lungo a riposo, la loro intensità aumenta.

L'osteoartrosi di grado 2 si manifesta anche come infiammazione dei tessuti molli: gonfiore, arrossamento, febbre locale e indolenzimento. Quando si cammina, i movimenti delle falangi si sentono uno scricchiolio secco nelle articolazioni.

In questa fase compaiono i primi segni di deformità articolare, di solito l'osso del pollice inizia a sporgere, crescono i grani cornificati. La mobilità delle dita è limitata:

  • all'inizio è associato a sensazioni di dolore che accompagnano i movimenti;
  • successivamente, la situazione è aggravata dalla mancanza di lubrificazione naturale (liquido sinoviale);
  • la gamma di movimento nelle articolazioni colpite è nettamente ridotta a causa del restringimento dello spazio articolare;
  • Gli osteofiti, che sono cresciuti lungo i bordi delle superfici articolate delle ossa, si aggrappano l'un l'altro, creando un ostacolo meccanico al movimento.

L'osteoartrosi delle articolazioni interfalangee del piede è accompagnata da atrofia muscolare, che fornisce movimento delle dita. Nell'ultima fase, i dolori diventano permanenti, la mobilità delle dita è quasi completamente persa, la loro deformazione è chiaramente visibile.

Le articolazioni colpite da artrosi si addensano, il pollice devia dal suo asse, preme sul vicino. L'articolazione extrafalangeo del pollice si gonfia sul lato, è difficile per un paziente con un piede deformato prendere le scarpe.

Deformazione del piede, dolore alle articolazioni e tessuti periarticolari portano a un cambiamento nell'andatura, il paziente zoppica, non può contare sulla gamba dolorante. La foto mostra come l'osteoartrite delle dita dei piedi progredisce.

Le fasi della malattia e i loro sintomi

La formazione della malattia inizia con la distruzione del tessuto cartilagineo a causa della ridotta circolazione del sangue negli strati del periostio e una diminuzione della quantità di liquido sinoviale che assicura un movimento regolare delle articolazioni articolari.

Questo processo peggiora la nutrizione della cartilagine, perde la sua elasticità, diventa più sottile, appaiono screpolature e rugosità sulla superficie. Nel corso del tempo, le fessure articolari si restringono formando osteofiti: crescite ossee a forma di punta.

diagnostica

Con lamentele di dolore al piede, gonfiore dei tessuti molli, rigidità delle dita, scricchiolii alle articolazioni, puoi contattare il tuo medico-terapeuta, e scriverà un rinvio ad un reumatologo, artrologo. Uno stretto specialista esamina il piede, sente il tessuto, chiede al paziente di eseguire una serie di movimenti. Sono presi in considerazione il dolore e lo schiacciamento che accompagna la palpazione e il campionamento. Se i reclami del paziente ei risultati dell'esame rendono possibile sospettare l'artrosi, viene prescritta una radiografia. Rivela il restringimento del lume dell'articolazione, la crescita degli osteofiti, i cambiamenti nella struttura del tessuto osseo. Per diagnosi differenziale è effettuata:

  • analisi del sangue biochimica per eliminare la gotta, l'artrite;
  • Densitometria: valutazione a raggi X della densità del tessuto osseo. L'osteoartrosi è accompagnata da osteosclerosi, cioè dalla compattazione del tessuto osseo sotto la cartilagine articolare. Una diminuzione della sua densità è un segno di osteoporosi.

Il medico valuta i sintomi e prescrive il trattamento in base alla loro totalità. Il regime di trattamento in ogni fase della malattia ha le sue caratteristiche.

trattamento

Nella maggior parte dei casi, è possibile diagnosticare la malattia dopo che il paziente è stato riferito a un artrologo con denunce di dolore. Dopo un'ispezione visiva, viene nominato un esame generale, in base ai risultati dei quali viene presa una decisione sul corso della terapia.

Il trattamento chirurgico è usato raramente, di solito nelle fasi successive della patologia. L'operazione può anche essere consigliata per scopi cosmetici - se c'è un osso sporgente sul pollice.

Tutti i tipi di artrosi vengono trattati meglio se si osserva lo stadio iniziale della malattia. Quindi è possibile prevedere con sicurezza non solo la cessazione dei processi degenerativi, ma anche il ripristino del tessuto cartilagineo danneggiato.

La deformità dell'articolazione è evidente sull'alluce, un chiaro segno che la malattia è passata alla seconda e anche la terza fase e la terapia conservativa con le medicine è necessaria.

Il segreto del trattamento è ottenere diversi risultati importanti. Vale a dire:

  • Rimozione del carico sul giunto. Questo è particolarmente importante dopo una frattura delle dita o del piede. Il paziente viene prescritto con indosso una benda e il riposo a letto. Si consiglia di utilizzare scarpe comode con intarsi ortopedici.
  • Ripristino della mobilità - in caso di artrosi, si consiglia di eseguire un massaggio dell'alluce, l'appuntamento di fisioterapia e altre procedure necessarie. Buoni risultati sono dati da ginnastica appositamente sviluppata. Le medicine possono alleviare l'infiammazione ed eliminare il dolore, il che rende possibile condurre altre procedure di fisioterapia.
  • Sollievo dal dolore: per questo scopo, insieme ai farmaci del gruppo FANS, si possono usare con successo unguenti e gel, tra cui il veleno d'api o di serpente e l'estratto di pepe rosso. L'artrosi moderata delle articolazioni interfalangee dei piedi di solito non richiede un trattamento a lungo termine, e con l'uso di precauzioni è possibile ottenere una remissione prolungata senza la necessità di un blocco medico.
  • Ripristino e normalizzazione del metabolismo. La mancanza di nutrizione porta ad una diminuzione della mobilità e, di conseguenza, peggiora ulteriormente la situazione. Abbastanza spesso c'è la paralisi del primo dito del piede. E in assenza di un trattamento adeguato, diventa possibile correggere le dita ricurve solo dopo l'intervento. È obbligatorio prescrivere farmaci o procedure che aumentano la circolazione sanguigna dell'area danneggiata.

Per raggiungere questi obiettivi, il medico deve sviluppare un corso di terapia che sarà efficace in ciascun caso. Per questo, una radiografia è necessariamente presa. Prende anche in considerazione le condizioni generali e i reclami del paziente.

Ad esempio, crampo, può indicare una esacerbazione dell'artrosi della falange del dito del piede, un dolore estenuante costante sul processo infiammatorio. A seconda del quadro clinico e della terapia verrà assegnato.

La terapia può includere i seguenti farmaci e tecniche:

Per trattare l'artrosi dell'alluce è necessario in un complesso, combinando:

  • terapia farmacologica;
  • rimedi popolari;
  • fisioterapia;
  • esercizi terapeutici;
  • dieta appropriata;
  • prendendo complessi vitaminici.

Terapia farmacologica

Il trattamento dell'osteoartrite con farmaci si basa principalmente sull'utilizzo di fondi con l'effetto di ripristinare il tessuto cartilagineo. Questi sono condroprotettori, con glucosamina e condroitina nella composizione.

La loro ammissione è progettata per un corso a lungo termine, da 6 mesi a un anno. Tuttavia, nelle fasi finali dell'osteoartrosi, questi farmaci non sono efficaci.

Per eliminare i sintomi dolorosi, vengono prescritti preparati non steroidei con effetti anti-infiammatori, che possono essere assunti in compresse o utilizzati topicamente sotto forma di unguenti (Ibuprofene, Diclofenac, Voltaren e altri).

Per ripristinare l'elasticità dell'articolazione, migliorando la circolazione sanguigna, le iniezioni intra-articolari sono fatte con acido ialuronico.

Con grave dolore acuto, i corticosteroidi possono essere somministrati una volta per alleviare il dolore. Tali farmaci non possono essere utilizzati per un lungo periodo, poiché bloccano il processo di rigenerazione del tessuto cartilagineo.

Rimedi popolari

Nel trattamento dell'artrosi, come procedura aggiuntiva, le compresse basate sui rimedi popolari sono ben raccomandate. I fogli di bardana o di cavolo vengono applicati sull'articolazione colpita con l'artrosi, con aggiunta di miele. Queste medicazioni sono lasciate durante la notte.

Rimedi farmaceutici - anche la bischofite ha un buon effetto. La sua composizione contiene minerali che aiutano a risolvere localmente il problema. Il liquido è impregnato di tessuto di garza, applicato sul sito della ferita e coperto con plastica e un fazzoletto.

fisioterapia

Tra le procedure di fisioterapia, le più popolari sono la terapia laser, la magnetoterapia, l'induttotermia. Spesso, queste procedure offrono sanatori specializzati, che meritano di essere visitati durante un periodo di prolungata remissione della malattia.

Trattare l'artrosi dell'alluce e altre artrosi delle gambe e delle mani, è necessario dopo aver consultato uno specialista specializzato. Di solito si consiglia di iniziare con l'uso di farmaci anti-infiammatori che aiutano a ridurre il dolore.

I medici prescrivono un complesso di farmaci, perché oltre ad alleviare l'infiammazione e il dolore nel primo e secondo grado della malattia, possono essere prese misure per ripristinare l'articolazione dolente.

Per ripristinare la cartilagine i pazienti assumono condroprotettori. È anche necessario costruire un nuovo tessuto: i principali "materiali" forniscono al corpo cibi sani contenenti molte vitamine.

Tuttavia, è possibile assumere e complessi vitaminici speciali, dai quali è più facile ottenere oligoelementi e sostanze nutritive nella quantità necessaria.

Per sbarazzarsi rapidamente della malattia e prevenire le ricadute, scartare le scarpe scomode.

Le donne hanno bisogno di dimenticare scarpe e tacchi stretti e dare la preferenza alle scarpe con una comoda protezione ergonomica. Al fine di evitare lo spostamento delle dita del piede, vengono utilizzati speciali cuscinetti in silicone, venduti in farmacia.

Se si hanno sintomi della malattia come l'artrosi della prima articolazione metatarso-falangea, il trattamento può essere molto vario: ginnastica, metodi di medicina alternativa, chirurgia.

La cosa principale è ricordare che il piano di trattamento deve essere sviluppato dal medico curante dopo aver esaminato e impostato una diagnosi accurata. Considera in ordine ogni metodo.

ginnastica

È necessario trattare l'artrosi delle dita delle estremità con l'aiuto di esercizi ogni giorno, ma solo se il dolore diminuisce gradualmente. Se c'è un effetto opposto dalla ginnastica - aumento del dolore, peggioramento della condizione, allora il medico dovrebbe essere informato su questo.

La tecnica prevede lo stretching: il pollice è avvolto da un nastro di gomma e si ritrae in direzioni diverse rispetto alle altre dita. In questa posizione, è necessario tenere il dito dolorante per circa 10 secondi.

Puoi anche avvolgere il nastro con tutte le dita e sforzarti di raddrizzarli in direzioni diverse. Il trattamento è dovuto al fatto che quando il piede si muove attraverso la resistenza del nastro elastico, le articolazioni sono sviluppate.

Una tecnica simile è utile per l'artrite delle mani.

In caso di artrosi della punta, il trattamento deve essere sistematico, continuo, complesso. I suoi componenti principali sono:

  • terapia farmacologica;
  • fisioterapia;
  • Esercizio di terapia ed esercizi terapeutici;
  • massaggio e terapia manuale.

Il paziente è mostrato corsi periodici di trattamento di sanatorio, dieta, limitando il carico sulle gambe. Indossare scarpe con supporti per il collo del piede, plantari ortopedici, ortesi e chiusure a dita dà un buon effetto.

Nei casi più gravi, il giunto viene fissato nella posizione desiderata con uno stivale in gesso. Come ausiliario, il trattamento viene effettuato con metodi tradizionali.

Questi includono pediluvi, impacchi, sfregamenti, assunzione di decotti e infusi per normalizzare il metabolismo, alleviare l'infiammazione. In una fase avanzata, quando il dolore diventa insopportabile e la persona non può camminare senza dispositivi di assistenza, ricorre all'intervento chirurgico.

Se l'artrosi delle dita si è sviluppata sullo sfondo di una malattia autoimmune endocrina, c'è un'infezione nel corpo, si verifica un processo infiammatorio, è necessario trattare la malattia sottostante insieme al trattamento dell'artrosi.

Le seguenti procedure fisioterapeutiche hanno un buon effetto:

  • UHF per alleviare il gonfiore, ridurre il dolore;
  • terapia laser per stimolare la circolazione sanguigna, migliorare il trofismo tissutale, ridurre l'intensità del dolore;
  • elettroforesi con preparati medici per l'attivazione dei processi metabolici, la rigenerazione del tessuto cartilagineo, la rimozione dell'infiammazione;
  • terapia magnetica per eliminare il dolore e il gonfiore, stimolare i processi metabolici e di recupero, la microcircolazione.

Durante il trattamento termale, insieme a queste procedure, spesso ricorrono a fangoterapia, bagni curativi e comprimono con bischofite, dimexidum. Il paziente viene sottoposto a massaggio, terapia manuale, terapia fisica sotto la supervisione di un istruttore.

Assegnato a una dieta a basso contenuto di grassi, carboidrati semplici, assunzione limitata di sale. Mostrando cibi ricchi di proteine, fibre, calcio.

Effettivamente per l'artrosi delle dita dei piedi, massaggio, e non solo le dita vengono massaggiate, ma anche il piede nel suo insieme. Il massaggio ripristina la mobilità articolare, aiuta a prevenire l'atrofia muscolare, attiva la circolazione sanguigna e i processi metabolici nei tessuti, elimina la sensazione di affaticamento.

L'effetto migliore dà il massaggio manuale, eseguito da un professionista. Ma puoi anche usare un massaggiatore per i piedi, eseguire un automassaggio.

I movimenti di massaggio vengono eseguiti nella direzione dalla punta delle dita alla caviglia, ogni dito viene elaborato separatamente. Il massaggio è combinato con esercizi passivi, le dita si piegano e si allungano, vengono date avanti e indietro, ai lati.

Il chiropratico valuta la condizione dell'articolazione e determina come trattare l'artrosi delle dita dei piedi. La mobilizzazione (stiramento) dell'articolazione consente di ridurre l'attrito delle ossa articolate.

In alcuni casi, la manipolazione è giustificata - riposizionamento dell'articolazione con un movimento acuto. A casa, è utile camminare a piedi nudi su una superficie dura, tirare una matita con le dita dei piedi.

È inoltre necessario eseguire una serie di esercizi, in modo che le dita mantengano la mobilità il più a lungo possibile e che i muscoli non si indeboliscano. Le articolazioni delle dita aiutano a sviluppare esercizi con un elastico, un asciugamano.

La terapia fisica deve essere praticata regolarmente, ogni giorno.

La medicina tradizionale per l'osteoartrosi delle piccole articolazioni raccomanda di bere questi farmaci:

Per iniziare il trattamento, devi andare da un ortopedico, un artrologo o un reumatologo per sottoporti allo studio. I seguenti metodi di indagine sono ampiamente utilizzati:

  • Esame attento da parte di un medico.
  • Esame a raggi X determinerà il grado di sviluppo della malattia, l'immagine sarà deformità chiaramente visibile.
  • L'analisi biochimica del sangue farà sì che la diagnosi sia corretta, scartando la probabilità di gotta.
  • La densitometria è uno studio mediante il quale è possibile determinare la densità di un tessuto.

Trattamento non farmacologico

Il primo stadio del trattamento di solito si riduce ad alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione. I FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) sono i migliori per questo scopo.

Sono presi in pillole e unguenti e gel vengono applicati all'area delle articolazioni. I farmaci in questo gruppo alleviano i sintomi, ma non influenzano la causa della malattia.

Non sono intesi per un uso prolungato. Allevia il dolore e promuove l'attivazione della circolazione sanguigna, i processi metabolici nei tessuti periarticolari dell'unguento con un effetto riscaldante a base di veleno d'api o di serpente, estratti di peperoncino rosso, oli essenziali.

In caso di dolore intenso in una fase avanzata, vengono prescritti analgesici.

Il trattamento patogenetico dell'artrosi delle dita dei piedi viene effettuato con l'aiuto dei condroprotettori. Questi farmaci sono presi per diversi mesi, l'effetto non è immediatamente evidente.

Lo sviluppo dell'artrosi inizia con il fatto che il corpo in quantità insufficiente produce componenti del tessuto cartilagineo. La cartilagine articolare diventa più sottile, si restringe, si screpola e le sezioni della testa ossea vengono esposte.

Per questo motivo, l'attrito delle ossa nell'articolazione aumenta e i movimenti sono accompagnati dal dolore. I condroprotettori contengono componenti del tessuto cartilagineo e possono compensare la loro carenza nel corpo.

Se inizi a prendere questi farmaci in una fase iniziale, puoi non solo rallentare la distruzione della cartilagine, ma anche ripristinarla. Nella fase avanzata dell'artrosi, quando la cartilagine è quasi completamente distrutta, i condroprotettori sono inutili.

Le preparazioni di acido ialuronico aiutano anche a rallentare la distruzione dell'articolazione, ridurre l'attrito osseo e ripristinare la mobilità delle dita. Sostituiscono il liquido sinoviale (intra-articolare), la cui produzione è ridotta nell'artrosi.

Questi farmaci, che sono chiamati protesi liquide, vengono iniettati nella cavità articolare. Tale manipolazione richiede un'elevata precisione, di solito effettuata sotto il controllo degli ultrasuoni.

Le iniezioni di acido ialuronico non sono fatte con sinovite, un processo infiammatorio acuto.

Alcuni farmaci per il trattamento dell'osteoartrite:

  • FANS - Diclofenac, Ortofen, Ibuprofen, Indomethacin;
  • scaldare, irritante, vasodilatatore unguento - Finalgon, Apizartron, Espol;
  • condroprotettore - Teraflex, Dona, Artrum, Glucosamina, Artra;
  • Farmaci dell'acido ialuronico - Synvisc, Ostenil, Fermatron;
  • antidolorifici - Ketanol, Spazmalgon.

Possibili complicazioni

Complicazioni della malattia sono la perdita della funzione delle articolazioni e l'immobilità parziale o completa del piede.

In questo caso, è possibile eseguire un'operazione per rimuovere le superfici articolari e formarle artificialmente di nuovo. Tali azioni portano a una ripresa a lungo termine e, di conseguenza, al requisito di una prevenzione costante.

Metodi di prevenzione

Per mantenere le tue "ossa" in ordine e impedire la conversione di artrosi nella forma cronica, dovresti:

Artrosi delle dita dei piedi

La malattia chiamata artrosi ha una natura degenerativa-distrofica. Questa patologia è caratteristica dei pazienti di età matura, mentre l'artrosi è una malattia cronica che è difficile da trattare e disturba gravemente la qualità della vita.

L'artrosi può colpire qualsiasi articolazione, più spesso quelle articolazioni che sono costantemente sottoposte a stress e traumi soffrono. L'artrosi delle dita può verificarsi sia sui piedi che sulle mani. La patologia richiede un trattamento complesso, altrimenti le articolazioni perderanno completamente la mobilità e il paziente diventerà disabile.

Artrosi delle falangi delle dita dei piedi

Se confrontiamo l'incidenza dell'artrosi delle dita delle mani e dei piedi, queste ultime soffrono più spesso, questo è dovuto al pesante carico sui piedi. Durante tutta la vita, il peso del corpo di una persona spinge sulle articolazioni del piede, quindi si consumano più velocemente. Esacerba la situazione di eccesso di peso, lividi dita dei piedi, indossando scarpe strette, soprattutto con i tacchi alti.

L'artrosi delle articolazioni delle dita si verifica più spesso in quelle persone che lavorano con piccoli oggetti o digitano il computer. In questo caso, aumenta il carico sulle mani, a causa del quale le articolazioni delle dita possono soffrire.

Molto spesso, i pazienti devono affrontare una diagnosi come l'artrosi dell'alluce, dal momento che è lui che assume la maggior parte del carico, soprattutto quando indossa scarpe scomode. L'osteoartrosi delle falangi delle dita dei piedi è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • rigidità nell'articolazione al mattino;
  • dolori dell'articolazione colpita che scompaiono durante lo spostamento;
  • sono possibili segni di infiammazione nei tessuti periarticolari;
  • mobilità compromessa dell'articolazione colpita;
  • l'aspetto di un osso sul pollice, che complica la scelta delle scarpe.

L'artrosi delle dita si sviluppa gradualmente, quindi i sintomi possono essere espressi in vari gradi. All'inizio si osserva solo la rigidità mattutina nell'articolazione, ma col passare del tempo l'attività fisica viene sempre più disturbata e il dolore si intensifica. All'ultimo stadio dell'artrosi, l'articolazione perde la sua mobilità e si ossifica, ei dolori sono permanenti.

Artrosi delle dita e colesterolo alto

L'osteoartrosi delle dita è una patologia polietiologica, cioè si sviluppa per una serie di motivi. Molti pazienti sono interessati a come lo stile di vita sbagliato e il colesterolo alto sono legati all'artrosi delle dita.

Il colesterolo elevato si accumula nei vasi sanguigni e forma placche di colesterolo sulle loro pareti, una malattia chiamata aterosclerosi. Di conseguenza, le articolazioni, che dovrebbero nutrire i vasi intasati di colesterolo, iniziano a degradarsi a causa della mancanza di nutrienti.

Ci sono una serie di ragioni che provocano l'artrosi dell'articolazione metatarso-falangea del 1 ° dito:

  • Stile di vita passivo, che porta alla mancanza di circolazione del sangue e atrofia del tessuto muscolare.
  • Cattiva alimentazione, carenza di vitamine dovuta a carenze nutrizionali.
  • Lesioni alle dita, spesso non trattate.
  • Lavoro fisico pesante, lavoro monotono per molti anni.
  • La presenza di eccesso di peso, che mette sotto pressione i piedi e causa la loro distruzione.
  • Indossare scarpe strette, scarpe con i tacchi alti, scarpe realizzate con materiali di bassa qualità.
  • Giunti ipotermia, trovandoli in un ambiente umido per lungo tempo.
  • Artrite delle dita nella storia.
  • Malattie di natura autoimmune.
  • Patologia endocrina.
  • Malattie infettive

È abbastanza difficile dire esattamente perché si sia sviluppata l'artrosi delle articolazioni delle dita: è imperativo sottoporsi ad un esame per identificare tutte le patologie associate. Solo un trattamento completo aiuterà ad eliminare i sintomi spiacevoli, oltre a rallentare la distruzione delle articolazioni. Se inizi il trattamento in modo tempestivo, sarai in grado di evitare l'invalidità.

Come trattare l'artrosi delle dita

La terapia dell'artrosi è lunga e per tutta la vita. Il paziente ha bisogno non solo di prendere le pillole prescritte dal medico, ma anche di condurre uno stile di vita corretto. Prima di tutto, il medico raccomanda di eliminare le comorbidità, in particolare i processi infiammatori nel corpo, le interruzioni ormonali e abbassare il colesterolo se è elevato. Qui la terapia dipenderà da ciò che si trova durante l'esame.

Quando esacerbazione del dolore prescritto farmaci anti-infiammatori non steroidei:

Prendere i FANS sotto forma di compresse, iniezioni intramuscolari, unguento può anche essere prescritto. Durante il trattamento della riacutizzazione è necessario ridurre il carico sull'articolazione malata.

La fase più importante del trattamento è la fisioterapia. Il paziente deve essere inviato a balneoterapia, un magnete o un laser, UHF o terapia ad ultrasuoni, elettroforesi medicinale. Quale metodo è il migliore da usare, decide uno specialista. Inoltre, i pazienti sono incoraggiati a fare regolarmente una vacanza in un sanatorio.

Dopo la rimozione della esacerbazione dell'artrosi delle dita, vengono prescritti esercizi di fisioterapia. Aiuta a ripristinare la circolazione sanguigna nelle articolazioni malate e a ripristinare la loro attività fisica. Inoltre, i pazienti sono invitati a seguire una dieta. Quando hai l'artrosi devi mangiare molta frutta e verdura e la quantità di carne dovrebbe essere ridotta. Gli alimenti grassi, salati, affumicati e piccanti sono esclusi dalla dieta, in particolare con coloranti, conservanti e altri additivi nocivi.

I condroprotettori sono prescritti per ripristinare il tessuto cartilagineo. Contengono condroitin solfato o glucosamina. Queste sostanze sono componenti naturali del tessuto cartilagineo. L'uso prolungato di condroprotettore aiuta a fermare la distruzione della cartilagine e a ripristinarla leggermente. Esempi di tali farmaci possono essere chiamati:

Quando si scelgono i condroprotettori, è meglio dare la preferenza ai farmaci sotto forma di compresse o iniezioni. Gli unguenti di questo gruppo di farmaci sono inefficaci, dal momento che le sostanze attive quasi non penetrano attraverso la pelle.

Unguento per l'osteoartrosi delle dita

Spesso, i pazienti con artrosi delle dita si consiglia di usare unguenti anziché antidolorifici orali. I farmaci sotto forma di compresse hanno effetti più negativi dei rimedi locali, mentre gli unguenti sono piuttosto efficaci.

Hanno i seguenti effetti:

  • alleviare il dolore e l'infiammazione;
  • migliorare la circolazione sanguigna;
  • rilassare i muscoli;
  • contribuire al ripristino del tessuto cartilagineo;
  • combattere l'infezione

Esistono diversi gruppi di unguenti per l'osteoartrosi delle dita. Prima di tutto, si tratta di agenti con una sostanza antinfiammatoria non steroidea nella composizione, ad esempio:

L'elenco di tali farmaci è abbastanza ampio. Hanno un effetto antinfiammatorio e analgesico pronunciato.

Per alleviare gli spasmi muscolari, alleviare il dolore e migliorare la circolazione sanguigna in caso di osteoartrosi delle dita, applicare un unguento con effetto riscaldante:

Questi strumenti dovrebbero essere usati con attenzione in modo da non provocare irritazioni sulla pelle. Non è possibile utilizzare agenti riscaldanti prima di uscire, è possibile provocare l'ipotermia e l'esacerbazione dell'artrosi.

Rimedi popolari per l'osteoartrosi delle dita

Come trattare l'artrosi delle dita, questo problema preoccupa molti, perché la malattia causa un sacco di disagi e non è sempre possibile eliminare i sintomi. Prima di tutto, devi consultare il tuo medico ed essere esaminato. Come parte della terapia complessa, è possibile utilizzare ricette di medicina tradizionale, che contribuiranno ad alleviare il dolore e accelerare il recupero.

Ricette per l'osteoartrite delle dita:

  • L'osteoartrosi del primo dito è raccomandata per essere trattata con cere di paraffina. Riscaldano le articolazioni doloranti e favoriscono la guarigione. Per la procedura, la paraffina farmaceutica viene sciolta in un bagno d'acqua, lasciata raffreddare leggermente e quindi applicata sulla pelle con un pennello in 3-4 strati. Le articolazioni devono avvolgere un fazzoletto e lasciare agire per 30 minuti. Ripeti la procedura tutti i giorni.
  • Molto utile per il bagno di artrite con acqua minerale. Puoi comprare l'acqua in farmacia o usare il sale marino. In acqua calda è necessario mantenere le articolazioni doloranti per 15-20 minuti.
  • Per la preparazione di bagni e lozioni per l'osteoartrite delle dita, si consiglia di utilizzare decotti di erbe medicinali, ad esempio salvia e camomilla, calendula, betulla e alloro, inoltre vengono spesso utilizzati gli aghi.

Prima di utilizzare lo strumento è necessario assicurarsi che non vi sia alcuna infiammazione infettiva e allergia ai componenti della prescrizione. Quando una infezione batterica è vietata per riscaldare l'articolazione, porterà a una forte suppurazione.

Prevenzione dell'osteoartrosi delle dita

L'osteoartrosi delle dita dei piedi è una patologia molto comune tra i pazienti di età matura, in particolare le donne sono spesso colpite da questa malattia. È interessante notare che, nella maggior parte dei casi, la causa della patologia diventa uno stile di vita sbagliato, quindi, per evitare che sia del tutto reale.

Osservare le seguenti linee guida:

  • Devi indossare scarpe comode fatte di materiali naturali, selezionate in dimensioni.
  • La medicazione è necessaria per il tempo, non permettendo l'ipotermia a mani e piedi.
  • In caso di lesioni, contattare immediatamente un traumatologo e non intraprendere un'autoterapia.
  • Se vengono diagnosticati i piedi piatti, è impossibile permetterne la deriva. È necessario fare ginnastica, indossare plantari ortopedici.
  • È necessario fare esercizi ogni giorno, le articolazioni amano il movimento.
  • Si consiglia di evitare il lavoro monotono con le mani o di lasciare alle articolazioni il tempo di riposare.
  • Evitare lo sviluppo di avitaminosi. Una corretta alimentazione: la garanzia della salute.
  • Trattare eventuali infezioni dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico.
  • Per evitare complicazioni, si consiglia di controllare regolarmente le condizioni delle articolazioni, soprattutto oltre i 50 anni di età.

Pertanto, la salute delle articolazioni dipende direttamente dallo stile di vita del paziente. Se è attivo, mangia bene e viene regolarmente esaminato, allora la probabilità di sviluppare patologie degenerative è trascurabile.

Come evitare l'artrosi delle dita dei piedi e ciò che minaccia?

Ogni piede è composto da 26 ossa che sono articolate da numerose articolazioni. Queste articolazioni sono più o meno suscettibili all'osteoartrosi, l'artrosi delle dita dei piedi è più spesso diagnosticata. Può colpire le falangi delle dita, così come le loro articolazioni con le ossa del metatarso, cioè le articolazioni interfalangee e metatarso-falangee. Più spesso di altri, le articolazioni del pollice e del mignolo soffrono di artrosi, l'artrosi del secondo dito si sviluppa meno spesso. L'osteoartrosi delle dita dei piedi è accompagnata da sensazioni dolorose, che portano a disturbi dell'andatura. È impossibile curare questa malattia, ma è possibile rallentarne lo sviluppo, per minimizzare il rischio di complicanze.

Cause della malattia

Come altri tipi di artrosi, l'artrosi delle articolazioni delle dita dei piedi può essere associata a danno del tessuto traumatico, cambiamenti legati all'età nel corpo, disordini metabolici, stress eccessivo. Se non è possibile stabilire la causa dell'osteoartrosi, è considerato primario. La probabilità di sviluppare l'artrosi primaria è più alta:

  • negli anziani;
  • nelle donne, specialmente in menopausa;
  • quelli i cui parenti soffrivano di artrosi;
  • gli atleti, le persone impegnate in pesanti lavori fisici, trascorrono molto tempo in piedi.

L'artrosi secondaria si sviluppa sullo sfondo di malattie infettive, processi infiammatori nel corpo, in cui l'articolazione inizia a distruggere le tossine. Disturbi endocrini, squilibri ormonali portano al fatto che i processi di distruzione nel tessuto cartilagineo prevalgono sui processi rigenerativi. Quando i disordini metabolici nell'organismo in quantità insufficienti producono sostanze necessarie per la rigenerazione della cartilagine e del tessuto osseo. L'artrosi colpisce spesso le persone con obesità, perché hanno un metabolismo disturbato e le articolazioni delle gambe sono sottoposte a stress eccessivo.

L'artrosi post-traumatica di solito si sviluppa a causa di un danno meccanico alla cartilagine articolare in caso di lussazione, gravi lesioni alle dita. L'artrosi delle falangi delle dita dei piedi può essere una conseguenza a lungo termine di una lesione al ginocchio, alla caviglia, a causa della quale le piccole articolazioni sono sollecitate in modo sproporzionato.

Una delle cause più comuni dell'osteoartrosi sulle dita dei piedi è quella di indossare scarpe scomode troppo tese o con i tacchi alti. Pertanto, gli amanti delle scarpe modello con punta stretta e tacchi spesso soffrono di questa malattia. Le cause meccaniche dell'osteoartrosi delle dita dei piedi comprendono piedi piatti, piede torto, struttura anomala del piede. Anche la circolazione del sangue alterata nei tessuti periarticolari influisce negativamente sulle articolazioni, causando una carenza nutrizionale. Pertanto, le malattie vascolari sono uno dei fattori di rischio per lo sviluppo dell'artrosi. Lo stress, l'ipotermia può anche provocarlo.

Segni di artrosi delle dita dei piedi

In caso di artrosi del dito, i sintomi sono inizialmente lievi, principalmente la malattia si manifesta con il dolore all'inizio del movimento e durante l'esercizio. I dolori sono doloranti, moderati. Già nella prima fase, i piedi spesso si gonfiano, si gonfiano e le gambe si stancano rapidamente. Nella fase successiva, i dolori diventano lunghi, non passano più a lungo a riposo, la loro intensità aumenta. L'osteoartrosi di grado 2 si manifesta anche come infiammazione dei tessuti molli: gonfiore, arrossamento, febbre locale e indolenzimento. Quando si cammina, i movimenti delle falangi si sentono uno scricchiolio secco nelle articolazioni.

In questa fase compaiono i primi segni di deformità articolare, di solito l'osso del pollice inizia a sporgere, crescono i grani cornificati. La mobilità delle dita è limitata:

  • all'inizio è associato a sensazioni di dolore che accompagnano i movimenti;
  • successivamente, la situazione è aggravata dalla mancanza di lubrificazione naturale (liquido sinoviale);
  • la gamma di movimento nelle articolazioni colpite è nettamente ridotta a causa del restringimento dello spazio articolare;
  • Gli osteofiti, che sono cresciuti lungo i bordi delle superfici articolate delle ossa, si aggrappano l'un l'altro, creando un ostacolo meccanico al movimento.

L'osteoartrosi delle articolazioni interfalangee del piede è accompagnata da atrofia muscolare, che fornisce movimento delle dita. Nell'ultima fase, i dolori diventano permanenti, la mobilità delle dita è quasi completamente persa, la loro deformazione è chiaramente visibile. Le articolazioni colpite da artrosi si addensano, il pollice devia dal suo asse, preme sul vicino. L'articolazione extrafalangeo del pollice si gonfia sul lato, è difficile per un paziente con un piede deformato prendere le scarpe. Deformazione del piede, dolore alle articolazioni e tessuti periarticolari portano a un cambiamento nell'andatura, il paziente zoppica, non può contare sulla gamba dolorante. La foto mostra come l'osteoartrite delle dita dei piedi progredisce.

diagnostica

Con lamentele di dolore al piede, gonfiore dei tessuti molli, rigidità delle dita, scricchiolii alle articolazioni, puoi contattare il tuo medico-terapeuta, e scriverà un rinvio ad un reumatologo, artrologo. Uno stretto specialista esamina il piede, sente il tessuto, chiede al paziente di eseguire una serie di movimenti. Sono presi in considerazione il dolore e lo schiacciamento che accompagna la palpazione e il campionamento. Se i reclami del paziente ei risultati dell'esame rendono possibile sospettare l'artrosi, viene prescritta una radiografia. Rivela il restringimento del lume dell'articolazione, la crescita degli osteofiti, i cambiamenti nella struttura del tessuto osseo. Per diagnosi differenziale è effettuata:

  • analisi del sangue biochimica per eliminare la gotta, l'artrite;
  • Densitometria: valutazione a raggi X della densità del tessuto osseo. L'osteoartrosi è accompagnata da osteosclerosi, cioè dalla compattazione del tessuto osseo sotto la cartilagine articolare. Una diminuzione della sua densità è un segno di osteoporosi.

Il medico valuta i sintomi e prescrive il trattamento in base alla loro totalità. Il regime di trattamento in ogni fase della malattia ha le sue caratteristiche.

Principi di trattamento

In caso di artrosi della punta, il trattamento deve essere sistematico, continuo, complesso. I suoi componenti principali sono:

  • terapia farmacologica;
  • fisioterapia;
  • Esercizio di terapia ed esercizi terapeutici;
  • massaggio e terapia manuale.

Il paziente è mostrato corsi periodici di trattamento di sanatorio, dieta, limitando il carico sulle gambe. Indossare scarpe con supporti per il collo del piede, plantari ortopedici, ortesi e chiusure a dita dà un buon effetto. Nei casi più gravi, il giunto viene fissato nella posizione desiderata con uno stivale in gesso. Come ausiliario, il trattamento viene effettuato con metodi tradizionali. Questi includono pediluvi, impacchi, sfregamenti, assunzione di decotti e infusi per normalizzare il metabolismo, alleviare l'infiammazione. In una fase avanzata, quando il dolore diventa insopportabile e la persona non può camminare senza dispositivi di assistenza, ricorre all'intervento chirurgico.

Se l'artrosi delle dita si è sviluppata sullo sfondo di una malattia autoimmune endocrina, c'è un'infezione nel corpo, si verifica un processo infiammatorio, è necessario trattare la malattia sottostante insieme al trattamento dell'artrosi.

Terapia farmacologica

Il primo stadio del trattamento di solito si riduce ad alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione. I FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) sono i migliori per questo scopo. Sono presi in pillole e unguenti e gel vengono applicati all'area delle articolazioni. I farmaci in questo gruppo alleviano i sintomi, ma non influenzano la causa della malattia. Non sono intesi per un uso prolungato. Allevia il dolore e promuove l'attivazione della circolazione sanguigna, i processi metabolici nei tessuti periarticolari dell'unguento con un effetto riscaldante a base di veleno d'api o di serpente, estratti di peperoncino rosso, oli essenziali. In caso di dolore intenso in una fase avanzata, vengono prescritti analgesici.

Il trattamento patogenetico dell'artrosi delle dita dei piedi viene effettuato con l'aiuto dei condroprotettori. Questi farmaci sono presi per diversi mesi, l'effetto non è immediatamente evidente. Lo sviluppo dell'artrosi inizia con il fatto che il corpo in quantità insufficiente produce componenti del tessuto cartilagineo. La cartilagine articolare diventa più sottile, si restringe, si screpola e le sezioni della testa ossea vengono esposte. Per questo motivo, l'attrito delle ossa nell'articolazione aumenta e i movimenti sono accompagnati dal dolore. I condroprotettori contengono componenti del tessuto cartilagineo e possono compensare la loro carenza nel corpo. Se inizi a prendere questi farmaci in una fase iniziale, puoi non solo rallentare la distruzione della cartilagine, ma anche ripristinarla. Nella fase avanzata dell'artrosi, quando la cartilagine è quasi completamente distrutta, i condroprotettori sono inutili.

Le preparazioni di acido ialuronico aiutano anche a rallentare la distruzione dell'articolazione, ridurre l'attrito osseo e ripristinare la mobilità delle dita. Sostituiscono il liquido sinoviale (intra-articolare), la cui produzione è ridotta nell'artrosi. Questi farmaci, che sono chiamati protesi liquide, vengono iniettati nella cavità articolare. Tale manipolazione richiede un'elevata precisione, di solito effettuata sotto il controllo degli ultrasuoni. Le iniezioni di acido ialuronico non sono fatte con sinovite, un processo infiammatorio acuto.

Alcuni farmaci per il trattamento dell'osteoartrite:

  • FANS - Diclofenac, Ortofen, Ibuprofen, Indomethacin;
  • scaldare, irritante, vasodilatatore unguento - Finalgon, Apizartron, Espol;
  • condroprotettore - Teraflex, Dona, Artrum, Glucosamina, Artra;
  • Farmaci dell'acido ialuronico - Synvisc, Ostenil, Fermatron;
  • antidolorifici - Ketanol, Spazmalgon.

Trattamento non farmacologico

Le seguenti procedure fisioterapeutiche hanno un buon effetto:

  • UHF per alleviare il gonfiore, ridurre il dolore;
  • terapia laser per stimolare la circolazione sanguigna, migliorare il trofismo tissutale, ridurre l'intensità del dolore;
  • elettroforesi con preparati medici per l'attivazione dei processi metabolici, la rigenerazione del tessuto cartilagineo, la rimozione dell'infiammazione;
  • terapia magnetica per eliminare il dolore e il gonfiore, stimolare i processi metabolici e di recupero, la microcircolazione.

Durante il trattamento termale, insieme a queste procedure, spesso ricorrono a fangoterapia, bagni curativi e comprimono con bischofite, dimexidum. Il paziente viene sottoposto a massaggio, terapia manuale, terapia fisica sotto la supervisione di un istruttore. Assegnato a una dieta a basso contenuto di grassi, carboidrati semplici, assunzione limitata di sale. Mostrando cibi ricchi di proteine, fibre, calcio.

Effettivamente per l'artrosi delle dita dei piedi, massaggio, e non solo le dita vengono massaggiate, ma anche il piede nel suo insieme. Il massaggio ripristina la mobilità articolare, aiuta a prevenire l'atrofia muscolare, attiva la circolazione sanguigna e i processi metabolici nei tessuti, elimina la sensazione di affaticamento. L'effetto migliore dà il massaggio manuale, eseguito da un professionista. Ma puoi anche usare un massaggiatore per i piedi, eseguire un automassaggio. I movimenti di massaggio vengono eseguiti nella direzione dalla punta delle dita alla caviglia, ogni dito viene elaborato separatamente. Il massaggio è combinato con esercizi passivi, le dita si piegano e si allungano, vengono date avanti e indietro, ai lati.

Il chiropratico valuta la condizione dell'articolazione e determina come trattare l'artrosi delle dita dei piedi. La mobilizzazione (stiramento) dell'articolazione consente di ridurre l'attrito delle ossa articolate. In alcuni casi, la manipolazione è giustificata - riposizionamento dell'articolazione con un movimento acuto. A casa, è utile camminare a piedi nudi su una superficie dura, tirare una matita con le dita dei piedi. È inoltre necessario eseguire una serie di esercizi, in modo che le dita mantengano la mobilità il più a lungo possibile e che i muscoli non si indeboliscano. Le articolazioni delle dita aiutano a sviluppare esercizi con un elastico, un asciugamano. La terapia fisica deve essere praticata regolarmente, ogni giorno.

Trattamento popolare

La medicina tradizionale per l'osteoartrosi delle piccole articolazioni raccomanda di bere questi farmaci:

  • decotto della radice del medicinale kupenye (un cucchiaio da tavola per mezzo litro di acqua bollente, quindi a fuoco basso e attendere un'ora). Per il giorno in 3 dosi bere un bicchiere di brodo;
  • tintura acquistata su vodka (5 cucchiai da 0,5 litri, insistere mese). Due volte al giorno, prendi 10 gocce;
  • un'infusione di foglie di mirtilli rossi essiccati (100 g versare 2,5 litri di acqua bollente, avvolgere e lasciare riposare per 2 ore) Aggiungere un bicchiere filtrato di vodka all'infuso filtrato e far sobbollire per un quarto d'ora a fuoco lento senza fare bollire). Bere tre volte al giorno per un terzo bicchiere, mezz'ora prima dei pasti;
  • infusione di radici di tarassaco (1 cucchiaio per tazza di acqua bollente, stufare per 15-20 minuti a bagnomaria, insistere per un'ora, filtrare, bere in 3 dosi).

Metodi per il trattamento esterno:

  • lubrificare le articolazioni, fare impacchi con la tintura di vodka di sambuco rosso;
  • strofinare le dita con la tintura di vodka della radice del bupere, i fiori di lillà, i fiori e le foglie di acacia bianca;
  • strofinare le dita e i piedi succo fresco di olivello spinoso;
  • fare impacchi con una foglia di bardana, cavolo o pappa;
  • utilizzare brodi di alloro, sabelnik per pediluvi;
  • fare involucri con una soluzione acquosa di ammoniaca, alcol di canfora e sale. Per litro d'acqua 100 g di ammoniaca, un cucchiaio di sale e alcol di canfora;
  • Disegna la maglia di iodio sulle articolazioni colpite.

Aiuta anche con il trattamento dell'artrite con punture di api, ma può essere fatto solo sotto la supervisione di uno specialista e in assenza di allergia.

chirurgia

Ricorrono all'intervento chirurgico in casi estremi quando le misure mediche conservative non aiutano ad alleviare il dolore. Grave deformità del piede può anche essere un'indicazione per la chirurgia. Esistono diversi tipi di operazioni:

  • l'artroscopia è già mostrata in 2 fasi: frammenti di cartilagine distrutta vengono rimossi dalla cavità articolare attraverso una micro sezione, gli osteofiti vengono ridotti. L'operazione aiuta a sbarazzarsi del dolore, ma dà un effetto a breve termine;
  • osteotomia, resezione - aree deformate dell'osso, escrescenze cutanee;
  • artrodesi: le ossa sono fissate nella posizione anatomicamente corretta e sono articolate;
  • endoprotesi - sostituzione dell'articolazione distrutta con una artificiale;
  • la condroplastica è l'impianto di un impianto morbido che sostituisce la cartilagine.

Le ultime 2 operazioni sono le più costose. La vita utile delle endoprotesi articolari è limitata. Gli impianti morbidi sono non indossabili, l'operazione è minimamente invasiva, ma può essere eseguita fino all'inizio della deformazione ossea.

In osteoartrite delle piccole articolazioni delle gambe, il paziente, di regola, non viene assegnata una disabilità. Ma questa malattia nelle fasi successive porta a disturbi dell'andatura, richiede l'uso costante di antidolorifici. L'osteoartrosi è più facile da prevenire che curare. Le misure di prevenzione comprendono il controllo del peso, un'alimentazione equilibrata, un trattamento tempestivo delle malattie infiammatorie, i disturbi endocrini. Dopo il carico, pediluvi, auto-massaggio sono necessari. È estremamente importante indossare scarpe comode, proteggere i piedi da lesioni, ipotermia. Ai primi sintomi di osteoartrite, è necessario consultare un medico, in una fase precoce vi è la possibilità di rallentare lo sviluppo della malattia.