Principale

Polso

Artrosi e artrite - che cos'è.
Qual è la differenza tra artrosi e artrite?

L'artrosi e l'artrite sono malattie in cui si verifica un danno articolare. Ecco perché, ea causa della consonanza dei nomi, molte persone non capiscono la differenza tra artrosi e artrite e le percepiscono come qualcosa di simile in sostanza. Nel frattempo, l'artrosi e l'artrite sono lontane dalla stessa cosa.

1. L'artrosi è una deformità progressiva legata all'età delle articolazioni; l'artrosi si sviluppa più spesso nella vecchiaia (45 anni e oltre). L'artrite, al contrario, inizia spesso in giovane età (fino a 40 anni). Sebbene in entrambi i casi vi siano delle eccezioni: a volte l'artrite si verifica in una persona di 60-70 anni (di solito ciò accade dopo grave influenza, raffreddore, ipotermia o stress); o l'artrosi inizia in una persona che non ha ancora 40 anni (dopo gravi ferite, fratture o in atleti professionisti).

Fatto: varie artriti colpiscono fino al 2% delle persone che vivono sulla Terra e spesso giovani. E circa il 10% della popolazione mondiale soffre di artrosi! E se l'artrosi giovane è interessata relativamente raramente, allora nel gruppo di età più avanzata l'incidenza dell'artrosi aumenta molte volte. Ad esempio, al raggiungimento dell'età di 50 anni, alcuni cambiamenti artritici nelle articolazioni possono essere trovati in ogni terza persona. E tra artrite di settant'anni in una forma o nell'altra, quasi ogni seconda persona è malata.

2. L'artrosi è una malattia in cui sono colpite solo le articolazioni. Il resto del corpo con l'artrosi, semplicemente parlando, non è coinvolto nel processo.

L'artrite, al contrario, è una malattia infiammatoria dell'intero organismo; e l'infiammazione delle articolazioni nell'artrite è solo la "punta dell'iceberg", sotto la quale sono nascosti altri processi che si verificano all'interno del corpo. L'infiammazione delle articolazioni nell'artrite può manifestarsi con gonfiore, arrossamento e dolore severo, non passare a riposo e talvolta anche aggravato durante la notte. Tale infiammazione è più spesso causata da un'infezione o da un'attività malfunzionante e eccessivamente attiva del sistema immunitario, per errore dirigendo la sua forza contro il proprio organismo. In alcuni casi, l'artrite è indicativa di un disturbo metabolico generale.

Cambiamenti nel corpo in alcuni casi di artrite, influenzano non solo le articolazioni. Spesso si battono sugli organi interni - più spesso su cuore, fegato e reni. E a volte, se il trattamento corretto non viene eseguito, le complicazioni di alcune artriti possono essere una seria minaccia per la vita del paziente. Fortunatamente, come detto sopra, l'artrite si presenta più volte meno spesso dell'artrosi.

3. Sebbene le stesse articolazioni a volte si infiammino con l'artrite e l'artrosi, ci sono alcuni segni che distinguono una malattia da un'altra. Qui di seguito vi parlerò dei segni caratteristici di artrosi e artrite, che ci permettono di capire quale di queste due malattie una persona è malata.

Segni di artrosi (sintomi di artrosi). L'artrosi colpisce più spesso le articolazioni del ginocchio e dell'anca, così come le articolazioni dell'alluce. Un po 'meno spesso - le articolazioni della caviglia e quelle articolazioni delle dita che si trovano più vicino alle unghie (articolazioni interfalangee distali).

I segni più caratteristici di artrite (sintomi di artrite) In questo capitolo vi parlerò degli speciali sintomi "allarmanti", non tipici dell'artrosi, ma tipici dell'artrite.

Esami richiesti per la diagnosi differenziale tra artrite e artrosi. Un esame del sangue, un esame del sangue biochimico e un test per i reumatismi, una radiografia delle articolazioni, una radiografia delle articolazioni sacro-iliache, in alcuni casi una radiografia spinale, una scansione radioisotopica dello scheletro, un computer o una risonanza magnetica (TC o MRI).

Altre cause di dolori articolari. Dolore ai tendini. Dolore quando si blocca o si pizzica un'articolazione. Dolore alle articolazioni dovuto a disturbi circolatori.

Articolo Dr. Evdokimenko © per il libro "Artrite", pubblicato nel 2003.
Modificato nel 2011
Tutti i diritti riservati.

Artrosi-artrite: cause, diagnosi, stadi, sintomi e trattamento

Il nome artrosi-artrite stesso suggerisce che questa condizione includa due meccanismi patologici: l'artrite e l'artrosi. Infatti, l'artrosi-artrite è una malattia complessa che combina entrambi i segni di alterazioni distruttive nei tessuti dell'articolazione e della componente infiammatoria.

Se si applica una formulazione più accurata, l'artrosi-artrite è l'artrosi, complicata dall'artrite.

Cause (fattori di rischio) dell'artrosi-artrite

I principali fattori di rischio per lo sviluppo di malattie articolari includono:

  • Età e sesso Più la persona è anziana, maggiore è il rischio di artrosi e artrite. E in giovane età, le malattie delle articolazioni sono più comuni negli uomini e negli anziani nelle donne. In quest'ultimo, hanno un corso più severo.
  • Cattive abitudini (fumare, bere).
  • Intossicazione (compreso l'alcol).
  • Nutrizione impropria
  • Sovrappeso.
  • Stile di vita sedentario
  • Malattie allergiche (allergie alimentari o farmacologiche, pollinosi, dermatite atopica, asma bronchiale).
  • Processi autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, sclerodermia, glomerulonefrite e altri).
  • Lesioni alle articolazioni.
  • Stress professionale e atletico sulle articolazioni.
  • Malattie infettive croniche.
  • Disturbi neurogeni
  • Disordini metabolici
  • Malattie endocrine (patologia della tiroide, diabete e altri).
  • Patologia congenita delle articolazioni.
  • Malattie delle ossa e delle articolazioni (compresi disturbi posturali, piedi piatti).
  • Malattie veneree (malattia varicosa degli arti inferiori, tromboflebite).
  • Operazioni sulle articolazioni.

Se uno o più fattori di solito devono agire per l'insorgenza di artrosi per lungo tempo, allora un fenomeno acuto è di solito sufficiente per aggiungere infiammazione. Questo può essere ipotermia, condizioni meteorologiche avverse (gelo, forte vento), lesioni alle articolazioni, una malattia infettiva del corpo, stress o altri effetti.

L'artrite infettiva di solito si sviluppa dopo un'infezione virale o batterica respiratoria acuta, otite, polmonite e infezione del tratto urinario. Sullo sfondo di una ridotta immunità, l'infezione si "siede" facilmente su un'articolazione distrofica. Occasionalmente ci sono specifici processi infettivi. Di solito - tubercolotico. La sifilide, la brucellosi e altre artriti infettive specifiche sono attualmente molto rare.

L'artrite traumatica si sviluppa dopo una lesione acuta (livido, frattura o qualsiasi altra) o cronica (rischi professionali, sport). Tale artrite può essere una complicanza delle operazioni ricostruttive (ad esempio, artrosi-artrite dell'articolazione temporo-mandibolare dopo correzione del morso).

Patogenesi dell'artrosi-artrite

La prima artrosi si verifica nell'articolazione. Le sue cause sono disordini metabolici e di afflusso di sangue a seguito di cambiamenti legati all'età, carico eccessivo sull'articolazione (sport, sovrappeso, rischi professionali), lesioni, ipotermia e alcune altre condizioni patologiche.

Sotto l'influenza di questi fattori, la cartilagine inizia a degradarsi, le superfici articolari si deformano, compaiono le escrescenze ossee. Tutto ciò causa danni ancora maggiori all'articolazione. Si manifestano sintomi di artrosi (dolore dolorante, scomparsa dopo il riposo, "scricchiolio" durante il movimento o altri disturbi articolari, limitazione della mobilità e sensazione di "attaccamento" dell'articolazione). Questo processo dura per anni e prima o poi porta alla perdita della funzione articolare. Il trattamento corretto avviato tempestivamente può impedire un'ulteriore progressione del processo.

L'osteoartrite procede raramente "senza intoppi". Poiché l'afflusso di sangue e il metabolismo sono compromessi in un'articolazione alterata in modo distruttivo, e inoltre, viene costantemente danneggiato da crescita ossea e osteofiti - l'infiammazione si unisce facilmente, ad es. artrite. Può essere di natura diversa a seconda dei fattori di rischio, della presenza di comorbilità e della predisposizione individuale. Può essere reumatoide, contagioso, gottoso o qualsiasi altro.

Lo stato di "esacerbazione" di artrosi dovuto all'aggiunta di una componente infiammatoria (artrite) è chiamato artrosi-artrite.

Diagnosi di artrite artritica

La prima regola: consultare immediatamente un medico. Molte persone cercano di farsi una diagnosi consultandosi con gli amici o su Internet. Spesso l'autodiagnosi è errata. Questo ritarda in modo significativo la visita dal medico e l'inizio del trattamento. A questo punto, spesso nel giunto già si sviluppano cambiamenti irreversibili. Non dimenticare, potrebbe costarti la salute. È più facile contattare uno specialista per la nomina della terapia in modo tempestivo, e quindi venire solo per l'esame di controllo e la correzione del trattamento.

La diagnosi di artrosi-artrite comprende:

  1. Specialista d'ispezione Il medico identifica il dolore nell'articolazione, il crepitio, il gonfiore, il movimento limitato, la tensione nell'articolazione, l'instabilità. Se necessario, la consultazione di specialisti stretti può essere mostrata: uno specialista di tubercolosi, un reumatologo, un allergologo, uno specialista di malattie infettive e altri.
  2. Studi di laboratorio Sono mostrati esami del sangue generali e biochimici. In alcuni casi - studi immunologici, profilo ormonale, metodi sierologici per identificare l'agente infettivo e altri.
  3. I metodi strumentali sono molti. La principale - radiografia dell'articolazione. Rivela la presenza di deformità articolari, escrescenze ossee, cambiamenti nello spazio articolare, alcuni cambiamenti infiammatori e un numero di altri. Gli studi ausiliari comprendono l'ecografia delle articolazioni, la puntura, l'artroscopia, la TC, la risonanza magnetica e altri.

Artrosi in fase artrosi

Durante l'artrosi, ci sono tre fasi:

  1. Il primo (iniziale). Piccoli cambiamenti nell'articolazione compaiono, il dolore si verifica solo con carichi significativi, l'artrite raramente si unisce.
  2. Il secondo La cartilagine e il menisco sono distrutti, appaiono gli osteofiti (crescita ossea). Il movimento nel giunto è limitato. I dolori sono quasi costanti. Spesso ci sono artriti.
  3. Terzo. Il dolore è costante e intenso. Artrite cronica Cambiamenti irreversibili dell'articolazione e una forte limitazione della sua funzione. Grave deformità, contrattura.

Raccomandazioni per la nutrizione nelle malattie delle articolazioni

  • cibi in scatola e bevande gassate;
  • restrizione di sale e cibi ad alto contenuto di zuccheri;
  • regime alimentare con assunzione di almeno 2-3 litri al giorno (con malattie concomitanti del cuore e / o dei reni - al contrario, il liquido deve essere limitato);
  • l'acqua deve essere pulita, filtrata (vengono mostrate acque minerali, ma tenendo conto della patologia di accompagnamento);

Puoi mangiare:

  • succhi freschi di frutta e verdura con un alto contenuto di calcio e magnesio,
  • verdure a foglia verde
  • ravanello,
  • anguria,
  • zenzero,
  • semi di sesamo
  • frutti di mare
  • pesce (sardine, sgombri),
  • avena,
  • aceto di mele (con cautela, a seconda della patologia di accompagnamento).

Mangia cibi sani e sani per le articolazioni. Se è difficile rinunciare alle vecchie abitudini: padroneggiare la preparazione di nuovi piatti, imparare come preparare un alimento dietetico come preferisci.

Una corretta alimentazione aiuterà a raggiungere un altro obiettivo importante: la normalizzazione del peso.

Altre raccomandazioni per l'artrite artritica

Le lezioni di fisioterapia e le procedure di fisioterapia al momento della riacutizzazione cessano. In questo caso, viene mostrato il resto completo dell'articolazione interessata (se necessario, è riparato). A volte è indicato l'esame e il trattamento in un reparto o in un ospedale altamente specializzato (ad esempio, in un ospedale fisiopolmonare o in un reparto di reumatologia).

È molto importante limitarsi a situazioni stressanti, abbandonare cattive abitudini. Se è difficile farlo, trova un hobby, una nuova compagnia, riempi la tua vita di cose piacevoli. In generale, fai del tuo meglio per distrarti da malattie e problemi.

Oltre all'implementazione delle raccomandazioni di cui sopra, è necessario dotare la propria abitazione per la propria comodità, è possibile utilizzare dispositivi per ridurre il carico sull'articolazione (bastoni da passeggio, ginocchiere, corsetti e altri), viene mostrato indossare scarpe ortopediche. Un elenco completo di raccomandazioni per l'artrite può essere trovato nella sezione pertinente del nostro sito web.

Sintomi di artrite artritica

I sintomi dell'artrosi-artrite sono solitamente espressi dal dolore (da moderato a grave), gonfiore, limitazione della mobilità articolare fino al blocco, scricchiolio, deformazione, accumulo di liquido intraarticolare. Considera ogni sintomo in dettaglio.

  • Pain. L'artrosi è caratterizzata da dolore sordo e doloroso, aggravato dallo sforzo. All'inizio non sono praticamente espressi, possono manifestarsi semplicemente come sensazioni spiacevoli, dolori. Pertanto, di solito questo sintomo rimane inosservato per molto tempo. A una persona sembra che sia semplicemente la fatica, il raffreddore o un'altra malattia. Non appena i segni di artrite si uniscono - il dolore aumenta drammaticamente, può anche verificarsi a riposo e altri sintomi lo accompagnano. Potrebbero verificarsi dolori notturni continui e opachi (dovuti a congestione venosa, aumento della pressione intraossea).
  • La comparsa di edema dei tessuti articolari. Un segno caratteristico per l'artrite. Spesso è accompagnato da iperemia (arrossamento) della pelle sopra l'articolazione colpita. L'edema è più pronunciato nei processi infettivi. Allo stesso tempo sopra l'area interessata può apparire densa infiltrazione dolorosa. In questo caso, viene mostrato un intervento chirurgico di emergenza per l'apertura di una messa a fuoco purulenta.
  • Mobilità articolare ristretta, rigidità, sensazione di "rigidità". Un sintomo sufficientemente costante di artrosi, particolarmente aggravato al mattino o dopo il riposo. Se il processo è andato molto lontano, dopo il riposo nel giunto, si può verificare un "blocco", ad es. completa limitazione del movimento per qualche tempo. Quando si verifica l'infiammazione, i movimenti sono gravemente limitati, fino a una completa immobilità dell'articolazione.
  • Scricchiolio nell'articolazione e altri rumori articolari (scricchiolare, crepitii, crepiti) durante il movimento. Appaiono anche in presenza di artrosi e di solito non dipendono fortemente dall'aggiunta di artrite. Poiché la loro comparsa è principalmente associata alla deformazione delle superfici articolari, la comparsa di escrescenze dell'osso e "topi articolari", vale a dire il suono nasce dall'attrito di elementi patologici l'uno contro l'altro. Il sintomo è caratteristico della sconfitta di molte articolazioni, ma più per il ginocchio, l'anca, la colonna vertebrale, le articolazioni delle dita.
  • I sintomi di un "blocco" di un'articolazione e il dolore acuto che lo accompagna di solito si verificano in caso di un processo lontano di artrosi. Sono associati a colpire un frammento di cartilagine, osteofiti o un altro elemento patologico tra le superfici articolari. Allo stesso tempo, il dolore si acuisce intensamente, il movimento nell'articolazione diventa impossibile. Quando si uniscono all'artrite, i processi distruttivi aumentano a causa della componente infiammatoria, e quindi questo sintomo può verificarsi più spesso.
  • Deformità del giunto. Il grado di cambiamento nella configurazione dell'articolazione interessata può variare a seconda dello stadio del processo di artrosi. Più le superfici articolari sono cambiate, più nitide sono i movimenti. Nei casi avanzati, può essere notevolmente cambiato, si sviluppano le contratture. Con l'aggiunta di infiammazione, questi cambiamenti sono di solito ulteriormente migliorati (a causa del gonfiore dei tessuti circostanti). E il più spiacevole - con l'artrite, questo processo è molto accelerato.
  • L'accumulo di liquido nella cavità articolare è solitamente caratteristico dell'artrite. Se hai l'artrosi, ma il volume del fluido intra-articolare è ancora elevato, molto probabilmente hai già sofferto di artrite in forma lieve, senza nemmeno accorgertene. Questo processo è più pronunciato nei processi allergici, reumatici, reumatoidi, reattivi e infettivi. È anche possibile l'accumulo di essudati patologici, ad esempio il pus nel processo infettivo. In questo caso, è necessario un intervento chirurgico (puntura dell'articolazione per rimuovere il contenuto purulento e lavaggio).

Trattamento dell'artrosi-artrite

L'artrosi viene solitamente trattata in regime ambulatoriale (a casa), ma se si verifica un'infiammazione, il trattamento può essere necessario in un ospedale specializzato.

L'obiettivo della terapia per l'artrosi è il ripristino dell'afflusso di sangue e del metabolismo nell'articolazione colpita.

Il trattamento deve includere:

  1. Dieta.
  2. La lotta contro l'eccesso di peso.
  3. Stile di vita corretto (evitare cattive abitudini, aderenza al giorno, camminare, riduzione dello stress).
  4. Ginnastica terapeutica
  5. Terapia farmacologica (include l'uso di antidolorifici, condroprotettori e altri farmaci).
  6. Procedure di fisioterapia
  7. Trattamento termale

Tutte le raccomandazioni degli specialisti devono essere pienamente implementate. Se stai prendendo droghe attivamente, ma non segui la dieta e non limiti il ​​carico sul giunto, perdi solo tempo e denaro.

Terapia farmacologica dell'artrosi-artrite

Il trattamento dovrebbe essere completo. Di solito include la terapia di base dell'artrosi (antidolorifici e farmaci che migliorano la circolazione sanguigna, i condroprotettori e altri). Quando si uniscono i sintomi dell'artrite, diventa necessario aggiungere una terapia farmacologica patogenetica in base all'eziologia dell'infiammazione (ad esempio, antibiotici, antistaminici o altri). In alcuni casi, dopo il recupero, sono necessari diversi cicli di terapia anti-recidiva, che di solito si svolgono in case di cura e resort.

È molto importante soddisfare l'intera gamma di raccomandazioni mediche. Non deve essere trattato con uno o due farmaci o interrompere la terapia non appena i sintomi sono passati. Ricorda, anche se non sei più preoccupato per il dolore e altre manifestazioni della malattia (ei sintomi di solito si interrompono dopo 5-9 giorni), allora l'articolazione viene completamente ripristinata solo dopo 45-75 giorni (il periodo dipende dall'eziologia e dalla gravità del processo). Pertanto, se il trattamento viene interrotto in anticipo, la malattia può ricadere.

Trattamenti di fisioterapia per l'artrosi-artrite

La scelta di una particolare procedura dipende dall'articolazione interessata, dallo stadio e dall'estensione della malattia, dalle controindicazioni individuali.

Per l'artrosi-artrite, usare:

  • procedure termiche ed ecografiche,
  • elettroforesi,
  • terapia magnetica
  • balneoterapia,
  • fangoterapia
  • elettrica,
  • agopuntura,
  • terapia di risonanza a microonde
  • ossigenazione iperbarica,
  • terapia diadinamica,
  • terapia ad amplifuls
  • fonoforesi,
  • terapia laser
  • energia gravitazionale
  • correnti diadinamiche (con sinovite),
  • bagni di paraffina,
  • stimolazione del nervo transcutaneo.

Trattamento chirurgico dell'artrosi-artrite

Nei casi più gravi viene applicata la terapia chirurgica, che comprende l'artrodesi, l'artroplastica. Comprende anche la puntura dell'articolazione (ad esempio, al fine di lavare la cavità articolare durante i processi purulenti, la somministrazione intraarticolare di farmaci).

Medicina alternativa nel trattamento dell'artrosi-artrite

In nessun caso non abbandonare i metodi tradizionali di trattamento (farmaci, fisioterapia e altri), ma non si deve trascurare la saggezza popolare. Ricorda, tutto dovrebbe essere con moderazione.

Spesso, i medici stessi prescrivono, oltre a droghe, erbe, tè, compresse e altri mezzi. Ma questo non significa che le droghe possano essere completamente abbandonate.

Prognosi di artrosi-artrite

L'artrosi è una malattia cronica che porta gradualmente alla distruzione dell'articolazione. Tuttavia, con un trattamento corretto e tempestivo, il processo può essere il più lento possibile. In questo caso, la distruzione sarà sospesa e i sintomi della malattia quasi scompariranno. Ma un risultato del genere è molto raro. Man mano che le manifestazioni della malattia progrediscono lentamente, la persona di solito non nota i sintomi per molto tempo, scrivendoli alla solita fatica, al freddo e ad altri stati. Non puoi dire di artrite. Non appena appare, il processo diventa immediatamente evidente. Ecco perché il medico spesso diagnostica l'artrosi-artrite, piuttosto che la solita artrosi.

Quanto più spesso l'infiammazione si verifica nell'articolazione dell'artrosi, tanto più velocemente procede il processo di distruzione, portando irreversibilmente alla perdita della funzione. Pertanto, è molto importante seguire tutte le raccomandazioni degli specialisti e proteggere le articolazioni malate da ipotermia, lesioni e altri fattori avversi.

Non cercare di prescriverti un trattamento e non rifiutarti di visitare un dottore!

Inoltre non è necessario dettare a uno specialista, quali farmaci dovresti prescrivere e quali no. Fa sempre un'impressione sgradevole ed è semplicemente brutta. Non dimenticare, il medico deve essere tuo alleato, non essere ostile a lui e non prendere tutte le raccomandazioni "con ostilità".

Comprendiamo che molti alla reception vengono già "esperti", dopo aver letto tutta la letteratura di riferimento e molti articoli su Internet. Se non sei d'accordo con qualcosa o non capisci - chiedi a uno specialista qualificato di rispondere sempre alla domanda: perché ha nominato questa particolare medicina, e non un'altra. Il silenzio non ne vale la pena. Se hai ancora dei dubbi, consulta un altro medico. Ma andare dagli esperti, "raccogliere le diagnosi" fino a quando non si ottiene quello che si desidera ascoltare, anche non dovrebbe essere. Puoi semplicemente perdere tempo prezioso.

Segni e sintomi comuni di artrite e artrosi: qual è la differenza e come trattare le patologie articolari più comuni

Le persone di età diverse, specialmente dopo 40-50 anni, hanno spesso problemi con le articolazioni, ma senza l'aiuto di uno specialista è difficile determinare quale malattia si sviluppi. Le malattie comuni sono l'artrite e l'artrosi. Qual è la differenza, come trattare, come prevenire la patologia articolare?

Il consiglio di specialisti nel trattamento delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico sarà utile a molti. È importante capire come riconoscere l'artrite e l'artrosi in modo che il trattamento abbia successo.

Sintomi comuni

Le patologie articolari hanno una radice comune nel nome. Tradotto dal greco "arthron" significa "giunto". L'artrosi e l'artrite sono una lesione delle articolazioni. Il processo patologico è accompagnato da disagio, dolore, danno al tessuto cartilagineo, la mobilità dell'area problematica è limitata. Sia l'artrite che l'artrosi violano il normale corso della vita del paziente.

Quando si differenziano le malattie, è importante prendere in considerazione tutti i segni, condurre le ricerche e le analisi necessarie. Le patologie articolari presentano molte differenze, una diagnosi errata riduce la qualità del trattamento.

Informazioni di base sulle patologie articolari

È importante comprendere non solo i segni simili e distintivi di artrosi e artrite, ma anche le cause, i tipi, le caratteristiche del decorso delle patologie articolari. La comprensione dei fattori provocatori, sotto l'azione di cui iniziano i processi negativi nel tessuto cartilagineo, aiuterà a prevenire le malattie.

Qual è la differenza tra artrite e artrosi?

Le patologie articolari presentano più differenze rispetto ai sintomi simili. La conoscenza dell'eziologia delle malattie aiuterà a distinguere facilmente l'artrite dall'artrosi.

Cosa succede se le articolazioni sono scricchiolate su tutto il corpo? Scopri le cause e le opzioni probabili per la terapia.

Sui vantaggi e le regole del medico di ginnastica articolare Bubnovsky leggere su questa pagina.

Informazioni per i pazienti:

  • l'artrite si sviluppa sullo sfondo del processo infiammatorio nell'articolazione, l'artrosi è una conseguenza di processi degenerativi, cambiamenti distrofici nel tessuto cartilagineo;
  • Entrambe le patologie hanno una forma acuta e cronica, ma l'artrite si manifesta con sintomi più gravi, l'infiammazione si diffonde attivamente non solo all'articolazione, ma anche ad altre aree;
  • l'artrosi è una malattia protratta, la remissione è più lunga, la cartilagine viene progressivamente distrutta senza un'infiammazione grave dei tessuti.

La tabella descrive le differenze nelle patologie articolari nelle caratteristiche principali.

Come distinguere per sintomi

Riconoscere l'inizio della malattia è più facile con un tipo infettivo di cambiamenti patologici. L'osteoartrosi spesso non si manifesta per molto tempo, spesso i pazienti vengono a vedere un medico con il secondo stadio moderato della malattia.

Prestare attenzione ai principali segni di patologie articolari. Anche un leggero disagio alle articolazioni dovrebbe destare sospetti sullo sviluppo di processi negativi nel tessuto cartilagineo.

Sintomi di artrite:

  • gonfiore o grave gonfiore dell'area problematica;
  • la pelle nella zona interessata diventa rossa;
  • articolazione dolente diventa infiammata;
  • l'area interessata è calda al tatto, con infiammazione attiva, la penetrazione del pericoloso agente patogeno aumenta la temperatura generale;
  • quando si muove, si sente dolore acuto, a riposo, pulsazione, "contrazioni", il dolore nell'area dell'infiammazione non scompare;
  • spesso l'infezione colpisce altre parti del corpo, lo stato di salute peggiora, la debolezza si sviluppa, le patologie croniche diventano più attive;
  • i processi negativi spesso si sviluppano nelle dita, nelle mani, nella caviglia, meno spesso - nelle ginocchia.

Sintomi di artrosi:

  • natura ondulata del dolore. In una fase iniziale, il dolore è debole, l'intensità non aumenta per molto tempo;
  • gradualmente il dolore aumenta, al mattino si può sentire rigidità nei giunti problematici;
  • con lo sviluppo di cambiamenti distrofici, la mobilità della zona interessata diminuisce, con casi trascurati, è possibile una completa immobilità a causa della distruzione della cartilagine;
  • i principali luoghi di localizzazione sono le articolazioni dell'anca (coxartrosi), la colonna vertebrale (spondiloartrosi) e le ginocchia (gonartrosi).

I principali metodi di trattamento delle malattie

I pazienti spesso credono che la ricetta "provata" per l'artrite, proposta da un vicino, possa sicuramente aiutare nell'artrosi. L'ignoranza della natura della malattia danneggia spesso le articolazioni, peggiora le condizioni del corpo.

Ad esempio, quando l'artrite è un processo infiammatorio attivo, l'infezione si diffonde in un'ampia area di tessuto. Il riscaldamento è severamente vietato, ma spesso chi soffre riscalda le ginocchia doloranti con l'artrite nella speranza di guarire. Il risultato è esattamente l'opposto: il calore accelera lo sviluppo del processo infiammatorio, l'infezione penetra con il sangue e il flusso della linfa in nuove aree delle articolazioni, altri organi, la malattia progredisce.

Le principali differenze nel trattamento dell'artrite e dell'artrosi sono legate alla natura dei processi patologici. Un reumatologo, un ortopedico o un artrologo sviluppa uno schema terapeutico, l'uso di droghe, metodi popolari, un complesso di terapia fisica, fisioterapia. Con stadi avanzati di artrosi (meno spesso, con artrite), è necessario l'aiuto di un chirurgo ortopedico.

Trattamento per l'artrosi

Principi di base:

  • il compito principale è quello di normalizzare lo stato del tessuto cartilagineo. Il medico prescrive condroprotettori con acido ialuronico, condroitin solfato e glucosamina. Un lungo ciclo di trattamento migliora l'elasticità del tessuto cartilagineo, ripristina la circolazione sanguigna, il metabolismo, ferma i processi degenerativo-distrofici;
  • nei casi più gravi, i farmaci del gruppo FANS sono necessari per alleviare il dolore, eliminare l'infiammazione che si è sviluppata durante l'abrasione del tessuto articolare. Ma come strumento principale nel trattamento dell'artrosi, sono inefficaci;
  • fisioterapia utile, esercizi speciali. Molti pazienti e dottori parlano positivamente della ginnastica articolata di Bubnovsky;
  • i pazienti applicano con successo metodi popolari. Unguenti fatti in casa, decotti, impacchi, bagni, tinture a base di ingredienti naturali. L'uso corretto dei composti allevia il dolore, migliora la mobilità delle articolazioni;
  • con distruzione completa del tessuto cartilagineo, viene eseguito un trattamento chirurgico - endoprotesi. L'osteoartrosi non può essere completamente curata, è possibile mantenere solo le articolazioni sane, prevenire le esacerbazioni.

Come e cosa trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla? Vedi una selezione di terapie efficaci.

Leggi i sintomi e i metodi tipici di trattamento della rottura del legamento del ginocchio a questo indirizzo.

Segui il link http://vseosustavah.com/bolezni/shpora/lechim-doma.html e impara come curare lo sperone sul tallone a casa con l'aiuto di rimedi popolari.

Terapia dell'artrite

Principi di base:

  • Il primo stadio è la lotta contro i batteri patogeni, i virus pericolosi, sotto la cui influenza è iniziato il processo infiammatorio. È richiesta la somministrazione di farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • è importante non solo distruggere l'agente patogeno, ma anche rafforzare il sistema immunitario;
  • dieta proteica raccomandata, terapia vitaminica, latticini. Il rifiuto da alcool, caffè forte, bevande gassate zuccherate, tè nero (il verde è migliore) è obbligatorio;
  • La fisioterapia ha un effetto eccellente: elettroforesi con farmaci antinfiammatori, terapia magnetica e laser, bagni terapeutici. Dopo il sollievo del processo infiammatorio, il complesso della terapia fisica e del massaggio aiuterà a ripristinare la mobilità dell'articolazione dolorante. Metodi popolari utili senza l'uso del calore.

Nel seguente video, un medico qualificato ti dirà di più su come distinguere l'artrite dall'artrosi:

Artrite e artrosi (malattie delle articolazioni)

L'artrite e l'artrosi sono infatti molto simili nei sintomi alla patologia delle articolazioni, accompagnate da dolore e movimento limitato, ma la base dell'artrite è l'infiammazione e l'artrosi è la distruzione dell'articolazione. Questa non è una diagnosi, è una conseguenza di una malattia. La diagnosi è fatta sulla base della causa di questa condizione delle articolazioni, per esempio, l'artrite reattiva (infiammazione dell'articolazione in risposta all'infezione in un altro organo) o l'artrosi.

Le malattie delle articolazioni possono essere suddivise in infiammatorie - questa è l'artrite, non infiammatoria è l'artrosi e dolori articolari a causa di tumori e altri disturbi - artralgia.

artrite

L'artrite è solitamente chiamata infiammazione articolare (il nome "artrite" deriva dalla parola greca arthron, che significa "articolazione", la fine dell'IT in medicina significa infiammazione). L'artrite può avere un'origine traumatica, infettiva e distrofica.

La sconfitta di una (artrite) o più articolazioni (poliartrite) è un sintomo di altre malattie. L'artrite si verifica spesso con lesioni lievi ricorrenti, lesioni aperte o chiuse delle articolazioni. L'artrite può svilupparsi con frequenti sovraccarichi fisici e ipotermia. Varie infezioni (come infezioni intestinali o urinarie) possono anche causare l'artrite, chiamata reattiva. C'è anche l'artrite reumatoide, in cui vi è una progressiva infiammazione di diverse articolazioni (il più delle volte piccole) e gli arti sono colpiti simmetricamente. Le persone anziane sono spesso colpite. La causa dell'artrite può anche essere una malattia metabolica.

L'artrite nelle sue varie forme può essere caratterizzata da diverse combinazioni di sintomi. L'artrite causa solitamente gonfiore delle articolazioni interessate e dolore in esse. Nelle fasi iniziali della malattia, il dolore può manifestarsi sia durante il movimento che durante lo sforzo fisico, e in determinati momenti della giornata (ad esempio, di notte o sotto forma di rigidità mattutina). Se l'artrite diventa cronica, il dolore può diventare permanente. Inoltre, un'articolazione infiammata di solito diventa rossa, si gonfia e si deforma, il suo lavoro è disturbato, e nei casi gravi di artrite - per completare l'immobilità.

Cause di artrite

Cause di artrite: infezioni batteriche, virali o fungine, lesioni, allergie, disordini metabolici, malattie del sistema nervoso, mancanza di vitamine. In genere, l'infezione delle articolazioni avviene attraverso il sistema circolatorio da un'altra parte del corpo, questo può verificarsi durante un infortunio, un intervento chirurgico o una diminuzione generale dell'immunità.

Tipi di artrite

L'artrite include:

Tutti loro sono associati con l'infiammazione della membrana sinoviale - una sottile pellicola di tessuto connettivo che riveste l'articolazione dall'interno.

Per artrite degenerativa comprende l'artrite traumatica, è associata a danni alla cartilagine articolare, che copre le estremità delle ossa al posto della loro articolazione.

Sintomi di artrite

L'artrite è caratterizzata da dolore nell'articolazione, soprattutto quando si muove, spesso ci sono limitazioni sulla sua mobilità, gonfiore, cambiamento di forma, a volte la pelle sopra l'articolazione diventa rossa e appare la febbre.

I sintomi di artrite infettiva sono arrossamento, gonfiore dell'articolazione, sensazione di dolore quando premuto, l'articolazione può essere calda al tatto, spesso ci sono sintomi comuni di una malattia infettiva - febbre, brividi, dolore in tutto il corpo.

Ci sono l'artrite di un comune (monoartrite) e molti (poliartrite).

L'artrite può iniziare improvvisamente ed è accompagnata da un forte dolore all'articolazione (artrite acuta) o si sviluppa gradualmente (artrite cronica). Alcune persone provano dolore acuto o dolore sordo. Questo dolore è paragonabile a un mal di denti. Il movimento in questa articolazione è generalmente compromesso, si osserva rigidità.

Trattamento dell'artrite

Il trattamento dell'artrite dipende dalla forma della malattia. Prima di tutto, è necessario eliminare la sua causa principale (infezione, esercizio eccessivo, dieta malsana, abuso di alcool).

Il trattamento dell'artrite comporta principalmente l'assunzione di antibiotici e farmaci antinfiammatori non steroidei, spesso somministrati intraarticolarmente. Attraverso il trattamento dell'artrite, gli specialisti prestano grande attenzione anche alle procedure fisioterapiche e alla ginnastica terapeutica, necessarie per mantenere la mobilità articolare e preservare la massa muscolare.

Maggiori informazioni sulle cause, i sintomi e il trattamento dell'artrite nell'articolo Artrite - infiammazione delle articolazioni >>

artrosi

Qual è la differenza tra artrosi e artrite?

L'artrosi è una malattia cronica delle articolazioni di natura intercambiabile, accompagnata da cambiamenti nelle superfici articolatorie delle ossa. Un nome più corretto per l'artrosi è l'artrosi.

I principali sintomi di artrosi: forte dolore all'articolazione, ridotta mobilità dell'articolazione. In caso di negligenza nell'artrosi, si verifica rigidità dell'articolazione.

La principale differenza tra l'artrosi e l'artrite: durante l'artrosi, le principali attività distruttive non vengono eseguite da processi infiammatori, ma da processi degenerativi nella cartilagine articolare, la cartilagine viene distrutta.

L'osteoartrosi non è una malattia infiammatoria e quindi non ha nulla a che fare con l'artrite o la poliartrite cronica, in cui l'infiammazione articolare si basa su alterazioni patologiche reattive nel liquido articolare. Lo stesso si può dire per l'artrite acuta - infiammazione delle articolazioni causata da vari agenti infettivi.

I sintomi caratteristici dell'artrosi sono il dolore sotto carico, l'abbassamento a riposo, la limitazione della mobilità e del crunch nell'articolazione, la tensione muscolare nell'area articolare, il gonfiore periodico e la deformazione graduale dell'articolazione sono possibili. Ma allo stesso tempo, a differenza dell'artrite, non c'è arrossamento dell'articolazione, non è caldo al tatto.

A differenza dell'artrite, l'artrosi è una malattia articolare che è principalmente accompagnata dalla distruzione della cartilagine, e l'infiammazione si verifica in seguito e potrebbe non essere permanente.

Nelle fasi iniziali di artrosi si manifesta sotto forma di disagio e scricchiolio quando le articolazioni sono piegate. Quando l'artrosi inizia a progredire, il dolore appare sul movimento, lo sforzo fisico, che aumenta entro la fine della giornata (di solito si abbassa durante la notte, e una persona che soffre di artrosi non può prestare attenzione alla malattia per un lungo periodo). Negli stadi successivi dell'artrosi, la mobilità delle articolazioni è completamente distrutta e il dolore tormenta una persona sempre più spesso.

L'osteoartrosi è molto pericolosa e se i cambiamenti degenerativi nei tessuti si sono spinti troppo lontano, il medico non sarà in grado di riparare l'articolazione. Di solito, è solo possibile rallentare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione (attraverso l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei) e ridurre il dolore. Per prevenire l'osteoartrite dalla disabilità, il paziente dovrebbe cercare di ridurre il carico sull'articolazione interessata e di eliminare l'eccesso di peso, che è facilitato dalla fisioterapia e dalla fisioterapia. L'artrosi grave può richiedere un intervento chirurgico.

Cause di artrosi

L'artrosi provoca alterazioni patologiche nei tessuti articolari e le cause della malattia non sono state ancora completamente studiate. L'artrosi si sviluppa sotto l'influenza di varie genetiche (l'artrosi colpisce spesso le donne, così come le persone con malattie congenite delle ossa e delle articolazioni) e fattori acquisiti (vecchiaia, sovrappeso, operazioni precedenti sulle articolazioni). L'artrosi può anche derivare da sforzi eccessivi sulle articolazioni o sulle loro ferite. È consuetudine distinguere tra artrosi primaria e secondaria. L'artrosi primaria è il risultato di processi di rigenerazione cellulare alterati della cartilagine, che possono verificarsi a causa della scarsa disponibilità di sangue e della nutrizione dei tessuti dell'articolazione. Si ritiene che l'artrosi secondaria si sviluppi in un'articolazione già colpita, ma è difficile tracciare una linea chiara tra queste due forme.

L'osteoartrosi può verificarsi a causa di intossicazione, malattie infettive (ad esempio tifoide, sifilide, ecc.) Inoltre, l'artrosi può verificarsi con lesioni articolari (frattura delle estremità articolari delle ossa, danni alla cartilagine articolare), con significativo sovraccarico funzionale dell'articolazione (per esempio, ballerini e altri). I carichi di lavoro professionali (ad esempio l'artrosi nei negozi a caldo) sono di importanza nota.

Classificazione dell'artrosi

L'artrosi primaria è circa il 40-50% di tutti i casi di artrosi. In questo caso, la malattia si verifica su un'articolazione precedentemente sana e la sua causa non è il danno dell'articolazione, ma, ad esempio, il duro lavoro fisico.

L'artrosi secondaria è circa il 50-60% dei casi. In questo caso, l'articolazione incline all'artrosi era deformata prima della malattia, ad esempio a seguito di una lesione.

L'artrosi colpisce dal 10 al 15% della popolazione mondiale. Con l'età, il rischio di artrosi aumenta in modo significativo. Spesso i sintomi di artrosi si riscontrano già in 30-40 anni. Il 27% delle persone sopra i 50 anni ha l'artrosi. E dopo 60 anni, quasi tutti soffrono di questa malattia. La frequenza di insorgenza di artrosi è la stessa tra uomini e donne. L'eccezione è l'artrosi delle articolazioni interfalangee - questo tipo di artrosi si verifica più spesso nelle donne.

Molto spesso, l'artrosi è un cambiamento distruttivo della cartilagine e del tessuto osseo che si verifica con l'età a causa dell'invecchiamento naturale. Eloquente e statistiche. Al raggiungimento di 60-70 anni, l'artrosi viene diagnosticata nel 60-70% delle persone. Le parole "artrosi" e artrite sono solo foneticamente simili, ma le ragioni possono essere diverse, rispettivamente, e anche il trattamento.

Quando si evidenziano le differenze nell'artrosi e nell'artrite, è importante rendersi conto della diversa direzione in cui avviene il processo distruttivo e di deformazione. Se hai l'artrosi, il metabolismo dell'articolazione viene disturbato, la sua elasticità si perde, la cartilagine si assottiglia e ogni movimento causa dolore. Se hai l'artrite, allora i germi o anche il tuo sistema immunitario ha preso le braccia, il tuo corpo lavora contro i suoi tessuti e questo causa infiammazione, dolore e cambiamenti che si stanno deformando. Comprenderlo è importante perché determina il trattamento. Mentre l'artrite sopprimerà l'infezione o i processi autoimmuni, la riparazione meccanica dell'articolazione è l'obiettivo principale per il trattamento di pazienti con artrosi.

Il primo colpo viene preso dalle articolazioni del ginocchio, dalle articolazioni del gomito e dalle braccia. Pertanto, l'artrosi del ginocchio è più comune. Nel tempo, si verifica un'artrosi deformante, le articolazioni iniziano a deformarsi, a causa della curvatura dei luoghi colpiti possono assumere contorni bizzarri. Ci sono, in particolare, termini come "collo di cigno", "anello pulsante". Se una persona ha deformato l'artrosi e le dita sono colpite, allora esternamente possono diventare più corte.

L'artrosi deformante è una malattia del nostro tempo, uno stile di vita sedentario ci ha condotto ad esso. Per natura, eravamo destinati a vivere in modo diverso, ma dopo aver automatizzato i processi, l'uomo "ha guadagnato" molte piaghe con le quali le persone pagano per tutti i benefici ricevuti. L'artrosi deformante di solito colpisce le articolazioni di supporto. L'artrosi dell'articolazione del ginocchio è spiegabile, perché la sua peculiarità, a differenza di altre articolazioni, è in grandi carichi che trasporta. La natura non si è presa cura della nutrizione di posti così sovraccarichi di lavoro. E poiché la cartilagine dell'articolazione del ginocchio non ha i suoi stessi vasi sanguigni, a causa dell'invecchiamento o sotto l'influenza di infezioni o lesioni, può atrofizzarsi.

Quali articolazioni soffrono di artrosi?

Le malattie più comuni sono l'artrosi delle articolazioni della metà inferiore del corpo (anca, ginocchio, primo metatarso-falangea). L'osteoartrosi colpisce più spesso le articolazioni del ginocchio (gonartrosi) e dell'anca (coxartrosi). Uno dei primi sintomi dell'osteoartrosi è il dolore alle articolazioni del ginocchio. All'inizio della malattia a riposo, è quasi assente, ma appare quando il carico sul giunto. In caso di osteoartrite delle articolazioni del ginocchio, un massaggio degli arti inferiori può essere utile, ma allo stesso tempo è necessario evitare l'impatto diretto sull'articolazione dolorante, in quanto ciò può aumentare la risposta infiammatoria in esso.

Nelle mani della malattia l'artrosi è più spesso soggetta alle articolazioni delle falangi delle dita. L'osteoartrosi di solito si verifica prima su un'articolazione, e poi sulla seconda - simmetrica alla prima.

Osteoartrosi della colonna vertebrale

La spondiloartrosi anchilosante (spondilite anchilosante) porta alla limitazione delle capacità motorie della colonna vertebrale a causa della connessione, ad es. accrescimento, alcune articolazioni.

I risultati dell'esame a raggi X rivelano che la colonna vertebrale incline all'artrosi è simile a un bastone di bambù.

Ci sono cinque forme di artrosi della colonna vertebrale:

1. Centrale - solo la colonna vertebrale è suscettibile di artrosi.
2. Sconfitta dell'artrosi non solo della colonna vertebrale, ma anche delle spalle o delle articolazioni dell'anca.
3. Periferico - l'artrite colpisce la colonna vertebrale e le articolazioni periferiche
4. Scandinavo - l'artrosi si verifica nella colonna vertebrale e nelle piccole articolazioni delle mani e dei piedi
5. Spondilite anchilosante con manifestazioni extra-articolari: danno agli occhi, sistema cardiovascolare, reni, polmone sotto forma di fibrosi.

La valutazione di quanto l'artrosi abbia danneggiato la colonna vertebrale, più precisamente, di quanto sia limitata la mobilità, è costituita dai test seguenti:

  • È necessario inclinare il busto in avanti fino a una distanza massima, senza piegare le ginocchia. La distanza dal pavimento in assenza di artrosi entro 5 millimetri.
  • È necessario stare con le spalle contro il muro e coccolare i talloni, i glutei e la parte posteriore della testa. Molto spesso, i pazienti con artrite non possono toccargli la testa.
  • È necessario stare dritti, senza piegare la colonna vertebrale, quindi provare a raggiungere l'articolazione della spalla con l'orecchio.

I pazienti con artrite non possono farlo.

Sintomi di artrosi

La base della malattia è la malnutrizione delle estremità delle ossa articolari (epifisarie). Come risultato di cambiamenti nella pervietà o danni ai vasi che forniscono l'osso, si verifica una necrosi asettica, lesioni aggravanti nell'articolazione. L'artrosi è progressiva. Inizialmente, cambiamenti dolorosi compaiono nella guaina interna (cosiddetta sinoviale) del sacco articolare, quindi afferrano la cartilagine che copre le superfici articolari delle ossa articolate; la cartilagine viene gradualmente distrutta, esponendo l'osso; il tessuto osseo è assottigliato in alcuni punti, ispessito in alcuni punti, escrescenze ossee spikelike - si formano osteofiti e si sviluppa un'immagine di artrosi deformante. Gli osteofiti possono staccarsi e quindi l'artrosi è accompagnata da artrite - infiammazione dell'articolazione.

Spesso l'artrosi si sviluppa nell'anca, nel ginocchio e nelle prime articolazioni metatarso-falangee. Di solito, le persone di mezza età e gli anziani soffrono di artrosi. L'osteoartrite si manifesta con dolori che appaiono gradualmente, si verificano periodicamente, si aggravano dopo un intenso sforzo fisico o, al contrario, dopo uno stato di riposo prolungato. A causa del dolore, la mobilità dell'articolazione è limitata. L'artrosi è accompagnata da un'infiammazione dei tessuti che circondano i tronchi articolari e nervosi e la funzione dell'articolazione soffre a causa della tensione protettiva dei muscoli.

Trattamento per l'artrosi

Il trattamento dell'artrosi è ambulatoriale e in condizioni di sanatorio. Assegna antidolorifici, ormoni (adrenocorticotropo), fisioterapia (trattamenti termici, ultrasuoni), esercizi terapeutici, massaggi. Nei casi gravi - per il trattamento dell'osteoartrite ricorrere alla chirurgia (artrodesi, artroplastica).

Se il processo di usura della cartilagine non è ancora andato troppo lontano, i farmaci contenenti glucosamina solfato, una sostanza naturale derivata dai gusci degli animali marini, aiutano. Ha un effetto positivo sul metabolismo della cartilagine e migliora la mobilità articolare.

Maggiori informazioni sulle cause, i sintomi e il trattamento dell'artrosi nell'articolo Osteoartrosi (osteoartrosi) >>

Artrite e artrosi: qual è la differenza tra malattie articolari?

L'artrite e l'artrosi sono malattie che non solo suonano molto simili, ma influenzano anche il corpo nello stesso modo: agiscono sulle ossa, le articolazioni, i legamenti e la cartilagine. Sintomi come dolore alle articolazioni e difficoltà di movimento si riscontrano anche in entrambi i casi. Tuttavia, c'è una grande differenza tra loro. Cercheremo di portare un po 'di chiarezza a questi concetti. Spiegheremo come si manifesta l'artrite e l'artrosi, qual è la differenza tra queste malattie e come vengono trattate.

Differenza tra artrite e artrosi

L'artrite è un'infiammazione delle articolazioni. Osteoartrite - alterazioni legate all'età nel tessuto cartilagineo (distruzione della cartilagine).

Differenza delle parti interessate delle articolazioni in artrite e artrosi

L'artrite è un termine molto ampio usato per descrivere vari tipi di condizioni che causano l'infiammazione delle articolazioni. Ogni tipo di infiammazione ha il suo nome, per esempio, l'artrite reumatoide, l'artrosi (artrosi, deformando l'artrosi). L'artrite può verificarsi a qualsiasi età.

L'osteoartrite (artrosi, artrosi) è uno dei tipi più comuni di artrite che si verificano durante l'usura del tessuto cartilagineo. Le nostre articolazioni sono mobili grazie alla cartilagine, alla sua elasticità e levigatezza. La sua distruzione porta al contatto diretto delle ossa nelle articolazioni, che causa dolore. L'artrosi è un cambiamento legato all'età che si verifica nella vecchiaia.

Anche l'artrite e l'artrosi presentano differenze in:

  • Sintomi.
  • Fattori di rischio
  • Classificazione.
  • Diagnosi.
  • Trattamento.

L'artrosi è una malattia legata all'età (50+ pazienti), l'artrite può verificarsi a qualsiasi età.

sintomi

I sintomi dell'artrite possono essere presenti nei casi di artrosi, ma la natura di questi sintomi è diversa. Ad esempio, il dolore alle articolazioni è presente in entrambi i casi, ma il dolore in caso di tensione prolungata e sforzo è comune solo in caso di artrosi.

artrite

È importante capire che i sintomi di un tipo di artrite sono talvolta completamente diversi dai sintomi di un altro. Ma qui ci sono alcuni sintomi che sono comunemente osservati in tutti i tipi di artrite:

  • Pain. Di solito fa male di notte, e con l'aumentare della durata del movimento (ad esempio, quando si cammina durante il giorno) potrebbe diminuire.
  • Gonfiore e gonfiore. Se non hai avuto ferite e, confrontando ginocchia o polsi, uno di questi è gonfio, questo può indicare l'artrite.
  • Sensazioni di spostamento dell'articolazione. Potrebbe esserci la sensazione che le articolazioni siano spostate e si urtino l'una con l'altra.
  • Fatica. In qualsiasi malattia infiammatoria, il sistema immunitario viene attivato e inizia una lotta attiva, questo porta ad un generale indebolimento del corpo e alla fatica.
  • Aumento della febbre e perdita di appetito. I processi infiammatori non solo riducono i livelli di energia, come accennato in precedenza, ma possono anche portare a febbre e perdita di appetito.
  • Rossore ed eruzione cutanea. Di solito si verificano intorno alle articolazioni infiammate.
  • Gamma limitata di movimento delle articolazioni colpite. Inutile dire che il dolore rende difficile qualsiasi movimento. Facendo semplici faccende domestiche o praticando il tuo hobby preferito diventa difficile a causa del dolore acuto nelle articolazioni colpite da artrite.

Con l'artrosi durante il movimento, il dolore aumenta, con l'artrite - diminuisce.

artrosi

Ecco i sintomi più comuni dell'osteoartrite:

  • Pain. Il dolore è sentito in una particolare articolazione affetta da artrosi e varia in base al grado di danno della cartilagine. Più la cartilagine viene distrutta, maggiore è il dolore che una persona sperimenterà. A differenza dell'artrite, dove il dolore si verifica spesso durante la notte o a riposo, il dolore con l'artrosi si verifica spesso durante il giorno: mentre si cammina, si fa jogging, ecc. Anche il contatto con la pelle su un'articolazione dolorosa può causare dolore.
  • Ridotta mobilità Soprattutto manifestato dopo un lungo periodo senza movimento, ad esempio, dopo una notte di sonno.
  • Crunch. Durante la guida con l'artrosi, è possibile ascoltare suoni specifici (non un leggero clic, ma uno pesante e ruvido). Questo è il risultato della distruzione della cartilagine, che è progettata per garantire un attrito morbido e indolore tra le articolazioni.
  • Deformazione. Nell'artrosi (specialmente negli stadi successivi) possono verificarsi varie deformità delle ossa e delle articolazioni: noduli, escrescenze. Non c'è gonfiore come l'artrite.

Nonostante il fatto che principalmente gli anziani soffrano di artrosi, una lesione grave può provocare questa malattia anche in giovane età.

Fattori di rischio

Alcuni fattori possono essere uguali per entrambe le malattie, mentre altri sono diversi.

  • Età. Uno dei fattori di rischio più comuni. Con l'età, le probabilità di ottenere artrosi o altri tipi di artrite aumentano di dieci volte. In questo caso, gli anziani sono prevalentemente affetti da artrite e l'artrite può verificarsi a qualsiasi età.
  • Peso. Più è pesante una persona, maggiore è la pressione delle sue articolazioni. Questo aumenta le possibilità di ottenere l'artrite e l'artrite.
  • Lesioni. Il rischio di artrosi in giovane età aumenta se in precedenza hai subito lesioni alle ossa o alle articolazioni.
  • Genetica. Se molti membri della famiglia soffrono di artrite, probabilmente incontrerai anche questo disturbo. Tuttavia, la tua genetica non aumenta le possibilità di ottenere l'artrite.
  • Attività. Se sei costantemente impegnato in un lavoro che richiede di esercitare molta tensione nelle ossa, nelle articolazioni e nella cartilagine, aumentano le probabilità di contrarre l'artrite.

A proposito, un recente gruppo di ricerca dell'Università di Oxford ha trovato un marcatore nel sangue che rivela il rischio di sviluppare artrite prima della comparsa dei sintomi, anche in tenera età (sotto i 16 anni).

Essere sovrappeso aumenta le probabilità di ottenere artrite o artrosi

classificazione

artrite

  • Artrosi (artrosi, artrosi) - il tipo più comune di artrite, si sviluppa a causa dell'usura e della rottura della cartilagine e dell'attrito doloroso tra le articolazioni.
  • Artrite reumatoide - questo tipo di artrite di solito colpisce tutte le articolazioni del corpo, ad eccezione della parte bassa della schiena. Questa è una malattia autoimmune, le cui cause non sono completamente comprese. Una persona può ammalarsi a qualsiasi età (anche i bambini piccoli soffrono della malattia).
  • La spondilite anchilosante colpisce principalmente la colonna vertebrale. Si sviluppa nelle vertebre e nei dischi. Questa è una malattia autoimmune.
  • L'artrite cervicale si verifica per vari motivi, ma il principale è l'età. Circa l'85% delle persone con più di 80 anni soffre di questa malattia.
  • La gotta è un raro tipo di artrite che causa l'infiammazione di varie articolazioni. Questa malattia si verifica a causa di un aumento del contenuto di acido urico nel sangue. Ora la gotta è rara.
  • L'artrite psoriasica è un tipo di artrite che è caratterizzato da infiammazione della pelle e delle articolazioni. In questa malattia si osserva l'infiammazione dei tendini e della cartilagine e possono anche soffrire gli occhi, i polmoni e persino l'aorta.
  • L'artrite reattiva si verifica come risposta del corpo all'attacco di batteri e infezioni. Gli agenti patogeni sono infezioni intestinali e urinarie. La malattia causa gonfiore delle dita delle mani e dei piedi, mal di schiena.
  • L'artrite giovanile è una malattia autoimmune che colpisce i bambini di età inferiore ai 16 anni. Porta alla distruzione di ossa e articolazioni, problemi di sviluppo e crescita.
  • Artrite post-traumatica - si verifica in seguito a traumi (fratture, crepe, distorsioni).

L'artrite è una malattia infiammatoria e gli esami del sangue lo mostrano molto bene. È impossibile diagnosticare l'artrosi con il sangue

artrosi

Ci sono i seguenti tipi di artrosi:

  • L'artrosi cervicale colpisce le vertebre cervicali, si manifesta in età avanzata e può essere causata da stress e malattie croniche del collo. I sintomi sono dolore al collo, spasmi muscolari.
  • La sindrome di Facet è più comune negli anziani, causando mal di schiena, soprattutto quando la persona è in posizione eretta. Una cattiva postura può causare la sindrome delle faccette.
  • Coxartrosi - artrosi dell'articolazione dell'anca. L'articolazione dell'anca è un'articolazione a cerniera ed è una delle più forti del corpo. Tuttavia, nella vecchiaia, si consuma e la star del cazzo si trova spesso negli atleti e nelle persone in sovrappeso.
  • L'artrosi lombare colpisce la zona lombare. Può essere causato da scoliosi e obesità addominale (accumulo di tessuto adiposo nella parte superiore del tronco).

L'artrosi colpisce più spesso le articolazioni del ginocchio e dell'anca. L'artrite può verificarsi in qualsiasi articolazione.

diagnostica

La diagnosi di entrambe le malattie delle articolazioni comprende:

  • Sondaggio. Quando il dolore è sorto, in quale articolazione, la natura e la durata del dolore, l'occupazione, in quali casi il dolore si intensifica, trasferito malattie infettive, ferite, ecc.
  • Ispezione visiva e palpazione. Esame per la presenza di segni visibili: edema, arrossamento, noduli.
  • Analisi.
  • Raggi X e risonanza magnetica.

Qual è la differenza nella diagnosi di artrite e artrosi? Poiché l'artrite è una malattia infiammatoria, l'infiammazione sarà vista da un esame del sangue. I test per l'artrosi sono puliti, solitamente per la diagnosi viene utilizzata la radiografia o la risonanza magnetica.

In caso di artrosi, le articolazioni si danneggiano durante l'esercizio. Con l'artrite, il dolore si verifica durante la notte.

trattamento

artrite

Esistono diverse opzioni di trattamento a seconda della gravità della malattia. L'obiettivo principale del trattamento dell'artrite è eliminare la causa dell'infiammazione articolare.

  • Droga. Per il trattamento dell'artrite reumatoide può richiedere una combinazione di diversi farmaci. Oltre ad un analgesico per ridurre il dolore, il medico può anche prescrivere un farmaco antinfiammatorio non steroideo, antibiotici e farmaci ormonali.
  • Regolazione dello stile di vita - dieta ed esercizio fisico per alleviare la pressione sulle articolazioni. È necessario consumare cibi ricchi di calcio (per stimolare la forza delle ossa) e ricchi di proteine ​​(per rafforzare i muscoli forti).
  • Intervento chirurgico Le operazioni vanno da piccole procedure a grandi operazioni (sostituzione dell'articolazione).

Antibiotici, anti-infiammatori e preparati ormonali sono utilizzati nel trattamento dell'artrite. Nel trattamento dell'artrosi - condrocoprotettori, acido ialuronico

artrosi

L'obiettivo principale del trattamento dell'osteoartrosi è il ripristino della cartilagine danneggiata. Il trattamento include:

  • Preparazioni medicinali in compresse - condrocoprotettori.
  • Iniezioni - corticosteroidi e acido ialuronico per ridurre l'infiammazione e aumentare la mobilità.
  • Terapia di massaggio Gli oli essenziali sono utilizzati in modo efficace: arancio, zenzero, lavanda, rosmarino, sandalo ed eucalipto.
  • Ginnastica terapeutica
  • Chirurgia: le articolazioni danneggiate possono essere sostituite con quelle artificiali per ridurre il dolore e migliorare la mobilità.
  • Regolazione dello stile di vita - dieta ed esercizio fisico per alleviare la pressione sulle articolazioni. È necessario consumare cibi ricchi di calcio (per stimolare la forza delle ossa) e ricchi di proteine ​​(per rafforzare i muscoli forti).

risultati

  • L'artrite è un'infiammazione delle articolazioni. Osteoartrite - alterazioni legate all'età nel tessuto cartilagineo (distruzione della cartilagine).
  • L'osteoartrosi si verifica nelle persone anziane (oltre 50 anni) (può verificarsi anche in giovane età, ma molto raramente e dopo aver subito una lesione grave). L'artrite può verificarsi a qualsiasi età (anche nei bambini).
  • In caso di artrosi, le articolazioni si danneggiano durante l'esercizio. Con l'artrite, il dolore si verifica durante la notte.
  • Con l'artrosi durante il movimento, il dolore aumenta, con l'artrite - diminuisce.
  • L'artrosi colpisce più spesso le articolazioni del ginocchio e dell'anca. L'artrite può verificarsi in qualsiasi articolazione, diverse articolazioni distanti possono ferire in una volta o in una.
  • L'artrite, come malattia infiammatoria, può essere diagnosticata con un esame del sangue, l'artrosi no.

Qual è la differenza tra artrite e artrosi: video

Leggi l'articolo e hai ancora dei dubbi? Guarda come il reumatologo spiega la differenza tra queste malattie articolari.