Principale

Polso

Trattamento articolare dell'articolazione temporomandibolare

L'artrite dell'articolazione temporo-mandibolare (articolazione temporomandibolare) è una malattia infiammatoria articolare che collega la mascella inferiore all'osso temporale del cranio. La lesione del tessuto cartilagineo dell'articolazione mandibolare è abbastanza rara, ma questa patologia ha le sue specifiche. Si ritiene che l'artrite sia una malattia degli anziani, inoltre, è molto raro che la malattia colpisca soprattutto i giovani (dai 25 ai 40 anni).

La mandibola in una persona è mobile a causa delle funzioni dell'articolazione temporomandibolare accoppiata. Pertanto, in caso di infiammazione di questa articolazione, il paziente avverte dolore acuto al minimo movimento della mascella.

Qual è l'artrite dell'articolazione mascellare

L'artrite dell'articolazione mascellare è un'infiammazione acuta o cronica delle strutture dell'articolazione temporomandibolare, che è accompagnata da violazioni delle sue funzioni. Nel contesto delle malattie temporomandibolari, l'artrite è piuttosto rara e si verifica più spesso nelle persone giovani e di mezza età. Questa forma di artrite viene curata da un dentista, da un traumatologo e da un reumatologo. Poiché l'articolazione temporo-mandibolare è un'articolazione accoppiata, in virtù della sua struttura anatomica, fornisce il movimento della mascella inferiore. Nella fase iniziale, la malattia debutta con una lesione della capsula articolare e dei tessuti periarticolari. Quindi, la membrana sinoviale, le superfici articolari e il tessuto osseo sono coinvolti nel processo patologico. Il risultato è la distruzione della cartilagine, la formazione di tessuto connettivo nella cavità dell'articolazione. La manifestazione più formidabile di artrite dell'articolazione mandibolare può essere: contratture muscolari, artrosi deformante, anchilosi fibrosa o ossea.

A causa di infezioni o lesioni dell'articolazione mandibolare, la cartilagine perde elasticità, la sua struttura cambia e le fibre di collagene vengono gradualmente distrutte. L'articolazione della mascella diventa ruvida e incrinata. Invece di scivolare dolcemente, si crea un attrito che impedisce al giunto di svolgere le sue funzioni. Questo attrito non influenza le proprietà di deprezzamento della cartilagine nel modo migliore. Di conseguenza, ci sono difficoltà quando si apre e si chiude la bocca, quando si masturba e si parla.

Cause dell'artrite dell'articolazione mandibolare

L'artrite della mascella ha una diversa eziologia. Tuttavia, il più delle volte questo tipo di artrite è contagioso. Pertanto, l'ingresso di agenti infettivi nella cavità dell'ATM si verifica:

  • attraverso il sangue (via ematogena);
  • contatto;
  • diretta.

La via ematogena si verifica nelle seguenti malattie:

L'infezione da contatto si osserva quando:

  • parotidite purulenta;
  • otite media;
  • mastoidite;
  • osteomielite della mascella inferiore, osso temporale;
  • foruncolo del canale uditivo esterno;
  • ascesso di area di masticazione parotide;
  • cellulite.

La via diretta dell'infezione si verifica durante:

  • perforare;
  • fratture mandibolari;
  • ferite da arma da fuoco.

Le cause dell'artrite dell'articolazione mandibolare sono:

  1. L'infezione. Le infezioni trasferite (influenza, mal di gola, ARVI, gonorrea, ureaplasma) agiscono da catalizzatore.
  2. Lesioni. Le fratture, le distorsioni, i lividi, persino un'apertura acuta della bocca possono causare l'artrite.
  3. Processi reumatici Cambiamenti nel metabolismo e nei disturbi possono causare lo sviluppo di artrite, non solo l'articolazione mandibolare, ma anche altre articolazioni.
  4. Malfunzionamenti del sistema ormonale (nelle donne durante la menopausa).
  5. Malattie del sistema endocrino.
  6. Fattore ereditario La malattia può avere una predisposizione genetica.
  7. Anomalie congenite della mascella
  8. Mancanza di vitamine e minerali.

Tipi di artrite della mandibola

L'artrite dell'articolazione maxillo-facciale è dei seguenti tipi:

  1. L'artrite facciale infettiva si sviluppa a seguito di un'infezione dopo l'influenza otite. Il suo aspetto può provocare osteomielite della mascella, tonsillite, parotite purulenta o mastoidite. Manifestazioni di questa forma della malattia possono essere dolore non solo nell'articolazione, ma anche per dare al tempio, all'orecchio e anche alla parte posteriore della testa. I tessuti molli della mascella si gonfiano, rendendo impossibile l'apertura della bocca. Questi sintomi sono accompagnati da febbre e malessere generale. Per un trattamento efficace, prima di tutto eliminare la causa principale della malattia.
  2. L'artrite traumatica è causata da un trauma all'articolazione della mandibola a seguito di un soffio, lussazione, contusione delle fratture. Questo tipo di artrite si manifesta: arrossamento, gonfiore, tenerezza nella zona dell'articolazione. L'artrite traumatica dell'articolazione mascellare è più comune nei bambini e nei giovani. Per eliminare il dolore, la mascella è fissata in una posizione per 2-3 giorni. Nell'artrite infettiva e traumatica dell'ATM, il processo patologico interessa solo un lato. Nel reumatismo, la lesione è bilaterale.
  3. L'artrite infettiva-specifica è estremamente rara. Si sviluppa come conseguenza di malattie infettive molto trascurate: gonorrea, sifilide e tubercolosi.
  4. L'artrite reumatoide della mascella è osservata in circa ogni 6 pazienti. Una lesione della mascella si verifica dopo che i reumatismi hanno interessato le altre articolazioni (ginocchio, spalla e piccole articolazioni delle mani). Le tattiche mediche sono pienamente coerenti con il trattamento dei reumatismi convenzionali.
  5. L'artrite reattiva dell'ATM è una lesione non purulenta, poiché non c'è infezione nell'articolazione, ma hanno una connessione diretta con essa. La malattia si verifica dopo l'infezione. L'artrite reattiva dell'articolazione mascellare si verifica sullo sfondo: ureaplasmosis, clamidia, rosolia, enterite, epatite virale, infezione da meningococco.
  6. Artrite purulenta. Con artrite purulenta, si manifesta un forte dolore, aumenti della temperatura locale, diminuzione dell'udito, comparsa di sigilli, che possono essere facilmente percepiti. Il trattamento in questo caso è chirurgico. La guarnizione è aperta e il pus viene rimosso.

Fenomeni distrofici nella regione dell'articolazione mandibolare si verificano durante la masticazione del cibo da un lato, così come con varie malattie dei denti. Nel caso di un processo distrofico, il trattamento deve iniziare in tempo, altrimenti potrebbe iniziare la deformità dell'articolazione mascellare.

I sintomi dell'artrite dell'articolazione mandibolare

Si verifica anche l'artrite dell'articolazione della mandibola:

Così, per esempio, lividi, colpi e altre lesioni di una mascella e perfino un'apertura affilata di una bocca causano l'artrite acuta. C'è una mescolanza del mento nella direzione dell'articolazione dolorante, c'è gonfiore e tenerezza. In caso di grave lesione alla mascella, i legamenti si rompono, la lacuna articolare si restringe, si verifica un'emorragia nell'articolazione.

Per una diagnosi tempestiva dell'artrite della mascella, è necessario monitorare attentamente le condizioni del proprio corpo. Segni che indicano la fase iniziale dell'artrite mandibolare:

  • mal di testa;
  • scricchiolio e tosatura durante i movimenti della mascella;
  • suonare nelle orecchie;
  • rigidità mattutina (dopo un lungo periodo di riposo, aprire la bocca è abbastanza problematico).

Il sintomo principale dello stadio acuto dell'artrite della mascella è un forte dolore nell'area articolare, che diventa più intenso quando si tenta di aprire la bocca o eseguire un movimento della mascella. Il dolore pulsa in natura, che si irradia verso la lingua, l'orecchio, la tempia e la parte posteriore della testa. Nell'artrite della mandibola, la bocca non si apre più di 5-10 mm, e anche quando la bocca è aperta, la mascella inferiore si sposta lateralmente. Nell'area del danno articolare vi è arrossamento della pelle, gonfiore dei tessuti molli, dolore alla palpazione.

Quando si osserva artrite purulenta della mascella:

  • aumento della temperatura corporea, che è accompagnato da febbre;
  • la formazione di un infiltrato denso;
  • iperestesia e iperemia della pelle;
  • vertigini;
  • dolore acuto nell'articolazione;
  • perdita dell'udito.

L'artrite cronica dell'ATM si manifesta:

  • dolore moderato nella zona dell'articolazione;
  • rigidità articolare;
  • sensazione di rigidità nell'articolazione;
  • incapacità di aprire bocca larga;
  • quando il movimento della mascella segnava scricchiolii e scatti di diversa intensità;
  • la deformazione della testa articolare e della piastra corticale portano alla sublussazione e alla lussazione

Diagnosi di artrite della mascella

A seconda dell'origine della malattia, i seguenti sono coinvolti nella diagnosi e nel trattamento dell'artrite:

  • dentisti;
  • traumi;
  • reumatologi;
  • otorinolaringoiatri;
  • dermavenerologi;
  • specialisti in malattie infettive;
  • medici TB.

I principali metodi diagnostici sono:

  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata (CT);
  • diagnosi di radiazioni (CBCT);
  • PCR - diagnosi;
  • Test ELISA

Il fattore diagnostico decisivo è il restringimento dello spazio articolare, l'aspetto di Uzur regionale della testa articolare.

L'artrite acuta mascellare ha bisogno di differenziazione con l'otite acuta, la nevralgia del nervo facciale e la pericoronarite.

Trattamento per l'artrite per l'ATM

Il trattamento dell'artrite mascellare si svolge in più direzioni:

  • terapia farmacologica;
  • metodi fisioterapici.

Terapia farmacologica

  1. Analgesici. Sono necessari per alleviare il dolore.
  2. I FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) sono prescritti per l'artrite reumatoide. Questo gruppo comprende: diclofenac, movalis, indomethacin, butadiene.
  3. Antibiotici. I preparati di questo gruppo sono prescritti quando l'artrite dell'articolazione mandibolare è infettiva o purulenta.
  4. Corticosteroidi. Iniezioni intra-articolari di corticosteroidi sono prescritte per l'artrite acuta e cronica.
  5. Condroprotettore. Sono prescritti per ripristinare il tessuto cartilagineo. I preparativi di questo gruppo non agiscono immediatamente, ma hanno un effetto prolungato. Per questi scopi, ogni giorno vengono prescritti glucosamina 1500 mg al giorno, condroitin solfato 1000 mg.
  6. Bishofit comprime. Essi anestetizzano e creano un piacevole calore nella zona dell'articolazione.
  7. Terapia di paraffina e ozocheritoterapia.

Per l'artrite purulenta, viene eseguita un'apertura di emergenza della cavità articolare con l'installazione di drenaggio attraverso l'incisione esterna. Nell'artrite traumatica della mascella, i primi due giorni impongono impacchi freddi, prescrivono analgesici e trattamenti di fisioterapia.

Certamente, prima di tutto è necessario assicurare il riposo completo all'articolazione. A tal fine, è consigliabile indossare una medicazione speciale. Nel periodo acuto della malattia prescrivono cibo frullato e liquido.

Metodi fisioterapeutici

Questi metodi includono:

  1. Fangoterapia Il fango medicinale deve essere diluito con acqua e riscaldato a 40 °. Metti uno strato di sporco in 3 cm, copri con tela cerata e una sciarpa calda. Dopo 30 minuti, lo sporco viene rimosso. Il corso del trattamento è di 10 sessioni.
  2. Ultrasuoni. Crea effetti termici, chimici e biochimici sull'articolazione. L'ecografia elimina la congestione, l'infiammazione dell'articolazione e lo spasmo dei muscoli masticatori.
  3. La terapia magnetica. Migliora la circolazione sanguigna, normalizza i processi metabolici dell'articolazione mandibolare.
  4. Crioterapia. Riduce il gonfiore, elimina il dolore e arrossamento della pelle. Allevia le condizioni del paziente.
  5. Terapia laser Elimina i processi infiammatori nell'articolazione della mandibola.
  6. Massaggi. Il massaggio terapeutico è progettato per migliorare l'apporto di sangue, a seguito dell'espansione dei vasi sanguigni, migliora il metabolismo.
  7. Agopuntura. Aiuta a eliminare lo spasmo muscolare, di conseguenza, i processi di recupero nel giunto vengono attivati. L'agopuntura deve essere eseguita da uno specialista esperto e qualificato.

Come risultato della fisioterapia, la circolazione del sangue e del liquido articolare viene normalizzata e aumenta anche l'elasticità della capsula articolare. Il tono aumenta e la plasticità dei muscoli che circondano un'articolazione migliora.

Prognosi e prevenzione dell'artrite mascellare

L'artrite dell'articolazione mascellare è una malattia grave che richiede un intervento medico urgente. La prognosi della forma acuta dell'artrite mascellare è favorevole, ma la forma cronica dell'ATM può portare alla formazione di anchilosi ossea, che si traduce in un intervento chirurgico complesso.

Per prevenire l'artrite della mascella, è necessario:

  • trattamento tempestivo di focolai purulenti cronici;
  • riabilitazione di infezioni croniche acute;
  • in forma cronica di artrite mascellare, è necessario trattare le malattie del rinofaringe;
  • sostituzione razionale del dente;
  • prevenzione delle lesioni articolari;
  • trattamento di infezioni specifiche (gonorrea, sifilide, clamidia).

Com'è il trattamento dell'artrite dell'articolazione temporomandibolare?

Una malattia come l'artrite dell'ATM è considerata piuttosto rara. Eppure, le sue forme, cause, sintomi e trattamento dovrebbero essere descritti in maggiore dettaglio. Si scopre che non tutti i dottori possono immediatamente diagnosticare una tale patologia, poiché è estremamente raro e alcuni specialisti non hanno pazienti con questa diagnosi durante l'intera pratica.

L'insorgenza di dolore acuto, l'incapacità di aprire la bocca, masticare il cibo e altre sensazioni spiacevoli causano sofferenze insopportabili a una persona. Pertanto, è importante cercare un aiuto professionale da un medico esperto al fine di rimuovere rapidamente i sintomi pronunciati ed eliminare l'infiammazione risultante.

La struttura dell'ATM

TMJD sta per articolazione temporomandibolare. La struttura di questa unità è unica e distintiva. È formato da due coppie di ossa - rispettivamente la temporale e la mandibolare. Si ritiene che quando una qualsiasi patologia colpisce uno di loro, anche il secondo (accoppiato) si ammalerà presto. Ad esempio, se l'articolazione sulla destra ha sofferto, quella sinistra prima o poi mostrerà gli stessi sintomi. Funzionano anche in modo sincrono.

Per struttura è un intero complesso di vari elementi. La testa dell'osso mandibolare entra nella fossa temporale, formando così un'articolazione forte e mobile in grado di eseguire carichi elevati. L'articolazione di queste ossa è coperta da una capsula articolare e protetta da un gran numero di legamenti. E l'intera cavità interna, formata in questo modo, è divisa ulteriormente da un disco intra-articolare, che aumenta la mobilità della mascella.

cause di

Ovviamente, l'artrite dell'articolazione temporomandibolare è il risultato dell'infiammazione di uno qualsiasi degli elementi strutturali di questo complesso complesso. Questa patologia colpisce giovani pazienti, adolescenti e adulti e quasi mai colpisce gli anziani. Secondo l'ICD-10, la malattia appartiene al gruppo delle anomalie maxillo-facciali e ha il codice K07.6.

La medicina moderna non ha ancora capito perché questa patologia si verifica, dal momento che ci sono pochissimi dati a riguardo. Come risultato della storia clinica, dell'esperienza accumulata e degli studi, è stato possibile identificare gruppi di fattori che contribuiscono a tale processo infiammatorio:

  1. Infettivo - dovuto all'ingresso di microrganismi patogeni nei tessuti dell'apparato temporo-mandibolare.
  2. Non infettivo - spesso traumatico, a causa di cadute, urti, fratture e altri danni meccanici.

Inoltre, le cause infettive possono anche essere di natura diversa:

  • ematogena: un'infezione che passa attraverso la circolazione sanguigna generale a causa di una malattia specifica o non specifica del corpo (ad esempio, in difterite, salmonellosi, scarlattina, actinomicosi, morbillo, tubercolosi, mal di gola, ecc.);
  • contatto - quando i batteri si diffondono da un vicino organo infetto (con osteomielite, otite, mastoidite, parotite purulenta, cellulite e ascessi della regione parotidea, foruncolosi del condotto uditivo);
  • penetrazione diretta diretta dei microrganismi nell'area aperta (per fratture, iniezioni, forature e altri interventi).

Spesso questa malattia è accompagnata da altri disturbi simili - reumatismi, artrite reumatoide, difetti cardiaci, poliartrite, ecc. Allo stesso tempo, ci sono disturbi speciali legati alla distruzione di alcuni organi. Ad esempio, nei casi di artrite reumatoide, anche le ginocchia, le mani, l'articolazione dell'anca, ecc. Sono gravemente ferite, in questo caso è necessario il consiglio di un medico appropriato e un trattamento concomitante di tutte le malattie associate.

sintomi

Le manifestazioni di artrite dell'ATM, specialmente nella forma acuta, sono luminose e evidenti. Le caratteristiche principali includono:

  • Sindrome del dolore: il dolore è acuto e intenso, si verifica all'improvviso. Quando si tenta di masticare il cibo o di dire anche una parola, si rafforza, che la persona non può sopportare. La localizzazione esatta delle sensazioni è caratteristica, quando il paziente può sicuramente dire in quale posto fa male. È sempre la stessa posizione, senza diffondersi in siti distanti. Il dolore può essere dato solo agli organi vicini: la lingua, la parte posteriore della testa, l'orecchio, la tempia.
  • La difficoltà di movimenti e rigidità della mascella inferiore - è praticamente impossibile spostarlo. Ci sono casi in cui una persona non è in grado di aprire la bocca per più di 0,5 cm. Ciò è in parte dovuto al forte dolore e alla naturale difesa psicologica, e in parte al deterioramento del funzionamento dei muscoli. Ciò che è caratteristico è che anche con una piccola apertura della bocca, la mascella inferiore si sposta verso l'area interessata. Ciò è dovuto al buon lavoro di una metà sana e rigidità infiammata.
  • Iperemia ed edema - cioè, un notevole arrossamento dei tessuti e gonfiore della zona malata. Nella forma acuta della malattia, sono molto evidenti e in caso di malattia cronica possono essere completamente assenti.
  • Se il fluido viene raccolto nell'articolazione, che spesso si verifica con l'artrite di tutte le articolazioni, la persona lamenta una sensazione interna di distensione.

Classificazione della malattia

Evidenziando i tipi di artrite dell'ATM, prestate attenzione all'origine e date dei nomi strettamente dipendenti dalle ragioni che lo hanno causato. In questo caso, sarà chiamato nello stesso modo dei gruppi di fattori evidenziati sopra che portano alla comparsa di infiammazione (infettiva, traumatica, reumatica, di contatto, ematogena, ecc.).

In altri casi, parlano delle forme della malattia, specificando l'intensità dei sintomi e il corso dell'artrite:

  • Acuto: è contrassegnato da tutti i segni elencati, che acquisiscono immediatamente un'intensità elevata. Questa forma è caratterizzata da secrezione purulenta o sierosa, che causa anche febbre, vertigini, ecc.
  • Cronica - si distingue per la sfocatura dei sintomi, con dolore piuttosto doloroso, lieve, rigidità della mascella inferiore è caratteristica delle ore del mattino, uno specifico crunch durante i movimenti è notevole. In questa forma di realizzazione, non vi è alcun gonfiore e arrossamento e l'aumento del dolore appare solo in risposta a palpazione, palpazione o tentativi indipendenti di sviluppare la mobilità della mascella.

diagnostica

Chi contattare, chi tratta e cosa fare se trovi questi segni della malattia?

In primo luogo, il processo infiammatorio nell'articolazione temporo-mandibolare richiede la consultazione di vari specialisti - dentisti, traumatologi (nel caso di una causa traumatica), reumatologi, phthisiatricians (se l'infezione è associata a tubercolosi), otorinolaringoiatri (a causa di danni all'orecchio e passaggi nasali), malattie infettive e qualche volta dermatovenerologo. Tutto dipende dalla causa e dalle malattie associate.

In secondo luogo, i metodi di diagnosi, con i quali è possibile stabilire più accuratamente la diagnosi, includono:

  1. Radiografia - usata spesso, ma poco informativa, perché nella foto i tessuti molli e le loro condizioni sono scarsamente visibili. Questo metodo è più adatto per rilevare segni indiretti o complicanze.
  2. Anche la tomografia computerizzata (CT) non è considerata un metodo abbastanza valido in questo caso. Ma è effettuato per l'alta risoluzione dell'apparato e la capacità di differenziare i tessuti interessati e le loro varie sezioni.
  3. Diagnosi ecografica (ultrasuoni): grazie a questo metodo, il fluido viene rapidamente rilevato nella cavità articolare, che indica la presenza di artrite in pieno. È vero, è peggio diagnosticato direttamente tessuto molle. Il punto negativo è che nel caso dello studio dell'area della mascella, è impossibile posizionare il sensore nell'orecchio per vedere se necessario i dettagli necessari.
  4. La risonanza magnetica (MRI) è il modo più accurato per determinare la condizione dei tessuti molli, la presenza e la quantità di fluido e altre importanti sfumature. Lo svantaggio del metodo è la sua lentezza e costo elevato, e in alcune città e inaccessibilità. Tuttavia, questo è il modo migliore per stabilire questa diagnosi.

La radiografia mostrerà un restringimento o espansione dello spazio articolare (rispettivamente, di uno stadio cronico o acuto), così come schemi di bordo sulla testa dell'articolazione.

È importante distinguere i sintomi dell'artrite dell'ATM da altre malattie simili - otite acuta, nevralgia del trigemino, pericoronite e varie artropatie. A tale scopo vengono utilizzati metodi diagnostici come la diagnostica PCR e ELISA.

Trattamento per l'artrite per l'ATM

Solo dopo aver stabilito la vera causa dell'infiammazione si può procedere alla selezione di metodi efficaci per eliminare l'artrite. È necessario ricordare che i rimedi popolari non aiutano qui e possono solo peggiorare le condizioni del paziente, portando a serie complicazioni.

Pertanto, dovrebbe essere ai primi sintomi di dolore per venire alla reception di uno specialista. Diagnosticherà e determinerà cosa ti sta infastidendo. Se viene rilevata questa malattia, si assume un trattamento conservativo:

  • Per prima cosa, prova a fissare la mascella inferiore, per dargli il massimo della calma. A tal fine, il paziente viene messo in una fionda speciale per almeno tre giorni.
  • Quando la ferita è diventata un fattore provocante, si consiglia di applicare impacchi freddi sulla zona dolente.
  • Inoltre, per il sollievo del processo infiammatorio, dell'edema e del dolore, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei.
  • Per eliminare i patogeni, è necessario utilizzare un ciclo di antibiotici.
  • In presenza di essudato purulento, la dissezione e il drenaggio del tessuto vengono eseguiti per rimuovere le secrezioni anormali.
  • Procedure fisiche (UHF, elettroforesi, paraffina, ozokeritoterapia, massaggi, ginnastica facciale, fangoterapia, correnti diadinamiche, laser terapia, ecc.) Sono ulteriori metodi che accelerano il recupero e migliorano il benessere del paziente.
  • Per migliorare la rigenerazione dei tessuti, vengono prescritti preparati speciali - condroprotettori e iniezioni di corticosteroidi.

Oltre ad assumere farmaci, è auspicabile osservare l'igiene orale. E se a causa di patologia, viene osservato un offset di morso, quindi possono essere installate protesi speciali per ripararlo. Nei casi di forma purulenta, i medici insistono sulla chirurgia. Dopo tutto, per rimuovere la fonte di infezione, deve essere ben pulito.

Come trattare l'artrite dell'ATM, se fosse dovuta ad un altro disturbo, ad esempio, un'infezione specifica comune? Per ottenere metodi di alta efficienza e prevenire le recidive, è fondamentale concentrarsi sull'eliminazione di tutte le malattie. Il prezzo dipenderà anche dalla complessità del problema e dalle specifiche prescrizioni di farmaci e procedure terapeutiche.

Poiché l'eliminazione dei principali sintomi e delle loro cause per la maggior parte è di natura medica, tutti i farmaci possono essere assunti a casa. Tuttavia, il medico è tenuto a monitorare il trattamento ea monitorare periodicamente le condizioni dell'articolazione interessata.

Video: artrite dell'articolazione temporo-mandibolare.

Prevenzione e prognosi

Oltre al fatto che un tale problema porta molti dolori e problemi al paziente, esso stesso rimane una grave patologia. Vari interventi di auto-aiuto per eliminare il dolore o una causa sospetta possono portare a complicazioni e alla diffusione di infezioni agli organi vicini.

Se si tratta solo dell'eliminazione del dolore e non influisce sul focus dell'infiammazione, è possibile portare l'anchilosi dell'articolazione, immobilizzazione della mandibola, cambiamenti irreversibili nel sacco articolare, perdita dell'udito, ecc.

Ma quando si va da uno specialista subito dopo i primi sintomi della malattia, prendendo i farmaci prescritti, sottoposti a fisioterapia, eliminando tempestivamente i focolai purulenti e seguendo le raccomandazioni mediche, le previsioni sono generalmente buone. La malattia è curata in breve tempo e non conduce a ricadute. È importante eseguire la riabilitazione dei focolai purulenti nel tempo e prevenire i cambiamenti patologici nella mascella.

Non esiste una profilassi specifica in questo caso. È sufficiente seguire le procedure igieniche raccomandate, evitare lesioni e trattare tutte le malattie che si riscontrano, anche se non sono correlate a denti, mascella o membrana mucosa.

Artrite dell'articolazione temporo-mandibolare

L'artrite dell'ATM è una malattia articolare infiammatoria (infettiva o non infettiva) che collega la mascella inferiore all'osso temporale del cranio. Nella fase acuta, l'artrite dell'ATM si verifica con un dolore acuto nell'area dell'articolazione colpita, che si estende nell'orecchio e nella tempia; gonfiore e iperemia della pelle sopra l'articolazione; l'impossibilità di una completa chiusura della dentizione e la limitazione dell'apertura della bocca; reazione generale alla temperatura La diagnosi di artrite comprende l'analisi delle informazioni anamnestiche, la palpazione dell'area articolare, la radiografia e la TC dell'articolazione temporomandibolare. Immobilizzazione della mascella, antibiotici, FANS, condroprotettori, iniezioni intrarticolari di corticosteroidi, fisioterapia e miogymnastics sono utilizzati nel trattamento dell'artrite dell'ATM.

Artrite dell'articolazione temporo-mandibolare

L'artrite dell'articolazione temporomandibolare è un'infiammazione acuta o cronica degli elementi strutturali dell'articolazione temporo-mandibolare, accompagnata da una violazione della sua funzione. Nella struttura generale delle malattie dell'ATM, l'artrite costituisce il 6-18% ed è statisticamente più comune nelle persone giovani e di mezza età. Data l'eziologia e il decorso dell'artrite dell'ATM, il trattamento può essere di competenza in odontoiatria, traumatologia, reumatologia.

L'articolazione temporo-mandibolare è un'articolazione accoppiata formata dalle ossa temporali e mandibolari e che fornisce il movimento della mascella inferiore. Gli elementi principali dell'articolazione temporomandibolare includono la testa articolare della mandibola, la fossa mandibolare dell'osso temporale, il disco articolare, il tubercolo articolare, la capsula articolare e l'apparato legamentoso. Nella fase iniziale, l'infiammazione cattura la capsula articolare e i tessuti periarticolari. In futuro, il processo infiammatorio si estende alla membrana sinoviale, alle superfici articolari e alle aree del tessuto osseo, accompagnate da allentamento e fusione della cartilagine, dalla formazione di tessuto connettivo nella cavità articolare. L'esito dell'artrite dell'articolazione temporo-mandibolare può essere la contrattura muscolare, l'artrosi deformante, l'anchilosi fibrosa o ossea dell'articolazione temporo-mandibolare.

Classificazione dell'artrite dell'ATM

Considerando le ragioni alla base del processo infiammatorio, si distingue l'artrite infettiva e non infettiva dell'ATM. A sua volta, l'artrite infettiva dell'ATM è divisa in non specifica e specifica (tubercolosi, sifilitico, gonorrheal, actinomicotico, ecc.). L'artrite della genesi non infettiva dell'ATM può essere traumatica, reumatoide, di origine reattiva.

L'artrite dell'ATM può essere acuta o cronica; allo stesso tempo lo stadio acuto può essere accompagnato da un'infiammazione sierosa o purulenta.

Cause dell'artrite dell'ATM

Nell'artrite infettiva, i patogeni possono entrare nella cavità dell'articolazione temporomandibolare per via ematogena, a contatto o diretta. L'infezione ematogena nel tessuto articolare è possibile con scarlattina, morbillo, mal di gola, difterite, tifo, salmonellosi, brucellosi, gonorrea, tubercolosi, sifilide, actinomicosi, ecc.

L'infezione da contatto dell'ATM può essere osservata con parotite purulenta, otite media, mastoidite, osteomielite della mascella inferiore o dell'osso temporale, foruncolo del canale uditivo esterno, ascesso e cellulite dell'area parotide-masticatoria. L'infezione diretta è più spesso associata a una puntura dell'articolazione temporo-mandibolare, una frattura mandibolare, una ferita da arma da fuoco, ecc.

L'artrite reattiva dell'ATM è di natura asettica (non ci sono agenti causali della malattia nell'articolazione colpita), ma hanno una connessione patogenetica diretta con l'infezione. L'artrite reattiva dell'ATM può svilupparsi sullo sfondo di clamidia, ureaplasmosis, rosolia, epatite virale, enterite, infezione da meningococco, ecc.

Nell'artrite reumatoide, il danno all'ATM si verifica contemporaneamente ad altre articolazioni (ginocchio, anca, spalla, piccole articolazioni delle mani e dei piedi, ecc.) O poco dopo. L'artrite traumatica acuta dell'ATM può essere associata a un danno meccanico all'articolazione con un livido, un colpo alla mascella o un'eccessiva apertura della bocca; spesso combinato con emartro. Nelle lesioni infettive e traumatiche, di norma, l'infiammazione dell'ATM è unilaterale; con reumatismo - bilaterale.

Sintomi di artrite dell'ATM

Il sintomo principale nella clinica di artrite acuta dell'ATM è un forte dolore nell'area articolare, che si aggrava quando si tenta di aprire la bocca o eseguire un movimento con la mascella. Di norma, il dolore è locale, pulsante, ma può spesso irradiarsi alla lingua, all'orecchio, al collo e alla tempia. Con l'artrite dell'ATM, il paziente può aprire la bocca non più di 5-10 mm; quando si tenta di aprire la bocca, la mascella inferiore viene spostata verso il lato dolorante. Nella proiezione dell'articolazione temporomandibolare interessata, vengono determinati l'iperemia della pelle, l'edema dei tessuti molli e il dolore alla palpazione. Con l'accumulo di essudato sieroso nella cavità articolare, i pazienti lamentano la sensazione di scoppio nella mascella, l'incapacità di chiudere i denti strettamente.

L'artrite purulenta dell'ATM si manifesta con sintomi di febbre, formazione di infiltrazioni dense nella zona dell'articolazione, iperestesia e iperemia della pelle. I pazienti lamentano dolore acuto locale, perdita dell'udito, attacchi di vertigini. All'esame è emerso un restringimento del canale uditivo esterno. È possibile la formazione di ascessi che si aprono nella regione parotidea o nel canale uditivo esterno.

Nell'artrite cronica dell'ATM, il dolore è meno pronunciato; Le lamentele principali sono rigidità articolare di gravità variabile, una sensazione di rigidità nell'articolazione, glossalgia, tinnito. L'ampiezza dell'apertura della bocca è 2-2,5 cm; durante i movimenti della mascella vi è uno scricchiolio e uno scatto nell'articolazione. La deformazione della testa articolare e della piastra corticale della cavità nell'infiammazione cronica può portare alla sublussazione e alla lussazione della mandibola.

L'artrite reumatica dell'ATM si manifesta con artralgia multipla, sintomi di poliartrite, febbre; allo stesso tempo le malattie cardiache acquisite possono essere trovate nei pazienti. Durante l'esame di laboratorio hanno rivelato campioni reumatici positivi (CRP, sialico, difenilammina, ecc.)

Nell'artrite traumatica dell'ATM, il momento dell'infortunio è accompagnato da un forte dolore all'articolazione, seguito da un trisma e da una restrizione dei movimenti passivi e attivi della mandibola. Spesso con lesioni traumatiche si verifica una rottura dell'apparato legamentoso, un'emorragia nell'articolazione, che porta ulteriormente alla anchilosaggio dell'articolazione temporo-mandibolare.

L'artrite dell'articolazione temporo-mandibolare di un'eziologia specifica ha un decorso cronico. Quindi, con l'artrite tubercolare dell'ATM, spesso si formano dei passaggi fistolosi, una infezione batterica secondaria si unisce. La diagnosi contribuisce alla presenza di un contatto con un paziente tubercolare nella storia, test positivi alla tubercolina, cambiamenti caratteristici nei polmoni.

Il decorso dell'artrite gonorrhea dell'ATM è acuto, con dolore e infiltrazione nell'area articolare, febbre di basso grado, intossicazione. L'artrite sifilitica dell'ATM è caratterizzata dalla formazione di gomma nei tessuti periarticolari, dalla formazione di una contrattura della mandibola. Nell'artrite actinomicotica dell'ATM, le esacerbazioni periodiche del processo cronico portano anche allo sviluppo di una contrattura pronunciata dei muscoli masticatori.

Diagnosi di artrite dell'ATM

Il principale metodo di verifica della diagnosi è la radiografia, la tomografia computerizzata dell'articolazione temporomandibolare o CBCT dell'articolazione temporomandibolare. Il segno radiologico decisivo dell'artrite acuta dell'ATM è l'espansione dello spazio articolare; artrite cronica - restringimento dello spazio articolare, comparsa di Uzur marginale della testa articolare e tubercolo articolare.

L'artrite acuta dell'ATM richiede differenziazione con nevralgia del trigemino, otite media, pericoronite e altre malattie che si verificano con l'artropatia (gotta, dermatomiosite, malattia di Behçet, malattia di Bechterew, ecc.). Nel determinare l'eziologia dell'artrite specifica dell'ATM, il ruolo decisivo appartiene ai metodi di diagnostica per PCR e ELISA.

Trattamento per l'artrite per l'ATM

Il trattamento di qualsiasi tipo di artrite dell'ATM inizia con l'immobilizzazione della mascella e assicura il resto dell'articolazione interessata per 2-3 giorni. Ciò si ottiene applicando un'imbragatura sulla mascella inferiore o pneumatici e piastra interdentale per la separazione del morso, l'assunzione di una dieta semi-liquida.

Nell'artrite traumatica dell'articolazione temporo-mandibolare nei primi 2-3 giorni, vengono mostrati freddo comprimendo e analgesici; inoltre: trattamento fisioterapico (UHF, elettroforesi, fangoterapia, correnti diadinamiche), miogymnastics e massaggio dei muscoli masticatori.

La terapia dell'artrite acuta dell'ATM viene eseguita con l'aiuto della prescrizione di FANS, antibiotici, iniezioni intrarticolari di corticosteroidi, condroprotettori, fisioterapia (laserterapia, magnetoterapia, ultrafonoforesi, fangoterapia, parafinoterapia, ozokeritoterapia) e agopuntura. Nell'artrite purulenta dell'ATM, viene eseguita un'apertura di emergenza e il drenaggio della cavità articolare attraverso l'incisione esterna.

Nell'artrite cronica dell'ATM, è importante condurre corsi di massaggio, fisioterapia, fisioterapia, riabilitazione nasofaringea e della cavità orale e protesi razionale dei denti. Il trattamento dell'artrite specifica e reumatica dell'ATM viene effettuato dagli specialisti appropriati, tenendo conto della patologia di base.

Prognosi e prevenzione dell'artrite dell'ATM

L'artrite dell'ATM è una malattia grave che richiede cure mediche immediate. L'esito di artrite acuta e traumatica acuta è generalmente favorevole; l'infiammazione cronica dell'ATM spesso porta alla formazione di anchilosi ossea che richiede un trattamento chirurgico complesso.

La prevenzione dell'artrite dell'ATM comporta la tempestiva riabilitazione dei focolai suppurativi cronici e il trattamento delle malattie infettive acute, la prevenzione delle lesioni articolari, la prevenzione e l'eliminazione di infezioni specifiche.