Principale

Massaggio

Terapia fisica adeguata per l'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide è caratterizzata dalla deformazione delle articolazioni, dalla limitazione della loro mobilità e dallo sviluppo delle contratture (immobilità). Ridurre i sintomi nel trattamento di terapia fisica, massaggio, nuoto e fisioterapia. La terapia fisica per l'artrite reumatoide ha lo scopo di rafforzare i legamenti e i muscoli, aumentando il volume dei movimenti delle articolazioni e rallentando le reazioni patologiche.

Indicazioni e controindicazioni per l'educazione fisica

La terapia fisica è mostrata in quasi tutti i pazienti. Con limitazioni significative, è possibile eseguire la ginnastica respiratoria o la terapia di posizione (per maggiori dettagli vedere più avanti nell'articolo).

Le principali controindicazioni per la nomina di educazione fisica:

  • esacerbazione dell'artrite reumatoide, accompagnata da forte dolore e infiammazione;
  • manifestazioni sistemiche della malattia con gravi danni agli organi interni (vasi, reni, cuore, polmoni);
  • alcune patologie croniche concomitanti (infezioni, insufficienza cardiovascolare e respiratoria).

Metodi di base e fasi di allenamento

Tutti gli approcci alla terapia fisica per l'artrite reumatoide possono essere suddivisi in tre gruppi:

Le lezioni individuali sono ideali per i pazienti con lo stadio più grave della malattia e per la riabilitazione dopo il trattamento chirurgico.

Classi di gruppo: l'approccio più accessibile e razionale. I pazienti sono raggruppati in base al grado di limitazione della mobilità.

Durante le consultazioni, ai pazienti vengono insegnate tecniche ed esercizi che possono usare a casa.

La principale condizione della terapia fisica nel trattamento dell'artrite reumatoide è la regolarità delle classi e un aumento sistematico del carico. Non fare gli esercizi con sforzo: dopo una corretta attività fisica, il paziente deve avere un'ondata di forza e una diminuzione della rigidità.

Durante il trattamento stazionario, ci sono tre periodi di riabilitazione:

Preparatorio, quando il medico insegna al paziente tecniche di rilassamento e respirazione. La durata di questi esercizi è di circa 10 minuti, la durata dell'allenamento è di 1-2 giorni.

Durante il periodo principale è una serie di esercizi di base. Le lezioni si svolgono ogni giorno per due settimane, ciascuna della durata di circa mezz'ora.

Lo stadio finale viene eseguito prima della dimissione: il medico insegna al paziente gli esercizi che può fare a casa.

Trattamento per posizione

Il metodo di trattamento della "posizione" dell'artrite reumatoide si riferisce anche alla terapia di esercizio ed è usato per lesioni gravi, quando il paziente è quasi incapace di muoversi ed è per lo più a letto. Dovrebbe essere effettuato anche durante i periodi di esacerbazione della malattia.

Qual è la sua essenza? Il materasso, su cui giace il paziente, dovrebbe essere uniforme e rigido, è preferibile utilizzare uno speciale ortopedico. I piedi devono avere supporto, per questo è possibile utilizzare sia una testata mobile o un supporto. Almeno una volta all'ora è necessario modificare la posizione del corpo, se necessario con l'aiuto di un'altra persona.

Se le contratture iniziano a formarsi, impongono speciali stecche (rigide strisce di bende imbevute di gesso). Se questo è difficile da eseguire, puoi utilizzare rulli, pesi e altri dispositivi. Ad esempio, nel caso di una lesione dell'articolazione dell'anca, viene realizzato un materasso a due livelli che consente di rilassare la gamba in posizione rilassata.

Esercizi di pennello

Nell'artrite reumatoide, le articolazioni delle dita sono più spesso colpite. Di solito, il pennello acquisisce l'aspetto caratteristico delle pinne, che porta a una limitazione delle sue capacità funzionali e disabilità.

Per ridurre la velocità di deformazione, è auspicabile:

  • non muovere le dita verso il mignolo;
  • ridurre il carico sui pad;
  • a riposo assicuri la corretta posizione della mano;
  • scrivere solo manici spessi a forma di cono;
  • eseguire correttamente le azioni domestiche: cercare di garantire che l'asse di movimento nelle articolazioni non si sposti sul lato;
  • durante le ore notturne per usare le ortesi - dispositivi che limitano la mobilità.

Ecco uno dei complessi esercizi di terapia fisica per la sconfitta della mano:

Posizione di partenza: mano davanti a lui, uno accanto all'altro. In alternativa, girare i palmi su e giù.

Metti i pennelli sul tavolo e alzali prima e poi solo le loro dita.

Le mani strette a pugno, si tirano in avanti. Ruota il pennello in senso orario e antiorario.

Metti i gomiti sul tavolo, stringi i palmi delle mani, allarga e riduci i gomiti, senza toglierli dalla superficie.

Effettuare movimenti in su, in basso a destra e in senso circolare alternativamente con ogni dito.

Tocca ciascuna delle dita a quella grande, come se stesse avvolgendo qualcosa.

Schiaccia e rilega la palla morbida nella mano, rotola sulla superficie.

Ruota la mano nell'articolazione del polso, mentre il palmo della mano cerca di rilassarsi.

Dito su e giù sul bastone.

Strofina i palmi delle mani insieme.

Ogni esercizio deve essere eseguito 5-7 volte, a seconda delle condizioni del paziente. Durante le sessioni non dovrebbe esserci dolore.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Esercizi nella sconfitta della cintura della spalla

Sollevare e abbassare le spalle, fare movimenti circolari avanti e indietro.

Metti i palmi sulle spalle, alternativamente gomiti in avanti.

Stringendo i gomiti i palmi li sollevano e si abbassano.

Sdraiato sulla schiena, piegare, alzare e abbassare le braccia diritte.

Metti le mani sulla cintura e avvolgile alternativamente sulla testa.

Durante l'esercizio, è molto importante osservare il ritmo corretto della respirazione.

Gli esercizi di cui sopra sono chiamati dinamici, cioè associati al movimento del corpo nello spazio. Sono principalmente finalizzati al ripristino della mobilità e alla prevenzione delle contratture.

Esiste un altro tipo di carico in cui il lavoro dei muscoli non è accompagnato dal movimento dell'arto, in quanto è fissato: isometrico. Il carico isometrico aiuta a rinforzare le fibre muscolari, anche con limiti di mobilità pronunciati. Un esempio di un simile esercizio: sdraiarsi sulla schiena per spingere le mani raddrizzate verso la superficie.

Esercizi per le gambe

Sdraiati sulla schiena, piega la gamba all'altezza del ginocchio, senza sollevare la suola dalla superficie (gradini scorrevoli).

Piegare sulle ginocchia le gambe divaricate ai lati e riportare indietro.

Mahi raddrizzò la gamba distesa e in piedi, tenendo il sostegno.

Moto circolare nell'articolazione dell'anca con la gamba piegata al ginocchio.

Diluizione delle gambe dritte di lato mentre si è sdraiati.

Movimento circolare gamba dritta.

Gli esercizi isometrici vengono eseguiti con l'aiuto di un assistente, che contrasta e non consente all'arto di muoversi.

Esercizi alla caviglia

Nell'artrite reumatoide, l'articolazione della caviglia non viene spesso influenzata, ma la sua deformazione porta piuttosto rapidamente alla limitazione del movimento e della disabilità. Per la prevenzione della contrattura si raccomanda di eseguire il seguente complesso:

Seduti per piegare e distendere i piedi e le dita dei piedi.

Passare dal tallone alla punta e viceversa.

Alzati sulle calze al supporto.

Cercando di raccogliere vari oggetti dal pavimento con le dita dei piedi.

Roll foot stick o palla.

Cammina attraverso il bastone, calpestandolo con la parte centrale della suola.

Eseguire movimenti circolari con il piede.

Durante l'esecuzione di qualsiasi complesso di ginnastica, è opportuno alternare esercizi isometrici e dinamici, respirare correttamente e alla fine della sessione tenere una sessione di rilassamento muscolare.

Per aumentare il carico, è possibile aumentare gradualmente l'intervallo di movimento nelle articolazioni interessate e il numero di ripetizioni.

Esercizi in acqua

Di tutti gli sport, il nuoto è il trattamento più adatto per l'artrite reumatoide, poiché non c'è stress sulle articolazioni nell'acqua a causa del peso del corpo. Con un peso di 60 kg, completamente immerso in acqua, una persona si sente solo 7 kg. Pertanto, gli esercizi in piscina possono essere eseguiti anche da quei pazienti che praticamente non si muovono.

L'intensità del carico è determinata dal grado di immersione, che consente di ripristinare gradualmente l'attività motoria. Una maggiore densità dell'acqua richiede uno sforzo maggiore per superare la resistenza.

Anche la temperatura nella piscina ha un effetto positivo: con l'effetto termico, la sindrome del dolore è significativamente ridotta.

Controindicazioni alle attività acquatiche:

  • aprire danni alla pelle;
  • allergia al cloro;
  • malattie degli occhi (congiuntivite);
  • danno all'orecchio, alla gola, al naso;
  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • alcune patologie croniche di altri organi e sistemi.

Nel pool è possibile eseguire il seguente complesso:

Camminando con gambe dritte e piegate. È preferibile separare le braccia dai lati, in modo da non perdere l'equilibrio, se necessario, è possibile attaccare al supporto. Il livello dell'acqua è regolato in base al carico richiesto.

Oscillare i piedi avanti e indietro con un movimento circolare.

Squat con le gambe divaricate (è importante mantenere la schiena dritta).

Immersi nell'acqua lungo il collo, diluire le braccia diritte verso i lati ed eseguire movimenti circolari nelle articolazioni della spalla, del gomito e del polso.

Il nuoto stesso può essere libero o leggero (utilizzando pinne, pannelli di schiuma speciali o oggetti gonfiabili). A seconda degli obiettivi perseguiti, è possibile aumentare il carico sulle gambe o sulle mani.

Test del motore funzionale

Prima dell'inizio del periodo di riabilitazione, un medico di terapia fisica valuta il grado di danno al sistema motorio del paziente. È possibile utilizzare vari test per questo, ma il test motore funzionale è il più popolare e dura solo 5-6 minuti. Il medico chiede al paziente di eseguire varie azioni, per ognuna delle quali viene assegnato un certo numero di punti. I risultati del test consentono di valutare obiettivamente la disfunzione:

  • Nessuna limitazione funzionale.
  • Conservazione della disabilità professionale.
  • Disabilità completamente persa.
  • Non posso self-service.

Sulla base del risultato ottenuto, i pazienti vengono divisi in gruppi e viene selezionato il complesso ottimale di terapia fisica.

Se hai l'artrite reumatoide - non mettere una croce su te stesso. Inizia a fare esercizi speciali. Gli esercizi di fisioterapia quotidiana ti permetteranno di tonificare i muscoli, migliorare il benessere e aumentare la mobilità. Prima di iniziare la ginnastica, consultare un medico.

Esercizi ed esercizi terapeutici per l'artrite delle articolazioni

L'artrite è un processo infiammatorio nelle articolazioni. Nella maggior parte dei casi, la malattia è cronica. Fare ginnastica medica è raccomandato nei periodi di remissione. Di solito, gli esercizi di terapia fisica vengono eseguiti in condizioni di alleggerimento: in posizione prona, seduti, ecc. È molto buono per qualsiasi malattia delle articolazioni fare gli esercizi in acqua, durante una visita in piscina.

I benefici degli esercizi terapeutici per l'artrite:

Riduzione a lungo termine del dolore;

Restauro di tessuto osseo e cartilagineo;

Rafforzare i muscoli. Quando indeboliscono il processo di deformazione delle articolazioni viene notevolmente accelerato.

L'artrite può interessare diverse articolazioni, quindi per ognuna di esse esiste un insieme separato di esercizi.

Ginnastica per l'artrite del ginocchio

Posizione di partenza - supina

Allunga le braccia e le gambe, tirando la colonna vertebrale; inspirando, mentre espiri, tira i calzini verso di te, e i talloni in avanti, tagliando i piedi. È possibile eseguire l'allenamento alternativamente con ciascuna gamba, rimanendo nel punto estremo per 10 secondi. In conclusione, esegui una rotazione circolare dei piedi.

In alternativa, piegare le gambe alle ginocchia, raggiungendo i talloni fino ai glutei e ai piedini scorrevoli sul pavimento.

In alternativa, metti lentamente da parte prima il primo, poi l'altra gamba.

Sollevare alternativamente le gambe a circa 20 cm dal pavimento.

Piega le gambe, metti i piedi sul pavimento. 1 - raddrizzare la gamba destra e appoggiarla sul pavimento; 2 - sollevarlo lentamente di circa 45 gradi; 3 - abbassare la gamba sul pavimento; 4 - piegare alla posizione di partenza. Ripeti con il piede sinistro.

Sollevare la gamba dritta destra e inspirare per tirare in avanti il ​​dito del piede e sul tallone espiratorio. Ripeti con il piede sinistro.

Piegare la gamba al ginocchio e stringere al petto, tenerlo in questa posizione per 3-5 secondi. Ripeti con l'altra gamba.

Sollevare le gambe piegate, tirare le ginocchia verso lo stomaco, quindi raddrizzarle, tenendole per le mani, piegare di nuovo e poi mettere a terra.

Piegare le gambe, i piedi stanno sul pavimento. Diluire le ginocchia ai lati, cercando di portarle il più vicino possibile al pavimento, con i piedi premuti l'uno contro l'altro.

"Bicicletta". In alternativa, piegare e piegare le gambe sollevate alle ginocchia, imitando il ciclismo. Puoi eseguire questo esercizio separatamente con ogni gamba, la seconda gamba in questo momento giace liberamente sul pavimento.

Posizione di partenza - seduto su una sedia

Oscillare avanti e indietro, prima con il piede destro, poi con la sinistra.

Sollevare una gamba sul pavimento parallela e tenere premuto per 4-5 secondi. Ripeti con l'altra gamba.

Posizione di partenza - sdraiato a pancia in giù.

Piegare una gamba ad angolo retto e fare una rotazione circolare dello stinco nell'uno e nell'altro lato. Ripeti con l'altra gamba.

Piegare una gamba e stringere lentamente il tallone al gluteo, aiutandosi con le mani.

Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti con attenzione, ad un ritmo lento, con enfasi sullo stretching e aumentando la mobilità delle ginocchia. Il numero ottimale di ripetizioni di ciascun esercizio è 15-20. Aumentare gradualmente il carico.

Nell'artrite delle ginocchia, qualsiasi movimento brusco e veloce è controindicato: corsa, salto (compresa la corda per saltare), aerobica.

Ginnastica per l'artrite dell'articolazione della spalla

Posizione di partenza - supina

Armi lungo il corpo. Alza le braccia dritto su e giù.

Piega le braccia e metti le mani sulle tue spalle. Dopo aver espirato, stendi le braccia lateralmente, appoggiando i gomiti sul pavimento, inspirando per riunire, unendoti davanti a te.

Mettendo le mani sulle spalle, fai rotazioni circolari con i gomiti, prima in una, poi nella direzione opposta, la respirazione è libera.

Esercita "Libro". Sciogliere le braccia diritte sul lato. Girando il corpo a sinistra, espirando, metti la mano destra alla tua sinistra. Per inalare, restituirlo alla SP Ripeti a destra con la mano sinistra.

Posizione di partenza - seduto su una sedia

Alza una mano e fallo circolare. Ripeti con l'altra mano.

Abbassa le braccia lungo lo scafo. Sollevare e abbassare le spalle ad un ritmo moderato.

Mani giù lungo il corpo. 1 - sollevare le spalle; 2 - riprendili; 3 - più in basso, 4 - torna alla posizione iniziale. Ripeti in un'altra direzione: su - avanti - giù - indietro.

Metti le mani sulle spalle, premi i gomiti sul tuo corpo. In alternativa, spingi i gomiti in avanti di fronte a te, alzandoli all'altezza più alta possibile.

Posizione di partenza - in piedi.

Metti la mano sinistra sulla spalla destra e la destra - a sinistra (abbraccia le spalle). Sollevare i gomiti il ​​più in alto possibile e tenerli in questa posizione per 8 conteggi.

Metti la mano sinistra sulla spalla destra, tieni il gomito sinistro con la mano destra e, premendo delicatamente, tira la mano sinistra verso di te. Ripeti con la mano destra.

Metti le mani dietro la schiena, piegale sui gomiti e cerca di afferrare il gomito sinistro con la mano destra e il gomito destro con la sinistra. Ripeti, cambiando la posizione delle mani (se la destra era in cima, ora sarà in basso).

Metti le mani dietro la schiena e metti le mani in una serratura. Cerca di raddrizzare le braccia e unire i gomiti tra loro.

Ripeti ogni esercizio 5-8 volte.

Ginnastica per l'artrite delle dita

Ogni esercizio viene ripetuto almeno 10 volte.

Ritmicamente stringi le mani a pugni e si solleva, aumentando gradualmente il ritmo.

Massimizza le dita lateralmente, quindi riuniscile.

La punta del pollice tocca alternativamente le punte di tutte le altre dita.

Strofina i palmi delle mani insieme.

Posiziona i palmi sul tavolo e lentamente alza e abbassa alternativamente ogni dito.

Palmi sul tavolo, sollevare un dito ed eseguire movimenti circolari in direzioni diverse. Ripeti per ogni dito.

Metti l'avambraccio in posizione verticale, gomito sul tavolo, le dita raddrizzate. Piegare e ingrandire le dita, facendo un movimento del pennello da un lato all'altro.

La posizione di partenza è la stessa. In alternativa, piegare e piegare le dita, premendo leggermente il gomito sul tavolo.

Prendi una pallina da tennis in mano e stringila delicatamente e sbloccala.

Si consiglia inoltre di ridurre il carico sulle pastiglie, se presenti, nonché di monitorare la corretta posizione della spazzola durante il sonno.

Oltre alle possibilità di ginnastica terapeutica per l'artrite, puoi imparare dal seguente video:

Autore dell'articolo: Muravitsky Igor Valerievich, reumatologo

Esercizi di artrite per il trattamento

Infiammazione dell'articolazione della spalla

Per molti anni cercando di curare le articolazioni?

Il capo dell'Istituto di trattamento congiunto: "Sarai stupito di quanto sia facile curare le articolazioni prendendo 147 rubli al giorno tutti i giorni.

Il ruolo dell'articolazione della spalla è quello di garantire l'integrità della cintura scapolare a causa del forte accoppiamento con le ossa della spalla, del torace e delle scapole. I tendini e i legamenti dei muscoli circostanti lavorano sotto carico su qualsiasi parte del braccio. Sono abbastanza carichi quando si suona il pianoforte, mentre si lavora sulla tastiera di un computer.

L'infiammazione dell'articolazione della spalla causa un forte dolore locale, una limitazione del movimento e una corretta respirazione a volte viene disturbata a causa di un forte dolore durante l'inalazione. Secondo le statistiche dei rinvii ai centri di emergenza, più spesso le persone che hanno subito lesioni, uomini e donne dopo i 50 anni, soffrono di artrite.

Caratteristiche anatomiche

L'estremità superiore della testa dell'omero ha una forma sferica. È inserito nella cavità articolare della scapola. La fossa si approfondisce e si "adatta" alla forma a causa della superficie della cartilagine. Lo strato della cartilagine ammorbidisce i colpi e consente loro di sopportare il carico sugli arti superiori.

L'articolazione si riferisce a movimenti sferici e circolari delle braccia limitati solo dall'alto dal processo acromion della scapola. Pertanto, quando si ritrae e si alza il braccio sopra il livello della cavità articolare, l'angolo dell'osso scapolare è collegato al movimento. Fa un passo indietro e avanti.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

L'articolazione è coperta da un denso sacchetto articolare (capsula). La membrana sinoviale interna produce un fluido per alimentare le superfici della cartilagine.

Una caratteristica importante è l'assenza pratica nell'articolazione della spalla dei propri legamenti densi. È rafforzato dai muscoli della cintura della spalla e dell'apparato dei legamenti. Ciò consente un'elevata mobilità dell'articolazione, ma, d'altra parte, mette il rischio di lesioni e provoca dislocazioni.

Un'altra caratteristica è la presenza di un'altra articolazione (acromioclavicolare), localizzata anteriormente. Attraverso di essa, la clavicola e la parte superiore del torace sono collegate ai movimenti. Il processo acromiale e la fine dell'osso clavicolare sono anche ricoperti di cartilagine ialina. Il movimento qui è possibile solo con mani forti e ondeggianti.

Forme di artrite

L'artrite dell'articolazione della spalla può avere varie cause. Di conseguenza, il trattamento deve essere coordinato con gli effetti dei principali fattori dannosi.

  1. La suppurazione o l'artrite purulenta è causata dall'infezione all'interno del sacco articolare all'esterno con una ferita penetrante aperta o con sangue, flusso linfatico da focolai cronici esistenti (con linfoadenite, osteomielite dell'osso). I patogeni più frequenti del processo di infezione sono staphylo e streptococchi, pneumococchi.
  2. L'osteoartrosi è una forma di infiammazione che è transitoria per l'artrosi. L'infiammazione si verifica sullo sfondo di cambiamenti degenerativi nei tessuti delle superfici ossee e della cartilagine, perdita di elasticità dei tendini. La distruzione è più caratteristica dell'articolazione acromioclavicolare, si verifica nella vecchiaia.
  3. L'artrite post-traumatica si verifica dopo scioperi, lividi, rottura di muscoli e legamenti, fratture di componenti ossei. Un ruolo significativo è giocato dalle rotture dei muscoli del cingolo scapolare durante le competizioni sportive, con un forte sollevamento del peso con uno strappo. Il trauma cronico dell'articolazione è importante quando si lavora con strumenti vibranti con un'enfasi sulla spalla (come un martello pneumatico), nel personale militare come conseguenza del rinculo della canna del fucile. La rottura del legamento è accompagnata da lussazioni tra i visitatori dei centri fitness quando si cerca di fare esercizi dallo yoga.
  4. L'artrite reumatoide colpisce adolescenti e giovani. La base dell'infiammazione è la risposta immunitaria ai propri tessuti dell'articolazione (membrana sinoviale). Ci sono sempre cambiamenti simmetrici su entrambi i lati. Allo stesso tempo, le piccole articolazioni delle mani e della colonna vertebrale sono interessate.

Manifestazioni cliniche

I sintomi di infiammazione dell'articolazione della spalla variano a seconda della causa specifica.

Se entrambe le articolazioni sono colpite, la malattia è chiamata poliartrite.

Nella fase iniziale, una persona avverte dolore alla spalla davanti o dietro, debolezza nel braccio.

In futuro, il dolore diventa molto intenso, non consente di muovere la mano. La spalla diventa calda al tatto, eventualmente arrossamento della pelle, gonfiore, febbre.

Quando l'osteoartrosi appare un debole click all'interno dell'articolazione quando si cerca di muovere il braccio.

Sintomi dell'artrite purulenta

Quando il processo suppurativo:

  • la temperatura corporea sale a numeri elevati;
  • il paziente ha brividi, sudorazione;
  • segni di intossicazione generale (mal di testa, debolezza);
  • la pressione sull'area comune e i movimenti passivi sono molto dolorosi;
  • articolazione gonfia, calda al tatto.

Dolore quando si preme sulla parete frontale indica una lesione isolata dell'articolazione acromioclavicolare.

Segni di artrite reumatoide

La malattia è una malattia sistemica, molte articolazioni sono colpite su entrambi i lati. La deformità più pronunciata nelle articolazioni metacarpo-falangea delle mani. Di solito sono infiammati prima.

Il dolore alle spalle inizia di mattina, il giorno si riduce. Non cambiano sotto carico. Durano per anni Caratterizzato da rigidità mattutina durante i movimenti in tutto il corpo.

Dopo l'infortunio

Se il fatto della lesione è confermato, l'esame del paziente rivela:

  • lividi come conseguenza di lesioni;
  • mobilità patologica alla svolta;
  • dislocazione congiunta rispetto alla salute;
  • forte dolore alla palpazione dei muscoli, che indica la sua rottura o danno ai tendini.

Con l'artrite deformante

L'artrosi deformante dell'artrosi si manifesta con sintomi clinici che aumentano gradualmente. Questo suggerisce una lesione primaria delle superfici della cartilagine e l'infiammazione delle articolazioni si unisce allo stadio avanzato della malattia:

  • il dolore a lungo termine è moderato;
  • i pazienti usano la mano colpita, non perdono la capacità di lavorare;
  • il sospetto di un'infiammazione pigra si verifica in presenza di una forma alterata, "rigonfia" delle superfici articolari;
  • frequenti casi di distorsioni.

diagnostica

L'articolazione della spalla è abbastanza grande. È chiaramente visibile nello studio radiografico. Sulla radiografia, il medico identifica:

  • il grado di distruzione delle articolazioni ossee;
  • la presenza o l'assenza di tessuto cartilagineo;
  • dislocazioni, fratture ossee;
  • rotture di grandi muscoli;
  • la quantità di fluido nella cavità articolare.

Se necessario, ricorrere agli studi ecografici, scansione a risonanza magnetica.

Gli esami del sangue possono aiutare a determinare il tipo di infiammazione (spostamento dei leucociti, valore di ESR, presenza di proteina c-reattiva, composizione di globulina alterata, fattore reumatoide).

trattamento

L'artrite purulenta viene curata solo in ospedale. Richiede alte dosi di antibiotici. Se necessario, vengono somministrati per via intraossea. Se si dimentica il momento di inizio della terapia, la sepsi è possibile con la diffusione dell'infiammazione sul tessuto osseo.

La puntura dell'articolazione consente di pompare il pus accumulato, immettere farmaci antinfiammatori direttamente nella cavità della sacca articolare. Un bendaggio stretto viene applicato al giunto per garantire il riposo completo.

Il trattamento chirurgico consiste nell'aprire il sacco articolare, rimuovendo il pus con il successivo lavaggio dell'articolazione.

Con altre forme:

  • il carico sul giunto è completamente escluso;
  • ai fini dell'anestesia, Ketorol e Mydocalm sono prescritti, i blocchi di novocaina sono fatti;
  • per alleviare il processo di infiammazione, gli agenti non steroidei sono utilizzati in compresse, iniezioni, unguenti (Meloxicam, Diklonat, Melbek, Nimesulid);
  • per ripristinare il rivestimento ialino della cartilagine, i preparati del gruppo dei condroprotectani sono ben consigliati;
  • i complessi vitaminici aiutano a guarire;
  • per il dolore persistente vengono offerte iniezioni intra-articolari di agenti ormonali steroidei.

Dopo la rimozione della sindrome del dolore, il trattamento di fisioterapia è indicato:

  • elettroforesi,
  • il laser
  • applicazioni di fango,
  • ozocerite,
  • massaggio.

Cosa fare per prevenire le riacutizzazioni?

Nell'artrite reumatoide, il medico prescrive un dosaggio di mantenimento dei farmaci per lungo tempo.

Le persone che hanno subito altre forme dovrebbero:

  • monitorare il carico sulle articolazioni, interrompere gli esercizi di forza;
  • stai attento a ipotermia e lesioni;
  • padroneggiare il metodo dell'automassaggio e tenerlo regolarmente;
  • eliminare i cibi piccanti e fritti dal cibo, limitare i dolci (questo ridurrà l'allergizzazione del corpo, consentirà di monitorare il peso, e le persone obese sono più inclini a lesioni a causa della loro goffaggine).

Non è possibile eliminare l'artrite dell'articolazione della spalla con la medicina tradizionale. A un certo punto, causano persino danni. Perciò, se ci sono dolori durante movimenti e a riposo, è necessario apparire a uno specialista di trauma.

Artrite alle mani: sintomi, trattamento e foto delle articolazioni

L'artrite nelle mani è un processo infiammatorio localizzato nelle articolazioni degli arti superiori. Una malattia simile a mani e dita è abbastanza comune.

Secondo le statistiche, la presenza di artrite della mano viene diagnosticata in ogni settimo paziente. Di solito, questa malattia articolare si verifica nelle donne, è rilevata cinque volte più spesso in loro rispetto agli uomini.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che il lavoro professionale femminile è più spesso associato alle attività manuali. L'artrite viene rilevata più frequentemente nell'area delle articolazioni delle falangi maculate e delle interfalangee delle mani.

Questo tipo di malattia è direttamente correlato ai cambiamenti infiammatori e ha un ruolo secondario, cioè si sviluppa sulla base di malattie esistenti. In particolare, l'artrite può verificarsi a causa di disturbi reumatici, infettivi e metabolici.

Poiché questa malattia può perdere la capacità di lavorare e curarsi da sé, l'artrite nelle mani è considerata un problema socialmente significativo.

I sintomi della malattia

I sintomi dell'artrite della mano variano a seconda della causa della malattia. Tuttavia, ci sono sintomi principali caratteristici di questa malattia della mano, che può essere visto nella foto.

Il paziente avverte dolore in qualsiasi movimento delle mani.

Nella fase iniziale dello sviluppo, la malattia può essere scarsamente espressa, tuttavia, man mano che si sviluppa, il dolore aumenta.

  • La prima volta il dolore si manifesta al mattino, quando una persona era in uno stato fisso per un lungo periodo di tempo. Dopo mezz'ora, il disagio di solito scompare. Il dolore allo stesso tempo ha carattere di rottura. In alcuni casi, c'è anche una sensazione di bruciore e pizzicore nelle articolazioni.
  • Le articolazioni sono sensibili al cambiamento del tempo, al calo della pressione atmosferica.
  • Le mani rimangono tese per molto tempo, è difficile per il paziente muovere le dita, specialmente al mattino, dopo che la persona si è svegliata. A volte, per eseguire movimenti elementari richiede lo sviluppo di mani e dita.
  • La pelle delle nocche diventa rossa, calda e come allungata.
  • Nell'area delle articolazioni si formano gonfiore e gonfiore. Di conseguenza, le dita diventano più spesse.
  • Al sito di lesione della temperatura del corpo congiunta aumenta. Nel caso in cui venga rilevata l'artrite reumatoide o infettiva, la temperatura corporea complessiva può aumentare.
  • L'artrite colpisce le articolazioni simmetricamente.
  • Quando muovi le dita, puoi sentire i caratteristici squittii congiunti o crepitii. Questo suono non deve essere confuso con i clic standard, che sono considerati normali.
  • Sotto la pelle può formare una sorta di noduli che devono essere trattati.

Nel processo infiammatorio, affaticamento e debolezza, il paziente può rapidamente perdere peso corporeo.

Tali sintomi più spesso simboleggiano lo sviluppo dell'artrite reumatoide. Gli arti superiori acquisiscono allo stesso tempo la forma di un fuso.

Perché il problema si sviluppa

Questa malattia delle articolazioni delle mani può svilupparsi per diverse ragioni. Il motivo principale per cui un paziente ha sintomi di artrite può essere l'età.

Quando crescono, le articolazioni si consumano, causando danni meccanici alle mani, che possono essere trovati sulla foto a raggi X.

Inoltre, in età più avanzata, il metabolismo rallenta, la circolazione sanguigna è disturbata, a causa della quale la cartilagine non riceve i nutrienti necessari nella giusta quantità.

Alle donne viene diagnosticata la malattia durante la menopausa, quando si verifica un cambiamento ormonale nel corpo. Una condizione simile colpisce le articolazioni e le ossa, ed è chiamata artrite climaterica,

Spesso la causa della malattia diventa una lesione sotto forma di lividi, fratture, crepe. Tuttavia, dopo che un infortunio è guarito, nell'area delle articolazioni ci sono ferite che possono trasformarsi in artrite in futuro. Pertanto, è importante sottoporsi a un trattamento completo per evitare complicazioni.

La malattia delle articolazioni della mano è professionale tra gioiellieri, tennisti, cucitrici e altre persone le cui attività sono direttamente correlate al lavoro manuale. Compresi i sintomi della malattia possono essere trovati in persone con predisposizione ereditaria. Secondo i medici, se qualcuno ha l'artrite tra parenti, questa prole avrà molto probabilmente questa malattia.

Le piccole articolazioni possono essere infiammate con una diminuzione dell'immunità. Compreso l'artrite di causa degli arti superiori possono malattie infettive. Quindi, spesso le articolazioni sono colpite dopo un mal di gola, soprattutto se la malattia non è completamente guarita. Includere violazioni nel corpo può portare a SARS o ipotermia.

Con la psoriasi, i reumatismi, le infezioni genitali, il lupus eritematoso, il diabete, la gotta, la tubercolosi, esiste un alto rischio di malattia. Anche l'artrite può causare reazioni allergiche, situazioni stressanti e sovraccarico psicologico.

Trattamento della malattia

Se compaiono i primi sintomi della malattia articolare, l'artrite dovrebbe iniziare immediatamente a guarire. Non è necessario auto-medicare, tutti i metodi di terapia devono essere coordinati con il medico.

  1. È importante ridurre al minimo il carico sulle articolazioni doloranti delle mani. Se la causa della malattia è un'attività professionale, il trattamento dovrebbe iniziare con l'andare in ospedale, in modo da non appesantire le articolazioni anche durante il periodo di esacerbazione. Le responsabilità dovrebbero essere assegnate a parenti o amici.
  2. Oltre ai farmaci, la malattia deve essere trattata con l'aiuto di speciali esercizi terapeutici. È fatto sotto la guida di un medico, nel periodo di remissione, mentre è importante non fare uno sforzo quando si fanno gli esercizi.
  3. È importante seguire tutte le raccomandazioni del medico curante. È vietato sollevare oggetti pesanti e fare movimenti bruschi con le mani. È necessario fare un buon riposo durante la notte, che dovrebbe essere di almeno otto ore.
  4. Se si avverte un forte dolore, il medico può raccomandare l'uso di una benda ortopedica sul braccio. È inoltre necessario seguire regolarmente una dieta speciale, utilizzare la giusta quantità di liquidi ed eseguire il trattamento con farmaci.

Trattamento farmacologico

Durante l'esacerbazione della malattia, il medico prescrive farmaci antinfiammatori non steroidei, che includono:

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

  • ibuprofene,
  • Ibuklin,
  • diclofenac,
  • Voltaren,
  • Ketonal.

Allevia l'infiammazione, il gonfiore, riduce il dolore.

Le medicine a base di condroitin solfato e glucosamina vengono assunte per almeno tre mesi. La durata dell'assunzione è dovuta al fatto che le cartilagini ialine sulle dita e sulle mani sono state restaurate per un tempo molto lungo. Dopo il completamento di questo periodo, il trattamento farmacologico può continuare se le condizioni del paziente non sono migliorate.

Per garantire una corretta alimentazione della cartilagine è necessario migliorare la circolazione sanguigna. A tale scopo vengono assunti farmaci che espandono i vasi sanguigni. Questi includono Actovegil, Theonikol, Trental, che sono disponibili come iniezione e vengono somministrati per via endovenosa o intramuscolare. Per trattare la malattia in questo modo è necessario per dieci sessioni.

Nella forma batterica della malattia, il trattamento viene effettuato assumendo antibiotici sotto forma di penicillina, macrolidi.

Non dimenticare di includere nella dieta la quantità necessaria di vitamine e minerali. Per alleviare il dolore si applicano pomate e gel che non irritano lo stomaco e aiutano a fermare l'infiammazione.

Il trattamento con i farmaci integra efficacemente la fisioterapia sotto forma di terapia ad ultrasuoni ed elettroforesi. Anche in alcuni casi viene utilizzata l'agopuntura, che allevia il dolore e ripara le articolazioni.

L'artrite reumatoide è una patologia che si verifica nel tessuto connettivo ed è caratterizzata da una lesione simmetrica delle articolazioni. La malattia è un problema reale della moderna reumatologia, pertanto richiede uno studio attento per sviluppare un approccio produttivo al suo trattamento.

Fattori predisponenti per lo sviluppo della malattia

L'artrite reumatoide è una malattia infettiva-infiammatoria cronica in cui sono colpite le piccole articolazioni periferiche. Con lo sviluppo di questa malattia, il tessuto connettivo viene distrutto e si verifica una completa immobilità dell'articolazione. Questo tipo di artrite viene considerato dai medici come una malattia autoimmune, in cui il sistema di difesa smette di distinguere i microrganismi estranei alieni dalle sue cellule, dirigendo in tal modo la risposta aggressiva al proprio organismo.

La malattia dovrebbe essere separata dall'artrite reumatoide, perché diversamente dall'artrite reumatoide, le piccole articolazioni delle dita della mano non sono mai influenzate da questo disturbo. Inoltre, la clinica in queste malattie è diversa.

Se guardiamo all'eziologia del problema, possiamo identificare diversi fattori che portano alla comparsa della malattia. Per citare le cause esatte della medicina contro l'artrite non è ancora riuscito, ma i medici identificano quanto segue: questa è una predisposizione o infezione geneticamente formata e virus.

Una persona può essere geneticamente predisposta alle perturbazioni autoimmuni del corpo ed è dotata di un antigene speciale. Il paziente eredita un difetto nel sistema immunitario, che porta al fatto che le cellule protettive attaccano le proprie. Una parte significativa delle cellule e dei liquidi danneggiati provoca lo sviluppo di alterazioni distruttive e infiammatorie nella sinovia e nella cartilagine.

Inoltre, ci sono molti virus, il cui sviluppo aumenta il rischio di contrarre una tale malattia come l'artrite reumatoide. Tali virus includono herpesvirus, epatovirus, retrovirus.

Sono note anche cause di natura scatenante, che includono la malattia dopo un determinato evento. Potrebbe essere:

  • ipotermia;
  • ebbrezza;
  • effetti medicinali sul corpo;
  • interruzione endocrina

Nonostante il fatto che le malattie infettive e il fattore ereditario siano isolate come cause separate di artrite reumatoide, nella maggior parte dei casi, la combinazione di questi fattori porta alla malattia.

Non ci sono informazioni attendibili nella scienza che solo le malattie infettive portano a danni alle articolazioni.

E, tuttavia, le persone che soffrono di questa malattia, rilevano le infezioni batteriche. Pertanto, possono spesso essere identificati come le cause principali dell'artrite reumatoide.

Fasi e sintomi della malattia

La malattia è dotata di sintomi pronunciati che non possono essere confusi con altre malattie. Possono essere caratterizzati come segue:

  1. Gonfiore delle articolazioni metacarpo-falangea dell'indice e del medio delle due mani.
  2. L'aspetto del dolore alle articolazioni, peggio di notte.
  3. Lesione simmetrica delle piccole articolazioni degli arti inferiori.
  4. Con lo sviluppo della malattia, le grandi articolazioni si infiammano (ginocchio, gomito e altri).
  5. L'aspetto della rigidità mattutina nelle articolazioni.
  6. Nell'area della curva dei gomiti, mani e piedi, si osservano dense formazioni sottocutanee.
  7. Intossicazione del corpo.

Inoltre, la deformazione delle articolazioni, causata dall'artrite reumatoide delle mani e delle dita, limita la loro mobilità.

L'artrite reumatoide si sviluppa in fasi. Nella pratica medica, ci sono tre fasi di artrite reumatoide.

La prima fase dello sviluppo della malattia è caratterizzata dalla comparsa di edema nella borsa sinoviale, arrossamento delle articolazioni. Nella seconda fase dell'artrite reumatoide, si verifica la divisione cellulare attiva, che causa la sigillatura della membrana articolare. Il terzo stadio dello sviluppo della malattia si manifesta nella deformazione, diminuzione della funzione motoria nelle articolazioni.

Diagnostica e previsioni

Scienziati e medici attribuiscono l'artrite reumatoide a una delle patologie umane più avverse. Un particolare fattore di rischio per la progressione dei raggi X e la disabilità è il danno alle grandi articolazioni delle mani, dei piedi e delle ginocchia.

La prognosi avversa per la vita è determinata dalla progressione del danno alle articolazioni e agli organi interni e dagli effetti tossici della terapia farmacologica.

I fattori che influenzano negativamente la prognosi includono l'affiliazione femminile, la giovane età, una lunga esacerbazione di oltre un anno. La prognosi è aggravata dall'aumento dell'ESR nel sangue, dall'aspetto precoce e dalla rapida progressione dell'erosione delle articolazioni.

L'aspettativa di vita nello sviluppo dell'artrite reumatoide è ridotta da tre a cinque anni.

Le malattie sono pericolose e hanno complicazioni. Possono essere danni al cuore, ai polmoni, allo sviluppo di insufficienza renale cronica. Inoltre, la causa, che può causare complicazioni, sta assumendo farmaci anti-infiammatori. Di norma, l'uso a lungo termine di tali farmaci causa complicanze fatali, come il sanguinamento gastrointestinale.

La prognosi favorevole è possibile solo in caso di diagnosi precoce della malattia. L'importante è eliminare le cause della malattia nel tempo e prevenire lo sviluppo della malattia fino allo stadio in cui possono verificarsi complicanze.

Per identificare le cause, il grado di malattia, è necessario condurre una corretta diagnosi. Dopo aver analizzato i risultati della ricerca, è possibile effettuare una previsione e sviluppare linee guida per il trattamento.

Oltre ai segni esterni che il medico diagnostica durante l'esame, è necessario condurre esami clinici. Le analisi per l'artrite reumatoide mostreranno l'entità del processo infiammatorio e gli indicatori individuali aiuteranno a determinare l'organo della lesione. Ma è importante ricordare che i marcatori specifici per determinare l'artrite reumatoide non sono sviluppati, il che complica il trattamento dell'artrite reumatoide.

Il codice ICD 10 classifica la malattia alla tredicesima classe, che caratterizza le malattie del tessuto muscolo-scheletrico e il sistema connettivo. L'ICD 10 può variare la malattia da M 00 a M 99. Secondo MKB, il codice dell'artrite reumatoide è indicato da M06. Questo codice è impostato in base ai sintomi e alle manifestazioni della malattia.

Guarisci dalla malattia

I principi fondamentali del trattamento dovrebbero essere basati sull'eliminazione della causa della malattia, riducendo il grado del processo infiammatorio.

Il primo gruppo di farmaci usati per curare la malattia sono i farmaci anti-infiammatori non steroidei. Questi farmaci inibiscono l'attività dell'enzima che provoca la distruzione della cartilagine articolare, riduce il dolore.

Il trattamento che comporta l'assunzione di antibiotici deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Il medico seleziona gli antibiotici e l'intensità del loro uso. Con lo sviluppo della malattia è abbastanza difficile determinare quali microrganismi hanno causato la sua comparsa. Ma più tardi questo fattore si farà sentire. Pertanto, gli antibiotici dovrebbero essere utilizzati nelle prime fasi del trattamento per evitare complicazioni.

Se compaiono sintomi di infezione delle articolazioni, dovrebbero essere utilizzati anche antibiotici. Come regola generale, gli antibiotici aminoglicosidici sono usati per trattare l'artrite reumatoide.

Gli antibiotici aiutano ad eliminare il processo infiammatorio e il trattamento in combinazione con altri farmaci sarà in grado di distruggere la lesione.

Per i mezzi su cui i medici si basano nel trattamento dell'artrite reumatoide, includono farmaci d'oro. La medicina ha usato questi farmaci nella lotta contro questo disturbo per settantacinque anni.

Fino a poco tempo fa, i medici hanno usato i preparati d'oro come trattamento principale per l'artrite reumatoide. Ma dopo la comparsa del metotrexato, entrarono nel gruppo della seconda fila. Tuttavia, se un nuovo farmaco non si adatta al paziente, gli vengono prescritti farmaci d'oro. Questi farmaci sono rappresentati da aurothiomalate e auranofin, tauredone.

Si noti che i preparati a base di oro aiutano coloro che hanno i primi segni della malattia.

Se il protocollo d'esame mostrava una fase iniziale dello sviluppo della malattia, allora i preparati a base di oro avranno un effetto rapido.

Inoltre, i preparati di oro sono raccomandati per i pazienti che hanno iniziato l'erosione ossea. Se il protocollo del test del sangue ha mostrato un alto livello di fattore reumatoide, questi farmaci rallenteranno lo sviluppo dell'infiammazione.

I farmaci d'oro possono ridurre il rischio di sviluppare complicanze dell'artrite reumatoide. Inoltre, i preparati a base di oro hanno effetti antibatterici e anti-fungini.

Ma questi farmaci hanno una serie di effetti collaterali. Le preparazioni di oro alleviare rapidamente le condizioni del paziente, ma al momento del loro uso, può verificarsi dermatite dorata. Tali manifestazioni sulla pelle scompaiono dopo l'interruzione del farmaco. I preparati a base di oro sono controindicati nei pazienti con malattie del diabete, dei reni e del fegato.

Massaggi, ginnastica e una gita al bagno

Il massaggio terapeutico per l'artrite reumatoide può essere effettuato solo se il protocollo d'esame mostra che la malattia è in remissione. Il trattamento di massaggio migliora la circolazione sanguigna nelle articolazioni e nei muscoli.

Il trattamento di massaggio ha un effetto curativo, che si manifesta nella rimozione del dolore, nella saturazione delle fibre muscolari con l'ossigeno.

La ginnastica medica per l'artrite reumatoide è possibile anche solo nella fase di sollievo. Il trattamento con esercizi ginnici è finalizzato al rafforzamento dei legamenti e dei muscoli, rallentando le reazioni patologiche. La ginnastica per l'artrite reumatoide è mostrata in quasi tutti i pazienti.

Il dottor Bubnovsky ha sviluppato una serie di esercizi per il trattamento dell'artrite reumatoide. La ginnastica con le sue prestazioni regolari rafforza i legamenti e il tessuto muscolare. Il trattamento secondo il metodo che il Dr. Bubnovsky ha creato appositamente per questa malattia consente di stimolare le articolazioni e aumentare le loro capacità motorie. Per ottenere il massimo effetto del trattamento, l'esercizio deve essere eseguito regolarmente. Bubnovsky raccomanda di fare esercizi a passo lento, aumentando gradualmente il carico.

La medicina tradizionale è anche riuscita a trattare l'artrite reumatoide. Il bagno russo conosciuto fin dall'antichità è di grande importanza nella lotta contro la malattia. Ma questo metodo è meglio usare se il decorso clinico della malattia indica una fase di remissione. Il bagno contribuisce alla stimolazione dei processi rigenerativi nei tessuti. Il calore, che viene prodotto nel bagno, ha un effetto analgesico. Bath è in grado di risvegliare le difese del corpo. Il bagno come procedura di trattamento può aumentare la circolazione sanguigna nei muscoli.

Sviluppo della malattia durante la gravidanza

La gravidanza nelle donne con artrite reumatoide è difficile. Da un lato, la clinica della malattia mostra che la gravidanza causa la remissione. D'altra parte, la malattia inizia a progredire dopo il parto. La gravidanza causa un riarrangiamento del retroterra ormonale di una donna e, pertanto, raramente si possono manifestare manifestazioni della malattia durante il periodo di trasporto di un bambino.

L'alta attività del fattore reumatoide può causare complicazioni e la gravidanza è dolorosa. Va notato che la gravidanza è possibile solo con una bassa attività della malattia.

Non disperare, perché il trattamento correttamente prescritto può salvare la gravidanza e permettere alla donna di avere un bambino sano. A differenza di altri portatori di questa malattia, il trattamento deve essere effettuato con attenzione in modo da non danneggiare il feto.

È completamente impossibile eliminare l'artrite reumatoide, ma un trattamento ponderato può rallentare il processo distruttivo nelle articolazioni e dirigere le forze del corpo a combattere in modo indipendente il disturbo.

Esercizi ed esercizi terapeutici per l'artrite delle articolazioni

A causa del fatto che oltre tre milioni di ucraini soffrono di malattie delle articolazioni e in cima alla loro lista di artrite, Likar.info forma una serie di articoli dedicati specificamente a questa malattia. Uno stile di vita sedentario, un lavoro regolare al computer, lesioni alle palestre e così via: i fattori hanno gradualmente trasferito l'artrite dalla categoria delle "malattie della vecchiaia" alle malattie che diventano più giovani ogni anno.

Sempre più persone lontane dall'apparizione dei primi capelli grigi lamentano dolore alle articolazioni quando si cammina, rigidità delle articolazioni, rigidità mattutina dei movimenti, segni di processi infiammatori e altri sintomi di artrite. Sono i giovani che si rivelano completamente impreparati al fatto che l'artrite possa colpire anche le articolazioni. Ma questo senza un adeguato trattamento può portare a deformità degli arti e disabilità. Uno dei componenti fondamentali del trattamento e della prevenzione dell'artrite è la terapia di esercizio (allenamento fisico terapeutico).

Leggi su quali esercizi sono necessari per l'artrite dell'articolazione del ginocchio e della spalla, così come per l'artrite delle dita e delle mani, leggi questo articolo. Ma prima, alcuni fatti generali e avvertimenti sullo sforzo fisico per l'artrite.

Sintomi correlati:

Artrite delle articolazioni e sforzo fisico

Per l'infiammazione delle articolazioni, che è chiamata artrite, l'attività fisica si basa esclusivamente durante i periodi di remissione. I pazienti con artrite cronica sanno che il dolore durante i periodi di esacerbazione (e di solito l'artrite si presenta con un raffreddore) può essere così grave che non può esserci alcun esercizio. Inoltre, lo sforzo fisico al culmine della malattia può danneggiare un'articolazione già dolorante. E allo stesso tempo, la completa immobilità delle articolazioni per un lungo periodo di tempo minaccia con la loro deformazione, contrattura delle articolazioni (movimento limitato) e persino la giunzione completa. Di conseguenza, una persona può perdere la sua capacità di lavorare e diventa incapace di servire se stesso.

Sono gli esercizi di fisioterapia scelti correttamente in combinazione con la fisioterapia (anche controindicata nel periodo di esacerbazione) e il trattamento farmacologico che aiuta le articolazioni a mantenere la funzione motoria, rinforza e ripristina il tessuto osseo e cartilagineo.

Gli esercizi riducono il rischio di nuove esacerbazioni dell'artrite, prevengono la comparsa di dolore, normalizzano la circolazione sanguigna e allenano i muscoli intorno alle articolazioni.

L'approccio alla ginnastica terapeutica per l'artrite dovrebbe essere premuroso e attento. In nessun caso non è possibile aggrapparsi fanaticamente a qualsiasi esercizio non appena il dolore si attenua un po '. È necessario eliminare completamente eventuali carichi di energia sulle articolazioni infiammate. Si consiglia di ridurre al minimo la pressione, che è ottima in acqua. Pertanto, iscriversi al pool per la remissione sarà una buona idea.

Il complesso di esercizi terapeutici per l'artrite dovrebbe includere esercizi rotazionali (circolari) e tiratori. Quando si esegue ogni movimento, sarà necessario un rigoroso rispetto della tecnica della sua attuazione, quindi un insieme individuale di esercizi dovrebbe essere coordinato con un fisioterapista. Le lezioni regolari dovrebbero durare dai 10 ai 15 minuti e gradualmente trasformarsi in mezz'ora. È anche necessario prendersi cura di un facile riscaldamento (per dare tono al corpo e prepararsi per ulteriori esercizi, una camminata regolare sul posto aiuterà) e la stessa conclusione logica dell'allenamento.

E in nessun caso non è necessario torturare te stesso: all'inizio gli esercizi possono portare qualche disagio e questo è nel range normale, ma il dolore insopportabile dovrebbe essere un segnale per il completamento immediato della lezione. Non dimenticare le scarpe ortopediche (a meno che non si tratti di artrite delle dita e delle mani), una benda e altre attrezzature che il medico ti consiglierà.

Ginnastica per l'artrite del ginocchio

Quando si esegue un complesso ginnastico per l'artrite dell'articolazione del ginocchio, si deve ricordare che in nessun caso ci devono essere contrazioni muscolari affilate. Mantenere un ritmo lento, movimenti fluidi e respirare in modo uniforme. Il compito principale è quello di "agitare" le articolazioni senza sovraccaricarle e di prevenire una nuova infiammazione dell'articolazione del ginocchio. Si consiglia di ripetere ciascuno degli esercizi 10-15 volte per ogni gamba. A poco a poco, il loro numero può essere aumentato a 20-25. È possibile eseguire la ginnastica in due set, distribuendo il carico al mattino e alla sera.

Esercizi per l'artrite del ginocchio: in posizione supina

Artrite del piede di riscaldamento dell'articolazione del ginocchio

  1. Sdraiati sul tappeto, stendendo comodamente il peso del corpo, per allungare le braccia e le gambe, tirando la colonna vertebrale.
  2. Inspirare profondamente e mentre espiri per 10 secondi, tira le calze verso di te e le tue gambe non devono piegarsi.
  3. Ripeti la manipolazione 10-15 volte, quindi fai una rotazione circolare dei piedi, sollevando appena le gambe dal pavimento.

Scaldare le ginocchia con l'artrite al ginocchio

  1. Rimanendo nella posizione originale (sdraiati), piegare le ginocchia, cercando di raggiungere i glutei con i talloni. In questo caso, il piede deve scivolare sul pavimento. Muovi le gambe alternativamente e senza movimenti bruschi.
  2. Quindi, per alcuni secondi, reggere ogni gamba in aria, a circa 20 cm dal pavimento.
  3. Metti i piedi sul pavimento in modo che i piedi siano comodi in superficie, quindi abbassa una gamba sul pavimento e sollevala lentamente di 45 gradi, senza piegarti al ginocchio, mentre cerchi di allungare le dita dei piedi.
  4. Piegare la gamba al ginocchio e tirarla al petto, tenere le gambe al petto per 3-5 secondi.
  5. Stare in posizione prona, allungare le braccia lungo il corpo, i palmi delle mani premuti sul pavimento. Sollevare entrambe le gambe su e giù uno per uno allo stomaco.
  6. Piega le gambe e metti sul pavimento. Allunga le ginocchia ai lati, premendo i piedi insieme.
  7. Immagina di svitare i pedali di una bicicletta: con le tue gambe dovresti raddrizzarti dolcemente e lentamente, la schiena rimane immobile.

Esercizi per l'artrite del ginocchio: sdraiato a pancia in giù

  1. Piegare una gamba ad angolo retto e ruotare lo stinco, quindi in un modo o nell'altro. Ripeti la manipolazione con l'altra gamba.
  2. In alternativa, cerca di raggiungere i talloni ai glutei. Per questo esercizio, puoi usare le mani, ma non è consigliabile tirare le gambe con forza.

Esercizi per l'artrite del ginocchio: in posizione seduta

  1. Sedersi comodamente su una sedia e iniziare a oscillare delicatamente a turno con il piede destro e sinistro, mantenendo la stessa ampiezza di movimento.
  2. Raddrizza la gamba e tieni premuto per 4-5 secondi parallelamente al pavimento. Ripeti il ​​movimento con l'altra gamba.

Per ulteriori esercizi con l'artrite e altre patologie del ginocchio, guarda il video.

Ginnastica per l'artrite dell'articolazione della spalla

L'artrite dell'articolazione della spalla è molto frequente e uno dei più dolorosi tipi di artrite. L'articolazione mobile tra l'omero e la scapola (articolazione della spalla) è costantemente stressata e vulnerabile alle infiammazioni. L'artrite dell'articolazione della spalla può colpire la spalla o l'articolazione acromioclavicolare. In entrambi i casi, sono raccomandati i seguenti esercizi (5-8 per ciascuna mano).

Esercizi per l'artrite dell'articolazione della spalla: in posizione supina

  1. Sdraiati sulla schiena, comodamente seduto sul tappeto. Per riscaldare, allungare entrambe le mani verso l'alto e abbassare lentamente. Ripeti la manipolazione 10-15 volte.
  2. Piega le braccia e metti le braccia sulle tue spalle. Dopo aver espirato, allarga le braccia (i gomiti devono rimanere sul pavimento) e tirale fuori mentre espiri.
  3. Fai rotazioni circolari con i gomiti, mettendo le mani sulle spalle.
  4. Allarga le braccia lateralmente e, a sua volta, ruota il tuo corpo a sinistra ea destra in modo che i tuoi palmi si tocchino.

Esercizi per l'artrite dell'articolazione della spalla: in posizione seduta

  1. Sollevare il braccio ed eseguire diversi movimenti circolari. Ripeti lo stesso con l'altra mano.
  2. Metti giù le mani. Sollevare e abbassare le spalle, senza forzare troppo i muscoli. Quindi aggiungi a questi esercizi il movimento delle spalle avanti e indietro, come se cercassi di toccarli.
  3. Metti le mani sulle spalle, premendo i gomiti a te stesso. In alternativa, spingi i gomiti di fronte a te il più in alto possibile.

Malattie correlate:

Esercizi per l'artrite dell'articolazione della spalla: in piedi

  1. "Afferra te stesso per le spalle" e alza i gomiti, cercando di tenerli in questa posizione per qualche secondo.
  2. Metti la mano destra sulla spalla sinistra, tieni il gomito destro con la mano sinistra e tira la mano destra verso di te. Ripeti il ​​movimento su entrambe le mani.
  3. Prendi le mani dietro la schiena, cercando di afferrare il gomito destro con la mano sinistra e viceversa.
  4. Metti le dita nella serratura dietro la schiena, raddrizzando le braccia e unendo i gomiti.

Più esercizio di artrite dell'articolazione della spalla, vedi il video.

Ginnastica per l'artrite delle dita

L'artrite delle mani richiede particolare attenzione a causa della prevalenza di questa malattia. Per il dolore alle dita e alle mani per l'artrite, sono raccomandati esercizi semplici, adatti sia al trattamento che alla prevenzione dell'artrite. Puoi eseguirli ovunque e in qualsiasi momento, evitando articolazioni eccessive.

  1. Allunga le dita e le mani mentre serra e apri il pugno. Fai diversi movimenti circolari con il tuo polso.
  2. Tocca il resto delle dita con la punta del pollice, premendo leggermente su di loro.
  3. Metti i palmi delle mani sul tavolo e allarga le dita, prova a sforzare i muscoli. Alternare l'esercizio sollevando ogni dito verso l'alto e ruotando delicatamente, il palmo rimane sulla superficie del tavolo.
  4. Prendi la palla da tennis e girala attorno al tavolo con un movimento circolare.

Per ulteriori esercizi sull'artrite delle dita e delle mani, guarda il video.

Ginnastica per l'artrite del gomito

Il dolore al gomito può significare una lesione in una delle tre articolazioni semplici che compongono il gomito. Ecco alcuni degli esercizi (possono essere eseguiti in piedi o seduti), che aiuteranno a garantire la mobilità dell'intera articolazione del gomito.

  1. Metti entrambe le mani di fronte a te con i palmi rivolti verso l'alto. Piegare lentamente e dolcemente entrambe le mani nel gomito.
  2. Solleva la mano destra e gettala dietro la testa. Allo stesso tempo, può essere tenuto con la mano sinistra. Mentre espiri, raddrizza il braccio, fissa il gomito e piegalo di nuovo. Ripeti l'esercizio 12 volte per ogni mano.

Guarda il video per ulteriori esercizi sull'artrite del gomito.