Principale

Gomito

Sintomi e trattamento dell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale

In rari casi, una persona deve affrontare una patologia che colpisce le articolazioni maxillo-facciali, il che complica enormemente la diagnosi e la scelta della terapia. Non tutti i dottori sono in grado di identificare correttamente la malattia e scegliere il metodo appropriato di trattamento.

La diagnosi è ulteriormente complicata dal fatto che l'artrite dei sintomi articolari maxillo-facciali e il cui trattamento differisce a seconda della causa, provocato lo sviluppo, dà alle persone un quadro clinico differente.

Cos'è l'artrite maxillo-facciale

L'artrite dell'articolazione maxillo-facciale o l'artrite temporo-mandibolare è una malattia infiammatoria che colpisce i tessuti dell'articolazione temporomandibolare che collega la parte inferiore della scatola craniale principale con la mascella inferiore.

I fattori che hanno provocato lo sviluppo della malattia, portano all'interruzione del normale funzionamento dell'articolazione, interferendo con il lavoro completo della mascella inferiore.

I medici identificano tre cause di artrite:

  • l'impatto del processo infettivo con la successiva transizione dell'infezione al tessuto articolare (può essere causato da SARS, influenza, raffreddore mentre l'immunità si abbassa);
  • trauma causato da stress meccanico, che si tratti di un livido, di una tensione eccessiva durante uno sbadiglio, ecc.;
  • malattie reumatiche che portano a disturbi metabolici come gotta, lupus eritematoso sistemico, ecc.

È consuetudine suddividere la malattia non in gruppi non solo per ragioni di accadimento, ma anche per le forme del corso. Ci sono due forme:

  • forma acuta si verifica sullo sfondo di lesioni meccaniche;
  • forma cronica - una conseguenza del processo infettivo o reumatico.

Il confine tra l'artrite acuta e cronica dell'articolazione maxillo-facciale ha spesso contorni sfumati, dal momento che il primo tipo di patologia senza diagnosi tempestiva e il trattamento fluisce nel secondo.

I sintomi dipendono dal tipo di malattia

Il trattamento dell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale dipende dai sintomi della patologia. I sintomi aiutano il medico a determinare il tipo di malattia e a selezionare il regime terapeutico appropriato.

Esistono cinque tipi di malattia, caratterizzati da differenze nel quadro clinico.

Artrite dell'articolazione temporo-mandibolare (ATM) della forma traumatica

La causa dello sviluppo della patologia è il danno meccanico. Sintomi principali:

  • dolore acuto nell'area di proiezione dell'articolazione;
  • spostamento della mascella inferiore a lato;
  • gonfiore dei tessuti nell'area della proiezione dell'articolazione.

Nella storia del paziente, un infortunio sul lavoro, un episodio di un combattimento, un movimento infruttuoso attira l'attenzione.

Forma infettiva

La malattia si verifica a causa del trasporto di infezioni attraverso i vasi sanguigni. Per avviare il processo infiammatorio nell'articolazione può:

  • otite posticipata, malattia parodontale, parotite;
  • tonsilliti;
  • influenza o SARS e altre malattie infettive.

Il paziente lamenta un forte dolore nell'area della proiezione dell'articolazione, aggravata dai tentativi di fare un movimento. La bocca non può essere completamente aperta, come quando si cerca di aumentare la gravità del sintomo del dolore. Il medico attira l'attenzione sui cambiamenti infiammatori nella pelle attorno all'articolazione colpita.

Nella storia è necessario prestare attenzione all'episodio dell'infezione.

Forma purulenta

La forma purulenta della patologia si sviluppa se la microflora piogenica patogena entra nella zona dell'ATM già colpita. I reclami dei pazienti sono i seguenti:

  1. cambia la sensibilità della pelle nella zona interessata;
  2. l'acuità uditiva diminuisce a causa del restringimento del condotto uditivo;
  3. alla palpazione, il paziente lamenta un aumento dei sintomi del dolore;
  4. la temperatura sale a segni subfebrilla;

L'artrite purulenta dell'articolazione maxillo-facciale può essere accompagnata da segni di intossicazione generale: debolezza, mal di testa, aumento dell'affaticamento, mancanza di appetito. Quando l'ispezione visiva attira l'attenzione sul rossore della pelle sulla lesione, sul gonfiore. In alcuni casi, è possibile determinare visivamente l'infiltrazione se ha raggiunto dimensioni sufficientemente grandi.

Una storia di ferite aperte nell'area dell'articolazione, malattie passate.

Forma reumatoide

La malattia reumatoide è una conseguenza dei reumatismi. L'ATM è interessata per la seconda volta, dopo la lesione di altre articolazioni del corpo, ma in alcuni casi è possibile trovare una lesione primaria dell'ATM.

La forma reumatoide è caratterizzata da acuti dolori articolari, lamentele sull'impossibilità di aprire la bocca. Se il dottore scopre un aggravamento di reumatismo, allora è possibile riparare la febbre del paziente.

L'artrite reumatoide può avere un decorso lungo, e successivamente ai sintomi si aggiungono i sintomi di affaticabilità e perdita di peso. L'attenzione deve essere prestata alla simmetria della lesione, che parla a favore del danno reumatico ai tessuti.

Forma cronica

Differenze nella forma cronica della malattia da altre forme - la costanza del sintomo del dolore e la gravità del dolore al mattino, dopo una permanenza in uno stato di riposo prolungato.

Il medico durante l'esame del paziente nota l'apertura della bocca a 2-2,5 cm, lo scricchiolio nell'articolazione interessata e lo spostamento della mascella inferiore nella direzione della lesione. È interessante notare che non vi è alcuna reazione infiammatoria cutanea, temperatura e altri disturbi da parte del paziente.

Qualsiasi tipo di artrite maxillo-facciale inizia con forti dolori nella zona dell'articolazione interessata. In alcuni casi, il dolore si irradia nella regione temporale, nell'occipite, nell'orecchio e nella lingua. A causa dell'irradiazione, i pazienti non possono indicare la posizione del dolore durante l'esame, rendendo difficile la diagnosi. Se un sintomo doloroso si irradia nella regione temporale o occipitale, i medici possono sospettare erroneamente il mal di testa e iniziare a cercare le cause senza pensare all'artrite dell'ATM.

L'irradiazione del dolore contribuisce a una vasta rete di nervi nella tempia e nella mandibola, complicando la differenziazione tra la patologia infiammatoria dell'articolazione e la nevralgia del trigemino.

I medici, portando avanti la differenziazione, prestano attenzione alla localizzazione del dolore e alla presenza o assenza di pulsazioni, che sono il criterio fondamentale.

Approcci al trattamento dell'artrite maxillofacciale per i sintomi identificati

Indipendentemente dai sintomi, il trattamento dell'artrite maxillo-facciale inizia con l'applicazione di una benda di fissaggio, che fornisce riposo all'articolazione colpita. I medici usano una forma plasiforme della benda, posizionando la placca interdentale, fissando il morso. Durante il periodo di indossare una benda, al paziente viene somministrato solo cibo liquido.

Oltre ad applicare una benda, viene selezionata una terapia adatta per il trattamento della forma stabilita della malattia. Principi di terapia:

  • eliminazione del dolore;
  • eliminazione della risposta infiammatoria;
  • ripristino del normale funzionamento della mascella inferiore.

Per il sollievo dal dolore, vengono usati farmaci analgesici o il blocco procaine. I farmaci vengono selezionati dal medico in base alle caratteristiche della malattia, alla gravità dei sintomi e alla valutazione della storia allergologica del paziente. La preferenza è data ai farmaci anti-infiammatori non steroidei, il blocco novokoinovaya è una misura estrema, quando altri modi di affrontare il dolore sono stati inefficaci.

Gli antibiotici non sono il farmaco principale per il trattamento della patologia, ma vengono utilizzati se viene diagnosticato un processo infettivo o purulento. Quando sceglie una terapia, il medico conduce necessariamente uno studio sulla sensibilità dei microrganismi agli antibiotici, dopo di che viene data la preferenza ai farmaci di uno spettro ristretto di azione. La scelta di farmaci mirati impedisce lo sviluppo di effetti collaterali.

Durante l'esacerbazione del sintomo del dolore, i medici raccomandano di preparare compresse con proprietà riscaldanti. La preferenza è data agli unguenti e alle creme, che includono il serpente o il veleno delle api. Unguenti con effetto riscaldante alleviano il dolore pronunciato, migliorano la mobilità articolare.

È importante! Se l'artrite è provocata da un processo infettivo o purulento, il riscaldamento è vietato. Sotto l'influenza del calore, la riproduzione della microflora patogena è più attiva, il che porta ad un peggioramento del decorso della malattia.

L'artrite purulenta viene trattata solo con l'aiuto della chirurgia ed è considerata una delle più pericolose. Dopo l'eliminazione del fuoco suppurativo, il paziente è in ospedale, il passaggio è il periodo di riabilitazione. Dopo il drenaggio della lesione, è consentito utilizzare impacchi caldi riscaldanti per alleviare un sintomo doloroso.

Se viene diagnosticata una forma reumatoide della malattia, i farmaci antinfiammatori sono ampiamente utilizzati. Si raccomanda l'uso di farmaci con attività ormonale. A seconda della negligenza del processo, vengono utilizzati diversi regimi di trattamento. Il medico curante può consigliare una visita dal dentista per la riabilitazione della cavità orale, una visita a uno specialista che elimina i difetti del morso.

Occorre prestare attenzione agli esercizi fisici che aiutano a ripristinare la mobilità dell'articolazione maxillo-facciale. L'esercizio principale viene eseguito secondo lo schema seguente: un pugno è attaccato al mento, bloccando l'attività della mascella inferiore. Il paziente dovrebbe aprire e chiudere la bocca solo a causa del movimento della mascella superiore. L'esercizio viene ripetuto per 2-2,5 minuti diverse volte al giorno. Se esiste una sindrome del dolore pronunciata, è possibile combinare lo stress fisico sull'articolazione con l'uso di analgesici o l'applicazione di un unguento per il riscaldamento.

Medicina popolare

Il trattamento dell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale può essere effettuato con l'aiuto della medicina tradizionale, bloccando efficacemente i sintomi della malattia.

Esistono diverse ricette efficaci:

  • è possibile sfregare l'articolazione con olio di abete, applicando successivamente un impacco dal sale marino caldo;
  • È possibile mescolare il tuorlo d'uovo di pollo con un cucchiaio di trementina e un cucchiaio di aceto e strofinare con una miscela l'articolazione interessata;
  • mescolano due cucchiai di radice di olivello spinoso, finocchio, dente di leone e foglie di menta, versare 500 ml di acqua e far bollire per 15 minuti, quindi prendere due cucchiaini in ogni cucchiaio prima del pasto del mattino, ecc.

Quando si sceglie il trattamento con rimedi popolari, il paziente deve consultare un medico per evitare complicazioni impreviste. Le ricette della medicina tradizionale hanno meno probabilità di causare complicazioni, ma spesso provocano reazioni allergiche ai componenti, la cui prevenzione richiede una consulenza separata da parte di un medico.

Le medicine tradizionali sono utilizzate nel trattamento dell'artrite maxillo-facciale per eliminare i sintomi della patologia, come terapia di supporto durante la remissione, come coadiuvante durante il trattamento principale.

Come trattare l'artrite maxillo-facciale?

L'artrite dell'articolazione temporo-mandibolare (articolazione temporomandibolare) è una malattia infiammatoria articolare che collega la mascella inferiore all'osso temporale del cranio. La lesione del tessuto cartilagineo dell'articolazione mandibolare è abbastanza rara, ma questa patologia ha le sue specifiche. Si ritiene che l'artrite sia una malattia degli anziani, inoltre, è molto raro che la malattia colpisca soprattutto i giovani (dai 25 ai 40 anni).

La mandibola in una persona è mobile a causa delle funzioni dell'articolazione temporomandibolare accoppiata. Pertanto, in caso di infiammazione di questa articolazione, il paziente avverte dolore acuto al minimo movimento della mascella.

Qual è l'artrite dell'articolazione mascellare

L'artrite dell'articolazione mascellare è un'infiammazione acuta o cronica delle strutture dell'articolazione temporomandibolare, che è accompagnata da violazioni delle sue funzioni. Nel contesto delle malattie temporomandibolari, l'artrite è piuttosto rara e si verifica più spesso nelle persone giovani e di mezza età. Questa forma di artrite viene curata da un dentista, da un traumatologo e da un reumatologo. Poiché l'articolazione temporo-mandibolare è un'articolazione accoppiata, in virtù della sua struttura anatomica, fornisce il movimento della mascella inferiore. Nella fase iniziale, la malattia debutta con una lesione della capsula articolare e dei tessuti periarticolari. Quindi, la membrana sinoviale, le superfici articolari e il tessuto osseo sono coinvolti nel processo patologico. Il risultato è la distruzione della cartilagine, la formazione di tessuto connettivo nella cavità dell'articolazione. La manifestazione più formidabile di artrite dell'articolazione mandibolare può essere: contratture muscolari, artrosi deformante, anchilosi fibrosa o ossea.

A causa di infezioni o lesioni dell'articolazione mandibolare, la cartilagine perde elasticità, la sua struttura cambia e le fibre di collagene vengono gradualmente distrutte. L'articolazione della mascella diventa ruvida e incrinata. Invece di scivolare dolcemente, si crea un attrito che impedisce al giunto di svolgere le sue funzioni. Questo attrito non influenza le proprietà di deprezzamento della cartilagine nel modo migliore. Di conseguenza, ci sono difficoltà quando si apre e si chiude la bocca, quando si masturba e si parla.

Cause dell'artrite dell'articolazione mandibolare

L'artrite della mascella ha una diversa eziologia. Tuttavia, il più delle volte questo tipo di artrite è contagioso. Pertanto, l'ingresso di agenti infettivi nella cavità dell'ATM si verifica:

  • attraverso il sangue (via ematogena);
  • contatto;
  • diretta.

La via ematogena si verifica nelle seguenti malattie:

L'infezione da contatto si osserva quando:

  • parotidite purulenta;
  • otite media;
  • mastoidite;
  • osteomielite della mascella inferiore, osso temporale;
  • foruncolo del canale uditivo esterno;
  • ascesso di area di masticazione parotide;
  • cellulite.

La via diretta dell'infezione si verifica durante:

  • perforare;
  • fratture mandibolari;
  • ferite da arma da fuoco.

Le cause dell'artrite dell'articolazione mandibolare sono:

  1. L'infezione. Le infezioni trasferite (influenza, mal di gola, ARVI, gonorrea, ureaplasma) agiscono da catalizzatore.
  2. Lesioni. Le fratture, le distorsioni, i lividi, persino un'apertura acuta della bocca possono causare l'artrite.
  3. Processi reumatici Cambiamenti nel metabolismo e nei disturbi possono causare lo sviluppo di artrite, non solo l'articolazione mandibolare, ma anche altre articolazioni.
  4. Malfunzionamenti del sistema ormonale (nelle donne durante la menopausa).
  5. Malattie del sistema endocrino.
  6. Fattore ereditario La malattia può avere una predisposizione genetica.
  7. Anomalie congenite della mascella
  8. Mancanza di vitamine e minerali.

Tipi di artrite della mandibola

L'artrite dell'articolazione maxillo-facciale è dei seguenti tipi:

  1. L'artrite facciale infettiva si sviluppa a seguito di un'infezione dopo l'influenza otite. Il suo aspetto può provocare osteomielite della mascella, tonsillite, parotite purulenta o mastoidite. Manifestazioni di questa forma della malattia possono essere dolore non solo nell'articolazione, ma anche per dare al tempio, all'orecchio e anche alla parte posteriore della testa. I tessuti molli della mascella si gonfiano, rendendo impossibile l'apertura della bocca. Questi sintomi sono accompagnati da febbre e malessere generale. Per un trattamento efficace, prima di tutto eliminare la causa principale della malattia.
  2. L'artrite traumatica è causata da un trauma all'articolazione della mandibola a seguito di un soffio, lussazione, contusione delle fratture. Questo tipo di artrite si manifesta: arrossamento, gonfiore, tenerezza nella zona dell'articolazione. L'artrite traumatica dell'articolazione mascellare è più comune nei bambini e nei giovani. Per eliminare il dolore, la mascella è fissata in una posizione per 2-3 giorni. Nell'artrite infettiva e traumatica dell'ATM, il processo patologico interessa solo un lato. Nel reumatismo, la lesione è bilaterale.
  3. L'artrite infettiva-specifica è estremamente rara. Si sviluppa come conseguenza di malattie infettive molto trascurate: gonorrea, sifilide e tubercolosi.
  4. L'artrite reumatoide della mascella è osservata in circa ogni 6 pazienti. Una lesione della mascella si verifica dopo che i reumatismi hanno interessato le altre articolazioni (ginocchio, spalla e piccole articolazioni delle mani). Le tattiche mediche sono pienamente coerenti con il trattamento dei reumatismi convenzionali.
  5. L'artrite reattiva dell'ATM è una lesione non purulenta, poiché non c'è infezione nell'articolazione, ma hanno una connessione diretta con essa. La malattia si verifica dopo l'infezione. L'artrite reattiva dell'articolazione mascellare si verifica sullo sfondo: ureaplasmosis, clamidia, rosolia, enterite, epatite virale, infezione da meningococco.
  6. Artrite purulenta. Con artrite purulenta, si manifesta un forte dolore, aumenti della temperatura locale, diminuzione dell'udito, comparsa di sigilli, che possono essere facilmente percepiti. Il trattamento in questo caso è chirurgico. La guarnizione è aperta e il pus viene rimosso.

Fenomeni distrofici nella regione dell'articolazione mandibolare si verificano durante la masticazione del cibo da un lato, così come con varie malattie dei denti. Nel caso di un processo distrofico, il trattamento deve iniziare in tempo, altrimenti potrebbe iniziare la deformità dell'articolazione mascellare.

I sintomi dell'artrite dell'articolazione mandibolare

Si verifica anche l'artrite dell'articolazione della mandibola:

Così, per esempio, lividi, colpi e altre lesioni di una mascella e perfino un'apertura affilata di una bocca causano l'artrite acuta. C'è una mescolanza del mento nella direzione dell'articolazione dolorante, c'è gonfiore e tenerezza. In caso di grave lesione alla mascella, i legamenti si rompono, la lacuna articolare si restringe, si verifica un'emorragia nell'articolazione.

Per una diagnosi tempestiva dell'artrite della mascella, è necessario monitorare attentamente le condizioni del proprio corpo. Segni che indicano la fase iniziale dell'artrite mandibolare:

  • mal di testa;
  • scricchiolio e tosatura durante i movimenti della mascella;
  • suonare nelle orecchie;
  • rigidità mattutina (dopo un lungo periodo di riposo, aprire la bocca è abbastanza problematico).

Il sintomo principale dello stadio acuto dell'artrite della mascella è un forte dolore nell'area articolare, che diventa più intenso quando si tenta di aprire la bocca o eseguire un movimento della mascella. Il dolore pulsa in natura, che si irradia verso la lingua, l'orecchio, la tempia e la parte posteriore della testa. Nell'artrite della mandibola, la bocca non si apre più di 5-10 mm, e anche quando la bocca è aperta, la mascella inferiore si sposta lateralmente. Nell'area del danno articolare vi è arrossamento della pelle, gonfiore dei tessuti molli, dolore alla palpazione.

Quando si osserva artrite purulenta della mascella:

  • aumento della temperatura corporea, che è accompagnato da febbre;
  • la formazione di un infiltrato denso;
  • iperestesia e iperemia della pelle;
  • vertigini;
  • dolore acuto nell'articolazione;
  • perdita dell'udito.

L'artrite cronica dell'ATM si manifesta:

  • dolore moderato nella zona dell'articolazione;
  • rigidità articolare;
  • sensazione di rigidità nell'articolazione;
  • incapacità di aprire bocca larga;
  • quando il movimento della mascella segnava scricchiolii e scatti di diversa intensità;
  • la deformazione della testa articolare e della piastra corticale portano alla sublussazione e alla lussazione

Diagnosi di artrite della mascella

A seconda dell'origine della malattia, i seguenti sono coinvolti nella diagnosi e nel trattamento dell'artrite:

  • dentisti;
  • traumi;
  • reumatologi;
  • otorinolaringoiatri;
  • dermavenerologi;
  • specialisti in malattie infettive;
  • medici TB.

I principali metodi diagnostici sono:

  • Raggi X;
  • tomografia computerizzata (CT);
  • diagnosi di radiazioni (CBCT);
  • PCR - diagnosi;
  • Test ELISA

Il fattore diagnostico decisivo è il restringimento dello spazio articolare, l'aspetto di Uzur regionale della testa articolare.

L'artrite acuta mascellare ha bisogno di differenziazione con l'otite acuta, la nevralgia del nervo facciale e la pericoronarite.

Trattamento per l'artrite per l'ATM

Il trattamento dell'artrite mascellare si svolge in più direzioni:

  • terapia farmacologica;
  • metodi fisioterapici.

Terapia farmacologica

  1. Analgesici. Sono necessari per alleviare il dolore.
  2. I FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) sono prescritti per l'artrite reumatoide. Questo gruppo comprende: diclofenac, movalis, indomethacin, butadiene.
  3. Antibiotici. I preparati di questo gruppo sono prescritti quando l'artrite dell'articolazione mandibolare è infettiva o purulenta.
  4. Corticosteroidi. Iniezioni intra-articolari di corticosteroidi sono prescritte per l'artrite acuta e cronica.
  5. Condroprotettore. Sono prescritti per ripristinare il tessuto cartilagineo. I preparativi di questo gruppo non agiscono immediatamente, ma hanno un effetto prolungato. Per questi scopi, ogni giorno vengono prescritti glucosamina 1500 mg al giorno, condroitin solfato 1000 mg.
  6. Bishofit comprime. Essi anestetizzano e creano un piacevole calore nella zona dell'articolazione.
  7. Terapia di paraffina e ozocheritoterapia.

Per l'artrite purulenta, viene eseguita un'apertura di emergenza della cavità articolare con l'installazione di drenaggio attraverso l'incisione esterna. Nell'artrite traumatica della mascella, i primi due giorni impongono impacchi freddi, prescrivono analgesici e trattamenti di fisioterapia.

Certamente, prima di tutto è necessario assicurare il riposo completo all'articolazione. A tal fine, è consigliabile indossare una medicazione speciale. Nel periodo acuto della malattia prescrivono cibo frullato e liquido.

Metodi fisioterapeutici

Questi metodi includono:

  1. Fangoterapia Il fango medicinale deve essere diluito con acqua e riscaldato a 40 °. Metti uno strato di sporco in 3 cm, copri con tela cerata e una sciarpa calda. Dopo 30 minuti, lo sporco viene rimosso. Il corso del trattamento è di 10 sessioni.
  2. Ultrasuoni. Crea effetti termici, chimici e biochimici sull'articolazione. L'ecografia elimina la congestione, l'infiammazione dell'articolazione e lo spasmo dei muscoli masticatori.
  3. La terapia magnetica. Migliora la circolazione sanguigna, normalizza i processi metabolici dell'articolazione mandibolare.
  4. Crioterapia. Riduce il gonfiore, elimina il dolore e arrossamento della pelle. Allevia le condizioni del paziente.
  5. Terapia laser Elimina i processi infiammatori nell'articolazione della mandibola.
  6. Massaggi. Il massaggio terapeutico è progettato per migliorare l'apporto di sangue, a seguito dell'espansione dei vasi sanguigni, migliora il metabolismo.
  7. Agopuntura. Aiuta a eliminare lo spasmo muscolare, di conseguenza, i processi di recupero nel giunto vengono attivati. L'agopuntura deve essere eseguita da uno specialista esperto e qualificato.

Come risultato della fisioterapia, la circolazione del sangue e del liquido articolare viene normalizzata e aumenta anche l'elasticità della capsula articolare. Il tono aumenta e la plasticità dei muscoli che circondano un'articolazione migliora.

Prognosi e prevenzione dell'artrite mascellare

L'artrite dell'articolazione mascellare è una malattia grave che richiede un intervento medico urgente. La prognosi della forma acuta dell'artrite mascellare è favorevole, ma la forma cronica dell'ATM può portare alla formazione di anchilosi ossea, che si traduce in un intervento chirurgico complesso.

Per prevenire l'artrite della mascella, è necessario:

  • trattamento tempestivo di focolai purulenti cronici;
  • riabilitazione di infezioni croniche acute;
  • in forma cronica di artrite mascellare, è necessario trattare le malattie del rinofaringe;
  • sostituzione razionale del dente;
  • prevenzione delle lesioni articolari;
  • trattamento di infezioni specifiche (gonorrea, sifilide, clamidia).

Quale trattamento è prescritto per l'artrite della mascella: farmaci, fisioterapia, esercizi speciali

Nella pratica medica moderna, l'artrite dell'articolazione mandibolare non è così comune, tuttavia, questa patologia richiede un'attenzione speciale, poiché può portare a conseguenze negative e complicazioni fino alla disabilità. Il trattamento dell'artrite della mascella è un processo lungo e laborioso che richiede un approccio integrato, a volte anche un intervento chirurgico. Questo è ciò che consideriamo in questo articolo.

contenuto:

Fattori che il medico prende in considerazione quando prescrive il trattamento

Non trattare mai te stesso. Questo è pieno di gravi complicazioni. E a quale dottore andare? Prima di tutto, devi correre da un reumatologo. A seconda delle cause della patologia, può essere necessario l'aiuto di un fisiologo, un traumatologo, un neurologo, uno specialista in malattie infettive. In alcune situazioni, è necessario contattare il proprio dentista per correggere i difetti del morso.

Il medico esaminerà attentamente il quadro clinico della malattia, condurrà una diagnosi, sulla base della quale prescriverà una terapia efficace basata su:

  • grado e abbandono della patologia;
  • cause del problema;
  • l'età del paziente;
  • sensibilità del paziente alle droghe;
  • controindicazioni;
  • la presenza di complicazioni.

La manifestazione acuta dell'artrite della mascella richiede un trattamento immediato, che prima di tutto è diretto all'eliminazione del centro dell'infiammazione, alla riduzione del dolore e al ripristino dell'efficienza. I rimedi popolari non sono solo impotenti, ma anche pericolosi, poiché possono portare a un deterioramento delle condizioni del paziente, quindi, ai primi segni di infiammazione, bisogna andare dal medico.

Trattamento della malattia con farmaci

Come trattare l'artrite della mascella? La terapia deve essere completa. Include:

  1. Sovrapposizione non meno di tre giorni di fascia spessa, che fissa la mascella inferiore per la massima tranquillità.
  2. L'uso di farmaci anti-infiammatori (FANS), che allevia l'infiammazione, il gonfiore, anestetizza l'articolazione colpita. I farmaci più efficaci sono: Diclofenac, Butadione, Movalis, Indomethacin.
  3. Blocco medico Queste sono iniezioni direttamente nell'articolazione interessata stessa. Nell'infiammazione acuta o cronica, vengono spesso prescritte iniezioni di novocain o corticosteroidi. Questi ultimi sono trattati con un breve corso di diversi giorni.
  4. In presenza di artrite infettiva o purulenta, vengono prescritti antibiotici.
  5. Per ripristinare il tessuto cartilagineo è necessario assumere condroprotettori. L'effetto non sarà immediatamente visibile, ma l'effetto di tali farmaci sarà piuttosto lungo. A volte il trattamento richiede un paio d'anni per evitare ricadute. I principi attivi di questa linea sono condroitin solfato o glucosamina e tutti i preparati con questi componenti nella composizione (Don, Artra, Alflutop, Teraflex, Struktum, Glucosamina, Chondroxide e altri).

fisioterapia

Questo trattamento si basa sulle seguenti procedure:

  • La terapia magnetica. Può migliorare la circolazione del sangue nell'articolazione mascellare, normalizzare i processi metabolici.
  • Trattamento di fango Per fare questo, prendi fango terapeutico, scaldalo fino a 40 gradi e poi applicalo sull'articolazione infiammata (non meno di 3 cm). Coprire l'area problematica con materiale plastico e caldo. Tenere l'impacco per mezz'ora, quindi lavarlo via. Il corso di trattamento dovrebbe durare almeno 10 giorni.
  • Crioterapia, che allevia gonfiore, dolore, arrossamento della pelle e migliora le condizioni del paziente.
  • Ultrasuoni. Ha un effetto termico biochimico sulla zona interessata. Utilizzando anche questa procedura, è possibile alleviare il ristagno, l'infiammazione, gli spasmi dei muscoli masticatori.
  • Trattamento laser, grazie al quale i processi infiammatori vengono facilmente eliminati.
  • Agopuntura. Questa procedura può eliminare lo spasmo muscolare, a seguito del quale i processi articolari vengono attivati ​​nell'articolazione.
  • Massaggio terapeutico di alta qualità, che migliora la circolazione sanguigna.
  • Terapia alla paraffina

È importante Tutte le procedure di cui sopra non dovrebbero aver luogo nell'artrite acuta della mascella. In casi eccezionali, alcuni di loro sono prescritti da un medico.

Educazione fisica speciale per la mascella

È importante eseguire esercizi speciali per ripristinare la mobilità articolare. Ecco uno di questi esercizi per l'artrite mascellare:

  • Il pugno blocca il movimento della mascella inferiore.
  • Aprire la bocca solo con la parte superiore.
  • L'esercizio è fatto per 2 minuti fino a 3 volte al giorno.
  • Per evitare dolore quando viene eseguito, spalmare l'articolazione con unguento medico o olio di canfora prima di prendere l'articolazione.

Intervento chirurgico

Se l'artrite purulenta si trova nel paziente, allora in questo caso è necessario aprire urgentemente la cavità articolare e installare un drenaggio attraverso l'incisione esterna. È impossibile farlo a casa, ma solo in un ospedale.

In caso di lesione alla mandibola, a seguito della quale si è manifestata l'artrite, è necessario applicare un impacco freddo sull'articolazione interessata per diversi giorni, così come assumere analgesici e integrare tutti con la fisioterapia. Assicurati di assicurare il riposo completo comune. Durante questo periodo, dovrebbe essere osservata una dieta parsimoniosa: è necessario mangiare cibi liquidi e puri.

Previsione e misure preventive

L'artrite mascellare è una patologia molto seria che richiede un intervento medico urgente. La prognosi è favorevole. Tuttavia, è possibile l'anchilosi ossea, che viene trattata solo attraverso un intervento chirurgico.

Nell'artrite infettiva c'è il rischio di sepsi. E poiché la mandibola si trova vicino al cervello, la malattia sottoposta a trattamento può portare alla morte del paziente.

Per prevenire tali complicazioni, effettuare le seguenti operazioni:

  • Trattare tutte le infezioni acute e croniche fino alla fine.
  • Elimina prontamente i fuochi puri.
  • Denti protesici solo in cliniche comprovate.
  • Nell'artrite cronica della mandibola, curare le malattie rinofaringee con alta qualità.
  • Evitare lesioni alle articolazioni.

Nonostante il fatto che tutto il trattamento della patologia avvenga più spesso a casa, il medico deve sempre monitorare le condizioni dell'articolazione colpita. L'auto-trattamento è severamente proibito - ricorda questo. Solo in questo caso eviterai conseguenze spiacevoli per la tua salute.

Artrite dei sintomi articolari maxillo-facciali e trattamento

Artrite dell'articolazione maxillo-facciale

Insieme ad altri tipi di artrite articolare dell'articolazione maxillo-facciale, i sintomi e il trattamento hanno una certa somiglianza con essi.

Nella terminologia medica, questa malattia è abbreviata come artrite dell'ATM, o artrite dell'articolazione temporo-mandibolare. Questa articolazione fornisce la mobilità della mascella inferiore, il movimento in esso dovrebbe essere effettuato in più direzioni - la capacità di aprire e chiudere la bocca, la mascella sporgente in avanti, spostando la mascella lateralmente.

La malattia colpisce sia le persone anziane che i bambini. Se nei bambini l'insorgenza di una tale patologia è causata dalla crescita di denti e ossa e lesioni, allora nelle persone anziane può derivare da malattie infettive o infiammatorie. Se parliamo di adulti, la malattia si verifica ugualmente spesso in uomini e donne. L'artrite mascellare temporanea è caratterizzata da un aumento del dolore nel processo di apertura della bocca.

Perché è l'infiammazione dell'articolazione facciale della mascella

L'infiammazione dell'articolazione mascellare si verifica per una serie di ragioni, raggruppate in 3 gruppi: infezioni, traumi e malattie infiammatorie. Lesioni possono verificarsi quando colpiti o caduti, con conseguente focus sull'infiammazione. Tale processo causa gonfiore, interrompendo la mobilità dell'articolazione.

Per quanto riguarda le cause infettive dell'artrite, la causa principale sono i microrganismi patogeni che, quando entrano nell'articolazione, causano un processo infiammatorio. La penetrazione di microrganismi infettivi è diretta, a contatto ed ematogena. Il percorso diretto è quando si inserisce un'infezione quando un giunto è ferito. Potrebbe essere una frattura della mascella inferiore a seguito di una ferita, un coltello o una ferita da arma da fuoco. Il risultato di un'infezione diretta è un'infiammazione specifica e non specifica. Cause specifiche di artrite tubercolare e sifilitica dell'ATM, artrite non specifica - stafilococcica e streptococcica.

L'infezione ematogena si verifica in malattie infettive dell'orecchio, naso, gola, mascella inferiore. In questo caso, l'infezione si diffonde attraverso il flusso sanguigno. La via di contatto comporta la diffusione di batteri patogeni dai tessuti vicini che sono già stati infettati. L'infezione da contatto è una conseguenza di:

  • bolle;
  • parotidite purulenta;
  • infiammazione purulenta dei tessuti molli del viso;
  • otite media purulenta;
  • un ascesso;
  • malattie infettive nel cavo orale;
  • osteomielite.

Il terzo gruppo di cause di artrite maxillo-facciale - malattie infiammatorie - comprende principalmente malattie reumatiche, che sono caratterizzate da infiammazione sistemica degli organi e dei tessuti del corpo. Tali malattie sistemiche che provocano l'infiammazione includono:

  • Artrite reattiva.
  • Lupus eritematoso.
  • Artrite reumatoide
  • Gotta.

Tipi di malattia e sue manifestazioni

L'artrite dell'articolazione maxillo-facciale viene classificata in base alla forma della malattia e per i motivi che l'hanno causata. Così, nella forma dell'artrite del corso dell'articolazione temporomandibolare può essere acuta e cronica. Dalla natura della ricorrenza - infettiva e traumatica. L'artrite infettiva è suddivisa in specifici e non specifici. Un tipo separato della malattia è l'artrite reumatoide e purulenta dell'articolazione temporo-mandibolare.

La forma acuta di artrite è di solito infiammatoria, infettiva o traumatica e cronica - reumatoide. Sintomi comuni di artrite dell'articolazione facciale:

  • dolore che può essere dato ad altre parti del viso;
  • crunch e crackle caratteristici;
  • dolore al sondaggio;
  • il mento si sposta di lato;
  • gonfiore e arrossamento;
  • deficit uditivo;
  • formazione di infiltrazione;
  • brividi e febbre;
  • vertigini, insonnia.

Ogni tipo di artrite dell'articolazione mandibolare ha le sue caratteristiche distintive. Quindi, in caso di artrite infettiva, nell'articolazione interessata si osservano forti dolori nella crescita. Di solito il dolore aumenta con i movimenti della mascella. Anche il tessuto molle e la pelle intorno alle articolazioni sono infiammati. Questa forma della malattia è caratterizzata dall'incapacità di aprire la bocca.

Segni di artrite maxillo-facciale

Una caratteristica distintiva dell'artrite purulenta è la formazione di infiltrazione. Quando si sondano le articolazioni, il dolore aumenta in modo significativo, il corpo diventa intossicato e la temperatura corporea aumenta. Un sintomo caratteristico di questa forma è la perdita dell'udito, che è il risultato della costrizione del canale uditivo sotto l'influenza dell'infiltrazione.

L'artrite traumatica è accompagnata da forti dolori all'apertura della bocca e al gonfiore dei tessuti circostanti. La palpazione è anche accompagnata da un forte dolore. C'è uno spostamento del mento di lato.

Sintomi di forme acute e croniche

I sintomi dell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale, che si verificano nella forma acuta, sono caratterizzati dalla presenza di un pronunciato processo infiammatorio. Aumenta la sensibilità delle terminazioni nervose, che provoca una sensazione di dolore, si verifica gonfiore dei tessuti molli.

L'infiammazione acuta si manifesta sotto forma di dolore acuto, che aumenta con il movimento della mascella. Questa situazione riduce significativamente la qualità della vita del paziente, perché non riesce ad aprire la bocca a causa del dolore emergente che si diffonde sulla sua testa e sul viso.

L'artrite infiammatoria acuta dell'ATM è accompagnata da arrossamento e gonfiore dei tessuti molli dell'articolazione. Questo sintomo è di solito un segno di artrite purulenta. La propagazione attiva dei patogeni nella cavità infiammata causa la dilatazione dei vasi sanguigni e un aumento del flusso sanguigno nel sito di infiammazione. Questo porta a gonfiore e arrossamento dei tessuti molli.

Un altro sintomo è la sensazione di diffondersi nell'area dell'articolazione colpita. Questa sensazione è causata dal gonfiore dei tessuti e dall'accumulo di essudato. Il paziente potrebbe notare una perdita dell'udito. Ciò è dovuto al fatto che il processo infiammatorio si estende al canale uditivo e ne provoca il restringimento. Il paziente ha una sensazione di fastidio nell'orecchio.

L'infiammazione acuta è spesso accompagnata da febbre nella zona dell'articolazione. L'espansione dei vasi sanguigni e l'afflusso al cuore infiammato di sangue caldo portano ad un aumento della temperatura di parecchi gradi. Se la temperatura supera i 38 gradi, si verifica una febbre. Il mal di testa si intensifica, compare una debolezza generale e l'affaticamento aumenta. Tali sintomi di solito indicano un'infiammazione purulenta nell'articolazione della mandibola.

Articolazione mascellare artrite

I sintomi dell'artrite maxillo-facciale nella forma cronica della malattia sono i seguenti:

  • limitazioni della funzione articolare;
  • sentimenti dolorosi di piagnucolare e tirare carattere;
  • rigidità alla mascella;
  • sgranocchiare e fare clic;
  • deficit uditivo;
  • leggero aumento della temperatura;
  • sensazione di debolezza e stanchezza eccessiva.

Artrosi maxillo-facciale - caratteristiche della malattia

L'osteoartrosi dell'articolazione maxillo-facciale, contrariamente all'artrite, si verifica a causa della deformità dell'articolazione, ed è soprattutto per le persone che soffrono in età avanzata. L'articolazione interessata diventa più sottile, causando una restrizione della mobilità della mascella inferiore e dolore che si verifica quando si muove la mascella inferiore. Questa forma di osteoartrosi può essere asintomatica per un lungo periodo e quindi diventa cronica.

Il gruppo di rischio per la probabilità di insorgenza di artrosi maxillo-facciale comprende le persone di età superiore a 50 anni, così come le donne nel periodo della menopausa, quando il corpo subisce cambiamenti ormonali significativi. Inoltre, le persone che hanno subito un intervento chirurgico sulle articolazioni temporo-mandibolari e sul viso, affette da osteoartrite, rischiano anche in futuro una storia di artrosi dell'articolazione maxillo-facciale. Tale deformazione è una conseguenza della distribuzione impropria del carico sulle griffe e si verifica per i seguenti motivi:

  • eccessivo stress sul giunto;
  • bruxismo, o l'abitudine di stringere i denti;
  • stress prolungato;
  • varie lesioni delle articolazioni;
  • morso sbagliato;
  • deformazione della dentatura.

L'osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare procede spesso senza sintomi. Qualche tempo dopo l'inizio dello sviluppo della malattia come i cambiamenti distrofici della cartilagine articolare, il paziente può notare dolore quando la mascella è sottoposta a stress, e quindi disagio anche mentre parla o masticando cibo non solido. Ecco i sintomi più comuni:

  • cambio facciale asimmetrico;
  • dolore all'articolazione della mandibola durante la masticazione;
  • tensione nei muscoli masticatori;
  • sgranocchiare e fare clic quando si apre la bocca;
  • limitazione della funzione motoria della mascella inferiore;
  • l'incapacità di aprire la bocca;
  • dolore che si estende alle orecchie o agli occhi;
  • in rari casi, perdita dell'udito e mal di testa.

La diagnosi della malattia ha alcune difficoltà dovute al suo decorso asintomatico. Pertanto, l'accesso a un medico si verifica spesso con forme trascurate. Diagnosticare l'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare può utilizzare metodi strumentali: radiografia convenzionale e di contrasto, nonché tomografia computerizzata. Con l'aiuto della radiografia, possono essere rilevati solo grossi cambiamenti nel tessuto cartilagineo nell'articolazione, mentre la tomografia computerizzata può rilevare la patologia nelle prime fasi del suo sviluppo.

Esame da un medico

Trattamento per l'artrite facciale

La diagnosi della patologia marcata viene effettuata con vari metodi - TC, RM e radiografia, oltre alla palpazione. I metodi di laboratorio per la diagnosi di tale artrite includono emocromo completo, emocromo con la determinazione di ESR e proteina C-reattiva, acido urico.

Se per mezzo di metodi strumentali si restringe lo spazio articolare, viene rivelata la formazione di modelli marginali sulla testa dell'articolazione o del tubercolo, questo indica l'artrite cronica dell'ATM. Se il divario articolare è dilatato, questo è un segno di artrite acuta. A seconda della causa della malattia, i medici di varie specialità - dentisti, ortopedici, traumatologi, specialisti della tubercolosi, reumatologi, neurologi, specialisti di malattie infettive - sono impegnati nel suo trattamento. Il trattamento dell'artrite maxillo-facciale viene effettuato secondo i sintomi della manifestazione.

Indipendentemente dal tipo di artrite maxillo-facciale, il trattamento include l'osservanza obbligatoria del riposo, l'esclusione di qualsiasi carico. Per diversi giorni, viene applicata una benda speciale e viene inserita una placca interdentale, quindi durante questo periodo il paziente può mangiare solo in forma liquida.

Il trattamento dell'artrite dell'articolazione mascellare in forma acuta include le seguenti misure terapeutiche:

  • Terapia farmacologica - l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei, antibiotici, farmaci contenenti ormoni, condroprotettori e iniezioni intra-articolari.
  • Trattamento fisioterapico - laser e magnetoterapia, fonoforesi, paraffina, agopuntura.

Il trattamento dell'artrite dell'articolazione mandibolare, che si è verificato a causa di un infortunio, viene effettuato con l'uso di antidolorifici, il ghiaccio si sovrappone sul sito dell'infiammazione per diversi giorni. Inoltre, vengono applicate misure di fisioterapia. Nel caso dell'artrite purulenta, viene eseguito un intervento chirurgico di emergenza. Il fuoco infiammatorio con infiltrazione viene aperto e drenato. Durante il periodo postoperatorio, vengono mostrate le procedure di fisioterapia.

Il trattamento dell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale in forma cronica viene effettuato con l'aiuto di massaggi, fisioterapia, fisioterapia. Prevede anche la riabilitazione della bocca e del rinofaringe, nonché il ripristino dell'integrità dei denti.

Come viene trattata l'artrosi dell'ATM?

Il trattamento dell'osteoartrosi dell'articolazione mandibolare è complesso e comprende (a seconda delle indicazioni) misure mediche, chirurgiche, fisiche, ortopediche. Le principali ragioni di questa diagnosi sono le misure ortopediche, questo è dovuto alle cause della malattia. Quindi, il suo scopo principale è quello di eliminare i fattori che hanno causato il sovraccarico articolare e la sua deformazione. Questo è ottenuto attraverso le seguenti misure:

  • normalizzazione della dentizione;
  • ripristino dell'integrità anatomica della dentizione;
  • ripristino della capacità motoria della mascella inferiore;
  • ripristino dei contatti occlusali.

Se tratti l'osteoartrosi dell'articolazione mascellare, va ricordato che una parte importante è l'osservanza di una dieta speciale. Il suo scopo principale è quello di ridurre il carico sul giunto deformato. Il cibo dovrebbe essere masticato facilmente, senza fornire spiacevoli sensazioni dolorose. Durante il trattamento, è meglio passare a una dieta che include cereali e latticini. Inoltre, non è consigliabile parlare molto, masticare gomme, rosicchiare le unghie.

Raggi X di artrite

Per alleviare il dolore, il medico prescriverà farmaci. Di solito, si tratta di analgesici appartenenti alla categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei. Sono presentati nella forma di medicine esterne intese per uso locale - unguenti e gel. Inoltre, questi sono preparati orali in forma di compresse. Sono anche prescritti condroprotettori che stimoleranno il nutrimento del tessuto cartilagineo dell'articolazione.

Le misure terapeutiche di fisioterapia includono:

  • terapia ad ultrasuoni;
  • terapia laser;
  • elettroforesi;
  • terapia a microonde;
  • applicazione di corrente dinamica.

L'artrosi della mandibola può anche essere trattata chirurgicamente, ma viene utilizzata solo in casi significativamente avanzati della malattia. Durante l'operazione, la testa articolare della mandibola o il disco articolare viene rimosso. In alcuni casi, la testa articolare remota è sostituita da un trapianto.

Sintomi e trattamento della mascella dell'artrite

Descrizione della malattia

L'articolazione temporo-mandibolare (ATM) è un organo associato. Combina la mascella inferiore con il cranio.

L'artrite dell'articolazione temporomandibolare viene diagnosticata quando compare un processo infiammatorio nell'articolazione. Nella fase iniziale della patologia, un sito di infiammazione si trova nella capsula articolare.

Mentre la malattia progredisce, il processo infiammatorio interessa altre parti dell'articolazione. Se la malattia non viene curata, l'articolazione può perdere la sua mobilità.

informazioni da leggere

informazioni da leggere

Cause dello sviluppo

A seconda della causa principale dello sviluppo della malattia, ci sono due tipi di artrite:

  • infettive;
  • traumatica.

Possono prendere un corso acuto o cronico. L'artrite dell'articolazione maxillo-facciale può anche portare a vari tipi di processi reumatici:

  • gotta;
  • artrite reumatoide;
  • lupus eritematoso sistemico.

Inoltre, l'artrite, caratterizzata da una natura infettiva, è divisa in due categorie:

In qualsiasi forma di artrite, il trattamento della malattia richiede un approccio integrato. Lo schema generale di trattamento include:

  • trattamento da parte di medici di diversi profili, incl. aiuto di fisioterapia e fisioterapisti;
  • l'uso di farmaci anti-infiammatori e analgesici;
  • l'uso di vasodilatatori;
  • l'uso della chirurgia per il fallimento del trattamento;
  • uso parallelo della medicina tradizionale.

Tipi di artrite della mandibola

I segni più comuni di artrite dell'articolazione temporo-mandibolare sono il dolore intenso, la mobilità limitata della mascella, il gonfiore nella zona della lesione, il gonfiore dei tessuti molli e, in fasi successive, un crunch caratteristico.

Artrite traumatica

Nell'articolazione mascellare c'è una sindrome acuta del dolore, il mento è sempre spostato lateralmente, i tessuti intorno alla mascella diventano edematosi. Per il sollievo dal dolore prescritto terapia con analgesici. Per la capacità motoria da ripristinare, prendere misure per il riassorbimento di sangue nella zona dell'articolazione.

Nella maggior parte dei casi, le malattie dell'articolazione mandibolare sono diagnosticate in pazienti più anziani, più precisamente da 40-45 anni. Consultare il proprio medico dovrebbe essere necessario se si dispone di una limitazione del movimento mandibolare, dolore sordo alle articolazioni della mandibola e uno sgradevole crunch nella mascella.

Quando ci sono sensazioni inusuali, disagio durante la masticazione, scricchiolii e screpolature nella mascella, allora devi consultare un medico. Prima di imparare a trattare l'artrite della mascella, capirne i sintomi.

Basato sulla natura della manifestazione della malattia, è diviso in: acuta, cronica, acuta infettiva, purulenta, reumatoide, artrite infettiva specifica.

I suoi sintomi sono gonfiore, dolore, forte, natura forte, manifestata dopo l'infortunio. Ci sono casi in cui la mascella è danneggiata quando sbadiglia, che porta ulteriormente a una manifestazione acuta della malattia.

Si manifesta come una complicazione dopo tonsillite, influenza, ipotermia. I suoi sintomi sono considerati una sensazione dolorosa molto forte, quando è persino impossibile aprire la bocca, passando nella regione del collo, dell'orecchio, del tempio.

È una conseguenza della natura acuta della malattia o del suo stato trascurato. I segni di esso saranno una densità pronunciata della lesione, la pelle è tesa, ha un colore rosso. La malattia è accompagnata da un giramento della testa, una forte sindrome del dolore.

Si fa sentire dalla natura acuta del dolore dell'articolazione mandibolare, che può spostarsi su altre articolazioni: anca, ginocchio, spalla.

La sensazione di dolore è patologica. Movimento costretto al mattino. Durante lo sbadiglio, parlando, masticare appare sindrome del dolore involontario. Tuttavia, la temperatura non è elevata, lo stato di benessere generale può essere considerato soddisfacente.

Quando ci sono sensazioni inusuali, disagio durante la masticazione, scricchiolii e screpolature nella mascella, allora devi consultare un medico. Prima di imparare a trattare l'artrite della mascella, capirne i sintomi.

Segni di artrite acuta

• dolore acuto che non va via anche durante il riposo; • rigidità del movimento, specialmente al mattino; • indebolimento della funzione masticatoria; • arrossamento e gonfiore della guancia tra la tempia e l'orecchio;

I sintomi dell'artrite dell'articolazione mandibolare sono diversi. Dipende dal tipo di lesione. Nella pratica medica, ci sono 2 tipi di sviluppo di infiammazione nelle articolazioni mandibolari:

  1. Artrite acuta dell'articolazione mandibolare. Di regola, viene diagnosticato dopo lesioni meccaniche della mascella. Vale la pena notare che la causa dell'artrite acuta della mascella può essere un'apertura troppo acuta della bocca quando una persona sta sbadigliando. L'artrite acuta può anche portare a un ictus grave. Le cause sono malattie infettive come parotite, otite, ecc.
  2. L'artrite cronica delle articolazioni del viso si verifica quando il trattamento tardivo delle lesioni delle articolazioni mascellari, cioè, la malattia è considerata trascurata. Trattare questa artrite è molto difficile e lungo.

In entrambi i tipi di lesioni, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • rigidità nei movimenti delle mascelle (a seconda del decorso della malattia, può verificarsi il paziente
  • piccole restrizioni o la completa mancanza della capacità di muovere le mascelle);
  • sindrome del dolore (a causa di processi distruttivi nei tessuti articolari, i pazienti possono avvertire manifestazioni dolorose, la cui intensità dipende dal grado di distruzione e dai cambiamenti nei tessuti articolari);
  • disagio quando si tocca (durante la palpazione, la persona si sente a disagio, che indica la presenza di artrite);
  • gonfiore delle mucose delle guance (il gonfiore può indicare la presenza di malattie concomitanti o di suppurazione, che sono apparse a causa del flusso);
  • la comparsa di arrossamento nelle zone interessate (l'infiammazione delle articolazioni può essere determinata quasi sempre da cambiamenti della pelle nella zona interessata);
  • cambiamenti degenerativi nei tessuti cartilaginei (il grado di cambiamento può essere identificato usando un'immagine a raggi x);
  • la comparsa di sigilli (appaiono come conseguenza della forma infettiva della malattia a causa di un grande accumulo di liquido sinoviale).

Nell'artrite acuta dell'articolazione maxillo-facciale, i sintomi possono essere riconosciuti da un dolore simile a un pugnale nell'area dell'articolazione, che è peggio quando si tenta di aprire la bocca.

A volte il dolore non si sente nell'articolazione stessa, ma nell'orecchio. Può apparire nel tempio, nella parte posteriore della testa e persino nella lingua.

La natura della sindrome del dolore è simile ai segni della nevralgia del trigemino. Una caratteristica speciale è la pulsazione del dolore.

Il principale sintomo dell'artrite è una diminuzione dell'ampiezza del movimento dell'articolazione. Il paziente può difficilmente aprire la bocca. La funzione del motore della mascella è limitata.

Durante una esacerbazione della malattia, il gonfiore è visibile di fronte al tragus dell'orecchio. La pelle all'epicentro dell'infiammazione diventa rossa e diventa molto sensibile. Quando si sente il problema articolare, la persona sente un dolore intenso.

Se l'artrite maxillo-facciale entra in uno stadio purulento, le condizioni della persona peggiorano. La sua temperatura corporea sale a 38 ° C.

Dal lato dell'articolazione interessata, il canale uditivo esterno si restringe. Il paziente perde parzialmente o completamente l'udito.

La congestione delle orecchie è osservata sia dal problema che dal lato sano. Una persona ha una forte debolezza e vertigini.

Perde l'appetito e non riesce a dormire. Il paziente sente dolori durante la pressione sul mento in direzione ascendente e in avanti.

Con l'artrite di natura reumatica, entrambe le articolazioni si infiammano. Durante l'esame, il paziente rivela spesso problemi cardiaci.

Nei pazienti con artrite reumatoide, è interessata solo una ATM. Tuttavia, la sindrome del dolore si sente anche nell'articolazione dell'anca, del ginocchio o della spalla.

Il sintomo principale è il rumore del giunto: quando sbadigli, parli, mastichi nella giunzione delle fauci, senti una crepa, clicchi, fruscii. Nello stato normale del corpo di tali suoni non può essere ascoltato, quindi, quando qualcosa viene notato, dobbiamo andare immediatamente dal medico.

Sulla condizione generale del corpo umano, la malattia non è evidente. L'aumento della temperatura corporea è abbastanza raro. Questi test non mostrano un quadro completo della malattia.

I sintomi della malattia

Spesso questa malattia è influenzata dalle persone dopo 40 anni. Quando l'artrite della malattia dell'articolazione mandibolare, i sintomi appaiono abbastanza specifici. Non impediscono la diagnosi:

  • Gonfiore della zona vicino al giunto.
  • Dolore quando si preme sulla lesione.
  • Sensazione dolorosa durante la masticazione del cibo, il movimento della mascella.
  • Aumento della temperatura della pelle nella zona della lesione, arrossamento.

Sintomi e tipi di artrite dell'ATM

L'artrite dell'articolazione mascellare, come altre forme di artrite, va sempre sullo sfondo del processo infiammatorio.

L'infiammazione delle articolazioni mascellari può apparire, infatti, a causa di tre fattori:

  1. infezione infettiva;
  2. riporto del pregiudizio;
  3. malattie infiammatorie.

L'artrite dell'articolazione mascellare, così come la mandibola, possono verificarsi dopo ictus o cadute, la cui conseguenza è un processo infiammatorio. Allo stesso tempo, il gonfiore si sviluppa con possibili menomazioni delle funzioni motorie delle aree colpite.

La causa della forma infettiva di artrite delle mascelle sono organismi nocivi che sono entrati nell'articolazione e causano infiammazione. Un'infezione può verificarsi direttamente o per contatto o con mezzi ematogeni. Sotto il colpo diretto è quello di capire l'infezione al momento della ferita. Può anche accadere in caso di fratture della mascella dopo colpi, cadute, nonché ferite da coltello e da arma da fuoco.

Come risultato di un'infezione diretta, compare un'infiammazione di tipo specifico o non specifico. Le conseguenze di un'infiammazione specifica possono essere l'artrite tubercolare o sifilitica dell'articolazione maxillo-facciale e la forma non specifica - stafilococcica e streptococcica della malattia.

L'artrite dell'articolazione facciale e le ragioni della sua insorgenza possono essere associate a reumatismi, causando disturbi nel metabolismo fisico. Tra gli effetti più comuni dei processi reumatoidi vi sono l'artrite gottosa, il lupus eritematoso sistemico.

I farmaci che sono usati per trattare le lesioni delle articolazioni del viso, dovrebbero trattare con precisione la causa del processo di infiammazione. A tal fine, prima della nomina di un trattamento specifico, viene effettuata una visita medica obbligatoria del paziente per identificare l'origine esatta della malattia.

L'articolazione temporo-mandibolare (ATM) collega la mascella inferiore alla base del cranio. Questo è un giunto combinato coperto da cartilagine. L'artrite della mandibola è un'infiammazione di questa articolazione, che si manifesta in violazione del lavoro di se stesso e dei muscoli circostanti.

Rispondendo alla domanda su come trattare una malattia così complessa, si può affermare che nella fase iniziale il trattamento è sempre quasi lo stesso, nonostante il fatto che il paziente abbia una forma infettiva o acuta, sebbene ci siano certamente delle differenze.

Quindi, nel primo caso, gli antibiotici sono prescritti per aiutare a eliminare gli agenti patogeni e, nel secondo, l'enfasi è su quei farmaci che possono aumentare la circolazione del sangue nei tessuti molli danneggiati.

Tuttavia, in realtà, e in un altro caso, tutto inizia con una benda rigida che fissa la mascella. Per circa tre giorni, è indossato con l'artrite infettiva e circa dieci con l'artrite traumatica. Al paziente vengono prescritti alimenti liquidi e steroidi anabolizzanti, che riducono la soglia del dolore della sensibilità.

Se si osservano le raccomandazioni del medico, è possibile osservare un miglioramento delle condizioni del paziente già il terzo giorno. Dopo di che, di norma, vengono prescritti metodi fisioterapeutici di trattamento, tra cui:

  1. Terapia magnetica
  2. Terapia laser
  3. Esercizi che dovrebbero contribuire al lavoro e al ritorno del tono precedente dei muscoli facciali sotto forma di massaggio e appliques con l'aiuto della cera calda.

Diagnosi e trattamento

A quale dottore andare con sintomi simili? Assicurati di andare da un reumatologo, da un traumatologo, da un dentista.

Durante la visita medica, questi specialisti determinano la causa, la gravità, le conseguenze e le caratteristiche della patologia, quindi viene prescritto il trattamento.

• Raggi X; • TAC e risonanza magnetica; • esami del sangue.

Chi contattare, chi tratta e cosa fare se trovi questi segni della malattia?

In primo luogo, il processo infiammatorio nell'articolazione temporo-mandibolare richiede la consultazione di vari specialisti - dentisti, traumatologi (nel caso di una causa traumatica), reumatologi, phthisiatricians (se l'infezione è associata a tubercolosi), otorinolaringoiatri (a causa di danni all'orecchio e passaggi nasali), malattie infettive e qualche volta dermatovenerologo.

Tutto dipende dalla causa e dalle malattie associate.

La forma acuta di artrite dell'articolazione mandibolare viene diagnosticata quasi immediatamente. Il medico esamina e interroga il paziente, sente l'area interessata per lo spostamento, la presenza di sigilli e t / p

È più difficile identificare l'artrite cronica dell'ATM, poiché i sintomi della malattia non sono così pronunciati. Il paziente dona il sangue per l'analisi, è a raggi X, ad ultrasuoni.

Nei pazienti con artrite temporo-mandibolare si registra un aumento della velocità di eritrosedimentazione e la presenza di proteina C-reattiva nel siero del sangue.

Le immagini a raggi X mostrano cambiamenti patologici nell'articolazione temporo-facciale, nonché un chiaro restringimento dello spazio articolare.

A seconda del fattore che ha provocato lo sviluppo dell'artrite dell'ATM, la malattia è suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Artrite infettiva dell'articolazione temporo-mandibolare. L'articolazione ossea subisce attacchi della malattia dopo l'infezione. Il trattamento dell'artrite dell'articolazione mandibolare è finalizzato alla riabilitazione della fonte di infezione. In presenza di prove per il paziente fare i denti protesici. Più spesso, al paziente vengono prescritti salicilati e preparati di penicillina. Inoltre, si raccomanda di sottoporsi a un corso di fisioterapia.
  2. Artrite traumatica della mascella L'articolazione danneggiata viene trattata con analgesici e farmaci anti-infiammatori. Le medicine alleviano il paziente dal dolore e promuovono il riassorbimento del sangue all'interno dell'articolazione articolare. I medici impongono una fasciatura speciale sulla mascella del paziente al fine di ottenere la massima immobilizzazione dell'articolazione interessata.

È importante! A volte i medici sostituiscono la medicazione con una placca interdentale.

  1. L'artrite purulenta dell'ATM viene solitamente trattata chirurgicamente. L'articolazione della mascella viene aperta e drenata. Dopo l'intervento, al paziente vengono prescritti farmaci anestetici e antinfiammatori. Si consiglia di applicare l'elettroforesi, terapia ad ultrasuoni. I pazienti sono spesso usati per il trattamento della medicina tradizionale - compresse, decotti e infusi.

Nella forma cronica di artrite dell'articolazione mandibolare, i medici raccomandano di eseguire fisioterapia, massaggio muscolare facciale, ozokeritoterapia, terapia con paraffina, fangoterapia, ecc.

Nel trattare l'artrite della mascella, è importante seguire una dieta. Si raccomanda ai pazienti di mangiare più frutta e verdura fresca e le verdure di radice dovrebbero essere mangiate in umido o bollite. I medici consigliano vivamente ai pazienti di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, mangiare bacche e bere succhi freschi.

La forma acuta di artrite dell'articolazione mandibolare viene diagnosticata quasi immediatamente. Il medico esamina e interroga il paziente, sente l'area interessata per lo spostamento, la presenza di sigilli, ecc.

È più difficile identificare l'artrite cronica dell'ATM, poiché i sintomi della malattia non sono così pronunciati. Il paziente dona il sangue per l'analisi, è a raggi X, ad ultrasuoni.

Nei pazienti con artrite temporo-mandibolare si registra un aumento della velocità di eritrosedimentazione e la presenza di proteina C-reattiva nel siero del sangue. Le immagini a raggi X mostrano cambiamenti patologici nell'articolazione temporo-facciale, nonché un chiaro restringimento dello spazio articolare.

È importante! A volte i medici sostituiscono la medicazione con una placca interdentale.

Nella forma cronica di artrite dell'articolazione mandibolare, i medici raccomandano di eseguire fisioterapia, massaggio muscolare facciale, ozokeritoterapia, terapia con paraffina, fangoterapia, ecc.

Nel trattare l'artrite della mascella, è importante seguire una dieta. Si raccomanda ai pazienti di mangiare più frutta e verdura fresca e le verdure di radice dovrebbero essere mangiate in umido o bollite. I medici consigliano vivamente ai pazienti di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, mangiare bacche e bere succhi freschi.

Come trattare?

• terapia farmacologica • fisioterapia • terapia per la causa della malattia • dieta • ginnastica.

La terapia inizia con l'immobilizzazione per 3-5 giorni. L'immobilizzazione si ottiene fissando il cranio con una benda spessa e stretta.

Solo dopo tutti i test clinici e gli esami, che includono radiografia, TAC, risonanza magnetica, palpazione e un esame del sangue per determinare il livello di ESR, proteina C-reattiva e acido urico, può essere prescritto un certo trattamento dell'artrite maxillo-facciale.

Se un paziente ha un restringimento dello spazio articolare, la formazione di modelli marginali o collinette sulla testa dell'articolazione, questo indica che la malattia è cronica. Nel caso in cui l'espansione dello spazio articolare è rivelata, l'artrite della mascella inferiore è espressa in forma acuta.

A seconda di ciò che specificamente ha causato la comparsa di processi infiammatori nei tessuti colpiti, il trattamento dell'artrite maxillo-facciale viene effettuato da medici di specialità diverse. Il problema delle patologie riguardava reumatologi, dentisti, specialisti della tubercolosi, ortopedici, neurologi, traumatologi, infectiologi. Una terapia adeguata può essere prescritta solo dopo aver determinato l'eziologia della malattia.

Il trattamento dell'artrite dell'articolazione mascellare secondo i sintomi della progressione acuta include le seguenti misure terapeutiche:

  • Accettazione di farmaci I farmaci non steroidei con effetti anti-infiammatori sono prescritti ai pazienti. In caso di una forma infettiva, è necessario prendere antibiotici, in alcuni casi - farmaci con base ormonale, condroprotettori. Si possono usare iniezioni intra-articolari.
  • Procedure di fisioterapia Spesso i pazienti sono aiutati da sedute di agopuntura, laser o terapia magnetica, ultraphonophoresis, terapia con paraffina.
  • Per l'artrite dell'articolazione mandibolare, che è sorta a causa del trauma sofferto, vengono prescritti antidolorifici e si raccomanda l'applicazione di ghiaccio sull'area infiammata. I metodi fisioterapici aiutano anche qui.
  • Per l'artrite purulenta delle articolazioni facciali, è necessario un intervento chirurgico urgente. L'area dolente infiammata viene aperta e drenata. Durante la riabilitazione vengono eseguite le procedure fisioterapiche.
  • Lo stadio cronico dell'artrite mandibolare viene trattato con l'uso di terapia manuale, massaggio, tecniche fisioterapiche e terapia fisica. A volte è necessario riorganizzare il rinofaringe e la cavità orale, potrebbe essere necessario ripristinare l'integrità dei denti.

Nel trattamento dell'osteoartrosi delle articolazioni mascellari viene fornita una terapia complessa, che include necessariamente misure terapeutiche, fisiche e ortopediche. L'attenzione si concentra principalmente sulle misure ortopediche, che si spiegano con le cause della malattia. Il compito principale qui è quello di eliminare le ragioni per le quali il giunto è stato sovraccaricato e deformato.

L'osteoartrosi delle articolazioni facciali comporta l'implementazione di tali misure:

  • restauro della dentizione;
  • normalizzazione dell'integrità anatomica dei denti;
  • ripristino della mobilità della mascella inferiore;
  • normalizzazione dei contatti occlusali.

Nella lotta contro l'artrosi delle mascelle, il rispetto di una dieta terapeutica è un fattore eccezionale. È progettato per ridurre il carico sulle articolazioni interessate.

Il cibo accettato deve essere facile da masticare, mentre il paziente durante il pasto non deve provare dolore. È consigliabile includere nella dieta quotidiana più latticini e cereali.

Si noti che a tali pazienti è vietato masticare gomma, mordersi le unghie e, in generale, parlare troppo.

Per alleviare il paziente dal dolore, i medici prescrivono farmaci antidolorifici. Il più delle volte si tratta di antidolorifici del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Oltre alla forma della compressa, tali farmaci sono disponibili anche per uso esterno sotto forma di unguenti, gel, creme. I condroprotettori possono essere somministrati per riprendere l'alimentazione del tessuto cartilagineo nelle articolazioni colpite.

La fisioterapia viene anche utilizzata nel trattamento dell'osteoartrosi delle articolazioni mascellari. Vale a dire:

  • trattamento ad ultrasuoni;
  • terapia laser;
  • elettroforesi;
  • terapia a microonde;
  • uso dell'esposizione alla corrente dinamica.

Nelle situazioni più trascurate e senza speranza, ovviamente, l'artrosi della mascella viene trattata con l'aiuto dell'intervento chirurgico. L'operazione comporta la rimozione della testa articolare o del disco articolare della mascella inferiore. A volte è opportuno sostituire la testa articolare con un innesto.

Naturalmente, la medicina tradizionale ha i suoi metodi per trattare l'artrite delle articolazioni mascellari. Tuttavia, ricorrere a tali mezzi senza il permesso del medico curante non è raccomandato.

Tra i metodi più diffusi per trattare l'artrite delle articolazioni facciali è lo sfregamento: per preparare il composto, puoi usare un tuorlo montato e un cucchiaino di trementina con la stessa quantità di aceto di sidro di mele.

Il massaggio delle articolazioni della mandibola può essere effettuato da una miscela di succo di rafano nero, miele, vodka e sale. Tutto è preso in parti uguali, mescolato, applicato al posto interessato e avvolto con qualcosa di caldo.

L'olio di abete è utile nel trattamento dell'artrite e può essere sfregato nell'articolazione colpita. Per migliorare l'effetto, si consiglia di applicare sale marino riscaldato ma non caldo in un luogo lubrificato.Trattare l'artrite delle articolazioni della mascella con unguenti preparati da soli.

Uno dei più efficaci è il cosiddetto unguento Ural, che allevia perfettamente il dolore e il gonfiore. È composto da 200 g di sale, 100 g di senape e paraffina. La miscela deve essere posta in un luogo caldo per 8-10 ore. Dopo di ciò, lubrificare i punti dolenti per la notte. Al mattino, l'unguento viene lavato via con acqua tiepida.

Natalia Tumanova

Le informazioni nell'articolo sono intese solo per informazioni generali. Non utilizzarlo per l'autodiagnosi di problemi di salute o per scopi medici. Si prega di consultare un medico da un medico per sapere esattamente la causa del tuo problema di salute.

Altri articoli correlati: Tutto ciò che è necessario sapere sull'artrite Come eliminare l'artrite dell'articolazione dell'anca L'artrite dell'articolazione dell'anca infantile: come proteggere un bambino dalla disabilità?

Articolo tempo di lettura (a).

Nell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale, diversi integratori biologici (ultra collagene) si sono dimostrati efficaci. Ristabiliscono la struttura della cartilagine, hanno effetto antinfiammatorio e analgesico e rilassano i muscoli del viso.

Il trattamento dell'artrite della mascella inferiore inizia con una diagnosi e determina il tipo corretto. L'automedicazione dell'artrite e dell'artrosi della mandibola raramente dà un effetto positivo.

Quando viene rilevata l'artrite o l'artrosi, la terapia consiste nel prendere preparazioni farmacologiche e procedure fisioterapeutiche. Quali farmaci sono prescritti da uno specialista? In primo luogo - sono farmaci anti-infiammatori, analgesici per eliminare il dolore.

Se il caso è più grave, devono essere assunti farmaci ormonali. Il corso dura fino al completo recupero delle articolazioni mascellari.

Per quanto riguarda le procedure fisioterapeutiche, esse comprendono: massaggio, carica, elettroforesi, ecc. Oltre alle tecniche standard, i metodi tradizionali possono anche aiutare: tinture, impacchi, lozioni.

Aiuteranno a migliorare rapidamente e migliorare la salute. Nei casi più gravi, quando la terapia farmacologica non porta l'effetto desiderato, è necessario l'intervento chirurgico.

Come trattare diversi tipi di artrite

Artrite acuta Il paziente viene mostrato riposo a letto, così come l'imposizione di una benda e un piatto tra i denti per diversi giorni. L'intero periodo di trattamento deve essere consumato con cibo liquido.

Tipo traumatico. Il trattamento dell'artrite della mascella implica l'uso di analgesici, fino al completo recupero. Il corso della terapia varia da 3 a 6 giorni. Quindi, come misura preventiva prescritta elettroforesi, UHF, paraffina per una settimana.

Artrite cronica Qui, la terapia farmacologica fa poco per aiutare, ma la fisioterapia sarà appropriata ed efficace. Procedure utilizzate in questa forma: elettroforesi, massaggio.

Scopri perché sul labbro può apparire una vescica Cosa è la malattia della pietra salivare, leggi qui. Come trattare un urto nel cielo, puoi leggere qui.

Artrite reumatoide Condotta farmaci ormonali e non ormonali, nonché farmaci antibatterici.

Un tipo purulento di solito richiede una micro-operazione, durante la quale avviene la dissezione dell'infiammazione, la rimozione di pus e il drenaggio. Successivamente, è necessario ricevere antidolorifici e antibiotici.

Come misura preventiva, vengono prescritte procedure fisioterapeutiche: UHF, elettroforesi (paraffina o sulla base del veleno d'api), comprime.

In ogni eziologia, garantire il resto del dolore dolente è di fondamentale importanza. A questo scopo viene realizzata una fionda, applicata insieme a una piastra (pad) applicata per diversi giorni. Per nutrire il paziente viene utilizzato solo cibo liquido.

L'obiettivo di trattare l'artrite traumatica dell'articolazione maxillo-facciale, prima di tutto, è di alleviare il dolore e il riassorbimento del sangue che si è riversato nella regione articolare.

  • analgesici (0,25 g tre volte al giorno);
  • ipotermia locale per 2-3 giorni;
  • poi ha prescritto la terapia UHF (ogni giorno per 10-15 minuti per sei giorni);
  • elettroforesi di ioduro di potassio alternativamente con novocaina;
  • Raccomandato anche: terapia con paraffina, comprime con ronidasi, fangoterapia, ozokeritoterapia. Se il dolore continua, vengono prescritte 2-3 sedute di correnti diadinamiche di Bernard.

La lotta contro reumatoide e l'artrite reumatoide è effettuata principalmente usando mezzi conservatori sotto la supervisione indispensabile di un reumatologo. La terapia include farmaci anti-infiammatori steroidei e non steroidei, agenti antibatterici.

Particolare cautela richiede l'introduzione di farmaci - è vietato iniettare più di un ml di soluzione nell'articolazione simultaneamente. Trascurare questa regola può portare ad uno stiramento anormale del sacco articolare.

Il compito del dentista è la riabilitazione della cavità orale, così come la selezione di protesi per assicurare la normale altezza del morso.

Particolarmente pericoloso è l'artrite purulenta - richiede un intervento chirurgico urgente. Naturalmente, l'operazione di apertura e drenaggio della lesione infiammata viene eseguita in ospedale.

Dopo l'intervento chirurgico, viene mostrato un trattamento conservativo, che include la terapia UHF, le compressioni, l'elettroforesi, la diatermia e il semplice calore secco.

Completezza e tempestività del trattamento è una garanzia che l'artrite acuta, traumatica o purulenta non è complicata dall'acilosi. Trascurando il trattamento dell'artrite reumatoide acuta o l'artrite reumatoide, la malattia può essere trasformata in una forma cronica.

Il trattamento delle forme reumatiche e reumatiche di artrite cronica dell'articolazione maxillo-facciale viene effettuato dai reumatologi. L'artrite traumatica può anche essere trasformata in una forma cronica. Il trattamento comprende le seguenti misure terapeutiche:

  • terapia ad ultrasuoni;
  • ozokeritotherapy;
  • terapia di paraffina;
  • elettroforesi della bile medica del veleno d'api, preparazioni di iodio;
  • massaggi per i muscoli masticatori;
  • miogimnastika.

Il trattamento completo deve essere accompagnato da un'accurata riorganizzazione del rinofaringe e della cavità orale. In presenza di prove eseguire denti protesici.

Se l'artrite reumatoide è talvolta accompagnata da conseguenze irreversibili, allora con il corretto trattamento dell'artrite reumatoide è possibile ripristinare completamente l'efficienza dell'articolazione ed eliminare i cambiamenti patologici.

Solo dopo aver stabilito la vera causa dell'infiammazione si può procedere alla selezione di metodi efficaci per eliminare l'artrite. È necessario ricordare che i rimedi popolari non aiutano qui e possono solo peggiorare le condizioni del paziente, portando a serie complicazioni.

Pertanto, dovrebbe essere ai primi sintomi di dolore per venire alla reception di uno specialista. Diagnosticherà e determinerà cosa ti sta infastidendo. Se viene rilevata questa malattia, si assume un trattamento conservativo:

  • Per prima cosa, prova a fissare la mascella inferiore, per dargli il massimo della calma. A tal fine, il paziente viene messo in una fionda speciale per almeno tre giorni.
  • Quando la ferita è diventata un fattore provocante, si consiglia di applicare impacchi freddi sulla zona dolente.
  • Inoltre, per il sollievo del processo infiammatorio, dell'edema e del dolore, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei.
  • Per eliminare i patogeni, è necessario utilizzare un ciclo di antibiotici.
  • In presenza di essudato purulento, la dissezione e il drenaggio del tessuto vengono eseguiti per rimuovere le secrezioni anormali.
  • Procedure fisiche (UHF, elettroforesi, paraffina, ozokeritoterapia, massaggi, ginnastica facciale, fangoterapia, correnti diadinamiche, laser terapia, ecc.) Sono ulteriori metodi che accelerano il recupero e migliorano il benessere del paziente.
  • Per migliorare la rigenerazione dei tessuti, vengono prescritti preparati speciali - condroprotettori e iniezioni di corticosteroidi.

Oltre ad assumere farmaci, è auspicabile osservare l'igiene orale. E se a causa di patologia, viene osservato un offset di morso, quindi possono essere installate protesi speciali per ripararlo.

Nei casi di forma purulenta, i medici insistono sulla chirurgia. Dopo tutto, per rimuovere la fonte di infezione, deve essere ben pulito.

Come trattare l'artrite dell'ATM, se fosse dovuta ad un altro disturbo, ad esempio, un'infezione specifica comune? Per ottenere metodi di alta efficienza e prevenire le recidive, è fondamentale concentrarsi sull'eliminazione di tutte le malattie.

Il prezzo dipenderà anche dalla complessità del problema e dalle specifiche prescrizioni di farmaci e procedure terapeutiche.

Poiché l'eliminazione dei principali sintomi e delle loro cause per la maggior parte è di natura medica, tutti i farmaci possono essere assunti a casa. Tuttavia, il medico è tenuto a monitorare il trattamento ea monitorare periodicamente le condizioni dell'articolazione interessata.

L'automedicazione non può essere ingaggiata. Se senti i sintomi della malattia, dovresti immediatamente andare dal medico.

Diagnosticherà, stabilirà un'accurata diagnosi della malattia, prescriverà farmaci antinfiammatori come il nimesil, l'indometacina, il naklofen, gli analgesici e in alcuni casi i farmaci ormonali.

Gli antibiotici sono prescritti per le malattie purulente. I condroprotettori migliorano la nutrizione della cartilagine.

Il medico prescrive un corso di cura dell'artrite della malattia dell'articolazione temporomandibolare, a seconda delle condizioni dell'articolazione, dello stadio di sviluppo della malattia.

Spesso il medico prescrive esercizi di fisioterapia, massaggi. La fisioterapia implica:

      • l'uso di UHF, laser, paraffina, elettroforesi;
      • trattamento magnetico;
      • riscaldamento;
      • fangoterapia

I rimedi popolari possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico, con il suo consenso. L'intervento chirurgico è accettabile nella fase avanzata della malattia.

Al paziente viene raccomandato uno stato di riposo completo. La benda viene applicata, assicurando la completa immobilità del viso. Tra i denti gettato il piatto. La persona mangia esclusivamente cibo liquido.

Gli analgesici sono prescritti. Il paziente li prende fino alla scomparsa finale del gonfiore, dolore, restauro della mascella. Il corso del trattamento copre una settimana. Dopo la rimozione dei sintomi della malattia, viene prescritta l'elettroforesi, meno comunemente il trattamento con paraffina.

Con questo tipo di malattia, vengono prescritte manipolazioni di massaggio, trattamento a ultrasuoni, elettroforesi di paraffina.

Vengono utilizzati steroidi, reumatoidi e non steroidei.

Spesso viene prescritto un intervento chirurgico, il medico rivela la lesione, stabilisce il drenaggio. Dopo queste azioni, analgesici prescritti, antibiotici. Come misure preventive, sono raccomandate elettroforesi, compresse e procedure UHF.

Il trattamento dell'artrite della mascella inferiore inizia con una diagnosi e determina il tipo corretto. L'automedicazione dell'artrite e dell'artrosi della mandibola raramente dà un effetto positivo.

Quando viene rilevata l'artrite o l'artrosi, la terapia consiste nel prendere preparazioni farmacologiche e procedure fisioterapeutiche. Quali farmaci sono prescritti da uno specialista? In primo luogo - sono farmaci anti-infiammatori, analgesici per eliminare il dolore. Se il caso è più grave, devono essere assunti farmaci ormonali. Il corso dura fino al completo recupero delle articolazioni mascellari.

Per quanto riguarda le procedure fisioterapeutiche, esse comprendono: massaggio, carica, elettroforesi, ecc. Oltre alle tecniche standard, i metodi tradizionali possono anche aiutare: tinture, impacchi, lozioni. Aiuteranno a migliorare rapidamente e migliorare la salute. Nei casi più gravi, quando la terapia farmacologica non porta l'effetto desiderato, è necessario l'intervento chirurgico.

Artrite acuta Il paziente viene mostrato riposo a letto, così come l'imposizione di una benda e un piatto tra i denti per diversi giorni. L'intero periodo di trattamento deve essere consumato con cibo liquido.

Tipo traumatico. Il trattamento dell'artrite della mascella implica l'uso di analgesici, fino al completo recupero. Il corso della terapia varia da 3 a 6 giorni. Quindi, come misura preventiva prescritta elettroforesi, UHF, paraffina per una settimana.

Artrite cronica Qui, la terapia farmacologica fa poco per aiutare, ma la fisioterapia sarà appropriata ed efficace. Procedure utilizzate in questa forma: elettroforesi, massaggio.

Scopri perché sul labbro può apparire una vescica Cosa è la malattia della pietra salivare, leggi qui. Come trattare un urto nel cielo, puoi leggere qui.

Artrite reumatoide Condotta farmaci ormonali e non ormonali, nonché farmaci antibatterici.

Un tipo purulento di solito richiede una micro-operazione, durante la quale avviene la dissezione dell'infiammazione, la rimozione di pus e il drenaggio. Successivamente, è necessario ricevere antidolorifici e antibiotici. Come misura preventiva, vengono prescritte procedure fisioterapeutiche: UHF, elettroforesi (paraffina o sulla base del veleno d'api), comprime.

Terapia farmacologica

• farmaci anti-infiammatori (non ormonali e ormonali) - Motrin, Diclofenac, Clinoril, Voltaren, Naprosyn • farmaci antireumatici (se la malattia è reumatoide) - Plaquenil, Neoral, Cytoxan • corticosteroidi (con forme avanzate della malattia) - Cestraton, Prednisone,

I condroprotettori sono usati per ripristinare i tessuti molli articolari. Tutti i farmaci all'inizio della malattia vengono assunti per via orale o iniettati per via endovenosa / intramuscolare (a volte intraarticolarmente), e dopo l'eradicazione dell'infiammazione del paziente vengono trasferiti a pomate e creme per uso esterno.

Se l'artrite dell'articolazione mascellare è confermata, il medico deve prescrivere un trattamento. Allevia rapidamente il dolore da artrite dell'ATM con farmaci antinfiammatori non steroidei. Il paziente è dimesso:

Diclofenac viene somministrato per via intramuscolare, quindi trasferito su compresse orali. Se il dolore non è molto forte, viene prescritto il paracetamolo.

Quando l'artrite è provocata da processi reumatici, il medico curante prescrive farmaci anti-infiammatori steroidei:

  • prednisolone;
  • citostatici (metotrexato, leflunomide);
  • anticorpi monoclonali (adalimumab, etanercept).

Medicina tradizionale

Il trattamento dell'artrite maxillo-facciale viene praticato a casa attraverso rimedi popolari. Tuttavia, in questo modo è permesso combattere la malattia solo con il consenso del medico curante.

Aiuta efficacemente a far fronte all'infiammazione dell'articolazione mandibolare, strofinando, comprime, decotti di erbe, unguento fatto in casa.

Il trattamento dell'artrite maxillo-facciale viene praticato a casa attraverso rimedi popolari. Tuttavia, in questo modo è permesso combattere la malattia solo con il consenso del medico curante. Aiuta efficacemente a far fronte all'infiammazione dell'articolazione mandibolare, strofinando, comprime, decotti di erbe, unguento fatto in casa.

Fisioterapia ed esercizi terapeutici

• terapia laser • terapia magnetica • fangoterapia • bagni di paraffina • fonoforesi • agopuntura.

Queste procedure accelerano il processo di guarigione dei tessuti dell'articolazione e rafforzano il corpo. Nell'infiammazione cronica dell'ATM (codice ICD 10 "K10.2"), oltre alle procedure di cui sopra, assicurarsi di sottoporsi a diversi cicli di massaggio terapeutico, oltre a trattamenti dentali (ad esempio, protesi dentali).

Dopo l'attenuazione del processo infiammatorio, al paziente viene prescritta la fisioterapia:

  • UHF;
  • elettroforesi;
  • fonoforesi con idrocortisone;
  • terapia diadinamica.

Con la natura reumatica della malattia vi è un alto rischio di splicing delle estremità articolari (anchilosi). Questa complicazione porta alla completa rigidità dell'articolazione. Per prevenire il suo sviluppo, il paziente deve eseguire una serie terapeutica di esercizi.

Medicina tradizionale

Il trattamento con i rimedi popolari coinvolge sia l'imposizione di impacchi alle erbe sull'articolazione, gli unguenti e la ricezione di varie tinture, tinture e decotti all'interno.

A livello locale è possibile utilizzare i seguenti strumenti:

  1. Tuorlo d'uovo e mescolare con un cucchiaino di trementina, quindi aggiungere un cucchiaio di aceto di sidro di mele. Strofinare nel giunto dolente.
  2. Grattugiare il ravanello nero, spremere il succo da esso attraverso una garza. Questo succo è mescolato con tre quarti di miele, 1 cucchiaio. sale e 100 g di vodka. Ci strofiniamo nell'articolazione dolorante (la miscela deve essere cambiata ogni tre settimane), dopo di che viene avvolta in una sciarpa o un asciugamano caldi.
  3. In caso di artrite reumatoide, si raccomanda di strofinare l'olio di abete nelle articolazioni dolenti. L'articolazione viene forzatamente costretta a lavorare (ma non troppo intensamente), quindi l'olio viene sfregato e su di esso vengono messe garze e sale marino riscaldato.

Misure preventive

Per prevenire l'artrite dell'articolazione dell'articolazione mandibolare e dell'articolazione:

  • igiene della cavità orale;
  • correggere il morso sbagliato;
  • prevenzione della carie e carie;
  • trattamento tempestivo delle malattie infettive e patologie dopo gli infortuni.

Oltre al fatto che un tale problema porta molti dolori e problemi al paziente, esso stesso rimane una grave patologia. Vari interventi di auto-aiuto per eliminare il dolore o una causa sospetta possono portare a complicazioni e alla diffusione di infezioni agli organi vicini.

Se si tratta solo dell'eliminazione del dolore e non influisce sul focus dell'infiammazione, è possibile portare l'anchilosi dell'articolazione, immobilizzazione della mandibola, cambiamenti irreversibili nel sacco articolare, perdita dell'udito, ecc.

Ma quando si va da uno specialista subito dopo i primi sintomi della malattia, prendendo i farmaci prescritti, sottoposti a fisioterapia, eliminando tempestivamente i focolai purulenti e seguendo le raccomandazioni mediche, le previsioni sono generalmente buone.

La malattia è curata in breve tempo e non conduce a ricadute. È importante eseguire la riabilitazione dei focolai purulenti nel tempo e prevenire i cambiamenti patologici nella mascella.

Non esiste una profilassi specifica in questo caso. È sufficiente seguire le procedure igieniche raccomandate, evitare lesioni e trattare tutte le malattie che si riscontrano, anche se non sono correlate a denti, mascella o membrana mucosa.

La principale misura preventiva che impedisce lo sviluppo di artrite infettiva dell'ATM è il trattamento tempestivo delle malattie infettive. Per evitare l'artrite della mascella, è necessario:

  • lavarsi i denti regolarmente, monitorare le loro condizioni e curare la carie;
  • condurre uno stile di vita sano;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • correggere il morso sbagliato;
  • non supercool;
  • per infortuni andare in ospedale, ecc.

Il trattamento dell'artrite dell'ATM ha una prognosi favorevole. Con trattamento tempestivo al medico, è possibile evitare la transizione della malattia da acuta a cronica e altre gravi conseguenze della malattia, come infiammazione purulenta, fusione articolare, anchilosi e t / a

Il trattamento dell'artrite dell'ATM ha una prognosi favorevole. Con trattamento tempestivo al medico, è possibile evitare la transizione della malattia da acuta a cronica e altre gravi conseguenze della malattia, come infiammazione purulenta, fusione articolare, anchilosi, ecc.

Prevenzione e prognosi

Quanto velocemente si verifica l'infiammazione dell'ATM? La durata del trattamento dipende da molti fattori, ad esempio, dalla gravità e dalla negligenza della patologia. La terapia tempestiva, se inizia nelle prime fasi dello sviluppo della malattia, può rimuovere tutti i sintomi spiacevoli e interrompere completamente l'infiammazione entro 1-2 mesi.

Le patologie infiammatorie croniche articolari sono trattate per anni e ancora spesso finiscono nella formazione di anchilosi ossea e richiedono un intervento chirurgico.

Prenditi cura della tua salute, cari lettori, non rinviare il viaggio in ospedale quando compaiono sintomi di infiammazione articolare, seguite tutte le raccomandazioni del medico e non automedicate.

Iscriviti agli aggiornamenti e condividi informazioni con gli amici sui social network. Buona salute a te!

Cordialmente, squadra Khryashchik.RU

Dieta e terapia fisica

Durante il trattamento è necessario seguire una dieta moderata. Nella dieta non dovrebbe essere il cibo duro, che è difficile da masticare.

Si consiglia di mangiare purè di patate, zuppe, cereali morbidi, verdure bollite e frutta cotta. Carne e pesce possono essere consumati solo pre-triturati.

In futuro, per prevenire le recidive, si consiglia di eseguire una terapia fisica speciale: apri la bocca, muovi la bocca da un lato all'altro, pronuncia lettere diverse, comprime oggetti morbidi con i denti.