Principale

Massaggio

Artrite e artrosi (malattie delle articolazioni)

L'artrite e l'artrosi sono infatti molto simili nei sintomi alla patologia delle articolazioni, accompagnate da dolore e movimento limitato, ma la base dell'artrite è l'infiammazione e l'artrosi è la distruzione dell'articolazione. Questa non è una diagnosi, è una conseguenza di una malattia. La diagnosi è fatta sulla base della causa di questa condizione delle articolazioni, per esempio, l'artrite reattiva (infiammazione dell'articolazione in risposta all'infezione in un altro organo) o l'artrosi.

Le malattie delle articolazioni possono essere suddivise in infiammatorie - questa è l'artrite, non infiammatoria è l'artrosi e dolori articolari a causa di tumori e altri disturbi - artralgia.

artrite

L'artrite è solitamente chiamata infiammazione articolare (il nome "artrite" deriva dalla parola greca arthron, che significa "articolazione", la fine dell'IT in medicina significa infiammazione). L'artrite può avere un'origine traumatica, infettiva e distrofica.

La sconfitta di una (artrite) o più articolazioni (poliartrite) è un sintomo di altre malattie. L'artrite si verifica spesso con lesioni lievi ricorrenti, lesioni aperte o chiuse delle articolazioni. L'artrite può svilupparsi con frequenti sovraccarichi fisici e ipotermia. Varie infezioni (come infezioni intestinali o urinarie) possono anche causare l'artrite, chiamata reattiva. C'è anche l'artrite reumatoide, in cui vi è una progressiva infiammazione di diverse articolazioni (il più delle volte piccole) e gli arti sono colpiti simmetricamente. Le persone anziane sono spesso colpite. La causa dell'artrite può anche essere una malattia metabolica.

L'artrite nelle sue varie forme può essere caratterizzata da diverse combinazioni di sintomi. L'artrite causa solitamente gonfiore delle articolazioni interessate e dolore in esse. Nelle fasi iniziali della malattia, il dolore può manifestarsi sia durante il movimento che durante lo sforzo fisico, e in determinati momenti della giornata (ad esempio, di notte o sotto forma di rigidità mattutina). Se l'artrite diventa cronica, il dolore può diventare permanente. Inoltre, un'articolazione infiammata di solito diventa rossa, si gonfia e si deforma, il suo lavoro è disturbato, e nei casi gravi di artrite - per completare l'immobilità.

Cause di artrite

Cause di artrite: infezioni batteriche, virali o fungine, lesioni, allergie, disordini metabolici, malattie del sistema nervoso, mancanza di vitamine. In genere, l'infezione delle articolazioni avviene attraverso il sistema circolatorio da un'altra parte del corpo, questo può verificarsi durante un infortunio, un intervento chirurgico o una diminuzione generale dell'immunità.

Tipi di artrite

L'artrite include:

Tutti loro sono associati con l'infiammazione della membrana sinoviale - una sottile pellicola di tessuto connettivo che riveste l'articolazione dall'interno.

Per artrite degenerativa comprende l'artrite traumatica, è associata a danni alla cartilagine articolare, che copre le estremità delle ossa al posto della loro articolazione.

Sintomi di artrite

L'artrite è caratterizzata da dolore nell'articolazione, soprattutto quando si muove, spesso ci sono limitazioni sulla sua mobilità, gonfiore, cambiamento di forma, a volte la pelle sopra l'articolazione diventa rossa e appare la febbre.

I sintomi di artrite infettiva sono arrossamento, gonfiore dell'articolazione, sensazione di dolore quando premuto, l'articolazione può essere calda al tatto, spesso ci sono sintomi comuni di una malattia infettiva - febbre, brividi, dolore in tutto il corpo.

Ci sono l'artrite di un comune (monoartrite) e molti (poliartrite).

L'artrite può iniziare improvvisamente ed è accompagnata da un forte dolore all'articolazione (artrite acuta) o si sviluppa gradualmente (artrite cronica). Alcune persone provano dolore acuto o dolore sordo. Questo dolore è paragonabile a un mal di denti. Il movimento in questa articolazione è generalmente compromesso, si osserva rigidità.

Trattamento dell'artrite

Il trattamento dell'artrite dipende dalla forma della malattia. Prima di tutto, è necessario eliminare la sua causa principale (infezione, esercizio eccessivo, dieta malsana, abuso di alcool).

Il trattamento dell'artrite comporta principalmente l'assunzione di antibiotici e farmaci antinfiammatori non steroidei, spesso somministrati intraarticolarmente. Attraverso il trattamento dell'artrite, gli specialisti prestano grande attenzione anche alle procedure fisioterapiche e alla ginnastica terapeutica, necessarie per mantenere la mobilità articolare e preservare la massa muscolare.

Maggiori informazioni sulle cause, i sintomi e il trattamento dell'artrite nell'articolo Artrite - infiammazione delle articolazioni >>

artrosi

Qual è la differenza tra artrosi e artrite?

L'artrosi è una malattia cronica delle articolazioni di natura intercambiabile, accompagnata da cambiamenti nelle superfici articolatorie delle ossa. Un nome più corretto per l'artrosi è l'artrosi.

I principali sintomi di artrosi: forte dolore all'articolazione, ridotta mobilità dell'articolazione. In caso di negligenza nell'artrosi, si verifica rigidità dell'articolazione.

La principale differenza tra l'artrosi e l'artrite: durante l'artrosi, le principali attività distruttive non vengono eseguite da processi infiammatori, ma da processi degenerativi nella cartilagine articolare, la cartilagine viene distrutta.

L'osteoartrosi non è una malattia infiammatoria e quindi non ha nulla a che fare con l'artrite o la poliartrite cronica, in cui l'infiammazione articolare si basa su alterazioni patologiche reattive nel liquido articolare. Lo stesso si può dire per l'artrite acuta - infiammazione delle articolazioni causata da vari agenti infettivi.

I sintomi caratteristici dell'artrosi sono il dolore sotto carico, l'abbassamento a riposo, la limitazione della mobilità e del crunch nell'articolazione, la tensione muscolare nell'area articolare, il gonfiore periodico e la deformazione graduale dell'articolazione sono possibili. Ma allo stesso tempo, a differenza dell'artrite, non c'è arrossamento dell'articolazione, non è caldo al tatto.

A differenza dell'artrite, l'artrosi è una malattia articolare che è principalmente accompagnata dalla distruzione della cartilagine, e l'infiammazione si verifica in seguito e potrebbe non essere permanente.

Nelle fasi iniziali di artrosi si manifesta sotto forma di disagio e scricchiolio quando le articolazioni sono piegate. Quando l'artrosi inizia a progredire, il dolore appare sul movimento, lo sforzo fisico, che aumenta entro la fine della giornata (di solito si abbassa durante la notte, e una persona che soffre di artrosi non può prestare attenzione alla malattia per un lungo periodo). Negli stadi successivi dell'artrosi, la mobilità delle articolazioni è completamente distrutta e il dolore tormenta una persona sempre più spesso.

L'osteoartrosi è molto pericolosa e se i cambiamenti degenerativi nei tessuti si sono spinti troppo lontano, il medico non sarà in grado di riparare l'articolazione. Di solito, è solo possibile rallentare la progressione della malattia, ridurre l'infiammazione (attraverso l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei) e ridurre il dolore. Per prevenire l'osteoartrite dalla disabilità, il paziente dovrebbe cercare di ridurre il carico sull'articolazione interessata e di eliminare l'eccesso di peso, che è facilitato dalla fisioterapia e dalla fisioterapia. L'artrosi grave può richiedere un intervento chirurgico.

Cause di artrosi

L'artrosi provoca alterazioni patologiche nei tessuti articolari e le cause della malattia non sono state ancora completamente studiate. L'artrosi si sviluppa sotto l'influenza di varie genetiche (l'artrosi colpisce spesso le donne, così come le persone con malattie congenite delle ossa e delle articolazioni) e fattori acquisiti (vecchiaia, sovrappeso, operazioni precedenti sulle articolazioni). L'artrosi può anche derivare da sforzi eccessivi sulle articolazioni o sulle loro ferite. È consuetudine distinguere tra artrosi primaria e secondaria. L'artrosi primaria è il risultato di processi di rigenerazione cellulare alterati della cartilagine, che possono verificarsi a causa della scarsa disponibilità di sangue e della nutrizione dei tessuti dell'articolazione. Si ritiene che l'artrosi secondaria si sviluppi in un'articolazione già colpita, ma è difficile tracciare una linea chiara tra queste due forme.

L'osteoartrosi può verificarsi a causa di intossicazione, malattie infettive (ad esempio tifoide, sifilide, ecc.) Inoltre, l'artrosi può verificarsi con lesioni articolari (frattura delle estremità articolari delle ossa, danni alla cartilagine articolare), con significativo sovraccarico funzionale dell'articolazione (per esempio, ballerini e altri). I carichi di lavoro professionali (ad esempio l'artrosi nei negozi a caldo) sono di importanza nota.

Classificazione dell'artrosi

L'artrosi primaria è circa il 40-50% di tutti i casi di artrosi. In questo caso, la malattia si verifica su un'articolazione precedentemente sana e la sua causa non è il danno dell'articolazione, ma, ad esempio, il duro lavoro fisico.

L'artrosi secondaria è circa il 50-60% dei casi. In questo caso, l'articolazione incline all'artrosi era deformata prima della malattia, ad esempio a seguito di una lesione.

L'artrosi colpisce dal 10 al 15% della popolazione mondiale. Con l'età, il rischio di artrosi aumenta in modo significativo. Spesso i sintomi di artrosi si riscontrano già in 30-40 anni. Il 27% delle persone sopra i 50 anni ha l'artrosi. E dopo 60 anni, quasi tutti soffrono di questa malattia. La frequenza di insorgenza di artrosi è la stessa tra uomini e donne. L'eccezione è l'artrosi delle articolazioni interfalangee - questo tipo di artrosi si verifica più spesso nelle donne.

Molto spesso, l'artrosi è un cambiamento distruttivo della cartilagine e del tessuto osseo che si verifica con l'età a causa dell'invecchiamento naturale. Eloquente e statistiche. Al raggiungimento di 60-70 anni, l'artrosi viene diagnosticata nel 60-70% delle persone. Le parole "artrosi" e artrite sono solo foneticamente simili, ma le ragioni possono essere diverse, rispettivamente, e anche il trattamento.

Quando si evidenziano le differenze nell'artrosi e nell'artrite, è importante rendersi conto della diversa direzione in cui avviene il processo distruttivo e di deformazione. Se hai l'artrosi, il metabolismo dell'articolazione viene disturbato, la sua elasticità si perde, la cartilagine si assottiglia e ogni movimento causa dolore. Se hai l'artrite, allora i germi o anche il tuo sistema immunitario ha preso le braccia, il tuo corpo lavora contro i suoi tessuti e questo causa infiammazione, dolore e cambiamenti che si stanno deformando. Comprenderlo è importante perché determina il trattamento. Mentre l'artrite sopprimerà l'infezione o i processi autoimmuni, la riparazione meccanica dell'articolazione è l'obiettivo principale per il trattamento di pazienti con artrosi.

Il primo colpo viene preso dalle articolazioni del ginocchio, dalle articolazioni del gomito e dalle braccia. Pertanto, l'artrosi del ginocchio è più comune. Nel tempo, si verifica un'artrosi deformante, le articolazioni iniziano a deformarsi, a causa della curvatura dei luoghi colpiti possono assumere contorni bizzarri. Ci sono, in particolare, termini come "collo di cigno", "anello pulsante". Se una persona ha deformato l'artrosi e le dita sono colpite, allora esternamente possono diventare più corte.

L'artrosi deformante è una malattia del nostro tempo, uno stile di vita sedentario ci ha condotto ad esso. Per natura, eravamo destinati a vivere in modo diverso, ma dopo aver automatizzato i processi, l'uomo "ha guadagnato" molte piaghe con le quali le persone pagano per tutti i benefici ricevuti. L'artrosi deformante di solito colpisce le articolazioni di supporto. L'artrosi dell'articolazione del ginocchio è spiegabile, perché la sua peculiarità, a differenza di altre articolazioni, è in grandi carichi che trasporta. La natura non si è presa cura della nutrizione di posti così sovraccarichi di lavoro. E poiché la cartilagine dell'articolazione del ginocchio non ha i suoi stessi vasi sanguigni, a causa dell'invecchiamento o sotto l'influenza di infezioni o lesioni, può atrofizzarsi.

Quali articolazioni soffrono di artrosi?

Le malattie più comuni sono l'artrosi delle articolazioni della metà inferiore del corpo (anca, ginocchio, primo metatarso-falangea). L'osteoartrosi colpisce più spesso le articolazioni del ginocchio (gonartrosi) e dell'anca (coxartrosi). Uno dei primi sintomi dell'osteoartrosi è il dolore alle articolazioni del ginocchio. All'inizio della malattia a riposo, è quasi assente, ma appare quando il carico sul giunto. In caso di osteoartrite delle articolazioni del ginocchio, un massaggio degli arti inferiori può essere utile, ma allo stesso tempo è necessario evitare l'impatto diretto sull'articolazione dolorante, in quanto ciò può aumentare la risposta infiammatoria in esso.

Nelle mani della malattia l'artrosi è più spesso soggetta alle articolazioni delle falangi delle dita. L'osteoartrosi di solito si verifica prima su un'articolazione, e poi sulla seconda - simmetrica alla prima.

Osteoartrosi della colonna vertebrale

La spondiloartrosi anchilosante (spondilite anchilosante) porta alla limitazione delle capacità motorie della colonna vertebrale a causa della connessione, ad es. accrescimento, alcune articolazioni.

I risultati dell'esame a raggi X rivelano che la colonna vertebrale incline all'artrosi è simile a un bastone di bambù.

Ci sono cinque forme di artrosi della colonna vertebrale:

1. Centrale - solo la colonna vertebrale è suscettibile di artrosi.
2. Sconfitta dell'artrosi non solo della colonna vertebrale, ma anche delle spalle o delle articolazioni dell'anca.
3. Periferico - l'artrite colpisce la colonna vertebrale e le articolazioni periferiche
4. Scandinavo - l'artrosi si verifica nella colonna vertebrale e nelle piccole articolazioni delle mani e dei piedi
5. Spondilite anchilosante con manifestazioni extra-articolari: danno agli occhi, sistema cardiovascolare, reni, polmone sotto forma di fibrosi.

La valutazione di quanto l'artrosi abbia danneggiato la colonna vertebrale, più precisamente, di quanto sia limitata la mobilità, è costituita dai test seguenti:

  • È necessario inclinare il busto in avanti fino a una distanza massima, senza piegare le ginocchia. La distanza dal pavimento in assenza di artrosi entro 5 millimetri.
  • È necessario stare con le spalle contro il muro e coccolare i talloni, i glutei e la parte posteriore della testa. Molto spesso, i pazienti con artrite non possono toccargli la testa.
  • È necessario stare dritti, senza piegare la colonna vertebrale, quindi provare a raggiungere l'articolazione della spalla con l'orecchio.

I pazienti con artrite non possono farlo.

Sintomi di artrosi

La base della malattia è la malnutrizione delle estremità delle ossa articolari (epifisarie). Come risultato di cambiamenti nella pervietà o danni ai vasi che forniscono l'osso, si verifica una necrosi asettica, lesioni aggravanti nell'articolazione. L'artrosi è progressiva. Inizialmente, cambiamenti dolorosi compaiono nella guaina interna (cosiddetta sinoviale) del sacco articolare, quindi afferrano la cartilagine che copre le superfici articolari delle ossa articolate; la cartilagine viene gradualmente distrutta, esponendo l'osso; il tessuto osseo è assottigliato in alcuni punti, ispessito in alcuni punti, escrescenze ossee spikelike - si formano osteofiti e si sviluppa un'immagine di artrosi deformante. Gli osteofiti possono staccarsi e quindi l'artrosi è accompagnata da artrite - infiammazione dell'articolazione.

Spesso l'artrosi si sviluppa nell'anca, nel ginocchio e nelle prime articolazioni metatarso-falangee. Di solito, le persone di mezza età e gli anziani soffrono di artrosi. L'osteoartrite si manifesta con dolori che appaiono gradualmente, si verificano periodicamente, si aggravano dopo un intenso sforzo fisico o, al contrario, dopo uno stato di riposo prolungato. A causa del dolore, la mobilità dell'articolazione è limitata. L'artrosi è accompagnata da un'infiammazione dei tessuti che circondano i tronchi articolari e nervosi e la funzione dell'articolazione soffre a causa della tensione protettiva dei muscoli.

Trattamento per l'artrosi

Il trattamento dell'artrosi è ambulatoriale e in condizioni di sanatorio. Assegna antidolorifici, ormoni (adrenocorticotropo), fisioterapia (trattamenti termici, ultrasuoni), esercizi terapeutici, massaggi. Nei casi gravi - per il trattamento dell'osteoartrite ricorrere alla chirurgia (artrodesi, artroplastica).

Se il processo di usura della cartilagine non è ancora andato troppo lontano, i farmaci contenenti glucosamina solfato, una sostanza naturale derivata dai gusci degli animali marini, aiutano. Ha un effetto positivo sul metabolismo della cartilagine e migliora la mobilità articolare.

Maggiori informazioni sulle cause, i sintomi e il trattamento dell'artrosi nell'articolo Osteoartrosi (osteoartrosi) >>

Segni e sintomi comuni di artrite e artrosi: qual è la differenza e come trattare le patologie articolari più comuni

Le persone di età diverse, specialmente dopo 40-50 anni, hanno spesso problemi con le articolazioni, ma senza l'aiuto di uno specialista è difficile determinare quale malattia si sviluppi. Le malattie comuni sono l'artrite e l'artrosi. Qual è la differenza, come trattare, come prevenire la patologia articolare?

Il consiglio di specialisti nel trattamento delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico sarà utile a molti. È importante capire come riconoscere l'artrite e l'artrosi in modo che il trattamento abbia successo.

Sintomi comuni

Le patologie articolari hanno una radice comune nel nome. Tradotto dal greco "arthron" significa "giunto". L'artrosi e l'artrite sono una lesione delle articolazioni. Il processo patologico è accompagnato da disagio, dolore, danno al tessuto cartilagineo, la mobilità dell'area problematica è limitata. Sia l'artrite che l'artrosi violano il normale corso della vita del paziente.

Quando si differenziano le malattie, è importante prendere in considerazione tutti i segni, condurre le ricerche e le analisi necessarie. Le patologie articolari presentano molte differenze, una diagnosi errata riduce la qualità del trattamento.

Informazioni di base sulle patologie articolari

È importante comprendere non solo i segni simili e distintivi di artrosi e artrite, ma anche le cause, i tipi, le caratteristiche del decorso delle patologie articolari. La comprensione dei fattori provocatori, sotto l'azione di cui iniziano i processi negativi nel tessuto cartilagineo, aiuterà a prevenire le malattie.

Qual è la differenza tra artrite e artrosi?

Le patologie articolari presentano più differenze rispetto ai sintomi simili. La conoscenza dell'eziologia delle malattie aiuterà a distinguere facilmente l'artrite dall'artrosi.

Cosa succede se le articolazioni sono scricchiolate su tutto il corpo? Scopri le cause e le opzioni probabili per la terapia.

Sui vantaggi e le regole del medico di ginnastica articolare Bubnovsky leggere su questa pagina.

Informazioni per i pazienti:

  • l'artrite si sviluppa sullo sfondo del processo infiammatorio nell'articolazione, l'artrosi è una conseguenza di processi degenerativi, cambiamenti distrofici nel tessuto cartilagineo;
  • Entrambe le patologie hanno una forma acuta e cronica, ma l'artrite si manifesta con sintomi più gravi, l'infiammazione si diffonde attivamente non solo all'articolazione, ma anche ad altre aree;
  • l'artrosi è una malattia protratta, la remissione è più lunga, la cartilagine viene progressivamente distrutta senza un'infiammazione grave dei tessuti.

La tabella descrive le differenze nelle patologie articolari nelle caratteristiche principali.

Come distinguere per sintomi

Riconoscere l'inizio della malattia è più facile con un tipo infettivo di cambiamenti patologici. L'osteoartrosi spesso non si manifesta per molto tempo, spesso i pazienti vengono a vedere un medico con il secondo stadio moderato della malattia.

Prestare attenzione ai principali segni di patologie articolari. Anche un leggero disagio alle articolazioni dovrebbe destare sospetti sullo sviluppo di processi negativi nel tessuto cartilagineo.

Sintomi di artrite:

  • gonfiore o grave gonfiore dell'area problematica;
  • la pelle nella zona interessata diventa rossa;
  • articolazione dolente diventa infiammata;
  • l'area interessata è calda al tatto, con infiammazione attiva, la penetrazione del pericoloso agente patogeno aumenta la temperatura generale;
  • quando si muove, si sente dolore acuto, a riposo, pulsazione, "contrazioni", il dolore nell'area dell'infiammazione non scompare;
  • spesso l'infezione colpisce altre parti del corpo, lo stato di salute peggiora, la debolezza si sviluppa, le patologie croniche diventano più attive;
  • i processi negativi spesso si sviluppano nelle dita, nelle mani, nella caviglia, meno spesso - nelle ginocchia.

Sintomi di artrosi:

  • natura ondulata del dolore. In una fase iniziale, il dolore è debole, l'intensità non aumenta per molto tempo;
  • gradualmente il dolore aumenta, al mattino si può sentire rigidità nei giunti problematici;
  • con lo sviluppo di cambiamenti distrofici, la mobilità della zona interessata diminuisce, con casi trascurati, è possibile una completa immobilità a causa della distruzione della cartilagine;
  • i principali luoghi di localizzazione sono le articolazioni dell'anca (coxartrosi), la colonna vertebrale (spondiloartrosi) e le ginocchia (gonartrosi).

I principali metodi di trattamento delle malattie

I pazienti spesso credono che la ricetta "provata" per l'artrite, proposta da un vicino, possa sicuramente aiutare nell'artrosi. L'ignoranza della natura della malattia danneggia spesso le articolazioni, peggiora le condizioni del corpo.

Ad esempio, quando l'artrite è un processo infiammatorio attivo, l'infezione si diffonde in un'ampia area di tessuto. Il riscaldamento è severamente vietato, ma spesso chi soffre riscalda le ginocchia doloranti con l'artrite nella speranza di guarire. Il risultato è esattamente l'opposto: il calore accelera lo sviluppo del processo infiammatorio, l'infezione penetra con il sangue e il flusso della linfa in nuove aree delle articolazioni, altri organi, la malattia progredisce.

Le principali differenze nel trattamento dell'artrite e dell'artrosi sono legate alla natura dei processi patologici. Un reumatologo, un ortopedico o un artrologo sviluppa uno schema terapeutico, l'uso di droghe, metodi popolari, un complesso di terapia fisica, fisioterapia. Con stadi avanzati di artrosi (meno spesso, con artrite), è necessario l'aiuto di un chirurgo ortopedico.

Trattamento per l'artrosi

Principi di base:

  • il compito principale è quello di normalizzare lo stato del tessuto cartilagineo. Il medico prescrive condroprotettori con acido ialuronico, condroitin solfato e glucosamina. Un lungo ciclo di trattamento migliora l'elasticità del tessuto cartilagineo, ripristina la circolazione sanguigna, il metabolismo, ferma i processi degenerativo-distrofici;
  • nei casi più gravi, i farmaci del gruppo FANS sono necessari per alleviare il dolore, eliminare l'infiammazione che si è sviluppata durante l'abrasione del tessuto articolare. Ma come strumento principale nel trattamento dell'artrosi, sono inefficaci;
  • fisioterapia utile, esercizi speciali. Molti pazienti e dottori parlano positivamente della ginnastica articolata di Bubnovsky;
  • i pazienti applicano con successo metodi popolari. Unguenti fatti in casa, decotti, impacchi, bagni, tinture a base di ingredienti naturali. L'uso corretto dei composti allevia il dolore, migliora la mobilità delle articolazioni;
  • con distruzione completa del tessuto cartilagineo, viene eseguito un trattamento chirurgico - endoprotesi. L'osteoartrosi non può essere completamente curata, è possibile mantenere solo le articolazioni sane, prevenire le esacerbazioni.

Come e cosa trattare l'artrosi dell'articolazione della spalla? Vedi una selezione di terapie efficaci.

Leggi i sintomi e i metodi tipici di trattamento della rottura del legamento del ginocchio a questo indirizzo.

Segui il link http://vseosustavah.com/bolezni/shpora/lechim-doma.html e impara come curare lo sperone sul tallone a casa con l'aiuto di rimedi popolari.

Terapia dell'artrite

Principi di base:

  • Il primo stadio è la lotta contro i batteri patogeni, i virus pericolosi, sotto la cui influenza è iniziato il processo infiammatorio. È richiesta la somministrazione di farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • è importante non solo distruggere l'agente patogeno, ma anche rafforzare il sistema immunitario;
  • dieta proteica raccomandata, terapia vitaminica, latticini. Il rifiuto da alcool, caffè forte, bevande gassate zuccherate, tè nero (il verde è migliore) è obbligatorio;
  • La fisioterapia ha un effetto eccellente: elettroforesi con farmaci antinfiammatori, terapia magnetica e laser, bagni terapeutici. Dopo il sollievo del processo infiammatorio, il complesso della terapia fisica e del massaggio aiuterà a ripristinare la mobilità dell'articolazione dolorante. Metodi popolari utili senza l'uso del calore.

Nel seguente video, un medico qualificato ti dirà di più su come distinguere l'artrite dall'artrosi:

Qual è la differenza tra artrite e artrosi?

✓ Articolo verificato da un medico

L'artrite e l'artrosi sono due diverse malattie, ma le persone tendono a prenderle per una cosa. Ci sono molte ragioni per questo: in primo luogo, entrambe le malattie affliggono lo stesso sistema più importante - il sistema locomotore, e in secondo luogo, i sintomi delle malattie hanno alcune caratteristiche comuni. E, naturalmente, la consonanza dei nomi si fa sentire. Ma anche con un'attenta ricerca, è quasi impossibile trovare ulteriori somiglianze tra l'artrite e l'artrosi.

Qual è la differenza tra artrite e artrosi?

Cos'è l'artrite e l'artrosi

Cominciamo con l'artrite, che è l'infiammazione delle articolazioni. La causa della malattia è costituita da molti fattori diversi, che verranno discussi di seguito. La cosa principale da ricordare sull'artrite è che si tratta di una malattia infiammatoria. Questo è ciò che lo distingue dall'osteoartrite, che colpisce anche le articolazioni e influenza la loro funzionalità attraverso la formazione di cambiamenti degenerativi.

Artrite del ginocchio

Immediatamente si dovrebbe notare che queste due malattie raramente vanno da sole. Nel momento in cui l'articolazione inizia a subire cambiamenti degenerativi, inizia l'infiammazione, in conseguenza della quale può svilupparsi la forma cronica di artrite. Forse la situazione opposta: il trattamento dell'artrite non darà risultati al cento per cento e al suo posto rimarranno cambiamenti vulnerabili all'artrosi.

Artrosi del ginocchio di 3 gradi

Cause di artrite e artrosi

Queste malattie, essendo completamente diverse nella loro base, hanno cause e motivi diversi, come si vedrà nella tabella.

L'età come fattore di rischio

L'età come fattore di rischio

Fatto interessante: ogni terza persona di età compresa tra 35 e 45 anni lamenta dolori articolari. Lo stesso problema sorpassa ogni secondo, la cui età supera i 50 anni e non raggiunge i 70. Se consideriamo la categoria "75+", il numero di pazienti sale al 90%.

Dopo 75 anni, quasi ogni persona nota dolore alle articolazioni

Ora mettiamo in relazione questo con le malattie in questione. L'artrosi colpisce più spesso gli anziani. Per quanto riguarda l'artrite, è più comune nelle persone di età compresa tra 30 e 55 anni. Anche i bambini e i giovani soffrono di artrite, ma si sviluppa in essi in forma purulenta o allergica. Nelle persone anziane, è l'artrosi che diventa il fattore motivante per lo sviluppo dell'artrosi.

Artrite infettiva e allergica nei bambini

Il corso della malattia: le differenze

L'artrite può manifestarsi in due forme principali: cronica e acuta, a differenza dell'artrosi, che può essere solo cronica. L'artrite in forma acuta non è così pericolosa come nella cronica perché, nel caso di quest'ultima, la malattia causa una contrazione delle articolazioni che non può essere corretta. Nel tempo, potrebbe perdere del tutto le sue funzioni.

Artrite infettiva acuta

Artrite acuta delle dita dei piedi

La forma cronica di artrosi porterà anche un po 'di gioia a una persona, poiché, essendosi alzata, si svilupperà lentamente, ma con molta confidenza. In quasi tutti i casi, porta alla disabilità. Solo la diagnosi e il trattamento tempestivi possono salvare.

Osteoartrosi dell'articolazione temporomandibolare - una malattia cronica

Artrosi cronica deformante delle ginocchia

Manifestazioni cliniche

Come accennato in precedenza, i sintomi di artrite e artrosi sono molto simili, ma hanno anche differenze. Innanzitutto, parliamo delle stesse manifestazioni di disturbi, tra cui:

  • sensazioni dolorose con qualsiasi carico sull'articolazione;
  • la presenza di "rumore" nell'articolazione durante il movimento;
  • gonfiore al sito di articolazioni malate;
  • difficoltà motorie;
  • deformità articolare;
  • reazione acuta ai cambiamenti climatici;
  • sensazione di rigidità dopo un lungo riposo o sonno.

Il dolore articolare è caratteristico dell'artrite e dell'artrosi.

Per quanto riguarda le differenze nei sintomi, aiuteranno una persona a diagnosticare correttamente la malattia.

diagnostica

Nonostante si parli di due malattie fondamentalmente diverse, per diagnosticarle viene utilizzato lo stesso metodo di base noto a molte persone, i raggi X. Questo studio, condotto secondo tutte le regole, consente di identificare i seguenti fattori:

  • traumi;
  • infiammazione ossea;
  • formazione congiunta;
  • distruzione delle articolazioni;
  • osteofita: la crescita del tessuto osseo;
  • deformità articolare.

Procedura a raggi X.

Affinché la diagnosi sia più completa ed efficace, gli specialisti utilizzano anche l'ecografia delle aree interessate, la risonanza magnetica, la tomografia computerizzata, la puntura articolare, l'artroscopia e altri metodi specificamente progettati per le aree ristrette. Molto spesso sono usati per diagnosticare l'artrite.

Procedura di esame della RM dell'articolazione del ginocchio

Ci sono una serie di segni che consentono ai professionisti di fare una diagnosi accurata. I test di laboratorio consentono di rilevare l'artrite. Gli esperti diagnosticano cambiamenti nell'analisi biochimica del sangue, conducono studi immunologici. La gravità dei sintomi può essere diversa: il grado dipende dal tipo di artrite in questione. Per quanto riguarda l'artrosi, per loro tali cambiamenti nei test di laboratorio non sono tipici.

Analisi biochimiche, normali

Trattamento per l'artrite e l'artrosi

Il trattamento di queste due malattie è fondamentalmente diverso. A differenza dell'artrosi, che è consuetudine smaltire a casa, l'artrite non può essere curata senza l'aiuto di uno specialista, soprattutto quando si tratta della forma acuta della malattia. In questo caso, un appello immediato al medico è la chiave per un risultato positivo. In alcuni casi, l'artrite viene curata in ospedale, e in particolare situazioni difficili si applicano interventi chirurgici.

È meglio non trascurare la visita dal medico per nessuna delle malattie.

Non ignorare i sintomi dell'artrite. Un urgente bisogno di chiamare un medico se si nota:

  • dolore acuto;
  • evidente gonfiore;
  • dolore dopo l'infortunio;
  • alta temperatura;
  • dolori muscolari, ecc.

Artrite e artrosi: come individuare tempestivamente la malattia e come trattare?

Le malattie distrofiche delle articolazioni sono un problema globale di persone e medicine: in precedenza, l'artrite e l'artrosi colpivano principalmente gli adulti, il cui livello di età superava i 50 anni. I processi distruttivi nelle articolazioni segnalavano l'inizio dell'invecchiamento, che richiedeva cure preventive e cambiamenti nello stile di vita.

Oggi l'artrosi e l'artrite stanno rapidamente diventando più giovani, o meglio, la fascia di età che soffre di queste malattie sta diventando più giovane. Ciò è dovuto a una serie di fattori, tra cui uno stile di vita povero, condizioni ambientali avverse, mancanza di vitamine e minerali.

È stato scientificamente dimostrato che l'artrite soffre del 10% degli abitanti del mondo. Per proteggersi dalla malattia, i medici raccomandano di seguire una serie di regole e di cercare aiuto medico ai primi sintomi sospetti.

Cos'è l'artrite e l'artrosi

L'artrite e l'artrosi sono malattie specifiche che colpiscono le articolazioni e i tessuti periarticolari. Ognuna di queste malattie influisce sulla qualità della vita umana, interrompendo la funzione motorio e rigenerativa della cartilagine.

Spesso, l'artrosi e l'artrite sono confuse a causa della consonanza e della somiglianza dei sintomi. Tuttavia, queste malattie si distinguono per specifici segni e manifestazioni.

L'artrosi è una deformità legata all'età delle articolazioni, che si sviluppa spesso nelle persone di età superiore ai 45 anni. La malattia si verifica a causa della graduale distruzione della cartilagine, che è associata con l'usura legata all'età. In assenza di un trattamento adeguato, l'artrosi progredisce manifestandosi come un forte dolore e una ridotta mobilità delle articolazioni. L'artrosi colpisce le articolazioni, la condizione del corpo nel suo insieme non è influenzata dalla malattia.

Per quanto riguarda l'artrite, le cose qui sono diverse. L'artrite è un processo infiammatorio che colpisce l'intero corpo. La malattia si manifesta in giovane età, fino a 40 anni. Spesso si verifica sullo sfondo della malattia o infortunio - ipotermia, raffreddore, influenza, gravi contusioni. Un'articolazione articolare che si gonfia, si gonfia, si arrossa, diventa dolorosa. Il sintomo caratteristico dell'artrite è un forte dolore, che si manifesta durante la notte.

L'artrite e l'artrosi influenzano negativamente il lavoro delle articolazioni, degli organi interni: cuore, reni e fegato. È importante identificare la malattia in tempo e iniziare un trattamento completo. Nella sua fase avanzata, l'artrite rappresenta una seria minaccia per la salute umana.

L'artrite è meno comune dell'artrosi. Tuttavia, ciò non autorizza i pazienti a diagnosticare e trattare in modo indipendente la malattia. In queste malattie, le stesse articolazioni si infiammano, ma le patologie si distinguono per un certo numero di segni.

I primi segni e sintomi di malattie

L'artrite e l'artrosi hanno sintomi simili. Solo un medico esperto può distinguere una malattia da un'altra e determinare il grado di abbandono. L'uso indipendente di droghe e l'esercizio fisico è inaccettabile. Tali azioni possono peggiorare le condizioni del paziente, portando a una forma progressiva della malattia e quindi alla chirurgia.

Spesso i sintomi sono i seguenti:

  1. Pain. Dolore durante movimenti o a riposo è il sintomo principale di artrite o artrosi. Tuttavia, la natura del dolore nelle malattie è diversa. Quindi, in caso di artrosi, il dolore alle articolazioni appare durante lo sforzo. Nel tempo, il dolore diventa più forte. Per quanto riguarda l'artrite, il dolore non può passare per giorni, aumentando soprattutto di notte.
  2. Deformità delle articolazioni. L'artrite e l'artrosi sono accompagnate da modificazioni delle articolazioni. Nell'artrosi, la cartilagine e la sacca periarticolare sono prevalentemente alterate. Con l'artrite, arrossamento, gonfiore nella zona dell'articolazione interessata, così come la febbre sono evidenti.
  3. "Crunch secco". Questo sintomo è caratteristico dell'artrosi. Le articolazioni producono un suono specifico a causa della distruzione dello strato cartilagineo. Tuttavia, lo scricchiolio può essere normale o si sviluppa a causa di una carenza di vitamine, l'uso di acqua con un alto contenuto di sale, scarsa mobilità.
  4. Rigidità del movimento Le malattie delle articolazioni sono caratterizzate da una diminuzione dell'ampiezza dei movimenti. Ciò è dovuto al dolore e alla deformità della cartilagine. In caso di artrosi, il paziente nota la rigidità articolare nella fase iniziale della malattia. Nell'artrite, la rigidità si manifesta nell'articolazione colpita o in tutto il corpo.
  5. Malessere. Il corpo risponde ai processi infiammatori delle articolazioni. Una persona ha debolezza, febbre e vertigini.

La rottura del meccanismo della cartilagine legamentosa in combinazione con un processo infiammatorio acuto nell'articolazione viene identificata come artrosi-artrite.

L'artrosi-artrite si manifesta come segue:

  • dolore articolare sordo e grave;
  • rigidità;
  • febbre;
  • infiammazione della pelle in aree di danno articolare;
  • intossicazione del corpo.

Artrite-osteoartrite dovrebbe essere seriamente trattata ai primi segni. La malattia viene trattata solo nelle fasi iniziali. Stringendo il trattamento, il paziente rischia di perdere la mobilità dell'articolazione.

Cause di artrite e artrosi

Le malattie articolari, siano esse l'artrite o l'artrosi, sono causate dall'influenza di fattori specifici. In rari casi, ereditarietà o anomalie congenite diventano la causa della malattia.

L'artrosi è una malattia che si sviluppa sullo sfondo dei disordini metabolici. La cartilagine delle articolazioni perde elasticità. Questo porta al fatto che l'articolazione è "cancellata", che causa dolore durante i movimenti.

L'emergere di questo problema è associato a una serie di ragioni:

  • disturbi ormonali;
  • diminuzione del flusso sanguigno nell'articolazione;
  • età dopo i 50 anni;
  • lesioni: fratture, distorsioni, lividi, lussazioni;
  • in sovrappeso;
  • psoriasi;
  • artrite reumatoide e purulenta;
  • cattiva alimentazione;
  • carenza di vitamine;
  • ipotermia;
  • raffreddori frequenti;
  • malattia della tiroide;
  • emofilia;
  • afflusso insufficiente di sangue alla testa ossea;
  • intossicazione generale;
  • la tubercolosi;
  • la sifilide;
  • il lupus;
  • gonorrea;
  • encefalite.

L'artrite è un processo infiammatorio che inizia a verificarsi in una particolare articolazione e quindi viene trasferito ad altre cartilagini e tessuti sani. A rischio sono le persone la cui età supera i 65 anni. Tuttavia, i giovani che non hanno mai sofferto di problemi articolari possono anche ammalarsi di questa malattia.

Predisponga all'artrite tali ragioni:

  • fallimento del sistema immunitario;
  • infezioni dannose, funghi, virus;
  • lesioni gravi;
  • attività sportive professionali;
  • l'obesità;
  • malattie allergiche;
  • malattie del sistema nervoso;
  • abuso di alcol;
  • beri-beri;
  • ipotermia;
  • malattie del sistema endocrino;
  • malattie articolari congenite;
  • alto carico sulle articolazioni.

L'artrosi-artrite si sviluppa a causa di lesioni e cambiamenti nelle ossa. I giunti perdono la loro mobilità e iniziano a deformarsi. Questo problema si verifica per i seguenti motivi:

  • predisposizione genetica;
  • gravi processi infiammatori nel corpo;
  • in sovrappeso;
  • scarpe sbagliate e scomode;
  • malattie nevralgiche;
  • ipotermia;
  • intervento chirurgico infruttuoso;
  • patologie congenite muscolari e ossee;
  • cambiamenti interni all'età nel tessuto cartilagineo.

L'artrosi e l'artrite richiedono un approccio individuale al trattamento. A differenza di altre malattie distrofiche delle articolazioni, la patologia è difficile da trattare, in quanto include i sintomi di due malattie. Nella medicina ufficiale, l'artrosi-artrite non appare come una malattia a tutti gli effetti e separata. Tuttavia, i medici diagnosticano spesso i pazienti con questa particolare patologia.

diagnostica

L'artrite e l'artrosi sono gravi malattie del sistema muscolo-scheletrico umano. Per assistere il paziente e prescrivere il trattamento, il medico effettua una serie di studi diagnostici. Questo è necessario per determinare in che modo la malattia ha dovuto affrontare e la gravità della patologia.

  • emocromo completo;
  • l'analisi non è un test reumatico;
  • biochimica del sangue;
  • Raggi X;
  • radiografia delle articolazioni sacro-iliache;
  • radiografia della colonna vertebrale;
  • scansione radioisotopica dello scheletro;
  • imaging a risonanza magnetica o computerizzata.

Cercando di individuare l'artrite, l'artrosi o l'artrosi-artrite, è necessario ricordare che i cambiamenti infiammatori nel corpo non vengono sempre visualizzati nei test. L'artrosi non causa cambiamenti nei risultati dei test di laboratorio. Per quanto riguarda l'artrite, l'infiammazione è elevata. L'artrite-artrite da malattia può comportarsi in modo imprevedibile, quindi quasi sempre il medico prescrive un numero di studi aggiuntivi.

I principali metodi di trattamento

L'artrite e l'artrosi sono trattati in vari modi. Spesso il medico fa affidamento su una terapia complessa, che comprende farmaci, fisioterapia, dieta e fisioterapia.

Il trattamento avviene su base ambulatoriale. Meno comunemente usato è la terapia termale. Prima di tutto, al paziente vengono prescritti farmaci - antidolorifici, che permettono di alleviare l'aggravamento, i farmaci ormonali, antinfiammatori e condroprotettori.

Condroprotettore - medicina universale per il trattamento delle articolazioni colpite. Come parte di tali preparati contengono glucosamina solfato. I farmaci non aiutano ad alleviare il dolore, ma ripristinano il tessuto cartilagineo, restituendo così la mobilità all'articolazione dolorante.

Le procedure di fisioterapia (ultrasuoni, procedure termiche) aiutano a ripristinare il tono muscolare e ridurre l'infiammazione. Inoltre, il medico prescrive un massaggio. Quando il paziente si riprende, vengono eseguiti esercizi di fisioterapia, che vengono eseguiti quotidianamente a casa. Lo sviluppo continuo aiuterà a mantenere l'articolazione in condizioni di lavoro. È impossibile immobilizzare l'articolazione, poiché ciò influenzerebbe negativamente il tono dell'arto malato.

Nei casi difficili, quando l'articolazione viene distrutta e la terapia alternativa non è rilevante, viene indicato l'intervento chirurgico - artrodesi, artroplastica.

La medicina tradizionale come ulteriore mezzo di trattamento

I metodi tradizionali di trattamento possono mostrare un risultato impressionante. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, nel trattamento delle patologie associate al sistema muscolo-scheletrico, tali metodi sono impotenti. I rimedi popolari hanno un vantaggio: naturalezza. Ma questo non garantisce il risultato.

Come la maggior parte delle droghe, i rimedi popolari hanno controindicazioni. Questo dovrebbe essere preso in considerazione, dal momento che le complicazioni dell'uso sconsiderato della tintura o del decotto possono essere gravi.

Alcuni farmaci naturali aiutano nel trattamento di artrosi, artrite o artrosi-artrite. Questi strumenti includono:

  • foglie di betulla;
  • radice di dente di leone;
  • coda di cavallo;
  • corteccia di salice;
  • una successione;
  • Topinambur;
  • foglie di ortica.

Bagno utile con l'aggiunta di erbe medicinali. Questa procedura ha un effetto antinfiammatorio e tonico. Inoltre, i bagni nel trattamento delle articolazioni sono sicuri e innocui. Va tenuto presente che l'acqua non dovrebbe essere troppo calda, ma non fredda.

È consigliato per la sconfitta delle compressioni articolari a base di erbe che affrontano il gonfiore e alleviano il dolore. Inoltre usi gli unguenti fatti dalle bacche di ginepro, dall'ortica, dall'olio della mucca. Questo aiuta ad alleviare la risposta infiammatoria e ridurre il disagio durante i movimenti.

Non scegliere il trattamento da soli, nonostante il fatto che le medicine tradizionali abbiano una composizione naturale e siano disponibili. Spesso i pazienti si diagnosticano e prescrivono un trattamento. La malattia inizia a progredire, prendendo il tempo che potrebbe andare in terapia adeguata.

complicazioni

Il trattamento improprio o la mancanza di terapia porta a complicanze di artrosi e artrite. Spesso la negligenza da parte del paziente porta al fatto che l'articolazione dolente è completamente immobilizzata.

  • malattie cardiache;
  • ictus;
  • infiammazione dei vasi sanguigni;
  • malattie della pelle;
  • infiammazione degli occhi;
  • malattia polmonare;
  • zoppia.
  • distruzione di un'articolazione dolorante;
  • violazione della biomeccanica della colonna vertebrale;
  • dischi intervertebrali erniati.

L'artrosi-artrite combina diverse complicazioni. È importante rilevare e interrompere tempestivamente il processo di distruzione dell'articolazione. Spesso, a causa della disattenzione, le persone diventano ostaggi della malattia, portando la condizione a una condizione critica.

Misure preventive

Adeguare le abitudini può migliorare la qualità della vita nelle malattie delle articolazioni e dimenticare la patologia. L'efficacia delle misure preventive dipende da quanto scrupolosamente il paziente rispetta le raccomandazioni. Quando l'artrosi o l'artrite è importante prestare attenzione ai seguenti punti:

  1. Esercizio moderato: esercizi ed esercizi terapeutici sono importanti nella prevenzione delle malattie delle articolazioni. Permettono di normalizzare l'afflusso di sangue, migliorare il corsetto muscolare. Tuttavia, è necessario ricordare che i carichi eccessivi sono distruttivi, in quanto deformano la cartilagine e portano alla sua distruzione.
  2. Una corretta alimentazione: una dieta per le malattie delle articolazioni dovrebbe essere completa, includere vitamine e minerali. I prodotti che rallentano i processi rigenerativi e promuovono la lisciviazione del calcio dalle ossa dovranno essere abbandonati. Questi includono carne rossa, alcol e cibi che contengono abbondanti quantità di grassi.

La dieta e l'esercizio fisico sono selezionati dal medico curante, che notifica al paziente ulteriori misure preventive:

  • protezione da sovraraffreddamento e surriscaldamento;
  • prevenzione del sovrappeso;
  • selezione di scarpe comode;
  • trattamento tempestivo al medico;
  • regolazione della routine quotidiana - l'assegnazione del tempo per dormire e riposare.

Qual è la differenza tra artrite e artrosi e peggio per le articolazioni?

Qual è la differenza tra l'artrite e l'artrosi, è necessario conoscere non solo i medici, spesso, auto-guarigione, le persone si mettono a grande rischio, prendendo una malattia per un altro. Un tale errore può portare a serie complicazioni, nel nostro articolo esamineremo a fondo le differenze di sintomi, le caratteristiche del trattamento, la prevenzione di queste patologie. Conoscere il nemico in faccia aiuterà a superare la malattia e ad adottare le misure necessarie in modo tempestivo. Nell'artrite o nell'osteoartrosi, tutte le nostre articolazioni mobili alla giunzione delle ossa e della cartilagine sono influenzate negativamente, vale a dire articolazioni scheletriche. Spesso, le malattie sono confuse l'una con l'altra a causa di nomi di consonanti, ma la differenza tra loro non è solo nei sintomi, ma nelle cause, nelle caratteristiche del corso, nelle specifiche della terapia.

Qual è la differenza tra artrite e artrosi: il concetto generale

I nomi hanno una radice comune "artro", tradotto dal greco significa una giuntura soggetta a violazioni gravi. Tuttavia, l'artrosi non ha una natura infiammatoria, la base è costituita da processi degenerativi, vale a dire l'usura e l'osteoartrosi è una designazione più corretta della malattia, poiché le formazioni ossee subiscono cambiamenti.

L'osteoartrite è una malattia cronica in cui esiste una "cancellazione" delle superfici articolari e della capsula, che causa deformità, nei casi avanzati - completa immobilizzazione dell'arto. I cambiamenti interessano l'intero complesso: superfici ossee, legamenti, menisco, cartilagine, membrana sinoviale, tutte le strutture vicine.

La patologia ha esposto le persone anziane. E il più vecchio, la prevalenza della malattia aumenta, in rari casi può interessare i giovani con segni ereditari o dopo un trauma. Secondo le statistiche, circa il 10% della popolazione soffre e la soglia principale si osserva nelle persone di età superiore a 65 anni (85% di tutti i pazienti).

L'artrite, al contrario, è una malattia acuta basata sull'infiammazione. Spesso la malattia è solo un sintomo della malattia di base (reumatismo), ma può presentarsi come una singola violazione. Le fasi di corsa vanno in un corso cronico. A differenza dell'artrosi, le lesioni infiammatorie sono più spesso colpite dai giovani e possono manifestarsi dopo i 40 anni se una persona ha avuto un brutto raffreddore o un'infezione. La prevalenza tra la popolazione mondiale è solo del 2%.

motivi

A causa della diversa eziologia, varie cause e fattori portano all'insorgenza di malattie. Inoltre, l'artrosi si verifica spesso sullo sfondo dell'artrite purulenta o dei reumatismi.

I principali fattori di artrite:

  1. Lesioni e interventi chirurgici alle articolazioni.
  2. Displasia congenita (sottosviluppo) delle articolazioni.
  3. Processi degenerativi distrofici.
  4. Sovrappeso.
  5. Vecchiaia
  6. Eredità.
  7. Menopausa.

Con questo disturbo, solo le articolazioni sono colpite, mentre nell'artrite c'è sempre un processo infiammatorio generale. Spesso è accompagnato da danni ai reni, al cuore e al fegato. Esistono diversi tipi di malattia: reumatoide, reattiva, infettiva, gotta. Molto spesso, l'artrite si verifica sullo sfondo dell'influenza trasferita, frequenti mal di gola. È possibile lo sviluppo di tubercolosi, gonorrea, dissenteria, psoriasi.

L'artrite colpisce raramente le singole articolazioni, di solito è interessato un intero gruppo, che dipende dall'eziologia: piccole articolazioni delle mani e dei piedi soffrono di reumatismi e di falangi delle dita nella psoriasi.

sintomi

Nonostante i sintomi simili - dolore, limitazione nel movimento, deformità, ci sono una serie di sintomi che aiutano a distinguere malattie simili nel nome.

  1. Il dolore è il sintomo principale dell'artrosi, ma non si verifica immediatamente. Inizialmente, è il crunch e il crepitio delle articolazioni, e poi si uniscono le sensazioni del dolore, che aumentano con il progredire della malattia. Di solito si manifesta durante lo sforzo fisico, cambiando il tempo, di notte o immediatamente dopo il risveglio (inizia il dolore - immediatamente dopo il risveglio e cercando di alzarsi dal letto). Per l'artrite, un dolore doloroso costante è caratteristico, che può intensificarsi di notte e anche al mattino. Spesso, l'infiammazione diminuisce i sintomi spiacevoli durante i movimenti attivi.
  2. Il crunch è un segno specifico di artrosi. Ha un suono speciale - secco e ruvido, spesso accompagnato da dolore acuto.
  3. Deformazione - con alterazioni degenerative delle articolazioni, cambia negli stadi successivi, quando le superfici ossee adiacenti sono coinvolte nel processo. Quando la deformità dell'infiammazione inizia nelle primissime fasi, mentre aumenta di dimensioni a causa del gonfiore.
  4. Rossore, un aumento della temperatura locale è caratteristico solo per l'artrite, dal momento che le malattie degenerative procedono come necrosi asettica (senza infettiva).
  5. Restrizioni nei movimenti: l'artrosi spesso "blocca" un'articolazione quando si sente uno scricchiolio acuto durante il movimento, seguito da un forte dolore e da un blocco dell'articolazione. L'artrite ha una tendenza alla rigidità mattutina, non solo nelle articolazioni, ma in tutto il corpo.
  6. Malessere generale - infiammazione, procede sempre con un cambiamento nello stato di tutto l'organismo, c'è un aumento della temperatura corporea, debolezza.

In termini di localizzazione, le malattie possono interessare quasi tutte le articolazioni, ma il danno al ginocchio e all'anca è più caratteristico dei processi degenerativi. L'artrite tende a coinvolgere le piccole articolazioni delle braccia e delle gambe nell'infiammazione, spesso simmetricamente.

Leggi: artrite al ginocchio, sintomi e trattamento

Importante: non confondere lo sgranocchiare delle articolazioni sane con l'artrosi. Nel primo caso, è completamente indolore ed è associato a caratteristiche dell'apparato legamentoso (mobilità eccessiva, legamenti deboli). Quindi, come nell'artrosi, il crunch è accompagnato da forti dolori e restrizioni nel movimento.

diagnostica

Un importante criterio diagnostico è un esame emocromocitometrico completo. L'infiammazione delle articolazioni dà sempre un aumento della VES (più di 25 mm / ora), e nel caso di artrite infettiva anche i leucociti. Per l'artrosi, un cambiamento nel sangue non è caratteristico.

A proposito, c'è una proteina speciale (appartiene alla classe delle immunoglobuline, reagisce al danno di un fattore delle sue stesse cellule) - fattore reumatoide, che consente di determinare la presenza di artrite reumatoide. Determinare anche la proteina C-reattina, che è un segno di infiammazione. La gotta è caratterizzata da un aumento di acido urico nel sangue, nelle urine.

Per entrambe le malattie, prima di tutto, è necessario passare non solo un esame del sangue, ma una radiografia dell'articolazione. Con l'artrosi si verifica un restringimento della distanza tra le articolazioni, osteofiti (escrescenze ossee), deformità e osteoporosi. Forse la nomina di CT, MRI per chiarire i cambiamenti nel tessuto molle e nelle strutture ossee.

L'artrosi è anche caratterizzata dal restringimento del gap e dall'osteoporosi periarticolare, ma si verificano nelle fasi iniziali (mentre, come nella degenerazione, tali cambiamenti iniziano solo allo stadio 3 e 4). Se il processo è di natura infettiva, si formano spesso sequestri, aree di necrosi circondate da tessuto sano. Nel decorso cronico si osservano dislocazioni, sublussazioni delle articolazioni.

È consigliabile condurre un'ecografia per determinare la presenza di liquido o pus nella sacca articolare (la più caratteristica dell'artrite), oltre alla puntura diagnostica: consente di identificare l'agente e la natura dell'effusione.

Assicurati di prescrivere esami generali - ECG, analisi delle urine, biochimica del sangue, per conoscere la possibile inclusione nell'infiammazione.

trattamento

Importante: l'autotrattamento è il più pericoloso per entrambe le malattie. Senza una diagnosi accurata, spesso un simile approccio alla salute peggiora la situazione, portando a una significativa distruzione delle articolazioni, danni al cuore e ai reni.

In che modo l'artrite differisce dall'artrosi può essere detta anche in termini di terapia eseguita, la base per il primo è l'arresto della distruzione, la degenerazione del tessuto cartilagineo e nel trattamento dell'artrite, il ruolo principale è dato per alleviare l'infiammazione e bloccare il processo di infezione.

L'approccio per eliminare le manifestazioni di patologie dovrebbe includere non solo i farmaci, ma anche un cambiamento dello stile di vita - una dieta sana, la perdita di peso e il controllo dell'attività fisica.

La terapia farmacologica comprende antinfiammatori non steroidei (necessari per entrambe le malattie), miorilassanti e condroprotettori (più spesso con l'artrosi).

Il trattamento dell'artrite spesso richiede l'introduzione di glucocorticosteroidi nello spazio inter articolare, l'uso della terapia antibiotica e la plasmaferesi (purificazione del sangue) per eliminare l'autoaggressività (la risposta del corpo alle sue cellule come agente alieno). Nei casi più gravi, l'introduzione di cellule staminali viene effettuata - riduce l'infiammazione, riduce la suscettibilità alle infezioni, migliora il metabolismo e la nutrizione dei tessuti.

Importante: durante l'artrite, non dovrebbero essere applicati impacchi caldi e pomate, ma aumenteranno la diffusione dell'infezione e dell'infiammazione, specialmente in caso di decorso purulento della malattia.

Tutta la fisioterapia è prescritta solo dopo la rimozione del dolore acuto e dell'infiammazione.

Nonostante tutte le innovazioni e il rapido sviluppo della medicina, l'artrosi è una malattia incurabile, ed è semplicemente impossibile correggere i cambiamenti degenerativi che sono iniziati. L'artrite risponde bene alla terapia, in particolare con un trattamento precoce da parte di un medico.