Principale

Polso

Qual è l'artrite di grado 3

Nelle prime fasi dell'osteoartrite, l'eliminazione della malattia spesso non fornisce problemi, abbastanza prevenzione. Tuttavia, se si sviluppa l'artrosi del terzo grado dell'articolazione del ginocchio, il trattamento diventa molto problematico.

Fondamentalmente, il trattamento dell'artrosi di grado 3 è finalizzato all'eliminazione del dolore, alla restituzione della mobilità dell'articolazione del ginocchio e alla prevenzione dell'infiammazione. I farmaci antinfiammatori vengono utilizzati per non più di 3 mesi e dopo il sollievo dal dolore, vengono utilizzati massaggi, ginnastica e fisioterapia.

In questo articolo imparerai come il trattamento dell'artrosi del terzo grado dell'articolazione del ginocchio con i rimedi tradizionali e popolari, i metodi per alleviare il dolore e l'infiammazione, così come la prevenzione di questa malattia.

Cos'è l'artrosi?

artrosi del terzo grado del trattamento articolare del ginocchio

Va notato che l'artrosi è un intero gruppo di malattie delle articolazioni che hanno origini diverse e meccanismi di sviluppo simili.

L'artrosi più comune delle articolazioni grandi:

  • deformando l'artrosi dell'articolazione del ginocchio (gonartrosi)
  • deformando l'artrosi dell'articolazione dell'anca (coxartrosi)
  • artrosi dell'articolazione della spalla

Questi sono i tipi più gravi di artrosi.

L'artrosi delle piccole articolazioni è meno comune. Più comuni sono la deformazione dell'artrosi delle articolazioni interfalangee delle mani, così come le articolazioni metacarpo-falangea dei pollici. I pazienti hanno notato dolore alle articolazioni interfalangee, una diminuzione della loro mobilità, la comparsa di sigilli vicino alle articolazioni (noduli di Heberden e Bouchard).

Questo tipo di artrosi è più comune nella vecchiaia. Spesso c'è l'artrosi delle articolazioni del piede. La poliartrosi, o artrosi generalizzata, è caratterizzata da lesioni di più articolazioni allo stesso tempo. L'artrosi delle articolazioni spinali - la spondiloartrosi - appartiene al gruppo di malattie della colonna vertebrale, sebbene abbia un meccanismo evolutivo simile ad altre artrosi.

Il principale sintomo clinico dell'artrosi è il dolore nell'articolazione, una diminuzione della sua mobilità. I sintomi specifici sono determinati dallo stadio dell'artrosi e dipendono dal grado di alterazione distruttiva dell'articolazione.

Cos'è l'artrosi pericolosa di 3 gradi?


I metodi di trattamento della gonartrosi 3 gradi hanno somiglianze e differenze con i metodi di trattamento di altri gradi della malattia. Come nelle fasi iniziali, applicare:

  • riduzione del carico
  • prendendo antidolorifici e farmaci antinfiammatori
  • fisioterapia
  • dieta

Efficace con 1 e 2 gradi di artrosi, le iniezioni intra-articolari di acido ialuronico, condroprotettori progettati per riparare i tessuti della cartilagine, con 3 gradi di malattia forniscono solo un sollievo temporaneo.

Allo stadio 3 della gonartrosi, quando la cartilagine articolare è quasi distrutta e le ossa hanno subito cambiamenti significativi, il trattamento conservativo non è sufficiente - in questo caso, ricorrono all'intervento chirurgico.

Il trattamento chirurgico della gonartrosi comprende diverse tecnologie, due delle quali sono più spesso praticate:

  1. Chirurgia per rimuovere gli osteofiti e gli elementi ossei deformati. Tali operazioni sono meno traumatiche e vengono eseguite utilizzando un artroscopio, uno strumento che può essere manipolato attraverso diversi fori.
  2. Endoprotesi - sostituzione di un'articolazione del ginocchio danneggiata con un impianto.

Le operazioni di artrodesi (fissaggio di un'articolazione con superfici ossee giuntate) e l'artrolisi (rimozione delle aderenze ossee e delle membrane sinoviali addensate per aumentare il volume dei movimenti dell'articolazione) sono molto meno comuni.

Cause di malattia

Le cause dell'osteoartrosi non sono solo diverse, ma possono anche verificarsi da estremi opposti. Possono anche essere congeniti e acquisiti.

Le cause principali dell'osteoartrosi sono:

  • cambiamenti genetici che portano alla rapida distruzione del tessuto cartilagineo;
  • difetti alla nascita come displasia articolare o piedi piatti;
  • trauma: lesioni alle articolazioni; fratture ossee; mancanza di esercizio; eccessivo sforzo fisico, anche a causa di sovrappeso; cattiva postura, piedi piatti, nonché deformazioni a forma di O e X; operazioni trasferite)
  • malattie infiammatorie delle articolazioni derivanti da infezioni o ipotermia;
  • una varietà di disordini endocrini e carenze nutrizionali;
  • violazione della produzione di liquido sinoviale, che è un lubrificante nel meccanismo di movimento delle articolazioni;
  • malattie ormonali e autoimmuni, compreso il periodo menopausale nelle donne;
  • malattia vascolare e, di conseguenza, malnutrizione dei tessuti dell'articolazione.

La malattia può essere primaria e secondaria, cioè a causa di un'altra malattia.

I sintomi di artrosi 3 gradi


Con la gonartrosi di grado 3, tutti i sintomi delle fasi iniziali (rigidità e dolore nell'area del ginocchio, crunch durante lo spostamento) sono intensificati e ne vengono aggiunti di nuovi. Il dolore diventa molto forte, a volte insopportabile e rimane a riposo. I pazienti sono spesso costretti a stare a letto, ma anche allora non sempre riescono a trovare una posizione relativamente indolore per la gamba.

Il prossimo sintomo più importante di artrosi di grado 3 è una significativa limitazione della mobilità articolare causata dalla sua deformità. Il paziente piega appena la gamba fino all'angolo di 90 gradi e non può piegarlo fino alla fine. Questo limita la capacità di camminare normalmente.

I segni caratteristici della gonartrosi di grado 3 includono anche:

  1. accumulo nel sacchetto articolare di versamento - liquido sinoviale (sinovite),
  2. riduzione del gap interstiziale,
  3. sostituzione delle cellule della cartilagine con il tessuto connettivo (sclerosi della zona subcondrale),
  4. deposizione di sale sulla superficie del giunto.

A volte si sviluppa un blocco dell'articolazione del ginocchio, quando la gamba malata non può né piegarsi né piegarsi. In connessione con la deformazione dell'articolazione durante l'artrosi, le gambe spesso acquisiscono una forma X o O, che causa disturbi dell'andatura.

Fasi e gradi di artrosi

In Russia, la classificazione dell'artrosi sulla base dei segni clinici e radiologici proposti da N. Kosinskaya (1961) è considerata "classica". In conformità con esso, ci sono tre fasi dello sviluppo della malattia.

Corrisponde alla classificazione secondo il grado di conservazione della capacità lavorativa (secondo A.I. Nesterov), distinguendo 3 gradi di artrosi:

  • I grado di artrosi: la malattia non interferisce con le prestazioni del lavoro, sebbene la complichi,
  • II grado di artrosi: la malattia impedisce l'esecuzione del lavoro,
  • III grado di artrosi - disabilità.

Artrosi di 1 grado (stadio iniziale dell'artrosi). Nella fase iniziale della malattia al mattino, dopo il riposo, la rigidità, la difficoltà di movimento delle articolazioni, che gradualmente passa un po 'di tempo dopo l'inizio del movimento, si nota. Forse qualche limitazione della mobilità nel giunto.

Periodicamente ci sono dolore "di partenza" (dolore all'inizio del movimento dopo una lunga permanenza a riposo). Con movimenti bruschi, l'articolazione scricchiola, ma non c'è dolore durante lo spostamento.

Il dolore in questa fase di artrosi appare solo con un carico significativo e prolungato e si attenua dopo il riposo. A riposo ea bassi carichi, non c'è dolore. In questa fase della malattia, i pazienti raramente vanno dal medico.

Alla radiografia in caso di artrosi del 1 ° grado, non sono visibili cambiamenti speciali nell'articolazione, a volte si possono osservare piccoli osteofiti lungo i bordi dell'articolazione, la lacuna articolare è leggermente ridotta.

Artrosi del 2 ° grado (secondo stadio di artrosi). Con l'ulteriore sviluppo dell'artrosi, il dolore diventa più significativo, diventa acuto. Uno scricchiolio distinto nell'articolazione appare in qualsiasi movimento, vi è una notevole limitazione della mobilità nell'articolazione (contrattura), accorciamento funzionale dell'arto, disturbo della biomeccanica del movimento, ma la mobilità dell'articolazione rimane ancora.

In questa fase, il marcato aumento del dolore iniziale è caratteristico, diventa acuto e più lungo. Sotto l'influenza di uno sforzo fisico quotidiano, appare una costante stanchezza, una sensazione di pressione nelle articolazioni colpite, i cosiddetti "dolori meccanici", causati da una diminuzione della capacità di smorzamento dei tessuti cartilaginei dell'articolazione.

La distruzione nell'articolazione è già abbastanza significativa, le articolazioni stanno già iniziando a deformarsi parzialmente. Le radiografie mostrano osteofiti visibili, restringimento dello spazio articolare 2-3 volte rispetto alla normale, sclerosi dell'osso subcondrale e formazione di cavità cistiche nella zona epifisaria.

L'artrosi di 2 gradi è caratterizzata da una diminuzione della capacità lavorativa, dall'incapacità di eseguire certi tipi di lavoro.

Artrosi Il grado 3 è uno stadio grave e avanzato della malattia. A questo punto si osservano:

  • deformazione articolare significativa (dovuta alla crescita delle ossa e all'accumulo di liquidi nella cavità articolare);
  • forte limitazione dei movimenti, fino alla conservazione di soli movimenti oscillanti;
  • dolore acuto non solo durante il movimento, ma anche in uno stato di completo riposo - dolore costante associato allo spasmo riflesso dei muscoli vicini, così come lo sviluppo di sinovite reattiva
  • infiammazione articolare
  • sensibilità comune ai cambiamenti climatici
  • i muscoli intorno al ginocchio sono spasmi e atrofizzati

L'asse dell'arto è deformato, marcatamente la curvatura in varo o in valgo delle gambe (cioè nella forma della lettera "O" o "X"). Nelle radiografie con artrosi di 3 gradi, c'è quasi completa scomparsa dello spazio articolare, grave deformità delle superfici articolari e ampi osteofiti marginali multipli.

È possibile determinare topi articolari e calcificazioni di tessuti para-articolari. Nel terzo grado la malattia è andata molto lontano, spesso è già causa di invalidità persistente.

Manifestato come segue:

  1. il dolore diventa costante e doloroso: camminare, e soprattutto scendere e salire le scale, è un calvario per il paziente;
  2. un forte scricchiolio in ogni movimento, ben udibile dagli altri;
  3. la deformità delle articolazioni è fortemente pronunciata, i movimenti sono limitati a una piccola ampiezza, o addirittura impossibile;

Le immagini mostrano la distruzione delle strutture intraarticolari (legamenti e menischi), così come la completa abrasione della cartilagine e segni di sclerosi (sostituzione di organi e strutture funzionanti con tessuto connettivo).

Lo stato di completa distruzione dell'articolazione nell'artrosi, quando l'articolazione cessa completamente di funzionare, viene spesso separato in un 4 ° grado separato di artrosi. C'è il cosiddetto "blocco articolare" - una sindrome acuta del dolore in cui è impossibile anche un movimento limitato nell'articolazione dolorante.

Il quarto grado di artrosi è accompagnato da un dolore insopportabile alle articolazioni, che non viene rimosso nemmeno da potenti antidolorifici e terapia fisica intensiva.

Possibile anchilosi completa (fusione articolare) o neoartrosi (formazione di una falsa articolazione tra le estremità spostate delle ossa).

Il movimento indipendente in entrambi i casi è quasi impossibile. Le immagini mostrano una sclerosi grossolana di superfici articolate con lumi cistici pronunciati, accrescimento delle ossa connettenti nell'area dello spazio articolare. Lo sviluppo della malattia in questa fase significa quasi sempre disabilità, che può essere prevenuta solo con l'impianto di una protesi articolare artificiale.

Osteoartrosi 3 gradi dell'articolazione del ginocchio - trattamento

L'artrosi del ginocchio è facilmente curabile nelle fasi iniziali, quando anche la semplice profilassi può essere sufficiente. Ma con il grado 3 (per non parlare di 4), il trattamento diventa problematico, poiché l'artrosi del ginocchio deforma gravemente l'articolazione ed è estremamente difficile ripristinarlo.

Nel trattamento della gonartrosi, il grado 3 è principalmente diretto alla rimozione del dolore, dell'infiammazione e del ritorno della mobilità dell'articolazione del ginocchio. Tuttavia, se tutti i mezzi applicati sono inutili, allora, come per il 4 ° grado, l'unica via d'uscita sarà un'operazione.

Il trattamento della gonartrosi in grado 3 inizia con la rimozione di edema con farmaci antinfiammatori. Con la rimozione dell'edema, l'intensità del dolore diminuisce e le condizioni generali del paziente migliorano. Quando il dolore scompare, è possibile iniziare il trattamento con fisioterapia, ginnastica e massaggio terapeutico.

È importante ricordare che il corso di assunzione di farmaci anti-infiammatori non deve superare i 3 mesi, perché altrimenti si può danneggiare gravemente la mucosa gastrica, che è piena di problemi come la gastrite e persino un'ulcera.

Per aiutare il corpo a riparare il tessuto cartilagineo danneggiato, vengono utilizzati condroprotettori che agiscono sulla causa della gonoartrosi stessa. Quando vengono ricevuti, il fluido articolare necessario per il normale funzionamento dell'articolazione del ginocchio viene prodotto meglio.

Tuttavia, con 3 gradi (e con 4 e anche più) potrebbero essere inutili, poiché non c'è nulla da ripristinare. Infezioni nelle prime due fasi della malattia, le iniezioni con acido ialuronico nell'articolazione per 3 solo alleviare le condizioni del paziente per un po '.

Molto più buoni risultati quando si corre fino allo stadio 3 dell'osteoartrosi del ginocchio mostra il metodo di trazione, che è combinato con la fisioterapia. Quando un osso viene stirato, le ossa vengono allevate e, di conseguenza, il gap interarticolare si allarga e il carico sull'articolazione si riduce.

La terapia fisica migliora significativamente la condizione dei tessuti e la circolazione sanguigna dell'articolazione del ginocchio, anche con una grave malattia di grado 3.

Per un trattamento più efficace della gonoartrosi, è necessario utilizzare un bastone, poiché camminare con esso rimuove circa il 40% del carico dall'articolazione del ginocchio dolorante.

La canna è importante da scegliere in base all'altezza (dal polso al pavimento con le braccia tese). Si consiglia di dare la preferenza al bastone con un ugello di gomma, in quanto non scivola e viene ben assorbito.

Trattamento farmacologico


Per uso terapeutico:

  1. farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS)
  2. hondroprotektory
  3. preparati ormonali per iniezione intraarticolare
  4. ormoni glucocorticoidi

I FANS sono adatti per alleviare il dolore nel periodo di malattia acuta. Il trattamento farmacologico è finalizzato, piuttosto, a migliorare la qualità della vita del paziente rispetto alla cura dell'osteoartrosi. I farmaci per il trattamento del DOA (ibuprofene, diclofenac e altri) sono assunti solo dopo un pasto.

Cresce la popolarità dei farmaci a base di glucosamina e condroitin solfato. Questi sono condroprotettori. Sono in forma di compresse e sotto forma di iniezioni intramuscolari. I farmaci contribuiscono al ripristino del tessuto cartilagineo, ma nei casi avanzati fanno poco per aiutare: il nuovo tessuto cartilagineo non crescerà.

Nelle prime fasi, un ciclo di iniezioni intra-articolari di condroprotettore con acido ialuronico mostra buoni risultati. Per il trattamento vengono anche utilizzate iniezioni intraarticolari di preparati ormonali corticosteroidi per il sollievo dal dolore comune. Questo gruppo comprende idrocortisone, diprospan, kenalog.

Dovrebbe essere capito che i pazienti con deformazione ben marcata delle ossa e la curvatura delle gambe, questi farmaci non aiuteranno.

I farmaci più popolari sono:

  1. L'idrocortisone è un farmaco corticosteroide. Disponibile sotto forma di unguento e sospensione iniettabile. Efficace con artrosi di primo e secondo grado. Il farmaco è identico al cortisone, ma ha un effetto più pronunciato.
  2. Diclofenac - agente anti-infiammatorio sotto forma di compresse, supposte, soluzioni iniettabili, mezzi per uso esterno. È ben tollerato dai pazienti e dà un effetto positivo nella terapia complessa.
  3. Diprospan - farmaco glucocorticoide ad azione antinfiammatoria. La via di somministrazione è selezionata in base alla gravità della malattia.

Scegliendo cosa trattare, devi essere guidato dal principio: non fare del male. Nel complesso trattamento del DOA dell'articolazione del ginocchio si usano pomate, creme, gel per migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti. Inoltre riducono il dolore e il gonfiore.

Trattamenti aggiuntivi

C'è un'opinione sbagliata che con le articolazioni malate è necessario sdraiarsi e spostarsi di meno. "Il movimento è vita", questa affermazione riflette perfettamente la necessità di movimento per le persone con malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.

Nel trattamento dell'osteoartrosi del ginocchio dopo aver rimosso la sindrome del dolore, al paziente viene prescritta la terapia fisica. Esercizi fisici rafforzano i muscoli, riducono la tensione nelle articolazioni malate, attivano la circolazione sanguigna in essi.

Per rafforzare i muscoli devi fare questo esercizio - sdraiati sulla schiena, sollevare la gamba e tenerla per circa 2 minuti. Apparirà una sensazione di stanchezza nei muscoli, ma l'articolazione non subirà alcuno sforzo fisico. Oltre a rafforzare il sistema muscolare dovrebbe eseguire esercizi per lo stretching di capsule articolari e legamenti.

È necessario tenere conto del fatto che gli esercizi non devono essere dinamici, ma delicati, senza esercitare un carico fisico eccessivo sull'articolazione dolorante. Ad esempio, non è consigliabile eseguire squat.

Facciamo tali esercizi in modo misurato, liscio, leggermente allungato e, a turno, premiamo sull'articolazione. Se l'esercizio provoca una sensazione di dolore o disagio, è necessario interrompere la sua attuazione. L'esercizio terapeutico è controindicato durante l'esacerbazione della malattia.

Oltre alla terapia fisica, ulteriori metodi di trattamento per la gonartrosi includono:

  • massaggio
  • terapia manuale
  • terapia laser
  • agopuntura
  • crioterapia - trattamento a freddo
  • terapia magnetica
  • fonoforesi dell'idrocortisone
  • irudoterapia - trattamento con sanguisughe
  • Elettroforesi di Novocain
  • procedure termiche che utilizzano paraffina, ozocerite, fanghi terapeutici
  • bruciando con sigarette di assenzio

Per ciascun paziente un reumatologo o un chirurgo ortopedico sviluppa il proprio corso speciale di procedure, a seconda del grado della malattia e delle sue condizioni fisiche.

Trattamento chirurgico

Con 4 gradi (ea volte con 3), quando l'osteoartrosi del ginocchio non può più essere curata con metodi conservativi, il medico suggerisce al paziente di sottoporsi ad intervento chirurgico.

A seconda delle caratteristiche della malattia, vengono eseguite varie operazioni:

  1. Puntura, quando il liquido in eccesso viene rimosso dalla cavità dell'articolazione del ginocchio, e quindi vengono iniettati farmaci ormonali.
  2. L'osteotomia della tibia è permucleare, quando viene corretta la deviazione dell'asse dell'articolazione del ginocchio deformata.
  3. Artrodesi quando viene eseguita la resezione dell'articolazione del ginocchio con superfici ossee. Questa operazione viene eseguita molto raramente (anche a 3 e 4 gradi).
  4. L'artrolisi è la rimozione delle membrane e delle aderenze sinoviali alterate e / o ispessite in modo che l'articolazione possa muoversi in un volume maggiore.
  5. L'artroplastica è la riduzione dei residui di cartilagine delle articolazioni e la formazione della superficie semplificata dell'articolazione del ginocchio interessata. A causa del possibile sviluppo dell'instabilità articolare, tale operazione viene eseguita molto raramente.
  6. Endoprotesi - sostituzione di un paziente di un'articolazione del ginocchio distrutta con un impianto. Questo è l'unico modo per ripristinare la mobilità articolare se l'osteoartrosi ha raggiunto il grado 4.

Nell'endoprotesica, un'attenzione particolare è rivolta alla riabilitazione. Già nei primi giorni dopo l'operazione, il paziente inizia a fare i primi movimenti con un giunto restaurato. Con una condizione generalmente soddisfacente, il paziente può alzarsi per la prima volta già il secondo giorno.

Durante la riabilitazione, il paziente, sotto la supervisione di un medico, esegue vari esercizi che sviluppano l'articolazione e rafforzano i muscoli. In media, la riabilitazione dura circa 6 mesi. Tutti i cambiamenti, anche i più piccoli, devono essere segnalati al medico, perché possono essere il risultato di danni al nervo o ai vasi sanguigni.

Per non portare la malattia nell'operazione, assicurati di ascoltare il tuo corpo. Indipendentemente dal tipo di malattia, il trattamento di una cisti del ginocchio dell'articolazione del ginocchio, della gonoartrosi o di qualsiasi altra malattia è più facile nelle fasi iniziali.

Trattamento di rimedi popolari per l'artrosi

La medicina ufficiale afferma che nessuno è ancora riuscito a ripristinare un'articolazione distrutta dall'artrosi, si può solo rallentare la malattia.

Fondamentalmente, il trattamento dell'artrosi con i rimedi popolari si basa sull'aumento del tono generale del corpo, sul miglioramento della circolazione sanguigna, sul miglioramento dell'immunità e sull'alleviamento del dolore.

Allo stesso tempo, ci sono molti casi in cui le persone usavano rimedi popolari nel trattamento dell'artrosi e ottenevano ottimi risultati senza farmaci.

Rimedi popolari usati per il trattamento dell'artrosi sotto forma di tinture (decotti, miscele) di compresse mediche calde e fredde, sfregamenti (unguenti) e impacchi.

Consideriamo più in dettaglio le ricette di base per il trattamento dell'artrosi con rimedi popolari:

  • Tintura su grani di segale. Per un corso avrete bisogno di 1 kg di grano di segale, che dovrebbe essere versato 7 litri di acqua, messo a fuoco e portare ad ebollizione. Lasciare raffreddare, quindi filtrare e aggiungere un chilogrammo di miele naturale, tre cucchiaini di radice di crespino e mezzo litro di vodka. Mescolare tutto per sciogliere il miele e metterlo in un luogo fresco e buio per tre settimane. Prendere lo strumento dovrebbe essere mezz'ora prima dei pasti per tre cucchiai.
  • Tintura di alloro. 10 g di alloro secco versare un bicchiere di acqua bollente, mettere sul fuoco e continuare a bollire per altri cinque minuti. Lasciare in infusione il brodo per cinque ore. Prendi il brodo per tutto il giorno, sorseggiando a piccoli sorsi. Il brodo deve essere preparato e preso entro tre giorni. Una settimana dopo, si consiglia di ripetere la procedura.
  • Tintura di aglio Mescolare l'olio d'oliva con succo d'aglio o pasta di aglio grattugiata in un rapporto di 1:10. In assenza di olio d'oliva, puoi usare l'olio di mais, ma la proporzione sarà 1:12. Prendi mezzo cucchiaino di questa miscela ogni giorno prima di colazione. Previene l'insorgere di dolore e apporta un miglioramento generale della salute in caso di artrosi.

Utilizzato anche per il trattamento di impacchi e macinatura:

  1. Comprime di succo di cavolo. Per ottenere il succo di cavolo, tagliare la testa di cavolo e poi sciacquare accuratamente il cavolo con le mani o con una malta in un contenitore non ossidabile. Versare il tutto nello spremiagrumi e spremere il succo. Prendi una trama spessa e morbida di lana naturale senza impurità sintetiche, inumidiscilo bene con il succo di cavolo ottenuto e applica un impacco sul punto dolente.
  2. Comprime da gesso con prodotti a base di latte fermentato. Frantumare finemente il gesso bianco ordinario. Per questo, è meglio usare quello che viene usato per scrivere sulla lavagna a scuola. Versare il gesso tritato con lo yogurt, il kefir o la panna acida e mescolare bene. Applicare la pasta risultante sul giunto dolente, coprire con un film e applicare una benda. Tale compressione viene eseguita di notte.
  3. Impacco di farina d'avena L'uso di farina d'avena bollita dà anche buoni risultati. Prendere tre o quattro cucchiai di farina d'avena, coprire con acqua bollente e cuocere a fuoco basso per cinque-sette minuti. La quantità di acqua utilizzata dovrebbe fornire un porridge denso che dovrebbe essere raffreddato e utilizzato come impacco per la notte.
  4. Sfregamento dalla propoli. Sciogli la quantità di propoli di cui hai bisogno a bagnomaria e mescolala con olio di girasole o di mais. Raffreddare la miscela e strofinare sulla pelle nella zona dell'articolazione in caso di dolore e durante la notte.
  5. Sfregamento dall'elleboro. Per preparare l'unguento, avrete bisogno di una pianta come l'elleboro caucasico, di cui 20 grammi dovrebbero essere accuratamente schiacciati. Quindi aggiungere 10 g di olio vegetale, 20 g di miele e 5 g di senape in polvere. Riscaldare la miscela a bagnomaria e lasciare raffreddare. Conservare in un luogo buio a temperatura ambiente.
  6. Sfregamento da uova di gallina. Mescola due cucchiai di ammoniaca con la stessa quantità di trementina. Sbattere la miscela risultante con due uova di pollo crudo e mescolare il tutto con cura. Questa composizione dovrebbe essere usata per la macinazione delle articolazioni prima di coricarsi.

Sfortunatamente, la medicina tradizionale, come la medicina tradizionale, non conosce i metodi per la cura completa dell'artrosi. Tuttavia, per migliorare lo scambio e la fornitura di nutrienti alle articolazioni, per prolungare la loro vita, è abbastanza capace.

Rimedi per dolore, gonfiore e crampi

Nel processo di trattamento vengono utilizzati vari farmaci non steroidei per alleviare il dolore, principalmente sotto forma di compresse e iniezioni (diclofenac, piroxicam, nimulide, ecc.).

Da preparati topici - cerotto nanoplastico, soluzione di Dimexidum, bile medico sotto forma di lozioni, ma prima di usare Dimexidum è necessario testare una reazione allergica. Per scegliere il trattamento ottimale dovrebbe un medico.

Le droghe aiuteranno a intorpidire l'articolazione, rendere i movimenti più liberi. Senza questo, è impossibile intraprendere un ulteriore trattamento del giunto dolente. Ma su questo, in nessun caso, non puoi calmarti, perché il problema principale non è risolto, la malattia può tornare in qualsiasi momento.

È necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento con condroprotettore - farmaci che ripristinano la cartilagine articolare. Il solfato di condroitina in essi contenuto è un componente naturale della cartilagine (Artiflex, Don monopreparazioni) e la glucosamina (preparati Arthron Hondrex, Struktum) innescano la rigenerazione del tessuto cartilagineo dell'articolazione malata.

Ci sono molti condroprotettori di costo diverso, dovrebbero essere selezionati individualmente per la consultazione con un medico. Le iniezioni di condroprotettore sono diluite con solventi. Oltre ai farmaci, ci sono molti integratori alimentari contenenti condroitina e glucosamina (Sustanorm, Stopartrit, ecc.).

Questi supplementi non sono farmaci e non sono stati testati clinicamente, quindi non è consigliabile utilizzarli come trattamento. E 'ampiamente utilizzato nel trattamento dell'osteoartrite della somministrazione intrarticolare dell'articolazione del ginocchio di farmaci. Le iniezioni direttamente nell'articolazione dolorante aiutano ad alleviare rapidamente dolore, infiammazione, gonfiore.

Il loro vantaggio è che la medicina entra direttamente nella cartilagine malata e tratta il problema, e non solo rimuove il dolore. In questo modo vengono somministrati glucocorticoidi (phosterone, idrocortisone, kenalog e altri ormoni corticosteroidi), che vengono utilizzati nel periodo acuto della malattia per alleviare il dolore e l'edema.

I farmaci ormonali hanno molti effetti collaterali.

Preparati di acido ialuronico (ialuronato di sodio, ostenile, viscoplus, ecc.), Quando introdotti nella cavità articolare, sostituiscono un fluido sinoviale sano, lubrificano le superfici articolari e nutrono la cartilagine.

Conseguenze della malattia

Se si inizia l'artrosi e si concede il suo sviluppo al 3 ° grado, la malattia può arrivare al 4 ° grado finale, quando l'osso è esposto, la cartilagine è completamente scomparsa e l'articolazione è gravemente deformata. Tutti questi fattori portano al fatto che, al grado 4, l'artrosi causa la completa immobilizzazione dell'articolazione del ginocchio, che può essere corretta solo con protesi.

Nella maggioranza assoluta dei casi con osteoartrosi a 4 gradi del ginocchio, il paziente diventa invalido con funzioni completamente perse dell'articolazione del ginocchio.

Se il paziente ha permesso lo sviluppo della gonoartrosi fino al 3 ° e anche al 4 ° grado, parla solo di disattenzione e negligenza della propria salute, poiché la medicina moderna consente di diagnosticare e curare l'artrosi del ginocchio, a partire dalle prime fasi.

Se trascuriamo la rigidità mattutina, il gonfiore e il dolore dolorante debole, allora puoi trovare una volta gambe curve, zoppia e un'andatura cambiata.

Pertanto, è molto importante trattare l'osteoartrite in tempo e non usare unguenti disponibili in qualsiasi farmacia per il trattamento delle articolazioni, ma contattando un medico competente. Inoltre, oggi la medicina ha una vasta gamma di metodi e strumenti per il trattamento della gonoartrosi.

Se non si inizia l'osteoartrite del ginocchio al grado 3 o 4, ci sono molte possibilità di curare completamente la malattia.

Prevenzione dell'artrosi

Prevenire il verificarsi di artrosi dell'articolazione del ginocchio è facile se ci si pensa da giovane età. Come si formano le regole preventive? Molto semplice

Leggi le cause della malattia e fai di tutto per evitarle, ovvero:

  • Non mangiare troppo, attenersi a una dieta moderata e principi di corretta alimentazione.
  • Distribuire ragionevolmente l'attività fisica
  • Non eccedere
  • Trattare tempestivamente qualsiasi malattia
  • Evitare lesioni
  • Fai ginnastica
  • Contatta uno specialista in modo tempestivo.

Durante il trattamento dell'artrosi, i pazienti devono seguire una dieta rigorosa.

I pasti dovrebbero essere ricchi di molte proteine, il che significa che devono essere inclusi i seguenti alimenti:

  1. pollame e carne di coniglio;
  2. latticini e formaggi fermentati;
  3. fagioli;
  4. noci.

Un buon effetto sulle articolazioni dolenti contiene prodotti contenenti gelatina, come gelatina, aspic. La gelatina contiene anche una grande quantità di collagene. Tuttavia, una controindicazione all'uso di grandi quantità di gelatina è una predisposizione all'eccesso di peso, perché questo piatto è piuttosto calorico.

È altrettanto importante osservare il regime di bere. Se non hai precedentemente identificato problemi ai reni, si consiglia di bere circa 2 litri di acqua al giorno.

Ci sono anche prodotti che non possono essere consumati, doloranti artrosi. Questi includono:

  • soda dolce;
  • piatti piccanti, soprattutto con esaltatori di sapidità;
  • grasso;
  • prodotti semilavorati;
  • cavolo;
  • pomodori;
  • peperone dolce;
  • uve;
  • banane.

Questi sono prodotti che contribuiscono ad aumentare la formazione di sali nel corpo. Questo è il motivo per cui possono solo aggravare la situazione.
Se un paziente ha l'artrosi di grado 3 nell'articolazione della caviglia, il paziente può essere indirizzato per una procedura chirurgica, fino a sostituire l'articolazione interessata con una protesi.

Le protesi vengono eseguite su protesi di plastica o metallo. L'operazione si svolge in anestesia endotracheale o epidurale. In rari casi, vengono eseguite operazioni in cui viene eseguita la sostituzione parziale delle articolazioni. Questo è un modo efficace per ripristinare la precedente mobilità dell'articolazione e restituire al paziente libertà di movimento.

L'artrosi è una malattia che può essere facilmente diagnosticata in modo indipendente. Non è necessario attendere un dolore acuto alle articolazioni e sarà problematico spostarsi. Ai primi segnali di difficoltà nel movimento, puoi iniziare a fare educazione fisica. E avendo equilibrato la dieta, i pazienti riescono facilmente a fermare il processo patologico.


Fonte: sustavzdorov.ru nanoplast-forte.ru pozvonkoff.ru artrozy.ru osteoartroz.info artritsustava.ru osteocure.ru

Spesso, i medici sentono lamentele da parte dei pazienti per il dolore alle gambe. Si verificano non solo durante gli sport, ma anche nei periodi di riposo completo. Nella maggior parte dei casi, questo può essere semplice affaticamento, ma a volte tali segni sono le prime "campane" di una malattia terribile e pericolosa, a noi nota come artrosi del terzo grado dell'articolazione del ginocchio. Il trattamento deve essere competente e professionale al fine di evitare gravi complicazioni e conseguenze irreversibili.

Caratteristico della malattia

L'artrosi del ginocchio, chiamata gonartrosi in ambienti medici, occupa una posizione di primo piano tra tutte le lesioni e patologie conosciute di questa parte dell'arto. Implica che il paziente abbia deformità distrofiche e degenerative che si verificano sullo sfondo di un carico fisico costante sulla gamba. Ciò che è più interessante, le donne soffrono di artrosi molto più spesso degli uomini. Di solito la malattia viene diagnosticata in pazienti dopo 45 anni.

Per molti secoli, medici esperti hanno esplorato la malattia in dettaglio: le sue caratteristiche, i sintomi, le nuove terapie. Uno dei ricercatori è un dottore e professore Sergey Bubnovsky. Secondo il suo parere, l'artrosi dell'articolazione del ginocchio viene eliminata con successo con l'ausilio di esercizi di fisioterapia speciali. Come i suoi colleghi, associa la malattia alla deposizione di sali nei legamenti, soprattutto nei suoi tessuti molli, nonché nelle articolazioni dei tendini. Perché l'osteoartrite è caratterizzata da un lento progresso dello sviluppo, a partire da piccole violazioni nel sistema di irrorazione sanguigna.

sintomi

Nel gruppo di rischio principale, oltre ai rappresentanti della metà più debole dell'umanità che sono nell'età adulta, ci sono anche atleti professionisti, lavoratori che trascorrono molto tempo in piedi o fanno duro lavoro fisico. All'inizio, le loro articolazioni sane cominciano a lamentarsi spiacevolmente. Queste piccole e dolorose sensazioni si osservano durante l'attività vigorosa, ad esempio quando una persona sta salendo le scale. Inoltre, quando si flette, il piede inizia a emettere uno scricchiolio appena udibile, che, se la malattia non viene trattata, diventa sonora e udibile agli altri.

Tra i principali sintomi dell'osteoartrosi, c'è anche un dolore nell'arto, che si manifesta chiaramente durante l'ipotermia. Quindi appare il gonfiore, che può anche indicare l'artrite. L'artrosi dell'articolazione del ginocchio si distingue per il fatto che l'edema sulla gamba compare solo durante un periodo di esacerbazioni acute. È sempre accompagnato dal dolore tirato che causa disagio. Le fasi successive sono caratterizzate da difficoltà nella flessione dell'arto, cambiamenti dell'andatura, instabilità durante la posizione eretta e deformità dell'articolazione.

Artrosi primaria

Questo è uno dei tipi di malattia. Se a un paziente viene diagnosticata un'artrosi del terzo grado dell'articolazione del ginocchio, il trattamento viene prescritto in base ai motivi che causano la progressione della malattia. Nella forma primaria della malattia possono essere disturbi ereditari: patologie congenite del sistema muscolo-scheletrico, come flatfoot, displasia o maggiore flessibilità del ginocchio. Diverse deformazioni di natura genetica portano anche allo sviluppo della malattia: si verificano nel tessuto cartilagine già nel periodo di raccolta degli organi e nella formazione dei principali sistemi dell'embrione nell'utero.

L'artrosi primaria è una conseguenza della degenerazione della cartilagine del ginocchio senza altre anomalie nel corpo. Può anche essere un "prodotto" di una violazione dei processi di recupero. La causa esatta dell'insorgenza dell'artrosi è difficile da stabilire, soprattutto quando si tratta di pazienti anziani, nei quali la linea tra il tipo primario e quello secondario della malattia è confusa e poco chiara.

Cause della forma secondaria della malattia

Anche altri fattori causano questa malattia. L'artrosi dell'articolazione del ginocchio della forma secondaria diventa spesso il risultato di influenze esterne. Ad esempio, un danno meccanico può portare ad esso: fratture o lesioni, dopo di che viene disturbato l'intero sistema di organi. I normali microtraumi negli atleti professionisti sono un'altra causa della malattia. Viene spesso diagnosticata sullo sfondo di uno sforzo fisico costante, movimenti dinamici o statici. Tra l'altro, l'obesità porta anche all'artrosi, accompagnata da una forte pressione di eccesso di peso sugli arti inferiori.

La forma secondaria della malattia si sviluppa sullo sfondo delle malattie cardiovascolari e autoimmuni. Spesso, il suo aspetto provoca aterosclerosi, vene varicose, gotta, psoriasi, artrite e così via. In alcuni casi, varie cause delle malattie articolari, disturbi ormonali, disordini metabolici, problemi del sistema endocrino, deficienze nel corpo di sostanze importanti come calcio, fosforo e vitamina "solare".

3 fasi caratteristiche

La causa della disabilità persistente spesso diventa l'artrosi del terzo grado dell'articolazione del ginocchio, il cui trattamento non è più in grado di salvare completamente una persona dagli effetti negativi della malattia. I sintomi principali di questo stadio della malattia sono:

  • I movimenti umani sono limitati, hanno una piccola ampiezza. A volte sono completamente impossibili.
  • I muscoli intorno all'articolazione sono atrofizzati, hanno spasmi costanti.
  • È possibile una curvatura a forma di O o di X degli arti inferiori.
  • La dimensione dell'articolazione aumenta a causa della crescita ossea e dell'accumulo di liquidi all'interno dell'organo.
  • Il dolore diventa doloroso e costante. Qualsiasi carico fisico sulle gambe diventa un calvario difficile.
  • Un click al ginocchio e uno scricchiolio molto forte, sono udibili agli altri. Osservato con qualsiasi movimento.

Se fai una radiografia, è evidente che le strutture intraarticolari - i menischi ei legamenti - sono distrutti. In questo caso, potrebbe esserci una completa cancellazione del tessuto cartilagineo, l'aspetto della sclerosi e l'accrescimento delle ossa connettive nello spazio articolare.

Trattamento principale

È meglio non iniziare la malattia, altrimenti la terapia sarà lunga e perfino aggressiva. Come curare l'artrosi dell'articolazione del ginocchio? In primo luogo, i medici raccomandano le prime fasi della malattia da trattare con l'aiuto di metodi di riabilitazione fisica. Questo aiuta a ridurre il peso corporeo, ridurre lo stress sugli arti inferiori, rafforzare i muscoli, correggere i disturbi ortopedici e così via. Spesso, dopo le suddette manipolazioni, i pazienti sentono un significativo sollievo, la loro condizione migliora notevolmente.

In secondo luogo, è indicata la terapia farmacologica. I medici prescrivono principalmente farmaci anti-infiammatori non steroidei che possono attenuare il dolore e rimuovere il gonfiore delle articolazioni. Ad esempio, Indomethacin, Diclofenac, Ketoprofen e altri. Nel trattamento di base ci sono anche condroprotettori: "Artra", "Teraflex", "Elbona". Le loro principali sostanze nutrono la cartilagine danneggiata e ne ripristinano la struttura.

Altre droghe

Il corso del trattamento include iniezioni intra-articolari. Al paziente vengono somministrati farmaci ormonali: "Idrocortisone", "Kenalog" o "Diprospan". Si tratta di farmaci che aiutano un'ambulanza con forti dolori: bloccano istantaneamente il processo infiammatorio nell'articolazione, limitano la produzione di liquido sinoviale, apportando sollievo.

Una persona che vuole avere giunture sane riceve anche farmaci a base di acido ialuronico. Non sono altrettanto efficaci, ma possono nutrire la cartilagine e restituirla alla sua precedente forza. Negli anni giovani, il corpo stesso produce una sostanza simile, ma con l'età, la sua quantità diminuisce gradualmente - questa può essere un'altra causa dell'osteoartrosi. È possibile riempire la mancanza di acido ialuronico introducendolo nell'articolazione sotto forma di medicinale. Inoltre, la terapia complessa include l'uso di preparati topici: creme e unguenti. Gli stessi strumenti sono adatti per il riscaldamento di impacchi.

Intervento operativo

Sfortunatamente, senza l'intervento del chirurgo non passa l'artrosi di 3 gradi dell'articolazione del ginocchio. Il trattamento con metodi chirurgici può essere il seguente:

  1. Artroscopia. Fornisce due fori per la pelle attraverso i quali viene rilevato l'endoscopio. Con esso, è possibile determinare lo stato del tessuto cartilagineo, la localizzazione dell'infiammazione, la dimensione dei cambiamenti patologici. Se necessario, le aree in eccesso vengono tagliate su uno strato sano.
  2. Endoprotesi - sostituzione di un'articolazione del ginocchio usurata con uno artificiale, ad esempio il titanio. Elimina lo stato di dolore lancinante e restituisce al paziente l'opportunità di camminare, muoversi. I disabili di ieri iniziano a lavorare attivamente e godersi la vita. A proposito, l'operazione può essere eseguita in un "formato senza sangue". Cioè, la protesi viene inserita all'interno attraverso piccole incisioni, che richiede un alto livello di professionalità e qualifiche adeguate da parte del medico.

Il paziente è obbligato a ricordare: più grave è l'inizio della malattia, più è difficile per i medici rimettersi in piedi.

fisioterapia

Le procedure incluse nel complesso di tale terapia alleviano perfettamente gli spasmi muscolari, migliorano il flusso sanguigno nei tessuti e alleviano l'infiammazione. La fisioterapia è sempre selezionata individualmente in base alla forma della malattia, al suo stadio, alle condizioni del paziente e alle caratteristiche del suo corpo. La regola generale è un trattamento termale, che viene mostrato a quasi tutti i pazienti. In un istituto specializzato, a una persona verrà assegnata una riabilitazione completa, che include bagni di fango, procedure nella sauna e esercizi speciali. Un ruolo importante è giocato cambiando l'ambiente familiare e rimanendo all'aria aperta, che elimina gli effetti dello stress e rafforza il corpo.

Massaggio molto utile e al ginocchio per l'artrosi. Migliora la circolazione sanguigna nei tessuti e la trasmissione degli impulsi nervosi. Di conseguenza, il benessere del paziente migliora notevolmente. È importante che il massaggio sia stato eseguito da un maestro qualificato che conosce tutte le sottigliezze e i segreti dell'impatto sull'articolazione del ginocchio. Allo stesso tempo, l'intensità della manipolazione dovrebbe essere minima: movimenti bruschi e scomodi possono solo peggiorare la situazione.

Terapia fisica

La terapia sportiva per l'osteoartrosi delle articolazioni del ginocchio ha un effetto positivo sul rafforzamento dei muscoli e sul miglioramento della mobilità degli arti inferiori. La debolezza muscolare è un compagno integrale della malattia, quindi, con una mancanza di attività fisica, letargia e incapacità di muoversi non può che aumentare. Con una serie di esercizi necessari può essere trovato nell'ufficio di terapia fisica. Di solito sono raccomandati per essere eseguiti quattro volte al giorno. La prima lezione si svolge al meglio al mattino, subito dopo il risveglio. Dopo la fine della lezione, assicurati di sdraiarsi e riposare.

Spesso dopo aver eseguito la terapia di esercizio per l'artrosi delle articolazioni del ginocchio, la persona si sente a disagio alla gamba. Questo fenomeno è considerato normale se dura non più di mezz'ora. Quando il periodo di tempo supera i 30 minuti o il paziente ha dolore di diversa intensità, possiamo dire che fa gli esercizi in modo errato. In questo caso, è necessario contattare il proprio medico per un consiglio. Ti aiuterà a regolare le tue lezioni. A proposito, non dimenticare le lezioni di nuoto. I trattamenti con acqua riducono il carico sull'articolazione e aiutano a ripristinare la sua mobilità.

Rimedi popolari e prevenzione

L'artrosi del ginocchio può anche essere trattata con fitoterapia. Per questi scopi, usano la raccolta di erbe, che comprende i frutti di ginepro, calendula e fiori di sambuco, foglie di sabelnik e betulla, corteccia di salice e spinoso, nonché erba di San Giovanni, ortica, equiseto e trifoglio. Sono preparati e presi sotto forma di tinture, inoltre le lozioni curative e gli impacchi sono fatti con il liquido utile. Dopo l'inizio del corso, il miglioramento avviene in tre settimane. Inoltre, nella lotta contro la malattia sono efficaci e vari oli: olivello spinoso, lavanda, eucalipto e altri. Questo è solo prima di iniziare a usare la medicina tradizionale, è necessario consultare un medico esperto.

Per quanto riguarda la prevenzione, è finalizzato principalmente all'aumento dell'attività motoria. Una persona dovrebbe andare a fare sport, camminare molto, passare più tempo all'aria aperta. Cibo corretto e sano - un'altra garanzia che l'artrosi non ti ammalerà. Alle raccomandazioni di cui sopra dovrebbero essere aggiunte e un trattamento tempestivo delle malattie del sistema muscolo-scheletrico, nonché la correzione qualitativa dei difetti congeniti della struttura ossea.

L'artrosi deformante dell'articolazione del ginocchio (gonartrosi) è una malattia degenerativa-distrofica progressivamente progressiva della cartilagine articolare di eziologia non infiammatoria. L'affetto dell'articolazione del ginocchio si verifica più frequentemente rispetto ad altri siti. Per lo più gli anziani sono malati, e meno spesso - pazienti di mezza età. Nei giovani, i cambiamenti distrofici dell'articolazione del ginocchio possono verificarsi sullo sfondo di carichi costanti sull'articolazione e microtraumatizzazione (quando si praticano sport). Le misure preventive possono prevenire o rallentare la progressione della malattia.

L'osteoartrosi del ginocchio è una malattia degenerativa caratterizzata da progressiva usura dello strato cartilagineo dell'articolazione.

La malattia si verifica a causa di una violazione della fornitura di nutrienti alla cartilagine intraarticolare. Di conseguenza, si verifica un cambiamento nella sua struttura. Quando si deforma la gonartrosi attorno ai tendini e ai legamenti, il sale viene depositato, ma questo processo è secondario.

Classificazione, cause e sintomi

Secondo il principio patogenetico, l'artrosi dell'articolazione del ginocchio è divisa in primaria e secondaria. Primaria, o idiopatica, si verifica senza motivo apparente, principalmente in età avanzata ed è caratterizzata da lesioni bilaterali. Uno secondario ha sempre una causa (malattia, trauma), si sviluppa in pazienti di qualsiasi età e più spesso ha una localizzazione unilaterale.

In base alla gravità dei sintomi clinici e al grado di disfunzione, si distinguono le seguenti fasi di artrosi dell'articolazione del ginocchio:

  1. I stage, o stage di modifiche iniziali. È caratterizzato da dolore sordo nell'articolazione del ginocchio che si verifica periodicamente. Il dolore si verifica dopo un carico sull'articolazione. È possibile un leggero rigonfiamento dei tessuti periarticolari. La deformità dell'articolazione in questa fase non lo è.
  2. Fase II L'intensità e la durata del dolore nell'articolazione del ginocchio è in aumento. Possibile crisi durante lo spostamento. La configurazione del giunto è leggermente cambiata. L'intervallo di movimento è limitato.
  3. Fase III. Il quadro clinico è pienamente espresso. L'articolazione è notevolmente deformata. Con 3 gradi della malattia, il movimento è difficile, l'intervallo di movimento è fortemente limitato.

L'articolazione del ginocchio è formata dall'estremità prossimale dell'estremità tibiale e distale del femore. Davanti, l'articolazione è ricoperta da un osso sesamoide: la rotula. Il perone non è coinvolto nella formazione di un'articolazione. All'interno è presente cartilagine ialina e liquido sinoviale. Queste strutture forniscono la funzione principale del movimento articolare.

Nella gonartrosi di grado 3, la struttura della cartilagine articolare viene distrutta, appaiono microcracks e il fluido sinoviale non può nutrire completamente la cartilagine a causa dell'aumento della sua viscosità. In definitiva, gli osteofiti (escrescenze ossee) si formano sulle superfici articolari. Nelle malattie di grado 3, la cartilagine ialina è quasi completamente distrutta. Movimento nell'articolazione assente.

La malattia si presenta sotto l'azione di un intero complesso di ragioni:

  • Lesioni al ginocchio (legamenti strappati, lesioni del menisco). La degenerazione dell'articolazione inizia a progredire in 2-3 mesi dopo l'infortunio, a volte in alcuni anni dopo il trauma delle strutture articolari.
  • Eccessivo stress fisico sull'articolazione (squat, correndo). L'impatto negativo sullo stato della cartilagine ha rafforzato la formazione all'età dopo 40 anni.
  • Sovrappeso. Porta a un aumento dello stress sull'articolazione del ginocchio. La malattia è aggravata dalla combinazione dell'obesità con la malattia delle gambe varicose.
  • Una storia di artrite infiammatoria (gotta, psoriasica, artrite reumatoide).
  • Predisposizione ereditaria (debolezza dell'apparato dei legamenti).

L'osteoartrosi del ginocchio si sviluppa per diversi anni.

Lo sviluppo dell'osteoartrite dell'articolazione del ginocchio viene allungato per diversi anni. Il sintomo principale della gonartrosi è il dolore. All'ultimo stadio della malattia, appare non solo durante i movimenti, ma anche a riposo. La sindrome del dolore disturba il sonno notturno e spesso porta a disturbi depressivi e ansiosi.

La flessione e l'estensione del ginocchio sono difficili e in alcuni casi non è affatto possibile. La configurazione del giunto è cambiata, grave deformazione esterna e interna. L'osteoartrosi non solo porta ad un'andatura alterata, ma anche all'incapacità dei pazienti di muoversi autonomamente.

Diagnosi e misure correttive

L'esame del paziente include un sondaggio, un esame clinico, una raccolta di dati anamnestici. Un importante metodo diagnostico è la radiografia del ginocchio. Questo metodo consente la diagnosi differenziale dell'artrosi con altre malattie (ad esempio il cancro). Il vantaggio della radiografia è la disponibilità e il basso costo dello studio.

Nei 3 gradi della malattia nella foto è possibile vedere un restringimento acuto dello spazio articolare, aree di compattazione della cartilagine ialina e osteofiti. La tomografia computerizzata e la risonanza magnetica sono molto istruttive.

Trattamento della gonartrosi patogenetica. Per il trattamento di malattie del ginocchio è importante riposo fisico. Dopo aver rimosso la sindrome acuta del dolore, si raccomanda di:

  1. terapia fisica,
  2. massaggi,
  3. elettroforesi,
  4. fonoforesi,
  5. terapia magnetica e laser,
  6. fangoterapia

Di seguito, si consiglia una modalità delicata - alternanza di riposo e carico. Selezione raccomandata di scarpe ortopediche, correzione del peso corporeo. Per scaricare il ginocchio - movimento temporaneo su stampelle. Si consiglia di effettuare un trattamento termale almeno una volta all'anno.

Il trattamento farmacologico coinvolge condroprotettori, farmaci anti-infiammatori non steroidei, a volte è necessaria la somministrazione intra-articolare di sostanze ormonali (diprospan, idrocortisone). Il trattamento dell'artrosi è lungo.

La ricezione condrocoprotettori trattamento elemento obbligatorio di malattie delle articolazioni

Con la malattia di grado 3, gli eventi conservativi non danno un effetto duraturo. In questi casi, viene utilizzato un trattamento chirurgico (specialmente per i pazienti giovani e di mezza età). L'endoprotesi è un trattamento chirurgico associato alla sostituzione di un'articolazione deformata con una artificiale. Il periodo di riabilitazione dopo l'intervento dura circa sei mesi.

Per un pieno recupero indipendente la prognosi è sfavorevole. Anche con la migliore selezione di farmaci, il trattamento non può fermare il processo patologico. L'osteoartrosi del ginocchio progredisce costantemente, poiché la struttura della cartilagine non è in grado di recuperare.

L'osteoartrosi del ginocchio (gonartrosi) si riferisce a malattie croniche di tipo degenerativo-distrofico, cioè che portano alla distruzione dei tessuti. In questo caso, le superfici cartilaginee delle ossa sono soggette a distruzione, le cui funzioni sono di ridurre l'attrito tra le ossa. La gonartrosi è una delle forme più comuni di artrosi. Ciò è dovuto al fatto che l'articolazione del ginocchio è soggetta a carichi pesanti, poiché deve fornire movimenti alle gambe e mantenere il peso corporeo.

Su questa malattia in generale, abbiamo già detto sul sito:

In questo articolo - una descrizione dettagliata del 3 grado di malattia.

Tre gradi di osteoartrosi del ginocchio. Clicca sulla foto per ingrandirla

Caratteristiche dell'osteoartrosi dello stadio dell'articolazione del ginocchio 3

Nel corso dello sviluppo della malattia, la cartilagine ialina, che copre le ossa e funge da ammortizzatore durante i movimenti, diventa più sottile, torbida e quindi stratificata e incrinata. Ci sono solo quattro fasi o gradi di gonartrosi. Per la gonartrosi di grado 3 è caratterizzata dalla quasi completa scomparsa della cartilagine, a causa della quale l'osso è esposto, la membrana sinoviale dell'articolazione si infiamma. Un osso che ha perso la protezione soffre di attrito eccessivo e viene ferito.

Il corpo, cercando di sostituire la cartilagine, dà il comando di addensare la capsula articolare e "sviluppa" gli osteofiti sulla superficie dell'osso. Queste sono formazioni ossee spinose che impediscono il movimento, contribuiscono allo sviluppo della completa immobilizzazione dell'articolazione (contrattura).

Nella terza fase dell'artrosi si osserva anche una significativa diminuzione della distanza tra le ossa dell'articolazione - questi cambiamenti sono chiaramente visibili sulla radiografia.

Nei casi difficili, quando l'attività motoria è ridotta al minimo, c'è il rischio di fusione completa dell'articolazione.

Una grave disabilità del paziente è spesso la causa della sua disabilità.

Cause di gonartrosi di grado 3

L'osteoartrite dell'articolazione del ginocchio viene diagnosticata principalmente nelle persone di età superiore ai 40 anni, le donne ne soffrono il doppio rispetto agli uomini. Le prime due fasi della malattia sono considerate reversibili e vengono trattate (o i loro arresti di sviluppo). Il problema è che la gonartrosi può essere quasi asintomatica per un lungo periodo, fino al momento in cui la malattia può già essere chiamata trascurata.

La malattia può provocare:

  • età e fattori ereditari;
  • malattie del sistema osteo-articolare (spesso artrite);
  • disordini metabolici;
  • patologie endocrine (diabete, patologie tiroidee);
  • microtraumi e lesioni al ginocchio;
  • costante aumento dello stress sullo scheletro (compresi quelli causati dall'obesità).

La ragione principale per lo sviluppo della gonartrosi è di 3 gradi - il disprezzo per il trattamento della malattia nella sua fase iniziale. Ripristinare articolazioni significativamente deformate è un compito molto difficile, a volte richiede un intervento chirurgico.

Anche per lo sviluppo di 3 gradi di artrosi al ginocchio può portare a tentativi di curare il disturbo a casa. L'uso di rimedi popolari è accettabile e benvenuto, ma dovrebbero integrare e non sostituire i principali metodi di trattamento.

Sintomi caratteristici

Con la gonartrosi di grado 3, tutti i sintomi delle fasi iniziali (rigidità e dolore nell'area del ginocchio, crunch durante lo spostamento) sono intensificati e ne vengono aggiunti di nuovi. Il dolore diventa molto forte, a volte insopportabile e rimane a riposo. I pazienti sono spesso costretti a stare a letto, ma anche allora non sempre riescono a trovare una posizione relativamente indolore per la gamba.

Il prossimo sintomo più importante di artrosi di grado 3 è una significativa limitazione della mobilità articolare causata dalla sua deformità. Il paziente piega appena la gamba fino all'angolo di 90 gradi e non può piegarlo fino alla fine. Questo limita la capacità di camminare normalmente. A volte si sviluppa un blocco dell'articolazione del ginocchio, quando la gamba malata non può né piegarsi né piegarsi.

In connessione con la deformazione dell'articolazione durante l'artrosi, le gambe spesso acquisiscono una forma X o O, che causa disturbi dell'andatura.

Sinistra - Gambe a forma di X, a destra - la norma

I segni caratteristici della gonartrosi di grado 3 includono anche:

  • accumulo nel sacchetto articolare di versamento - liquido sinoviale (sinovite),
  • riduzione del gap interstiziale,
  • sostituzione delle cellule della cartilagine con il tessuto connettivo (sclerosi della zona subcondrale),
  • deposizione di sale sulla superficie del giunto.

Trattamento di gonartrosi di grado 3

I metodi di trattamento della gonartrosi 3 gradi hanno somiglianze e differenze con i metodi di trattamento di altri gradi della malattia. Come nelle fasi iniziali, applicare:

  • riduzione del carico
  • prendendo antidolorifici e farmaci antinfiammatori,
  • fisioterapia,
  • dieta.

Efficace con 1 e 2 gradi di artrosi, le iniezioni intra-articolari di acido ialuronico, condroprotettori progettati per riparare i tessuti della cartilagine, con 3 gradi di malattia forniscono solo un sollievo temporaneo.

Allo stadio 3 della gonartrosi, quando la cartilagine articolare è quasi distrutta e le ossa hanno subito cambiamenti significativi, il trattamento conservativo non è sufficiente - in questo caso, ricorrono all'intervento chirurgico. Il trattamento chirurgico della gonartrosi comprende diverse tecnologie, due delle quali sono più spesso praticate:

Chirurgia per rimuovere gli osteofiti e gli elementi ossei deformati. Tali operazioni sono meno traumatiche e vengono eseguite utilizzando un artroscopio, uno strumento che può essere manipolato attraverso diversi fori.

Endoprotesi - sostituzione di un'articolazione del ginocchio danneggiata con un impianto.

Le operazioni di artrodesi (fissaggio di un'articolazione con superfici ossee giuntate) e l'artrolisi (rimozione delle aderenze ossee e delle membrane sinoviali addensate per aumentare il volume dei movimenti dell'articolazione) sono molto meno comuni.

conclusione

Il leggero dolore che si verifica nel ginocchio durante lo sforzo è spesso considerato indegno di attenzione, assumendolo solo per un disagio temporaneo e minore. Questo equivoco può essere costoso. Quando vai da un medico in tempo e seguendo tutte le sue raccomandazioni, ti libererai dallo sviluppo della forma più grave di artrosi del ginocchio - gonartrosi di grado 3. Prenditi cura della tua salute fin dalla tua giovinezza e sii sano!