Principale

Massaggio

Sintomi caratteristici e trattamento dell'artrite delle mani

L'artrite è il nome collettivo per le malattie infiammatorie delle articolazioni. Più spesso colpisce le piccole articolazioni. Secondo le statistiche, l'artrite della mano oggi colpisce fino al 15% della popolazione. Nel corso dello sviluppo della malattia, la cartilagine che copre l'articolazione si assottiglia, i legamenti sono soggetti a cambiamenti patologici, di conseguenza l'articolazione si deforma e perde la capacità di compiere i movimenti necessari. Quasi ognuno di noi ha dovuto incontrare persone anziane con le dita contorte e sfigurate dalla malattia. Questa è l'artrite che colpisce le mani; porta la sofferenza sotto forma di dolore e priva una persona dell'opportunità, per esempio, per tenere la tazza da sola o per allacciare un bottone.

Nella foto - la sconfitta della mano con l'artrite: le articolazioni delle dita sono gonfie, la pelle su di loro è leggermente arrossata

Cause dell'artrite a pennello

Le cause della malattia possono essere:

  • malattie infettive trasferite senza un adeguato trattamento (influenza, tubercolosi, gonorrea, sifilide, clamidia);
  • lesioni alle mani;
  • sovraccarichi professionali;
  • disordini metabolici (in particolare, associati alla vecchiaia o al sovrappeso);
  • grave ipotermia, a causa della quale, a causa della vasocostrizione, il flusso sanguigno rallenta e si sviluppa un'infiammazione della membrana sinoviale dell'articolazione;
  • debole immunità;
  • un fattore ereditario (se i parenti avevano una patologia simile, questo dovrebbe essere un motivo per praticare la prevenzione).

Sintomi di patologia

La malattia può essere acuta o cronica. Le conseguenze dell'artrite cronica non sono meno pericolose di quelle che si verificano in forma acuta, ma a volte è possibile rilevarlo e iniziare il trattamento solo nella fase in cui la completa riparazione dell'articolazione non è più possibile.

I sintomi comuni di artrite delle mani includono:

  • Rigidità mattutina dell'articolazione ("sindrome del guanto").
  • Sensazione di intorpidimento o formicolio nei polsi. Questa caratteristica è più tipica dell'artrite reumatoide, una malattia autoimmune in cui il corpo produce anticorpi contro le cellule del proprio tessuto sano.
  • Pain. Nell'artrite acuta, sono intensi, aggravati dal movimento e spesso accompagnati da un aumento della temperatura corporea. Nella forma cronica della malattia, il dolore può essere debole, irregolare e si verifica principalmente dopo un periodo di immobilità dell'articolazione.
  • Scricchiolio e scricchiolatura dell'articolazione causata dall'usura della cartilagine.
  • Gonfiore (edema) e arrossamento della mano - il risultato di un'infiammazione del tessuto molle periarticolare.
  • La deformità dell'articolazione (la cosiddetta sindrome da ruggine) si verifica quando forme avanzate di patologia sono dovute a una violazione dell'anatomia delle ossa.

diagnostica

La diagnosi competente è una condizione importante per il trattamento efficace di qualsiasi malattia. Quando si esamina un paziente con sospetta artrite alle mani, vengono rilevati prima i sintomi visibili, poi viene eseguito un esame radiografico delle articolazioni delle mani e vengono effettuati i test:

  • sangue - comune, e se necessario - biochimico, per fattore reumatoide e anticorpi speciali;
  • l'urina è comune, e se si sospetta l'artrite gottosa, è l'acido urico;
  • liquido sinoviale (un fluido lubrificante che si trova all'interno dell'articolazione) per la presenza di infezione in esso.

Efficaci metodi di trattamento

Il trattamento completo dell'artrite include necessariamente la terapia farmacologica.

Per ridurre il dolore, ridurre l'infiammazione e l'edema, sono prescritti farmaci antiinfiammatori non steroidei (diclofenac, ibuprofene, ketoprofene e suoi derivati, movalis, indometacina, piroxicam) e corticosteroidi (prednisolone, desametasone, betametasone, metilprednisolone).

Per fermare la distruzione del tessuto cartilagineo dell'articolazione, i condroprotettori contenenti glucosamina solfato, condroitin solfato, zolfo organico (metilsulfonilmetano), un complesso di cetile e acidi grassi (celadrina) possono essere prescritti al paziente. Penicillamina, citostatici e sulfonamidi sono usati come farmaci che agiscono sulla causa della malattia.

I trattamenti di fisioterapia aiutano a ridurre la rigidità, l'infiammazione e il dolore e aiutano a preservare le capacità funzionali delle articolazioni delle mani. Quali sono queste procedure:

  • riscaldamento (comprese radiazioni ultraviolette, laser e infrarosse);
  • ultrasuoni;
  • elettroforesi;
  • terapia magnetica;
  • fonoforesi.

Gli esercizi di massaggio e riabilitazione aiutano a mantenere e aumentare l'ampiezza dei movimenti delle articolazioni delle mani. Un altro modo per curare l'artrite è la correzione nutrizionale. Nella dieta dovrebbero essere alimenti ricchi di vitamine E, D e antiossidanti: fegato, pesce, verdure e frutta, noci, crusca.

Un trattamento radicale per la forma avanzata della malattia è la chirurgia. Una protesi viene posizionata al posto del giunto distrutto della mano, o le ossa della mano sono fisse in uno stato stazionario. Quest'ultimo è chiamato artrodesi e viene usato per alleviare il paziente dal dolore.

Per evitare gravi complicazioni o interventi chirurgici, è necessario consultare un medico in tempo e iniziare la terapia. L'artrite delle mani del primo e del secondo grado nella maggior parte dei casi è completamente guarita.

Artrite reumatoide: sintomi e trattamento

Artrite reumatoide delle articolazioni delle dita

L'artrite reumatoide delle mani è una malattia complessa del tessuto connettivo di natura cronica, in cui è presente una lesione multipla delle articolazioni. La malattia ha una natura autoimmune - le cellule dei linfociti immuni prendono le proprie cellule delle articolazioni come estranee.

Quando si verifica questa malattia, un ruolo importante è giocato dalla predisposizione genetica. La malattia inizia con l'ingresso nel corpo umano di agenti infettivi che falliscono il sistema immunitario e formano immunocomplessi con virus o anticorpi. I complessi immunitari si accumulano nelle articolazioni, provocando la loro sconfitta.

L'artrite reumatoide espone la cartilagine articolare al diradamento, alterazione dei legamenti articolari, che porta alla deformazione delle articolazioni.

Questa patologia è principalmente suscettibile a persone di età superiore ai 55 anni. In futuro, la malattia può trasformarsi in poliartrite. Con questa malattia, le abilità professionali e le capacità di auto-cura sono perse. L'artrite progressiva porta alla disabilità nei primi 5 anni di malattia.

I pazienti non sono in grado di eseguire le azioni più comuni: raccogliere un cucchiaio o una tazza, chiudere i bottoni e aprire la porta con una chiave.

Anche l'aspettativa di vita è ridotta a causa del processo immunitario-infiammatorio che si diffonde al cuore e ad altri organi.

Artrite reumatoide delle mani: fasi della malattia

Ci sono le seguenti fasi della malattia:

  1. La fase iniziale. Nella fase iniziale, l'infiammazione articolare può essere variabile. A volte c'è una remissione a breve termine, ma non per molto. Le sensazioni dolorose si ripresentano con grande rinforzo quando si muove con le dita, si manifestano gonfiore e arrossamento delle articolazioni. I tentativi di piegare o raddrizzare le dita, tenere la penna mentre si scrive, i pulsanti di fissaggio sono accompagnati da sensazioni dolorose.
  2. Fase intermedia È caratterizzato dalla divisione cellulare attiva, in cui la membrana articolare è sigillata. Appare la rigidità mattutina delle articolazioni, che dura un'ora o più.
  3. Fase avanzata In questa fase, aumentano le sensazioni del dolore, compare la deformità articolare, la funzione motoria diminuisce o si verifica la sua perdita.

Cause dell'artrite reumatoide delle mani

L'artrite reumatoide è una malattia autoimmune che si verifica quando il normale funzionamento del sistema immunitario fallisce. Pertanto, la causa esatta di questa patologia non è stata identificata. I motivi principali per l'insorgenza di questa malattia sono considerati:

  1. Le malattie infettive sono la causa principale della malattia. L'artrite delle articolazioni delle mani può comparire dopo la complicazione di malattie infettive: influenza, raffreddore, ARVI. Più di altri, le persone con diabete, infezione da HIV e tubercolosi sono predisposte a questa complicanza.
  2. Predisposizione genetica. Nei pazienti con artrite reumatoide, i parenti stretti hanno maggiori probabilità di essere a rischio per l'insorgenza di questa patologia.
  3. Fattori ambientali avversi A volte la causa dell'infiammazione può essere il sovraraffreddamento del corpo, l'effetto di cibi velenosi, lo sforzo fisico pesante, le lesioni, il lavoro eccessivo e lo stress.
  4. Chirurgia, lesioni alle articolazioni, lividi. Inoltre provocano l'infiammazione delle articolazioni.
  5. Iperreattività immunitaria. Nel corpo, gli anticorpi si formano nel tessuto connettivo, che contribuisce allo sviluppo dell'infiammazione.

Spesso, l'artrite reumatoide si verifica quando ci sono diverse cause, ad esempio, un sistema immunitario indebolito e ipotermia può causare una malattia.

Artrite reumatoide delle mani e delle dita: sintomi

L'artrite reumatoide ha sintomi chiari che non vengono confusi con altre patologie. Sintomi principali:

  1. Ci sono dolori alle articolazioni, che peggiorano di notte e continuano al mattino. Dopo pranzo, il dolore diminuisce o scompare del tutto.
  2. Forma un rigonfiamento infiammatorio delle articolazioni del medio e dell'indice di entrambe le mani. Appaiono simultaneamente sulla mano sinistra e destra. La pelle si arrossa in punti di sconfitta.
  3. I pazienti sperimentano la rigidità mattutina delle articolazioni colpite. Questa sensazione dura diverse ore dopo il risveglio, quindi diminuisce o scompare del tutto.
  4. Negli esseri umani, ci sono: diminuzione dell'appetito, aumento o diminuzione della temperatura corporea, sensazione di debolezza, perdita di peso.
  5. Sindrome del dolore, a seconda dei cambiamenti stagionali. Nella stagione fredda, il dolore è più pronunciato.
  6. C'è una deformazione delle mani e delle dita, vengono gradualmente fissate nella posizione sbagliata, ridotta mobilità delle articolazioni. In futuro, la circolazione sanguigna è disturbata, la pelle diventa pallida e diventa secca, si osserva atrofia dei muscoli del braccio.

Si raccomanda di contattare un reumatologo in presenza di rigidità del braccio mattutino, dolore o gonfiore delle articolazioni.

Diagnosi dell'artrite reumatoide

I metodi di laboratorio e strumentali sono usati per diagnosticare questa malattia:

  • Analisi clinica del sangue.

Il sangue può rilevare i segni di un processo infiammatorio. Il livello di emoglobina diminuisce, il numero di eritrociti diminuisce, la quantità di aumenti della proteina C reattiva.

  • Analisi per fattore reumatoide - un metodo specifico di diagnosi di laboratorio.

L'analisi conferma la natura autoimmune dell'infiammazione. Il fattore reumatoide non si trova nel sangue o lo si trova nella quantità minima in una persona sana. Con l'artrite, il suo tasso aumenta più volte.

  • La radiografia delle articolazioni è un metodo accurato per diagnosticare l'artrite.

Il medico vedrà nella foto i cambiamenti iniziati 1-3 mesi fa dall'inizio dell'infiammazione. L'indicatore principale è l'osteoporosi. Con la progressione dell'artrite, si osservano erosione e distruzione delle articolazioni. La radiografia deve essere ripetuta in diverse fasi del trattamento per valutare la condizione delle articolazioni e l'efficacia della terapia.

  • La densitometria è un metodo per studiare la densità ossea.

Condurlo con l'aiuto degli ultrasuoni, che è sicuro e preciso. La densitometria identifica i segni iniziali dell'artrite reumatoide.

Artrite reumatoide delle articolazioni delle mani e delle dita: trattamento

L'artrite reumatoide è quasi impossibile da curare a causa del fatto che è difficile da trattare. La malattia continua per tutta la vita, alternandosi a periodi di esacerbazione e remissione. Il trattamento aiuta a ridurre l'attività del processo, ridurre il dolore, prevenire le complicazioni.

Per il trattamento vengono usati farmaci che limitano l'attività delle sostanze infiammatorie. Trattamento locale condotto, che consiste nella condotta di farmaci antinfiammatori nella cavità articolare e applicazioni sui gel articolari, pomate. La fisioterapia viene anche utilizzata per stimolare la circolazione sanguigna nelle articolazioni colpite.

La fisioterapia include:

  • terapia magnetica
  • irradiazione ultravioletta delle articolazioni infiammate,
  • terapia laser
  • elettroforesi,
  • farmaci anti-infiammatori.

Non è possibile sostituire completamente il trattamento farmacologico di fisioterapia. Ciò porterà alla progressione dell'artrite e alla curvatura delle articolazioni. Quando il processo infiammatorio si abbassa, vengono prescritti esercizi di massaggio e fisioterapia.

Per deformità pronunciate delle articolazioni, viene utilizzato un trattamento chirurgico, in cui viene rimossa l'area danneggiata o l'intera articolazione con ulteriori protesi. Nel processo di trattamento, si raccomanda di cambiare il modo di vita: fare attenzione ai carichi statici, se si è in sovrappeso, fare una dieta, fare esercizi fisici e seguire tutte le raccomandazioni del medico curante.

prevenzione

Condurre la prevenzione, è possibile minimizzare il rischio di ottenere questa patologia.

Le cause dell'artrite reumatoide non sono precisamente note e non possono essere evitate durante le misure preventive, poiché nella maggior parte dei casi questa malattia è predisposizione genetica.

Esistono misure preventive primarie e secondarie. Le misure primarie comprendono una serie di attività focalizzate sull'eliminazione dei fattori di rischio.

Questi includono:

  • trattamento tempestivo delle malattie infettive,
  • tempo di diagnosticare
  • cibo sano
  • mantenere l'immunità
  • astenendosi da pesanti sforzi fisici
  • rinunciare a cattive abitudini
  • mantenere uno stile di vita sano.

Queste attività contribuiscono al supporto delle funzioni protettive del corpo. Le misure di prevenzione secondaria hanno lo scopo di prevenire l'ulteriore sviluppo della patologia.

Essi comprendono: l'uso di farmaci per la prevenzione, l'organizzazione di una determinata dieta, dieta e schemi di sonno, educazione fisica, supporto per uno stile di vita sano, eliminazione dello stress. Esecuzione di fisioterapia, articolazioni rinforzate, tessuto osseo e muscolare, legamenti e vasi sanguigni. Queste misure supportano il tono generale del corpo e migliorano l'immunità.

Artrite di grado 1: sintomi e trattamento della malattia.

L'artrite è una malattia infiammatoria delle articolazioni ossee. La patologia è molto comune in tutto il mondo e ha varie forme e manifestazioni cliniche. Come ogni malattia cronica, l'artrite è caratterizzata da periodi di cedimento o assenza di manifestazioni cliniche (remissione) e un quadro sintomatico esteso della malattia (esacerbazione). L'artrite può colpire sia le persone anziane che i giovani sotto i 40 anni. Attualmente, la questione della prevenzione e del trattamento di questa malattia è ancora acuta nella medicina mondiale.

Cause della malattia

La causa dell'artrite è una varietà di disturbi nella dieta e nel lavoro dell'osso e del sistema cartilagineo. Tra la varietà di processi patologici che causano l'artrite iniziale di 1 grado, evidenziamo i principali:

  • Eredità. Questo motivo è oggetto di molte discussioni su genetisti e reumatologi. Tuttavia, numerosi studi hanno effettuato la connessione tra l'aspetto della patologia dei composti e la malattia dei genitori.
  • Lesioni di varia origine. Fratture, lividi, lussazioni e lacerazioni dei legamenti danneggiano le articolazioni, causando microfratture e distruggendo il nutrimento delle articolazioni.
  • Infezioni infette Vari agenti batterici e virali possono successivamente influenzare lo sviluppo dell'artrite.
  • Disturbi endocrini. Le alterazioni ormonali e le malattie del sistema endocrino (gravidanza, menopausa, diabete, ipotiroidismo) possono anche essere un catalizzatore per le malattie articolari.
  • Aggressione autoimmune Questo argomento è stato attivamente studiato da immunologi e reumatologi. Tuttavia, per il momento, è impossibile stabilire la ragione esatta per cui le cellule protettive del corpo percepiscono il tessuto cartilagineo come estraneo, e stanno attivamente iniziando a distruggere le proprie cellule (artrite reumatoide).
  • Stress emotivo e grave shock. I problemi quotidiani, i litigi, così come la perdita di lavoro e le persone vicine hanno un impatto negativo sul sistema nervoso e possono causare malattie artritiche.
  • Esercizio regolare delle articolazioni. Sport professionistici, la tecnica sbagliata per fare esercizi in palestra esercita un'estrema pressione su ossa e muscoli e sulle articolazioni, che può portare allo sviluppo dell'infiammazione.

Come riconoscere una malattia dai sintomi?

La malattia è caratterizzata da una varietà di manifestazioni. L'artrite colpisce sia la mobilità che le condizioni generali del paziente.

Sintomi di grado 1 di artrite:

  • Minori manifestazioni comuni della malattia: malessere, aumento periodico della temperatura corporea a valori subfebrilari, apatia.
  • In questa fase, il dolore alle articolazioni è lieve o assente del tutto.
  • A volte c'è una piccola rigidità nelle piccole articolazioni, spesso le mani.

Con il progredire della malattia, i suddetti sintomi appaiono più spesso e in una forma più pronunciata e prolungata. Successivamente, vengono aggiunti i segni tipici del processo infiammatorio: edema, arrossamento, dolore severo e funzionalità compromessa. La condizione generale del paziente peggiora, insonnia, apatia, perdita di appetito compaiono. Ulteriori deformazioni degli arti colpiti si uniscono. Sempre più articolazioni sono coinvolte nel processo infiammatorio.

Grado di sviluppo della malattia

Il quadro clinico, la frequenza e la durata delle esacerbazioni, nonché gli indicatori strumentali e di laboratorio aiutano a dividere l'artrite in base al grado di gravità.

Ci sono 4 gradi di artrite:

1 grado

È la forma iniziale della malattia. Nello stesso momento, le deformazioni e le manifestazioni esterne di patologia non sono praticamente osservate. La sospetta artrite di 1 grado è possibile al mattino, quando c'è rigidità e difficoltà di movimento nelle piccole articolazioni articolari. Le sensazioni dolorose sono rare e hanno una natura transitoria e temporanea. Sensazioni spiacevoli compaiono di sera o di notte. L'artrite di grado 1 è raramente caratterizzata da lesioni di grandi articolazioni (del ginocchio, dell'anca). Nei bambini, i sintomi dell'artrite reumatoide del grado iniziale possono manifestarsi nel rifiuto di correre e camminare, spingendo l'arto interessato.

La diagnostica strumentale del 1 ° grado spesso causa difficoltà, nessun cambiamento sarà visibile né sulle immagini radiografiche né sugli ultrasuoni, anche nell'artrite reumatoide. Solo da segni indiretti, ispessimento e compattazione delle articolazioni delle mani, si può sospettare questa malattia. Inoltre ci sono chiazze di tessuto osseo. Gli indicatori di laboratorio spesso non forniscono informazioni sulla malattia.

Il Grado 1 procede spesso lentamente e può durare per diversi anni, con il progressivo peggioramento del quadro clinico e radiologico. Tuttavia, ci sono casi di rapido sviluppo della malattia e la rapida transizione al 2 ° grado di artrite.

2 gradi

L'artrite di grado 2 è caratterizzata da manifestazioni più pronunciate della malattia. Spesso c'è un periodo di esacerbazione con segni più pronunciati di infiammazione: gonfiore delle articolazioni, cambiamenti di temperatura e arrossamento delle articolazioni, sensazioni dolorose. La rigidità si verifica più frequentemente e dura più a lungo. L'artrite reumatoide di grado 2 si manifesta con dolore, gonfiore e iperemia delle articolazioni del ginocchio.

L'artrite di grado 2 è anche caratterizzata dalla presenza di cambiamenti sulla radiografia. Ci sono segni di assottigliamento osseo, cambiamenti erosivi. Nell'artrite reumatoide di grado 2, si verifica gonfiore, iperemia nelle articolazioni, può verificarsi rigidità nell'articolazione del ginocchio. Inoltre, c'è dolore e disagio durante l'esercizio. La radiografia mostra anche i primi segni di atrofia dei tessuti muscolari e il processo infiammatorio dei tessuti periarticolari.

3 gradi

Questo grado è caratterizzato da un aumento dei principali sintomi della malattia e un aumento delle riacutizzazioni. Il quadro clinico si manifesta con segni pronunciati del processo infiammatorio: edema, iperemia e ipertermia della superficie cutanea sopra l'articolazione. La deformazione dei composti interessati si unisce anche a questi sintomi. L'artrite reumatoide del ginocchio si manifesta con forte dolore e limitazione della funzione, il paziente ha difficoltà a muoversi, flettersi e flettersi.

I cambiamenti radiografici sono caratterizzati da assottigliamento osseo, segni di osteoporosi, cambiamenti periarticolari. Inoltre, vi è una massiccia atrofia muscolare e cambiamenti erosivi. Nei test di laboratorio, gli indicatori di infiammazione sono nettamente aumentati: ESR, leucociti, acidi sialici, seromucoi, ecc. Nell'artrite reumatoide, vengono rilevati il ​​fattore reumatoide e la proteina C-reattiva.

Nella fase 3 della malattia, i pazienti presentano limitazioni significative alla mobilità. Grave deformità nell'artrite del ginocchio impedisce ai pazienti di auto-negoziazione e movimento. In questa fase, il gruppo di disabilità viene rilasciato in base alla scala della lesione.

4 gradi

L'artrite di grado 4 è caratterizzata da una grave deformità delle articolazioni e atrofia muscolare. Una persona sperimenta un dolore costante, sia quando si muove a riposo. Il paziente perde la capacità di autocura e movimento, sviluppa anchilosi e contratture. Cambiamenti irreversibili si sviluppano in questa fase, il trattamento in questo caso può solo alleviare i principali sintomi della malattia.

Sull'immagine radiologica, si possono osservare numerose erosioni, ulcerazioni, deformità e cisti. Segni di osteoporosi sono pronunciati, vengono rilevate aderenze delle lacune ossee. I dati di laboratorio sono caratterizzati da un aumento persistente di tutti i marcatori del processo infiammatorio, così come cambiamenti in altri parametri biochimici (ALT, AST, KFK, KFK-MB, ecc.).

Trattamento della malattia

Trattamento farmacologico dell'artrite

I seguenti gruppi di farmaci sono usati nel trattamento dell'artrite:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): ketofen, meloxicam, diclofenac, ecc. I rimedi riducono il dolore, il gonfiore e migliorano la qualità della vita dei pazienti, specialmente durante l'esacerbazione della malattia. Può essere utilizzato sia sotto forma di compresse che sotto forma di iniezioni endovenose e intramuscolari.
  • Antidolorifici: ibuprofene, analgin, paracetamolo, ecc. Questo gruppo aiuta ad alleviare il dolore nel periodo acuto della malattia. Non influenzare l'infiammazione e la patogenesi della malattia.
  • Farmaci ormonali (glucocorticoidi): metilprednisolone, prednisone, dexazone, ecc. Sono utilizzati negli stadi più gravi della malattia, aiutano a ridurre l'infiammazione, alleviare il dolore, ripristinare i movimenti articolari. Usato nel periodo di esacerbazione. Negli stadi 3 e 4, è possibile utilizzare gli ormoni sotto forma di iniezioni intra-articolari, spesso nel trattamento dell'artrite reumatoide.
  • Terapia di base: solforico, imurano, arava, ecc. Questi farmaci rallentano il processo di distruzione e deformazione dei tessuti ossei e articolari, favoriscono la guarigione delle erosioni e inibiscono il processo infiammatorio. In tal modo, il dolore è ridotto e la mobilità delle articolazioni viene ripristinata. Questo gruppo viene utilizzato nell'artrite reumatoide, fornendo un effetto soppressivo sul sistema immunitario.
  • Rilassanti muscolari: baclofen, mydocalm, ecc. I farmaci riducono efficacemente lo spasmo muscolare localizzato vicino all'articolazione interessata e alleviano il dolore e l'aumento della tensione. L'uso di questo gruppo è consigliabile in una fase successiva della malattia.
  • Condroprotettore: condroitin solfato, arthra, ecc. Ripristina il tessuto cartilagineo, migliorando il metabolismo e la rigenerazione. Anche questo gruppo stimola la secrezione di liquido sinoviale, avverte l'articolazione da attriti e danni non necessari, inibisce lo sviluppo dell'artrite. I farmaci da prescrizione sono raccomandabili nelle prime fasi della malattia.

fisioterapia

I metodi fisioterapeutici sono attivamente utilizzati nel trattamento dell'artrite. La nomina di determinate procedure dipende dalla fase e dall'attività del processo.

Nel periodo di esacerbazione e remissione, possono essere prescritti i seguenti tipi di fisioterapia:

  1. L'irradiazione ultravioletta viene utilizzata per ridurre il dolore abbassando la sensibilità dei nervi vicino all'articolazione interessata. Di solito il corso è di 6-7 esposizioni, che si svolgono 3-4 volte a settimana.
  2. L'elettroforesi viene utilizzata per iniettare farmaci direttamente nel fuoco infiammatorio a causa di una corrente ad azione continua. Pertanto, vengono somministrati antidolorifici e agenti antinfiammatori. Il corso standard prevede 12 procedure che vengono eseguite quotidianamente.
  3. La magnetoterapia viene utilizzata per migliorare la circolazione sanguigna e ridurre l'infiammazione degli arti riscaldando la pelle. Il corso è di 12 sessioni.
  4. La terapia laser aiuta a ripristinare gli arti danneggiati a causa della continua esposizione dei raggi laser, che migliora la rigenerazione. Il corso è di 30 procedure.

Si applica solo nel periodo di remissione:

  1. UHF: ha un effetto analgesico e anti-infiammatorio, attraverso l'influenza del campo magnetico ad alta frequenza. Il corso misura in media 15 procedure.
  2. La fangoterapia ha un effetto riscaldante, allevia il dolore e il gonfiore e migliora anche la circolazione sanguigna. Il corso prevede 20 procedure in 2 giorni.
  3. Balneoterapia: migliora la circolazione sanguigna e i processi metabolici. Mostra bagni di idrogeno solforato. Il corso è di 15 procedure.
  4. Trattamento ad ultrasuoni: migliora i processi metabolici nel composto interessato. Il corso è di 12 procedure.

Cibo dietetico

Nel trattamento dell'artrite, un ruolo importante è dato alla corretta alimentazione Si raccomanda di rispettare le seguenti regole:

  1. Granularità. Pasti in piccole porzioni 4-6 volte al giorno, la cena dovrebbe essere entro e non oltre 2 ore prima di coricarsi.
  2. Trasformazione dei prodotti alimentari Si consiglia di utilizzare prodotti bolliti, al forno o in umido.
  3. Restrizioni e divieti. Si raccomanda di limitare l'assunzione di sale a 6-8 grammi al giorno, carboidrati facilmente digeribili, proteine ​​animali (soprattutto per l'artrite gottosa), e anche di monitorare il peso e controllare regolarmente l'IMC, evitando l'obesità.
  4. Abitudini nocive: è vietato bere alcolici e fumare tabacco.
  5. Ricezione di multivitaminici: nel periodo autunnale e primaverile si raccomanda di aggiungere complessi vitaminici alla razione.
  6. Prodotti di freschezza È necessario monitorare la durata di conservazione e consumare solo prodotti di alta qualità, naturali e freschi.

Trattamento non convenzionale

Oltre ai metodi tradizionali di trattamento della patologia, i metodi tradizionali di lotta contro l'infiammazione e il dolore hanno un buon effetto. Ci sono molte ricette per unguenti, decotti alle erbe. Prendi in considerazione alcuni strumenti efficaci:

Ricetta numero 1: Tintura di bardana.

Unire la radice di bardana, la tintura di alcol in parti uguali, lasciare in frigorifero per 2-3 giorni. Utilizzare come una stampa sul giunto interessato durante la notte. Corso 4-5 procedure

Numero della ricetta 2: unguento alla senape.

Unire 2 porzioni di miele, 2 mostarde e una porzione di sale e soda. Strofinare l'unguento risultante nell'articolazione interessata, quindi risciacquare con acqua.

Numero ricetta 3: unguento alle erbe.

Collegare luppolo, erba di San Giovanni, camomilla (1: 1: 1) con 50-70 g di burro morbido, mescolare. Strofinare nel giunto interessato durante la notte, non risciacquare.

Prevenzione delle malattie

Misure specifiche per aiutare a prevenire lo sviluppo di artrite, non esiste. Tuttavia, gli esperti hanno identificato una serie di regole che contribuiscono a ridurre il rischio di sviluppare la malattia:

  • Corretta alimentazione e vitamine.
  • Rifiuto di cattive abitudini.
  • Esercizio moderato sotto la supervisione di specialisti.
  • Mantenersi in forma e controllo del peso (BMI).
  • Trattamento tempestivo delle malattie infettive.
  • In inverno, non raffredda o non raffredda troppo gli arti.
  • Completamento tempestivo degli esami di routine da parte del terapeuta.

conclusione

L'artrite è una malattia grave che richiede attenzione, diagnosi e trattamento tempestivi. Prima inizia il trattamento, migliori sono l'effetto e la prognosi della malattia. La terapia di associazione iniziata agli stadi 1 e 2 di artrite contribuirà ad ottenere la remissione a lungo termine e rallentare il processo di distruzione del tessuto cartilagineo. Un corretto trattamento farmacologico, nutrizione, fisioterapia e fisioterapia non solo migliorano la qualità della vita del paziente, ma riducono anche il rischio di complicanze e prolungano la vita.

Cause, sintomi e trattamento dell'artrite delle dita

L'artrite delle mani è un processo infiammatorio localizzato nelle rispettive articolazioni. L'artrite delle mani e delle dita è un disturbo comune. Secondo gli ultimi dati, questa malattia colpisce ogni settimo abitante del pianeta. Nella maggior parte dei casi, le donne sono colpite, quasi cinque volte più spesso degli uomini. I medici spiegano questo dal fatto che le donne, a causa delle caratteristiche delle loro attività professionali e domestiche, sono più spesso impegnate nel lavoro manuale su piccola scala. Di solito, le articolazioni metacarpo-falangea e interfalangee soffrono di artrite.

Questa malattia si verifica con cambiamenti infiammatori e, di norma, è secondaria, cioè una conseguenza di una malattia esistente. Ad esempio, l'artrite delle mani si verifica con disturbi reumatici, infettivi e metabolici. La malattia è socialmente significativa, in quanto porta spesso al fatto che una persona perde la capacità di lavorare e di auto-servizio, diventa invalida.

Sintomi di artrite delle dita e delle mani

I sintomi della malattia possono variare a seconda di ciò che lo ha causato.

Ma mentre ci sono segni comuni che sono caratteristici dell'artrite delle mani di qualsiasi eziologia:

Il dolore che una persona prova quando commette un'azione con le sue mani. Nella fase iniziale della malattia, può essere lieve, ma man mano che la patogenesi progredisce, il disagio diventa più forte. All'inizio, il dolore si manifesta solo nelle ore del mattino, dopo che la persona è rimasta immobile per un lungo periodo e scompare dopo 30 minuti. Spesso, i pazienti chiamano il dolore che si verifica nelle articolazioni delle dita, i dolori, che indica chiaramente il suo carattere. A volte può essere accompagnato da una sensazione di bruciore e pungente;

Risposta delle articolazioni al cambiamento del tempo, nonché cambiamenti nella pressione atmosferica;

La rigidità delle mani, l'incapacità di muovere le dita, questo sintomo è particolarmente pronunciato nelle ore del mattino, subito dopo il risveglio. Sembra un guanto stretto. Spesso, al fine di svolgere attività di auto-cura di base, una persona deve prima sviluppare le sue mani e le sue dita;

La pelle sulle nocche e attorno alle articolazioni colpite diventa rossa, calda al tatto, allungata;

Edema e gonfiore si formano attorno alle articolazioni. Fa sembrare le mani dei cuscini, le dita si addensano;

La temperatura corporea aumenta localmente - nel luogo in cui si trova l'articolazione colpita. Ma a volte, ad esempio, nell'artrite infettiva o reumatoide, la temperatura corporea può aumentare, spesso si osserva febbre;

Le articolazioni artritiche delle mani sono influenzate simmetricamente;

Durante il movimento con le dita, si può sentire un caratteristico scricchiolio articolare - il crepitio. Non dovrebbe essere confuso con clic ordinari, che sono la norma;

Possono apparire noduli sottocutanei;

A volte c'è una perdita di peso corporeo associata al processo infiammatorio che si verifica nel corpo, così come stanchezza e debolezza. Più spesso, sintomi simili si osservano nell'artrite reumatoide. Le mani prendono una forma di fuso.

Cause dell'artrite della mano

Come i principali fattori che portano all'artrite delle articolazioni delle mani, i seguenti motivi possono essere identificati:

Età. Più una persona è anziana, più le sue articolazioni si indossano, la natura del danno è meccanica. Inoltre, con l'età, il metabolismo rallenta leggermente, i nutrienti non vengono forniti alla cartilagine nella quantità appropriata (a causa di disturbi circolatori). Nelle donne, l'artrite delle mani si verifica a causa del fatto che i cambiamenti ormonali si verificano nei loro corpi durante la menopausa, che influisce negativamente sullo stato dei tessuti articolari e ossei;

Una delle cause più comuni dello sviluppo dell'artrite della mano è una lesione precedente. Può essere lividi, fratture, crepe. Certo, guariscono col tempo, ma le articolazioni rimangono danneggiate, che nel corso degli anni ricordano l'artrite;

Le condizioni di lavoro influenzano l'incidenza dell'artrite della mano. Quindi, questa patologia è considerata una malattia professionale di sarte, gioiellieri, tennisti e di tutte le altre persone la cui attività è connessa al fatto che le dita e le mani sono in tensione per tutto il tempo;

Predisposizione ereditaria Gli scienziati hanno scoperto che se i parenti di sangue soffrivano di artrite, quindi i loro discendenti molto probabilmente saranno anche colpiti da questa malattia;

L'immunità ridotta può causare l'infiammazione delle piccole articolazioni;

Precedente malattia infettiva Spesso, il danno alle articolazioni della mano si verifica dopo che una persona ha avuto un mal di gola, la cui causa è lo streptococco o lo stafilococco. Soprattutto spesso queste complicazioni si verificano sullo sfondo di un trattamento improprio della malattia. Ma la causa dello sviluppo dell'infiammazione può essere la SARS normale, così come l'ipotermia;

Malattie come la psoriasi, i reumatismi, le infezioni trasmesse sessualmente, il lupus eritematoso, il diabete, la gotta, la tubercolosi possono tutte causare l'artrite delle mani e delle dita;

Non ignorare lo stress, come un fattore che influenza l'insorgenza della malattia.

Fasi dell'artrite della mano

Esistono diverse fasi di sviluppo dell'artrite delle dita e delle mani, ognuna delle quali ha i suoi sintomi:

Il primo stadio è caratterizzato dal fatto che non ci sono segni evidenti della malattia. Tuttavia, sapendo a cosa dovresti prestare attenzione, puoi già sospettare l'artrite in questa fase e consultare un medico. Quando la malattia inizia a influenzare le mani, una persona non è in grado di eseguire azioni semplici al mattino - accendere l'acqua o il gas. Allo stesso tempo, la rigidità passa molto velocemente, quindi i pazienti spesso non cercano aiuto medico;

Il secondo stadio è caratterizzato dalla formazione dell'erosione ossea, i segni della malattia diventano più luminosi. Le articolazioni delle dita iniziano a dolere, scricchiolare e gonfiarsi, una persona incontra difficoltà non solo al mattino, ma anche durante il giorno. A causa del fatto che diventa più difficile eseguire azioni professionali, le persone in questa fase vanno spesso da un medico;

Il terzo stadio è determinato dalla deformazione delle articolazioni. Le mani sono sempre influenzate simmetricamente, il dolore alle dita diventa molto forte. Soprattutto tormenta una persona al mattino, la pelle diventa rossa, la temperatura locale aumenta, i movimenti sono limitati. Questi segni possono non andare via fino a quando il paziente non ha preso un antidolorifico;

Quarta tappa La cartilagine articolare cresce insieme, diventa impossibile muoversi con le dita, anche le più semplici abilità di auto-cura sono perse. Una persona diventa impotente e gli viene assegnato uno dei gradi di disabilità.

Tipi di artrite delle dita e delle mani

Se fai riferimento alla classificazione, puoi contare fino a 10 varietà di questa malattia.

Molto spesso, le mani sono soggette ai seguenti tipi di artrite:

L'artrite infettiva è il risultato di un'infezione nell'articolazione che può essere trasmessa dal sangue o con mezzi diretti;

Scambia l'artrite, che può anche essere definita "gottosa". Il motivo è l'accumulo di sali di acido urico attorno alle articolazioni. Si verifica più spesso sistematicamente;

Artrite reumatoide Nella maggior parte dei casi, inizia con piccole articolazioni, che comprendono le articolazioni delle dita. Successivamente, la malattia colpisce articolazioni più grandi;

L'artrite post-traumatica è il risultato del danneggiamento del tessuto osseo e della cartilagine articolare. Il processo infiammatorio è spesso ritardato nel tempo;

A seconda della posizione dell'infiammazione, l'artrite delle mani può essere prossimale, moderata o distale;

È possibile incontrare il nome "risarthritis" - questa è la definizione di artrite che colpisce solo il pollice;

Artrite secondaria, che si verifica come reazione del corpo a disturbi immunitari, reazioni allergiche o malattie somatiche.

Prognosi della malattia

Prima viene rilevata la malattia e più rigorosamente il paziente aderisce a tutte le raccomandazioni mediche, più è favorevole la prognosi per il recupero. Anche nel caso in cui non è possibile recuperare completamente, una persona ha una remissione stabile, durante la quale può vivere e lavorare pienamente. La mobilità delle articolazioni sarà mantenuta per lungo tempo. Una persona non può ottenere una disabilità fino alla fine della sua vita e servirà indipendentemente se stessa, oltre a lavorare in qualsiasi posto di lavoro fino alla pensione. Pertanto, la prognosi dipende direttamente dal paziente stesso, o meglio da come eseguirà le raccomandazioni mediche.

Trattamento per l'artrite

Prima di iniziare il trattamento, è necessario ricordare che le seguenti regole, che renderanno più efficace qualsiasi regime terapeutico, permetteranno di dimenticare la malattia per un lungo periodo:

L'auto-guarigione dovrebbe essere dimenticata. Tutto, anche apparentemente i metodi più collaudati per il trattamento delle articolazioni doloranti delle mani, dovrebbe essere preliminarmente concordato con il medico;

Il carico sulle articolazioni dolenti delle dita dovrebbe essere minimo. Se questo non può essere fatto a causa dell'attività professionale, allora è necessario andare in ospedale, almeno per il periodo di esacerbazione della malattia. Le responsabilità per la gestione della fattoria dovrebbero essere il più possibile affidare a persone vicine;

Esegui esercizi quotidiani, che il medico consiglierà. Devono essere fatti con competenza, senza sforzo, e solo durante il periodo di remissione;

Tutti gli appuntamenti del medico curante devono essere senz'altro soddisfatti;

È vietato sollevare oggetti pesanti e fare movimenti bruschi con le mani;

Il riposo notturno dovrebbe essere completo e durare almeno 8 ore;

Se necessario, è necessario acquistare dispositivi speciali che rendano la vita più facile alle persone con artrite;

È necessario aderire rigorosamente alla dieta scelta, non fare pause durante le vacanze;

Ogni giorno è necessario bere la quantità di acqua che consiglierà il medico.

Trattamento farmacologico dell'artrite delle mani

Dal momento che il più delle volte l'artrite delle mani procede sistematicamente, e molte delle articolazioni sono coinvolte nel processo patologico, a partire da quelle piccole e finendo con quelle grandi, non sarete in grado di gestire senza l'effetto farmaco. Se la terapia viene eseguita come prescritto da un medico, gli effetti collaterali possono essere ridotti al minimo. Inoltre, i moderni mezzi per il trattamento dell'artrite sono sviluppati con gli ultimi progressi della medicina.

Il trattamento farmacologico dell'artrite delle mani viene effettuato utilizzando i seguenti farmaci:

Quando la malattia è in fase acuta, devono essere assunti i FANS. I preparati di questo gruppo comprendono diclofenac, ibuprofen, ketonal, ibuklin. Aiuteranno a ridurre l'infiammazione e il gonfiore, oltre a ridurre il dolore, che avrà immediatamente un effetto positivo sul benessere del paziente;

Farmaci a base di condroitin solfato e glucosamina. Ma è necessario sintonizzarsi sul fatto che dovranno essere presi per un lungo periodo di tempo. La durata minima della terapia è di 3 mesi. In futuro, la fattibilità dell'ammissione è determinata dalla salute del paziente. Un così lungo periodo di trattamento è dovuto al fatto che la cartilagine ialina delle articolazioni delle dita e della mano viene ripristinata lentamente;

I mezzi che promuovono l'espansione delle navi. La loro ricezione è necessaria in modo che le giunture ricevano cibo da sangue a volume dovuto. Per fornire questo processo con le navi ristrette è impossibile. Come tali strumenti prescritti trental, theonic, actovegin. Sono disponibili sotto forma di iniezioni, che vengono somministrate per via intramuscolare o endovenosa, a discrezione del medico. Un singolo corso consiste di 10 iniezioni;

Se l'artrite è di natura batterica, la sua terapia è impossibile senza l'uso di antibiotici sistemici. Questi possono essere penicilline e macrolidi;

Per ottimizzare la nutrizione dell'articolazione, vengono prescritti complessi vitaminici, a volte vengono integrati con preparati di calcio;

Se la malattia non risponde alla terapia di cui sopra, possono essere prescritti corticosteroidi o antimalarici. Ma i medici cercano di evitare questi farmaci, perché la loro azione è di breve durata e possono verificarsi molti effetti collaterali;

Per uso esterno nominare una varietà di pomate contenenti FANS. Può essere fast-gel, voltaren e altri. Il vantaggio del trattamento locale è che non (a differenza delle compresse) irrita il tratto gastrointestinale.

Procedure fisioterapeutiche

La necessità di sottoporsi a procedure di fisioterapia è dettata dal fatto che il trattamento dell'artrite della mano deve essere effettuato in combinazione. La fisioterapia offre molte opportunità, aiuta a migliorare il metabolismo e a fermare l'effetto distruttivo della malattia sulle articolazioni.

La terapia ad ultrasuoni, l'elettroforesi, il massaggio, il trattamento al quarzo e l'agopuntura vengono applicati con successo. Poiché le articolazioni delle mani si trovano in prossimità della superficie della pelle, l'esposizione ad esse utilizzando una di queste procedure sarà la più efficace.

L'elettroforesi viene effettuata utilizzando un apparecchio speciale. Il giunto è influenzato da una corrente con una frequenza diversa. Migliora la circolazione sanguigna, allevia il dolore e contribuisce alla rigenerazione del tessuto cartilagineo. Usando l'elettroforesi, vari farmaci vengono consegnati al giunto, ad esempio, dimexide, analgin, novocaina, ecc.

L'elettroforesi non può essere eseguita se:

C'è un impianto integrato che rientra nell'area di impatto;

Ci sono malattie della pelle.

L'ecografia è ugualmente popolare nel trattamento delle articolazioni della mano. Aiuta ad alleviare gli spasmi, ripristinare la mobilità delle dita, ridurre il dolore. Tuttavia, questo metodo di trattamento può essere utilizzato solo quando è passato lo stadio acuto della malattia, poiché l'esposizione agli ultrasuoni influenza il grado di permeabilità vascolare. Anche se questo metodo è molto efficace, ha anche una serie di controindicazioni, come la menopausa, la cardiopatia coronarica, la distonia vascolare, l'ipertensione e altre malattie.

Pertanto, la terapia ad ultrasuoni e l'elettroforesi sono considerati i più efficaci per l'artrite delle dita e delle mani. Questi sono i due metodi più comunemente utilizzati per il trattamento adiuvante dell'artrite delle mani nella moderna medicina domestica. Sebbene in altri paesi aderisca ad altri metodi. Quindi, in Cina per il trattamento dell'artrite delle mani si usa l'agopuntura. Tuttavia, solo una terapia complessa è in grado di alleviare una persona dal dolore e dall'infiammazione delle articolazioni.

Trattamento a seconda dello stadio della malattia

Durante il periodo acuto vengono prescritti farmaci antinfiammatori e antidolorifici. La forma può essere qualsiasi: iniezioni, unguenti, compresse. È selezionato individualmente per ciascun paziente.

Quando inizia il periodo di remissione, l'edema si attenua, il dolore si attenua e l'articolazione stessa non si infiamma, quindi è necessario ripristinare attivamente l'articolazione e allo stesso tempo eliminare la causa di ciò che ha causato l'artrite. Se l'infiammazione è iniziata sullo sfondo della gotta, allora il metabolismo delle purine nel corpo dovrebbe essere normalizzato, il che ridurrà il livello di acido urico. Per fare questo, assicurati di seguire una dieta. Nell'artrite reumatoide è necessario normalizzare il sistema immunitario nel suo complesso. È allo stadio della remissione che viene prescritto il corso di fisioterapia.

Se il paziente ha chiesto aiuto troppo tardi, quando le falangi delle dita si sono unite, sarà necessaria la sostituzione dell'endoprotesi.

Endoprotesi delle articolazioni delle dita

Questa procedura è efficace nel trattamento della maggior parte delle malattie delle articolazioni. Ma viene nominata quando altri metodi di terapia non danno l'effetto desiderato. Prima di sostituire la protesi con una articolazione del dito piccola, il paziente viene completamente esaminato. Ogni articolazione artificiale viene sviluppata individualmente, tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche della persona.

Il compito dell'artroprotesi è quello di ripristinare la funzionalità delle mani. Dopo l'operazione, la persona sarà in grado di svolgere attività di auto-cura. Tuttavia, questa procedura presenta notevoli inconvenienti: costi elevati e un lungo periodo di riabilitazione.

Com'è l'endoprotesi delle dita:

Viene praticata un'incisione sulla superficie del dorso della mano, quindi viene aperta la capsula articolare;

Le teste delle ossa vengono rimosse, così come le falangi delle dita, ma di solito non completamente, ma parzialmente. La decisione è presa dal medico;

Le protesi sono installate nei canali espansi.

Dopo un buon intervento e un corso di riabilitazione, una persona sarà in grado di ripristinare l'attività motoria delle mani e migliorare significativamente la qualità della vita. Inoltre, cesserà di tormentare il dolore perenne che l'artrite delle mani nell'ultima fase.

Tuttavia, ci sono una serie di controindicazioni al funzionamento dell'endoprotesi:

Osteomielite acuta o cronica;

Qualsiasi infezione della pelle fino a completa guarigione;

Patologie del sistema cardiovascolare (che significa forme gravi in ​​cui una persona non può subire l'anestesia);

Foci di infezione fino alla cura - sinusite, carie, tonsillite, otite.

Se prima il problema di sostituire l'articolazione nativa con uno artificiale non poteva essere risolto a causa del fatto che la protesi veniva spesso respinta dal corpo, ora i chirurghi ortopedici eseguono l'operazione con successo nella maggior parte dei casi. Le articolazioni stesse sono fatte di materiali speciali che hanno una maggiore resistenza e, allo stesso tempo, si radicano perfettamente nel corpo umano.

Dieta per l'artrite

Ci sono alcuni alimenti che sono in grado di alleviare i sintomi dell'artrite. Questi includono:

Pesce di mare ad alto contenuto di grassi. Questi potrebbero essere membri della famiglia del salmone, del tonno, delle sardine;

Frutta fresca e verdura ricca di vitamina C. Questi sono papaia, kiwi, pesche e arance.;

Non dobbiamo dimenticare le mele, che contengono elementi che contribuiscono alla rimozione dell'infiammazione delle articolazioni e al ripristino del tessuto cartilagineo;

Noci e semi La preferenza dovrebbe essere data alle mandorle. Ma è importante che le noci non siano salate, poiché il sale in grandi quantità è proibito da usare per le persone con artrite;

Prodotti come lo zenzero e la curcuma riducono non solo l'infiammazione, ma aiutano anche a ridurre il dolore;

L'aglio aiuta perfettamente ad affrontare l'infiammazione. Ma non essere troppo portato via con esso, quindi irrita lo stomaco. È meglio consumare qualche spicchio d'aglio con il pasto principale;

Cereali come miglio, grano saraceno, farina d'avena e riso.

A volte i medici insistono sul passaggio di un paziente con artrite a una dieta completamente vegetariana. In questo caso, il trattamento termico di frutta e verdura dovrebbe essere ridotto al minimo. Non è necessario escludere per sempre i prodotti animali dalla propria dieta, è sufficiente farlo per una settimana fino al passaggio della fase acuta della malattia. Durante questo periodo, le sostanze che hanno un effetto distruttivo sulla cartilagine e sul tessuto osseo avranno il tempo di essere rimosse dal corpo in una certa misura.

Tuttavia, ci sono prodotti dal consumo di cui è importante astenersi sempre: sia durante un'esacerbazione che durante la remissione.

Questi includono:

Peperoncini piccanti, pomodori, melanzane e zucca. Queste verdure possono innescare un attacco di dolore. Soprattutto se l'artrite delle mani era causata dalla gotta;

Tutti i prodotti contenenti grassi saturi. Questi includono carni grasse e prelibatezze, frattaglie, pasticceria sulla margarina;

Cioccolato, cacao, pan di zenzero, biscotti, latte condensato;

Per quelle persone che soffrono di artrite delle dita, sono state sviluppate alcune regole nutrizionali.

Se ti attieni a loro, la dieta sarà efficace e avrà certamente un effetto positivo:

La razione giornaliera dovrebbe essere divisa in 3 pasti principali e 3 spuntini. Pertanto, sarà possibile regolare il livello di zucchero nel sangue e, soprattutto, il livello di acidi purinici, grazie ai quali si formano depositi sulle articolazioni delle mani;

Non puoi consumare contemporaneamente una grande quantità di cibo e morire di fame;

Il peso corporeo deve essere controllato. Se ci sono chili in eccesso, devono essere scartati. Ma questo processo dovrebbe avvenire sotto controllo medico;

È necessario bere abbastanza acqua, che il medico può calcolare, in base a quanto pesa una persona;

Puoi bere non solo acqua minerale ordinaria, ma anche alcalina, se non ci sono controindicazioni.

Ginnastica per l'artrite

Ci sono esercizi speciali mirati a sviluppare le dita e le mani malate. Ma devono essere eseguiti durante la remissione e in modo da non causare danni alla salute.

Diversi esercizi efficaci per ripristinare la funzione delle articolazioni delle mani:

Esercizio 1. "Pugno". Warm-up, che è quello di stringere forte le mani in un pugno. In questo caso, il pollice dovrebbe essere sopra gli altri quattro. È necessario premerli sulle dita e rimanere in quella posizione per almeno mezzo minuto. Dopodiché, il pugno è slegato e le dita sono allargate il più possibile. Fare l'esercizio è necessario con due mani contemporaneamente. È necessario ripetere fino a 4 volte. Un'importante limitazione all'esercizio è l'insorgenza del dolore. Se compare disagio, l'esercizio dovrebbe fermarsi completamente o ridurre l'intensità della compressione;

Esercizio 2. "Rosario". In alternativa, è necessario toccare i pad di ciascuna delle restanti dita con il pollice. Dovresti iniziare con l'indice, fermarti sul mignolo e tornare indietro. Corri almeno 5 volte;

Esercizio 3. "Fan". Le mani devono essere premute strettamente su qualsiasi superficie piana, ma senza farvi affidamento. Prova a filtrare il pennello e allarga le dita il più possibile. Ripeti 5 volte, prova ad eseguire come se avessi una fascia elastica stretta sulle dita, la cui resistenza deve essere superata;

Esercizio 4. "Piano". Le mani rimangono nella stessa posizione dell'esercizio precedente. Allo stesso tempo è necessario alternativamente provare a sollevare un dito, lasciando le dita adiacenti sul tavolo. Nelle articolazioni non si piegano. Ripeti 3 volte per ogni pennello;

Esercizio 5. "Pendolo". Per fare questo, le mani dovrebbero anche essere lasciate sul tavolo, le dita dovrebbero essere sollevate alternativamente verso l'alto, ma allo stesso tempo dovranno essere mosse in direzioni diverse - due volte, e quindi lo stesso numero di volte in un cerchio;

Esercizio 6. "Artigli". Per fare questo, è necessario lasciare le mani nella stessa posizione, piegare e piegare le dita, tirandole sul palmo. Ma è necessario non farlo a turno, ma subito con tutte e cinque le dita;

Esercizio 7. "Matita". È necessario prendere una matita, metterla su una superficie piana e rotolarla dalla punta delle dita alla base del palmo. Lo stesso esercizio dovrebbe essere eseguito tenendo la matita in peso, in posizione verticale. È meglio se ha bordi a coste e non una superficie liscia;

Esercizio 8. "Palla". La palla deve essere posizionata su una superficie piana e arrotolata avanti e indietro con le dita. Puoi diversificare l'esercizio facendo rotolare la palla in un cerchio. È meglio se questo è un massaggio speciale con piccole punte a coste. Pertanto, sarà possibile ottenere l'effetto del massaggio e migliorare l'afflusso di sangue alle mani.

Prevenzione dell'artrite

Nessuno può proteggersi completamente da una malattia come l'artrite, tuttavia esistono misure preventive volte a ridurre il rischio di malattia.

Per fare ciò, seguire i seguenti consigli:

Ogni malattia infettiva deve essere trattata fino alla fine, non auto-medicarsi e nel tempo chiedere l'aiuto di un medico;

Prendere complessi vitaminici e minerali progettati per fornire le articolazioni con sostanze nutritive in pieno;

Rafforzare il corpo attraverso le procedure di tempra, aderire ad uno stile di vita sano;

Cerca di evitare improvvise fluttuazioni di peso, controlla il peso corporeo e, in maniera tempestiva, elimina i chili in eccesso;

Eliminare o limitare bruscamente il consumo di bevande alcoliche, sbarazzarsi di una cattiva abitudine, come fumare;

Autore dell'articolo: Muravitsky Igor Valerievich, reumatologo