Principale

Gomito

Anguria e gotta

L'anguria si riferisce alle colture di melone. A causa del suo effetto diuretico sul corpo, la bacca è ampiamente usata come aggiunta al trattamento dei reni e del fegato. Bere anguria aiuta a fluidificare il sangue, eliminare le tossine e il colesterolo. Aiuta anche a rimuovere l'eccesso di acido urico, i cui sali si depositano nelle articolazioni e provocano lo sviluppo della gotta.

La composizione delle bacche più grandi

La polpa di anguria contiene il 90 percento di acqua. Ma questa dolce acqua rosa, sciolta in vitamine, aminoacidi, minerali, fibre, glucosio, che costituiscono il restante 10 percento, grazie a loro è così utile che è una cura per molte malattie. L'anguria contiene potassio, calcio, fosforo, ferro, sodio, magnesio, rame, manganese, molibdeno, nichel. I componenti che hanno l'impatto più attivo sono:

  • magnesio - promuove la sintesi di carboidrati e proteine, lenisce, dilata i vasi sanguigni; ha un effetto fiele e diuretico; previene lo sviluppo di tumori; partecipa allo sviluppo del tessuto osseo;
  • glucosio - eccita le cellule cerebrali, calma;
  • acido folico (B9) - partecipa allo sviluppo dei globuli rossi, migliora l'umore;
  • pigmento rosso licopene - antiossidante; lotta contro i tumori maligni e le malattie cardiovascolari.

Mangiare bacche come aggiunta al trattamento principale per la gotta dà risultati efficaci.

Anguria per la gotta

Puoi mangiare bacche (fino a 2 kg al giorno) per tutta la stagione. L'anguria è sulla lista dei prodotti dietetici che i nutrizionisti consigliano di usare per la gottosi, poiché aiuta a dissolvere e rimuovere i sali di acido urico dalle articolazioni. È necessario seguire la dieta di pazienti con gotta, mangiando solo prodotti consentiti. Gli intervalli tra gli attacchi, che diventano meno dolorosi, aumentano. I pazienti perdono peso e gonfiore.

Le persone che soffrono di questa malattia, nutrizionisti consigliano una volta alla settimana di organizzare giorni di digiuno, in cui ci sono solo cocomeri (mentre si può mangiare una piccola quantità di pane). Altre volte, è meglio banchettare con una bacca tra i pasti principali, in modo che non reagisca nello stomaco con altri prodotti e non causi la fermentazione. Prima di questo, 2 ore non possono mangiare cibi salati, perché il sale ritarda l'eliminazione del liquido e si può formare gonfiore.

Cosa può fare del male?

I primi frutti in vendita (prima dell'inizio della stagione) contengono una grande quantità di nitrati grazie all'uso di tecnologie di coltivazione accelerata e maturazione. Possono essere avvelenati. Non è consigliabile mangiare angurie per gottosi che soffrono di diabete - a causa dell'alta concentrazione di glucosio. Se la gotta è associata a malattia renale di pietra, l'uso di questi meloni deve essere ridotto. Non abusare di loro e di coloro che soffrono di flatulenza.

Se la stagione è finita

Le bacche di polpa possono essere tagliate a pezzetti, pulite di semi, messe su pergamena e congelate, e poi piegate in un sacchetto di plastica, tenere nel congelatore e mangiare tutto l'inverno. Se prepariamo scorze e semi di anguria in stagione, poi nel periodo primavera-inverno la gotta riceverà anche resistenza all'anguria. Per fare questo, tagliare lo strato superiore verde della buccia (scorza), sciacquare i semi e asciugare nel forno a fuoco basso, e poi schiacciare in polvere. Prendi secondo queste ricette:

  • In forma secca: prima di mangiare 1 cucchiaio. cucchiaio, bevendo molta acqua.
  • Sotto forma di brodo: versare la polvere della buccia con acqua (1:10), dopo 5 minuti di ebollizione, raffreddamento e filtrazione. Prendi ½ tazza 3 p. al giorno
  • Latte dai semi: schiacciare i semi con 24 cucchiai di acqua bollita fredda. Bere ogni 2 ore un cucchiaino.
Torna al sommario

Piatti di anguria

Fette con menta e limone

  1. Tagliare l'anguria a fette spesse 5 cm.
  2. Tagliare un mazzetto di menta, mescolare con la scorza di limone grattugiata e il miele (a piacere).
  3. Mettere le fette su un piatto largo, aggiungere il succo di limone e mettere la miscela di menta e miele.
Torna al sommario

Sorbetto alla menta piperita

  1. Bacca del peso di 2 kg per eliminare dai semi, tagliare, congelare.
  2. Spremere il succo da 2 limoni.
  3. Aggiungi 2 cucchiai. cucchiai di miele.
  4. Mescolare in un frullatore fino a purè.
  5. Aggiungi la menta affettata (2 cucchiai).
  6. Imbustare e spedire ermeticamente nel congelatore per 6 ore.

Puoi anche fare un milk shake mescolando 3 tazze di polpa congelata in un frullatore con un bicchiere di latte e un cucchiaio di miele. Queste semplici ricette aiuteranno ad alleviare il decorso della malattia, ridurre i sintomi e aumentare i periodi di remissione. Se la dieta viene seguita e tutte le prescrizioni del medico curante sono soddisfatte, gli attacchi di gotta non saranno disturbati così spesso e dolorosamente.

Posso mangiare dell'anguria per la gotta?

La gotta viene definita come l'artrite cristallina. Ciò significa che, mentre si trovano negli organi e nei tessuti umani, la deposizione di cristalli di sostanze inorganiche, che si formano in quantità così grandi, semplicemente non possono essere espulse dal corpo. Questo composto è acido urico. L'acido urico non ha nulla a che fare con l'urea. L'urea è il prodotto finale di degradazione a basso peso molecolare delle proteine ​​e l'acido urico è un prodotto di degradazione delle purine. Le purine, per esempio, includono adenina e guanina. Molte purine, ad esempio, nella birra. Nelle forti bevande alcoliche non ci sono purine, ma l'alcol "conserva" l'acido urico nel sangue e non gli consente di lasciare il corpo. Una condizione in cui vi è una maggiore quantità di acido urico nel sangue è chiamata iperuricemia. È l'iperuricemia che sta alla base dello sviluppo dell'artrite gottosa.

A proposito di angurie per la gotta

Dal momento che la gotta non è desiderabile per mangiare cibi ricchi di purine, è necessario assicurarsi che la dieta sia tale da:

  • non c'erano purine in esso;
  • era necessariamente presente un liquido che aiuta a eliminare l'acido urico dal corpo, se non altro aumentando la quantità di urina;
  • i prodotti contenevano fibre per una buona funzione intestinale, che rimuoverebbe le tossine.

Questi prodotti includono la bacca rossa più grande o l'anguria normale. Per una persona con la gotta, l'anguria non è solo un mezzo eccellente per scaricare il corpo dalle purine, ma contribuisce anche alla sua purificazione, perché rimuove l'acido urico già accumulato. Se un paziente che soffre di artrite gottosa spesso consuma cocomeri e provvede da solo a scaricare i "giorni dell'anguria", il suo peso è normalizzato, il gonfiore scompare, il dolore alle articolazioni diminuisce. E se si esegue un esame del sangue biochimico, un'anguria matura e dolce senza una crosta riduce significativamente il livello di acido urico nel sangue.

Molto semplice: i cocomeri non contengono sale. E il liquido dell'anguria espelle il cloruro di sodio dal corpo, dopo di che l'acqua in eccesso va. È noto che ipertensione, glicemia alta, iperuricemia e obesità costituiscono una delle varietà della sindrome metabolica. In questo caso, c'è un alto rischio coronarico, e prima di una persona c'è una minaccia di morire per complicazioni della malattia coronarica o di un ictus. Pertanto, un prodotto così semplice ed economico come l'anguria ti consente di lanciare immediatamente un attacco non solo sulla gotta, ma anche su pressione crescente, aterosclerosi e sovrappeso.

L'unica cosa che devi dire in conclusione - prova a non comprare i cocomeri all'inizio della stagione. Ad esempio, in Siberia, i primi cocomeri appaiono già a fine maggio o agli inizi di giugno, ma è meglio aspettare che i cocomeri inondino i mercati a metà luglio. Allora sarà possibile non temere per la loro qualità, poiché nelle prime copie ci potrebbe essere una grande quantità di fertilizzanti sconosciuti e nocivi.

Cosa puoi mangiare con la gotta?

La gotta (letteralmente dal greco antico - la trappola del piede) è una grave malattia associata a una violazione del metabolismo delle proteine ​​nel corpo umano. In passato, veniva anche chiamata la malattia dei ricchi o degli aristocratici, perché si sviluppa più spesso quando c'è un eccesso di cibo, l'abuso di prodotti a base di carne e alcol. Contribuisce all'emergenza della malattia e ad uno stile di vita sedentario, frequente raffreddamento degli arti.

Le manifestazioni clinicamente descritte della gotta sono l'artrite acuta ricorrente e la formazione di nodi gottosi. Nel corpo umano, i sali di acido urico si accumulano - urati, che tendono ad essere depositati nei tessuti, nei reni e nelle articolazioni sotto forma di cristalli aghiformi. Sfortunatamente, la malattia non può essere completamente guarita.

Terapia farmacologica scelta correttamente e una dieta a basso contenuto di sostanze purine, lipidi e proteine ​​possono allungare significativamente i periodi di calma tra periodi di artrite gottosa acuta.

Dieta Gotta

La dieta è la componente più importante del trattamento per questa condizione. Una persona con una diagnosi di gotta è costretta a rivedere completamente la propria dieta. Sarà necessario aderire alle raccomandazioni del medico per tutta la vita, ma ciò contribuirà a facilitare significativamente il decorso della malattia e migliorare la qualità della vita del paziente.

  1. Mangiare è necessario regolarmente, 4-6 volte al giorno. Un tale schiacciamento della dieta quotidiana aiuta ad evitare un forte aumento della concentrazione di urato nel sangue.
  2. L'eccesso di cibo e il digiuno sono inaccettabili, poiché le fluttuazioni nel livello di acido urico possono ugualmente causare l'aggravamento.
  3. Perdere peso in eccesso dovrebbe essere gradualmente, l'opzione migliore è 2-3 kg al mese.
  4. Si raccomanda di bere molti liquidi - almeno 1,5-2 litri al giorno, se non ci sono controindicazioni dai reni e dal cuore. Assicurarsi di usare acqua minerale alcalina.
  5. Ogni 7-10 giorni è consigliabile organizzare una giornata di digiuno di verdure, latticini, frutta o mele.
  6. Il trattamento termico dei prodotti può essere ordinario, ad eccezione di carne e pesce. Prima di cuocerlo, assicurati di farli bollire e versare il brodo.

Cibi e piatti proibiti

Alcuni alimenti devono essere completamente eliminati dalla dieta quotidiana. Non è possibile mangiare cibi ricchi di basi purine, è necessario ridurre significativamente il consumo di proteine ​​di origine animale e vegetale, fino a 1 g / 1 kg di peso corporeo al giorno. Sotto il divieto cadono prodotti che impediscono l'escrezione di acido urico dai reni. L'uso di sale e spezie è limitato, ad eccezione di aglio e alloro.

Carne rossa

Il maggior numero di purine contiene tessuti di giovani animali con alta attività metabolica e sottoprodotti (fegato, reni, polmoni, cervello). Per un paziente con la gotta, tutti i tipi di brodi di carne e salse a base di essi sono pericolosi, poiché durante la cottura circa la metà delle sostanze purine nella carne vanno in brodo. Non si può mangiare carne di maiale e vitello in qualsiasi forma, carne in gelatina, prelibatezze di carne affumicata e cibo in scatola, salsicce. Anche i grassi animali (lardo, lardo, grasso di montone) dovrebbero essere ridotti al minimo.

Pesce fritto, salato, affumicato, brodo di pesce provoca un aumento dei livelli di acido urico. Tutti i pesci grassi sono vietati durante l'esacerbazione. Per quanto riguarda il cibo in scatola (spratti, sgombri, sardine, spratti) dovremo dimenticarci del tutto.

impulso

Piselli secchi, lenticchie, fagioli, ceci, soia e tutti i piatti da loro nella lista dei prodotti esclusi, in quanto sono una fonte di purine. Non puoi mangiare piselli freschi e in salamoia.

funghi

I doni della foresta, in salamoia e in scatola e le zuppe a base di brodi di funghi non sono adatti a questa dieta. Anche se non si tiene conto dell'elevato contenuto di sostanze nocive, sono difficili da digerire e hanno un effetto negativo sul tratto gastrointestinale, causando fermentazione, che è inaccettabile per la gotta.

lievito

A causa dell'alto tasso di divisione cellulare, il lievito è un campione nel contenuto di purine. Per questo motivo, il kvas di pane può essere definito una vera bomba purinosa per la gotta. Nel processo di produzione di kvas naturale vengono utilizzati due tipi di fermentazione contemporaneamente, lievito e acido lattico. Migliora i suoi effetti negativi sulla gotta. Store kvass contiene troppo zucchero e i suoi sostituti. Dovresti anche trattare attentamente tutti i tipi di bacca di bacche.

alcool

Nonostante il fatto che non vi siano praticamente purine nelle bevande alcoliche, l'alcol è severamente proibito a causa delle proprietà di trattenere l'acido urico.

Uno dei provocatori più attivi di esacerbazione della gotta è la birra.

Un paio di bottiglie di birra al giorno aumentano il rischio di ammalarsi di due volte e mezzo rispetto a chi non lo beve affatto, e la metà di quella degli amanti del vino. Anche la birra non alcolica può causare un attacco di artrite acuta. Recenti studi hanno in qualche modo riabilitato vino d'uva in quantità limitata, tuttavia, non possono essere abusati, ovviamente. Le bevande alcoliche più forti (vodka, brandy, whisky) appartengono anche a prodotti vietati.

Se decidi di bere alcolici, è meglio optare per uno o due bicchieri di vino bianco secco o rosso.

Il vino liquoroso contiene una grande quantità di zucchero, quindi è meglio evitare anche in piccole quantità. Puoi bere un po 'di vodka, ma deve essere lavato con acqua minerale alcalina e un buon spuntino. L'uso di qualsiasi alcol provoca il rilascio di acido urico. Assicurati di valutare tutti i rischi!

Prodotti e piatti consentiti

Nonostante il numero piuttosto elevato di restrizioni, è difficile rimanere affamati con una dieta povera di proteine. Quasi tutte le verdure, bacche e frutta, olio vegetale sono ammessi. I latticini a basso contenuto di grassi sono privi di purine, possono essere consumati ogni giorno in qualsiasi forma.

Carne bianca

Due o tre volte alla settimana, puoi includere nella tua dieta un piccolo pezzo di pollo bollito o petto di tacchino, è consentita la carne di coniglio. Puoi usare la carne pre-bollita. È importante che gli animali la cui carne è utilizzata per il cibo siano già abbastanza "anziani". Il brodo nell'ulteriore preparazione non è usato. Durante la ricorrenza della malattia, qualsiasi carne e pesce dovrà essere abbandonato. Le uova sono consentite (fino a 1 pezzo al giorno) in qualsiasi elaborazione culinaria.

Sebbene le varietà di pesce rosso contengano purine, non sono proibite nella gotta. Filetto di salmone, salmone, trota sono ricchi di acidi grassi polinsaturi che migliorano il metabolismo dei grassi, il che a sua volta facilita l'escrezione di acido urico. Anche il fiume e il pesce di mare bianco non sono completamente esclusi dalla gotta. Con i prodotti a base di pesce devi fare lo stesso con la carne - fai bollire, versa il brodo. Altri frutti di mare includono gamberetti, calamari e polpa di granchio. Il caviale può essere coccolato molto raramente ea piccole dosi.

verdure

La base delle diete per la gotta sono le verdure. Puoi mangiare una varietà di piatti a base di patate, carote, barbabietole, cavoli, zucca. La zuppa, zuppa, vegetariana, fredda e con l'aggiunta di vari cereali, come il riso, sono ammessi. Le insalate di cetrioli freschi, verdure e pomodori (non più di tre pezzi al giorno), condite con olio vegetale, sono ben mangiate negli intervalli tra i pasti principali.

La melanzana per la gotta da utilizzare è utile sotto forma di caviale. Alla pari di zucca e cetrioli, la polpa delle melanzane normalizza il lavoro dell'intestino e allevia il gonfiore, stimolando l'escrezione dei sali di acido urico. Il mais fresco (non in scatola) è adatto come supplemento alla dieta. Puoi mangiare non solo le pannocchie di mais bollite, ma anche aggiungerle a zuppe, insalate, stufati. Popcorn, bastoncini di mais o fiocchi non dovrebbero essere abusati - i loro produttori usano molti additivi e conservanti. Dalle proprietà benefiche del mais in questi prodotti non rimane nulla.

Aglio, alloro, una piccola quantità di aceto o succo di limone possono essere utilizzati come condimenti. Dai verdi è possibile aggiungere prezzemolo, sedano, cipolle verdi, aneto ai piatti.

È necessario limitare i vegetali contenenti acido ossalico. Questi includono pepe, rabarbaro, acetosa, cavolfiore, ravanello, spinaci.

frutta

Quasi tutti i frutti, compresi quelli acidi, sono nella "lista bianca" della gotta. Possono essere consumati sia freschi che al forno, in vari tipi di pasticceria, cucinati con frutta e composte. Mele e pere sono migliori per scegliere il verde. Le banane sono incluse nella dieta in quantità ragionevoli, da una a due al giorno, due volte a settimana. Si ritiene che le banane possano ridurre l'intensità dell'infiammazione delle articolazioni. Ananas e agrumi con uso regolare riducono il tasso di formazione dei cristalli di acido urico e sono una fonte di vitamina C.

frutti di bosco

Dall'ampia lista di bacche per la gotta, sono esclusi solo i lamponi e le prugne parzialmente. A causa del contenuto calorico delle uve deve essere trattato con cautela. Puoi mangiare albicocche, pesche, fragole, uva spina, ciliegie e ciliegie. Di grande valore sono il succo di mirtillo rosso e mirtillo rosso, i succhi di frutta appena spremuti.

zucche

L'anguria e il melone hanno un effetto diuretico e sono rimossi dall'acido urico dai reni. La polpa di melone contiene una grande quantità di potassio e ferro. Tuttavia, va notato che il melone, a differenza dell'anguria, è considerato un prodotto pesante, quindi deve essere mangiato 2 ore prima o dopo il pasto principale. L'anguria può essere consumata in quantità ragionevoli per tutta la stagione. Sfortunatamente, le zucche sono controindicate per i pazienti diabetici a causa del loro alto contenuto di zucchero.

cereali

Il grano saraceno, il riso, la farina d'avena e altri cereali secchi contengono purine. Ma se non li mangi solo e non li usi in quantità esorbitanti, allora non porteranno danni. Il riso contiene molto potassio, che favorisce la rimozione del sale in eccesso dal corpo. Nel grano saraceno c'è una grande quantità di vitamine del gruppo B, che di solito mancano a una dieta a basso contenuto di Kurin.

Prodotti lattiero-caseari

Latte e latticini a basso contenuto di grassi - la principale fonte di proteine ​​nel menu di un paziente con la gotta. Puoi mangiare la ricotta, i cereali del latte in varie varietà, bere kefir, yogurt e yogurt. Si consiglia di limitare formaggi grassi e taglienti, latte intero e burro.

bevande

Per molto tempo si è creduto che tè e caffè non dovrebbero essere bevuti con la gotta. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato che la caffeina, la teofillina e la teobromina legate alle formulazioni di purina contenute nel caffè, nel tè, nel cioccolato e nel cacao non formano acido urico nel processo del metabolismo.

Ma il caffè può essere vietato per altri motivi, e poi sorge la domanda: è possibile bere la cicoria per la gotta? La risposta è positiva, poiché ci sono poche purine nella radice della cicoria trattata. Sono ammessi anche tutti i tipi di composte, succhi di frutta, gelatina, tè verde e tisane. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alle acque minerali con alcali. Scegli la composizione ottimale dell'acqua e la durata della sua applicazione aiuterà il medico.

confezione

Quando la gotta non complicata ha permesso il miele, marshmallow, marmellata, marmellata fatta in casa, marshmallow. Puoi coccolarti con frutta secca (tranne i fichi e l'uvetta), a volte il cioccolato è permesso.

Pane e prodotti a base di farina

Il contenuto di farina delle purine è basso, la fermentazione del lievito durante la cottura è completata, quindi il pane può e deve essere mangiato. Durante le esacerbazioni, si consiglia di limitare il pane di farina integrale e segale. Non vi è alcun divieto di pasta e una varietà di piatti da loro.

Menu di esempio per il giorno

Colazione: panino con burro e formaggio, vinaigrette di verdure, caffè leggero con latte.

Seconda colazione: riso, bollito nel latte, mela cotta, tè verde o alle erbe.

Pranzo: zuppa vegetariana (cavolo, patate, cipolle, carote, mais, verdure), patate con condimento di olio d'oliva e aglio, un piccolo pezzo di petto di pollo bollito, composta di bacche.

Pranzo: due o tre pezzi di anguria o di melone o due banane.

Cena: tortini di verdure, casseruola di ricotta, latte kissel.

Prima di andare a letto puoi bere un bicchiere di kefir.

Non dimenticare che il motto principale dello stile di vita per la gotta è la moderazione.

È importante non andare agli estremi, perché eventuali eccessi nella dieta sono ugualmente pericolosi. È necessario diversificare il menu e consumare abbastanza liquidi per tutto il giorno. In tutte le condizioni, il numero di attacchi gottosi diminuirà e i periodi di remissione saranno lunghi e calmi.

Posso mangiare dell'anguria per la gotta in piedi?

L'anguria si riferisce alle colture di melone. A causa del suo effetto diuretico sul corpo, la bacca è ampiamente usata come aggiunta al trattamento dei reni e del fegato. Bere anguria aiuta a fluidificare il sangue, eliminare le tossine e il colesterolo. Aiuta anche a rimuovere l'eccesso di acido urico, i cui sali si depositano nelle articolazioni e provocano lo sviluppo della gotta.

La composizione delle bacche più grandi

La polpa di anguria contiene il 90 percento di acqua. Ma questa dolce acqua rosa, sciolta in vitamine, aminoacidi, minerali, fibre, glucosio, che costituiscono il restante 10 percento, grazie a loro è così utile che è una cura per molte malattie. L'anguria contiene potassio, calcio, fosforo, ferro, sodio, magnesio, rame, manganese, molibdeno, nichel. I componenti che hanno l'impatto più attivo sono:

  • magnesio - promuove la sintesi di carboidrati e proteine, lenisce, dilata i vasi sanguigni; ha un effetto fiele e diuretico; previene lo sviluppo di tumori; partecipa allo sviluppo del tessuto osseo;
  • glucosio - eccita le cellule cerebrali, calma;
  • acido folico (B9) - partecipa allo sviluppo dei globuli rossi, migliora l'umore;
  • pigmento rosso licopene - antiossidante; lotta contro i tumori maligni e le malattie cardiovascolari.

Mangiare bacche come aggiunta al trattamento principale per la gotta dà risultati efficaci.

Torna al sommario

Anguria per la gotta

L'uso sistematico delle bacche contribuisce alla rimozione dei sali.

Puoi mangiare bacche (fino a 2 kg al giorno) per tutta la stagione. L'anguria è sulla lista dei prodotti dietetici che i nutrizionisti consigliano di usare per la gottosi, poiché aiuta a dissolvere e rimuovere i sali di acido urico dalle articolazioni. È necessario seguire la dieta di pazienti con gotta, mangiando solo prodotti consentiti. Gli intervalli tra gli attacchi, che diventano meno dolorosi, aumentano. I pazienti perdono peso e gonfiore.

Le persone che soffrono di questa malattia, nutrizionisti consigliano una volta alla settimana di organizzare giorni di digiuno, in cui ci sono solo cocomeri (mentre si può mangiare una piccola quantità di pane). Altre volte, è meglio banchettare con una bacca tra i pasti principali, in modo che non reagisca nello stomaco con altri prodotti e non causi la fermentazione. Prima di questo, 2 ore non possono mangiare cibi salati, perché il sale ritarda l'eliminazione del liquido e si può formare gonfiore.

Torna al sommario

Cosa può fare del male?

I primi frutti in vendita (prima dell'inizio della stagione) contengono una grande quantità di nitrati grazie all'uso di tecnologie di coltivazione accelerata e maturazione. Possono essere avvelenati. Non è consigliabile mangiare angurie per gottosi che soffrono di diabete - a causa dell'alta concentrazione di glucosio. Se la gotta è associata a malattia renale di pietra, l'uso di questi meloni deve essere ridotto. Non abusare di loro e di coloro che soffrono di flatulenza.

Torna al sommario

Se la stagione è finita

Nella forma congelata, tutte le sostanze benefiche conservano le loro proprietà.

Le bacche di polpa possono essere tagliate a pezzetti, pulite di semi, messe su pergamena e congelate, e poi piegate in un sacchetto di plastica, tenere nel congelatore e mangiare tutto l'inverno. Se prepariamo scorze e semi di anguria in stagione, poi nel periodo primavera-inverno la gotta riceverà anche resistenza all'anguria. Per fare questo, tagliare lo strato superiore verde della buccia (scorza), sciacquare i semi e asciugare nel forno a fuoco basso, e poi schiacciare in polvere. Prendi secondo queste ricette:

  • In forma secca: prima di mangiare 1 cucchiaio. cucchiaio, bevendo molta acqua.
  • Sotto forma di brodo: versare la polvere della buccia con acqua (1:10), dopo 5 minuti di ebollizione, raffreddamento e filtrazione. Prendi ½ tazza 3 p. al giorno
  • Latte dai semi: schiacciare i semi con 24 cucchiai di acqua bollita fredda. Bere ogni 2 ore un cucchiaino.

Torna al sommario

Piatti di anguria

Fette con menta e limone

  1. Tagliare l'anguria a fette spesse 5 cm.
  2. Tagliare un mazzetto di menta, mescolare con la scorza di limone grattugiata e il miele (a piacere).
  3. Mettere le fette su un piatto largo, aggiungere il succo di limone e mettere la miscela di menta e miele.

Torna al sommario

Sorbetto alla menta piperita

  1. Bacca del peso di 2 kg per eliminare dai semi, tagliare, congelare.
  2. Spremere il succo da 2 limoni.
  3. Aggiungi 2 cucchiai. cucchiai di miele.
  4. Mescolare in un frullatore fino a purè.
  5. Aggiungi la menta affettata (2 cucchiai).
  6. Imbustare e spedire ermeticamente nel congelatore per 6 ore.

Puoi anche fare un milk shake mescolando 3 tazze di polpa congelata in un frullatore con un bicchiere di latte e un cucchiaio di miele. Queste semplici ricette aiuteranno ad alleviare il decorso della malattia, ridurre i sintomi e aumentare i periodi di remissione. Se la dieta viene seguita e tutte le prescrizioni del medico curante sono soddisfatte, gli attacchi di gotta non saranno disturbati così spesso e dolorosamente.

Quando si verifica la gotta, è impossibile invertire il processo e eliminare completamente la malattia. Ma puoi fermare la progressione della malattia, alleviare il suo decorso e ridurre l'intensità dei sintomi degli attacchi gottosi con l'aiuto di cure sintomatiche mediche e una dieta speciale.

Una colonna separata nel trattamento, la prevenzione della malattia, l'arresto degli attacchi gottosi prendono l'anguria. Questa è la bacca più grande del mondo ha una proprietà diuretica pronunciata, quindi, è stata a lungo utilizzata nel trattamento di varie malattie. Il contenuto calorico della polpa di anguria è 30-40 Kcal per 100 g, quindi è spesso incluso nei complessi alimentari per combattere l'obesità.

I benefici dell'anguria per la gotta

La gotta è una malattia cronica delle articolazioni. Si sviluppa sullo sfondo delle violazioni dell'equilibrio del sale marino nel corpo, portando all'accumulo di sali di acido urico nelle articolazioni. È caratterizzato da cambiamenti nella struttura del tessuto osseo e dei legamenti, dolori lancinanti negli arti interessati e gonfiore.

Quando gotta componenti preziosi contenuti nei cocomeri, prendere in considerazione:

  • acqua strutturata;
  • composti proteici facilmente digeribili;
  • fibra vegetale.
  • vitamine C, B1, B2, B6, PP;
  • acido folico;
  • carotene;
  • licopene;
  • minerali naturali (magnesio, fosforo, ferro, potassio, calcio, silicio, zinco).

È importante che i minerali contenuti nelle angurie contribuiscano alla dissoluzione e all'eliminazione attiva dei sali di acido urico (purina) dal corpo. A causa di ciò, la condizione delle articolazioni colpite dalla gotta viene migliorata, i reni e i canali urinari vengono puliti, il benessere generale del paziente viene migliorato.

Le proprietà curative dell'anguria

Per le persone gottose che soffrono di altre gravi malattie delle articolazioni associate alla deposizione di sali, l'anguria è un prodotto indispensabile.

Nel trattamento delle malattie articolari, l'attenzione è rivolta alle seguenti proprietà dell'anguria:

  • riparatoria;
  • diuretico;
  • lassativo;
  • antipiretico;
  • calmante;
  • ematopoietiche.

La polpa di frutta succosa smorza la sete. Il succo di anguria promuove l'escrezione di composti azotati, urati, tossine, che sono una delle cause principali dell'insorgenza e dello sviluppo della gotta.

Anche le bucce di anguria sono un prodotto utile. Quasi la metà di essi è costituita da oli contenenti acido linoleico, linolenico, palmitico e altri acidi organici necessari per il corpo umano. La buccia viene anche utilizzata per la preparazione di infusi terapeutici.

Trattamento della gotta dell'anguria

L'anguria può essere consumata con la gotta come prodotto indipendente, incluso in una dieta normale. Per alleviare un attacco artritico e prevenire la progressione della malattia, è utile organizzare regolarmente giorni di digiuno. E nessun cibo diverso da questa bacca dolce può essere mangiato. Durante il giorno, devi mangiare fino a 2 kg di anguria fresca, dividendo il peso totale in 8 parti.

L'anguria dovrebbe essere consumata con una pausa di 2 ore.

È spesso possibile sentire che più il paziente mangia la polpa del feto, meglio si sentirà. Questo è parzialmente vero. Tuttavia, se consumato in modo eccessivo e / o in combinazione con alcuni altri alimenti, l'anguria può causare una reazione negativa nel corpo. Uno di questi è la fermentazione nello stomaco. Pertanto, c'è un cocomero migliore negli intervalli tra i pasti principali e non come dessert.

Raccomandazioni generali per la dieta per la gotta

Una dieta per la gotta è considerata parte della terapia. Le regole di base della dieta sono le seguenti:

  1. Esclusione dalla dieta di prodotti, che includono purine.
  2. Assunzione di sale limitato
  3. Aumento dei tassi di assunzione di liquidi.
  4. Restrizione di cibi pesanti contenenti carboidrati, proteine, grassi.
  5. L'inclusione dell'anguria nella dieta.

La dieta gioca quasi il ruolo principale nella lotta contro la gotta.

Utile consigliato per l'uso regolare sono:

Il rispetto della dieta raccomandata dal medico e la conoscenza dei prodotti consentiti e vietati sono fondamentali per la gotta. La deviazione dalle regole è irta di una esacerbazione della malattia, l'arrivo di gravi attacchi di dolore alle articolazioni.

Una corretta alimentazione aiuta non solo a ridurre la frequenza e l'intensità degli attacchi, ma anche a mantenere la malattia nella fase di remissione prolungata.

Anguria - un gustoso rimedio per la gotta

Dieta per malattie

Notato un errore di battitura? Seleziona il testo e premi CTRL + INVIO

L'articolo affronta i seguenti problemi:

prodotti per la gotta approvati per l'uso;

informazioni sull'uso di acqua minerale nella prevenzione di malattie associate alla deposizione di sali

Cosa aiuteranno il miele e le angurie?

Il trattamento della gotta, una malattia caratterizzata dalla deposizione di sali di acido urico, di solito inizia con una limitazione del coinvolgimento dell'articolazione colpita e con la nutrizione clinica. Questo termine indica l'esclusione totale o parziale dall'uso di determinati tipi di prodotti.

Nel periodo di malattia acuta, è prescritta la dieta n. 6E. In remissione, si raccomanda di mantenere la razione numero 6. Con il rigoroso rispetto della dieta, la gotta, di regola, perde la sua posizione per lungo tempo. Allo stesso tempo è necessario aderire alla moderazione e al volume delle porzioni.

È impossibile ignorare questa malattia, poiché durante il suo lungo decorso può verificarsi la completa distruzione delle cartilagini articolari.

Prodotti per la gotta approvati per l'uso:

Pane e pane di segale, burro, ricotta, panna acida, yogurt, latte, patate, carote, cavoli, cetrioli, insalata verde, grano saraceno, orzo, farina d'avena e semole di miglio, riso, farina d'avena, mele, pere, prugne dovrebbero essere presenti nella razione, albicocche, arance, uva, noci, nocciole, olio vegetale (preferibilmente olio d'oliva), limoni.

Carne e pesce a basso contenuto di grassi in forma bollita possono essere consumati non più di 2 - 3 volte a settimana.

È necessario utilizzare una grande quantità di liquido (2 - 2,5 litri al giorno), succo, infuso di rosa canina (1 cucchiaio di frutta viene riempito con 1 tazza di acqua bollente, infusa per 30 minuti, filtrata).

Tè per la gotta, è preferibile usare una menta e una calce deboli.

L'uso quotidiano di succhi di verdura, frutta e bacche previene la deposizione di sali, e la presenza di potassio in essi provoca un effetto diuretico con l'escrezione di composti di acido urico.

Il succo d'uva aiuta anche ad eliminare l'acido urico dal corpo. Per il trattamento, puoi usare qualsiasi grado. Ma se il convalescente ha reazioni allergiche, è meglio dare la preferenza ai frutti bianchi.

Le mele prevengono anche l'accumulo di sale. Ecco perché sono raccomandati per la gotta e le malattie correlate.

Ricotta preferibilmente cucinare da soli. Meglio di tutti - da kefir. Acquistato - meno utile. La panna acida non è proibita. Può essere aggiunto alla zuppa o mangiare con la ricotta.

Per la prevenzione e il trattamento dei depositi di sale, è utile bere la linfa di betulla in 150 ml 3 volte al giorno per 7-10 giorni.

Con frequenti attacchi di gotta, si consiglia di prendere il succo di radici di rafano: 5 ml 3 volte al giorno per 7-10 giorni.

Le foglie di ribes nero liberano il corpo dalle sostanze purine e dall'eccesso di acido urico.

Acqua minerale per la gotta

Come sapete, l'uso di acqua minerale alcalina per la gotta contribuisce alla dissoluzione e alla rimozione dei sali di acido urico, aiuta a normalizzare il lavoro dell'intero organismo. Le sue specie non gassate sono raccomandate. Ad esempio, "Slavyanovskaya", "Smirnovskaya", "Novoterskaya", "Borjomi" e altri.

In casi estremi, in presenza di acqua solo gassata, prima dell'uso deve essere conservata per qualche tempo all'aperto. Per migliorare e prolungare l'effetto terapeutico, è necessario combinare l'idroterapia con la dieta.

Il più ottimale è la ricezione di un po 'di acqua calda (come nelle sorgenti termali nella città ceca di Karlovy Vary) nella quantità di circa tre a quattrocento ml al giorno.

Di norma, il risultato di un ciclo di trattamento di tre settimane è un periodo di remissione sufficientemente lunga nel corso della malattia. In futuro, lo schema "idroterapia più dieta" è raccomandato come misura preventiva.

Gotta e Miele

Lascia che il miele sostituisca altri dolci per la gotta.

Per alleviare il dolore acuto durante un attacco, si consiglia di assumere 250 ml 2 - 3 volte al giorno di tè di erba medica con l'aggiunta di questo prodotto.

Il polline è anche noto per prevenire attacchi di gotta.

Gotta e cocomeri

Il succo di anguria è un buon diuretico. Rimuove le tossine e le scorie dal corpo e previene anche la deposizione di sali di acido urico. Per i pazienti di gotta, i cocomeri sono veramente una salvezza.

Questa cultura della zucca lava perfettamente i prodotti tossici del metabolismo delle purine dal corpo, che è disturbato dalla gotta.

I giorni del cocomero a digiuno aiutano a spezzare l'attacco di gotta. Sono eseguiti in questo modo: 1,5 - 2 chilogrammi di polpa di un'anguria senza crosta sono divisi in 8 parti e consumati in una porzione ogni due ore. Tali scariche sono efficaci per l'artrite e altre malattie delle articolazioni.

Per il trattamento della gotta M.I. Pevzner è stato proposto dieta numero 6. La sua composizione chimica: proteine ​​- fino a 1 g / kg; Grasso - fino a 1 g / kg. Il valore energetico della porzione giornaliera è di 2700 calorie.

Ci possono essere molte ricette per la gotta. Pertanto, la risposta alla domanda "Cosa puoi mangiare con la gotta?" Non è intrattabile. Puoi mangiare molto gustoso e, soprattutto, è utile per il tuo corpo. La cosa principale è che la dieta di un giorno non contiene cibi proibiti e consiste di 1-2 permessi.

La gotta soffre principalmente uomini di mezza età. Questa malattia è in grado di fornire un sacco di disagio, che colpisce le articolazioni delle mani, dei piedi e di altri più grandi. La dieta per la gotta e la conoscenza della tabella dei prodotti che possono essere inclusi in essa, sono importanti per il paziente, perché è la dieta sbagliata che a volte causa esacerbazioni della malattia. Quello che non puoi mangiare con la gotta, di solito doppiato dal medico curante, ma non tutti rispettano le restrizioni e i divieti. È il cibo e l'alcol che spesso diventano l'impulso iniziale per un attacco, quindi le informazioni su ciò che puoi mangiare con la gotta possono aiutarti a sentirti "perfettamente bene" per lungo tempo.

Dieta per la gotta: una tabella di alimenti e nutrizione

Redazione e seguendo una dieta per la gotta è considerata parte del trattamento di questa malattia. La patologia si sviluppa sullo sfondo di depositi di sale nelle articolazioni a causa del metabolismo anormale delle purine e dell'eccessiva formazione di urati, sali di acido urico. Sono in abbondanza in molti prodotti, quindi è importante valutare ciò che non può essere mangiato con la gotta, al fine di eliminare l'ingresso di sali in eccesso nel corpo.

La tabella dei prodotti, o meglio la dieta per la gotta, è conforme alla tabella di trattamento n. 6. Le regole di base di questa dieta:

  • Eliminando i prodotti con purine in grandi quantità
  • Ridurre la "salinità" della dieta
  • Aumentare l'intensità del regime di bere
  • Una certa riduzione degli alimenti pesanti nel menu (proteine, grassi)

Conoscere i principi di ciò che si può mangiare con la gotta non è l'unica strada necessaria per il successo. È anche importante osservare la dieta e altre sottigliezze e sfumature. Quindi, una persona dovrebbe mangiare un po ', ma 4-5 volte al giorno, non meno. Non puoi morire di fame e mangiare troppo: non farà che esacerbare i disordini metabolici. Se non ci sono problemi con i reni, cuore, allora è necessario bere 2-3 litri di acqua al giorno (l'ultima cifra si riferisce a periodi di recidiva).

Altre regole che dovrebbero essere immutabili per il paziente

  1. Cerca di perdere peso. L'obesità causa nuovi problemi: uno stress eccessivo sulle articolazioni malate, l'ipertensione, aumenta il rischio di diabete, ecc.
  2. Si consiglia di bollire carne e pesce, perché così dannosi per le sostanze umane possono "rilasciare" il cibo consumato. La limitatezza del cibo per animali è la condizione più importante per l'uomo, ma al di fuori della fase acuta non vale la pena escluderla completamente.
  3. Giorni di digiuno - parte del trattamento della gotta. Almeno un giorno alla settimana dovrebbe essere dedicato a cibi leggeri e ben digeribili, come verdure e frutta.
  4. Nel periodo di attacchi nel menu di una persona, la quantità di carboidrati aumenta, in modo che il valore della razione consenta di mantenere la normale attività.
  5. Nella stagione calda, esacerbazioni della patologia sono più frequenti a causa di una diminuzione del contenuto di umidità nel corpo, che il paziente non deve dimenticare e limitare ragionevolmente il sale, aumentare il consumo di tè, decotti, bevande alla frutta ed eliminare qualsiasi surriscaldamento.
  6. L'alcol è un medico di un paziente con la gotta: una volta che lo prendi, puoi già causare una nuova ondata di esacerbazioni della malattia.
  7. Il numero stimato di calorie al giorno per un paziente è 2500-2700. Carboidrati fino a 400 grammi., Grassi - 80 grammi. (40% di essi sono vegetali), proteine ​​- 80 gr. Il sale in quantità non supera i 5-8 grammi.

Cosa non mangiare per la gotta

Ci sono grandi differenze tra il menu del paziente durante l'attacco e la dieta senza esacerbazioni.

Nella fase acuta, l'elenco di ciò che non può essere mangiato con la gotta è impressionante. Elimina quasi completamente il cibo di origine animale. Nei primi giorni, nella dieta possono essere presenti solo cereali semi-liquidi, puree vegetali e frutta. Dopo 2-3 giorni, alla dieta viene aggiunta la ricotta a basso contenuto di grassi, il kefir in combinazione con piatti di verdure e frutta. Questo tipo di cibo porta alcalinizzazione delle urine e miglioramento della condizione umana.

Oltre l'esasperazione. Di seguito è riportato un elenco di prodotti a cui gli esperti impongono divieti di vario grado senza aggravare la gotta:

Anguria e melone dalla gotta

I pazienti con una diagnosi di gotta devono monitorare costantemente la loro dieta e selezionare cibi sani. L'anguria e il melone sono dolcetti disponibili con tale patologia in quantità illimitate. L'unica raccomandazione è di osservare il senso delle proporzioni e dare la preferenza ai frutti raccolti durante la stagione.

La composizione e le proprietà del melone e dell'anguria

La causa di una tale patologia come la gotta è una violazione dei processi metabolici nel corpo, a causa della quale i cristalli di acido urico si accumulano nei tessuti e nelle articolazioni. Per le persone che soffrono di questa patologia, i prodotti con un alto contenuto di purine sono controindicati, questi componenti formano i sali di urati.

I pazienti devono monitorare costantemente la dieta e attenersi alla dieta prescritta, quindi è possibile limitare l'aggravamento della malattia e condurre una vita normale senza disagio. Uno dei prodotti consentiti che non contengono ingredienti nocivi sono il melone e l'anguria. Le bacche stagionali sono composte da fibre e acqua e contengono anche vitamine e minerali necessari per la dieta.

La dieta corretta dovrebbe essere un medico, in base ai risultati dei test.

Proprietà utili di melone e anguria:

  • stimolazione dei processi metabolici;
  • normalizzazione del tratto gastrointestinale;
  • eliminazione delle tossine;
  • pulizia di navi da colesterolo;
  • rimozione del fluido in eccesso dal corpo;
  • stimolazione di urina.
Torna al sommario

E 'possibile mangiare anguria e melone con la gotta?

Le raccomandazioni sulla scelta del cibo devono essere coordinate con il medico, ma nella maggior parte dei casi, l'anguria e il melone sono prodotti che si dimostrano consumati nella dieta di un paziente con la gotta. Tale cibo pulisce l'intestino grazie al suo alto contenuto di fibre, migliora la peristalsi e ha un lieve effetto lassativo. Un'alta percentuale di acqua nella composizione del frutto consente di sciogliere e rimuovere naturalmente la quantità in eccesso di sali solubili, che consente di prevenire l'esacerbazione della malattia.

È importante prestare attenzione ai pazienti con problemi renali, perché l'aumento del deflusso di urina può provocare una esacerbazione della urolitiasi. Non è consigliabile mangiare melone o anguria fuori stagione o all'inizio delle vendite, quando la maggior parte dei frutti contiene grandi quantità di nitrati e altre sostanze chimiche che si aggiungono per accelerare la maturazione. È meglio mangiare un sacco di bacche durante la stagione in cui maturano in grandi quantità e ampiamente disponibili. I giorni di digiuno su anguria o melone sono molto popolari.

Che tipo di frutta puoi mangiare per la gotta?

Oltre al trattamento con farmaci consigliati dal medico, è necessario seguire una dieta per la gotta. I frutti con la gotta possono entrambi aiutare a combattere la malattia e causare danni. È importante considerare quali alimenti sono ammessi e come possono essere consumati in modo da non provocare un forte attacco di dolore.

Le banane sono utili?

I pazienti che soffrono di gotta pensano se puoi mangiare banane per la gotta o no.

Le banane sono ricche di potassio e acido ascorbico. Queste sostanze liquefanno all'accumulo di urati all'interno delle articolazioni, riducendo l'intensità dei sintomi e migliorando il benessere del paziente.

Le banane vanno bene con questi frutti:

La malattia è più facile da tenere sotto controllo, se insieme alle banane si mangia yogurt da latte o kefir. È importante non comprare prodotti già pronti, ma cucinarli da soli con latte fatto in casa.

Non dovresti mangiare più di una banana al giorno, perché questo frutto, insieme a proprietà utili, contiene purine che possono provocare una esacerbazione.

Mangiare frutta senza osservare il corretto regime di assunzione non porterà risultati. La dieta dovrebbe contenere almeno due litri di acqua. Questo volume non include bevande, succhi, composte o decotti di erbe che il paziente consuma.

È possibile mangiare un melone

Il melone può integrare la dieta per la gotta. Ha proprietà curative grazie al suo alto contenuto:

  • Complesso di vitamine (A, B1, B2, PP);
  • Sali minerali;
  • ferro;
  • Beta carotene;
  • Acido folico

Bere il melone con la gotta aiuta a migliorare il benessere generale e stimola l'escrezione di sali dalle carte. Il prodotto ha un effetto diuretico e anti-infiammatorio.

Il beneficio o il danno di un melone per la gotta dipende dalla quantità di cibo mangiato e da come usarlo: come prodotto autonomo o combinato con altri frutti. Puoi cucinare insalate o cuocere al forno. Molte casalinghe aggiungono il melone quando cucinano le torte.

Come fa un cocomero

L'anguria contiene minerali che contribuiscono alla dissoluzione dei depositi nelle articolazioni. Il frutto ha un effetto diuretico, aiutando ad eliminare l'acido urico. Non contiene molte calorie, ma è ricco di acqua. Con poca assunzione di liquidi, bere questo frutto aiuta a normalizzare la funzione renale.

È molto utile mangiare angurie e meloni per la gotta. È meglio usarli tra i pasti per evitare processi di fermentazione nello stomaco. Alcuni pazienti usano l'anguria per la gotta come base per i giorni di digiuno.

Le mele sono permesse

Questo frutto è distribuito in quasi tutte le regioni del paese. Mele per la gotta: puoi o no, considera in dettaglio.

L'acido malico in questi frutti ha proprietà speciali che sono importanti per la gotta. Il consumo regolare di mele diminuisce la concentrazione di acido urico, che ha un effetto benefico sulla salute delle articolazioni. È a causa dell'elevato contenuto di questa sostanza nelle articolazioni che iniziano i depositi di sale, che si chiama gotta.

Mangiare mele per la gotta può essere un prodotto separato. Molti pazienti preparano infusi, decotti e composte.

L'infusione è fatta con frutta non sbucciata. Le mele devono essere poste in un contenitore, aggiungere acqua e far bollire per 10 minuti a fuoco basso. Per le prossime 4 ore, la frutta dovrebbe infondere. La composizione risultante vale la pena scaldare e bere sotto forma di calore in piccole porzioni durante il giorno.

Il più grande beneficio nella gotta porterà l'uso di varietà dolci di mele.

Alla domanda se le mele possono essere usate per la gotta, la risposta è sì. Una ricetta deliziosa e salutare per la frutta fritta. Le mele dovrebbero essere tagliate a fette, rimuovere il nucleo. A fuoco basso in una piccola quantità di olio vegetale la frutta deve essere fritta. La massa risultante dovrebbe essere mangiata e il succo liberato da bere.

È utile preparare una bevanda dalle foglie del melo. Le materie prime sono raccolte alla fine della primavera, quando le foglie sono giovani, ma già formate. Quindi vengono aggiunti al tè o al decotto.

Chi non ama mangiare le mele con la buccia, può essere pulito e in seguito utilizzato come base per preparare il tè. È nella buccia contiene molti preziosi oligoelementi per le persone che soffrono di gotta:

  • minerali;
  • volatili;
  • Fibra alimentare;
  • Acidi organici;
  • tannini;
  • Oli essenziali

La buccia di mela può essere utilizzata sia fresca che secca. Per la raccolta viene essiccato nel forno e conservato in un'area ventilata.

Mangiare pera durante la patologia

Le pere per la gotta sono consentite per l'uso. Questo prodotto contiene quantità minime di purine e acido urico, che rendono il frutto sicuro in questa patologia.

Le pere si consumano fresche, cotte e ricavate da loro succhi di frutta. È possibile ottenere il massimo beneficio se si spremere le bevande da soli e non acquistare quelli già pronti.

Posso mangiare kiwi e pompelmi

Ci sono i kiwi per la gotta. Questo frutto esotico è ottimo per insalate, salse di frutta. Contiene acqua in grandi quantità, che è importante per le malattie delle articolazioni.

Kiwi - un'eccellente fonte di fibra alimentare. La digestione migliora e i depositi di sale sono meglio rimossi. Alcuni frutti contengono circa un terzo del fabbisogno giornaliero del corpo per il potassio e circa la metà della quantità richiesta di fosforo. Il kiwi è ricco di calcio, manganese, iodio, zinco e ferro.

La frutta contiene una grande quantità di vitamine. Di particolare valore per la gotta è l'acido ascorbico, che aiuta a ridurre i livelli di acido urico. Il kiwi, come il pompelmo con la gotta, contiene acido folico. Queste sostanze sono particolarmente necessarie nei giorni di digiuno.

La dieta dei pompelmi è controindicata nei pazienti con disfunzione dello stomaco e con elevata acidità.

Pompelmi per la gotta, può essere usato fresco. Questa regola si applica a Kiwi. Succhi e succhi di frutta fatti con questi frutti sono deliziosi. I mandarini per la gotta hanno un effetto simile, quindi anche il frutto viene aggiunto alla dieta.

Feijoa per la gotta

Feijoa per la gotta è un prodotto consigliato. Consiste dei seguenti componenti:

  • acqua;
  • Il complesso di oligoelementi;
  • fibra;
  • saccarosio;
  • vitamine;
  • Oli essenziali;
  • Macronutrienti.

Feijoa e gotta sono concetti compatibili, ma non è sempre facile scegliere la frutta giusta nel negozio. Appare sugli scaffali solo all'inizio dell'inverno. I frutti vengono raccolti quando non sono completamente maturi, ma ciò non influisce sul contenuto dei nutrienti.

Il colore della polpa può determinare la freschezza del frutto e il grado di maturità:

  • Polpa trasparente: il frutto è pronto da mangiare;
  • Bianco - non ancora maturo, e devi mantenerlo in un luogo caldo e luminoso per diversi giorni;
  • Carne bruna - il frutto di feijoa è rovinato e non può essere usato.

La maggior parte usa solo la polpa di feijoa, ma la buccia è anche ricca di antiossidanti e altre sostanze benefiche. Il frutto è conveniente avere un cucchiaino. Puoi cucinare marmellata, marmellata o aggiungere alle insalate.

I frutti di Feijoa sono ricchi di acido ascorbico, che contribuisce alle articolazioni sane.

Posso mangiare le date

Molti pazienti sono interessati a sapere se puoi mangiare le date per la gotta o no. Questi frutti in grandi quantità contengono vitamine, minerali. Il prodotto è prezioso in alto contenuto di ferro, che aiuta a migliorare la circolazione del sangue, anche nelle articolazioni.

La gotta può mangiare le date. I frutti sono gustosi e nutrienti. Soddisfa perfettamente la fame durante i giorni di digiuno. Stimolare la rimozione di calcoli dai reni e dai sali dalle articolazioni.

L'effetto tonico delle date contribuisce al fatto che il corpo può sopportare varie infezioni e infiammazioni. Le recidive di gotta si verificano meno frequentemente e il paziente si sente meglio.

Altri frutti durante la gotta

La mela cotogna per la gotta è un prodotto approvato. Sulla base di questo frutto, vengono preparati marmellata, succo, decotti e infusi. La mela cotogna ha un effetto diuretico, anti-infiammatorio e coleretico.

Gli avocado per la gotta possono essere consumati in quantità limitate. Un frutto di medie dimensioni contiene circa il 10% del fabbisogno giornaliero di purine, quindi mangiare un frutto porterà gradualmente benefici, e l'abuso può provocare attacchi di forte dolore nell'articolazione.

Puoi mangiare i fichi con la gotta. Il prodotto ha un effetto diuretico e contribuisce alla rimozione dell'eccesso di acido urico. Si possono usare prugne e prugne per la gotta. Il prodotto ha un leggero effetto lassativo e diuretico e arricchisce il corpo con sostanze nutritive.

Facendo il menu giusto, puoi ridurre la frequenza degli attacchi dolorosi della gotta e migliorare la salute generale. È importante bere molta acqua e controllare i livelli di acido urico.