Principale

Menisco

Dieta efficace per la gotta: menu e ricette consigliati

Con la gotta, la dieta è un elemento essenziale di un trattamento complesso. La dieta inadeguata è considerata uno dei principali fattori eziologici di questa patologia, e quindi l'eliminazione di questa causa contribuisce alla cura di una persona. Quando la nutrizione è ottimizzata, la gotta viene trattata con i farmaci in modo più efficace. Il menu correttamente composto è una garanzia di eliminazione degli attacchi acuti. La medicina tradizionale è ricca di finzione, quindi anche una dieta tagliata può essere gustosa e nutriente.

L'essenza del problema

La gotta è un tipo sistematico di patologia che si verifica quando il metabolismo delle proteine ​​è compromesso. Come risultato dello squilibrio colloidale, si sviluppano processi che portano ad un elevato contenuto di acido urico nel sangue e alla precipitazione dei suoi sali (urati) nelle articolazioni. Normalmente, il corpo umano stabilisce un equilibrio colloidale, che è assicurato dalla produzione di sostanze protettive dai reni, che aumentano la capacità di dissoluzione delle urine.

L'aspetto dell'acido urico e dei successivi urati è associato alla disintegrazione della purina, la cui parte principale proviene dal cibo. Un corpo sano fornisce la loro escrezione nelle urine, prevenendo la precipitazione e l'accumulo nel sangue.

La gotta si sviluppa quando il corpo non affronta i prodotti del metabolismo delle purine. Le cause principali di questo fenomeno sono la disfunzione renale e l'eccessiva penetrazione di purine con il cibo.

Con l'aumento dell'acido urico, cioè con la progressione della patologia, aumenta il livello di acidità nel corpo. Gli urati che si formano da esso si accumulano gradualmente nelle articolazioni, causando la loro infiammazione, gonfiore, forte dolore, arrossamento.

L'insorgenza della malattia è segnalata da un attacco acuto, la cui ricorrenza è prevedibile in pochi mesi. Se non vengono prese adeguate misure terapeutiche, le esacerbazioni si verificano sempre più spesso. La gotta entra nella categoria delle patologie ricorrenti e la sua progressione successiva può causare l'artrite cronica gottosa. Questo sviluppo della malattia porta alla distruzione del tessuto cartilagineo e alla comparsa di formazione di cavità con cristalli di urato.

Principi di nutrizione

Gli alimenti sono una causa importante di aumento dell'acido urico nel sangue, giocando il ruolo del principale fornitore di purine nel corpo. Quando una persona si concede una dieta povera permanente, la gotta non ci metterà molto ad aspettare. Un certo numero di prodotti contiene una grande quantità di purina, la loro quantità eccessiva a lungo porta al fatto che i reni non riescono più a far fronte alla produzione degli enzimi necessari per neutralizzarlo.

Oltre alla fornitura diretta di reagente attivo, il cibo per la gotta può causare ulteriori danni, causando ricadute di attacchi. Il cibo può aumentare l'acidità. Soprattutto in questo riescono prodotti contenenti acido ossalico. Sì, e il processo metabolico generale determina in gran parte la nutrizione - la gotta è il risultato della sua violazione. Un altro fattore è il sale.

L'eccessiva assunzione di sale inibisce la penetrazione nel sangue degli enzimi necessari, che esacerba ulteriormente lo squilibrio.

Una dieta terapeutica per la gotta è un prerequisito per una terapia efficace. La lotta al metabolismo delle purine include i seguenti principi di base della ristorazione:

  1. Una dieta per i pazienti con la gotta si basa sul menu della tabella di dieta numero 6. Quando la tendenza verso l'obesità può essere utilizzata la dieta numero 8.
  2. La condizione più importante è la completa esclusione dalla dieta di alimenti con un alto contenuto di purine e acido ossalico.
  3. Limitare l'assunzione di sale.
  4. È necessario utilizzare prodotti in grado di neutralizzare l'acido. È particolarmente importante usare latte e verdure (eccetto quelli vietati).
  5. Aumentare l'assunzione di liquidi e il fluido libero dovrebbe essere di almeno 2-2,5 litri al giorno. Si consigliano cibi liquidi e semi-liquidi, frutta succosa e verdure.

Principi del razionamento

Gli esperti nutrizionisti ritengono che quando la gotta alimentare dovrebbe essere organizzata con le seguenti raccomandazioni sulla dieta e sul regime alimentare:

  1. La preferenza dovrebbe essere data ai grassi e alle proteine ​​di natura animale ei carboidrati dovrebbero essere facilmente digeriti.
  2. La dieta è frequente con piccole porzioni - 4-6 volte al giorno.
  3. Si consiglia di organizzare uno scarico settimanale settimanale quando il cibo è limitato a verdure fresche e frutta, e per tutto il giorno il menu consiste in un tipo di cibo vegetale.
  4. Quando il menu della gotta ha una serie di limitazioni, ma allo stesso tempo il cibo deve essere bilanciato e variato con la fornitura del valore energetico necessario (calorie).

Si consiglia inoltre di prendere in considerazione le seguenti raccomandazioni aggiuntive:

  1. La gotta del compagno spesso diventa sovrappeso e persino l'obesità. La dieta dovrebbe mirare a ridurre il proprio peso, che contribuirà al trattamento della gotta.
  2. La dieta antipurinovaya fornisce una restrizione del cibo animale, ma non è possibile abbandonarlo completamente. La carne e il pesce dovrebbero essere consumati, ma varietà a basso contenuto di grassi, preferibilmente in forma bollita.
  3. Durante i periodi di esacerbazione della malattia per mantenere il corpo e aumentare la sua resistenza è necessario aumentare il consumo di carboidrati con un aumento delle calorie.
  4. Durante l'estate, nella stagione calda, viene prestata particolare attenzione al regime di bere. Dovrebbe aumentare significativamente la quantità di fluido consumato. È meglio farlo a causa di decotti di erbe medicinali, bevande alla frutta, tè, succhi naturali.
  5. Va ricordato che l'alcol e la gotta sono concetti incompatibili. Le bevande alcoliche possono causare un attacco gottoso acuto.
  6. Si raccomanda un allineamento approssimativo dei parametri di potenza. Razione giornaliera di calorie - 2600-2800 kcal; la quantità di carboidrati - 350-380 g, grassi - 70-75 g (ei grassi di natura vegetale dovrebbero essere circa il 40-45%), le proteine ​​- 75-85 g L'assunzione di sale non deve superare i 7-8 g al giorno.

Restrizione del prodotto

Quando la nutrizione medica è organizzata, si deve tenere presente che la gotta è severamente vietata prodotti con un alto livello di purine e acidità:

  • brodi ricchi di pesce e carne;
  • il fumo;
  • grasso;
  • funghi;
  • legumi;
  • carne di animali giovani;
  • salse tipo grasso;
  • frattaglie (reni, fegato, cervello, polmoni);
  • pesce salato;
  • carne e pesce in scatola;
  • caviale;
  • spezie piccanti;
  • formaggi salati e grassi;
  • torte alla crema;
  • rabarbaro;
  • fichi;
  • lampone;
  • uve;
  • qualsiasi alcool (compreso il vino d'uva).

Le verdure dovrebbero essere rimosse dal menu:

  • acetosa;
  • colore e cavoletti di Bruxelles;
  • asparagi.

Alcuni prodotti hanno controindicazioni relative per la gotta. Nella dieta, possono essere inclusi, se sottoposti a trattamenti speciali. Quando si pianifica una dieta per la gotta, una tabella di prodotti con una condizione speciale di utilizzo è la seguente:

Dieta consigliata per i pazienti con gotta

È completamente impossibile recuperare dalla gotta, perché è una malattia cronica, ma seguendo tutte le raccomandazioni dei medici, compresa la dieta, è possibile ridurre la frequenza dei periodi di esacerbazione. La tabella dietetica scelta correttamente consente di ridurre l'accumulo di acido urico nel corpo e di rimuoverlo efficacemente. Qual è l'essenza della dieta, e come rispettarla, scoprila ulteriormente.

L'essenza di una dieta terapeutica per la gotta

In medicina per il paziente con la gotta si applica il numero di tabella 6, chiamato anche purina. Si basa sulla completa esclusione di cibi ricchi di purine. Questi sono i composti più semplici, il cui scambio è alla base dello sviluppo della gotta, poiché provoca un aumento dell'acido urico nel sangue e la deposizione di urati (sali di acido urico) nei vasi sanguigni.

Quindi, prima di tutto, è necessario abbandonare i prodotti con un ricco contenuto di purine. Sono presentati nella tabella:

Con una dieta a bassa purezza, dal cibo si possono ottenere fino a 150 mg di purine al giorno.

Inoltre, quando la gotta dovrà rinunciare al cibo grasso e affumicato. Complifica il trattamento dell'acido urico, che inizialmente penetra nei reni e da lì viene espulso con le urine. Il divieto include anche alcuni prodotti provenienti da diversi gruppi di alimenti. Si possono trovare nella seguente tabella:

Quali prodotti dovrebbero prevalere nel menu sono presentati nella tabella:

Quando la gotta non può soffrire la fame, quindi devi mangiare rigorosamente 4-5 volte al giorno, seguendo queste raccomandazioni:

  • l'alimentazione dovrebbe essere dominata da brodi a basso contenuto di grassi, carni magre, yogurt naturali e latticini;
  • è necessario cuocere su olii vegetali;
  • porzioni dovrebbe essere di circa 250 ml;
  • durante il giorno puoi fare spuntini con macedonia di frutta o bere succhi, composte, bevande alla frutta;
  • al giorno è necessario bere in generale 2-3 litri di liquido;

Leggi di più sugli effetti dell'acqua per il corpo umano qui.

  • la frutta dolce dovrebbe essere presa a stomaco vuoto;
  • i frutti con la carne non possono essere assunti, poiché questi ultimi sono scarsamente escreti e creano una fermentazione intestinale;
  • prendere la carne solo in forma bollita (circa 150 g al giorno);
  • le patate novelle sono meglio mangiate con le verdure e non devono essere consumate con pesce e carne;
  • L'1,5% di latte o prodotti caseari deve essere bevuto separatamente dalle altre bevande o aggiunto al tè nero;
  • dai latticini è meglio prendere latte fermentato;
  • i prodotti di cioccolato sono una spugna per assorbire le purine, quindi, al fine di prevenire l'aggravamento del processo di gotta, è meglio sostituirli con i dolciumi della marmellata.

Va sottolineato che la dieta per la gotta ha una struttura peculiare. Dovrebbe essere dominato da cibo liquido e semi-liquido sotto forma di zuppe di verdure, acque minerali, eventuali composte e bevande alla frutta, succhi di frutta freschi e gelatina, frutta e verdura.

In dettaglio sulla dieta medica numero 6 dirà al dottore nel seguente video:

Oltre alla dieta per la gotta, aiutate le asana dello yoga, ad esempio Virasana. Leggi di più qui.

Come fare un menù dietetico?

Il carico dietetico per la gotta dovrebbe essere vario e frazionario. Da questo principio il menu è costruito.

  • 08:00. Dopo il sonno, bere 250 ml di brodo dai fianchi.
  • 09:15. Insalata di verdure da cetrioli con crema acida al 15%.
  • 10:20. Come succo di frutta snack.
  • 13.00. Dopo una giornata attiva, procediamo a cena: mangiamo zuppa di zucca, cotolette di cavolo e composta di frutta secca.
  • 16.00. Un decotto di rosa canina matura.
  • Ore 18:00. Per la cena, puoi mangiare l'omelette, zrazy di carote con prugne e tè al limone.
  • 21:00. 2 ore prima di dormire 100 ml di kefir a basso contenuto di grassi.
  • 08:00. Dopo il sonno, bevi un decotto di rosa canina.
  • 09:15. Tè verde con aggiunta di latte all'1,5%, insalata di cavolo cinese fresco, condita con crema acida al 15%.
  • 10:20. Come spuntino, succo di pomodoro.
  • 13.00. Per il pranzo, cucinare una zuppa vegetariana, carne di tacchino bollito con salsa bianca.
  • 16.00. Fianchi di brodo
  • Ore 18:00. Alla cena, puoi mangiare grano saraceno con kefir, involtini di cavolo pigri con verdure e riso integrale.
  • 21:00. Succo di frutta
  • 08:00. Dopo il sonno, bere un decotto di rosa canina matura.
  • 09:15. Casseruola di ricotta a basso contenuto di grassi con prugne secche, tè con latte all'1,5%.
  • 10:20. Come succo di frutta snack.
  • 13.00. Mangi lo stufato di verdure e la zuppa di barbabietole.
  • 16.00. Beviamo fianchi di brodo.
  • Ore 18:00. Per la cena serale, servite la farina d'avena con l'aggiunta di uvetta e banana secca, gelatina di frutta.
  • 21:00. Beviamo una composta di 150 ml di mele.
  • 08:00. Dopo il sonno, bevi i fianchi del brodo.
  • 09:15. Barbabietole bollite, condite con olio vegetale, tè con latte.
  • 10:20. Come spuntino, succo di pomodoro.
  • 13.00. Mangiamo per pranzo zuppa di verdure con orzo, schnitzel di cavolo.
  • 16.00. Succo d'uva passa.
  • Ore 18:00. Per la cena della sera, preparare le cotolette di carote grattugiate con panna acida, gelatina di frutta.
  • 21:00. Un bicchiere di yogurt
  • 08:00. Dopo il sonno, bevi i fianchi del brodo.
  • 09:15. Uovo, carote stufate con olio vegetale, tè con latte all'1,5%.
  • 10:20. Come spuntino succo di pomodoro.
  • Tre in punto Dopo una giornata attiva, mangiamo stufato di verdure e zuppa magra per il pranzo.
  • 16.00. Fianchi di brodo
  • Ore 18:00. Alla sera, la cena serve latte, farina d'avena e gelatina.
  • 21:00. Un bicchiere di kefir.
  • 08:00. Dopo il sonno, bere un decotto di rosa canina matura.
  • 09:15. Tè all'1,5% di latte, insalata di cetrioli con olio vegetale.
  • 10:20. Come spuntino, succo d'arancia.
  • 13.00. Iniziamo la cena: zuppa di verdure con patate e riso, cotolette fritte di cavolo giovane.
  • 16.00. Rosa canina matura di brodo.
  • Ore 18:00. Cena uova strapazzate con uova di quaglia e carote stufate.
  • 21:00. Un decotto di frutta secca.
  • 08:00. Dopo il sonno, bevi i fianchi del brodo.
  • 09:15. Tè al latte, insalata di cavolo di Pechino con panna acida.
  • 10:20. Come spuntino succo di pomodoro.
  • 13.00. A pranzo cuciniamo zuppa di barbabietole, carne bollita.
  • 16.00. Fianchi di brodo
  • Ore 18:00. Per il ricevimento serale serviamo porridge di grano saraceno latte con albicocche secche, cavolo bollito con olio vegetale.
  • 21:00. Succo di frutta

Le seguenti sono le ricette, particolarmente raccomandate nel menu:

  • Fianchi di brodo Hai bisogno di 500 grammi di rosa canina e 1,5 litri di acqua pura. Lavare la rosa canina, adagiarvi in ​​un thermos e riempire con acqua bollita a temperatura ambiente. Insisti circa tre giorni. Questa bevanda è vitamine molto utili.
  • Zuppa di verdure con patate e riso. Hai bisogno di 2 litri di acqua, 1 carota e cipolla, 2 cucchiai. l. riso, 4 pezzi di patate, 1 cucchiaino. olio vegetale Tritare carote e cipolle, aggiungere ad acqua bollente, sale. Tagliare le patate a cubetti e aggiungerle alla padella con il riso. Cuocere fino al termine.
  • Zuppa di zucca Hai bisogno di 1 litro d'acqua, 0,5 kg di zucca, 2 cucchiai. l. burro, 2 tazze 1,5% di latte, 2 cucchiai. l. riso. Per il gusto - 1 cucchiaio. l. zucchero, un pizzico di sale. Mettere la zucca, pre-tagliata a cubetti, riso lavato, sale, zucchero e cuocere in una pentola poco profonda e cuocere fino al momento. I prodotti finiti versano l'olio e versano il latte bollito. Tutto mescola e frullatore. Il piatto è pronto

Deliziosa zuppa di crema di zucca può essere preparata secondo le istruzioni del video:

Sopra la razione sopra è di attaccare con la gotta sulle gambe. I sali si depositano sulle articolazioni, influenzando in larga misura le articolazioni degli arti inferiori, in particolare l'alluce. I gonfiori delle articolazioni, il rossore si osserva e il dolore aumenta gradualmente. La dieta aiuterà a fermare l'attacco.

Caratteristiche dieta durante la riacutizzazione

Nei periodi acuti, vale la pena limitare completamente i prodotti a base di carne (carne grassa, carne di manzo, pollo fatto in casa) e anche rifiutare di fare i loro brodi. Completamente vietati sono i prodotti ittici, i legumi e le frattaglie.

Nel periodo di esacerbazione, è meglio dare la preferenza a brodi a basso contenuto di grassi, prodotti a base di latte acido a basso contenuto di grassi. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alle ricette per zuppe vegetariane. Al giorno dovrebbe essere consumato circa 2-3 litri di liquido.

Eliminando dalla dieta cibi ricchi di purine, è possibile ridurre il dolore, ma per evitare complicazioni, è meglio consultare uno specialista.

Dieta antipurinovaya per la gotta

Se una persona osserva il digiuno, sarà più facile per lui seguire una dieta, poiché non comporta il consumo di pesce e carne ricchi di purine. La dieta implica le seguenti regole:

  • escludere grassi, fritti;
  • escludere tutti i prodotti ad alto contenuto di fruttosio (miele, uva, banane, uva, mele, pere);
  • ridurre al minimo l'uso di prodotti farinacei, poiché contengono una grande quantità di carboidrati;
  • rinuncia all'alcol, in particolare alla birra (contiene una grande quantità di purine, che aumentano il livello di acido urico);
  • se c'è bisogno di bere alcolici, è meglio prendere un vino di qualità di circa 30-50 grammi, ma non di più!
  • per eliminare lo sforzo fisico attivo, poiché con essi il livello di acido urico aumenta e peggiora le condizioni del paziente.

Pertanto, la dieta è identica alla tabella numero 6 con l'eccezione che è necessario abbandonare completamente carne, pesce e frutti di mare.

Consultazione video

Nel seguente video, un esperto ti dirà come mangiare, in modo che l'acido urico non si depositi nelle articolazioni, non tagli le cellule e quindi non causi convulsioni:

Il contenuto di purine interrompe il processo di scambi nel corpo, che porta alla ritenzione di acido urico, deposizione di sali e gotta. Per stabilizzare la condizione e prevenire le esacerbazioni, è necessario seguire una dieta per ridurre gli accumuli di acido urico nel corpo.

Dieta e trattamento per la gotta

Cos'è la gotta

È una malattia metabolica in cui c'è una deposizione di sale di acido urico nelle articolazioni. Oggi la malattia non è molto comune, affligge circa 3 persone su 1000.

Il gruppo a rischio è costituito da uomini di età compresa tra 40 anni e donne durante la menopausa. La gotta si riferisce a un gruppo di malattie delle articolazioni.

La ragione di ciò nella maggior parte dei casi diventa la scelta sbagliata del cibo e l'uso eccessivo di bevande alcoliche. La malattia colpisce tutte le articolazioni, comprese le dita delle mani e dei piedi, è spesso cronica.

Dieta antipurinovaya

La dieta Antipurinovaya è un menu con prodotti in cui il contenuto di acido urico è quasi minimo. È prescritto a pazienti con gotta, così come a quelli con nefrolitiasi dell'urata, iperuricemia, iperuricuria.

Completamente vietato usare:

  • Miele, caffè, cioccolato, uva e suoi prodotti, brodi (eccetto vegetali), carne affumicata, sottoprodotti, legumi, torte, crema pasticcera, latte intero, acetosa, rapa, ravanello, pesce, maiale, cavolfiore, alcool.

Limitare l'assunzione di cibo:

  • Tutto cotto affumicato, caffè, pomodori, erbe, prugne, strutto, burro.
  • Patate, cereali, pollo, coniglio, carote, barbabietole, cetrioli, zucca, panna acida, ricotta, kefir, angurie, limoni, cavolo bianco, cipolle, aglio, pane bianco, uova, tè verde, aneto, salsicce, salsiccia bollita, olio vegetale.

La dieta di Antipurinovaya è nominata durante un periodo di 10-14 giorni, per migliorare la condizione del paziente. Inoltre, a seconda dello stato di salute, viene introdotto un po 'più di cibo nella dieta, ma secondo le disposizioni di base della dieta.

Un brusco cambiamento nella dieta può scatenare un'altra esacerbazione e in questo caso dovrai ricominciare da capo il trattamento.

Dieta e regime

Se il cibo è organizzato correttamente, la gotta si ritirerà. Su questo principio le raccomandazioni si basano sull'uso dei prodotti. Con l'aumento del menu di acido urico, puoi variare:

  • varie zuppe di verdure, incl. con l'aggiunta di groppa;
  • cefalopodi e crostacei marini;
  • pesce magro;
  • carne di coniglio;
  • cereali e pasta;
  • yogurt;
  • panna acida e formaggi a basso contenuto di grassi.

Il pranzo può essere aromatizzato con aneto, colto con grano o pane di segale. In grandi quantità, puoi mangiare proteine ​​vegetali.

Quando i prodotti di gotta non dovrebbero aumentare il livello di purine, e quindi aumenta il consumo di verdure (eccetto quelle elencate nell'elenco restrittivo):

  • mele (soprattutto verdi);
  • frutta secca (ad eccezione dell'uva passa);
  • miele;
  • noci;
  • semi di girasole;
  • agrumi;
  • bacche (eccetto i lamponi).

Diversificare il menu per ogni giorno può:

Bisogna fare attenzione in cucina. Puoi cuocerlo su panna e olio vegetale, ma dovresti evitare di usare grasso animale, specialmente maiale e agnello.

Preferire la bollitura, la cottura in umido, la cottura a vapore. Il cibo fritto è consentito solo in quantità limitata.

Una condizione importante per la terapia dietetica per la gotta è l'organizzazione di giorni di digiuno settimanali con una dieta rigorosa.

In questi giorni viene utilizzato un solo tipo di prodotto dietetico selezionato, che consente di normalizzare una determinata direzione del processo di scambio. Puoi seguire una dieta di verdure, frutta, latticini, kefir o cagliata. Riso popolare - dieta di mele.

Certamente, una corretta alimentazione non è il trattamento principale per la gotta. Ma se segui le raccomandazioni sulla dieta, puoi prevenire gli attacchi della malattia o ridurre la frequenza della loro comparsa.

Durante il giorno, il paziente deve mangiare cinque o sei volte in piccole porzioni. Tra i pasti, la bevanda deve essere abbondante.

Seguendo tutti i consigli nutrizionali, è possibile prevenire la comparsa di urolitiasi, evitare di aumentare il colesterolo, ridurre il peso o stabilizzarlo.

Naturalmente, tutte le raccomandazioni di cui sopra non tengono conto delle caratteristiche individuali del corpo umano, poiché sono comuni. Pertanto, durante il periodo di conformità con la dieta, è necessario monitorare la reazione del corpo agli alimenti mangiati.

Si consiglia di consultare il proprio medico e con lui costantemente per modificare la dieta individuale. Inoltre, dobbiamo ricordare che una dieta non è sufficiente per un risultato visibile.

Per ottenere la remissione completa, è necessario applicare farmaci.

Problemi con articolazioni obbligano una persona ad osservare la dieta corretta e scegliere con cura i prodotti. Il cibo per la gotta dovrebbe essere regolare - 4 volte al giorno.

La malnutrizione e l'eccesso di cibo dovrebbero essere evitati. I medici consigliano di non consentire la comparsa di peso in eccesso, ma anche di non raggiungere la magrezza critica.

Per fare questo, si consiglia di consultare un nutrizionista e seguire le istruzioni.

La gotta è una patologia abbastanza diffusa delle articolazioni articolari, la causa della gotta risiede nella rottura del normale metabolismo nel corpo, e nello specifico - quando l'urato di sodio (il suo residuo salino) si accumula nei sacchi e nei legamenti articolari.

Una dieta per la gotta sulle gambe richiede al paziente di mantenere certi limiti di ciò che è permesso nell'uso dei cibi di mangiare esclusivamente con moderazione e di non morire di fame, quando il digiuno produce più acido urico, e questo provoca picchi di dolore.

Quando l'eccesso di cibo aumenta il carico sul sistema urinario, questo porta anche ad un eccessivo accumulo di acido urico. Un paziente con gotta è controindicato per mangiare carne, pesce, brodi di carne e pesce, grassi animali, tutto affumicato, frattaglie, caviale.

Inoltre, deve astenersi dal mangiare fagioli, spezie. Inoltre, una dieta per la gotta sulle gambe implica un completo abbandono dell'uso di bevande alcoliche - birra, vino e altre cose.

Il paziente è controindicato in: cioccolato, tè forte, caffè, cacao, torte con creme, lamponi, fichi, uva, formaggi taglienti e salati.

Una dieta per la gotta sulle mani implica la stabilizzazione della percentuale di urea nel corpo, così come il metabolismo in generale, eliminando il cibo contenente molte basi di urina dalla dieta quotidiana.

È permesso consumare latte, uova, frutta, verdura, formaggio, è stabilito che la percentuale di purine in esse è molto bassa, inoltre, hanno un alto valore energetico e soddisfano perfettamente la fame.

Nella gotta, l'acido urico è più spesso depositato nei sacchi articolari delle mani, causando infiammazione e dolore severo. Al culmine della esacerbazione della malattia del paziente disturbano i movimenti limitati e dolorosi. La prima cosa che può aiutare in un momento del genere è una dieta rigida con l'esclusione di determinati alimenti.

Quasi tutti i tipi di carne non sono raccomandati per l'uso, brodi tranne brodi su verdure, condimenti di sause, aspic, carni affumicate, zuppe confezionate, caviale di pesce, pesce, cibo in scatola, tè ricco, caffè, cacao, legumi, conservazione prolungata, erbe aromatiche, torte con panna, cioccolato, alcool, fichi, uva, lamponi.

Limitare il consumo giornaliero di pollame e pesce bollito, pomodori (non più di 3 al giorno), cavolfiore, acetosa, peperone, sedano, rabarbaro e asparagi. Dovresti anche limitare la quantità di cipolle verdi e prezzemolo, burro, latte.

Il menu per ogni giorno può includere tali prodotti: calamari, gamberetti, uova di pollo, zuppe vegetariane, ricotta a basso contenuto di grassi, formaggio, panna acida, vari cereali, pane, pasta, noci, semi, cavoli, verdure varie, miele, marmellata, marshmallow, mele, agrumi, meloni, avocado.

Kvas, succhi, composte, vari oli vegetali.

Con la stretta aderenza alla dieta e un adeguato trattamento medico, diminuiscono i crampi dolorosi in movimento nelle mani e i movimenti abituali non causano dolore insopportabile.

La dieta 6 per la gotta è anche indicata per il trattamento delle malattie del sistema urinario, la diatesi con un alto tasso di acido urico, l'ossaluria, la cistinouria. La nutrizione è finalizzata alla normalizzazione della produzione di acido urico, ripristinando il normale ambiente delle urine (dall'acido alcalino).

I benefici della dieta nel ridurre l'assunzione di cibi ricchi di purine, acido ossalico e la prevalenza nel menù giornaliero del cibo che può normalizzare il metabolismo.

I prodotti di preparazione speciali non sono necessari, il processo di cottura è abbastanza semplice, ma la carne e i prodotti ittici devono essere bolliti per portare alcune delle purine dai prodotti nel brodo di brodo.

Inoltre, sulla base dei prodotti bolliti ottenuti, puoi cucinare vari piatti principali, ma ricorda che la carne può essere consumata non più di 2-3 volte a settimana per 150 gr.

, il pesce può essere mangiato più spesso, ma in porzioni non superiori a 170 grammi.

È necessario mangiare in modo frazionale, 4-6 volte al giorno, senza dimenticare di bere allo stesso tempo abbastanza liquido. Una volta ogni sette-dieci giorni, puoi organizzare i giorni di scarico, mangiare la ricotta o la frutta, puoi anche fare kefir.

In questi giorni, il paziente ha bisogno di bere almeno 2,5 litri di liquido. Il digiuno è inaccettabile, in quanto può causare una complicazione della malattia.

Il menu di dieta 6 per la gotta dovrebbe soddisfare gli standard: rapporto proteico giornaliero di 80-90 g, rapporto giornaliero grasso di 80-90 g, rapporto giornaliero di carboidrati di 400 g; il numero di calorie al giorno 2600-2900 kcal; retinolo 0,5 mg, tiamina 1,5 mg, acido ascorbico 150 mg; sodio 4 g, potassio 3,5 g, calcio 0,75 g, ecc.

Puoi mangiare un po 'di pesce magro, latticini, cereali, uova, verdure, frutta, acqua minerale alcalina, tè debole.

La dieta 8 per la gotta è prescritta se il paziente ha obesità di qualsiasi grado. L'obesità, a causa dell'eccesso di cibo, crea un onere aggiuntivo su tutti i sistemi del corpo ed esacerba qualsiasi malattia attuale.

L'essenza della dieta è eliminare il grasso in eccesso nei tessuti. La dieta calorica è supportata da una maggiore percentuale di proteine ​​e da una riduzione della percentuale di grassi e dalla quasi esclusione di carboidrati (120-130 g di proteine, 80 g di grassi, 120 g di carboidrati, calorie fino a 2000).

Tabella Menu numero 8 consente di utilizzare: un po 'di segale, pane di frumento e crusca, zuppe di verdure 2-3 volte a settimana, è possibile utilizzare un po' di piatti di carne magra di manzo a base di pollo, pesce - il nasello, merluzzo.

Pesce e carne vengono serviti in umido, bolliti e cotti. I piatti di cereali e la pasta sono limitati.

Prodotti a base di latte acido - kefir, ricotta a basso contenuto di grassi. Le uova possono essere consumate non più di 1-2 al giorno.

Le bacche e i frutti possono essere consumati freschi e come composte, succhi di frutta. Mostra tè, caffè debole, succhi di frutta, verdure.

Completamente escluso dal menu: torte del burro, paste, dolci diversi, graniglie di riso e semola, frutta dolce, uva, qualsiasi cibi grassi o piccanti, troppo, è controindicato.

Il menu dieta gout esclude alimenti ricchi di purine. Solo limitando la produzione di acido urico si può alleviare il dolore. La dieta dovrebbe essere seguita abbastanza seriamente, il cibo frazionario - 4 volte al giorno, è assolutamente inaccettabile per morire di fame - stimola la produzione di acido urico. È importante notare che il cibo dietetico è importante, così come il trattamento farmacologico. Esistono molte variazioni dietetiche, ma molti pazienti costituiscono un menu esemplare per conto proprio, basato sulle differenze di un particolare organismo e basato su cibi consentiti. La dieta numero 6 per la gotta è il complesso più efficace per la terapia dietetica della gotta, ma alcune delle sfumature della nutrizione sono ancora migliori da controllare con il medico per evitare possibili complicazioni. Quindi, considera una dieta approssimativa per un giorno con la gotta:

Dieta per una settimana con la gotta può essere abbastanza vario e gustoso, la cosa principale - non andare oltre e cucinare piatti solo da prodotti approvati. Le abilità di cucina speciali non hanno bisogno di preparare piatti speciali per i pazienti con la gotta è facile, e sono in molti modi simili al cibo dei vegetariani.

Una dieta rigorosa per una settimana in caso di gotta è prescritta nel periodo acuto della malattia, inoltre al paziente viene prescritto un rigoroso riposo a letto, un trattamento medico prescritto da un medico.

Il cibo dovrebbe essere prevalentemente liquido, la fame è inaccettabile, è anche importante bere circa due litri di liquidi al giorno. Un esempio di una dieta per due giorni con la gotta:.

La dieta con esacerbazione della gotta è prescritta alla prima manifestazione della malattia. L'esacerbazione il più delle volte inizia di notte, come un attacco di artrite acuta della prima articolazione metatarso-falangea. sintomi:

  • Il rapido sviluppo dei sintomi clinici raggiunge il massimo dopo 2-6 ore.
  • Forte dolore nella borsa articolare interessata.
  • Gonfiore e arrossamento dell'articolazione colpita.
  • La scomparsa di tutte le manifestazioni della malattia in 5-14 giorni con il ripristino dell'attività motoria.

Il principio principale del trattamento nel periodo di esacerbazione è la prevenzione della progressione della malattia, con la formazione del corretto stile di vita del paziente.

  • Restrizione dell'uso di carne, brodi di carne, pollame, pesce, interiora, frutti di mare, fagioli). Nella dieta dovrebbe essere un sacco di carboidrati e proteine ​​del latte. Liquido consumato fino a 2-3 litri al giorno.
  • Rifiuto di bevande alcoliche.
  • Cambiamento del regime di trattamento se sono prescritti i diuretici.

La dieta con esacerbazione della gotta è prescritta per 10-14 giorni. L'enfasi nel menu è sull'uso di cibo liquido - latticini, gelatina, frutta in umido, succhi di frutta, tè leggero, zuppe di verdure. È utile bere acqua minerale alcalina.

Nel periodo di esacerbazione, si osservano disturbi digestivi, quindi è importante seguire una dieta moderata. Quando la malattia va in declino, puoi mangiare carne e pesce in piccole quantità (non più di 1-2 volte a settimana e 100-150 grammi). Puoi mangiare latticini, verdure, uova, cereali, frutta.

Dieta per la gotta e l'artrite, o, come si dice "malattie degli aristocratici", si riduce ad una cosa - limitare l'assunzione di cibo ricco di acido urico. La malattia è sgradevole, principalmente a causa di un forte dolore alle articolazioni, ma facilmente curabile, e in primo luogo, a causa della dieta.

Anche con l'uso delle droghe estere più costose senza dieta, la ripresa non arriverà. Con un adeguato miglioramento nutrizionale della dieta viene dopo una settimana o due, e in determinate condizioni di trattamento, dopo un anno, tutte le restrizioni e divieti su mangiare cibi possono essere cancellati del tutto.

In un primo momento, le carni animali, le zuppe di carne e pesce, le frattaglie, le sardine, le aringhe, gli sgombri e i liquori devono essere eliminati.

Ridurre il consumo di carne bovina, salsicce, pesce, fagioli, rafano, cavolfiore, spinaci, cacao, caffè.

Non limitato all'uso di cereali, pasta, latticini, formaggio, uova, gelatina, burro. Puoi zuppe di verdure in brodo vegetale, carne e pesce possono essere, ma solo bolliti e non più di 1-2 volte a settimana.

La dieta per la gotta e l'obesità si basa sulla riduzione del numero di calorie nella razione giornaliera della dieta a causa di carboidrati leggeri e digeribili, grassi, mentre aumenta la percentuale di proteine ​​nella porzione giornaliera.

A causa di ciò, il peso corporeo viene ridotto, il metabolismo dei grassi e l'equilibrio elettrolitico dell'acqua vengono ripristinati.

Nella composizione, il quotidiano tasso di dieta №8 comprende: proteine ​​- 100-110 g, grassi - 80-90 g (di cui il 50% di verdura), carboidrati - 120-150 g, kilocalorie - 1600-1800. Solo in ospedale con obesità grave prescritto dieta con un valore energetico di 1200 kcal.

È necessario mangiare porzioni frazionarie, 5-6 volte al giorno, in piccolo volume. Calcolare la porzione di peso può utilizzare le bilance da cucina, e le porzioni di volume è ottenuto dalle verdure, dà una sensazione di sazietà, così come il corpo non crea lo stress e la dieta può osservare un lungo periodo di tempo. Piatti meglio stufato, cucinare, cuocere, e l'uso di fritti, piatti tritate meglio ridurre

Liquido nella dieta n. 8 da regolare nella quantità di 1,2-1,5 litri. Nell'esempio - non più di mezza ciotola di zuppa, non più di 5-6 bicchieri di liquido per l'assunzione giornaliera, sale - circa 5 g, rinunciare a spezie e alcol. Può essere utilizzato nei frutti di mare (se non ci sono controindicazioni).

Se segui una dieta e nei periodi successivi per includere l'attività fisica di routine quotidiana, puoi accelerare il processo di guarigione e ripristinare il metabolismo, assicurando un risultato positivo.

Dieta per la gotta è caratterizzata da un aumento della dieta di piatti vegetali e latticini, nonché il consumo di grandi quantità di liquido libero. La composizione della dieta della dieta numero 6 del giorno include 70 g di proteine ​​(50% - animali), 400 g di carboidrati, 80 g di grassi (30% di verdure), 10 g di sale.

Le calorie al giorno sono 2500 kcal. Gli alimenti che contengono purine e acido ossalico sono esclusi dal menu.

Dieta Gotta - Dieta medica antipurina

La gotta è una spiacevole afflizione, che spesso arriva di notte e senza preavviso. Dolori imprevisti dell'inferno "incatenati" con la mente di una persona sana a letto, come invalido, rovinando i piani di vita e riducendo l'autostima. Un tale improvviso deterioramento del benessere spaventa e si immerge nella confusione. Tuttavia, non farti prendere dal panico, una dieta competente per la gotta, la pazienza e la forza di volontà ti aiuteranno a "rimettersi in fila" in breve tempo.

Video: sistema di nutrizione gotta

Gotta: la natura della malattia e i sintomi

La gotta appare a causa di anomalie metaboliche, a causa dell'acido urico accumulato nel corpo in quantità eccessive. Dal punto di vista medico, nelle persone con la gotta, il metabolismo delle purine è compromesso. La malattia è piena di sorprese, sia in termini di esacerbazioni inaspettate che si verificano sotto la notte, sia nell'inspiegabilità della natura dei momenti ricorrenti. Ma coloro che conoscono intimamente la malattia conoscono già tutti i suoi segreti insidiosi e le possibili conseguenze di azioni mal concepite che alimentano l'attacco e gli danno la forza di svilupparsi.

Quindi, gotta: sintomi, trattamento, dieta. Il più delle volte, la malattia "viene in visita" a persone inclini all'abuso di cibo, feste adoranti, piatti gustosi, porzioni abbondanti, cibi grassi, condimenti piccanti, bevande alcoliche e, a causa di tali dipendenze, sono sovrappeso. Se sei uno di questi buongustai, non stupirti se hai bisogno di una dieta per la gotta e l'obesità, più rigorosa e limitata rispetto alla nutrizione medica delle vittime della malattia che non hanno un eccesso di peso.

Quali cambiamenti nel tuo stato di salute dovrebbero spingerti a consultare un medico per verificare la presenza di una malattia di gotta?

  1. Dolore alle articolazioni, spesso manifestato durante la notte e nella maggior parte dei casi originato dagli alluci. Quindi il dolore si diffonde alle altre articolazioni: gomito, ginocchio, polsi. La profondità del dolore durante il primo giorno di esacerbazione è a volte intollerabile, ma poi la loro intensità diminuisce.
  2. Quando il dolore scompare (il secondo o il terzo giorno dopo l'attacco), il disagio non scompare del tutto. Il disagio nelle articolazioni rimane e persegue i malati da una settimana a tre mesi. Naturalmente, la condizione delle vittime della malattia dipende più da quale tipo di dieta per i pazienti con la gotta.
  3. Ricorrenza improvvisa di convulsioni con il sequestro di nuove articolazioni.
  4. Gonfiore nel campo del dolore Nel periodo di esacerbazione, le articolazioni sembrano gonfie.
  5. Rossore della pelle in zone dolenti, indicando un processo infiammatorio.

L'allarme elencato "campane" dovrebbe farti visitare immediatamente un medico. Tuttavia, non scoraggiarti se la gotta viene diagnosticata, il trattamento e la dieta, strettamente seguiti dalle raccomandazioni del medico, ti aiuteranno in un modo o nell'altro a tornare a una vita attiva e piena. Sfortunatamente, è ancora impossibile recuperare completamente dalla malattia, ma per rendere più lunghi i periodi di remissione, sei abbastanza capace. Se il medico conferma che la tua malattia è gotta, la dieta è il primo passo verso l'alleviamento della condizione. Comprendi attivamente le basi della nutrizione speciale e non lasciare che le probabilità di avversità vincano su di te.

È importante sapere! Molto spesso, la gotta sceglie gli uomini per le sue vittime, ma negli ultimi anni non ha risparmiato anche alle donne anziane.

Dieta terapeutica antipurina: principi e regole di base

Dieta rigorosa per esacerbazione della gotta - una garanzia che il dolore andrà via rapidamente e non tornerà presto. L'obiettivo della nutrizione terapeutica è di ridurre il livello di acido urico e dei suoi sali nel corpo, per normalizzare lo scambio di purine. Prima di tutto, le persone che soffrono di questa malattia dovrebbero controllare la quantità di proteine ​​animali consumate, attenendosi rigorosamente alla norma di 0,8-1 grammi per chilogrammo del loro stesso peso al giorno.

Quali sono alcune regole di base per la dieta antipurina per la gotta?

  • 4-5 pasti al giorno;
  • mancanza di esperimenti alimentari (eccesso di cibo, digiuno, lunghe pause tra un pasto e l'altro);
  • nonostante il fatto che non ci siano restrizioni nella cottura, tutti i prodotti devono passare attraverso la fase di ebollizione;
  • consumo limitato di grassi refrattari;
  • esclusione dal menu di alimenti ricchi di purine e acido ossalico;
  • assunzione moderata di sale (pasti pronti per la salatura consigliati);
  • inserimento negli alimenti alcalinizzanti
  • una volta alla settimana, i pazienti dovrebbero cercare di organizzare una giornata di digiuno per il sistema digestivo (idealmente, su verdure o frutta);
  • al giorno è necessario bere circa 2,5 litri di liquido.

Vale la pena prestare attenzione! Un'assunzione giornaliera di acido ascorbico nella quantità di 0,5 g può ridurre il rischio di gotta del 17%. Allora, perché approfittare di questo "bonus"?!

La dieta medicinale per la gotta sulle mani e sui piedi proibisce di superare il consueto apporto calorico, monitorare attentamente la quantità di cibo e rispettare le norme stabilite nel numero di calorie. Non dimenticare che per il periodo di trattamento, il consumo di proteine ​​animali è strettamente regolato, e i carboidrati, con cui si sostituiscono le proteine, hanno un contenuto calorico più elevato.

Cosa escludere dal menu

Va notato che una dieta per la gotta su gambe e braccia è un paradiso per i vegetariani. Ma i mangiatori di carne e gli amanti del pesce avranno un momento difficile, poiché mangiare prodotti a base di carne malata e prelibatezze di pesce è permesso solo un paio di volte a settimana, e solo quando passa l'esacerbazione, e all'inizio è meglio escludere tali piatti dal menu.

Quindi, che tipo di cibo dovresti dimenticare per il periodo di trattamento?

  • pesce, carne (per una settimana puoi permetterti solo 2 porzioni di tali prodotti);
  • frattaglie (fegato, cuore, cervello, ventricoli, reni);
  • uova di pesce;
  • lievito (per la loro presenza, non dimenticate di controllare la composizione di tutti i prodotti acquistati);
  • cioccolato e dolci a base di esso;
  • funghi;
  • brodi (carne e funghi);
  • legumi;
  • cavolfiore;
  • cibo in scatola;
  • salsicce;
  • carne affumicata;
  • acetosa, rabarbaro e spinaci;
  • tipi di formaggio piccanti, grassi, salati;
  • grassi animali;
  • mirtilli, fichi e lamponi;
  • torte e pasticcini;
  • senape, rafano, salse piccanti e condimenti;
  • vino rosso;
  • birra;
  • di cacao;
  • tè forte;
  • caffè.

Inoltre, i nutrizionisti consigliano di abbandonare il consumo o mangiare in dosi estremamente minime i seguenti dolci, legati alla categoria dei carboidrati facilmente digeribili:

Vale la pena prestare attenzione! È molto utile per i pazienti con gotta di succo di cetriolo fresco, che promuove l'escrezione di purine dannose che alimentano la malattia. Solo 1 bicchiere di succo al giorno e ti sentirai benissimo.

Quali prodotti sono la dieta dei pazienti con la gotta

La nutrizione terapeutica delle persone che soffrono di gotta è più vegetariana, arricchita con carboidrati complessi e fibre. Per i viaggi di shopping e nel processo di pianificazione del menu, utilizzare il seguente elenco di materiali autorizzati:

  • frutti, bacche (crude, bollite, frutta secca);
  • latticini (kefir, yogurt, ricotta, latte, panna acida);
  • pane, prodotti a base di farina;
  • verdure (crude, in umido, bollite, ma non in salamoia o in salamoia);
  • zuppe vegetariane con cereali e patate, compreso il freddo (zuppa di okroshka e barbabietola rossa);
  • burro (lattina e ghi);
  • uova, ma non più di 1 al giorno;
  • la pasta;
  • olio vegetale (oliva e girasole);
  • cereali;
  • dolci che non contengono cioccolato (marshmallow, marshmallow, Turkish Delight, jelly, marmellata);
  • caviale vegetale, insalate;
  • verdi (prezzemolo e cipolle verdi sono ammessi solo in piccole quantità);
  • bevande (tè depresso, succhi di frutta appena spremuti, tè con limone o latte, bevande alla frutta, frutta in umido, tisane, gelatina, tè verde, brodo di rosa canina con crusca di frumento);
  • acqua minerale alcalina;
  • carne e pesce magro (ma non durante l'esacerbazione acuta e non più di un paio di volte a settimana in porzioni fino a 150 g).

Menu di esempio

Per un rapido orientamento nel mondo della nutrizione terapeutica per la gotta, prendi il seguente menu approssimativo per "armi":

  1. Colazione - uova sode, verdure, marmellata di bacche, tè verde.
  2. Spuntino - casseruola di ricotta, fianchi di brodo.
  3. Pranzo - borsch, tortino di patate, mors.
  4. Ora del tè - frutta.
  5. Cena - involtini di cavolo vegetariano, cheesecake, gelatina.

Al momento di coricarsi, è consentito bere kefir o latte.

D'accordo, una dieta per combattere la gotta, basata su cibi sani, gustosa, nutriente e non così severa, non è vero?

Gotta Nutrizione

Quale dovrebbe essere il potere della gotta?

Una corretta alimentazione per la gotta ha 2 obiettivi principali:

  • Limitare significativamente la formazione di acido urico nel corpo.
  • Per bilanciare la dieta in modo che il corpo non sperimenta una carenza di proteine, grassi, carboidrati, minerali, vitamine e oligoelementi, poiché richiede molto tempo per attenersi a questa dieta.

Una dieta per la gotta, per lo più di origine vegetale, comprende il consumo di latte, uova e in una quantità limitata di pesce bollito o carne dietetica (ad esempio, tacchino, pollo). È consentito consumare zuppe di latte e vegetali, noci, semi, composte, formaggi magri, ricotta, pane nero o bianco, pasta, riso, fiocchi d'avena, grano saraceno e molte verdure - cetrioli, patate, cavoli bianchi, zucchine, melanzane, carote e eccetera Da dolci, marmellata, marmellata, marshmallows, si raccomandano caramelle senza cioccolato e da frutta - albicocche, arance, pere, mele, prugne. Durante il periodo di esacerbazione, è assolutamente impossibile mangiare carne o pesce, e durante il periodo di remissione, la dieta si espande leggermente.

Prodotti vietati che non è consigliabile utilizzare categoricamente:

  1. brodi di carne, pesce e funghi;
  2. salse piccanti, cibo in scatola, marinate;
  3. aceto;
  4. pesce grasso, caviale;
  5. prodotti a base di carne;
  6. carne di animali giovani;
  7. grasso;
  8. salsiccia;
  9. carne affumicata;
  10. spezie piccanti;
  11. legumi, comprese le arachidi;
  12. piatti salati;
  13. formaggi grassi e salati;
  14. cacao, caffè, tè (forte);
  15. alcol;
  16. panna da forno;
  17. uve;
  18. lampone;
  19. acetosa, rabarbaro;
  20. ravanello;
  21. cavolfiore.

Tuttavia, anche la dieta più severa non porterà l'effetto desiderato senza un cambiamento nello stile di vita. Per una rimozione efficace dei sali di acido urico, è necessario consumare almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno e durante l'esacerbazione della gotta nelle gambe, aumentare la quantità di liquido a 3 litri. Inoltre, è importante normalizzare il peso corporeo.

Dieta numero 6 per la gotta

La dieta №6 secondo Pevzner è un alimento terapeutico prescritto per la diatesi dell'acido urico, la gotta, la cistinuria, l'uraturia e la urolitiasi. Se una persona segue una tale dieta, il metabolismo delle purine viene normalizzato, l'urina diventa più alcalina, la formazione nel corpo e la deposizione di sali di acido urico si riducono, la funzione intestinale viene normalizzata.

I principi di base della dieta numero 6:

  • una forte restrizione degli alimenti che contengono sale, acido ossalico, purine;
  • moderata restrizione di grassi e proteine;
  • un aumento della dieta di verdure, frutta, latticini e latte;
  • aumento dell'assunzione di liquidi ogni giorno.

La particolarità del trattamento culinario per l'artrite gottosa è l'ebollizione obbligatoria obbligatoria di carne e pesce. Questo è necessario in modo che il maggior numero possibile di basi purine venga trasferito nel brodo. Il resto dei prodotti di elaborazione culinaria è normale. Allo stesso tempo, carne e pesce vengono serviti non più di 2-3 volte a settimana (una porzione singola di non più di 150 grammi per la carne e 170 grammi per il pesce).

Nutrizione frazionata, 4-6 volte al giorno. In caso di sovrappeso, i giorni di digiuno sono consigliati su ricotta, kefir, latte, frutta con l'uso obbligatorio di acqua (almeno 2,5 litri). "A digiuno" aumenta il livello di acido urico e può causare l'aggravamento della gotta. L'apporto calorico totale è di 2600-2900 kcal, e nel periodo di esacerbazione - 1950 kcal. Il menu settimanale per la gotta può essere fatto indipendentemente o puoi contattare un nutrizionista per chiedere aiuto (puoi sempre stampare una dieta o una ricetta che ti piace).

Un menu di esempio per la gotta include:

  • colazione - porridge, frutta affettata;
  • seconda colazione - piatti caseari;
  • cena - zuppa di verdure, piatti principali con contorno, composta o succo;
  • merenda pomeridiana - mela, pane tostato con marmellata, bevande al latte acido o composta;
  • cena - piatto di verdure.

Ricette Gotta

Insalate e tagli di verdura:

  • Insalata di cetrioli Tritare i cetrioli, salare, aggiungere la lattuga, condire con panna o panna acida a basso contenuto di grassi.
  • Insalata di carote Grattugiare le carote, aggiungere lo zucchero, riempire con crema magra.
  • Vinaigrette. Tritare patate bollite, barbabietole, cetrioli, lattuga. Tutti mescolare, sale, aggiungere olio vegetale.
  • Zuppa di patate Lessate le patate alla prontezza, passate al setaccio, aggiungete l'uovo, il burro e la salsa bianca. Servire con panna acida.
  • Zuppa di noodle con latte Lessare i vermicelli in acqua, aggiungere il latte bollito, lo zucchero, il burro.
  • Salato. Per ordinare la groppa, sciacquare, aggiungere acqua e mettere sul fuoco. Cuocere fino al momento. Aggiungere olio, sale se lo si desidera.
  • Dolce. Cotto allo stesso modo su acqua o latte diluito con aggiunta di zucchero.
  • Pollo bollito Lessare il filetto di pollo in acqua, versare il brodo. Tagliare la carne finita a cubetti, aggiungere il mais in scatola, condire con salsa bianca o panna acida.
  • Frittata di uova Sbattere 2 uova con il latte e una piccola quantità di farina, sale a piacere, cuocere per una coppia.
  • Composta di prugne e mele In acqua bollente aggiungere le prugne, le mele tritate e lo zucchero a piacere. Portare a ebollizione e togliere dal fuoco. Servire caldo o freddo
  • Acqua al limone In un frullatore, battere 1 limone con 1-2 bicchieri d'acqua. Lasciare fermentare per 15 minuti, filtrare. Aggiungere lo zucchero a piacere e portare il volume dell'acqua a 1-1,5 litri. Durante il riscaldamento puoi aggiungere cubetti di ghiaccio.

Dieta antipurinovaya con esacerbazione della gotta

Questa dieta contiene la quantità minima di purine e acido urico, quindi è prescritta durante l'esacerbazione della malattia, così come con la nefrolitiasi urica.

  1. cioccolato, caffè;
  2. miele;
  3. uve;
  4. brodi di carne e pesce;
  5. prodotti a base di carne;
  6. fagioli;
  7. torte, pasticcini;
  8. latte intero;
  9. rape;
  10. ravanello;
  11. carne affumicata;
  12. cavolfiore;
  13. alcol;
  14. carne di maiale;
  15. pesce grasso

Limitato a: pomodori, prugne, burro, verdure a foglia verde.

  1. patate;
  2. cereali per cereali;
  3. di pollo;
  4. carote;
  5. panna acida;
  6. ricotta;
  7. yogurt;
  8. aglio;
  9. cipolle;
  10. uova;
  11. cetrioli;
  12. barbabietole;
  13. zucca;
  14. anguria;
  15. limone;
  16. olio vegetale;
  17. aneto;
  18. cavolo bianco.

Tale dieta è prescritta per 1,5-2 settimane, quindi la dieta viene gradualmente estesa e allineata con la dieta n. 6.