Principale

Polso

Artrite allergica nei sintomi infantili I sintomi in un bambino

Batteri e virus, penetrando nelle superfici mucose del tratto respiratorio o attraverso la pelle, sono diffusi in tutto il corpo da sangue e linfa, interessando altri organi. Penetrando nella cavità articolare, microrganismi patogeni che possono causare processi infiammatori in essi - l'artrite batterica o virale. I bambini piccoli, soprattutto quelli non protetti dall'immunità, spesso si ammalano, l'artrite così contagiosa nei bambini non è rara.

Cause di artrite infettiva nei bambini

Nell'infanzia, aumenta il rischio di infezioni causate dai seguenti microrganismi:

  • streptococchi del gruppo B e A;
  • stafilococchi;
  • batteri gram-negativi;
  • virus e parovirus (rosolia, morbillo, parotite, varicella, influenza).

Nella stagione calda, un altro tipo di artrite infettiva è possibile nell'habitat delle zecche - la borreliosi, causata da un tipo speciale di spirochete, insieme alla saliva della zecca che entra nel flusso sanguigno e causa la malattia di Lyme (Borreliosi).

Nel caso di angina, tonsillite, faringite e altre infezioni respiratorie nei bambini, essi sono causati da una infezione da streptococco relativamente innocua del gruppo A, accompagnata da dolore "volatile" nelle articolazioni. Tale artrite può essere osservata al picco della malattia o qualche tempo dopo. Quando vengono trattati con antibiotici, i sintomi dell'infiammazione articolare si attenuano insieme ai sintomi della malattia sottostante.

Streptococchi β-emolitici piogeni più pericolosi che possono causare reumatismi. Anche di minaccia sono una varietà di batteri gram-negativi - un bacillo di hemophilus o un bacillo di Pfeiffer. Questo coccobacterium esiste in una forma latente nel corpo della maggior parte delle persone sane, ma circa il dieci percento ha una forma evidente sotto forma di infiammazione locale o complicazioni come meningite, polmonite o altre malattie:

  1. I bambini molto piccoli si ammalano spesso con la meningite: l'età più pericolosa è tra 6 mesi e un anno.
  2. L'epiglottite (infiammazione dell'epiglottide) colpisce di solito i bambini di età superiore a due anni.
  3. La polmonite è più caratteristica degli adulti: la sua incidenza tra i bambini è di circa il 15-20%.

Sintomi di artrite infettiva nei bambini

L'artrite contagiosa può manifestarsi diversamente nei bambini:

  • in una forma morbida, quasi indolore o acutamente;
  • sullo sfondo di una malattia infettiva contemporaneamente con esso o 2 - 3 settimane di ritardo nel tempo.

Artrite infettiva e allergica

Nei bambini piccoli, l'artrite infettiva spesso procede più violentemente, in forma allergica:

  • il bambino improvvisamente salta di temperatura (la febbre può essere accompagnata da forti brividi);
  • a causa dei suoi dolori inquietanti, può piangere e agire estremamente irrequieto;
  • il bambino rifiuta di mangiare, la mancanza di appetito può essere accompagnata da nausea o vomito;
  • i sintomi di infiammazione delle articolazioni sono indovinati da gonfiore e arrossamento nella zona dell'infiammazione articolare;
  • l'arto interessato assume una posizione innaturale semi-piegata (specialmente in caso di infiammazione dell'articolazione del ginocchio o TBS);
  • i movimenti nel giunto sono limitati;
  • qualsiasi manipolazione con manico o gamba dolorante dà dolore al bambino.

Il decorso acuto dell'artrite infettiva-allergica è dovuto al fatto che il patogeno provoca una reazione allergica nel corpo.

L'artrite infettiva-allergica nei bambini spesso colpisce non una, ma molte articolazioni: le articolazioni del ginocchio, del gomito, dell'anca e della spalla. Anche questa malattia e le piccole articolazioni - dita delle mani o dei piedi - non bypassano.

Di solito, i sintomi della poliartrite passano rapidamente insieme al pieno recupero del bambino. Le eccezioni sono l'artrite reumatoide, i reumatismi e la malattia di Lyme.

Nella borreliosi non trattata si verifica una poliartrite cronica generalizzata. Ai fini della profilassi, è imperativo ispezionare l'intero corpo del bambino dopo essere tornato dalla zona del parco forestale. Quando viene rilevato un segno di spunta, deve essere estratto con attenzione dalla pelle e portato in un laboratorio medico.

L'artrite infettiva-allergica nei bambini causa una frequente reazione cutanea sotto forma di eruzione cutanea a forma di anello o piccola.

Un segno caratteristico della borreliosi è un crescente eritema a forma di anello sulla pelle attorno al sito della puntura di zecca.

Artrite allergica nei bambini

Questa malattia non ha nulla a che fare con le infezioni. Le sue cause possono essere:

  • allergico a determinati alimenti;
  • allergia alle sostanze irritanti (peli di animali, polline, odori forti);
  • allergia ai farmaci.

Una singola reazione allergica non causa l'artrite allergica: solo la presenza costante di un allergene e una reazione allergica persistente provocano lo sviluppo di sintomi di infiammazione delle articolazioni.

Sintomi di artrite allergica

Un sintomo caratteristico e principale dell'artrite allergica è la sua comparsa improvvisa, che coincide nel tempo con la penetrazione dell'allergene nel corpo e l'attenuazione di tutti i segni insieme alla scomparsa dello stimolo.

Nell'artrite allergica, le articolazioni grandi sono colpite: si gonfiano, la temperatura delle superfici della pelle nelle articolazioni aumenta.

Possibile eruzione allergica (orticaria) e reazione di altri organi:

  • broncospasmo;
  • tachicardia;
  • congiuntivite, lacrimazione, blefarite;
  • angioedema (angioedema), ecc.

L'artrite allergica può essere difficile da trattare fino a quando non è stato identificato un allergene. Una volta identificata la connessione tra l'allergene e la catena di reazione, il trattamento è molto semplice:

  • l'accesso del patogeno al corpo è bloccato;
  • antistaminici sono prescritti.

È nell'infanzia che tali malattie si formano, quindi, è più facile identificarle anche nei bambini.

Più specifico per i bambini:

  • artrite da farmaci allergici nei bambini;
  • artrite da allergie alimentari (ad esempio, alimenti ad alto contenuto proteico).

Trattamento di artrite infettiva nei bambini

Si può sospettare l'artrite in un bambino dal suo comportamento:

  • aumento della fatica e rifiuto dei movimenti attivi;
  • lamentele di dolore (diretto e indiretto - con l'aiuto di gesti);
  • cattivo sonno e appetito.

Diagnosi di artrite infettiva

Un esame esterno aiuta a determinare:

  • stringendo la pelle intorno all'articolazione;
  • cambiamenti esterni delle articolazioni (ingrossamento, arrossamento);
  • asimmetria degli arti;
  • atrofia muscolare.

Per chiarire la diagnosi sono assegnati:

  • test di laboratorio microbiologici;
  • radiografia, risonanza magnetica o TC;
  • Ultrasuoni, ECG, ecc.

Metodi di trattamento farmacologico

Il trattamento principale per l'artrite infettiva è la terapia antibatterica:

  • per l'effetto più veloce, gli antibiotici vengono somministrati per via intramuscolare o endovenosa;
  • in caso di infezioni miste o ARVI, vengono utilizzati antibiotici ad ampio spettro e agenti antivirali;
  • se l'infezione è di natura fungina, vengono utilizzati farmaci antifungini.

In caso di sinovite purulenta, viene eseguita la terapia antisettica: rimozione del pus accumulato con un ago o tubo di drenaggio con lavaggio della cavità articolare con un antisettico.

Trattamento dell'artrite virale

Se l'artrite è puramente virale, allora il trattamento è sintomatico e di supporto, dal momento che gli antibiotici per le malattie virali sono completamente inutili:

  1. La lotta contro la febbre e il dolore alle articolazioni viene effettuata con farmaci antipiretici e anti-infiammatori.
  2. I farmaci antivirali sono finalizzati alla produzione di anticorpi immunitari contro determinati tipi di virus.
  3. Immunomodulatori e vitamine aumentano la resistenza e la forza del corpo.

L'artrite virale è transitoria e non diventa cronica.

L'artrite infettiva nei bambini risponde bene alla prevenzione delle malattie infantili concomitanti (ARI, ARVI, influenza): più piccole sono e quanto prima sono identificate, minore è la probabilità di una malattia infiammatoria delle articolazioni.

Video: trattamento del raffreddore e dell'influenza a casa.

Cause, sintomi e trattamento dell'artrite infettiva-allergica nei bambini

I casi di artrite allergico-infettiva nei bambini non sono rari. Ciò è dovuto all'imperfezione del sistema immunitario e ai numerosi contatti sociali. La formazione dell'immunità infantile rende il corpo del bambino estremamente suscettibile a qualsiasi tipo di allergeni, incluse le tossine prodotte da microrganismi patogeni e virus. Per evitare lo sviluppo della malattia o ridurre il rischio di complicanze, puoi, conoscendone le cause, le caratteristiche del trattamento e della prevenzione.

motivi

La ragione principale che provoca lo sviluppo di artrite infettiva-allergica nei bambini è l'infezione. Nella maggior parte dei casi è - ARVI, influenza, tonsillite e altre malattie del rinofaringe. Moltiplicando attivamente, i microbi secernono un gran numero di composti tossici che con il flusso sanguigno raggiungono altri tessuti del corpo, comprese le articolazioni, portando a un'infiammazione.

Pertanto, l'artrite infettiva-allergica è una risposta alla penetrazione dell'infezione. Più spesso si verifica nei bambini con ipersensibilità agli allergeni. Il gruppo di rischio comprende bambini con una storia della malattia degli organi del sistema immunitario in forma cronica, indeboliti da malattie come il diabete, l'HIV e patologie oncologiche.

Segni e decorso della malattia

In contrasto con l'artrite causata dall'azione diretta di agenti infettivi, la forma infettiva-allergica procede più delicatamente. Di norma, al momento della comparsa dei sintomi infiammatori nell'articolazione (dopo 7-20 giorni dall'esordio della malattia di base), il bambino ha già ricevuto un trattamento, quindi i sintomi possono apparire implicitamente. Tuttavia, i bambini molto piccoli possono reagire alle tossine infettive piuttosto rapidamente: con un forte aumento della temperatura.

Tra i sintomi più frequenti della malattia sono i seguenti:

  • arrossamento e gonfiore di diverse articolazioni (di solito di grandi dimensioni, ma possono essere coinvolte anche piccole articolazioni);
  • sensazioni di dolore di intensità variabile, a seconda della risposta individuale del corpo;
  • il bambino rifiuta di stare in piedi o di gattonare, piangendo mentre muove la mano o il piede;
  • l'arto può essere in una posizione innaturale;
  • rifiuto di mangiare;
  • pianto e ansia nei neonati, disturbi del sonno;
  • i bambini che parlano possono lamentarsi di stanchezza, debolezza;
  • può causare un'eruzione sulla pelle, prurito nella zona interessata.

La gravità dei sintomi dell'artrite infettiva-allergica nei bambini dipende dal precedente trattamento di una malattia infettiva. Più chiaramente il processo infiammatorio nelle articolazioni si verifica all'inizio della malattia, durante i primi 7-14 giorni. È anche possibile uno sviluppo lento dell'infiammazione, che può durare fino a un anno e mezzo. L'artrite causata dalla presenza di un virus nel corpo è la più veloce.

Tipi di patologia

A seconda della natura dell'agente patogeno, i diversi tipi di artrite allergica-infettiva si distinguono nei bambini:

  1. Borreliosi (si sviluppa quando spirochete entrano nel corpo durante una puntura di zecca).
  2. Brucella (reazione all'agente causativo della brucellosi - batteri Brucella).
  3. Parassitario (proviene da un danno all'echinococco del tessuto osseo).
  4. Fungina (in risposta a un'infezione fungina).
  5. Settico (in presenza di purulento nel corpo).
  6. Pneumococco (a causa di polmonite).
  7. Virale (si verifica in morbillo, rosolia e altre malattie di origine virale).
  8. Tubercolosi (infiammazione delle articolazioni - conseguenza della tubercolosi).
  9. Dissenteria (si sviluppa dopo o contro lo sfondo della dissenteria).

Molto spesso, lo sviluppo della malattia provoca infezioni da streptococco e stafilococco, così come bacilli gonococcus e hemophilus.

Metodi diagnostici

La diagnosi di artrite allergico-infettiva è difficile a causa di sintomi insufficientemente espressi. Inoltre, il quadro clinico della malattia si manifesta principalmente quando la malattia principale viene eliminata o si trova nella fase di cura. Nel corso del sondaggio, molti genitori potrebbero dimenticare (o non attribuire importanza) che 3 settimane fa il bambino ha avuto ARVI e non lo dice al pediatra. Pertanto, il medico deve prescrivere un esame approfondito del bambino al fine di differenziare la diagnosi.

Il complesso di misure diagnostiche include le seguenti procedure.

  • Esame fisico Lo specialista identifica le caratteristiche dei tessuti molli localizzati intorno all'articolazione: indice di temperatura, grado di compattazione, presenza di arrossamento e dolore, intensità e altro.
  • Le urine e le analisi del sangue sono comuni. Nella forma acuta della malattia, possono essere rilevati eosinofili elevati e neutrofili. Nel caso dello sviluppo subacuto della malattia, gli indicatori potrebbero rientrare nell'intervallo normale.
  • Esami del sangue immunologici per la rilevazione di anticorpi.
  • Ultrasuoni delle articolazioni. Dà l'opportunità di differenziare con altre patologie.

Gli esami radiografici vengono effettuati raramente, principalmente per escludere altre malattie articolari. Nell'artrite infettiva-allergica, non ci sono cambiamenti ossei nell'articolazione nella foto.

metodi di trattamento

Il trattamento dell'artrite infettiva-allergica nei bambini è complesso. Gli obiettivi principali della terapia sono presentati nella tabella:

Artrite allergica negli adulti e nei bambini: cause, sintomi, trattamento

L'artrite allergica è una malattia infiammatoria delle articolazioni, che si sviluppa contemporaneamente con una reazione allergica sistemica dopo l'esposizione e l'esposizione a uno stimolo specifico sul corpo. I processi patologici sono ugualmente suscettibili agli adulti e ai bambini. La malattia è solitamente acuta, facilmente suscettibile alla terapia farmacologica e non causa complicanze.

motivi

La base dello sviluppo dell'artropatia allergica è l'aumentata sensibilità del corpo alle proteine ​​estranee e ai prodotti del loro metabolismo. Le reazioni patologiche nel corpo possono verificarsi in risposta agli effetti di qualsiasi stimolo, tra cui:

  • cibo (latte, uova, pesce, agrumi);
  • medicinali (farmaci di origine animale, siero, antibiotici, anestetici);
  • prodotti cosmetici e domestici;
  • reagenti chimici (su industrie farmaceutiche, di verniciatura e di verniciatura del petrolio);
  • polline delle piante;
  • capelli domestici, piumini d'uccelli

Con una singola penetrazione dello stimolo nel corpo, si forma una risposta immunitaria, si producono anticorpi, ma l'infiammazione delle articolazioni non si sviluppa. L'impatto costante dell'allergene sul corpo porta allo sviluppo di un gran numero di anticorpi e alla formazione di immunocomplessi. Questi complessi con flusso di sangue attraverso il corpo, si accumulano in vari tessuti. Con la deposizione di complessi immuni nelle strutture articolari, inizia la loro infiammazione.

Spesso, l'infiammazione delle articolazioni si sviluppa sullo sfondo di un'infezione (rosolia, epatite virale, brucellosi, ecc.). In una tale situazione, i patogeni e i loro prodotti metabolici agiscono come un allergene e la malattia è chiamata artrite allergica-infettiva. L'infiammazione può causare streptococchi, stafilococco, papilla piocianica, gonorrhoea e tubercolosi, microrganismi fungini e virus, echinococco.

La probabilità di infiammazione infettiva-allergica delle strutture articolari aumenta nei pazienti affetti da infiammazione cronica delle articolazioni, diabete mellito, cancro, gonorrea, HIV, così come nelle persone a cui sono stati somministrati glucocorticosteroidi intra-articolari o sottoposti a chirurgia articolare.

Le persone con una predisposizione genetica alle allergie, alle donne e ai bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di artrite allergica.

sintomi

L'artropatia allergica e infettiva-allergica sono simili nelle manifestazioni cliniche. Allo stesso tempo, l'infiammazione allergica si sviluppa immediatamente dopo l'esposizione a una sostanza irritante (ad esempio, dopo l'assunzione di farmaci) o 5-7 giorni dopo. L'infiammazione causata da un'infezione viene solitamente diagnosticata 2 settimane dopo la malattia di base.

I sintomi iniziali dell'artrite allergica negli adulti sono simili a quelli del comune raffreddore. Il paziente ha notato: lacrimazione, palpitazioni, peggioramento del benessere generale.

Quindi sviluppare segni di danni al sistema muscolo-scheletrico:

  • gonfiore di una o più articolazioni grandi;
  • arrossamento (iperemia) della pelle e aumento della temperatura locale nei fuochi infiammati;
  • dolore nelle strutture articolari colpite, aggravato dopo il riposo, durante lo sforzo, con la pressione;
  • sensazione di rigidità, mobilità limitata.

Questi sintomi sono completati da un aumento dei linfonodi vicini, segni di allergie come orticaria (rash cutaneo, prurito) o manifestazioni rinologiche (starnuti, naso gocciolante, lacrimazione degli occhi), può manifestarsi broncospasmo.

Con manifestazioni infiammatorie allergiche-allergiche di allergie può essere assente. La patologia è accompagnata solo da infiammazione delle articolazioni, rigidità e restrizione della mobilità, insufficienza respiratoria, battito cardiaco accelerato.

L'origine allergica sospetta della malattia può essere sulle caratteristiche distintive. In infiammazione allergica da artrite:

  • colpisce principalmente articolazioni grandi (ginocchio, gomito);
  • si sviluppa in modo asimmetrico;
  • accompagnato da manifestazioni sistemiche di allergia (orticaria, rinite, broncospasmo);
  • può passare indipendentemente (se eliminare l'azione dello stimolo);
  • riprende dopo ripetuti contatti con l'allergene.

L'artrite allergica dell'articolazione del ginocchio e di qualsiasi altra struttura articolare può andare via da sola, se escludiamo l'effetto di uno stimolo che causa l'infiammazione. Molto raramente, l'infiammazione allergica richiede molto tempo, che è spesso associata a farmaci e allo sviluppo di allergia ai farmaci.

Nei bambini

L'artrite allergica nei bambini è abbastanza comune, come negli adulti. La ragione dello sviluppo dell'infiammazione non è l'immunità completa. Disturbi del sistema immunitario provocano lo sviluppo di intolleranza individuale verso alcuni allergeni (il più delle volte - prodotti, medicine, polline delle piante). L'ingresso ripetuto dello stimolo nel corpo porta allo sviluppo di una reazione allergica e infiammazione.

I sintomi della malattia nei bambini sono gli stessi degli adulti. Tuttavia, l'infiammazione si verifica in una forma più grave, acuta o subacuta. L'artrite acuta si sviluppa rapidamente, accompagnata da forte dolore e gonfiore delle articolazioni interessate, restrizione della mobilità (fino a zoppia se l'articolazione del ginocchio o dell'anca è infiammata), un netto deterioramento del benessere generale e un aumento della temperatura. Con un decorso complicato, si verificano edema della laringe e del broncospasmo. Insieme con i segni di artrite, possono verificarsi disturbi digestivi - nausea, vomito, diarrea. Il bambino diventa nervoso, capriccioso.

L'artrite infettiva-allergica nei bambini diventa una conseguenza del processo infettivo che si verifica nel corpo. La malattia si sviluppa con una maggiore sensibilità dell'organismo verso un agente patogeno specifico e i prodotti della sua attività vitale. Di norma, le articolazioni si infiammano 10-15 giorni dopo l'infezione. Spesso nei bambini ha rivelato una forma infettiva-allergica causata da infezione gonococcica trasmessa al neonato dalla madre.

diagnostica

Per fare una diagnosi accurata, è importante identificare la connessione tra l'infiammazione delle articolazioni e l'esposizione a una sostanza irritante, per determinare con precisione l'allergene. A tal fine, il medico conduce un sondaggio sulle reazioni allergiche presenti nella storia del paziente. Valuta reclami e sintomi, esami per rash cutaneo, gonfiore e arrossamento nell'area dell'articolazione infiammata.

La diagnostica, oltre all'ispezione visiva e all'analisi dei reclami dei pazienti, include:

  • emocromo completo (determinato da ESR, il contenuto quantitativo di eosinofili);
  • esame ecografico (viene rilevata dilatazione dello spazio articolare, sedimento torbido e versamento nel liquido sinoviale);
  • puntura dell'articolazione con successiva analisi del liquido articolare (consente di rilevare eosinofili e immunocomplessi, in caso di una forma infettiva di artrite - per determinare il tipo di patogeno).

L'analisi a raggi X non viene eseguita, poiché questo metodo non rivela cambiamenti patologici nelle articolazioni che si verificano durante l'infiammazione allergica.

trattamento

Il trattamento dell'artrite allergica viene effettuato in modo completo con l'aiuto di farmaci, fisioterapia. In ogni caso, viene sviluppato uno schema terapeutico individuale, tenendo conto della causa esatta della malattia. Ma in ogni caso, affinché la terapia sia efficace, è importante stabilire l'allergene ed escluderne l'effetto sul corpo.

preparativi

La terapia farmacologica dell'artrite allergica include la nomina di farmaci in diversi gruppi.

  1. Gli agenti antibatterici (amoxiclav, eritromicina) inibiscono lo sviluppo di un'infezione batterica nel corpo. Utilizzato nei casi in cui si sviluppa un'infiammazione allergica dopo un'infezione (con artrite allergica-infettiva). Corso assegnato per 5-10 giorni. Il tipo specifico di farmaco viene selezionato tenendo conto della sensibilità del patogeno patogeno identificato all'antibiotico.
  2. I FANS - I farmaci antinfiammatori non steroidei (Diclofenac, Meloxicam, Celecoxib) sopprimono l'infiammazione, riducono il dolore e il gonfiore. Sono prescritti sotto forma di soluzioni per iniezioni intramuscolari o in compresse, capsule per somministrazione orale per brevi periodi (non più di 10 giorni), poiché con un uso prolungato causano effetti collaterali dal tratto gastrointestinale e altri sistemi.
  3. Gli antistaminici (Cetrin, Loratadine, Allerzin, Zodak, Erius) influenzano il meccanismo per lo sviluppo di allergie. Nominato sotto forma di compresse o gocce per uso interno (la forma di dosaggio liquida viene solitamente utilizzata nel trattamento dei bambini).
  4. I glucocorticosteroidi (prednisolone, desametasone) hanno un potente effetto antinfiammatorio, sopprimono una reazione allergica. Sono utilizzati sotto forma di soluzione iniettabile per l'artrite grave e rapida, quando esiste il rischio di danni irreversibili alle strutture articolari (necrosi, deformità).
  5. I farmaci antinfiammatori locali (unguento o gel Diclofenac, Diklak, Fastum, Voltaren, Dolgit) vengono applicati alle aree colpite. Hanno un effetto locale, sono utilizzati in aggiunta alla terapia sistemica.

Durante la terapia, le articolazioni interessate necessitano di riposo, che può essere fornita applicando una medicazione fissativa morbida.

drenaggio

In caso di danno articolare allergico-infettivo in un bambino, il dott. E. O. Komarovsky, oltre alla terapia antibatterica, raccomanda il drenaggio dell'articolazione - rimozione dell'essudato accumulato dalla cavità articolare. La procedura aiuta a prevenire le complicazioni di grave infiammazione.

Il drenaggio chirurgico è indicato per neonati e bambini piccoli con una lesione dell'articolazione dell'anca e della spalla e un'infezione da stafilococco. Nei bambini più grandi, la rimozione del liquido dalla cavità articolare viene effettuata eseguendo forature ripetute. Quando l'infiammazione gonococcica e meningococcica-allergica delle giunzioni del drenaggio delle articolazioni non è richiesta.

fisioterapia

I metodi fisioterapeutici completano il trattamento farmacologico, aiutano a velocizzare il recupero. Quando si esegue l'infiammazione allergica delle articolazioni:

  • diatermia;
  • esposizione agli ultrasuoni;
  • terapia magnetica;
  • applicazioni con paraffina e ozocerite.

Medicina popolare

I rimedi popolari non curano l'artrite, ma aiutano a ridurre l'infiammazione, il dolore e il gonfiore delle articolazioni colpite. Compressioni con:

  • una foglia di cavolo e miele (fare diversi tagli su un foglio, immergerlo in acqua tiepida, spazzolarlo con il miele, attaccarlo alla zona infiammata);
  • soluzione salina (sciogliere un cucchiaio di sale, 100 ml di ammoniaca e 10 ml di alcool di canfora in 1 litro d'acqua, mescolare fino alla formazione di scaglie bianche, inumidire il tessuto nel prodotto finito con l'articolazione interessata);
  • patate (tritare le patate fresche su una griglia, riscaldare a temperatura ambiente, applicare la pasta di patate sulla zona infiammata, coprire con un film e avvolgere in un panno caldo).

L'artrite allergica risponde bene al trattamento, di regola, non porta a cambiamenti irreversibili nelle strutture articolari. Ma con l'esposizione ripetuta a una sostanza irritante, l'infiammazione è più grave. Per prevenire le ricadute, è importante stabilire con precisione l'allergene e, se possibile, eliminare il contatto con esso. Pazienti che soffrono di allergie, è necessario essere costantemente monitorati da un allergologo.